Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Evagrius Magister. Scholae Latinae"
Editore: LAS Editrice
Autore: Sajovic Miran
Pagine:
Ean: 9788821313110
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Il manuale, intitolato Evagrius Magister, propone un approccio che segue, in gran parte, il metodo naturale per l’apprendimento delle lingue antiche. Esso permetterà al discente di imparare le particolarità del latino ecclesiastico, sia quelle lessicali sia quelle morfosintattiche, che si differenziano, in parte, da quello che di solito chiamiamo “latino classico”. Il manuale, infatti, si caratterizza per l’inserimento di numerosi testi della Latinitas Christiana che appartengono alla tradizione indelebile della Chiesa cattolica, come, per esempio, antifone mariane, alcune parti dell’ordo Missae, brani della Vulgata, dei Padri della Chiesa, e degli scrittori medievali, alcuni canoni del Codice di diritto canonico, etc. Il manuale, dunque, è indirizzato innanzitutto agli studenti dei seminari minori e maggiori, delle facoltà di teologia, ai candidati alla vita consacrata, in definitiva a tutti quelli che si avviano allo studio serio delle diverse discipline teologiche, della dogmatica, della liturgia, della patristica, del diritto canonico, perché la maggior parte delle fonti di queste materie è in lingua latina. L’autore, il prof. Miran Sajovic, sacerdote salesiano, si augura che con questo manuale la lingua latina ricuperi nuovamente il suo posto d’eccellenza tra i futuri sacerdoti, religiosi e cultori del pensiero teologico cristiano.

Variae viae ac rationes sunt, quibus tirones ad linguae Latinae scientiam perduci possunt. Et magistris et discipulis tradimus librum, cui titulus est Evagrius Magister, quo novam viam ac rationem ad thesauros sermonis Latini in Ecclesia Latina semper vigentis ostendimus. Omnes enim, cum hoc libro sedulo utantur, paulo post primas scholas gradatim et constanter perlegere poterunt primum brevissimos, deinde maiores locos Latinos pertinentes ad Bibliam Sacram, liturgiam, Patres sanctos, leges Iuris canonici et cantum Gregorianum.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione all'aramaico biblico"
Editore: Terra Santa
Autore: Gregor Geiger
Pagine: 128
Ean: 9788862405621
Prezzo: € 16.00

Descrizione:L'aramaico comprende dialetti di una vasta area geografica e di varie epoche (fino al presente). Alcuni testi biblici sono scritti in uno di questi dialetti (Esd 4,8 - 6,18; 7,12-26, Dan 2,4 - 7,28, Ger 10,11, Gen 31,47). Questo corso è un'introduzione alla grammatica e alla lettura di tali testi. Il libro è pensato come sussidio per un corso semestrale di aramaico biblico. È suddiviso in dieci lezioni che introducono progressivamente nella grammatica di tale lingua. Ciascuna lezione è completata da un vocabolario di base e da esercizi. Gli esercizi riguardano alcuni versetti biblici, ripresi senza alcun cambiamento dal testo biblico (masoretico), che possono essere compresi e tradotti con le conoscenze acquisite fino a quel punto. Due lezioni complementari offrono alcune osservazioni sulla sintassi e degli esempi di altri testi aramaici (parole e frasi aramaiche del Nuovo Testamento, il Padre Nostro, un capitolo del Targum Onkelos, una lettera di Bar Kochba). Alla fine del libro è fornito un vocabolario completo con accenni sulla morfologia e l'etimologia delle singole parole. Il volume è frutto dell'insegnamento di aramaico biblico che l'Autore tiene presso lo Studium Biblicum Franciscanum a Gerusalemme da 15 anni. Si tratta, quindi, di un lavoro nato e sperimentato sul campo, anche con il contributo degli studenti, con le loro domande e osservazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Annuario pontificio (2018)"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 2309
Ean: 9788826601274
Prezzo: € 78.00

Descrizione:L' Annuario contiene informazioni e gli indirizzi completi della Santa Sede, di tutte le sedi apostoliche e le istituzioni cattoliche nel mondo: gli uffici della Curia Romana, i corpi diplomatici presso la Santa Sede, gli ordini religiosi in tutto il mondo, le Accademie Pontificie e le Università, un sommario statistico e molto altro ancora. Uno strumento indispensabile per essere aggiornati sulla vita e l'organizzazione della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione alla lingua araba"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Martino Diez
Pagine: 304
Ean: 9788834334225
Prezzo: € 28.00

Descrizione:«Parlo arabo?» Il modo di dire illustra meglio di tanti discorsi l'aura di proverbiale difficoltà che avvolge questa lingua. Ma quali sono le sue caratteristiche? È realmente così ardua? È vero che esiste una grande differenza tra forma scritta e parlata? E che rapporto c'è tra arabo e Islam? Il volume si propone di rispondere a questi e altri interrogativi, evidenziando il nesso vivo tra la lingua araba e la civiltà che in essa si è espressa e continua a esprimersi. Le parlate semitiche e i loro principali tratti comuni, l'arabo pre-islamico e la lingua del Corano, lo sviluppo della riflessione grammaticale, il contatto con la modernità, i dialetti e il loro complesso rapporto con il classico, ma anche i dizionari e la calligrafia, sono alcuni degli argomenti affrontati in questo libro. Esso si rivolge a quanti, avendo già iniziato a studiare arabo, desiderano avere una visione più chiara dello statuto e del funzionamento di questa lingua.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le parole in azione. Volume II"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Wael Farouq
Pagine: 390
Ean: 9788834333266
Prezzo: € 38.00

Descrizione:L'Europa ha conosciuto lo studio e l'insegnamento della lingua araba fin dal medioevo, quando questa era la lingua della civiltà, della scienza e della filosofia. Il metodo di studio adottato a quell'epoca - e ancora adesso - è noto come metodo della grammatica e della traduzione. Oggi, tuttavia, di fronte alla complessità del mondo contemporaneo, e all'ampliarsi e ramificarsi delle relazioni che legano l'Europa ai paesi arabi, lo studente ha bisogno di qualcosa di più oltre alla comprensione del contenuto dei testi antichi. Nell'ambito di una 'rivoluzione' della comunicazione e della globalizzazione, le abilità comunicative si pongono al centro dell'interesse dello studente e costituiscono un requisito necessario alla realizzazione di qualsiasi professione che abbia a che fare con il mondo della lingua araba odierna. L'arabo fus.h. a- ha subito una grande evoluzione, tanto che i linguisti, oggi, distinguono fra un arabo classico e un Arabo Moderno Standard (MSA), influenzato, cioè, dalla realtà contemporanea e dalla terminologia che l'accompagna, difficile da reperire nei dizionari classici. In questo testo - e negli altri volumi della serie - s'intende presentare proprio questa lingua araba contemporanea: la lingua dell'economia, della politica, dell'informazione e della cultura. Il libro trae profitto dalla grande evoluzione avvenuta nel campo della linguistica e delle scienze a essa collegate, avvalendosi della metodologia più moderna sviluppata nell'ambito di una nuova disciplina specialistica che, nella maggior parte delle università italiane, non è ancora penetrata: l'insegnamento dell'arabo come lingua straniera (TAFL, Teaching Arabic as a Foreign Language).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Archeologia classica"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Chiara Tarditi
Pagine: 288
Ean: 9788834334331
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il manuale esamina la produzione architettonica e figurativa del mondo greco, a partire dalla caduta della civiltà palaziale micenea fino alla conquista da parte di Roma dell'ultimo dei regni ellenistici. In questo lungo arco di tempo si osserva lo sviluppo di una serie di elementi culturali, politici e artistici che risultano assolutamente innovativi rispetto a quanto elaborato nel resto delle civiltà antiche e che, assorbiti nel mondo romano e ripresi a partire dal Rinascimento, condizioneranno fortemente la cultura europea e occidentale fino almeno all'inizio del XX secolo. Se dal punto di vista storico e politico tra i contributi fondamentali vi sono l'introduzione del concetto di democrazia e lo sviluppo del pensiero razionale filosofico, per quello che riguarda la produzione artistica si devono segnalare in particolare la definizione degli ordini architettonici e l'elaborazione di un nuovo modo di rappresentare la figura umana, basato sulla corretta resa dell'anatomia, del movimento, della naturalezza intesa come esatta imitazione, mimesis, della natura. Nel corso del testo si seguirà lo sviluppo cronologico di questo percorso, inquadrando storicamente e interpretando alla luce degli studi più recenti i monumenti e le opere che meglio ne rappresentano i diversi aspetti architettonici, produttivi e artistici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Compendio dei Miracoli di Gesù"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore:
Pagine: 1472
Ean: 9788839901194
Prezzo: € 160.00

Descrizione:Fino a ieri i miracoli affascinavano: godevano di una forza magnetica di attrazione. Oggi, in piena marcia trionfale della ragione illuministica, non risultano immediatamente credibili e sfidano la nostra propensione a meravigliarci: in alcuni casi scandalizzano, in altri provocano, il più delle volte sono intesi come una forma sorpassata di superstizione. Ma che cosa significa propriamente parlare di "miracolo"? Per esempio: un fenomeno che oggi definiamo "guarigione spontanea" è identico a ciò che ieri veniva chiamato "miracolo", che forma di linguaggio si adotta, quali presupposti si hanno? Come comprendere e narrare, in definitiva, ai giorni nostri, i miracoli attribuiti a Gesù dalla tradizione neotestamentaria? Nella sua parte introduttiva, il volume chiarisce anzitutto questioni di metodo sul genere letterario e offre una panoramica esaustiva della ricerca storica. Nella parte centrale, ogni racconto di miracolo viene esaminato nel dettaglio, analizzandone la forma linguistica, la struttura narrativa, il contesto storico e sociale, lo sfondo religioso e teologico. Segue, per ciascuno, una proposta di comprensione attualizzante, recuperando l'intenzione comunicativa presente in origine. Il nutrito team di autori si sforza costantemente di tessere un dialogo pluridisciplinare, ingaggiando un confronto specialmente con le scienze umane. Una particolare attenzione viene poi dedicata agli aspetti estetici e linguistici delle narrazioni - al loro potenziale per l'esegesi - e alla storia della ricezione di quei testi. Non mancano infine degli excursus tematici che arricchiscono, volta per volta, lo sguardo complessivo sullo specifico racconto di miracolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nuova enciclopedia di bioetica e sessuologia"
Editore: Elledici
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 2333
Ean: 9788801063035
Prezzo: € 85.00

Descrizione:543 voci, di cui 118 nuove, per l’:opera più: completa nel suo genere. Articoli snelli e di portata sociale, per ampia diffusione anche in ambito pastorale. Hanno collaborato 373 specialisti, i più noti esperti italiani e stranieri degli ambiti trattati docenti, medici, giuristi, filosofi, teologi, psicologi, umanisti, sociologi, ecologisti, esperti in scienze della famiglia, giornalisti...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: ""Sapientia Latina""
Editore: Lateran University Press
Autore: Corrado Calvano
Pagine: 422
Ean: 9788846511799
Prezzo: € 28.00

Descrizione:La teoria grammaticale greco-latina ha rappresentato per secoli una conquista importante dello spirito umano. Ma gli apporti della linguistica storico-comparativa dell'Ottocento hanno consentito un perfezionamento considerevole di alcune nozioni. Sono stati poi compiuti eccellenti tentativi di applicare alla grammatica latina qualche nuova teoria tra quelle proposte dalla linguistica generale nel Novecento per rimediare a inadeguatezze o incoerenze della teoria tradizionale. Perché non approfondirne lo studio e tentare nuovi approcci a problemi che riguardano direttamente la glottodidattica? Il manuale presuppone un buon livello di conoscenza della lingua italiana. Tuttavia parte dalla spiegazione delle più elementari nozioni di grammatica e di analisi sintattica non solo perché talvolta esse vengono riformulate nel quadro della teoria modulare-stratigrafica, ma anche perché è rivolto pure a studenti provenienti da ogni parte del mondo con una formazione linguistica di base diversa da quella europea. Per questa ragione nella prima parte vengono proposti molti esercizi che possono apparire agli italiani piuttosto facili, e talora eccessivamente semplificati. Sapientia Latina, il nuovo manuale per apprendere il latino, presenta un modello di metodologia didattica non diverso sostanzialmente da quello collaudato nell'insegnamento delle lingue moderne soprattutto sotto la spinta dell'esigenza di semplificare l'acquisizione delle regole grammaticali e di ridurre al minimo il ricorso alla traduzione. Si espongono quindi sinteticamente e sistematicamente le regole fondamentali e si chiede all'alunno di applicarle in lunghe liste di brevi frasi in modo da fissarle bene nella memoria e da sviluppare degli automatismi. La funzione del docente rimane essenziale, ma non più rivolta prevalentemente a correggere la traduzione di frasi e brani. Le sue lezioni consisteranno soprattutto in una spiegazione delle nozioni grammaticali più ampia di quella offerta nel testo, adattata al livello di conoscenze dei suoi alunni, e nella correzione degli esercizi. Questo manuale però, oltre a proporre una riformulazione delle regole della grammatica latina in una cornice 'modulare-stratigrafica' offerta dalla linguistica moderna, ha un'altra peculiarità: intende preparare alla lettura di testi di carattere non soltanto narrativo o poetico, ma anche filosofico e giuridico. Raccoglie infatti i materiali approntati in trent'anni di esperienza didattica in ambiente universitario romano per alunni provenienti da varie parti del mondo, come propedeutica agli studi di diritto romano, filosofia, teologia e diritto canonico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario elementare della civiltà cattolica"
Editore: Il Timone
Autore:
Pagine: 570
Ean: 9788897921219
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il mondo moderno sarebbe infinitamente più povero senza le intuizioni e le invenzioni che hanno visto protagonisti i cattolici. L’intera civiltà contemporanea sarebbe irriconoscibile senza l’apporto sostanziale dato non solo dai cristiani in generale, ma specificamente dai cattolici. Dal cinema alle macchine per il volo, dallo stetoscopio alle meraviglie dell’architettura, dall’economia di mercato agli ospedali, non è affatto vero che il cattolicesimo sia nemico della scienza, del sapere, della tecnica e del progresso. Tutto, ma proprio tutto viene dal cattolicesimo. Anche il mondo laico, dunque, persino quello laicista e ateo, hanno nei confronti della Chiesa un debito enorme. Democrazia, libertà di pensiero, persino le e-mail che scriviamo ogni giorno: in questa piccola enciclopedia pronta all’uso ce n’è per ogni ambito e gusto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il dizionarietto di greco"
Editore: La Scuola
Autore: Paolo Cesaretti , Edi Minguzzi
Pagine: 256
Ean: 9788826500010
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Chi ha detto che il greco è marginale nel panorama delle lingue moderne o, peggio, che il greco antico è una lingua morta? Questo Dizionarietto, con una cavalcata interdisciplinare attraverso le parole (da Accademia a Zoologia), mostra come l'universo linguistico greco sia il serbatoio concettuale di 3000 anni di cultura occidentale, come dimostrano anche i neologismi che hanno caratterizzato le scienze negli ultimi secoli (dalla fisica alla cibernetica, dalla economia alla psicoanalisi). Per ogni lemma si presentano l'etimologia, la fortuna culturale, gli esiti, spesso paradossali, nella lingua comune, le curiosità e l'uso, con brevi citazioni di passi greci proposti nell'originale, trascritti e tradotti. Utile a chi ha frequentato il liceo classico, ma anche a chi proviene da altri percorsi, il Dizionarietto di greco offre ai lettori la "carta d'identità" della nostra cultura. E consente di riscoprire con occhi nuovi la più formidabile macchina per pensare (e sentire) mai elaborata: la lingua greca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lessico del Nuovo Testamento per radici"
Editore: Terra Santa
Autore: Rosario Pierri
Pagine: 492
Ean: 9788862405195
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Lo studio di una qualsiasi lingua, antica o moderna che sia, ha tra i suoi passaggi necessari l'assimilazione del lessico. Un passaggio che spesso si rivela un vero e proprio scoglio. I metodi di insegnamento e memorizzazione proposti sono molti ma di certo non possono prescindere dal continuo esercizio, dall'uso delle parole e dallo studio della grammatica. Con questo Lessico, frutto di molti anni di lavoro e di esperienza sul campo, l'Autore propone un sussidio integrativo ai lessici di greco del Nuovo Testamento già in uso. La singolarità e il valore di questa opera sta nel guidare il lettore alla radice che è all'origine di ciascun vocabolo. Questo favorisce un approccio ragionato e non solo mnemonico. Come scrive l'Autore stesso nella presentazione del volume: «Per sfruttare al meglio e progressivamente come sussidio integrativo il presente lavoro, per ogni parola dei vocabolari si può rimandare al Lessico, in modo da inquadrarla sotto una radice e in un gruppo di corradicali. Con quale intento? Per insegnare agli studenti a riconoscere nei termini i radicali e a fissarne il significato all'interno di una famiglia di parole. Tale procedimento, per esperienza personale, si può applicare fin dalla prima lezione».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'insoluto"
Editore:
Autore: Sergio Nazzaro , Pietrangelo Buttafuoco
Pagine: 144
Ean: 9788831175302
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Una biografia diventa l'occasione per compilare un vocabolario di ricordi, intuizioni e immagini. L'incontro con Pietrangelo Buttafuoco e con la sua vita si trasformano nella circostanza per riscrivere un linguaggio che diventa viaggio per l'Italia. L'ambizione sarebbe quella di provare a scrivere una grammatica della memoria, della tradizione, ma anche dell'innovazione e dell'integrazione. Le parole scelte sono quelle del vivere quotidiano, parole ripetute tante volte e fermate nel silenzio di una riflessione. Altre sono parole desuete, dialettali, parole che provano a comporre una narrazione che vorrebbe scuotersi dalle spalle la polvere del pensare comune. Un vocabolario che s'interroga, perché ogni parola è un dubbio che non sempre chiede di essere sciolto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Grammatica italiana"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Alfredo Panzini
Pagine: 144
Ean: 9788867087112
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Pensare alla grammatica italiana ed evocare obblighi scolastici e regole di coniugazioni o concordanze è tutt'uno, e questo non la rende un argomento troppo allettante. Oggi, poi, può sembrare più utile studiare altre lingue, una innanzitutto, visto che l'inglese ha messo radici in parecchi ambiti della nostra vita (tecnologia, economia e politica) e nelle nostre scuole, senza contare che ci consente di comunicare con tutto il mondo globalizzato. E se invece un'ottima ragione per godersi il racconto di come funziona l'italiano risiedesse proprio in questa situazione diffusa di iper-comunicazione in una lingua franca un po' asettica e semplificata? Grammatica italiana di Alfredo Panzini non si limita a soddisfare esigenze di tipo puramente tecnico-funzionale come un qualsiasi manuale, ma rappresenta un piccolo tesoro di storia della lingua e delle sue parole, con usi, sfumature, etimologia, famiglia lessicale di appartenenza, citazioni letterarie. Un interessante e variegato «Prontuario delle incertezze» aiuta infine a risolvere quei dubbi che abbiamo un po' tutti e anche a soddisfare curiosità su parole e costruzioni che sentiamo usare tutti i giorni. D'altra parte la lingua è ben di più che un semplice mezzo di comunicazione: più si arricchisce il nostro lessico, più acquista complessità il nostro pensiero e con esso il nostro senso critico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La bellezza e il suo artefice"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Camisasca Giancarlo
Pagine: 328
Ean: 9788868795092
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Attraverso un esame puntuale e sistematico di quattro termini usati frequentemente nell'Antico testamento e attinenti al concetto di bellezza, il volume cerca di fornire le premesse di carattere linguistico necessarie per sviluppare un discorso criticamente fondato sull'estetica dell'Antico Testamento. È quindi una trattazione di tipo fondamentalmente linguistico, che prende in considerazione tutte le occorrenze di detti termini, secondo uno schema costante, al fine di determinare i contesti possibili di ciascuno di essi, le sfumature di significato che nei vari casi vengono sottolineate e le connotazioni che vi sono implicate. Naturalmente si tratta solo di una parte del campo semantico della bellezza: molti altri termini potrebbero essere analizzati, ma quelli scelti presentano un alto grado di specificità ed una certa omogeneità semantica, come dimostrano i casi nei quali sono usati in parallelo reciproco. Il fenomeno della bellezza apparirà nell'Antico Testamento come un elemento non trascurabile soprattutto della concezione antropologica, anche se non mancano casi di applicazione a Dio, oltre che ad altre realtà naturali ed artificiali. In posizione periferica rispetto ad altre sfere di significato, quali ad esempio la moralità o la giustizia, la bellezza merita tuttavia di essere utilizzata come chiave per indagare il messaggio dell'Antico Testamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario delle religioni"
Editore: Jaca Book
Autore: Eliade Mircea, Couliano Ioan P.
Pagine: 256
Ean: 9788816414099
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

I dizionari delle religioni esistenti sono abbastanza numerosi, compilazioni di un solo autore oppure opere collettive. Ma non c’è bisogno di dire che scrivere un dizionario delle religioni che sia, a un tempo, corretto (dal punto di vista scientifico) e accessibile è un’impresa insensata, a meno che l’autore o gli autori non dispongano di un filtro che consenta loro di gettare una luce originale sul sistema delle religioni.
Mircea Eliade aveva senza dubbio un suo filtro ermeneutico, non meno che un’incomparabile esperienza nello studio delle religioni. Inoltre era dotato di una curiosità rara quanto la sua duttilità metodologica. Infatti, alla fine della sua carriera, egli invidiava la libertà e la creatività di cui godevano gli scienziati rispetto agli storici e agli altri studiosi universitari nel settore delle scienze umane, le cui inibizioni egli attribuiva a un grande complesso di inferiorità.
Negli articoli più complessi di questo dizionario si sottolineerà il carattere sistemico della religione; questa concezione, benché espressa in maniera diversa, è presente in Mircea Eliade sin dai suoi primi libri. […] Fedele a un ideale che egli aveva più volte enunciato, ho cercato continuamente di ampliare l’orizzonte delle mie conoscenze di storia delle religioni fino a integrare la bibliografia essenziale di tutte le religioni conosciute. Senza tutti gli articoli che dal 1974 Eliade pubblicò su «Aevum, Revue de l’histoire des religions, History of Religions, Studi e materiali di Storia delle religioni,Journal for the Study of Judaism, Journal of Religion, Church History» e altri, mi sarebbe stato impossibile portare a termine felicemente questo progetto di dizionario delle religioni. A partire dal 23 marzo 1986 e fino alla sua morte, avvenuta il 22 aprile, ho visto Mircea Eliade tutti i giorni. Fino al 13 aprile le nostre discussioni di lavoro ebbero in generale come oggetto questo dizionario. […] Mircea Eliade non è più fra noi per darci l’approvazione finale a questo lavoro. Tuttavia, poiché desiderava che questo progetto venisse realizzato a ogni costo, non ho voluto abbandonarlo. […] Chiunque lo abbia conosciuto si ricorderà la straordinaria generosità di un uomo, la cui sola ambizione professionale era quella di far progredire la disciplina della storia delle religioni. Sono convinto che egli avrebbe accettato con entusiasmo tutto ciò che questo dizionario comporta di nuovo, in termini di metodo, ma sento di dovermene anche assumere la piena responsabilità, per quanto riguarda il contenuto e la forma.

Ioan P. Couliano



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liber Annuus LXVI-2016"
Editore: Terra Santa
Autore:
Pagine: 538
Ean: 9788862404907
Prezzo: € 100.00

Descrizione:La rivista annuale Liber Annuus pubblica studi nelle discipline bibliche, linguistiche e archeologiche. Comprende anche relazioni preliminari sulle campagne di scavo condotte dai professori dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme e dai loro collaboratori in Israele e in altre istituzioni di ricerca. La rivista fu fondata tra il 1950 e il 1951 da un professore dello Studium Biblicum Franciscanum, ente di cui costituisce la pubblicazione annuale e dei cui professori, nei rispettivi ambiti di ricerca, propone i contributi scientifici, integrati da quelli di studiosi di altri istituti ed accademie. Oltre a contributi di carattere esegetico, linguistico e letterario sull'Antico e il Nuovo Testamento, il Liber Annuus pubblica studi sulla storia e l'archeologia del mondo biblico in generale, e del Giudaismo e della prima età cristiana in particolare. Ogni anno gli archeologi dello Studium Biblicum Franciscanum pubblicano qui le prime relazioni relative agli scavi effettuati in Israele, Palestina, Giordania, Siria ed Egitto. La rivista contiene contributi in più lingue, con abstract in inglese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Atlante della filosofia"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Gianfranco Morra
Pagine: 416
Ean: 9788881557127
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La parola «Atlante» indica quei libri che contengono l'essenziale di alcune scienze, prime fra tutte la geografia e la storia. Questo libro fa qualcosa di simile per la filosofia: una densa e sintetica esposizione di quasi tre millenni di pensiero, con un accenno alle filosofie orientali, ma concentrata sulla storia dell'Europa, dato che la filosofia è invenzione, in senso stretto, del nostro continente, e con un'attenzione precipua al pensiero contemporaneo e al suo rapporto con la religione e le scienze fisiche e umane. Un'esposizione spassionata, sotto forma di schede di agevole consultazione, con una prosa chiara, ma rispettosa del rigore scientifico, delle dottrine dei pensatori più significativi e delle scuole più importanti inquadrate nel proprio contesto socio-culturale, con le loro risposte alle domande fondamentali: il senso dell'essere, l'essenza delle cose, la situazione e il destino dell'uomo nel cosmo. La filosofia non è un optional dell'uomo, ma una delle manifestazioni più alte della sua spiritualità, l'unica via per aggiungere un «supplemento di anima» a una civiltà in cui prevalgono, distruttivamente, una scienza neutrale e una tecnologia di dominio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario dei simboli"
Editore: Jaca Book
Autore: Eliade Mircea, Couliano Ioan P.
Pagine: 432
Ean: 9788816413863
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

L’uomo fu sin dalla preistoria un creatore di simboli, i quali costituiscono un ponte rispetto alle proprie origini, al cosmo e al destino. Le voci di questo Dizionario, selezionate dall’amplissimo repertorio in 17 volumi dell’Enciclopedia delle Religioni diretta da Mircea Eliade in collaborazione con Ioan P. Couliano e curate da massimi esperti internazionali, sottolineano l’emergere e il persistere di tale creatività, non solo in solenni circostanze, ma soprattutto nelle osservazioni, nei gesti e negli oggetti quotidiani. Per secoli i simboli sono stati vissuti come portatori di un significato capace di sfondare gli orizzonti del limite umano per proiettarsi in una presenza che si poneva come «altra». Si scopre così che anche gli oggetti più usuali – una chiave, un tessuto, uno specchio, un gioiello – o i gesti più comuni come mangiare, dormire, offrire un dono, giocare, non sono aspetti scontati della nostra vita: nella storia dell’umanità, infatti, sono stati caricati di un senso che noi possiamo aver scordato, ma che attesta come la ricerca di un significato sia impressa nelle profondità del desiderio umano. Le grandi articolazioni di questa ricerca sono tratteggiate nel saggio dello storico delle religioni Jacques Vidal che introduce la nuova edizione.

MIRCEA ELIADE. Nato a Bucarest il 13 marzo 1907, ha vissuto in India dal 1928 al 1931. Ha insegnato fi losofi a all’Università di Bucarest dal 1933 al 1938. Addetto culturale a Londra e poi a Lisbona, nel 1945 viene nominato professore presso l’École des Hautes Études di Parigi. Ha insegnato alla Sorbona e in diverse università europee. Dal 1957 è stato docente di Storia delle religioni all’Università di Chicago, dove nel 1985 è stata istituita la cattedra «Mircea Eliade » a lui dedicata. È morto a Chicago il 22 aprile 1986. Presso Jaca Book sono state pubblicate le opere narrative: Il vecchio e il funzionario (1978, 1997); Andronico e il serpente (1982); Nozze in cielo (1983, 1996); Signorina Christina (1984); Notti a Serampore (1985, 2017); La foresta proibita (1986); Diciannove rose (1987); Il segreto del dottor Honigberger e Un uomo grande (entrambi 1988); Maitreyi. Incontro bengalese (1989); Il romanzo dell’adolescente miope (1992); Gli huligani (2016). Per quanto riguarda saggistica, memorialistica e grandi opere: La creatività dello spirito (1979, 1990); La prova del labirinto. Intervista con C.H. Rocquet (1979, 2002); Immagini e simboli. Saggi sul simbolismo magico-religioso (1981, 2007, 2015); Spezzare il tetto della casa (1988, 1997, 2016); Il mito della reintegrazione (1989, 2002); I riti del costruire (1990, 2017); Dizionario delle Religioni (con I.P. Couliano), in Religioni, volume della Enciclopedia Tematica Aperta (1992, nuova ed. 2017); Le promesse dell’equinozio. Memorie 1. 1907-1937 (1995); Le messi del solstizio. Memorie 2. 1937-1960 (1996); Oceanografia (2007); Fragmentarium (2008); Enciclopedia delle Religioni (diretta da M. Eliade), Edizione Tematica Europea a cura di D.M. Cosz; L. Saibene, R. Scagno (1991 - 17 voll., 13 dei quali già pubblicati).

IOAN PETRU COULIANO Storico delle religioni, scrittore e filosofo. Nato a Iaxi (Romania) il 5 gennaio 1950, specialista di antropologia religiosa, storia delle religioni, storia del Rinascimento. Compiuti gli studi presso l’Università di Bucarest, nel 1972 chiese e ottenne asilo politico in Italia, stabilendosi a Perugia. Insegnò in seguito a Milano, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, prima di trasferirsi in Francia, dove ottenne il dottorato con una tesi sui miti nell’ambito del dualismo della cultura occidentale. Insegnò in seguito presso l’Università di Groninga, nei Paesi Bassi, e infine a Chicago, negli Stati Uniti, dove tenne la cattedra di Storia della cultura romena. Esperto anche di gnosticismo e magia rinascimentale, collaborò a lungo con Mircea Eliade. Fu vittima di omicidio il 21 maggio 1991, mentre si trovava a Chicago. Oltre alla collaborazione già ricordata con Mircea Eliade, le sue pubblicazioni presso Jaca Book comprendono la raccolta di racconti La collezione di smeraldi e il saggio I miti dei dualismi occidentali. Dai sistemi gnostici al mondo moderno (entrambi 1989).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guida alla traduzione del testo latino"
Editore: Studium
Autore: Emanuela Andreoni Fontecedro, Marco Agosti, Claudio Senni
Pagine: 160
Ean: 9788838244834
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Il libro si occupa della traduzione dal latino mettendo al centro dell'indagine la 'decodifica' o 'comprensione' del testo, ovvero la prima fase della traduzione, che ha sempre goduto di scarsa, per non dire nulla, attenzione nei testi di didattica dedicati all'argomento, ma che rappresenta invece per lo studente il momento più delicato. Il docente di latino troverà nel volume un valido strumento per farsi guida dei discenti alle prime armi nell'individuazione della gerarchia degli elementi sia nella frase singola che nella multipla composta e complessa. Il percorso di decodifica viene presentato in modo dettagliato e con particolare attenzione alle informazioni che lo studente deve acquisire da un uso corretto del vocabolario nella sezione 'Laboratorio di decodifica', il cui esito trova utile sintesi nella rappresentazione grafica. Basato sul modello di descrizione della lingua di matrice funzionalista, applicato al latino da Emanuela Andreoni Fontecedro e da lei riformulato come tecnica di traduzione, il libro contiene una proposta organica di didattica della traduzione, compatibile con qualunque manuale di morfosintassi, e con ricca esemplificazione - fornita rigorosamente con frasi d'autore - illustra il meccanismo per cui gli stessi elementi nominali presenti in una frase singola arrivano ad "ampliarsi" no a generare a loro volta una frase multipla. Completa il volume una sezione dedicata alla seconda fase della traduzione, con riflessioni che richiamano l'attenzione sulla competenza linguistica e culturale necessaria per la 'ricodifica'.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario dell'Islam"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Jacques Potin, Valentine Zuber
Pagine: 168
Ean: 9788810432129
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Da «abbasidi» a «zemzem», da «madrasa» a «zeloti», da «califfo» a «dervisci», da «corano» a «ramadan»: il presente Dizionario propone le parole essenziali per comprendere l'islam.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario dell'ebraismo"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Jacques Potin, Valentine Zuber
Pagine: 208
Ean: 9788810432112
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Da «abba» a «Zohar», da «alleanza» a «zeloti», da «cabala» a «kasher», da «ghetto» a «patriarca», il presente Dizionario propone le parole essenziali per comprendere l'ebraismo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elementa linguae et grammatica latinae"
Editore: LAS Editrice
Autore: Pavanetto Cletus
Pagine: 296
Ean: 9788821312595
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Grammatica Latina Romano sermone conscripta perraro invenitur, ideoque plurimi ipsa est facienda eo potissimum quod, cum linguae docendae vivum usum proponat, eundem sermonem vivum reddit, qui vulgo mortuus putatur, atque recentiori rationi viaeque linguas docendi sese accommodat. Hac in grammatica ponitur accentus in omnibus verbis quae duas excedunt syllabas: hoc modo facilius textus légitur et intellégitur. Volumen eandem perséquitur rationem quam translaticiae Latinae grammaticae. Per typorum distinctiones, schémata, litterarum intervalla et tabulas, facilius discitur, matéries memoriae mandatur, volumen consulitur. Régulae perspicue enuntiantur et cum opus est in memoriam revocantur. Innumera exercitia ex probatis antiquae aetatis christianique aevi scriptoribus sunt deprompta: diverbiorum, dialogi et salutationis sunt senténtiae, pariterque provérbia, effáta, sermonis ecclesiastici et biblici proprietates, collectanea, litterarum formae. Suum locum habent étiam nuntii telegraphici, Romanum Calendarium, litterae compendiariae, nec non brevis tractatus de re métrica, de mensuris deque Romanorum nummis. Opus concludit parvum Léxicon novorum verborum in Latinum sermonem conversorum, addito rerum maioris momenti indice (A. Salvi). Cleto Pavanetto, salesiano, nato a Padova nel 1931, è professore di lingua e letteratura greca classica nella Facoltà di Lettere dell’Università Pontificia Salesiana di Roma, e Presidente della Fondazione Latinitas, istituita dal papa Paolo VI il 30 giugno 1976 con il Chirografo Romani sermonis per promuovere lo studio della lingua e delle lettere latine classiche e cristiane. È autore di diversi saggi, tra i quali: De carmine quod inscribitur “Megálai Eóiai” Hesiodo adsignato, Roma, Elettrongraf 1983; Litterarum Graecarum classicarum lineamenta potiora, 2 voll., Roma, LAS 1986; Elementa linguae et grammaticae Latinae, Roma, LAS 31991; Euripidis Bacchae: Graecus textus, Latina et Italica e Graeco trans-latio, criticae animadversiones, Città del Vaticano, LEV 1994; Graecarum Litterarum institutiones, altera editio, pars prior, Roma, LAS 1996; Graecarum Litterarum institutiones, alterius partis altera editio aucta et emendata, Roma, LAS 1997.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario Hindu-Cristiano"
Editore: Urbaniana University Press
Autore:
Pagine: 494
Ean: 9788840150413
Prezzo: € 50.00

Descrizione:«Nel mondo contemporaneo il dialogo tra fedi non è più una scelta quanto piuttosto una necessità senza riserve. Dedicarsi al dialogo interreligioso dovrebbe essere considerata una dimensione essenziale del proprio impegno religioso e possibilmente la parte più nobile di esso. Il dialogo comporta andare oltre il senso artificioso dell'Assoluto e dell'Ultimo, spesso associato a ogni religione, ed essere aperti a quella verità che le trascende tutte. Il dialogo comporta l'ascolto, la comprensione e l'apprendimento reciproci nella consapevolezza che verità, bontà, rettitudine e amore non sono esclusive di alcuna religione in particolare, ma sono beni che Dio ha elargito a tutte le religioni in misura sufficientemente diversa. Il dialogo tra fedi dovrebbe farci comprendere che le religioni sono di più di ciò che separa i rispettivi credenti, che esiste, cioè, una Realtà onnicomprensiva, testimoniata da ogni tradizione, che unisce tutti gli esseri umani nella fratellanza e nell'amore reciproco» (dalla Prefazione).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario elementare del pensiero pericoloso"
Editore: Il Timone
Autore: Barra G., Iannaccone M.
Pagine:
Ean: 9788897921172
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

DIZIONARIO ELEMENTARE DEL PENSIERO PERICOLOSO curato da Gianpaolo Barra, Mario A. Iannaccone, Marco Respinti 200 personaggi (Augias, Bianchi, Blavatsky, Bloy, Bonino, Cacciari, Camara, Carducci, Cartesio, Darwin, Dossetti, Eco, Einstein, Fellini, Fo, Gandhi, Garibaldi, Guevara, Hegel, Heidegger, Kant, Kasper, Leopardi, Lutero, Mancuso, Martini, Odifreddi, Pannella, Rahner, Turoldo, Vattimo) 30 autori (F. Agnoli, R. Cammilleri, R. Cascioli, C. Crescimanno, A. Livi, G. Carbone, G. Cavalcoli, R. Coggi, E. Gotti Tedeschi, R. Marchesini, A. Morselli, A. Pellicciari, E. Pennetta. R. Puccetti, T. Scandroglio, R. Timossi,…) 700 pagine.

Come rispondere a errori, imprecisioni, luoghi comuni, falsità e eresie propugnate da atei, laicisti, agnostici e credenti confusi



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO