Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "È questo l'Islam che fa paura"
Editore: Bompiani
Autore: Ben Jelloun Tahar
Pagine:
Ean: 9788845279614
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Si può non temere l’Islam, oggi, dopo le minacce, le parole d’ordine gridate, le stragi? È un timore giustificato? E soprattutto: l’Islam è davvero, per sua natura, violento e antidemocratico come molti lo dipingono sull’onda degli ultimi avvenimenti?
La risposta viene da questo libro, in cui Tahar Ben Jelloun dialoga con sua figlia – francese di origini musulmane, come moltissimi nell’Europa odierna. Ben Jelloun non perde tempo, la sua parola è semplice e netta. Descrive lo sdegno dei musulmani moderati di fronte a un fondamentalismo che deturpa la vera fede in Allah. Spiega cosa è l’Isis, come è nato, come è riuscito a far proseliti fra i giovani più fragili e disorientati dalla mancanza di lavoro, dalla miseria morale e materiale. Ma fa anche riflettere sulle responsabilità di noi occidentali, spesso indifferenti ai gravi disagi degli immigrati di prima e seconda generazione che popolano le nostre città. Questo vuole essere un libro di lotta e di resistenza. Fatte con l’arma più affilata di tutte: l’intelligenza.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Islam e cristianesimo"
Editore: Ancora
Autore: Giovanni Fausti
Pagine: 176
Ean: 9788851414917
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

«Nel presente studio noi vorremmo levar via alcune prevenzioni mettendo a raffronto la religione cristiana e la islamica, per mostrare le relazioni che corrono fra loro». Riproduzione anastatica del libro L’islam nella luce del pensiero cattolico, del padre gesuita Giovanni Fausti, uomo dalla vita avvincente morto fucilato nel 1946. Teologia, morale, spiritualità dell’islam, confrontate con la dottrina cattolica per favorire il dialogo reciproco. Introduzione generale di padre Antonio Spadaro.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Islam nudo"
Editore: Jouvence
Autore: Lorenzo Declich
Pagine:
Ean: 9788878014770
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

L'identità islamica, nel tritacarne della globalizzazione, è in via di ridefinizione. L'islam nudo, in equilibrio fra cronaca e divulgazione, racconta alcuni aspetti sorprendenti e inaspettati di questo processo, concentrandosi infine sul nascente "islam del mercato" i cui effetti sulla vita dei singoli credenti e delle diverse comunità musulmane sono spesso dirompenti. E' un mondo fatto di grandi multinazionali che hanno fiutato l'affare del "next 1 billion market", produzioni hollywoodiane milionarie islamizzanti e operatori di mercato di mezzo mondo impegnati a impacchettare prodotti "islamicamente corretti" o a farsi la guerra, ma anche di "pollimaiali" industriali, certificazioni sospette, città storiche come la Mecca rase al suolo e ricostruite da capo per fare spazio al business. Le prime vittime di quella che in Europa e Nordamerica viene spesso percepita come una minacciosa invasione islamica sono i musulmani stessi che, sempre più, sono pensati e gestiti dagli attori del mercato globale come muti e manipolabili "consumatori islamici".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mezzaluna e la svastica"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: David G. Dalin, John F. Rothmann
Pagine: 0
Ean: 9788867083244
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Hag 'Amin al-Husayni fu l'assoluto protagonista della nascita del moderno fondamentalismo islamico e della lotta armata ('intifadah) contro gli ebrei condotta oggi da numerose organizzazioni terroristiche islamiche.Personalità insieme affascinante e spaventosa, oratore incendiario, rampollo di una delle più notabili famiglie arabe della Palestina (ma dal curioso aspetto «occidentale»: aveva i capelli biondi e gli occhi azzurri), al-Husayni fu un visionario crudele che in nome del nazionalismo arabo e dell'antisemitismo strinse un'alleanza tattica con il nazismo in forza della quale 100.000 musulmani combatterono come volontari nelle divisioni tedesche.Tra i più accesi sostenitori della Soluzione Finale, si macchiò direttamente di atti feroci quale il sabotaggio dei negoziati tra i nazisti e gli Alleati per la liberazione di prigionieri tedeschi in cambio della fuga verso la Palestina di 4000 bambini ebrei destinati alle camere a gas.Dopo la guerra, scampato a Norimberga, al-Husayni si divise tra l'Egitto, dove rinsaldò i rapporti con il fondatore dei Fratelli musulmani, e Beirut, dove prese sotto la propria ala protettrice un giovane che diventerà uno dei protagonisti della politica mediorientale: Yasir ?Arafat.Sulla base di una documentazione vasta e rigorosa e di numerosi documenti inediti, Dalin e Rothmann offrono il ritratto definitivo del «Führer del mondo arabo», ricostruiscono nei minimi dettagli la sua partecipazione alla guerra al fianco di Hitler e forniscono un importante contributo alla comprensione del passato e del presente del fondamentalismo islamico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Figli di Abramo"
Editore: La Scuola
Autore: Carlo M. Martini
Pagine: 64
Ean: 9788835042464
Prezzo: € 5.90

Descrizione:«Gli interventi di Martini [sul rapporto con l'Islam e il mondo musulmano] hanno ampiezza e profondità tali, in questo caso come in tutto il suo magistero, da non poter essere discussi soltanto in un'ottica storico-politica. Essi sollevano questioni di principio che, proprio per la tragicità dell'ora che attraversiamo, non è più lecito mettere tra parentesi o peggio ignorare». (Massimo Cacciari)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guida (politicamente scorretta) all'Islam e alle crociate"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Robert Spencer
Pagine: 336
Ean: 9788867083145
Prezzo: € 25.00

Descrizione:«Nessun problema può essere risolto senza identificarne l'origine. [...] Perché i progetti dell'Isla?m moderato si realizzino?è indispensabile identificare gli elementi che in questa religione conducono alla violenza e al terrorismo, e fare di tutto per modificarne la ricezione.» Robert Spencer«Provocatorio e irriverente,?Robert Spencer attacca con grande erudizione?i tabù imposti dai fautori del politically correct. Un testo audace e stimolante, foriero di verità che non possiamo più ignorare.» Bat Ye'or«L'odierno jiha?d, come illustrato dall'Autore, procede su due fronti: uno è quello della violenza e del terrore, l'altro fa leva sulla vergogna e sulla riscrittura della storia. Revisionismo a cui Spencer fornisce una replica travolgente - insieme a un appello per la difesa dell'Occidente, prima che sia troppo tardi.»?Ibn Warraq«Sbarazzandosi del mito politicamente corretto di un Isla?m tollerantee pacifico brutalizzato dai diabolici crociati cristiani, Robert Spencer lascia chein questo notevole, coinvolgente testo i fatti della Storia parlino da sé.» Bruce S. Thornton«Per vincere la guerra al terrore dobbiamo capire i nostri nemici. Coraggioso e instancabile, Robert Spencer demolisce i miti e rivela aspetti dei jihadisti che nessun altro vi racconterà.»?Michelle Malkin

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Islam e integrazione in Italia"
Editore: Marsilio
Autore:
Pagine: 221
Ean: 9788831718493
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

Il testo prende vita dall'esperienza del corso "Nuove presenze religiose in Italia". Un percorso di integrazione, promosso dal Forum internazionale democrazia e religioni (FIDR) con il patrocinio del Ministero dell'interno nel triennio 2010-2013: iniziativa di formazione per esponenti dell'associazionismo islamico, tra cui guide religiose, organizzata in Italia. Viene pubblicata, in questo volume, la bozza dello statuto di associazioni religiose che gestiscono moschee e per la prima volta imam e presidenti di comunità islamiche di ogni orientamento affrontano, nel rispondere alle domande degli autori, temi quali il ruolo della donna e il rapporto fra islam e democrazia. Nel testo sono poi approfonditi argomenti quali le moschee e la formazione degli imam, il dialogo interreligioso e i matrimoni misti, le seconde generazioni e la cittadinanza, l'assistenza spirituale nelle carceri.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dialogo sull'Islam tra un padre e un figlio"
Editore: Fazi
Autore: Tessore Dag, Tessore Alberto
Pagine: XVI-399
Ean: 9788876253164
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

L'Islam, che conta oltre un miliardo e mezzo di fedeli nel mondo, presenta oggi molti volti. A occupare la scena nei media sono spesso i suoi aspetti più minacciosi, le sue interpretazioni che sfociano nel fanatismo e nel fondamentalismo, specie nel Medio Oriente, che attraversa una fase di transizione in seguito alla Primavera araba. Ma di certo non è questa l'unica espressione della religione islamica, che ha una grande storia cosmopolita. Dal desiderio di offrire dell'Islam un ritratto contemporaneo a tutto tondo nasce questo dialogo tra un padre, Alberto, e un figlio, Dag, agnostico, antropologo e viaggiatore il primo, religioso, esperto di testi sacri e linguista il secondo. Il figlio ha deciso di vivere con la sua famiglia nelle montagne del Marocco, il padre abita nelle campagne sabine, ma entrambi riconoscono che in un mondo globale il dialogo interreligioso è un nodo decisivo per la convivenza tra i popoli. Per questo si confrontano con affetto, seppure con grande divergenza di opinioni, toccando nel libro tutte le questioni più spinose che rendono i rapporti tra musulmani e cristiani spesso complicati, se non conflittuali: dalla concezione della donna alla poligamia, dall'ortodossia intransigente alla pretesa di detenere la verità, dalle forme di preghiera alla minaccia del terrorismo di matrice religiosa. Introduzione di Franco Cardini.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Shari'a"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 134
Ean: 9788815250704
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

Oggi le grandi migrazioni di popolazioni di fede musulmana verso l'Europa, la globalizzazione dei mercati, i moti della "Primavera araba", hanno accorciato le distanze tra noi e il mondo islamico rendendo impellente la conoscenza non solo sociale e storica, ma anche giuridica di quelle società. Il volume ci guida in quel complesso sistema di leggi, conosciuto con il termine Shari'a, che nasce e si sviluppa con l'affermazione dell'IsIam e rappresenta l'insieme di regole che disciplinano la vita della comunità dei fedeli musulmani, dal matrimonio ai contratti alle pene. Gli autori ci spiegano come si è evoluto il diritto islamico, cosa è oggi e con quali forme ha resistito o meno al processo di modernizzazione giuridica avvenuta negli Stati islamici, dalla fine del XIX secolo fino a oggi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A tavola con le religioni"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Massimo Salani
Pagine: 48
Ean: 9788810604687
Prezzo: € 5.50

Descrizione:Anche se ogni Paese musulmano propone aspetti gastronomici che lo differenziano dagli altri, la norma alimentare generale dell'islam proibisce il consumo della carne di maiale, uccelli rapaci, asini, muli, rettili, topi, rane, formiche e pesci privi di scaglie. Oltre ai divieti che colpiscono i cibi solidi, la tavola non contempla il vino e, più in generale, tutte le bevande alcoliche e superalcoliche. Ogni musulmano deve inoltre rispettare il Ramadan, il mese di digiuno. Non è un momento qualunque di astinenza e di preghiera, ma un periodo particolarmente intenso contrassegnato non solo dal rigore alimentare - che prevede di astenersi completamente da cibi e solidi e liquidi «prima che il sole sorga fino al tramonto» - ma da una serie di proibizioni che intendono far sentire il musulmano partecipe della comunità cui appartiene e sottomesso totalmente alla volontà di Allah. L'autore parte da una presentazione generale per poi illustrare le norme alimentari, con gli aspetti teologici e le questioni ancora aperte. Chiude con alcune ricette di facile preparazione, con cui chiunque può cimentare le proprie capacità di "dialogo gastronomico".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione al diritto islamico"
Editore: Il Mulino
Autore: Wael B. Hallaq
Pagine: 260
Ean: 9788815247230
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Il volume ripercorre la storia del diritto islamico dall'epoca classica alla sua persistenza nel mondo islamico contemporaneo e nell'ideologia di organizzazioni d'ispirazione religiosa come i Fratelli Musulmani. Hallaq mostra come il diritto islamico sia una teoria della società, messa a punto lungo i secoli per garantire le migliori condizioni di convivenza alla comunità dei credenti, in un contesto dove lo stato era particolarmente debole e decentrato. Questo spiega perché questa teoria legale non abbia al suo centro un discorso sulle libertà individuali negoziate con l'istituzione statale bensì il criterio dell'autogoverno comunitario, regolato dalla classe dei giureconsulti e garantito dal carattere sacro della shari'a.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Islam contro Islam"
Editore: Jaca Book
Autore: Giovanni Sale
Pagine: 160
Ean: 9788816412330
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Le rivolte che hanno infiammato il mondo arabo dalle primavere del 2011 costituiscono uno degli eventi storici più importanti degli ultimi tempi. I recenti eventi della «seconda rivolta egiziana» hanno segnato una battuta d’arresto significativa nel tentativo di coinvolgere l’islam moderato e conservatore nel processo di modernizzazione e democratizzazione. In questo studio si traccia la storia dell’islamismo radicale e dell’islamismo conservatore negli ultimi decenni, esaminando le ragioni del loro sviluppo e del loro successo tra gli strati più poveri della società, nonché le loro richieste e rivendicazioni politiche e ideologiche.

Particolare attenzione presteremo alla «ripresa», su scala globale, della cosiddetta rivoluzione jihadista, che ha portato all’affermarsi nel mondo islamico della figura del combattente del jihad, che va incontro alla morte nella «via di Dio». Le «azioni martirio» condotte dagli sciiti prendono di mira soltanto i nemici combattenti. Le operazioni condotte dai sunniti, al contrario, in particolare dai membri di al-Qaeda, colpiscono indiscriminatamente senza risparmiare neppure i civili musulmani presenti sul luogo dell’azione. La lotta jihadista è ancora attiva negli scenari più caldi del pianeta, come in Siria, in Sudan, in Libia, in Pakistan e in Afghanistan.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le preghiere del musulmano"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Ragozzino Gino
Pagine: 128
Ean: 9788825025477
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Un libro per scoprire il significato e le diverse forme della preghiera per i musulmani: - preghiera liturgica o preghiera pubblica, da secoli regolata da un rigido rituale - preghiera privata come la recita del Corano e l'invocazione dei «bei nomi» di Dio - preghiere e suppliche del musulmano durante il pellegrinaggio alla Mecca - preghiera cadenzata delle confraternite musulmane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Danza coi sufi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alberto F. Ambrosio
Pagine: 144
Ean: 9788821578694
Prezzo: € 9.90

Descrizione:

Alberto Fabio Ambrosio, domenicano, è da anni uno dei maggiori studiosi cristiani dell'Islam mistico. In questo libro racconta l'origine di questa sua passione e introduce il lettore nello straordinario mondo del sufismo, la mistica islamica. Ambrosio mettendosi in gioco in prima persona, conduce il lettore a una duplice riflessione, sia teorica che personale, riguardo al tema del dialogo intrareligioso, tanto caro a Raimon Panikkar. Una profonda e inedita scoperta dell'Islam che affascina e non spaventa, quello dei grandi mistici e delle scuole spirirtuali.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Corano e la sua interpretazione"
Editore: Laterza
Autore: Massimo Campanini
Pagine: 145
Ean: 9788858108154
Prezzo: € 9.50

Descrizione:

Il Corano è il libro sacro dell'Islam, anzi nella cultura islamica è, per antonomasia, "il Libro". Testo religioso, spirituale pratico a un tempo, di Dio, inimitabile per suo stesso assunto, libro dai molti nomi e dai molteplici modi di lettura, "mare profondo" che non può essere esaurito: accostarsi a esso rappresenta per noi occidentali un'impresa irta di difficoltà. In queste pagine, un percorso di conoscenza e comprensione del Corano: le vicende della composizione, la struttura, i temi portanti e, soprattutto, l'interpretazione, indispensabile chiave d'accesso al messaggio divino.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I figli del Corano"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: P. Giorgio Gianazza
Pagine: 120
Ean: 9788810513286
Prezzo: € 10.50

Descrizione:Chi sono i musulmani? In che cosa credono? Quali sono le loro pratiche religiose e le loro norme morali? In che modo si interpretano dal punto di vista religioso e in relazione alla società? Facendo tesoro di una lunga permanenza in Israele e in Libano, l'autore racconta l'islam «oltre i luoghi comuni» e ricorda che i musulmani si sentono legati a una immensa comunità, la ùmmah, fondata sul libro del Corano e sulla šah?dah, la professione di fede che contiene gli elementi essenziali della religione. Ciò non significa che i musulmani si sentano uguali fra loro in tutto e per tutto, o che siano veramente una comunità compatta e uniforme. Accanto a inevitabili differenze etniche, culturali, sociali, linguistiche, politiche ed economiche proprie di una comunità religiosa diffusa in tutto il mondo, esistono modi di interpretare e vivere l'islam che costituiscono motivi di differenza e di divisione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Breve storia dell'Islam"
Editore: Carocci
Autore: Adam J. Silverstein
Pagine: 142
Ean: 9788843067589
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Come ha fatto l'Islam ad emergere dall'oscurità dell'Arabia del VII secolo fino a raggiungere la ribalta mediatica del XXI? Perché le società musulmane e quelle occidentali siedono spesso agli estremi opposti del tavolo delle trattative? In questo breve saggio, Adam J. Silverstein ripercorre la nascita e l'espansione dell'Islam, mostrando come quella che era originariamente una ristretta e circoscritta comunità di credenti abbia dato vita a una religione con oltre un miliardo di fedeli in tutto il mondo e analizza il ruolo che la storia dell'Islam svolge sia nel contesto religioso che in quello politico, soffermandosi sulle controversie che ne accompagnano lo studio e sull'importanza che questa storia riveste tanto per i musulmani quanto per i non musulmani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Islam in Occidente"
Editore: Claudiana
Autore: Patrick Cabanel, Paolo Di Motoli, G. Enrico Rusconi, Vladimiro Zagrebelsky, Mario G. Losano
Pagine: 159
Ean: 9788870169195
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Non vi è dubbio che l'Islam non sia facilmente conciliabile con il relativismo dei valori che sta alla base dello stato democratico, liberale e laico come lo conosciamo storicamente in quanto non contempla la separazione tra Stato e religione, dalla quale, anzi, il primo nasce e a cui è sottoposto. Tuttavia oggi - soprattutto in Occidente - non esiste un unico Islam, così come da secoli non c'è più un solo cristianesimo. Oltre a un Islam fondamentalista e integralista, esiste infatti un Islam liberale, o potenzialmente liberale, secondo cui il Corano va liberato da incrostazioni e derive veicolate dalla tradizione: un'operazione culturale non semplice né breve che tuttavia porta alla luce ordini di pensiero destinati a scompaginare molte categorie.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario enciclopedico del Corano"
Editore: Argo
Autore: Malek Chebel
Pagine: 512
Ean: 9788882341596
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

Nell’avvio di questo secolo le tematiche religiose paiono avere riguadagnato nel dibattito culturale una centralità a lungo smarrita. In questo scenario la conoscenza dell’Islam, i cui fedeli sono sempre più presenti in tutti gli angoli del Pianeta – e nel nostro Paese –, pare diventata un obbligo. A tal fine la lettura (o la rilettura) del Corano, il libro cui si rifanno oltre un miliardo di credenti, diviene quasi ineludibile. Non è una lettura semplice, né tanto meno a senso unico: l’interpretazione del libro sacro dei musulmani è stata opera di dotti per secoli. Malek Chebel ha inteso soccorrere l’esigenza di comprensione di qualsiasi lettore allestendo questo Dizionario enciclopedico del Corano, in cui passa in rassegna tutti i principali concetti su cui si fonda l’universo coranico che, grazie a una piana illustrazione, divengono largamente accessibili.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Islam"
Editore: La Scuola
Autore: Massimo Campanini
Pagine: 160
Ean: 9788835033097
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Quali sono le specificità della religione islamica? Domanda alla quale il libro risponde ricostruendo i fondamenti dell'Islam da più punti di vista (teologico, normativo, spirituale) e sulla base delle sue due chiavi di accesso principale (il concetto di unicità di Dio e quello di rivelazione scritturale), senza dimenticare le vicende legate alla vita del Profeta Muhammad e alla sua successione. Senza venire meno al rigore scientifico, l'autore ci mostra come l'Islam vede se stesso, non dimenticando di evidenziarne anche le difficoltà e le contraddizioni: lo scopo è quello di favorire una conoscenza di questa religione e delle sue idee dall'interno, anche grazie al continuo contatto e riferimento al Corano, e di offrirne un'immagine equilibrata, al di là dell'agiografia così come della condanna pregiudiziale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Corano, libro di pace"
Editore: Apogeo
Autore:
Pagine: XXIX-351
Ean: 9788850331932
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Il Corano mai come negli ultimi anni incuriosisce il lettore occidentale, interessato a scoprire il contenuto di un testo soggetto a interpretazioni controverse, che sono state all'origine di visioni contrapposte e azioni conflittuali, talvolta dall'esito drammatico. Ma qual è il significato del testo arabo, spogliato il più possibile dalle "infrastrutture" interpretative culturali e religiose? Il volume presente è un'edizione antologica del Libro sacro dell'Islam, è una proposta per una chiave di lettura spirituale e laica al tempo stesso, assai lontana dagli schemi dogmatici e dottrinali, ma tesa a mettere in risalto gli aspetti profondi del Corano, e la vitalità universale del suo messaggio. Racchiude una selezione di oltre duecento brani suddivisi in nove capitoli tematici. Ogni capitolo presenta i brani nella successione tradizionale delle "sure" coraniche. La traduzione si fonda su una ricerca rigorosa di adesione al testo arabo, sia nel senso lessicale, sia in quello strutturale-sintattico. Rinuncia quindi sia alla fascinazione di una versione "poetica", sia alla tentazione di una versione "interpretativa", optando per il totale rispetto del testo originale ma cercando sempre di evitare l'aridità letteraria. I commenti oltre a comprendere le note esplicative di base necessarie per collocare temporalmente e culturalmente il contenuto del testo, allargano il discorso in una direzione esegetica del tutto innovativa, che vuole cogliere le contaminazioni, le influenze, i reciproci arricchimenti...



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Islam e l'Europa"
Editore: Armando Editore
Autore: Nilüfer Göle
Pagine: 174
Ean: 9788866771029
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Esiste un conflitto tra le religioni? Tra le civiltà? E se esiste, può essere giustificato dall'antagonismo tra un Occidente ancorato alla modernità e alla laicità, e un islam congelato nella fede e nella tradizione? A partire dagli attentati dell'11 settembre, il testo analizza la natura profonda dei loro autori e la complessità dei loro rapporti con l'Occidente. Invitando il lettore a fare un'opportuna distinzione tra islam e islamismo, e mettendo l'accento sulla grande disomogeneità dell'islam contemporaneo, l'autrice analizza il problema prendendo ad esempio la Turchia dei nostri giorni".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maometto. Romanzo di un profeta"
Editore: Bonanno
Autore: Klabund
Pagine: 144
Ean: 9788877969750
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Scritto durante il soggiorno a Davos e pubblicato per la prima volta nel 1917, in un'Europa sconvolta dalla Prima Guerra Mondiale, Maometto è uno dei quattro Romanzi della passione (Romane der Leidenschaft) dello scrittore tedesco Klabund. Strutturato per episodi ed aneddoti, il breve romanzo ripercorre per tappe fondamentali la vita del profeta Maometto tra storia e leggenda, in una prosa ritmica ed evocativa. Per Klabund, che scrive Maometto nel periodo in cui si compie la sua svolta dall'interventismo al pacifismo, il profeta della Islam assurge a rappresentante dell'uomo nuovo dell'espressionismo, a simbolo di una problematica, ma sostanzialmente risolta, conciliazione di individualismo e spirito comunitario, carisma religioso e riforma sociale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritti umani e identità religiosa"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Valentina Colombo, Luca Galantini
Pagine: 168
Ean: 9788834326381
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il fattore identitario religioso è sempre stato elemento determinante e discriminante nei processi di formazione degli ordinamenti politici e giuridici. La storia dell'Europa, dalla fine del Medioevo all'epoca moderna e contemporanea, testimonia il processo di nascita delle nazioni e della rule of law attraverso una progressiva, inesorabile, e sovente conflittuale, espulsione del fattore religioso dagli architravi portanti i presupposti etici normativi dello Stato. Con il termine della Guerra Fredda diversi autori si sono avventurati nella previsione della fine dei fattori identitari degli Stati, in virtù dell'avvento di una nuova 'età dell'oro' all'insegna dei principi della democrazia e dei diritti umani nella scia del formidabile processo di globalizzazione delle istituzioni politiche. Gli eventi degli ultimi due decenni paiono smentire tale profezia. La storia degli ordinamenti giuridici più recenti non può infatti ignorare la reviviscenza strutturale di fattori identitari quali la religione, la lingua, l'appartenenza etnica, che concorrono in misura determinante a ostacolare i processi di internazionalizzazione dei diritti umani. È questo il caso topico del mondo arabo islamico, dove ai violenti sconvolgimenti dell'assetto politico di numerosi Stati, precedenti e successivi alla Primavera araba, si accompagna una netta conferma della religione islamica quale unico - e non di rado discriminante - fondamento etico, giuridico e normativo delle libertà fondamentali della persona negli ordinamenti nazionali e sovranazionali. La ricostruzione storica del processo di riconoscimento dei diritti umani, e della libertà religiosa delle comunità cristiane in particolare, negli Stati di fede islamica in Medio Oriente conferma come la concezione universalista dei diritti umani non abbia ad oggi risolto armoniosamente il suo confronto con il delicato e ineludibile tema della libertà religiosa nella sfera dello spazio pubblico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cristianesimo visto dall'Islam"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Colombo Valentina
Pagine: 176
Ean: 9788867080342
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Qual è la visione islamica del cristianesimo e di Gesù? Qual è stata la storia dei cristiani nelle terre conquistate dall’islam? Com’è il loro presente e quale futuro li attende? Attraverso l’analisi dei testi della religione di Maometto – in parte tradotti per la prima volta in italiano: dal Corano all’eresiografia, dalla teologia alla letteratura, dai testi redatti da rappresentanti della religione a quelli di cui sono invece autori intellettuali laici – e il raffronto tra le sue varie anime (sunniti, sciiti, kharigiti ecc.), il libro spiega la grande complessità dell’approccio dell’islam al cristianesimo, un tema attuale e di interesse generale ma quasi mai trattato in modo da renderlo comprensibile al pubblico più ampio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO