Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Regni dimenticati. Viaggio nelle religioni minacciate del Medio Oriente"
Editore: Adelphi
Autore: Gerard Russell
Pagine: 385
Ean: 9788845930911
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Mentre abbiamo negli occhi le immagini dello sterminio dei cristiani assiri, o della distruzione dei templi di Palmira, Russell ci racconta di un altro Medio Oriente, una terra di straordinaria diversità religiosa e di scambi fecondi tra culture, e di un altro islam, una civiltà che in passato ha saputo esprimere grande tolleranza verso i culti religiosi pagani - assai più dell'Europa cristiana. Russell ci introduce infatti a fedi orgogliose e millenarie - progressivamente stritolate dai blocchi contrapposti delle "grandi religioni mondiali" -, a fedi esotiche e talvolta esoteriche le cui radici affondano nella remota antichità mesopotamica della regione e le cui storie si intrecciano con l'Egitto dei faraoni e con il tempio di Gerusalemme, con i magi persiani e con le falangi macedoni. E ci porta a scoprire l'adorazione dei pavoni e il culto dei filosofi greci, la fede nella reincarnazione e la credenza negli influssi planetari, pratiche stregonesche e attese messianiche. Ma dei gruppi religiosi qui descritti - yazidi e mandei, drusi e zoroastriani, copti e samaritani e altri ancora - non si parla solo al passato: cacciati dalle proprie case, in fuga da guerre e persecuzioni, nei paesi ospitanti si trovano ad affrontare sfide e ostacoli inediti per salvare dall'oblio le tradizioni ancestrali di cui sono gli ultimi eredi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Africa / Ifriqiya"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 584
Ean: 9788820995928
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Con il presente volume trova conclusione il progetto di Storia religiosa dello spazio euro-mediterraneo, promosso dalla fondazione Ambrosiana Paolo VI e realizzato d'intesa con la Libreria Editrice Vaticana. Anche in questo caso, la prospettiva che caratterizza la pubblicazione è quella della «lunga durata». Essa è la sola che può offrire gli strumenti per comprendere in profondità le ragioni della tragica drammaticità del presente e rendere lucidamente consapevoli di come, alla luce delle concrete esperienze realizzatesi nel corso della storia, la conflittualità esasperata non sia affatto ineluttabile. Del resto, tale prospettiva di contrapposizione dialettica porta in sé, con ogni evidenza, il riflesso di recenti stagioni della storia culturale europea (e non soltanto europea), segnate da un'ampia e sistematica seminagione ideologica (tanto secolare, quanto religiosa), che ha fatto smarrire la consapevolezza dei profondi legami e interscambi da cui, a livello antropologico e culturale, è stata (ed è) intessuta la vicenda degli uomini e delle civiltà. In questo volume esplicito è l'apporto alla costruzione di un discorso comune venuto dall'attività di ricerca e dalla testimonianza intellettuale offerta dalle attuali Università dei Paesi del Maghreb. Proprio questo contributo costituisce la splendida dimostrazione di quanto l'interscambio reciproco, che lungo i secoli ha segnato profondamente il mondo mediterraneo e ne ha plasmato le culture, costituisca ancor oggi la risorsa prima, su cui costruire il futuro dei popoli che nel Mediterraneo si specchiano, e che in esso possono riscoprirsi depositari di patrimoni ideali, chiamati a fruttuosamente interagire nella loro diversità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Venezia, gli Ebrei e l'Europa. (1516-2016)"
Editore: Marsilio
Autore: D. Calabi
Pagine: 531
Ean: 9788831724753
Prezzo: € 80.00

Descrizione:

La storia del Ghetto di Venezia, la sua crescita, la sua architettura, la vita materiale dei suoi abitanti e le loro relazioni con l'intera città sono l'argomento di questo volume. La ricostruzione del Ghetto nelle sue diverse fasi storiche permetterà di seguire lo sviluppo del quartiere; saranno analizzati gli usi e costumi religiosi ebraici, la straordinaria importanza della stampa ebraica veneziana - la prima in Europa - il contesto culturale, artistico e artigianale, linguistico, familiare, economico. In sintesi, un microcosmo completo e affascinante che si sviluppò e prosperò per oltre quattro secoli all'interno della Serenissima Repubblica.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dallo «Zhuangzi» la condotta della vita"
Editore: Jaca Book
Autore: Larre Claude, Rochat De La Vallée Elisabeth
Pagine: 143
Ean: 9788816371507
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Insieme al Tao Te King, attribuito a Laozi, e al Liezi, lo Zhuangzi è uno dei tre grandi classici del taoismo. La sua influenza sulla poesia e sulla letteratura, sulla pittura e sulle altre arti, sullo spirito e sul comportamento cinesi è stata immensa. Non solo: nella marcia forzata e convergente delle civiltà, lo Zhuangzi appartiene a ciò che possiamo chiamare le opere rappresentative del patrimonio comune dell’umanità. Il primo capitolo, che viene qui presentato, espone in modo superbo quella che è la realtà ultima del reale in noi e attorno a noi: il suo movimento proprio, naturale, spontaneo. La vera poesia di queste pagine non sta nel ricordare leggende magnifiche che descrivono la cosmologia o le leggi dell’universo; è lo stesso immenso dispiegarsi del movimento universale che ci solleva e ci trasporta con sé. Claude Larre (1919-2001) Padre gesuita, studiò cinese negli anni tra il 1947 e il 1952 e visse in Oriente fino al 1966. Fondò l’Istituto Ricci di Parigi e la Scuola Europea di Agopuntura. È stato autore di numerosi saggi che hanno contribuito a far conoscere in Occidente la ricchezza della cultura dell’Estremo Oriente.

Elisabeth Rochat De La Vallée (1949) Laureata in Lettere classiche e in Filosofia presso l’Università Paris-Nanterre, negli anni ’70 inizia la sua collaborazione con padre Larre. Ha insegnato e tenuto seminari all’Istituto Ricci di Parigi e alla Scuola Europea di Agopuntura. È esperta di filosofia antica cinese e medicina cinese classica.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Molte volte e in diversi modi»"
Editore: Cittadella
Autore: Marco Dal Corso, Brunetto Salvarani
Pagine: 250
Ean: 9788830815216
Prezzo: € 16.89

Descrizione:"Il pluralismo religioso è oggi una sfida per tutte le religioni"(C.M. Martini). Questo volume, per la prima voltain Italia, si propone come un manuale di dialogo interreligioso,la cui lettura potrà essere utile agli studi teologici,alle comunità ecclesiali, alle cristiane e ai cristianiche vivono quotidianamente il confronto coi fedeli dialtre religioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Taoismo e confucianesimo"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Crisma Amina
Pagine: 128
Ean: 9788830723481
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Presentazione con rigore scientifi co e con grande accessibilità dei principali dati, figure ed elementi fondanti di queste due antiche religioni orientali e del loro influsso sulla Cina di oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un cristiano davanti alle grandi religioni"
Editore: Jaca Book
Autore: Varillon François
Pagine: 187
Ean: 9788816305540
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

Sul piano dell’esperienza spirituale che cosa ci offre il cristianesimo di assolutamente unico e insostituibile? Questo interrogativo, costante nel pensiero e negli scritti di padre Varillon, è messo a punto in maniera sorprendentemente attuale in queste sue conferenze sulle grandi religioni tenute fra il 1974 e il 1975. Il dialogo di un cristiano con le grandi religioni non cristiane diventa immediatamente l’occasione e lo spunto per approfondire questo incontro dal punto di vista più alto e decisivo: il confronto sul piano dell’esperienza spirituale. Se da un lato le sue conferenze costituiscono un’interessante introduzione alla spiritualità delle grandi religioni non cristiane, l’intento dell’autore non è quello di offrire un corso di introduzione alle religioni in se stesse ma piuttosto di nutrire la riflessione dei cristiani. Varillon punta a questo scopo formativo attraverso due percorsi: l’arricchimento che deriva dalla scoperta dell’esperienza spirituale degli altri credenti e, simultaneamente, la presa di coscienza di ciò che costituisce l’originalità e l’irriducibilità del mistero cristiano.

FRANÇOIS VARILLON (1905-1978) Gesuita, autore di opere che hanno riscosso ampio successo in Francia e anche in Italia, contribuendo al rinnovamento della fede cristiana. Amico di Paul Claudel, di cui ha curato il giornale, e «maestro spirituale» di Réne Rémond, grande lettore di Fénelon e Péguy, ha influenzato teologi come Teilhard de Chardin e Henri de Lubac. Per Jaca Book è uscito nel 2008 Traversate di un credente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Celebrare la misericordia con i credenti di altre religioni"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Pontificio Consiglio per il Dialogo Inter-Religioso
Pagine: 96
Ean: 9788820998097
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Papa Francesco nella bolla di indizione del Giubileo della Misericordia - Misericordiae Vultus - auspica che questo Anno Giubilare possa essere vissuto nella misericordia favorendo l'incontro con le varie religioni e in particolar modo con l'ebraismo e l'islam. Attraverso il presente volume, il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, accoglie l'invito del Santo Padre ad incontrare le varie tradizioni religiose per proseguire, nel tema della misericordia, la via del dialogo e del superamento delle difficoltà. Il presente sussidio è il frutto di una collaborazione interreligiosa ed è stato redatto grazie al contributo di alcuni esperti appartenenti ad altre tradizioni religiose. È un invito indirizzato alle Conferenze Episcopali e, tramite loro, a tutti i cattolici volto ad esaminare ciò che abbiamo in comune con i credenti di altre religioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sistema sacrificale israelitico alla luce della Pasqua e nella Tradizione Rabbinica"
Editore: Lateran University Press
Autore: Fulvio Di Giovambattista
Pagine: 328
Ean: 9788846510822
Prezzo: € 20.00

Descrizione:In questo saggio, al classico approccio della ricerca di punti di contatto, formali o semantici, del sistema sacrificale israelitico con le prassi sacrificali e le sottostanti concezioni dei popoli dell'Antico Vicino Oriente, si affianca un'ulteriore e, soprattutto, nuova chiave interpretativa, che evidenzia come in una qualche forma nei vari sacrifici, fatte salve le peculiarità di ognuno di essi, si riverberasse e si prolungasse la celebrazione della Pasqua e del sacrificio pasquale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ermeneutica dei testi sacri"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 336
Ean: 9788810412183
Prezzo: € 30.00

Descrizione:«Venir su tra i segni, o perire, è l'alternativa imposta all'uomo», sosteneva, con un'espressione folgorante, Alessandro Manzoni. Se la capacità di decifrare i segni è essenziale alla vita, la sua rilevanza è massima riguardo ai testi ritenuti sacri dalle tradizioni religiose, come dimostra la pubblicazione nata nell'ambito del progetto «Ermeneutica dei testi sacri», proposto dalla Facoltà Teologica Pugliese.Il lettore ha la possibilità di avvicinare i fondamenti ermeneutici su cui si basa l'interpretazione dei testi sacri nell'Induismo, nel Buddhismo, nell'Ebraismo, nell'Islam e nel Cristianesimo cattolico, ortodosso e protestante.Di assoluta rilevanza per il dialogo ecumenico e interreligioso, la riflessione sull'interpretazione dei testi sacri può dare un contributo alla purificazione di ciascuna tradizione religiosa dalla tentazione integralista e alla necessità di tutelare e promuovere la libertà religiosa e l'amore fraterno. La questione ermeneutica permette, infatti, di toccare con mano il nesso inscindibile che unisce il testo e la vita, la parola scritta e la realtà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le luci della menorah"
Editore: Terra Santa
Autore: Elena Lea Bartolini De Angeli
Pagine: 64
Ean: 9788862404167
Prezzo: € 7.00

Descrizione:La tradizione, fin dai tempi più antichi, ha sempre sottolineato il legame fra le sette braccia e le sette luci della menorah - il candelabro d'oro che anticamente ardeva presso il Tempio di Gerusalemme - in rapporto alla creazione del mondo e dell'umanità, articolata in sette giorni (riposo divino incluso).Per comprendere meglio tale legame, guidata dal midrash rabbinico - l'approccio ermeneutico tradizionale al testo rivelato - e dai grandi maestri della tradizione, l'Autrice prende in considerazione le testimonianze bibliche relative alle indicazioni che Dio dà a Mosè in riferimento agli arredi del Tempio, e in particolare in rapporto alla menorah, che secondo studi recenti avrebbe una forma riconducibile a una pianta aromatica che cresce solo in Medio Oriente a ridosso della macchia mediterranea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oasis"
Editore: Marsilio
Autore:
Pagine: 142
Ean: 9788831724159
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'ascesa del fondamentalismo islamico ripropone la questione dell'interpretazione dei testi sacri all'interno del mondo musulmano. Esiste un'alternativa alle letture rigoriste e violente? Nel corso della storia i musulmani come si sono relazionati al Corano e alla propria tradizione? E come hanno interpretato i versetti e i passaggi che contrastano con i valori della modernità? Rileggere le fonti può essere la soluzione per uscire dalla crisi attuale?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mia Torah"
Editore: Sovera Edizioni
Autore: Anna Coen, Mirna Dell'Ariccia
Pagine: 128
Ean: 9788866523451
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Le parashot di Vaiqrà (Levitico): in questo volume sono contenute e spiegate nei minimi particolari, le norme legate al Santuario appena edificato e quelle che devono osservare i Kohanim. Perciò questo libro è chiamato anche Toràt Kohanim. Sono illustrati le offerte e i sacrifici da fare in segno di riconoscenza, pentimento, devozione, omaggio e ringraziamento al Creatore del Cielo e della Terra, sostituiti oggi, che il Bet ha Miqdàsh non c'è più, dalle preghiere. Accanto alla figura di Moshè, infaticabile conduttore del popolo e portavoce delle norme (mitzvòt) da osservare riguardo alla kasherut, allo shabbat, alle feste e a tutte le altre occasioni, vedremo delinearsi la figura del kohen gadol e degli altri kohanim, i sacerdoti. Ad essi il compito di accompagnare il popolo con la loro saggezza, il loro esempio ed il loro impegno; valuteranno i comportamenti di ognuno cercando sempre di creare un'atmosfera di armonia nella comunità in cammino; faranno da giudici e da guide per indirizzare i figli d'Israele verso abitudini e azioni corrette perché divengano un popolo Santo come Santo è l'Eterno. Età di lettura: da 9 anni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una vita dopo la morte da Osiride a Gesù"
Editore: Elledici
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 64
Ean: 9788801059823
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Fra le civiltà antiche, quella egizia sembra essere quella che più ha esplorato e maggiormente sviluppato il concetto di «passaggio da una vita terrestre a una vita dopo la morte». Nel dossier della rivista si scopre anche come i mesopotamici e i greco-romani si siano appropriati dell'idea, prima di presentare quello che appare come il rinnovo di un annuncio di risurrezione con Gesù nel Nuovo Testamento. Osiride e Gesù, due promesse di eternità? Infine, visitando il cimitero di Père-Lachaise (uno dei più celebri e visitati del mondo) con la guida di un esperto, si scoprirà quello che dicono di una vita dopo la morte coloro che ci hanno preceduto... Completano il numero le consuete rubriche "Studi Biblici" e "Bibbia e cultura".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli Ebrei di Lutero"
Editore: Claudiana
Autore: Thomas Kaufmann
Pagine: 219
Ean: 9788868980627
Prezzo: € 19.50

Descrizione:In questo fondamentale studio, Thomas Kaufmann analizza l'antisemitismo di Lutero nell'ottica di una solida storicizzazione che ne mette in luce tanto la trasversalità tra i cattolici e gli umanisti del suo tempo quanto l'articolata ricezione e le ripercussioni nei successivi cinque secoli, con particolare riferimento al periodo nazionalsocialista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il pensiero islamico contemporaneo"
Editore: Il Mulino
Autore: Massimo Campanini
Pagine: 212
Ean: 9788815264305
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Dalla rinascita ottocentesca allo scontro con la modernità, all'impatto con la dimensione politica, alle posizioni più recenti dell'islam radicale e del pensiero femminile, questo libro traccia un articolato profilo del pensiero islamico contemporaneo. Come già in epoca medievale, esso si rapporta dialetticamente con il pensiero e la filosofia occidentali, ma sviluppa proprie linee originali di ricerca. Un quadro assai vario nel quale, accanto alle posizioni tradizionaliste, si moltiplicano voci dissonanti e coraggiose in cerca di una nuova identità nel contesto di una cultura islamica proiettata nel moderno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Martin Heidegger"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Friedrich-Wilhelm von Herrmann, Francesco Alfieri
Pagine: 464
Ean: 9788837229283
Prezzo: € 35.00

Descrizione:«All'inizio del 2013 sono venuto a conoscenza di passi contenuti nei Quaderni neri che si riferiscono agli ebrei, all'ebraismo o, meglio, all'ebraismo mondiale. Mi fu subito chiaro che la pubblicazione di questi Quaderni avrebbe suscitato un grande dibattito internazionale. Già nella primavera di quell'anno ho pregato Friedrich-Wilhelm von Herrmann - l'ultimo assistente privato di mio nonno e, secondo una dedica di quest'ultimo, il "principale collaboratore della Gesamtausgabe", in quanto profondo conoscitore del suo pensiero - di esprimere il suo punto di vista sui Quaderni neri nel loro complesso e, in particolare, sui passi riferiti agli ebrei ora al centro dell'attenzione pubblica.Nelle pubblicazioni sui Quaderni neri si sono diffuse rapidamente espressioni di grande effetto come "antisemitismo onto-storico" oppure "antisemitismo metafisico". Ma c'è davvero dell'antisemitismo nel pensiero di Martin Heidegger?Von Herrmann propone qui la sua interpretazione ermeneutica e il suo collaboratore, Francesco Alfieri, conduce un'ampia analisi filologica dei volumi 94-97 della Gesamtausgabe, approdando a risultati sorprendenti che inaugurano una nuova prospettiva sui Quaderni neri».(dalla Premessa di Arnulf Heidegger)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia del Talmud. Proibito, censurato e bruciato"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Harry Freedman
Pagine: 296
Ean: 9788833927329
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

Tutti sanno chi era Paolo di Tarso, pochi invece conoscono il suo contemporaneo Yohanan ben Zakkai. Eppure entrambi, a modo loro, hanno dato l'avvio a una nuova religione, e entrambe queste religioni (cristianesimo e ebraismo moderno) sopravvivono ancora oggi. Nel I secolo d.C. Yohanan era nella Gerusalemme assediata dalle armate di Tito. Poco prima dell'attacco romano riuscì a scappare dalla città e a farsi ricevere dall'imperatore, al quale chiese il permesso di istituire una scuola nel "vigneto di Yavneh". Tito glielo concesse, e fu così che iniziò a svilupparsi l'ebraismo dei rabbini, il quale, modificato nei secoli, è di fatto quello di oggi. Il nucleo di questa dottrina è una quasi infinita serie di discussioni tra saggi, durata cinque secoli, nella quale quasi sempre contano più le domande e le argomentazioni che le risposte. Quando questa immensa tradizione orale venne messa per iscritto, divenne il Talmud: 37 volumi di dispute serrate tra saggi rabbini praticamente su ogni cosa. Scritto in due lingue (ebraico e aramaico), con uno stile tutto meno che lineare, il Talmud (nelle sue due versioni, babilonese e palestinese) è oggi considerato una delle opere più complesse che esistano e il fondamento stesso dell'ebraismo. La sua storia è un tutt'uno con la storia degli ebrei.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Islàm questo sconosciuto"
Editore: Elledici
Autore: Cherubino Guzzetti
Pagine: 152
Ean: 9788801059571
Prezzo: € 9.90

Descrizione:In queste pagine l'autore presenta le nozioni di base dell'Islàm, specialmente in relazione al mondo cristiano. Delinea la vita e la missione di Muhammad e le verità essenziali di fede e di morale dell'Islàm, concludendo con alcune appendici che possono aiutare a comprendere meglio la trattazione. Un'opera di onestà intellettuale e grande obiettività. Un serio contributo al dialogo fra culture e religioni diverse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Dov'è tuo fratello?»"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Silvio Calzolari, Paolo Tarchi
Pagine: 144
Ean: 9788821598258
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Che significato ha la parola "fraternità-? Un ebreo, un cristiano o un musulmano riesce a vedere un fratello in chi non condivide la propria fede? Che ruolo ha il fondamentalismo nelle diverse esperienze religiose? È possibile una «comunione nelle differenze» per sconfiggere la povertà, le guerre e custodire la natura come casa comune? Quattro domande a cui rispondono Rav Joseph Levi, rabbino capo di Firenze, Izzedin Elzir, imam di Firenze e presidente U.C.O.I.I. (Unione comunità islamiche d'Italia), e il prof. Silvio Calzolari, docente di storia delle religioni presso l'Istituto superiore di scienze religiose di Firenze a cui si aggiungono le riflessioni di mons. Paolo Tarchi. In un'epoca di tensioni, fondamentalismi e terrorismo, un'occasione per percorrere la via del confronto reciproco. Con la Prefazione di mons. Nunzio Galantino, Segretario generale della CEI e Postfazione di mons. Mario Meini, Vicepresidente della CEI per l'Italia centrale. In Appendice i testi di papa Francesco, Benedetto XVI e Giorgio La Pira che hanno fornito lo spunto per il dibattito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Corano"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Augusto T. Negri
Pagine: 136
Ean: 9788831547567
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Da quasi vent'anni l'opinione pubblica parla del Corano in discorsi, articoli, talk show. Essa percepisce confusamente che il Corano è il motore di cambiamenti o di stagnazioni di un grande segmento della società globale. Il testo sacro dell'islam ora è difeso ed esaltato, ora è vituperato e messo sotto accusa, ma con quanta cognizione di causa? Non possiamo esimerci dal saperne di più, anche in Italia, dove la comunità musulmana è numerosa.Quindi cos'è il Corano? Di che cosa parla? Come si è formato? Come è giunto a noi? Qual è la sua interpretazione? Come ha ispirato e ancora oggi ispira la dottrina, la morale, la legge, la devozione, le società e le culture islamiche?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un solo Dio e molti dèi"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Jan Assmann
Pagine: 64
Ean: 9788810555514
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Il passaggio dal politeismo a un monoteismo innescato dalla cristianizzazione e dall'islamizzazione è uno dei maggiori passaggi evolutivi del mondo antico, come l'urbanizzazione, la formazione dello stato e l'invenzione della scrittura. Assmann distingue le religioni cosmiche o «naturali» da quelle rivelate o «positive» individuando il loro elemento comune nell'idea dell'esistenza di un Dio (un Uno), che viene tuttavia compreso in modi diversi, come testimoniano alcune fonti religiose dell'antico Egitto. Dall'Uno preesistente e universale provengono la creazione e la molteplicità degli dèi, anche se l'affermazione della trascendenza dell'Uno varia in relazione ai periodi, in un percorso che vedrà alla fine prevalere la concezione di un Dio della vita che anima il cosmo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pace e guerra"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Amos Luzzatto, Luciano Fanin, Yahya Abd al-Ahad Zanolo
Pagine: 64
Ean: 9788825026559
Prezzo: € 7.00

Descrizione:«Pace» e «guerra» una lotta incessante che assilla l'umanità. Cosa ci dicono i testi sacri della Torah, del Vangelo e del Corano su questa eterna smania di combattere e contendere propria dell'umanità e del vitale desiderio di quiete e pace che pervade ogni uomo? Al lettore una prova di dialogo tra studiosi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Settimo Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel mondo"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore:
Pagine: 223
Ean: 9788868792824
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il ritorno delle guerre di religione è il tratto più caratteristico della fase mondiale attuale. Esso condiziona infatti molti altri aspetti della vita sociale e politica delle nazioni e dei popoli.Il Rapporto distingue, e nello stesso tempo collega tra loro, le Guerre di religione (i nuovi Califfati che insanguinano il Medio Oriente o l'Africa, le tensioni inasprite tra Sciiti e Sunniti, gli attentati terroristici che fanno tremare l'Europa, le persecuzioni violente dei cristiani) e le Guerre alla religione (le discriminazioni che i Paesi occidentali attuano contro il cristianesimo e il tentativo, tramite leggie politiche, di estirparlo dall'Europa). Il Rapporto documenta ambedue le tendenze e mostra come l'Europa e l'Occidente in generale risultino indeboliti nei confronti delle Guerre di religione proprio perché conducono una loro Guerra alla religione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Miti ebraici"
Editore: Einaudi
Autore: Elena Loewenthal
Pagine: XI-210
Ean: 9788806221058
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Dalla cacciata di Adamo ed Eva dal giardino dell'Eden al paese dei tonti, dagli angeli caduti per la loro presunzione alle peregrinazioni delle dieci tribú perdute, dalla saggezza di Salomone e del giovane Abramo al gigantesco Golem di Praga. Il concetto di mito sembra non avere nulla a che fare con l'ebraismo e con l'idea di un unico Dio creatore. Eppure la tradizione d'Israele è ricca di racconti che ne hanno il sapore. Il mito ebraico forse sta proprio nell'insieme di questi infiniti racconti, attraverso i quali ha preso e prende ancora forma l'immaginario di un popolo. Elena Loewenthal ci accompagna alla scoperta di quell'oceano profondissimo che è la parola d'Israele, alla ricerca di quanto in essa c'è di mitologico. Storia dopo storia, leggenda dopo leggenda veniamo condotti nell'universo della tradizione ebraica, tra luoghi fantastici, personaggi affascinanti e sogni misteriosi.

«Abramo abbassa il braccio. Isacco sgrana gli occhi che, vogliamo pensare, ha tenuto chiusi fino a quel momento, perché come si fa a chiedere a un bambino di tenere gli occhi aperti mentre suo padre lo sta per uccidere sopra un altare? Tutto tace intorno a loro e non solo lassú: in quel momento il mondo intero ammutolisce, incredulo e disperato. Un istante dopo quella eternità brevissima nel tempo ma interminabile nel cuore si ode un belato provenire da dietro la solita ginestra spoglia. È il capro che Dio ha creato alla fine del sesto giorno, al crepuscolo della creazione, apposta per questa occasione. È il capro espiatorio che Abramo sacrificherà al posto del figlio. Da allora, nel giorno di Kippur la melodia lenta e penetrante dello shofar - strumento musicale ricavato dal corno di un capro - risuonerà in tutte le sinagoghe del mondo per ricordare agli uomini, ma soprattutto a Dio, il merito d'obbedienza che Abramo ha dimostrato, e che va a credito di tutti coloro che sono venuti dopo di lui nella catena delle generazioni».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO