Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Altre Religioni



Titolo: "L' anima della vita"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Hajjim di Volozhin Ickovitz
Pagine: 122
Ean: 9788882274689
Prezzo: € 14.00

Descrizione:L'anima della vita è una delle più grandi opere dell'ebraismo moderno. Opera fondamentale della cabala, è un'introduzione magistrale alla mistica ebraica, ricondotta alle sue origini bibliche e talmudiche. L'autore riesce a far dialogare la cabala e il cassidismo, ponendo in una sintesi equilibrata la preghiera e lo studio della Torah, illuminando i segreti dell'essere umano e la sua ricerca di Dio. Offriamo qui, per la prima volta in italiano, la traduzione del Primo portico che dà il titolo a tutta l'opera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il dialogo come missione"
Editore: Nerbini Edizioni
Autore: Chrys McVey
Pagine: 232
Ean: 9788864341132
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Il volume raccoglie una serie di scritti di fra Chrys McVey (1933-2009), domenicano statunitense vissuto per più di quarant'anni in Pakistan come missionario. È stato uno dei collaboratori del Maestro dell'Ordine fra Timothy Radcliffe come responsabile per la vita apostolica dell'Ordine tra il 2002 e il 2008. La sua esperienza della missione vissuta in un paese come il Pakistan lo ha condotto a maturare un pensiero teologico centrato sull'importanza dell'incontro tra culture diverse e sul dialogo interreligioso ed una spiritualità "con gli occhi aperti". Egli amava dire che proprio nell'esperienza della missione "fuori dell'accampamento" aveva ricevuto la sua formazione ed era "rinato". I suoi testi raccolti in questo volume esprimono la sua sensibilità aperta a scorgere nella vita, nell'esperienza dei poveri e soprattutto nell'incontro delle diversità, motivi per approfondire l'ascolto del vangelo e per vivere la chiamata al cuore della missione dell'Ordine domenicano di una predicazione per la salvezza dell'umanità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pensare l'Islam"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Onfray Michel, Kouar Asma
Pagine: 156
Ean: 9788868335038
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Dopo i fatti di Charlie Hebdo, una nuova e più sanguinosa strage jihadista fa vacillare i valori fondamentali della Repubblica francese rischiando di innescare una deriva autoritaria in tutta l'Europa; questo mentre la coalizione contro l'ISIS si allarga pericolosamente facendo emergere complicità per troppo tempo ignorate e acuendo le tensioni tra gli Stati coinvolti nella crisi siriana. Nel Corano si predica la pace o al contrario si inneggia alla guerra? Ha senso ritenere che l'Islam, in quanto tale, sia incompatibile con la cosiddetta civiltà occidentale? Ciò a cui stiamo assistendo non è forse il prodotto di un conflitto planetario scatenato più di un decennio fa in nome del profitto, un conflitto che ha armato la mano di coloro che oggi minacciano la nostra incolumità e che quasi ogni giorno seminano terrore e morte in tutto il mondo arabo? Michel Onfray, partigiano del libero pensiero che non ammette compromessi, cerca di rispondere a queste domande cruciali affidandosi alle armi della critica e all'analisi delle fonti, in un libro "vietato" in Francia, dove il dibattito pubblico si sta progressivamente omologando alla narrazione imposta dalle autorità e alle semplificazioni dei media.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pellegrinaggio buddhista"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Buldrini
Pagine: 168
Ean: 9788867084494
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Siddhartha Gautama, il Buddha, il Risvegliato: è lui il protagonista del viaggio di Carlo Buldrini, mentre le «Quattro grandi meraviglie» - Lumbini, Bodh Gaya, Sarnath e Kushinagar, i luoghi chiave della vita del Buddha che lui stesso suggerì di visitare -, scandiscono il racconto oltreché il percorso del narratore.Tutto inizia a Lumbini. Dopo il concepimento che la leggenda vuole a opera di un elefante bianco meravigliosamente penetrato nel corpo di Maya, sotto le fronde di un albero di sal nasce il desiderato erede di Shuddodana, che in lui ha riposto tutte le sue speranze per il futuro della potente tribù degli Shakya. A dispetto di questo e dell'educazione intesa a farne un guerriero invincibile, il giovane, venuto a contatto con la realtà del dolore e della sofferenza, decide di abbandonare il palazzo paterno e inizia la sua ricerca spirituale come asceta mendicante. Compagno di viaggio attento e silenzioso, l'autore segue Siddhartha dalla fase dell'ascesi nella grotta, al Risveglio sotto l'albero della Bodhi, al Parco delle Gazzelle, fino al punto di arrivo, quello del parinirvana, in cui cessa ogni forma di attaccamento. Alle vicende del Buddha narrate dal Mah?parinibb?nasuttanta, Buldrini intreccia la storia dei luoghi di culto e della loro riscoperta archeologica, la descrizione delle raffigurazioni del Buddha e quella dell'India contemporanea e dei fedeli che da ogni dove arrivano per compiere lo stesso pellegrinaggio, creando una trama di sapienti suggestioni: i luoghi e le facce, i colori e i profumi di un mondo pieno di contrasti e contraddizioni, la ricchezza e la profondità di una spiritualità che non smette di parlare agli uomini, la ricerca personale di chi vuole capire e, per farlo, si rimette in cammino insieme a Siddhartha.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scoperta di Dio"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Rodney Stark
Pagine: 624
Ean: 9788867084517
Prezzo: € 34.00

Descrizione:

È stato Dio a creare l'uomo o è stato l'uomo a creare Dio? Dio è soltanto il prodotto di un desiderio universale, o l'uomo ne ha intuito la reale presenza? Perché alcune religioni si somigliano? Perché molte rivelazioni avvennero nello stesso periodo? Perché uno stesso Dio avrebbe parlato in modo differente a popoli diversi? Qual è, in tutto ciò, il posto del cristianesimo?È con questi grandi interrogativi che Rodney Stark - il più illustre sociologo delle religioni - si confronta in questo libro.La storia delle religioni dimostra che c'è stata una evoluzione nella concezione di Dio: gli uomini sembrano adottare quelle immagini di Dio (o degli Dei) che forniscono loro di volta in volta maggiore appagamento, sia spirituale che materiale. Innanzitutto, preferiscono Dei personali a essenze divine prive di consapevolezza. Poi, tendono ad ampliare i poteri di questi Dei, dapprima circoscritti, verso il Dio assoluto, onnipotente e soprattutto etico del monoteismo - rendendo via via più complesse anche le teologie relative. Inoltre gli uomini preferiscono un Dio razionale e amorevole, perché esseri supremi irrazionali e indifferenti non favoriscono lo sviluppo della civiltà.Attraverso un'analisi di ampio respiro - dalla fede degli uomini primitivi alle religioni delle prime civiltà (sumeri, egizi, greci, popoli mesoamericani), dal «mercato» religioso relativamente aperto di Roma ai primi monoteismi (zoroastrismo, ebraismo e cristianesimo), fino alla spiritualità «atea» dell'Estremo Oriente e all'Islam - Stark ha raccolto una ricchissima messe di dati e propone una serie di riflessioni come sempre stimolanti e intelligentemente provocatorie, che sfatano ancora una volta il pregiudizio antireligioso della nostra epoca.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Isis, Islam e cristiani d'Oriente"
Editore: Jaca Book
Autore: Sale Giovanni
Pagine: 165
Ean: 9788816413283
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Negli ultimi anni, dopo un periodo di stagnazione, il terrorismo islamico internazionale è riesploso, rivendicando la sua pretesa di fondare uno Stato integralmente islamico, o meglio un califfato per tutti i sunniti. La strategia dell’Isis, fin dall’inizio, è consistita nel «mettere in sicurezza il territorio» occupato nella regione siro-irachena e lanciare operazioni belliche semi-convenzionali contro nemici «vicini», in particolare sciiti di diversa denominazione e curdi, oggi impegnati a riguadagnare il terreno perduto e a «distruggere» lo Stato Islamico. Recentemente questo ha modificato la sua strategia di azione colpendo anche il «nemico lontano», cioè l’Occidente, come è avvenuto a Parigi il 13 novembre 2015. La strategia di portare la «guerra» in Europa e di dare avvio alla lotta apocalittica tra il vero islam e i «crociati», però, non si è rivelata vincente; al contrario, ha incrementato su tutti i fronti la lotta allo Stato Islamico e alle sue ramificazioni radicali. Il libro, oltre a trattare le questioni di più scottante attualità, studia la genesi storico-religiosa degli istituti giuridici coinvolti nel discorso fondamentalista, come l’antica dottrina del califfato. Una certa attenzione è riservata anche al mondo sciita. L’ultima parte è dedicata invece ai cristiani mediorientali, la cui sopravvivenza è messa sempre di più a repentaglio da decenni di conflitti e di ostilità nei loro confronti da parte dei movimenti islamisti.

GIOVANNI SALE è nato a Mara (Sassari) il 1° marzo 1958. Dopo gli studi di diritto, è entrato nella Compagnia di Gesù, nella quale è stato ordinato presbitero. Attualmente fa parte della redazione della rivista «La Civiltà Cattolica» e insegna Storia della Chiesa contemporanea nella Pontificia Università Gregoriana di Roma. Presso Jaca Book ha pubblicato: «La Civiltà Cattolica» nella crisi modernista (1900-1907) (2001); Pauperismo architettonico e architettura gesuitica (2001); Dalla monarchia alla repubblica. 1943-1946 (2003); Hitler, la Santa Sede e gli ebrei (2004); De Gasperi, gli USA e il Vaticano all’inizio della guerra fredda (2004); Popolari e destra cattolica al tempo di Benedetto XV(2006); Il Novecento tra genocidi, paure e speranze (2006); Fascismo e Vaticano prima della Conciliazione (2007); Il Vaticano e la Costituzione (2008); Stati islamici e minoranze cristiane (2008); Le leggi razziali in Italia e il Vaticano (2009); L’unità d’Italia e la Santa Sede (2010, 20112); Libia 1911. I cattolici, la Santa Sede e l’impresa coloniale italiana (2011); Giovanni XXIII e la preparazione del Concilio Vaticano II (2012), Islam contro Islam. Movimenti islamisti, jihad, fondamentalismo (2013) e ha curato Ignazio e l’arte dei gesuiti (2003).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'islam degli sciiti"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Mohammad Ali Amir-Moezzi
Pagine: 88
Ean: 9788810558652
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Un libro per capire l'anima dell'Iran.Con 200 milioni di fedeli, gli sciiti rappresentano un quinto della totalità dei musulmani e si caratterizzano per la particolare concezione dell'autorità religiosa, affidata all'imam. Essi ritengono, infatti, che la successione di Maometto spetti esclusivamente al genero e cugino Alì e ai suoi discendenti da parte di Fatima, figlia del profeta. Al contrario, secondo i sunniti, il successore, conosciuto con il nome di califfo, è a capo dello stato musulmano. Oltre alla figura dell'imam, una diversaa visione del mondo distingue gli sciiti dai sunniti: per i primi, ogni realtà - da quella più elevata (Dio) fino a quella più quotidiana - comporta due livelli, uno apparente e uno segreto, uno esoterico e uno essoterico. La storia del mondo è la storia della lotta tra il bene e il male, tra le forze della conoscenza e quelle dell'ignoranza. Solo una corrente dello sciismo è fondamentalista e nutre ambizioni politiche: è quella che nel 1979 ha prodotto il movimento khomeinista in Iran e la trasformazione della monarchia in una repubblica islamica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antigiudaismo"
Editore: Viella
Autore: Nirenberg David
Pagine: 442
Ean: 9788867284535
Prezzo: € 39.00

Descrizione:

L’antigiudaismo che esamina David Nirenberg in questo libro non è solo l’insieme dei pregiudizi e delle persecuzioni contro gli ebrei: è una delle modalità fondamentali con cui il pensiero occidentale ha definito se stesso e il proprio modo di interpretare il mondo in contrapposizione a una tradizione diversa. Come spiega l’autore, «L’antigiudaismo non va inteso come un anfratto arcaico e irrazionale nel vasto edificio del pensiero occidentale, ma come uno dei principali strumenti con cui tale edificio è stato costruito». Se l’antisemitismo prende di mira la concreta esistenza degli ebrei, le loro pratiche culturali e religiose, l’antigiudaismo si concentra su tratti e caratteri attribuiti all’influenza della tradizione ebraica ma rintracciabili anche al di fuori di essa, dal letteralismo religioso al materialismo. Già nel mondo antico si affaccia il motivo ricorrente di una “diversità ebraica” che anticipa, spesso con toni e caratteri simili, l’antigiudaismo cristiano e occidentale: è da qui che parte il viaggio di Nirenberg, per tracciare la storia del rapporto dell’Occidente (e del mondo islamico) con l’idea di giudaismo, in un percorso che da san Paolo arriva fino alla tormentata riflessione novecentesca sulle cause dell’antisemitismo e sul ruolo dell’ebraismo nell’Occidente contemporaneo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Discorso sul risveglio della fede secondo il veicolo universale"
Editore: Marietti
Autore:
Pagine: 180
Ean: 9788821168321
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Presentiamo la prima traduzione italiana del Discorso di risveglio alla fede, un'opera fondamentale per la storia dell'umanità comparsa in Cina alla metà del VI secolo. Tutte le scuole di buddismo dell'Asia Orientale hanno stabilito un profondo legame con quest'opera: il Discorso offre una via d'accesso all'aspetto più elusivo della conoscenza salvifica e una rappresentazione straordinariamente accurata e profonda del funzionamento della mente che arriva fino al punto di incontro tra universale e personale. Il missionario battista Timothy Richard, che per primo ne curò la traduzione in una lingua occidentale, ne rimase talmente affascinato da ritenere di trovarsi davanti a «uno dei più importanti libri del mondo [...] dopo la Bibbia, il Corano, i Classici Confuciani e i Veda». Richard era convinto della valenza universale di quest'opera: «Questo libro è brahmanico e buddhista, indiano e occidentale. È profondamente filosofico, ricorda fortemente Hegel e Berkeley...».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Don Andrea Santoro"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Augusto D'Angelo
Pagine: 216
Ean: 9788821597282
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La biografia di don Andrea Santoro, ucciso nella città turca settentrionale di Trabzon, l'antica Trebisonda, nel febbraio del 2006. Don Andrea venne ucciso nella chiesa parrocchiale di Santa Maria con un colpo di pistola da un sedicenne fuggito gridando: "Allah Akbar-. Il movente è rimasto sconosciuto. Don Andrea era impegnato da anni nel dialogo interreligioso; su di lui, sulla sua morte e su questo libro, Andrea Riccardi ha scritto nella Prefazione: « La morte di don Andrea Santoro getta luce su un'intera vita e spinge a interrogarsi su chi fosse questo personaggio. È un interrogativo che Augusto D'Angelo ha raccolto da storico, attento ai grandi problemi della vita religiosa contemporanea, capace di leggere il tessuto spirituale e umano di una vicenda».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Si può rappresentare Dio? Nel giudaismo, nel cristianesimo, nell'islam"
Editore: Elledici
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 64
Ean: 9788801059298
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Nel dossier viene posta la questione della rappresentazione di Dio nell'arte. Perché alcune tradizioni rifiutano ogni rappresentazione divina e altre le incoraggiano? Si passano in rassegna la tradizione giudaica che propone risposte paradossali, il cristianesimo orientale che ha fatto dell'icona una teologia, il cristianesimo occidentale diviso tra cattolicesimo iconofilo e riformismo iconoclasta, la tradizione musulmana nelle sue differenze sunnite e sciite. Infine, la questione dell'arte contemporanea di fronte alla rappresentazione di Dio, con le sue interpretazioni e le sue provocazioni. Completano il numero le consuete rubriche di Studi Biblici e Bibbia e cultura.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La lente focale"
Editore: La Meridiana
Autore: Otto Rosenberg
Pagine: 160
Ean: 9788861535220
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Nel 1936, durante i giochi olimpici di Berlino, Hitler dichiarò che "la città va ripulita". Arrivarono subito anche per gli zingari, come per gli ebrei e gli omosessuali, i campi di concentramento. Otto Rosenberg era un sinto, unico sopravvissuto della sua famiglia. Dopo anni di silenzio, raccontò la sua storia e qualcuno la trascrisse. È l'unica testimonianza fino ad ora raccolta sullo sterminio degli zingari nei campi di concentramento.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Perché i doni e la chiamata di Dio sono irrevocabili» (Rm 11,29)"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Commissione per i rapporti religiosi con l'ebraismo
Pagine: 48
Ean: 9788810113547
Prezzo: € 2.80

Descrizione:

Riflessioni su questioni teologiche attinenti alle relazioni cattolico-ebraiche in occasione del 50° anniversario di Nostra aetate (n. 4)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristiani ed ebrei"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Simone Paganini, Jean-Pierre Sterck-Degueldre
Pagine: 200
Ean: 9788810604700
Prezzo: € 16.80

Descrizione:A cinquant'anni dalla dichiarazione conciliare Nostra Aetate la conoscenza dell'ebraismo è ancora relativamente inadeguata e molti «cristiani comuni» rischiano di restare ancorati a preconcetti che non rispondono più allo stato della ricerca sulla Bibbia ebraica o sul Gesù storico. Un certo «antigiudaismo», da distinguere dall'antisemitismo, è ancora oggi presente in molte comunità sia cattoliche che protestanti: non si tratta tanto di un dialogo interreligioso, spesso difficile, ma della sostanziale mancanza di conoscenza reciproca. Il volume, rivolto soprattutto a insegnanti e catechisti, si propone di colmare, almeno in parte, questa mancanza. Con un linguaggio semplice, discorsivo e comprensibile l'intento è offrire ai lettori le conoscenze di base alla luce della ricerca scientifica moderna e alcuni spunti concreti di didattica per trasferire le conoscenze ad alunni e studenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La pace è ogni respiro"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Nhat Hanh Thich
Pagine: 176
Ean: 9788867084456
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Le nostre giornate sono piene di impegni, di incontri, di attività, di divertimenti. Ma questo non ci rende felici, e neppure sereni. Lo sappiamo bene, anche se facciamo finta di niente e proseguiamo sulla stessa strada, stressati e sempre più invischiati nella routine quotidiana. Thich Nhat Hanh ha scritto questo libro pensando a noi. Ha condensato la sua filosofia profonda e universale in brevi capitoli, ciascuno dei quali è dedicato a un momento della nostra giornata, a un'incombenza anche minuta e magari involontaria (respirare, ad esempio), a un aspetto del nostro comportamento, a un sentimento: il risveglio mattutino, la pulizia personale, la colazione, il camminare, il lavoro, il mangiare, il tempo libero, la famiglia, la meditazione, l'amore, il pensiero di Dio? Ciascuna di queste azioni o situazioni è ugualmente importante e merita di essere vissuta fino in fondo attraverso la Piena Consapevolezza, e assaporata istante per istante anche grazie alla recitazione delle gathas, brevissime poesie da utilizzare come strumenti di concentrazione. La forza della saggezza distillata in queste pagine è tutta racchiusa nella semplicità delle parole scelte da Thich Nhat Hanh, strumenti formidabili che chiedono soltanto di essere usati giorno dopo giorno, anzi respiro dopo respiro, perché sia possibile sperimentare la pace interiore e la vera felicità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Terrore e idiozia"
Editore: Mondadori
Autore: Cardini Franco; Montesano Marina
Pagine: 100
Ean: 9788804663126
Prezzo: € 17.00

Descrizione:

Venerdì 13 novembre i terroristi sono tornati a colpire Parigi e con gli attentati allo Stade de France, al Bataclan, ai bistrot, hanno mirato al cuore della civiltà europea. Dopo l'attacco a "Charlie Hebdo", siamo scesi nelle strade a difendere le nostre libertà e gridare la nostra indignazione; dopo la strage al Bataclan siamo scesi in guerra. Le forze di polizia e gli organi di sicurezza europei non sono riusciti ad arginare la sfida lanciata dal terrorismo islamico. Daesh, ISIS, Is, le definizioni cambiano, ma le bandiere nere del califfato continuano a svettare su un'ampia porzione del medioriente e a seminare morte e terrore in Europa. La Francia, e prima la Russia, hanno scelto ora dopo molte esitazioni del fronte occidentale di bombardare le posizioni dello stato islamico. Ma siamo sicuri che questa guerra si vinca con i bombardamenti a tappeto? L'Afghanistan con il ritorno dei talebani e l'ingovernabilità dell'Iraq sono un monito che l'Occidente dovrebbe tenere in seria considerazione. In "Terrore e idiozia" Franco Cardini e Marina Montesano riflettono su quali siano gli strumenti per affrontare questa guerra asimmetrica: "Le armi delle quali disponiamo sono le seguenti: intelligence, infiltrazione, informazione corretta, massima collaborazione tra musulmani e non musulmani contro il comune avversario terrorista, mantenimento della calma e svolgimento di una normale, serena vita civile nelle nostre città".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Henoch. Vol. 36. N. 2/2014: Archives of the Oriente. Selected Papers from the International Conference on Paul Ernst Kahle"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788837228484
Prezzo: € 28.00

Descrizione:THEME SECTION / SEZIONE MONOGRAFICA Archives of the Orient. Selected Papers from the International Conference on Paul Ernst Kahle (Turin, April 10-11, 2014). - BRUNO CHIESA, Paul Kahle and the Hebrew Bible - GEOFFREY KHAN, Paul Kahle and the Cairo Genizah Manuscripts - CORRADO MARTONE, Forgotten Legacy. A Reassessment of Paul Kahle's views on the Dead Sea Scrolls - ANDREA RAVASCO, Paul Kahle as a Septuagint Scholar - ALESSANDRO MENGOZZI, "Das zur Zeit Jesu in Palästina gesprochene Aramäisch" by Paul Kahle. Research on Aramaic, Then and Today - Elvira Martín-Contreras, Building Research Projects. The Correspondence between Paul E. Kahle and Federico Pérez Castro kept at the Consejo Superior de Investigaciones Científicas (CSIC) - BRUNO CHIESA, Paul Kahle and Some of His Jewish Pupils - Thomas Becker - Wilhelm Bleek, Paul Kahle and the University of Bonn - HYDER ABBAS, Scholar and Collector. Paul Kahle and Chester Beatty in the Chester Beatty Library Archives - FABRIZIO A. PENNACCHIETTI, La missione a Düsseldorf nella primavera del 1966 per espletare le pratiche relative all'acquisto della Biblioteca Kahle - MARIA LUISA RUSSO, The Rearrangement and Preservation of the Documentary Heritage of Paul Ernst Kahle

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Israele e i popoli"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Martin Buber
Pagine: 304
Ean: 9788837228392
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Pochi giorni prima che Hitler diventasse Cancelliere, Martin Buber, una delle figure più autorevoli dell'ebraismo tedesco, partecipò a un convegno insieme a relatori nazionalsocialisti, neo-nazionalisti e antisemiti, in cui discorso teologico e fede politica finirono fatalmente per sovrapporsi. L'incontro fu organizzato da Jakob Wilhelm Hauer, ordinario di Indologia all'Università di Tübingen, di lì a poche settimane non solo fervente sostenitore della dittatura, ma anche informatore dei servizi segreti di Himmler. La partecipazione di Buber al convegno e l'adesione di Hauer al nazismo diedero luogo a un significativo intreccio biografico.A distanza di ottant'anni riemergono dagli archivi documenti che permettono di ricostruire - anche grazie ad altri scritti coevi (come la disputa con il teologo cristiano Karl Ludwig Schmidt), carteggi inediti e fotografie d'epoca - un'intricata vicenda rimasta finora ignorata, e qui esposta al lettore italiano in anteprima mondiale. Una vicenda, non priva di contraddizioni e ambiguità, che pone in una nuova luce lo stesso essere e pensarsi ebreo di Buber, sulla base di una riflessione teologico-politica che nasce calandosi all'interno di un clima culturale, nella Germania fra le due Guerre, ostile all'integrazione ebraica nella nazione tedesca.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "SMSR. Vol. 81/2 (2015): Le saghe islandesi e la storiografia medievale europea"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 496
Ean: 9788837229399
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

SOMMARIO SEZIONE MONOGRAFICA / THEME SECTION
Le saghe islandesi e la storiografia medievale europeaThe Icelandic sagas and the medieval European historiography - CARLA DEL ZOTTO, Presentazione- ANTONIO MARCHETTA, La storiografia latina alle soglie del Medioevo- LIDIA CAPO, Origini nordiche, migrazione, saghe in Paolo Diacono e oltre- HAKI ANTONSSON, The Lives of St Thomas Becket and Early Scandinavian Literature- JEFFREY TURCO, Il laccio di scarpa di Skarpheðinn, la scena-tipo, e la tipologia cristiana- BRYAN WESTON WYLY, From Legend to Cult Figure. Oddr Snorrason's Historicization of Óláfr Tryggvason- FRANCESCO D'ANGELO, «Mutatus est in alium virum». Il battesimo di Óláfr Haraldsson nelle saghe e nelle fonti latine- HALLDÍSÁRMANNSDÓTTIR, Quid Gerðr cum Christo?- CARLA DEL ZOTTO, Carlo Magno e san Giacomo tra agiografia e storia. La tradizione del Codex Calixtinus e il Codex Scardensis- SARAH BACCIANTI, Re Artù: il re "storico" delle Breta s?gur- ALESSIO PICCININI, La Þiðreks saga alla luce delle fonti anticheSAGGI/ESSAYS- CATERINA MORO, Mosè, Sargon e gli altri. Il racconto dell'eroe abbandonato alla nascita- EZIO ALBRILE, Espiazioni ermetiche. Un excursus sulla metempsicosi- SILVIA OMENETTO, Dio non ha passaporto. I gurdwara dal Punjab all'ItaliaTRADUZIONI / TRANSLATIONS- ZBIGNIEW MIKO?EJKO, Il dominio dell'impiccato. La lezione di MarsiaNOTE/NOTES- DAVIDE ERMACORA, Mircea Eliade e la realtà dei poteri paranormali. L'articolo del 1937MATERIALI/MATERIALS- MARIO GANDINI, Raffaele Pettazzoni nella memoria e negli studi (II). Dal 1961 al 1962



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: ""Perché i doni e la chiamata di Dio sono irrevocabili (Rm 11,29)""
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Commissione per i rapporti religiosi con l'ebraismo
Pagine: 50
Ean: 9788820997014
Prezzo: € 3.00

Descrizione:

Le riflessioni contenute all'interno del presente documento rendono atto a tutto ciò che è stato possibile realizzare nelle relazioni ebraico-cattoliche nel corso degli ultimi decenni. Il testo non è un documento magisteriale o un insegnamento dottrinale della Chiesa cattolica ma una riflessione preparata dalla Commissione per i rapporti religiosi con l'ebraismo su questioni teologiche attuali, sviluppatesi a partire dal Concilio Vaticano II. Esso spera di essere un punto di partenza per un ulteriore approfondimento teologico, teso ad arricchire e ad intensificare la dimensione teologica del dialogo ebraico-cattolico.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The gifts and the calling of God are irrevocable"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine:
Ean: 9788820997021
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

Documento della Commissione per i Rapporti Religiosi con l'Ebraismo



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guerra santa contro i turchi"
Editore: Il Mulino
Autore: Marco Pellegrini
Pagine: 416
Ean: 9788815258595
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

«Lo spirito di crociata accompagnò l’identità spagnola fin molto addentro l’età moderna. Il Medioevo, terminato con successo per la Spagna cristiana, lasciò il posto a un’età nella quale una nazione orgogliosa di sé e vocata all’imperialismo si sarebbe protesa verso gli spazi marittimi, incamminandosi verso l’esportazione della Reconquista su scala planetaria»
Nel periodo 1519-56 Carlo V d’Asburgo fu a capo di un impero esteso tra Europa e Nuovo Mondo, sul quale proverbialmente «non tramontava mai il sole». Eppure egli non riuscì mai a stabilire un regime di controllo della zona centro-occidentale del Mar Mediterraneo, dove crebbe l’insicurezza causata dall’emergere dell’Impero ottomano come potenza anche marittima. Sotto Solimano il Magnifico(1520-66) la Mezzaluna ottomana si dotò di una flotta moderna e nel contempo sostenne la formazione dello stato barbaresco di Algeri, caratterizzato da un’aggressiva politica corsara ai danni di Italia, Grecia e Spagna. Contro tali forze Carlo V non poté mai coordinare una spedizione internazionale modellata sul prototipo della crociata medievale, complice la disunione del mondo europeo e la sotterranea opposizione del papato romano.

Marco Pellegrini insegna Storia moderna e Storia del Rinascimento all’Università di Bergamo. Con il Mulino ha pubblicato anche «Le guerre d’Italia» (2009), «Il papato nel Rinascimento» (2010), «Le crociate dopo le crociate» (2013). Fra gli altri suoi libri: «La crociata nel Rinascimento. Mutazioni di un mito 1400-1600» (Le Lettere, 2014).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Carteggio Zolli-Pettazzoni (1925-1952)"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Alberto Latorre
Pagine: 400
Ean: 9788837229610
Prezzo: € 35.00

Descrizione:La corrispondenza intercorsa nell'arco di ventisette anni (1925-1952) tra Eugenio Zolli (1881-1956) e Raffaele Pettazzoni (1883-1959) rende testimonianza di una lunga e feconda collaborazione scientifica fra i due studiosi e, anche attraverso la narrazione di vicende e traversie accademiche, aiuta a ricostruire il contesto in cui si afferma la storia delle religioni, si compie la parabola del modernismo, si diffonde la psicoanalisi. Dettagli talvolta marginali, in apparenza insignificanti, rendono l'epistolario documento di un momento breve ma rilevante della storia italiana nella prima metà del Novecento.Il lavoro di Alberto Latorre contribuisce a restituire alla storiografia contemporanea Eugenio Zolli, uno dei suoi dimenticati protagonisti, e getta un ulteriore sprazzo di luce sull'attività civile e scientifica di uno dei padri fondatori della storia delle religioni italiana, Raffaele Pettazzoni, a cavallo del periodo storico più doloroso della storia nazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Confucianesimo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Maurizio Scarpari
Pagine: 176
Ean: 9788837229016
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

I principi etici del confucianesimo, garanti del "buon governo" e della "società armoniosa", hanno caratterizzato per oltre duemila anni la vita dell'immenso impero cinese, garantendo una sostanziale stabilità al paese. Oggi vengono riscoperti dal governo cinese, in una situazione di profondo cambiamento, per rafforzare il proprio consenso interno. Per comprendere il nuovo corso cinese, oggi al centro dell'attenzione internazionale e destinato a modificare radicalmente le strategie politiche e gli equilibri di potere all'interno come all'esterno della Cina, con conseguenze significative sulla vita dei cinesi e in prospettiva anche della nostra, è indispensabile comprendere il ruolo chiave che la cultura tradizionale, incentrata sui valori confuciani, ha svolto nella storia del paese. Questa introduzione al confucianesimo da parte di un'autorità in materia costituisce la guida più sicura.Il libro ricostruisce le grandi tappe del sistema di pensiero che si ispira a Confucio (551 a.C.-479 a.C.), dalle origini alla situazione attuale. Il confucianesimo classico formula i presupposti di una vita fondata su una profonda unità basata su un principio di armonia, regolata da solidi principi etici, plasmata da un'accurata educazione che prevede l'apprendimento e l'interiorizzazione dei valori tradizionali ereditati dal più remoto passato e attualizzati da ogni generazione grazie a un confronto con le necessità sociali contingenti. Gli obblighi derivanti dalla sfera dei rapporti familiari e i doveri all'interno della società trovano una soluzione precisa e scevra da contraddizioni grazie al lento cammino di maturazione dell'individuo, che porta il soggetto a impersonare con consapevolezza e competenza il ruolo che gli è proprio. Un modello etico-religioso in grado di attraversare indenne i secoli.(Giovanni Filoramo)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Morire per Dio nel giudaismo, nel cristianesimo e nell'islam"
Editore: Elledici
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 64
Ean: 9788801058925
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Un dossier di scottante attualità. L'idea del martirio "in mome di Dio" si impone oggi in modo violento e cruento. Come è nata quest'idea nei tre monoteismi? "Morire per Dio" è ammesso e ammissibile secondo la Bibbia? Come si è occupato della questione il giudaismo rabbinico? Com'è nato nel Nuovo Testamento il termine "martire"? Gesù è da considerare un martire? Cosa dicono realmente il Corano e la tradizione islamica del martirio? Le risposte a queste domande sono tutt'altro che scontate... Completano il numero le consuete rubriche di Studi Biblici e Bibbia e cultura.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU