Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Cristianesimo



Titolo: "Cristiani si diventa"
Editore: AVE
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788882849306
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Cristiani si diventa è un invito ad approfondire e arricchire lo studio, l'impegno e la cura dell'educatore-catechista in ordine a quell'itinerario che fin da piccolo accompagna ciascuno a delineare e maturare la propria identità cristiana e che presuppone al contempo la maturazione di un'identità umana.Diventare cristiani diviene in tal senso lo stile che dà forma e sostanza alla vicenda umana di ogni uomo, l'itinerario per mezzo del quale impariamo a rimanere fedeli a Dio e ad essere perseveranti nella sequela di Gesù. Nella consapevolezza che la crescita di ciascuno è sempre dinamica e incompleta e che solo la grazia di Dio porta a compimento quell'opera da Lui iniziata in noi con il battesimo, questa pubblicazione intende sostenere gli educatori-catechisti ad essere sempre più fedeli ai piccoli nella responsabilità di accompagnarli ad «amarlo e farlo amare». Con i contributi di Giorgio Bezze, Mansueto Bianchi, Erio Castellucci, Claudio Nora, Luca Palazzi, Chiara Palazzini, Michele Roselli, Giuseppe Satriano e Pierpaolo Triani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Imparare a guardare"
Editore: Lateran University Press
Autore: Giovanni Carrù
Pagine: 108
Ean: 9788846510402
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

«Monsignor Giovanni Carrù, in questo saggio, racconta le sensazioni che prova il pellegrino dei nostri giorni, fornendo un agile ed efficace strumento per "imparare a guardare il bello nel buio delle catacombe". Con uno stile essenziale, ma estremamente efficace, riesce a disegnare un ideale percorso catechetico, aiutandosi con il repertorio iconografico delle catacombe, che rappresenta la grande novità dell'arte cristiana delle origini, che si nutre del linguaggio biblico, che seleziona quegli episodi che, in maniera paradigmatica, evocano la speranza immortale dei fedeli della prima ora». (dall'Introduzione di S.Em.za Tarcisio Card. Bertone)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quello che i cattolici devono sapere"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Agostino Nobile
Pagine: 240
Ean: 9788893180238
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Perché i governi europei aprono le porte a milioni di migranti senza documenti d’identità, offrendo vitto e alloggio a spese dei cittadini autoctoni? Perché nel mondo anglosassone i religiosi cristiani che si oppongono all’ideologia gender vengono incriminati, mentre i fondamentalisti islamici che per le strade di Londra gridano morte all’Occidente sono a piede libero? La storia della Chiesa che ci raccontano a scuola e nei mezzi di comunicazione è vera o falsa? L’annichilimento etico ed economico sono effetti collaterali di una cattiva gestione politica, o sono stati programmati? Quello che i cattolici devono sapere cerca di rispondere a queste e ad altre questioni. Come constaterà il lettore, questa ricerca non è stata scritta solo per i cattolici, ma per chiunque cerchi di capire come e perché siamo finiti in questa trappola che mira al suicidio dell’identità cristiano-occidentale. L’unico modo per uscirne fuori con meno ferite mortali possibili è quello di conoscere l’attualità e la Storia da dietro le quinte.

Note sull'autore

Agostino Nobile, professore di storia della musica, 25 anni fa decise di lasciare l’insegnamento per studiare e vivere le culture non cristiane. Per oltre dieci anni ha vissuto nel mondo musulmano, indù e buddista, per tornare poi alla sua casa cattolica. Attualmente vive in Portogallo. Scrive articoli di apologetica sul quotidiano “Jornal da Madeira”. Ha pubblicato Governados pela Mentira - O Suicidio do Cristianismo e do Ocidente (Principia Editora) e Anticristo Superstar (Edizioni Segno).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diciamoci la verità: non è tutto una favola"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Sergio Belardinelli, Robert Spaemann
Pagine: 112
Ean: 9788868792015
Prezzo: € 9.50

Descrizione:

La cultura contemporanea diffida profondamente dell'idea di verità, come fosse un concetto pericoloso, dogmatico e ostile alla libertà. Questo libro cerca di dimostrare il contrario. Con linguaggio semplice e piano, passando attraverso i temi più scottanti del nostro tempo, quali l'educazione e il dialogo tra le culture, il lettore è accompagnato alla riscoperta della verità, in barba alle molte favole che vengono raccontate in proposito.La posta in gioco emerge in modo esemplare nel saggio di R. Spaemann, dedicato al tema del matrimonio e della famiglia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guerra santa contro i turchi"
Editore: Il Mulino
Autore: Marco Pellegrini
Pagine: 416
Ean: 9788815258595
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

«Lo spirito di crociata accompagnò l’identità spagnola fin molto addentro l’età moderna. Il Medioevo, terminato con successo per la Spagna cristiana, lasciò il posto a un’età nella quale una nazione orgogliosa di sé e vocata all’imperialismo si sarebbe protesa verso gli spazi marittimi, incamminandosi verso l’esportazione della Reconquista su scala planetaria»
Nel periodo 1519-56 Carlo V d’Asburgo fu a capo di un impero esteso tra Europa e Nuovo Mondo, sul quale proverbialmente «non tramontava mai il sole». Eppure egli non riuscì mai a stabilire un regime di controllo della zona centro-occidentale del Mar Mediterraneo, dove crebbe l’insicurezza causata dall’emergere dell’Impero ottomano come potenza anche marittima. Sotto Solimano il Magnifico(1520-66) la Mezzaluna ottomana si dotò di una flotta moderna e nel contempo sostenne la formazione dello stato barbaresco di Algeri, caratterizzato da un’aggressiva politica corsara ai danni di Italia, Grecia e Spagna. Contro tali forze Carlo V non poté mai coordinare una spedizione internazionale modellata sul prototipo della crociata medievale, complice la disunione del mondo europeo e la sotterranea opposizione del papato romano.

Marco Pellegrini insegna Storia moderna e Storia del Rinascimento all’Università di Bergamo. Con il Mulino ha pubblicato anche «Le guerre d’Italia» (2009), «Il papato nel Rinascimento» (2010), «Le crociate dopo le crociate» (2013). Fra gli altri suoi libri: «La crociata nel Rinascimento. Mutazioni di un mito 1400-1600» (Le Lettere, 2014).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Riforma... per chi non ha tempo"
Editore: Claudiana
Autore: Glenn S. Sunshine
Pagine: 258
Ean: 9788868980467
Prezzo: € 18.50

Descrizione:

Con intelligenza, senso dell'umorismo e incisività, Glenn S. Sunshine ricostruisce il contesto da cui nacque il protestantesimo: vicende storiche e posizioni teologiche dal xv secolo alla fine della Guerra dei trent'anni passando per la chiesa romana dei Borgia, le 95 Tesi di Lutero, lo scisma di Enrico VIII, le posizioni di Zwingli, Calvino?



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Morire per Dio nel giudaismo, nel cristianesimo e nell'islam"
Editore: Elledici
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 64
Ean: 9788801058925
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Un dossier di scottante attualità. L'idea del martirio "in mome di Dio" si impone oggi in modo violento e cruento. Come è nata quest'idea nei tre monoteismi? "Morire per Dio" è ammesso e ammissibile secondo la Bibbia? Come si è occupato della questione il giudaismo rabbinico? Com'è nato nel Nuovo Testamento il termine "martire"? Gesù è da considerare un martire? Cosa dicono realmente il Corano e la tradizione islamica del martirio? Le risposte a queste domande sono tutt'altro che scontate... Completano il numero le consuete rubriche di Studi Biblici e Bibbia e cultura.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ma non vincerà la notte"
Editore: Terra Santa
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788862403863
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Quotidianamente gli organi di informazione riferiscono di brutali violenze, discriminazioni, prepotenze subite in molte aree del mondo dai cristiani, perseguitati per il solo fatto di essere cristiani. Il fenomeno ha assunto dimensioni drammaticamente imponenti: «Sono convinto che la persecuzione contro i cristiani oggi sia più forte che nei primi secoli della Chiesa. Oggi ci sono più cristiani martiri che a quell'epoca» ha detto e continua a ripetere papa Francesco, sollecitando tutti a sostenere e aiutare questi fratelli e sorelle ingiustamente colpiti.Questo libro raccoglie le Lettere aperte indirizzate da figure note della Chiesa italiana e del mondo della cultura ai cristiani perseguitati, per far giungere loro - ovunque si trovino - sostegno, vicinanza, gratitudine e ammirazione. Quasi una preghiera corale, un libro di legami e affetti, che include anche brevi testimonianze di uomini e donne perseguitati a causa della loro fede in Cristo. Gli autori:Giulio Albanese, Ignazia Angelini, Luigino Bruni, Marco Burini, Gemma Capra, Franco Cardini, Giuseppe dalla Torre, Cristiana Dobner, Guido Dotti, Chiara Giaccardi, Mauro Magatti, Ermenegildo Manicardi, Mary Melone, Francesco Montenegro, Giovanni Cesare Pagazzi, Antonio Riboldi, Davide Rondoni, Angelo Scola, Maria Voce.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il conflitto dei simboli"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Mauro Pesce
Pagine: 80
Ean: 9788810555484
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Le grandi masse e anche molta parte della classe dirigente delle società odierne continuano ad avvalersi di una spiegazione della realtà che si richiama al sistema simbolico forgiato dal cristianesimo in età antica e medievale. Nel suo sorgere, la modernità si è trovata in Europa di fronte a società in cui l'organizzazione urbanistica ruotava attorno ai simboli religiosi. Nella struttura cittadina, la centralità fisica della cattedrale e la disposizione spaziale delle chiese principali e degli edifici del potere esprimevano un'organizzazione gerarchica in cui il cristianesimo sanciva simbolicamente ogni aspetto. Il tempo era scandito da una complessa organizzazione cultuale e la stessa rappresentazione del cosmo aveva una struttura fisico-sacrale che abbracciava l'intero universo. Pur contrassegnando una svolta radicale rispetto a questa antica eredità, il mondo moderno ha dovuto creare un'incessante dialettica tra antico e nuovo nel continuo confronto con un tenace sistema simbolico religioso che non è riuscita a sostituire. In questo modo, il cristianesimo ha assorbito la modernità e ne è stato contemporaneamente assorbito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dar da mangiare agli affamati. Le opere di misericordia per un cristianesimo semplice"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Víctor Manuel Fernández
Pagine: 64
Ean: 9788830723252
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Chi manca del necessario ha diritto a pane e dignità: la carità è un atto di giustizia verso i poveri, assetati di fraternità. Si può vivere per donare agli altri oppure rinchiusi nel proprio io.A noi decidere quale strada prendere.La nuova collana EMI «Fare misericordia» per il Giubileo della misericordia

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Uniti dal Credo divisi dalla teologia."
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Yannis Spiteris
Pagine: 144
Ean: 9788810412053
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Il volume illustra le caratteristiche generali della teologia bizantina, ne segue lo sviluppo nei secoli XIII e XIV e approfondisce il tema della diversità della Chiesa di Costantinopoli rispetto a quella latina. Sintetizza inoltre la dottrina del Filioque e si sofferma sulla vita, le opere e il pensiero di alcuni importanti teologi, da Niceforo Blemmides a Giorgio di Cipro, nel contesto di un complesso rapporto con Roma segnato da falliti tentativi di unione e da rapporti intensi e combattuti. La riflessione prosegue prendendo in esame il rapporto tra Bisanzio e il papato nel medioevo, mentre il capitolo centrale è dedicato al rifiuto della scolastica, giudicata razionalismo applicato al mistero e autentico scoglio nella reciproca comprensione tra Oriente e Occidente. Ancora oggi, come si constata nel quadro dei rapporti ecumenici, Bisanzio e Roma si ritrovano unite nel credo, ma divise dalla teologia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristianesimo Tomo I del Vol. III"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: XXIII-435
Ean: 9788816413214
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

Che cos’è il cristianesimo. Cristianesimo è un termine semplice, con un significato ben definito. Tale significato è appunto il «concetto» di cristianesimo: molti si fermano qui, e confondono il «cristianesimo» con il «concetto» di cristianesimo. Per quanto possano avere un concetto giusto, corretto e, almeno in certa misura, anche vero del cristianesimo, quest’ultimo resta tuttavia per loro sempre e soltanto un concetto, un’idea - o, se si vuole, anche un ideale -, un’essenza. Non arrivano comunque mai a penetrare il concetto fino a raggiungere il cuore stesso della cosa, della res significata (come fa notare san Tommaso d’Aquino). Così sfugge loro quella realtà vitale e misteriosa - una realtà che è sempre trascendente e che, di conseguenza, è mistero - che sta alla base del concetto stesso. Per costoro il cristianesimo è una dottrina, un Credo, concepito appunto come una serie di formulazioni cui di solito danno il nome di dogmi, e che interpretano come affermazioni di tipo intellettuale, relative ad aspetti determinati. Non intendiamo certo affermare che il cristianesimo non «abbia» una sua dottrina, vogliamo solo sottolineare il fatto che esso «è» molto più di tutto questo, molto più di un concetto, di un’essenza o di una serie di formule o di dogmi. (Dall’introduzione dell’autore).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa ortodossa. 3"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Ilarion Alfeev
Pagine: 400
Ean: 9788810417102
Prezzo: € 48.00

Descrizione:Il terzo dei cinque volumi dell'opera - 1. profilo storico; 2. dottrina; 3. tempio, icona e musica sacra; 4. liturgia; 5. sacramenti - si concentra sull'ambito artistico. Nella concezione del cristianesimo orientale, e quindi del mondo ortodosso, si distingue tra arte liturgica (o ecclesiale) e arte sacra in generale. La seconda può esprimere liberamente la religiosità dell'artista, ma non trova spazio nei luoghi di culto. Al loro interno, infatti, l'arte non ha semplicemente una funzione didattica e tanto meno ornamentale, ma è una componente essenziale dell'azione liturgica, come ha magistralmente intuito Pavel Florenskij. Per questo, sottolinea il metropolita Ilarion nel volume, l'arte liturgica è guidata innanzitutto da una riflessione teologica elaborata dai Concili ecumenici e dai Padri della Chiesa. Il concetto fondamentale è quello di simbolo: l'opera d'arte, nella sua integralità e nelle sue singole componenti, rimanda incessantemente all'Archetipo, la contemplazione del quale costituisce una «finestra aperta» sul Mistero. Questo è appunto il compito dell'arte della Chiesa, che attraverso la bellezza e l'armonia costituisce una profezia del Regno. Nell'esame delle singole componenti dell'arte ecclesiale, l'autore traccia un excursus storico che parte dai testi biblici, letti alla luce della Rivelazione cristiana, ripercorre le epoche storiche e le loro vicissitudini nel mondo bizantino e slavo, mostrandone ripercussioni e interrelazioni con la vita cristiana e l'evolversi dell'arte e del gusto, presentando i fenomeni artistici, gli artisti e i capolavori più significativi di ciascuna epoca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Miti e credenze del Cristianesimo"
Editore: Cittadella
Autore: Tagliaferri Roberto
Pagine: 320
Ean: 9788830814660
Prezzo: € 19.89

Descrizione:L'interpretazione razionalistica del mito, operata dall'illuminismo greco, segnò l'evoluzione occidentale e produsse una ferita nella cultura occidentale non ancora rimarginata. Vernant è lapidario: «Fra mythos e logos la distanza è ormai tale che non c'è più comunicazione; il dialogo è impossibile, la rottura compiuta». L'inesorabile estenuazione del mito sotto i colpi della indagine storico-critica attualmente è meno solida e sembra vacillare perché anche noi occidentali non siamo immuni dal "mito del dato", che si radica nella stessa ragion critica. Ogni verità infatti è sempre una credenza di verità, resa plausibile dal suo contesto culturale e dall'uso. Più che di verità finale e unica bisogna parlare di "programmi di verità" determinati dall'ambiente sociale. L'errore più frequente nel leggere i miti è decontestualizzarli e inserirli in un altro mondo mitologico. Ogni mitologia promana da un immaginario collettivo contestualizzato: i Greci antichi dal loro, noi dal nostro, per cui non si può demitizzare la cosmologia greca o biblica a partire dalla cosmologia scientifica galileiana. Non è solo un errore di prospettiva, ma va a interferire con la produzione della conoscenza, che è sempre una mitologizzazione, fosse anche dettata dal metodo scientifico induttivo. Questa acquisizione è rivoluzionaria e stenta a farsi strada nell'epistemologia neo-positivista sempre in auge. Il tema del mito diventa allora molto di più di una riabilitazione storica di un genere letterario glorioso, riguarda piuttosto la modalità del conoscere in quanto tale, che è mitopoietica. La ragione strumentale non ha vinto contro il mito perché la ragione è sempre una credenza mitica, ovvero un "programma mitico" relativo alla sua credenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Riforma a Ginevra negli anni di Calvino"
Editore: Claudiana
Autore: Thomas Soggin
Pagine: 110
Ean: 9788868980177
Prezzo: € 9.50

Descrizione:

Nella Ginevra del XVI secolo, che in breve tempo raddoppia la propria popolazione per l'afflusso continuo di profughi protestanti provenienti da Francia, Inghilterra e Italia, il Riformatore Giovanni Calvino mira a separare la chiesa dal potere civile e a darle un proprio ordinamento interno, la cosiddetta «disciplina ecclesiastica», fondata sulla Parola di Dio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Religions in antiquity"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Ugo Bianchi
Pagine: 304
Ean: 9788834321614
Prezzo: € 28.00

Descrizione:I saggi che compongono questo secondo volume degli «Scritti di Ugo Bianchi» - Religions in Antiquity - illustrano due ambiti religiosi di fondamentale rilievo nel quadro complesso del mondo mediterraneo in età imperiale e tardo-antica, il giudaismo e il cristianesimo. Si tratta infatti di quei movimenti e di quelle comunità che, per il preminente interesse al conseguimento di una "conoscenza" a carattere salvifico, si conviene di accomunare nella denominazione di "gnosticismo" da una parte, e della "fondazione religiosa" del Profeta di Babilonia, Mani, che nel III secolo proclama un messaggio salvifico che si vuole espressione dell'annunzio di un Salvatore divino identificato al Gesù dei Vangeli, dall'altra.I saggi qui raccolti dimostrano la costante presenza del tema in tutto l'arco dell'attività scientifica dello studioso e in pari tempo illustrano efficacemente la duplice e convergente prospettiva in cui esso è affrontato. Infatti all'esame di singole e puntuali problematiche si accompagna costantemente l'apertura, egualmente pertinente e a rigorosa base documentaria, verso le questioni più ampie e decisive del significato storico-religioso di ciascuna di esse e dei rapporti con i contesti storici in cui esse si radicano e da cui si alimentano, in quella dimensione comparativa che costituisce la cifra caratterizzante della disciplina storico-religiosa, quale Ugo Bianchi ha sempre definito e praticato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Europa, la malata di cristianesimo"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788834329979
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La civiltà cristiana europea è stata fondata da gente che credeva in Cristo e la loro fede è stata ed è fattore di inclusione non omologante e non di esclusione. Eppure oggi l'Europa è ?malata di cristianesimo': perché - sostengono i laicisti - la cultura e la morale cristiane sono dannose per l'uomo; al contrario perché - sostengono i credenti e alcuni non credenti - il cristianesimo non è più l'anima dell'Europa. Dalla ?cura' di questa malattia dipendono identità e futuro d'Europa: un volto oggi ancora tutto da decifrare e da costruire. Gli Atti del V Convegno nazionale del Progetto «Filosofia ed esperienza religiosa», contenuti in questo volume, aiutano a comprendere tale problema e propongono l'ipotesi di una ?buona utopia'.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La parola predicata"
Editore: Jaca Book
Autore: Galbiati Enrico
Pagine: XIV-240
Ean: 9788816413221
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

«Se non vi convertirete e non diventerete come bambini, non entrerete nel Regno dei cieli» (Mt 18, 3). Così ha vissuto Enrico Galbiati uomo, sacerdote, educatore. Il libro raccoglie sue omelie e meditazioni di contesto bizantino (e latino), lezioni e conferenze inedite. Il testo biblico fa da trama alle riflessioni e ai commenti: a essa si intrecciano esperienze e incontri personali con uomini e donne di lingua, religione, ceto, funzione sociale diversi. Ma Galbiati prediligeva i bambini e ha scritto: «I bambini hanno tanti difetti, ma non hanno l’ambizione di primeggiare, di essere ritenuti superiori agli altri né di dominare sulla gente comune. Il discepolo di Gesù ha superato la crisi dell’ambizione, si è convertito, è ridiventato bambino, cioè umile». Le sue parole semplici, autentiche, vive, argute, perché nate dallo studio appassionato de la Parola, possono essere lette e ri-meditate da tutti, sacerdoti e laici dell’unica chiesa ecumenica alla cui edificazione egli ha tanto contribuito.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Christos Yannaras"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Basilio Petrà
Pagine:
Ean: 9788837228996
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Ha qualcosa di sorprendente il pensiero di Christos Yannaras (1935), uno dei più noti teologi ortodossi contemporanei. Se la linea guida di buona parte della teologia (e filosofia) novecentesca è stata la 'deellenizzazione del Cristianesimo', Yannaras, rivendicando la continuità tra ellenismo e cristianesimo, mostra come la tradizione ortodossa, riletta alla luce del personalismo e di Heidegger, contenga in sé categorie in grado di sottrarsi alla deriva nichilista: 'persona', 'relazione', 'ineffabilità dell'esistenza'. Dette categorie pur costituendo un argine alla deriva ricordata non pretendono di esaurire il Mistero. Infatti l'apofatismo, testimoniando l'eccedenza del Dio incarnato e della Trinità, è il sigillo di una riflessione teologico-filosofica che non disdegna, in fedeltà alla metafisica classica, di rivendicare il valore dell'ontologia: la teologia è in verità teoria dell'essere come Mistero trinitario. Il pensatore greco propone una riflessione che, appunto perché apofatica, è anche riflessione critica sulla Chiesa e sulle sue forme storiche sempre inadeguate rispetto al soffio libero dello Spirito". (Giacomo Canobbio)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le crociate"
Editore: Il Mulino
Autore: Flori Jean
Pagine: 151
Ean: 9788815259448
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Le crociate per liberare la Terrasanta hanno opposto per due secoli le forze della cristianità e dell'Islam, ben oltre il Medioevo hanno occupato i pensieri dei cristiani, hanno creato miti e forgiato ideologie nel mondo cristiano come in quello musulmano. Pellegrinaggio o conquista, fede o fanatismo, guerra di liberazione o proto-colonialismo? Ricapitolandone i molti e spesso contraddittori moventi, Flori traccia un quadro delle crociate e le individua come fatto cardinale della storia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Henoch. Vol. 37. N. 1/2015"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788837229108
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Jewish-Christian/Christian-Jewish Polemics in the Middle Ages Polemiche giudaico-cristiane e cristiano-giudaiche in epoca medievale Piero Capelli - Ursula Ragacs (eds.) EDITORIAL / EDITORIALE (Ursula Ragacs) THEME SECTION / SEZIONE MONOGRAFICA Jewish-Christian/Christian-Jewish Polemics in the Middle Ages - ALEXANDRA CUFFEL, Jesus, the Misguided Magician. The (Re-)emergence of the Toledot Yeshu in Medieval Iberia and its Retelling in Ibn Sahula's Fables from the Distant Past - ALEXANDER FIDORA, The Latin Talmud and its Translators. Thibaud de Sézanne vs. Nicholas Donin? - GÖRGE K. HASSELHOFF, The Parisian Talmud Trials and the Translation of Rashi's Bible Commentaries - PIERO CAPELLI, Editing Thirteenth-Century Polemical Texts. Questions of Method and the Status Quaestionis in Three Polemical Works - URSULA RAGACS, Paris 1240: Christians and Jews Defining the Talmudic Aggadot ARTICLES / ARTICOLI - ALEXANDER ROFÉ, David Overcomes Goliath (1 Samuel 17). Genre, Text, Origin and Message of the Story - JOSHUA EZRA BURNS, The Synagogue of Severus. Commemorating the God of the Jews in Classical Rome - SHALOM SADIK, Les opinions du Rebelle dans le Mostrador de Justicia (Maître de justice) d'Abner de Burgos

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa dei Padri. Breve introduzione all'Ortodossia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Basilio Petrà
Pagine: 128
Ean: 9788810412084
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Molti considerano l'esperienza ortodossa del cristianesimo una semplice variante di quella occidentale e l'Ortodossia solo una sorta di cattolicesimo «esotico». In realtà non è così. Nel corso dei secoli ogni grande tradizione religiosa ha strutturato propri modi di sentire, pensare e valutare, un universo di valori e attitudini che può essere compreso solo cogliendo le sue fondamentali categorie. Su questo terreno, la Chiesa d'Oriente si interpreta come la Chiesa dell'Ortodossia, la Chiesa dei padri, la Chiesa della divinizzazione, la Chiesa dell'economia. A ognuna di queste determinazioni è dedicato un capitolo del volume, che si conclude con cinque appendici: la prima presenta il canone biblico ortodosso, la seconda offre annotazioni teologiche sulle icone e il loro culto, la terza prospetta il percorso del dialogo recente tra cattolicesimo e ortodossia, la quarta fornisce una descrizione essenziale di tutte le Chiese ortodosse, mentre la quinta raccoglie una breve bibliografia italiana sul tema. Il testo è stato interamente rivisto e aggiornato dall'autore, alla luce degli ultimi sviluppi in merito alle tematiche affrontate, con l'aggiunta di parti inedite.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il compito del testimone"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Christoph Theobald
Pagine: 48
Ean: 9788810567104
Prezzo: € 5.50

Descrizione:«Il vero "testimone" è colui che si lascia interrogare e continua a interrogarsi sulla coerenza fra ciò che trasmette e il modo in cui lo fa». Quale futuro è riservato alla tradizione cristiana nei Paesi dell'Occidente europeo? La «dispersione» attuale ne annuncia la prossima fine o prepara una nuova e diversa coscienza? Attento ai movimenti sotterranei che stanno producendo una mutazione radicale, il teologo Theobald azzarda una «scommessa difficile»: per superare la crisi dei riferimenti tradizionali occorre incoraggiare il processo di ricezione del concilio Vaticano II spingendosi verso una configurazione diversa e «testimoniale». Nell'immenso laboratorio delle nostre società è forse il momento di «fidarsi di processi spirituali che rispettino l'unicità della coscienza individuale, il carattere comune della ricerca del vero e il ruolo inalienabile dell'autorità apostolica». Una conversione ecumenica che coinvolge la tradizione, l'autorità e il riferimento alle Scritture.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecclesiologia ortodossa"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Yannis Spiteris
Pagine: 296
Ean: 9788810216057
Prezzo: € 20.40

Descrizione:
  • Al contrario di quanto accade nell'Occidente latino, presso i teologi ortodossi sono rarissime le monografie riguardanti la Chiesa. Basando la propria dottrina sui primi sette concili ecumenici - notoriamente occupatisi di problemi trinitari e cristologici -, l'Ortodossia non possiede infatti un insegnamento ufficiale sulla Chiesa. Ciò non significa che il problema ecclesiologico sia assente dalla riflessione: esso tra l'altro sottende ogni sforzo sul fronte del dialogo ecumenico. Ed è proprio nel tentativo di portare un contributo su questo versante che l'autore, spesso occupatosi di questioni ecclesiologiche riguardanti il mondo ortodosso, ha elaborato lo studio. Il volume in primo luogo individua nell'ecclesiologia ortodossa due grandi correnti, che aiutano a comprendere l'attuale dibattito, anche in campo cattolico, sul rapporto tra Chiesa locale e Chiesa universale. La seconda parte, di carattere più ecumenico, mette a confronto i criteri di ecclesialità tra la Chiesa cattolica e le Chiese ortodosse, con un occhio di riguardo per la Chiesa greca. La terza e ultima sezione affronta il problema più delicato in materia: l'atteggiamento degli ortodossi nei confronti del papato. Due grandi tradizioni cristiane sono dunque messe a confronto negli aspetti ecclesiologici per far capire di entrambe le ragioni, le prese di posizione, le critiche di ieri e di oggi. La nuova collana ospita opere importanti a prezzi contenuti.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Nonviolenza della fede"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Mancini Roberto
Pagine: 200
Ean: 9788839908810
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Il cristianesimo vissuto nella nonviolenza e con spirito fraterno dà un contributo insostituibile all'umanesimo oggi necessario. Quando si giunge a credere in modo nonviolento e accogliente, la vita è rinnovata dall'amore. Il cristianesimo e ogni altra fede onesta svolgono tale cammino se sperimentano la conversione all'umanità, scegliendo il bene di ognuno, di tutti e del creato. Questa conversione è generata dalla misericordia di Dio, la cui natura deve finalmente essere compresa meglio che in passato, secondo l'esortazione profetica di papa Francesco. Finora infatti la misericordia è stata ridotta a un sentimento di pietà femminile per come è giudicato dallo sguardo maschile. In confronto, giustizia retributiva e verità dottrinale sono sembrati valori più alti. Invece la rivelazione biblica indica che la misericordia è l'amore di Dio. Non va "collegata" con la giustizia e la verità, perché sono un'unica cosa: Dio non ha altra giustizia né altra verità che la sua misericordia. Essa non abbandona nessuno: è fedele anche con l'infedele, sconfigge il male, suscita persone e realtà nuove, è forza di risurrezione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU