Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Giovani e legalità"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 206
Ean: 9788815128270
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Viviamo in un periodo di rapidi cambiamenti e di crescenti contraddizioni in cui l'insicurezza e l'instabilità sociale sono sempre più sentite e sofferte. Sono condizioni dove i temi della convivenza e della legalità divengono cruciali. Come si rapportano i giovani d'oggi alle regole della convivenza? Qual è il loro concetto di legalità? Come si relazionano alle istituzioni? Frutto del contributo di autori che vantano esperienze di primo piano nel panorama culturale relativo al tema della legalità, questo volume fornisce attraverso un approccio integrato e multidisciplinare (dalla psicologia al diritto, alla società con il contributo di Pietro Grasso e don Luigi Ciotti) uno spaccato della relazione tra giovani e legalità a partire da una vasta ricerca a livello nazionale. Il libro è rivolto a coloro che sono interessati a comprendere i meccanismi che regolano gli atteggiamenti verso le norme e verso la violazione delle regole: dai responsabili di progetti di sensibilizzazione alla legalità e al senso civico fino alle forze dell'ordine.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La chiesa visibile"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Dario Composta
Pagine: 528
Ean: 9788820984526
Prezzo: € 26.00

Descrizione:

La seconda edizione del volume “La Chiesa Visibile”, proposta dalla L.E.V. a distanza di 25 anni dalla prima, prende in esame il fondamento teologico e l’analisi delle norme che regolano la vita ecclesiale alla luce del Concilio Vaticano II.

Si tratta di un ampio e completo trattato di teologia di diritto ecclesiale, disciplina che va oltre i meri tecnicismi giuridici e normativi e si focalizza sul dialogo tra la teologia e il diritto canonico, legittimando così la fondatezza e l’efficacia del Diritto della Chiesa.

Di particolare interesse risultano essere la densa presentazione dell’edizione del 1985 dell’allora Cardinale Joseph Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, riproposta in questa sede come voce più che mai autorevole, e l’ampia introduzione scritta dal curatore di questa seconda edizione del volume, Mons. Giuseppe Sciacca, Prelato Uditore della Rota Romana.

L’Autore, il compianto Don Dario Composta, sacerdote salesiano, fu docente presso la Pontificia Università Gregoriana, consultore della Congregazione per le Cause dei Santi e menbro dell’Accademia Teologica Romana e di S.Tommaso d’Aquino. Nel corso della sua vita ha pubblicato numerosi saggi in cui, come in questo lavoro, si fondono perfettamente teologia, filosofia e diritto, discipline di cui è stato grande studioso e profondo conoscitore.

Il volume è particolarmente indicato per gli studiosi di teologia e di diritto canonico.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gen-ius. La consulenza tra genetica e diritto"
Editore: Studium
Autore: Palazzani Palazzani
Pagine: 248
Ean: 9788838241307
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Laura Palazzani è ordinario di filosofia del diritto alla Lumsa, Libera Università Maria Ss. Assunta e Vicepresidente del Comitato Nazionale per la Bioetica.

La consulenza genetica è un processo di informazione e comunicazione che precede e segue l’effettuazione di un test genetico. La consulenza genetica non si limita a trasmettere informazioni mediche, ma implica anche il riferimento ad aspetti etici e giuridici che riguardano l’identità della persona e la libertà/responsabilità rispetto a scelte individuali e sociali. L’incremento di informazioni in qualche misura “sovraccarica” eticamente l’uomo, rendendo le scelte problematiche sotto vari profili. Si parla spesso di “appropriata” consulenza genetica. Ma che cosa significa consulenza genetica “appropriata”? Diversi sono i modi di considerare l’“appropriatezza” della consulenza in base al paradigma antropologico ed etico di riferimento. Anche la normativa sulla consulenza genetica lascia ancora aperte diverse problematiche, sia a livello legislativo che giurisprudenziale, nazionale ed internazionale. I contributi raccolti in questo volume consentono di delineare percorsi di riflessione, nel contesto della discussione bioetica e biogiuridica attuale.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Filosofia del diritto e secolarizzazione"
Editore: Studium
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788838241420
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Laura Palazzani è ordinario di filosofia del diritto presso la Lumsa, Libera Università Maria Ss. Assunta, Vicepresidente del Comitato Nazionale per la Bioetica e Membro dell’European Group of Ethics in Science and New Technologies presso la Commissione Europea.

Che cosa è la secolarizzazione? Non è facile partire da una definizione condivisa ed esaustiva. Per “secolarizzazione” si intende la irrilevanza della esistenza di Dio per la filosofia; la scristianizzazione; l’allontanamento dal sacro, dal trascendente; la negazione della metafisica, del pensiero “forte”; l’autonomia dell’uomo, nel pensiero e nelle azioni, dal riferimento al divino, al religioso. Tanti e altri sono i modi per definire la secolarizzazione e per descriverne i percorsi. Il volume raccoglie le riflessioni di alcuni filosofi del diritto sull’argomento. I percorsi filosofici (Cavalla, D’Agostino e Montanari) offrono un inquadramento storico-teoretico del problema; i profili (Amato Mangiameli, Manzin e Palazzani) consentono di interpretare alcuni elementi e categorie del dibattito attuale; gli itinerari (Andronico, Fuselli, Heritier, Moro, Saraceni) delineano ed esplorano aspetti e forme rilevanti della secolarizzazione nel diritto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scienza e diritto nella giustizia della Chiesa"
Editore: Vita e Pensiero Edizioni
Autore: Fattori Gabriele
Pagine: 374
Ean: 9788834321041
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Nel Novecento la Chiesa cattolica ha affidato al Concilio Vaticano II il compito di "definire in modo nuovo la relazione tra fede e scienze moderne" (Benedetto XVI, Discorso alla Curia Romana, 22 dicembre 2005). Riconoscendo il "grandioso" progresso delle "scienze naturali e umane" (Gaudium et spes, n. 54) il Concilio ha espresso aperture significative alla psichiatria, alla psicologia e alla sociologia. È stata una svolta antropologica i cui effetti hanno interessato il pensiero della Chiesa nel suo insieme: sia le discipline speculative, come la teologia e l'antropologia cristiana, sia quelle pratiche, come il diritto e in particolare il diritto canonico matrimoniale. Il libro di Gabriele Fattori prova a rileggere la svolta antropologica conciliare alla luce delle sue applicazioni giurisprudenziali. Un ampio Repertorio giurisprudenziale ricostruisce la bibliografia scientifica e giuridico-interdisciplinare della Rota Romana nel post-Concilio. Attraverso le opere a carattere scientifico e gli autori citati nelle sentenze rotali la ricerca risale alle scienze e alle correnti scientifiche in uso nella giurisprudenza canonica postconciliare dimostrando come la svolta scientifica conciliare sia stata coniugata nel tempo con i tradizionali riferimenti teologici, antropologici e giuridici del diritto canonico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli atti amministrativi generali nel Codice di Diritto Canonico"
Editore: LAS Editrice
Autore: Mazzia Maria Maddalena
Pagine: 214
Ean: 9788821307683
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Una conoscenza sicura ed un corretto uso degli atti amministrativi sono garanzia per la giusta applicazione delle norme di legge. La certezza nell’applicazione delle leggi è tutela per la giustizia e la verità: di qui l’importanza di approfondire questa materia.
In una Chiesa che è entrata nel terzo millennio lo studio di norme dal carattere tecnico-giuridico s’impone, perché è anche attraverso gli atti amministrativi generali che la Chiesa si rende presente all’uomo d’oggi, nelle situazioni concrete in cui questi si viene a trovare. Nella pratica questi atti servono ad attuare i principi espressi dal Concilio Vaticano II, dal Codice di Diritto Canonico e dalle leggi che sono al presente emanate.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La nozione di responsabilità tra teoria e prassi"
Editore: CEDAM
Autore: Calabrò Gian Pietro
Pagine: XII-320
Ean: 9788813299354
Prezzo: € 31.50

Descrizione:

La ratio che governa questo volume collettaneo sta nel voler affrontare il tema della responsabilità nelle zone di confine tra i diversi campi del diritto, ove la schizofrenica separazione tra teoria e prassi viene continuamente messa alla prova, a volte entrando in contraddizione altre conciliandosi in una sintesi pacifica.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Iustitia et iudicium"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 1238
Ean: 9788820983512
Prezzo: € 70.00

Descrizione:Questa pubblicazione costituisce un omaggio che la Pontificia Università Gregoriana e la Pontificia Università della Santa Croce (rappresentate rispettivamente da Padre Janusz Kowal e da Mons. Joaquin Llobell, curatori del testo) hanno voluto dedicare con sentimenti di profonda stima e riconoscenza a S.E. Rev.ma Mons. Antoni Stankiewicz, Decano del Tribunale della Rota Romana, in occasione del suo 75° genetliaco.L'imponente lavoro, composto da quattro volumi, si inserisce nella collana degli Studi Giuridici e raccoglie numerosi studi di Diritto Matrimoniale e Diritto Processuale Canonico.L'opera è di particolare interesse per gli avvocati rotali e gli studiosi di Diritto Canonico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le privazioni e le proibizioni nel codice di diritto canonico del 1983"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Zbigniew Suchecki
Pagine: 298
Ean: 9788820984311
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il presente volume prende in esame le pene espiatorie e le censure nel Codice di Diritto Canonico del 1983. In particolare l'esposizione si incentra sulle proibizioni e l'applicazione delle sanzioni penali che la Chiesa impone ai fedeli che hanno commesso dei delitti, come ad esempio la proibizione di prendere parte come ministro alla celebrazione dell'Eucarestia o di qualunque altra cerimonia di culto pubblico, il divieto di celebrare e ricevere i sacramenti, o di esercitare funzioni in uffici, ministeri o incarichi ecclesiastici qualsiasi.L'Autore, Padre Zbignew Suchecki, sacerdote francescano è docente di Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense e la Pontificia Facoltà di S. Bonaventura ed è inoltre consultore della Congregazione delle Cause dei Santi.Il volume è di particolare interesse per gli studiosi e le facoltà di Diritto Canonico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I membri associati agli Istituti Secolari"
Editore: LAS Editrice
Autore: Hernàndez Rodrìguez María Victoria
Pagine: 300
Ean: 9788821307638
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Il presente volume approfondisce l’argomento sui membri associati, una realtà che trova espressione in molti Istituti secolari, sin dalla loro fondazione, oggi regolamentata a norma del can. 725 del CIC.
L’autrice analizza questa norma codiciale partendo dalla sua genesi e nelle sue fonti, arrivando a comporre un lavoro di interpretazione basato sullo studio degli elementi cardine nel canone.
Grazie alle informazioni raccolte attraverso un questionario inviato a 160 Istituti secolari, si sono messe in evidenza le caratteristiche peculiari dei vari Istituti riuscendo a cogliere differenze anche sostanziali. L’analisi dell’applicazione del can. 725 nel diritto proprio di questi Istituti mette in luce una ricca realtà carismatica dai diversi risvolti giuridico-canonici, in cui vengono identificati i differenti modi di associare altri fedeli da parte dei medesimi, analizzandone i diritti e gli obblighi riconosciuti. Infine, vengono individuate alcune peculiarità atte ad affrontare le difficoltà emerse dall’applicazione del canone in talune disposizioni di diritto proprio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'emerneutica di Emilio Betti"
Editore:
Autore: Wojciech Korzeniowski Ireneus
Pagine: 112
Ean: 9788831101684
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

L'ermeneutica filosofica contemporanea, se si considera il tipo di rapporto che essa stabilisce con la verità, si muove in due direttrici diverse: verso un'ermeneutica ispirata al pensiero debole e verso un'ermeneutica veritativa. Il volume prende in esame il pensiero di Betti (1890-1968) che si può considerare il principale esponente di questa "corrente" che non cessa di perseguire la "verità" giungendo a formulare nella celebre Teoria generale dell'interpretazione, una serie di principi e di metodi capaci di aprire l'interpretazione alla comprensione del suo "oggetto".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quaderni dello Studio Rotale?"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Tribunale della Rota romana
Pagine: 224
Ean: 9788820983536
Prezzo: € 23.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Decreto penale extragiudiziale canonico e diritto di difesa: contributi della comparazione con l'ordinamento italiano"
Editore: Lateran University Press
Autore: Puntillo Giuseppe
Pagine: 168
Ean: 9788846507006
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

L'opera affronta il tema del diritto di difesa nel processo penale extragiudiziale canonico. Dopo aver definito la difesa come "funzione" e non già come insieme di attività processuali, nella specificità propria del processo penale, la trattazione si incentra sulle problematiche poste dall'uso del decreto penale extragiudiziale, indicando le possibili prospettive comparatistiche, in particolar modo con il sistema penale vigente in Italia. Vengono approfonditi gli aspetti fondanti dei due Ordinamenti, formulando alcune proposte de iure condendo. Proprio la comparazione costituisce una positiva occasione di apertura a nuove concrete prospettive.

INTRODUZIONE

"Nella mia prima difesa in Tribunale nessuno mi ha assistito; tutti mi hanno abbandonato. Non se ne tenga conto contro di loro" (2 Tm 4,16).

Questa frase, scritta dall'Apostolo Paolo, mi ha sempre colpito, perché indicativa di un diritto essenziale ed inalienabile di ogni uomo, allorquando si trovi sottoposto ad un giudizio dinanzi ad un tribunale: il diritto ad essere assistito e difeso.

Questo lavoro prende in esame il tema del diritto di difesa nel processo penale extragiudiziale canonico, rapportandolo a quanto avviene nel procedimento per decreto, previsto dall'ordinamento processuale penale italiano, cercando di mettere in risalto punti di convergenza, ma anche le differenze intercorrenti tra i due istituti, facendo riferimento, per quanto possibile, alla mia esperienza di avvocato penalista. Ho provato a leggere le norme che regolano il processo penale canonico con gli "occhi" del penalista, lungi dal considerare un sistema superiore all'altro, ben consapevole delle differenze esistenti tra il diritto penale statale, che contribuisce tendenzialmente ad assicurare le condizioni essenziali della convivenza', predisponendo la sanzione più drastica a difesa dei beni giuridici', e quello canonico, improntato alla nuova visione personalistico-conciliare, pienamente confacente alla dimensione salvifica dell'ordinamento canonico.

Nel primo capitolo, dopo aver preso in esame il contenuto del diritto di difesa (intesa come funzione dialetticamente contrapposta all'accusa), nella specificità propria del processo penale, passo a considerare come tale diritto sia applicato nel processo penale canonico, riferimento al tenia specifico di questo lavoro, ovvero il processo penale extragiudiziale.

Nel secondo capitolo affronto il tema dei motivi e dei limiti del processo penale extragiudiziale. Vi è anche un breve excursus storico sui lavori di revisione del codice di diritto canonico, utile al fine di comprendere come si sia giunti alla redazione dei canoni 1342 e 1720 CIC.

Nel terzo e quarto capitolo procedo ad una lettura "in parallelo" degli analoghi istituti nell'ordinamento penale italiano. Infatti nel terzo capitolo analizzo il modo in cui l'ordinamento italiano tutela il diritto di difesa, anche mediante una "copertura" costituzionale, mentre il quarto capitolo prende in esame l'istituto del procedimento per decreto.

Nelle conclusioni, dopo la comparazione tra i due modi di applicazione della pena, passo all'aspetto centrale del presente lavoro, che costituisce, in un certo senso, il suo fine ultimo, ovvero l'accertamento della possibilità che il raffronto tra i due ordinamenti, quello canonico e quello statale, fornisca utili contributi affinché, nel processo penale extragiudiziale canonico, sia sempre più garantito il diritto di difesa.

Ringrazio il Prof. Manuel Jesus Arroba Conde per l'entusiasmo manifestato quando, per la prima volta, gli ho accennato al tema che avrei voluto affrontare e per i suggerimenti fornitimi. Allo stesso modo i miei ringraziamenti vanno ai due Correlatori, Prof. Cristian Begus e Prof. Luis Maria Bombin, per la cortesia dimostrata nell'accettare di seguirmi in questo cammino.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La governance tra politica e diritto"
Editore: Il Mulino
Autore: Ferrarese M. Rosaria
Pagine: 140
Ean: 9788815133922
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

La governance indica un metodo di governo aperto ad un numero e tipologia di attori molto più estesi di quelli della democrazia rappresentativa: non solo stati e pubblici poteri, ma anche organizzazioni internazionali, corti, gruppi di esperti, associazioni professionali, parti sociali, società civile, imprese, Ong. È la risposta nei fatti alla crisi del modello taylor-fordista delle imprese capitalistiche e del modello burocratico delle amministrazioni pubbliche,che ha rivelato quanto la risoluzione dei problemi collettivi attraverso strutture verticali di autorità fosse ormai un meccanismo inefficace e inefficiente. Il nuovo modello di governo rischia ora di soppiantare completamente tutto l'armamentario teorico-concettuale che fa capo alla democrazia rappresentativa: la legge della maggioranza, la divisione dei poteri, la preminenza del legislativo sul giudiziario, il rigore delle procedure, la certezza del diritto. Politica e diritto si trovano a vivere una nuova stagione, fatta di ridefinizioni, di logiche della deroga e di obiettivi da raggiungere, di soluzioni pattizie, approdando verso norme e regole che implicano obblighi o impegni ma non li accompagnano con sanzioni e mirano al raggiungimento di effetti pratici.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La giurisprudenza della Rota Romana sul Matrimonio ( 1908 - 2008 )"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Tribunale della Rota romana
Pagine: 320
Ean: 9788820983376
Prezzo: € 40.00

Descrizione:La presente pubblicazione si inserisce nella collana "Studi Giuridici" e intende approfondire l'argomento del matrimonio in parte già trattato dal vol. LXXXIII della stessa collana, La Giurisprudenza della Rota Romana sul consenso matrimoniale (1908-2008).Il lavoro, frutto delle relazioni tenute al Congresso di Spoleto nel 2009, inizia trattando del concetto di matrimonio in modo generico e dei rapporti tra Rota Romana e Tribunali locali, prosegue poi esaminando aspetti più specifici del matrimonio, come l'incapacità di assumere gli obblighi essenziali, l'impotenza e l'inconsumazione, i matrimoni misti, la forma di celebrazione, e si conclude con le convalidazioni matrimoniali.Il volume è di particolare interesse per gli Avvocati Rotali, per gli studenti di diritto canonico, le Facoltà di Giurisprudenza e le biblioteche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perizia psichica nel processo matrimoniale canonico con particolare riferimento ai disturbi dell`orientamento sessuale"
Editore: Lateran University Press
Autore: Slowinski Jan
Pagine: 456
Ean: 9788846506832
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Attraverso la consultazione di numerose sentenze rotali e l'approfondimento della dottrina canonica più recente, l'autore è riuscito a ricostruire fedelmente il rapporto dialettico tra giudice e perito. La ricerca è stata collocata nell'ottica dell'antropologia personalista tracciata dal recente Magistero Pontificio. L'applicazione pratica delle nozioni di antropologia cristiana sul tema del matrimonio, con il supporto delle scienze umane, unite alla riflessione giurisprudenziale, ha portato ad una comprensione più chiara del problema dei disturbi dell'orientamento sessuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Due sistemi a confronto: la famiglia nell'Islam e nel diritto canonico"
Editore: CEDAM
Autore:
Pagine: X-276
Ean: 9788813302634
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Da un punto di vista contenutistico il volume tratta appunto dell'istituto giuridico della famiglia comparando i due diversi ordinamenti giuridici con analiticità e completezza. Da un punto di vista funzionale, nasce come testo didattico per un corso 'moderno' di diritto canonico.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Costituzione, laicità, democrazia"
Editore: Claudiana
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788870167917
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Il problema della laicità nella Costituzione

La libertà religiosa tra diritto e fatto

Laicità e nuovi diritti

Laicità e democrazia



Il volume intende mettere in luce come la laicità costituisca una componente imprescindibile della concezione moderna della democrazia, del costituzionalismo e dei diritti civili e religiosi in una società politicamente, culturalmente e socialmente pluralista.

Interventi di

Piero Bellini, Alfonso Di Giovine, Tullio Monti, Stefano Rodotà, Massimo L. Salvadori, Franco Sbarberi, Carlo Augusto Viano, Gustavo Zagrebelsky

Dalla quarta di copertina:

In tutto il mondo si assiste a un ritorno del "sacro" e della dimensione religiosa nella vita di tutti giorni fatto che sembra in apparenza andare contro quello che pareva costituire l'inarrestabile e progressivo fenomeno di secolarizzazione e/o laicizzazione delle società occidentali.

Nella società contemporanea, sempre più multietnica, multiculturale e multireligiosa, la laicità delle Istituzioni costituisce il più sicuro punto di riferimento per evitare l'inasprimento di fenomeni di fondamentalismo e integralismo religioso, di ogni matrice, pericolosamente disgregativi del patto di civile convivenza fra tutti i cittadini, uguali e portatori degli stessi diritti e doveri di fronte alle Istituzioni.

In tale scenario, la cultura laica è chiamata con forza a ridestarsi dal torpore, troppo a lungo assaporato, in cui l'aveva fatta cadere l’illusione che certe conquiste fossero state acquisite una volta per tutte, almeno nell'Occidente liberale.

"Dobbiamo o no fare una Costituzione democratica, che abbia alla sua base i diritti di libertà? Tra questi c'è il diritto di eguaglianza di tutti i cittadini, la libertà di religione, la libertà di coscienza".

Piero Calamandrei (1947)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sul consenso matrimoniale canonico"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Claudio Marras, Raffaele Santoro
Pagine: 118
Ean: 9788840140285
Prezzo: € 16.00

Descrizione:CuratoriClaudio Marras (Tribunale della Diocesi di Ales-Terralba).Raffaele Santoro (Seconda Università degli Studi di Napoli, Facoltà di Giurisprudenza).DescrizioneIntrodotto da uno studio di Luigi Sabbarese sul rapporto tra fede e dignità sacramentale del matrimonio nella società contemporanea, il volume illustra il vizio dell'errore in tutte le sue componenti: errore sulla natura del matrimonio (can. 1096); errore di persona (can. 1097 § 1) e su una qualità della persona (can. 1097 § 2); errore doloso (can. 1098); errore sull'unità, l'indissolubilità o la dignità sacramentale del matrimonio (can. 1099). Altri studi sono dedicati, inoltre, alla simulazione del consenso matrimoniale (can. 1101) e alla rilevanza riconosciuta al bonum coniugum nella giurisprudenza del Tribunale Ecclesiastico Regionale Pugliese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Remunerazione degli avvocati nei giudizi di nullità matrimoniale"
Editore: Lateran University Press
Autore: Mioli Graziano
Pagine: 337
Ean: 9788846506689
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La Chiesa ha sempre avuto l'esigenza di contenere entro ragionevoli limiti i costi del processo di nullità matrimoniale per i compensi dovuti agli avvocati e di scongiurare gli abusi in questo ambito, pur riconoscendo all'avvocato privato una remunerazione congrua e rispettosa della sua dignità professionale. Per ottenere tale risultato la strada può soltanto passare da un canto attraverso la piena operatività degli avvocati d'ufficio e dei patroni stabili e dall'altro attraverso avvocati onesti ed onorari giusti, anche alla luce del tariffario civile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il profilo giuridico-canonico dei matrimoni misti con i Valdesi, con particolare riferimento all'area di Pinerolo"
Editore: Lateran University Press
Autore: Larios Valencia José O.
Pagine: 410
Ean: 9788846506573
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il presenta studio offre il cammino realizzato circa i matrimoni misti interconfessionali tra la Chiesa Cattolica e la Chiesa Valdese: 1. Le linee essenziali e i principi dottrinali della storia dei Valdesi2. L'evoluzione storica, terminologica e legislativa dei "matrimoni misti" nella Chiesa Cattolica.3. I matrimoni misti interconfessionali nel dialogo tra la Chiesa Cattolica e quella Valdese4. Il matrimonio da ostacolo e problema a risorsa e speranza del cammino ecumenico. Dieci anni di episcopato di Mons. Pier Giorgio Debernardi nella Diocesi di Pinerolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Matrimonio tra cristiani indiani. Il rito nella Chiesa siro-malabarese"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Pallath Paul
Pagine: 168
Ean: 9788840140261
Prezzo: € 18.00

Descrizione:I Cristiani di San Tommaso, le cui origini risalgono alla predicazione in India di questo Apostolo, hanno dato vita a una ricca e peculiare tradizione ecclesiastica, considerata espressione di una vera e propria ‘cristianità asiatica'. Nel corso del XX secolo, grazie anche alla nomina di vescovi nativi, una controversa riforma liturgica ha consentito un parziale recupero dei riti tradizionali che, dopo l'arrivo dei missionari occidentali all'alba del XVI secolo, erano stati sostituiti con quelli della Chiesa latina. La liturgia, la teologia e il diritto del matrimonio nel particolare contesto della Chiesa siro-malabarese vengono qui presentati ripercorrendo l'evoluzione storica del rito e della liturgia nuziale. Un'approfondita analisi degli aspetti dottrinali e socio-culturali attinenti alla ritualità matrimoniale indiana fornisce inoltre validi strumenti per lo studio comparativo. Il volume contiene la traduzione in italiano di alcuni fondamentali documenti: la legislazione del sinodo di Diamper sul matrimonio (1599), il rito del matrimonio sancito dal suddetto sinodo e utilizzato dalla Chiesa fino al 1969, il rito religioso del fidanzamento e il diritto particolare in vigore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia naturale"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Martinoli Caterina
Pagine: 320
Ean: 9788881554515
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Realtà di diritto privato a rilevanza pubblica, la famiglia à l'àmbito privilegiato per l'esercizio della libertà dei suoi membri e, allo stesso tempo, si pone quale soggetto avente pieno diritto a limitare l'intervento dello Stato o, diversamente, a richiederlo per la difesa e promozione della sua specificità.L'analisi comparata della giurisprudenza e della pubblicistica italiane e tedesche pone l'accento sulle implicazioni che possono o dovrebbero derivare dal riconoscimento pubblicistico della realtà istituzionale della famiglia in ambito non solo nazionale ma anche sopranazionale, sia sul piano normativo che su quello delle «buone pratiche», attraverso un tipo di intervento sussidiario. In queste pagine, dense del vissuto dell'autrice in colloquio e confronto con accademici e pensatori internazionali, emergono gli elementi che attribuiscono alla famiglia il titolo di unicum all'interno dello scenario delle realtà giuridiche private che si distinguono sul piano pubblicistico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La legge canonica nella vita della Chiesa"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Pontificio Consiglio per i testi Legislativi
Pagine: 192
Ean: 9788820981389
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il presente volume raccoglie gli Atti del Convegno di studio organizzato dal Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi e tenutosi il 24-25 gennaio 2008 in occasione del XXV anniversario della promulgazione del Codice di Diritto Canonico. L'Obbiettivo centrale del convegno è stato quello di consentire un primo approccio generale allo sviluppo normativo indicato dal Codice di Diritto Canonico ai diversi livelli della vita della Chiesa e di valutare l'operatività dell'insieme di norme dell'ordinamento giuridico della Chiesa latina.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quaderni dello Studio Rotale"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Tribunale della Rota Romana
Pagine: 224
Ean: 9788820981723
Prezzo: € 23.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO