Libreria cattolica

Libri - Cristianesimo



Titolo: "I protestanti. Una cultura"
Editore: Claudiana
Autore: Giorgio Tourn
Pagine: 505
Ean: 9788870169508
Prezzo: € 29.50

Descrizione:Con questo terzo e ultimo volume della grande opera dedicata alla rivoluzione religiosa avviata da Lutero e alla conseguente costruzione di una società protestante, lo storico Giorgio Tourn si concentra infine sul periodo di affermazione della modernità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Trento"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: John W. O'Malley
Pagine: 280
Ean: 9788834323410
Prezzo: € 20.00

Descrizione:O'Malley, basandosi su una ricerca di prima mano sugli atti conciliari, come nel suo ormai classico libro sul Vaticano II, offre una narrazione avvincente, svelando intrighi e retroscena e facendo rivivere l'evento conciliare anche attraverso dettagli minori ma significativi quali le condizioni meteo o le esigenze di accudimento dei cavalli che trainavano le carrozze dei protagonisti, come solo i grandi storici sanno fare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quel che resta di Dio"
Editore: Einaudi
Autore: Alberto Melloni
Pagine: 153
Ean: 9788806211431
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

L'entusiasmo attorno alla figura di papa Bergoglio non ha spostato il centro del problema della chiesa cattolica: anzi, lo ha messo ancora più in evidenza proprio attraverso la dedizione spirituale così eloquente e accessibile alla quale il papa s'è dedicato. Nessuno lo diceva: ma alla Chiesa non interessava quel che restava dei record del papato globale o delle ermeneutiche usate per usare il papa. Interessava quel che resta di Dio, nel senso "cristiano" del termine: non un lampadario spento nel cielo della morale, ma Colui la cui veglia desta dal sonno. Nel corso dei secoli il fascino di quella domanda e delle risposte che essa suscita è riesploso intatto, dopo secoli orribili, senza avvisaglie che lasciassero intendere il miglioramento di un clima. Le primavere della chiesa infatti arrivano sempre senza segni premonitori. Ecco perché il disastro di un periodo vicino può oggi essere letto come il migliore preannuncio d'una primavera che per qualcuno è già arrivata "della fine del mondo", o forse dalla fine di un mondo che se sarà sfidato non si arrenderà, se sconfitto non sarà rimpianto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'uomo spirituale e l'homo oeconomicus"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Luigino Bruni
Pagine: 126
Ean: 9788871053295
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il tema dei rapporti tra spiritualità cristiana ed economia, apparentemente inconsueto per la teologia, è meritevole di considerazione riflessa non solo a motivo degli indubbi elementi di indagine sulla storia della spiritualità che se ne possono ricavare, ma perché il paradosso evangelico possa ancora introdurre il suo fermento critico nella rielaborazione di molti luoghi comuni, che permangono dominanti nella comprensione della razionalità economica.Oggi il discorso economico si gioca essenzialmente negli spazi di un mercato che pensa solo a produrre, scambiare e vendere, e funziona sulla base delle categorie di efficienza, utilità e crescita. Si tratta invece di pensare l'economia (e il denaro) in termini diversi ed entro una prospettiva più ampia, perché l'homo ?conomicus non venga privato delle relazioni di reciprocità e di gratuità che caratterizzano l'autentico vivere umano. A questo tema il Centro Studi di Spiritualità di Milano ha dedicato la sua annuale Giornata di studio nel gennaio 2013 e ne pubblica ora gli Atti che indagano gli aspetti biblici, spirituali, economici e teologici della questione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La curia romana nell'età moderna"
Editore: Viella
Autore: Mario Rosa
Pagine: 296
Ean: 9788867280032
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

Il volume affronta alcuni aspetti del rapporto tra la Curia romana e le realtà ecclesiali e religiose, sociali e politiche, della Chiesa cattolica nell’età moderna: dalla fiscalità spirituale pontificia alle Congregazioni del Sant’Uffizio e dei Riti, fino alle riforme dello Stato e della Curia, nello scorcio del Seicento.

Una galleria di «ritratti», dal cardinale Giulio Antonio Santoro a Scipione Gonzaga e Guido Bentivoglio, fino al cardinal nipote Ludovico Ludovisi, ci conduce, dal «gran teatro del mondo» della Roma della Controriforma, alle trasformazioni operate, agli inizi del Settecento, nella cultura del personale curiale attraverso i suoi legami con l’Europa della «repubblica delle lettere».

Pagine diverse, che seguono un’intensa stagione storica e che rappresentano un più che ventennale percorso di ricerca, qui offerto nell’intento di sollecitare nuove riflessioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esposizione della fede"
Editore: ESD Edizioni Studio Domenicano
Autore: Damasceno Giovanni
Pagine: 736
Ean: 9788870948639
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Introduzione, traduzione, note e commento di Matteo AndolfoTesto critico a cura di Kotter.Prima edizione in lingua italiana con testo critico greco a fronte.L'Esposizione accurata della fede ortodossa, più nota con il titolo latino De fide orthodoxa, scritta nell'VIII sec., anteriormente allo scisma d'Oriente, sintetizza in sé in modo originale sia il pensiero patristico greco sia le decisioni dottrinali dei primi sei concili ecumenici e costituisce tuttora un punto di riferimento fondamentale per la teologia ortodossa e cattolica. L'Introduzione delinea un profilo dell'autore nel suo contesto storico-teologico. La traduzione e le note mirano a favorire la comprensione del trattato. Al Commento filosofico è affidato l'approfondimento metafisico, in prospettiva neoplatonico-tomista, del concetto fondamentale del testo, quello di ipostasi, sorto nel neoplatonismo pagano, trasformato dai teologi cristiani in quello di persona, che è divenuto uno dei "talenti" più originali del pensiero occidentale e costituisce una risorsa per uscire dalla crisi culturale e morale odierna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa ortodossa 1. Profilo storico"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Ilarion Alfeev
Pagine: 408
Ean: 9788810417089
Prezzo: € 35.50

Descrizione:L'autore propone un articolato panorama sull'identità della Chiesa ortodossa, soprattutto russa, attraverso una riflessione di grande interesse anche per il lettore cattolico e per il teologo occidentale. Il primo dei quattro volumi in cui si articola l'opera complessiva consente di comprendere come vengono considerati da parte ortodossa episodi e fenomeni conflittuali nei rapporti tra le Chiese, per esempio il ruolo del vescovo di Roma nei concili, la grande e prolungata disputa sulla dottrina della Trinità, il movimento delle crociate, il modello della «sinfonia» tra potere religioso e potere civile, elaborato nei primi secoli e poi divenuto una forma di identità carica di conseguenze. L'originalità della visione orientale su temi rilevanti come il rapporto tra papa e sinodalità, la coabitazione tra islam e cristianesimo e l'iconoclastia consente una riflessione di grande attualità sul presente delle Chiese e delle società di cui sono parte.  

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il nulla e la croce"
Editore: Mimesis
Autore: Tanabe Hajime
Pagine: 158
Ean: 9788857517278
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

In questi due saggi, tratti dal volume La dialettica del Cristianesimo (1948), Tanabe Hajime intraprende un’appassionata analisi del rapporto tra il pensiero buddhista e la fede cristiana. Concetti fondamentali come quelli del ritorno “da Paolo a Gesù”, del “nulla eppure amore”, dell’unità triadica dell’amore e dell’interpretazione esistenziale della morte-risurrezione, sono solo alcune delle nozioni che egli elabora a partire dalla dialettica della mediazione assoluta, una dialettica in cui tutte le cose sorgono e si costituiscono attraverso la loro reciproca negazione e affermazione. Il “Nulla assoluto” assume ora i contorni religiosi-filosofici della conversione di sé, o dell’autoconsapevolezza religiosa, che tenta di sintetizzare al suo interno le verità delle religioni storiche dando così vita a una simbiosi creativa tra Cristianesimo, marxismo e buddhismo giapponese.

Tanabe Hajime (1885–1962) è con Nishida Kitar e Nishitani Keiji il filosofo più rappresentativo della cosiddetta “Scuola di Kyoto”, un gruppo di intellettuali che ha dato vita ad una delle esperienze più creative e influenti nel panorama di pensiero del Giappone moderno e contemporaneo. Autore di numerosissimi saggi, Tanabe visse una vita di profonda semplicità e completamente dedita alla ricerca filosofica.

 Tiziano Tosolini, missionario Saveriano. Vive a Osaka, in Giappone, e collabora con il Nanzan Institute for Religion and Culture di Nagoya. Di Nishida Kitar ha tradotto La logica del luogo e la visione religiosa del mondo (Palermo 2005), con E. Fongaro e C. Saviani il volume di J. W. Heisig Filosofi del nulla. Un saggio sulla scuola di Kyoto (Palermo, 2007), e da ultimo l’importante opera di Tanabe Hajime Filosofia come metanoetica (Milano 2011).

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Costantino e i cristiani"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Gianelli Andrea
Pagine: 136
Ean: 9788882729226
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Che differenza c'e' fra liberta' e tolleranza? Qual e' il rapporto corretto tra Stato e Chiesa? La Chiesa e' davvero troppo ricca e potente? Sono domande che animano il dibattito pubblico, ma un avvenimento contribuisce a rendere questo dibattito ancora piu' acceso: l'anniversario del cosiddetto Editto di Costantino. Un documento dal significato controverso, perche' mette a tema domande fondamentali che tutti si pongono ancora oggi. Domande che noi abbiamo posto a quattro fra i piu' autorevoli storici che hanno studiato la figura di Costantino e il suo contesto storico, affiche' i lettori possano comprendere quanto quel documento, pur avendo 1.700 anni di eta', non li dimostra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Catechesi sulla preghiera del Cuore"
Editore: Apostolato della Preghiera Edizioni
Autore: Guadagno Tommaso
Pagine: 80
Ean: 9788873575672
Prezzo: € 5.50

Descrizione:"Quando a me, vi parlerò qui della preghiera così come la viviamo nella lotta della nostra anima, cioè non ciò che è oggettivamente la preghiera, ma soggettivamente come noi stessi la viviamo, come chi prega sperimenta e riconosce la preghiera".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo custode del creato"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore:
Pagine: 494
Ean: 9788882274009
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Atti del XX Convegno ecumenico di spiritualità ortodossa, che ha approfondito il tema della salvaguardia della creazione nei suoi fondamenti biblici e teologici, e nei suoi risvolti etici e sociali nel contesto dell'attuale crisi ecologica. Un itinerario che vorrebbe condurre il lettore a una piena consapevolezza della responsabilità cristiana verso la creazione; e al tempo stesso introdurlo, nel solco della spiritualità dell'oriente cristiano, a ritrovare la profondità e la bellezza del rapporto con le cose e gli esseri viventi contemplati nella loro destinazione alla salvezza, che è connessa a quella dell'uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lasciateci la libertà"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Tognali Chiara Amata
Pagine: 152
Ean: 9788825033618
Prezzo: € 16.00

Descrizione:L'incredibile e luminosa storia di fede e resistenza di un monastero di clarisse guidato da Caritas Pirckheimer, negli anni della riforma luterana e in un mondo in bilico tra sincero ardore religioso e ottuso fanatismo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Interrogazioni sul cristianesimo"
Editore: Castelvecchi
Autore: Vattimo Gianni, Sequeri Pierangelo, Ruggeri Giovanni
Pagine: 180
Ean: 9788876159572
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Quali sono il significato e il destino del cristianesimo nel clima culturale e spirituale dei nostri tempi? In questo libro due pensatori aperti al dialogo si confrontano con il contraddittorio atteggiamento del nostro tempo verso la religione e, in particolare, con il ruolo del messaggio cristiano e della Chiesa nella società postmoderna. Invitati dal giornalista Giovanni Ruggeri, Gianni Vattimo e Monsignor Pierangelo Sequeri trovano un territorio e una lingua comuni per esporre le loro concezioni della fede. La Chiesa è il tramite del messaggio di Cristo oppure una realtà autoritaria e prevaricatrice che opacizza la figura di Gesù? Come agisce l'essere cristiani in rapporto all'etica, alla cultura, all'arte? Alla rivendicazione di Vattimo per una fede fondata sulla parola di Gesù - ciò che ci fa «innamorare» di Lui - senza lo schermo della gerarchia e della dottrina, risponde l'invocazione di Sequeri per «una nuova grande scolastica», che possa «ancorare la parola di Dio al sistema della libertà, della persona, della differenza, dell'alterità». Ne emerge un ampio affresco di temi e prospettive attraverso cui ripensare il significato e la possibilità della fede cristiana, senza avvilirla nella ripetizione catechistica o snaturarla in un moralismo riduttivo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristianità intossicata"
Editore: Claudiana
Autore: Eric W. Gritsch
Pagine: 227
Ean: 9788870169409
Prezzo: € 19.50

Descrizione:In un illuminante viaggio nella storia cristiana, Eric W. Gritsch analizza e sottopone a un esame di realtà il cristianesimo, denunciandone elementi, aspetti e distorsioni che nei secoli sono diventati "tossici".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fine dell'era costantiniana"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Chenu Marie-Dominique, Pesce Mauro
Pagine: 80
Ean: 9788837226978
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Il testo di M.-D. Chenu qui presentato, dato alle stampe per la prima volta da Morcelliana nel 1963, nel pieno fermento del Concilio Vaticano II, esprime la presa di distanza del teologo dal modello di Chiesa costantiniana, inteso come complesso mentale, istituzionale e spirituale di lungo periodo. Il tentativo di ritrovare il primato della Parola soprattutto nello stile di vita radicale di Gesù fa di queste pagine un classico in grado di parlare alla Chiesa di oggi. La prospettiva dello storico, Mauro Pesce, mostra l'attualità e la pregnanza della rifl essione di Chenu: uno sguardo sulle origini del cristianesimo, al di là delle opposte interpretazioni del Concilio come svolta o sostanziale continuità nella Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La croce nei primi quattro secoli"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Claudia Corti
Pagine: 60
Ean: 9788821578939
Prezzo: € 7.90

Descrizione:

Un excursus storico e artistico sul tema della croce, dalle scarse testimonianze dei primi secoli fino all'epoca di Costantino il Grande, quando, per una serie di contingenze storiche, il simbolo cristiano per eccellenza conoscerà - attraverso molteplici canali artistici, dai mosaici all'oreficeria, alla struttura architettonica delle basiliche di nuova fondazione - una prima grande diffusione. Gli esempi proposti riguardano principalmente Roma, capitale dell'impero dove la nuova religione progressivamente comincia ad affermarsi e si dota di una vera struttura organizzativa. Lontani dall'idea di grandi cattedrali o complessi monumentali, i primi luoghi di culto furono le catacombe e i cimiteri. Fino all'Editto di Milano non sarà tuttavia possibile trovare altri luoghi di culto, se non sporadicamente alcune domus Ecclesiae, le abitazioni private di aristocratici convertiti che mettevano a disposizione dei fedeli le proprie residenze. Solo a partire dal IV secolo la nuova religione potrà fregiarsi di adeguati luoghi di culto, diventando fino a tutto il medioevo l'unica fonte di ispirazione artistica. Un excursus storico e artistico sul tema della croce.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Siate perfetti"
Editore: LER
Autore: Secondino Agostino
Pagine:
Ean: 9788882645656
Prezzo: € 5.00

Descrizione:

L'Autore in queste pagine espone i principi fondamentali del cristianesimo per stimolare la riflessione sui vari ambiti dell'agire libero e volontario dell'uomo affrontando alcune tematiche familiari, matrimoniali e di bioetica.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Caesarea Maritima e la scuola origeniana"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 264
Ean: 9788837226626
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Centro urbano dall'assetto internazionale e microcosmo di una pluralità di gruppi etnico-religiosi al crocevia tra paganesimo, giudaismo e cristianesimo, Caesarea Maritima fu una metropolis di nome e di fatto, e tale si è rivelata archeologicamente. I contributi qui raccolti del Gruppo Italiano di Ricerca su Origene e la Tradizione Alessandrina offrono le più recenti prospettive di indagine, con approccio storico-critico e filologico, sulla complessità di questo contesto urbano alla luce dei modelli socio-antropologici di identità e di conflitto/competitività.Accanto all'immagine cristiana di Caesarea Maritima derivante da ingegni eccellenti quali Origene, Panfilo ed Eusebio, emerge una polifonia di gruppi e culture in grado di sollecitarne l'attività di intellettuali e lo stesso ministero cristiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dopo cristo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Domenico Agasso sr, Domenico Agasso jr
Pagine: 320
Ean: 9788821577529
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

IL LIBRO
Dalla Pentecoste di Gerusalemme al pontificato di Giovanni Paolo II, fino a raggiungere l’attualità, 2000 anni di storia cristiana per tutti. Una rassegna di momenti cristiani raccontata, nel testo e nelle tavole illustrative, attraverso i personaggi che Cristo ha interpellato col suo messaggio: dal centurione della Coorte Italica di Cesarea Marittima, che chiama Pietro a battezzarlo, alla studentessa Nakamura di Hiroshima che prima di morire per la bomba atomica chiede di ricevere il corpo di Cristo nella città carbonizzata. Il volume segue un ordine rigorosamente cronologico, sforzandosi però di non trascurare ogni utile riferimento all’attualità e di identificare analogie, somiglianze, paralleli tra personaggi e situazioni ben lontani tra loro nel tempo. E lo stile non è quello del saggio storico, ma quello invece del racconto e a volte quasi del reportage giornalistico, della cronaca. Appunto perché tutto è attualità, anche il fatto più lontano nelle date; tutto accade contemporaneamente a noi e concerne noi.

GLI AUTORI
Domenico Agasso sr. è nato nel 1921 a Carmagnola (TO) dove tutt’ora risiede. Ha cominciato il lavoro giornalistico nel 1951 al quotidiano torinese «Il popolo nuovo» e nel 1960 è passato al settimanale mondadoriano «Epoca» a Milano. Dal 1968 al 1971 è stato caporedattore del settimanale cattolico «Famiglia Cristiana», e poi direttore dei settimanali «Epoca» e «Il nostro tempo». Nel 1978 la Casa editrice Mondadori ha pubblicato la sua Storia d’Italia in otto volumi. È autore di opere biografiche come Mi chiamerò Giovanni (Papa Giovanni XXIII) per la Mondadori; Le chiavi pesanti. Paolo VI e Giacomo Alberione, editore per Dio per l’editrice San Paolo.
Domenico Agasso jr, nato nel 1979 a Carmagnola (TO), laureato in Scienze politiche, giornalista e scrittore. Lavora per il quotidiano «La Stampa» (in particolare per il portale «Vatican Insider»), e ha collaborato con «Il Sole 24 Ore» e il nostro tempo (su cui ha tenuto le rubriche “Il vostro Santo” e “Parole di vita”). Ha curato per il settimanale «Famiglia Cristiana» l’opera editoriale in tredici volumi «I Santi nella Storia. Tremila testimoni del Vangelo», ed è autore di vari libri, tra i quali: Un profeta dell’Africa. Daniele Comboni, con una riflessione del card. Carlo Maria Martini (con Domenico Agasso sr, San Paolo); Il piombo e il silenzio. Le vittime del terrorismo in Italia (1967-2003) (con Renzo Agasso, San Paolo); Dentro la storia. Carlo Tancredi testimone di speranza (San Paolo); Il Risorgimento della Carità. Vita e opere di uomini e donne di fede (con Domenico sr e Renzo Agasso, Effatà Editrice); I Fratelli della Sacra Famiglia. Sorsi di vita (San Paolo); Fratel Luigi Bordino (Effatà Editrice).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La confessione di fede dei battisti italiani"
Editore: Claudiana
Autore: Domenico Tomasetto
Pagine: 156
Ean: 9788870169539
Prezzo: € 7.50

Descrizione:Il libro presenta la confessione di fede approvata, infine, nel 1990 dalle chiese aderenti all'Unione Cristiana Evangelica Battista d'Italia.Tale confessione - la prima elaborata dai battisti italiani in quasi 150 anni di storia - ne enuncia i principi di fede facendo costante riferimento alla Riforma protestante del xvi secolo e alla specifica tradizione battista che ha nella centralità della comunità locale e nel battesimo per immersione i tratti distintivi più noti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tracce di cristianesimo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Righetto Roberto
Pagine: 144
Ean: 9788837226466
Prezzo: € 12.50

Descrizione:È possibile un dialogo fra laici e cristiani, e viceversa, oltre gli steccati delle ideologie? È questa la sfida della nuova Europa, dopo la caduta del Muro, e dei cristiani rimasti per troppo tempo ai margini della "cultura": una sfida presa sul serio in queste pagine. Non solo osservando il ritorno del sacro in un contesto secolarizzato - attestato dalla nuova attenzione per il patrimonio cristiano, la mistica e la Bibbia anche nel dibattito filosofico -, ma soprattutto traducendolo in una provocazione interna al cristianesimo stesso, che significa far proprie le domande dell'uomo nel mondo, riguardanti la sua storia e il suo destino (o, per chi crede, i Novissimi).Uno scambio tra fede e cultura in cui autentico antidoto al nichilismo e al fondamentalismo religioso per il cristianesimo non è l'arroccarsi in sé, quanto piuttosto interpellare ciò che è estraneo, credente o non, sui temi cruciali per la vita, che sempre più investono gli intricati rapporti fra biologia, scienza e tecnica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Costantino e il suo secolo"
Editore: Jaca Book
Autore: Massimo Guidetti
Pagine: 240
Ean: 9788816411906
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Il volume racconta il confronto tra la politica costantiniana, la tradizione imperiale romana e le grandi tradizioni religiose mediterranee.

Nel tessuto della città antica, a lungo le appartenenze religiose si erano sovrapposte e intrecciate, con scambi fecondi e convergenze inattese. Vi prendevano parte piena anche i fedeli cristiani, sempre più numerosi. Quando sancì la pace religiosa, Costantino scelse il Dio cristiano come protettore dell’impero e garante della coesione sociale, e attribuì ai suoi sacerdoti la gestione del sacro. Non volle sottomettergli a forza gli altri culti e fedi poiché pensava che nella concordia e nel tempo tutti si sarebbero convinti della sua verità. Ricorse alla legge per identificare i fedeli e, per amministrarli, cercò netti confini nella dottrina e nella pratica tra le diverse comunità religiose.

Il suo progetto fu in parte assecondato e in parte contrastato da cristiani, pagani ed ebrei. Del precario equilibrio di antico e di nuovo realizzato in quei decenni restano testimonianze evidenti nelle immagini auliche e di uso comune e nell’opera di costruzione dell’imperatore, che intervenne con sensibilità diverse a Roma, Costantinopoli e Gerusalemme.

Il mondo costantiniano durò poche generazioni. L’esigenza delle autorità cristiane di definire l’appartenenza dei fedeli sulla base del dogma trinitario, la loro volontà di affermare la propria libertà dal rapporto imperiale e la mancanza di imperatori della levatura politica e culturale di Costantino, in grado di governare la complessità religiosa, ne causarono la fine. Con conseguenze rilevanti per il futuro, perché si delineò un modello in cui la chiesa richiedeva all’autorità politica l’obbedienza nella fede riconoscendole il potere di costringere alla verità. Iniziavano intanto il loro cammino la leggenda del ritrovamento della croce di Cristo, che fece di Elena il modello della sovrana cristiana, e quella di papa Silvestro, che inventò un rapporto privilegiato, carico di conseguenze temporali, tra l’imperatore e il romano pontefice. Per innumerevoli generazioni furono esse, non i dati storici, a determinare immagine e fortuna dell’imperatore e della madre.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristo in Europa, una feconda estraneità"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Christoph Schönborn
Pagine: 64
Ean: 9788830721203
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Il cardinale di Vienna individua tra Europa e cristianesimo un rapporto paradossale: il Vecchio Continente ha sempre menocredenti ma al contempo desidera che i cristiani siano sempre più fedeli al vangelo.Il cristianesimo può offrire all'Europa la libertà da ogni condizionamento; la fede può ricevere dalla cultura laica l'appello ad una credibilità oggi quanto mai urgente.UN CARDINALE TEOLOGO E PASTORE,ALLIEVO DI JOSEPH RATZINGER,APERTO ALLA MODERNITA'

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristiani nel mondo contemporaneo"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Ilarion Alfeev
Pagine: 219
Ean: 9788882273897
Prezzo: € 24.00

Descrizione:L'autore, metropolita del patriarcato di Mosca, ci aiuta a comprendere come le sfide che la modernità pone al cristianesimo non siano semplici. Le risposte delle chiese non sono univoche, ma sempre più l'umanità contemporanea chiede ai cristiani di rendere conto delle loro divisioni. Lasperanza cristiana impegna tutte le chiese a muovere dei passi concreti verso l'unità. Tutte le chiese sono chiamate a ritrovare l'unità voluta dal Signore e a testimoniare insieme la verità e la misericordia del Dio che viene in mezzo agliuomini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I cattolici dal Risorgimento a Benedetto XVI"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Bartolo Gariglio
Pagine: 216
Ean: 9788837226657
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il volume si propone di esaminare la storia del mondo cattolico italiano negli oltre centosessant'anni che vanno dal 1848 ai giorni nostri: da Pio IX a Benedetto XVI. Una prospettiva di medio-lungo periodo che permette di cogliere le linee evolutive e i caratteri permanenti di una realtà, come quella cattolica, il cui riferimento sul piano religioso è una istituzione dalla storia bimillenaria. Per la sua inclinazione a proiettarsi verso l'esterno e a trasformare il contesto in cui si trova a operare, il mondo cattolico è qui studiato in rapporto con la realtà sociale ed economica nazionale, nel confronto con la cultura laica e, quando manifesta il suo massimo vigore, anche con quella socialista. Il tentativo è di cogliere la dialettica tra realtà nazionale e regionale, in particolare piemontese, non solo mettendo in rilievo nella realtà locale gli aspetti "esemplari", come troppo spesso ha fatto la storiografia regionale: l'obiettivo è piuttosto lo studio di un aspetto particolare che permetta di comprendere meglio il caso generale, le sue tonalità specifiche, le sfumature.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU