Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Storia Della Chiesa



Titolo: "Il giubileo"
Editore: Laterza
Autore: Alberto Melloni
Pagine: 137
Ean: 9788858126356
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Il giubileo, o Anno Santo, è apparso sulla scena della storia nel Trecento come uno strumento economico e politico di prima grandezza della monarchia pontificia. La ricerca di risorse e fama per caratterizzare il proprio pontificato costrinse, dopo poco tempo, a prevedere anche un giubileo straordinario. Quella dell'Anno Santo è, dunque, una tradizione ambigua fatta di trionfalismi, lacerazioni e religiosità popolare. Alberto Melloni ricostruisce questa storia e analizza le ragioni che hanno spinto papa Francesco ad indirne uno proprio in occasione del cinquantesimo anniversario del concilio Vaticano II. Bergoglio lo ha promosso con parole inedite e con la volontà esplicita di "mobilitare" il popolo di Dio, per chiedere ai fedeli di indicare la direzione da prendere, soprattutto dopo un sinodo nel quale la Chiesa si è misurata non con morali vecchie o nuove, ma col Vangelo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il governo e la Chiesa in Polonia di fronte alla diplomazia vaticana (1945-1978)"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Wójcik Pawel
Pagine: 558
Ean: 9788860993014
Prezzo: € 29.50

Descrizione:

Tra l'ampia produzione letteraria, frutto di un attento esame analitico e critico, relativa all'Ostpolitik vaticana degli anni tra la fine della Seconda guerra mondiale e la caduta del sistema sovietico, mancava finora uno studio sistematico, e sintetico insieme, riguardante in particolare l'atteggiamento del regime di Mosca verso la Polonia e i rapporti tra la Santa Sede, il governo comunista e la gerarchia polacca, nel difficile "gioco a tre", di volta in volta scontro e dialogo. Questo studio è il primo tentativo di ricostruire lo stato delle relazioni Santa Sede - Governo comunista - Chiesa polacca, nell'evoluzione della nuova forma del paese dal 1945 al 1989. Il lavoro è basato su indagini da fonti edite e specialmente da quelle archivistiche oggi disponibili. Condotta con particolare cura, l'analisi della politica interna ed estera del governo comunista fornisce un quadro preciso delle complesse relazioni tra le tre parti. L'opera, divisa in cinque capitoli, analizza i fatti nella seconda metà del XX secolo, inseriti nel gioco internazionale, presentando i grandi protagonisti del periodo: il primate Wyszynski e il Concilio Vaticano II, Gierek e la "normalizzazione", il pontificato di Giovanni Paolo II, che ha raccolto l'eredità dell'immane fatica di quegli anni aprendo il destino della Polonia ad un nuovo orizzonte.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fondata sulla pietra"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Louis De Wohl
Pagine: 251
Ean: 9788817088770
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Quella della Chiesa è, anche, una storia piena di personaggi eccezionali, eventi memorabili, grandi passioni. Eppure solo pochi scrittori sono riusciti a raccontarla restituendone il pathos: fra tutti spicca Louis de Wohl, capace, con questa storia breve che è quasi un romanzo, di trattenere con forza lo spirito di vicende straordinarie. Dall'esilio del papato ad Avignone alla rivolta di Lutero, dalle sofferenze dei martiri alle gesta eroiche dei santi, dalle crociate della Chiesa militante contro le eresie fino agi episodi più controversi del Novecento, Louis de Wohl, con la prospettiva del credente e l'attenzione al dettaglio dello storico, ci ripropone gli appassionanti eventi di questa istituzione millenaria. Ci dona così un resoconto narrativo veritiero, che mostra il lato più umano dei personaggi principali della Chiesa in tutte le loro sfaccettature.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La salvezza nella storia"
Editore: Jaca Book
Autore: Baldovino di Ford
Pagine: 424
Ean: 9788816413672
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

Presentiamo la prima edizione completa dei sermoni di Baldovino di Ford. Le due opere maggiori, il Sacramento dell’altare (Jaca Book, 1984), e l’inedito De commendatione fidei, costituiscono i due pilastri attorno ai quali si snodano i temi della predicazione omiletica raccolta nei Sermoni: la rivelazione dell’amore di Dio nel dono Eucaristico di Cristo e la fede dell’uomo. Attorno a essi altri temi si svolgono in un latino di stampo giuridico, ampio e solenne come le arcate di una chiesa romanica; dal centro, cioè dalla contemplazione del mistero trinitario che si riversa nella comunione vissuta a immagine della Trinità, questa teologia monastica si effonde in una teologia del pensiero vero, della vita buona, della bellezza, della vita consacrata all’amore e all’obbedienza. Tra i sermoni, in particolare il sesto, rammentando il martirio di Thomas Becket, offre considerazioni interessanti anche per la chiesa di oggi: «Tutta la malizia del nostro tempo, anche se ora è molto grande, viene perdonata per questo unico fatto. Un unico delitto è avvenuto, ma in un unico delitto sono compresi molti crimini (6,20)».

Baldovino di Ford (Exeter, Inghilterra, 1120 ca - Tiro, Libano, 1190). Di povere origini, riceve una buona educazione grazie al vescovo di Exeter. Papa Innocenzo iii lo invita a Roma come tutore di suo nipote. Nel 1161 torna in Inghilterra come arcidiacono di Totnes ma sentendosi chiamato a un altro genere di vita entra nel 1169 nel monastero di Ford, recente fondazione cisterciense. Nel 1180 è nominato vescovo di Worcester e quattro anni dopo arcivescovo di Canterbury. Risolta una complessa questione legata alla sua nomina – che arriva a mettere il re Enrico II contro papa Urbano III – nel 1190 Baldovino parte per la crociata in Terra Santa, dove muore nello stesso anno.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le parole del papa"
Editore: Laterza
Autore: Alessandro Barbero
Pagine: 114
Ean: 9788858125779
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Le parole usate dai papi sono importanti; tanto più in quanto il loro modo di parlare non è sempre lo stesso. Il linguaggio con cui il pastore della Chiesa di Roma si rivolge all'umanità nei momenti difficili è sempre stato espressione non solo della sua personalità individuale, ma del posto che la parola della Chiesa occupava nel mondo in quella data epoca; ed è un indizio estremamente rivelatore delle diverse modalità, e della diversa autorevolezza con cui di volta in volta i papi si sono proposti come leader mondiali. In queste pagine faremo un viaggio attraverso le parole usate dai papi nei secoli. Ovviamente la Chiesa esiste da duemila anni e nel corso di questi due millenni ha prodotto innumerevoli parole; non si tratta di renderne conto in modo esaustivo o anche solo sistematico, ma piuttosto di proporre uno dei tanti viaggi possibili, cominciando dal Medioevo per arrivare fino alla soglia della nostra epoca."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I gesuiti e il papa"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: John W. O'Malley
Pagine: 172
Ean: 9788834331873
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Da quando nel 1540, quasi cinque secoli fa, Paolo III istituì ufficialmente la Compagnia di Gesù, gesuiti e papato sono legati da una relazione speciale che ha attraversato la storia della Chiesa e della modernità. Da subito, con il loro ?quarto voto', i gesuiti dichiarano obbedienza incondizionata verso il pontefice, ponendosi come strumento al servizio dei disegni di Roma dapprima nella strategia missionaria e poi anche nella formazione delle classi dirigenti e nei rapporti con le grandi istituzioni politiche europee.Ma questo rapporto esclusivo e intenso non è stato sempre fluido e in armonia: ha conosciuto, anzi, momenti di grande difficoltà e incomprensione, come nel XVIII secolo, quando la Compagnia fu soppressa da papa Clemente XIV o in tempi più recenti, dopo il Vaticano II, per le acute tensioni con Paolo VI prima e Giovanni Paolo II poi. Con il suo stile consueto, di grande rigore storico abbinato a una capacità di narrare in modo sapido e avvincente le vicende umane dei protagonisti, John O'Malley dipinge in questo libro un colorato affresco nel quale il rapporto singolare, tumultuoso e variegato, tra gesuiti e papato si muove sul palcoscenico ben più ampio delle vicende storiche e politiche, tra svolte clamorose e colpi di scena, tragedie e risalite, polvere e onori, fino ad arrivare all'evento più inatteso: il primo papa gesuita della storia, Francesco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le streghe son tornate"
Editore: Piemme
Autore: Vanna De Angelis
Pagine: 516
Ean: 9788856654554
Prezzo: € 19.89

Descrizione:La donna è un abisso di mistero che gli uomini faticano a comprendere, per questo a volte ne hanno paura, e definiscono irrazionalità o isteria quello che semplicemente sfugge al loro controllo. È la femminilità stessa che spesso li ossessiona. Per quattro secoli a questa ossessione è stato dato il nome di strega. Dal Medioevo alle soglie dell'Illuminismo, e oltre, sono state centinaia di migliaia le donne torturate, processate, mandate al rogo con l'accusa di stregoneria, un olocausto misconosciuto, una follia persecutoria alimentata da cupidigia, ignoranza e superstizione. Tanto folle che Michel de Montaigne, il grande filosofo francese, si stupiva che la religione cattolica non annoverasse la crudeltà tra i peccati capitali. Non ci voleva molto a essere sospettate, e spesso erano le donne più libere, anticonformiste o esperte di medicamenti a fare le spese dell'ottusità del potere. In Italia come in Francia, Germania e Spagna, nel Vecchio Mondo come nel Nuovo. Nel racconto dei principali processi di stregoneria, ricostruiti sulla base di atti processuali e documenti dell'epoca, rivive una lunga pagina che solo l'oblio del tempo può farci avvertire folcloristica, ma che è stata una vera e propria persecuzione. Oggi lo chiameremmo femminicidio. Attraverso i ritratti di alcune di queste donne, e l'accanimento con cui sono state trattate, si possono illuminare molti aspetti dei rapporti tra i sessi nel corso della storia. E perfino del presente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pontificia Università Lateranense. Per uno spirito di identità e di appartenenza"
Editore: Lateran University Press
Autore: Enrico Dal Covolo
Pagine: 52
Ean: 9788846511058
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Il volume raccoglie due testi: il discorso del Rettore Magnifico per l'inizio dell'anno accademico 2016-2017; e una memoria storica dell'Università Lateranense legata al Magistero di san Giovanni XXIII e del beato Paolo VI. Infatti l'approfondimento dell'identità lateranense e il coerente spirito di appartenenza all'istituzione devono passare attraverso una rivisitazione affettuosa della storia dell'Università e dei "Grandi" che l'hanno pensata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La realtà della vita religiosa"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Angel Pardilla
Pagine: 704
Ean: 9788820998530
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Il primo cinquantennio dopo il Concilio è stato un periodo duro e doloroso per la vita religiosa. L'Autore, tenendo in considerazione ciò, offre in questo nuovo libro una radiografia sociologica della realtà elaborata mediante un'accurata analisi dei dati statistici dei singoli istituti religiosi. Presenta inoltre una profonda descrizione della realtà teologica della vita religiosa alla luce del Magistero postconciliare aiutando a riflettere sulle cause del preoccupante calo dei membri nella maggioranza degli istituti religiosi e sulle iniziative da prendere affinché, dopo la forse crisi, possa aver luogo nel futuro la necessaria ripresa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sermoni valdesi medievali. I e II domenica di Avvento"
Editore: Claudiana
Autore:
Pagine: 197
Ean: 9788868981099
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Prima tappa del lungo e complesso lavoro di edizione dell'intero corpus della letteratura valdese, finora in gran parte inedita, il volume presenta undici sermoni medievali tratti dai manoscritti di fine Quattrocento e inizio Cinquecento conservati principalmente a Cambridge, Dublino e Ginevra.Versione italiana con testo in lingua d'oc a fronte a cura di Andrea Giraudo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa/mondo: cinquant'anni di Gaudium et spes"
Editore: Lateran University Press
Autore:
Pagine: 156
Ean: 9788846510938
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Discutere di Gaudium et spes, a cinquant'anni dalla sua promulgazione, significa riconoscere che la Costituzione conciliare è un paradigma pastorale di metodo per un dialogo tra la chiesa e il mondo che resta sempre "da fare". Il paradigma offre l'indice di questo dialogo, ma il suo valore non sta nella ripetizione dei contenuti che, assunti a mo' di affermazioni dottrinali, vanno ripetuti sempre e dovunque (altrimenti, da questo punto di vista Gaudium et spes è inevitabilmente datata), bensì nell'apertura a un lavoro che resta sempre da fare nelle differenti epoche storiche che la chiesa è chiamata a vivere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'avvenire del Concilio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Christoph Theobald
Pagine: 240
Ean: 9788810412138
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Ricerca storica e analisi teologica sono i capisaldi dell'imponente lavoro interpretativo che l'autore sta conducendo da molti anni sul concilio Vaticano II. Un considerevole processo di apprendimento ecclesiale, che ha connotato la seconda metà del '900 e prosegue ancora oggi, ha contribuito a definire il profilo della Chiesa alle prese con la complessità del nostro tempo. In questo senso, per Theobald il Vaticano II non è l'ultimo di una cristianità euro-atlantica, ma il primo di una Chiesa diventata mondiale e interculturale. Nella differenza tra queste due prospettive il volume indica il percorso per entrare in una nuova fase di ricezione conciliare con l'intento di farne emergere le potenzialità. Un modo di procedere che tiene conto del contesto transculturale e del radicamento concreto delle nostre esistenze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La riforma e le riforme nella Chiesa"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Antonio Spadaro, Carlos María Galli
Pagine: 624
Ean: 9788839904775
Prezzo: € 53.00

Descrizione:A cinquant'anni dalla chiusura del Vaticano II, la ricezione del concilio può dirsi semplicemente conclusa? Fra quanto già allora fu prospettato e l'implementazione che ne è seguita, non vi sono temi o istanze da riesaminare? Non è questione soltanto di rinnovare con lucidità e coraggio strutture e istituzioni, ma anche di convertirsi sempre di nuovo a una mentalità evangelica, missionaria, aperta, «in uscita». Nei diversi contributi offerti in questo libro da un gruppo internazionale di teologi, sotto l'egida de La Civiltà Cattolica e con la guida dell'argentino Carlos María Galli, vengono affrontati argomenti ricchi e complessi. Dopo una sezione sulla visione che papa Francesco ha della riforma della Chiesa e una riflessione sulle fonti permanenti del rinnovamento ecclesiale, si susseguono interventi puntuali sulle lezioni che vengono dalla storia, sulla comunione sinodale come chiave - a tutti i livelli - della vita e del rinnovamento del popolo di Dio, sulla questione dell'unità dei cristiani, per concludere con uno sguardo articolato verso una realtà di Chiesa più povera, più fraterna e più inculturata. Gli autori - ecclesiologi, storici, ecumenisti, canonisti, pastoralisti -, lungi dal limitarsi a una discussione accademica, intellettualmente accattivante ma poco praticabile, esprimono volta per volta indicazioni su come approfondire e articolare le riforme della Chiesa, nei loro aspetti vitali e strutturali, suggerendo criteri di azione e ipotesi concrete per la prassi (a breve, medio e lungo termine).Un libro di grande rilievo sotto il profilo teologico, gravido di conseguenze pastorali e istituzionali. Un umile ma audace contributo di ispirazione ai processi che la Chiesa sta vivendo sotto la guida di papa Francesco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pio XI e la Cristiada"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Paolo Valvo
Pagine: 544
Ean: 9788837229764
Prezzo: € 40.00

Descrizione:La guerra cristera (o Cristiada) rappresenta un evento drammatico non solo per il Messico ma per il cattolicesimo universale, protagonista dal 1926 al 1929 di uno sforzo di mobilitazione senza precedenti a sostegno dei cattolici messicani perseguitati dal governo rivoluzio- nario laicista e anticlericale di Plutarco Elías Calles. In prima linea, sia nel contrastare la "congiura del silenzio" che sembra avvolgere la persecuzione della Chiesa in Messico sia nel favorire la soluzione di- plomatica del conflitto armato, è la Santa Sede, i cui archivi permet- tono oggi di ricostruire le riflessioni e i dubbi che hanno attraversa- to la Curia di Pio xi, insieme alle decisioni prese dal pontefice e dai suoi collaboratori. Oltre al problema della legittimità del ricorso alle armi contro l'autorità costituita, affrontato dal papa all'insegna del realismo ma al tempo stesso in continuità con la dottrina tradizio- nale, il conflitto religioso messicano pone all'ordine del giorno altre questioni, come la difficile convivenza delle preesistenti organizza- zioni del laicato cattolico con la nuova Azione Cattolica di Pio xi, o come la possibilità di introdurre in Messico il modello statunitense di separazione tra Stato e Chiesa per una effettiva libertà religiosa. Agli occhi di Achille Ratti, che in quegli anni assiste all'avanzata dei regimi autoritari e totalitari in Europa e alla diffusione dell'ideologia comunista su scala globale, la questione messicana è tutt'altro che periferica, in quanto porta il magistero pontificio a misurarsi con sfide decisive per la storia della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Penitenza e penitenzieria nel "secolo" del concilio di Trento"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Penitentiaria Apostolica
Pagine: 296
Ean: 9788820998004
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il presente volume raccoglie gli atti del Simposio "Penitenza e Penitenzieria nel 'Secolo' del Concilio di Trento. Dottrine e prassi in un mondo più largo", promosso e organizzato dalla Penitenzieria Apostolica. Il Simposio, a differenza dei precedenti, concentra l'attenzione attorno al Concilio di Trento e al Secolo in cui esso ha avuto luogo; gli interventi infatti cercano di creare un ponte tra tutti i secoli precedenti e la immediata vigilia del Concilio considerando sia l'aspetto della riforma protestante sia la problematica legata alle indulgenze. A ciò si legano le decisioni e le linee di attuazione evidenziate nella seconda sessione del simposio per giungere ad accostare alcuni elementi della pastorale penitenziale. Il volume è curato da Manlio Sodi e Alessandro Saraco. Gli interventi sono firmati da grandi nomi, quali: Lorenzo Lorusso; Wojciech Giertych; Andreas Stegmann; Rino Fisichella; Bernard Ardura; Alessandro Saraco; Kirsi Salonen; Simona Negruzzo; Samuele Giombi; Filippo Lovison; Manlio Sodi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della Chiesa in Verona"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Dario Cervato
Pagine: 274
Ean: 9788825037005
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Storia della Chiesa di Verona dal III secolo a oggi. Persone e fatti, istituzioni e movimenti, associazioni caritative e missionarie, gruppi ecumenici, comunità religiose e a-confessionali, ritardi o eccessivi adeguamenti alla mentalità del tempo o alla situazione politica dominante, in un intreccio di luci e ombre tratteggiano il volto della Chiesa di Verona. Uno studio attento e minuzioso per comprendere il passato della Chiesa scaligera che, in modo inedito, nel travaglio dell'oggi terreno, esprime la ricchezza dei suoi doni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Roma e gli anni santi"
Editore: Palombi
Autore: Anna Maria Perdrocchi, Disegni di Filippo Sassòli
Pagine:
Ean: 9788860607195
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Con questo libro desideriamo accogliere le migliaia di bambine e bambini, di giovani e famiglie che giungeranno a Roma in occasione del Giubileo della MIsericordia, indetto da papa Francesco, offrendo loro un valido supporto per vivere attivamente questo grande evento religioso.Il racconto che proponiamo è un viaggio nel tempo alla scoperta delle origini e del significato del Giubileo, un racconto pensato per i bambini, ma destinato a tutti coloro che desiderano conoscere e comprendere il senso dell'Anno Santo. In queste pagine troverete molti spunti: a voi il compito di curiosare, di scegliere e di organizzare la visita, per conoscere Roma cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Radici piantate tra due continenti»"
Editore: Claudiana
Autore: Luca Pilone
Pagine: 288
Ean: 9788868981082
Prezzo: € 18.00

Descrizione:I valdesi l'emigrazione negli USA tra Ottocento e Novecento

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un particolare universalismo"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 206
Ean: 9788815260918
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Il volume affronta la complessa vicenda storica della diplomazia vaticana nel Novecento, analizzandone alcuni casi studio riguardanti in particolare la prima metà del secolo. I saggi che lo compongono spaziano dal dibattito storiografico, relativo soprattutto ai rapporti della Chiesa col nazifascismo, alla progressiva erosione dell'eurocentrismo nelle opzioni diplomatiche vaticane - dinamica, questa, esemplificata attraverso il dialogo con gli Stati Uniti d'America -, senza tralasciare il ruolo svolto dalla Santa Sede nella questione irlandese degli anni Venti e in quella tedesca in piena Guerra fredda. Il mosaico che ne emerge esprime le molteplici trasformazioni delle relazioni internazionali nel Novecento: un secolo durante il quale anche il potere e l'influenza vaticane hanno dovuto confrontarsi con le sfide poste dalla globalizzazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia e politica nei cattolici inglesi dell'Ottocento"
Editore:
Autore: Rocco Pezzimenti
Pagine: 184
Ean: 9788831179539
Prezzo: € 16.00

Descrizione:L'analisi attenta di un'epoca di sperimentazione, la crescita religiosa e civile di una nazione moderna.Il volume ci permette di osservare l'evoluzione socio-politica di un Paese alla ricerca di una sintesi tra l'idea di società naturale e quella di società artificiale, presupposto di un reale progresso.La situazione dei cattolici liberali inglesi, "guardati con sospetto dentro la Chiesa per essere liberali, fuori per essere cattolici", è in questi anni complessa, sia a causa del loro esiguo numero, sia per la prudenza delle autorità ecclesiastiche, preoccupate che un coinvolgimento diretto con tali istanze possa compromettere un reinserimento del papato in terra britannica. Attraverso il pensiero di Burke, le riflessioni sul "limite" di Lord Acton, la conversione di John Henry Newman, Pezzimenti racconta e analizza la crescita religiosa e civile di una nazione moderna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lutero... per chi non ha tempo"
Editore: Claudiana
Autore: Steven D. Paulson
Pagine: 224
Ean: 9788868980771
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Inframezzato dalle vignette di Ron Hill, il libro di Steven D. Paulson ripercorre con incisività e senso dell'umorismo la vita e le principali posizioni teologiche del monaco agostiniano tedesco che nel 1517 diede origine alla Riforma protestante proponendo alla discussione 95 Tesi sulle indulgenze appese al portale della chiesa del castello di Wittenberg.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ripensare la Riforma protestante"
Editore: Claudiana
Autore:
Pagine: 410
Ean: 9788868980764
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Un quadro ampio e significativo delle attuali ricerche interdisciplinari italiane - dalla storia alla teologia passando per l'arte, la letteratura, l'economia e il diritto - sul movimento riformatore all'origine del mondo moderno: figure, momenti, snodi problematici della Riforma analizzati secondo nuove indagini, nuove fonti e chiavi di lettura aggiornate al dibattito internazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ritornare a Trento"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 168
Ean: 9788810214015
Prezzo: € 18.00

Descrizione:«Ritornare a Trento non è certo per noi guardare nostalgicamente al passato, a quel passato, aggrappandoci a tradizionalismi sterili. Per noi studiosi trentini significa piuttosto mantenere vivo un mandato che la storia ci ha affidato, quello di tornare sui luoghi, le persone, le idee tridentine che sono state determinanti per lo sviluppo della storia e della teologia, non per una sterile riproposizione, ma per una conoscenza e un'indagine più approfondita che permettano di comprenderne la genesi, l'evoluzione, entrare nell'elaborazione del pensiero per sfuggire alle semplificazioni e ritrovarne le piste più feconde per continuare a fare teologia oggi. Guardare indietro, ritornare, non è necessariamente rimpiangere o riproporre alla stessa maniera; può essere anche (ed è il nostro intento) ripercorrere le strade che hanno fatto sì che in un determinato tempo e in un determinato luogo sorgessero quelle domande e quelle risposte che hanno portato la storia religiosa - e non solo -, la storia europea - e non solo - in una certa direzione, fino all'oggi». Il volume presenta gli Atti del convegno dello Studio Teologico Accademico Trentino Ritornare a Trento. Tracce agostiniane sulle strade del Concilio Tridentino, Trento, 2-3 marzo 2015.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antichità e contemporaneità"
Editore: Studium
Autore: Ugo Frasca
Pagine: 444
Ean: 9788838244667
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Le grandi difficoltà che scuotono il mondo nascono dall'epilogo della guerra fredda nonché da quello sia del ventesimo secolo che del secondo millennio. Occorre ripensare tutto, essendo in discussione le fondamenta di equilibri remoti, mentre la comunità internazionale tende appunto verso una ridefinizione di norme e valori. Sono le cosiddette «forze profonde» a spingere in tal senso e, per l'Autore, l'indagine non può eludere temi che da sempre impegnano l'uomo nella sua dimensione più recondita per cui l'approccio interdisciplinare, specialmente teologico, diventa imprescindibile. Il presente studio è solo una parte di un lavoro finale, volto a includere ogni fase storica nei suoi momenti cruciali, dall'Antichità attraverso il Medioevo e l'Età moderna fino a oggi, per cercare di cogliere appieno la svolta epocale che vive l'uomo contemporaneo. I disagi in cui versano gli Stati, quindi, sono solo apparentemente di natura economica e la globalizzazione non riveste importanza soltanto in una dimensione concreta o tangibile poiché i tanti focolai di tensione, specie quelli del Vicino e Medio Oriente o dell'integralismo islamico, presuppongono nuove strategie diplomatiche. L'efficace azione della Chiesa cattolica sin dall'Ottocento e la ferma denuncia di alcuni aspetti del capitalismo, a favore dei più deboli, fa sì che il cristianesimo rappresenti attualmente un punto di riferimento certo. La vittoria dei Pontefici è innegabile anche nelle tristi vicende trascorse lungo i due dopoguerra, come l'ineguagliabile contributo di Pio XII, in linea con le scelte compiute da Alcide De Gasperi dopo la vittoria del 18 aprile 1948. Contrastò il totalitarismo comunista, che tormentava una nazione profondamente cattolica come quella polacca, perché il comunismo si poneva in netta antitesi rispetto alla civiltà occidentale e all'esaltazione dello Spirito. Roma affiancò la Santa Sede in tale lotta, testimoniando nelle relazioni internazionali un impegno che tuttora dovrebbe confermare nel terzo millennio la sua vocazione universale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Medioevo e contemporaneità"
Editore: Studium
Autore: Ugo Frasca
Pagine: 144
Ean: 9788838244674
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Dante Alighieri e Francesco d'Assisi sono solo due dei grandi pilastri della civiltà italiana e occidentale in genere. Esempi di un sapere universale che ha subito l'attacco del comunismo ateo, illiberale e totalitario. Una negazione di Dio e della religione volta a devastare menti ed economie, pensieri e tradizioni, in nome di un progresso inesistente quanto ingannevole. La Cecoslovacchia pagò un prezzo altissimo negli anni della "guerra fredda", nonostante gli innumerevoli sforzi della Santa Sede, impegnata a difendere valori e diritti imprescindibili. Seguita attentamente dalla diplomazia italiana, dopo la vittoria di Alcide De Gasperi sul Fronte Popolare del 1948 fino alla sua dipartita nel 1953, la Chiesa cattolica visse eventi traumatici e soprusi immani, anche perché l'ateismo bolscevico non individuava gli strumenti per sradicarne la presenza dal cuore dei credenti. La situazione politica era influenzata significativamente dalla presenza dell'Armata Rossa, conseguente al ritardo anglosassone nella realizzazione del secondo fronte in Normandia, realizzato solo nel 1944. Ciò condizionò i sentimenti popolari riguardo alla liberazione sovietica e perciò il Vaticano divenne il nemico allo stesso modo del capitalismo e dell'imperialismo. In realtà il marxismo-leninismo chiedeva all'operaio l'anima, promettendo una società senza classi e una concezione della vita in netto contrasto col tormentato, sconvolgente e al contempo bellissimo Medioevo, espressione di un percorso intellettuale e artistico impreziosito dai tanti filoni culturali in ogni campo, iniziati nei secoli precedenti, sui quali s'impose il messaggio del Nazareno. Obiettivo dell'Autore, dunque, è di cercare elementi di continuità tra i millenni trascorsi e la contemporaneità, individuando nel comunismo un momento di totale rottura con la nostra identità di italiani ed europei, privilegiando il metodo interdisciplinare e il contributo teologico, mirando all'elaborazione di un unico lavoro finale di cui gli studi compiuti sin dall'Antichità sono solo tappe.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU