Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Codice di Diritto Canonico NE"
Editore: Ancora
Autore: Autori vari
Pagine:
Ean: 9788851413590
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Il testo completo, latino e itliano, del Codice di Diritto Canonico, in una versione tascabile ed economica. Indicazione degli articoli dell'istruzione 'Dignitas connubii'. Edizione riveduta e ampliata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Verità e metodo in giurisprudenza"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 674
Ean: 9788820993245
Prezzo: € 40.00

Descrizione:

Questo volume contiene una raccolta di studi, come atto di omaggio a S.E. Card. Agostino Vallini, Vicario di Sua Santità per la Diocesi di Roma, nella ricorrenza del 50° anniversario dell'ordinazione sacerdotale e del 25° di consacrazione episcopale.L'intento degli studiosi che hanno preparato i diversi saggi qui raccolti, è quello di definire l'ordine e la gerarchia dando la priorità a quella verità oggettiva, la cui ricerca, che avviene attraverso un determinato metodo, deve essere la vocazione e la missione del giurista.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Linee guida per i casi di abuso"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: CEI-Comm. Dottrina della Fede
Pagine: 56
Ean: 9788831545327
Prezzo: € 2.50

Descrizione:La Conferenza Episcopale Italiana, sulla base delle indicazioni fornite con la Lettera circolare del 3 maggio 2011 della Congregazione per la Dottrina della Fede, ha elaborato e approvato nel mese di gennaio 2014, le linee guida da applicare nelle varie diocesi in caso di abuso sessuale nei confronti di minori da parte di chierici o di membri appartenenti a istituti religiosi.Il testo è diretto a facilitare la corretta applicazione della normativa canonica vigente e a favorire un corretto inquadramento della problematica in relazione all'ordinamento dello Stato italiano.Emerge l'importanza, innanzitutto, di proteggere e sostenere le vittime di tali abusi e le loro famiglie e inoltre è posto l'accento sulla necessità di prevenire tali gravi fenomeni con un'adeguata formazione dei futuri sacerdoti e religiosi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritto Penale Canonico. Nuova edizione riveduta e ampliata"
Editore: Marcianum Press
Autore: Bruno Fabio Pighin
Pagine: 700
Ean: 9788865122624
Prezzo: € 50.00

Descrizione:

Gravi delitti esplosi in campo cattolico hanno attirato su di essi l'attenzione generale. La volontà della Chiesa di fare "pulizia" al suo interno ha inasprito di recente le pene per i rei. Mancava però un quadro globale del vigente sistema penale canonico, che ora viene offerto da questo manuale.L'opera, unica nel suo genere, ha il pregio della completezza: illustra i fondamenti e i cardini del diritto penale canonico, presenta tutti i delitti previsti e le relative sanzioni, traccia l'iter processuale per arginare gli scandali e punire i colpevoli.

 

ESTRATTO DALLA PRIMA PARTE

«Ai nostri tempi il bene comune è sempre più minacciato dalla criminalità transnazionale e organizzata». Sono queste le prime espressioni contenute nella Lettera Apostolica in forma di m.p. promulgata l'11 luglio 2013 da Papa Francesco, che ha proseguito ribadendo l'impegno "sempre" profuso dalla Santa Sede nel costituire «mezzi di effettivo contrasto delle attività criminose che minacciano la dignità umana, il bene comune e la pace».

Fin dalle sue origini, la Chiesa si diede regole concernenti la gerarchia, la liturgia e la catechesi e nel contempo stabilì norme per punire le condotte maggiormente riprovevoli e lesive della comunione, messe in atto sia da chierici che da laici. Il Nuovo Testamento e i più antichi testi cristiani dimostrano che le sanzioni non erano considerate estranee all'ordine ecclesiale o in contrasto col messaggio evangelico, ma erano viste come elemento inscindibile dalla dimensione storica della Chiesa, voluta da Cristo pellegrina nel mondo per compiere la sua missione di salvezza.

L"ecclesialità" è la prima e fondamentale caratteristica che contraddistingue anche il trattato di Diritto penale canonico realizzato dal prof. Bruno Fabio Pighin, professore ordinario della Facoltà di Diritto Canonico San Pio X di Venezia. Nel dare un caloroso benvenuto alla revisione e all'aggiornamento di un'opera di notevole spessore culturale, venuta alla luce nel 2008 in prima edizione e ora in veste totalmente nuova, pare doveroso sottolineare che la fatica personale dell'autore è di grande importanza per la Chiesa, in particolare per il contributo di studio offerto nell'attuale contesto delle discipline ecclesiastiche, per le utili soluzioni prospettate all'attività dei Pastori e per la rappresentazione di un'effettiva tutela dei diritti dei fedeli.

Il nesso intrinseco delle norme sanzionatorie con la missione della Chiesa è una verità che non è stata universalmente condivisa, anzi talvolta è stata contestata, soprattutto in tempi recenti. Una pubblicazione in materia si trova perciò nel dovere di iniziare — come giustamente fa Pighin — da una fondazione storica e dottrinale del diritto penale canonico, la quale ne metta in luce i presupposti, i criteri di sviluppo e le ragioni ecclesiali a giustificazione della normativa. 

 

Introduzione

Crimini gravi e delicta graviora esplosi in campo cattolico agli inizi del terzo millennio, hanno attirato su di essi l'attenzione generale. La volontà della Chiesa di fare "pulizia al suo interno" ha inasprito di recente le pene per i rei e ha portato a un cambiamento di rotta: il nuovo obiettivo della trasparenza ha tolto le coltri del silenzio e del nascondimento, ampiamente stese in precedenza sulle condotte delittuose e sugli stessi colpevoli.

Il modello "rovesciato" ora assunto sembra avere colto di sorpresa sia gli operatori del diritto, in particolare gli Ordinari, sia gli studiosi della materia. Infatti, il sistema penale canonico è risultato il settore meno applicato nell'ordinamento della Chiesa nella seconda metà del sec. XX. La constatazione può essere confortante, qualora indichi un alto grado di condivisione dei valori cristiani e un generale rispetto delle leggi, al punto che l'autorità ecclesiastica non aveva bisogno di ricorrere a sanzioni per garantire la giustizia e l'ordine pubblico nel popolo di Dio. Lo stesso dato assume valenza negativa, qualora sia frutto di permissività diffusa, sconfinata nell'impunità di fronte al dilagare di delitti, anche molto gravi, con effetti sociali devastanti. Contro il secondo indirizzo, emerso purtroppo negli ultimi tempi, la Chiesa si sta muovendo con l'impegno, la tempestività e la fermezza, che la presente pubblicazione intende sollecitare, per favorire l'emendamento del reo, tutelare i diritti dei fedeli colpiti da condotte estremamente scandalose, salvaguardare da ogni inquinamento i beni essenziali affidati da Cristo alla comunità da lui fondata per la salvezza di tutti.

Il diritto penale si segnala per altri aspetti, non invidiabili, nei confronti dei restanti rami della disciplina canonica: fu considerato, fino a pochi anni fa, una branca trascurabile, anche perché molto controversa. Esso divenne oggetto di contestazioni, talvolta radicali, che lo sottoposero al pericolo di delegittimazione teorica e di perdita di significato nella prassi ecclesiale. Giacché le norme permangono in vita nella loro interpretazione e nella loro applicazione, quelle penali, in conseguenza del loro appannamento, furono esposte al rischio di estinzione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I delitti riservati alla Congregazione per la Dottrina della Fede."
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Andrea D'Auria, Claudio Papale
Pagine: 208
Ean: 9788840140841
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Nell'opera viene analizzata la materia, assolutamente attuale, dei delitti riservati alla Congregazione per la Dottrina della Fede, alla luce delle recenti modifiche ad essa apportate da Benedetto XVI, il 21 maggio 2010. In particolare vengono esaminati gli aspetti sostanziali e i profili procedurali della normativa afferente la predetta tipologia delittuale, in modo tale da fornire al lettore un quadro il più possibile esaustivo delle implicanze.Il volume si caratterizza per il taglio pratico. Infatti, i vari contributi si propongono non solo di procedere ad una esposizione dei principi generali e ad una rassegna particolareggiata degli orientamenti dottrinali in materia, ma anche di segnalare gli aspetti applicativi concreti della normativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vie della giustizia secondo la Bibbia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Pietro Bovati
Pagine: 104
Ean: 9788810221723
Prezzo: € 10.50

Descrizione:La Bibbia ci sprona ad amare la giustizia, perché essa esprime la perfezione del soggetto spirituale. E la stessa divina Scrittura ci insegna come praticarla; ci indica infatti le vie da percorrere, per essere figli di Dio, simili al Padre. L'agire dell'uomo giusto è messo alla prova soprattutto quando egli si trova confrontato con il compito di ristabilire la giustizia. La Parola di Dio detta in primo luogo le regole fondamentali per un retto sistema giudiziario. Ma essa prospetta anche una diversa procedura giuridica, volta a salvare il colpevole. Uno degli apporti più significativi della tradizione biblica, non ancora adeguatamente recepito, riguarda infatti le dinamiche della «controversia bilaterale» (in ebraico chiamata rîb). Una volta tematizzata e illustrata, questa via che conduce alla riconciliazione sorprende per la sua luminosa evidenza e commuove per l'impatto di consolazione che induce nella storia personale e comunitaria. Perché questo è il modo con cui Dio si rivela nella storia. Ed è questo il progetto più alto assegnato a ogni persona e a ogni civiltà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Decreta volume XX anno 2002"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Rotae Romanae Tribunal
Pagine:
Ean: 9788820991876
Prezzo: € 30.00

Descrizione:A cura del Tribunale della Rota Romana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fede, evangelizzazione e diritto canonico"
Editore: Edusc
Autore: Martinez-Echevarria Inigo
Pagine: 192
Ean: 9788883333071
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il libro raccoglie le relazioni del XVII Convegno di studi della Facoltà di diritto canonico della Pontificia Università della Santa Croce.Nei diversi interventi sono stati individuati alcuni nuclei tematici nei quali emerge con particolare chiarezza la rilevanza diretta della fede nel diritto ecclesiale: la questione fondamentale circa il rapporto tra fede e ragione nell'ambito canonico; le problematiche giuridiche relative al munus docendi Ecclesiae; i diritti e i doveri dei laici nell'evangelizzazione, sia nei loro compiti ecclesiali che nella loro azione nel mondo; il riconoscimento e la tutela civile dell'identità cristiana sia delle persone che delle istituzioni che si ispirano alla fede; il rilievo della fede nell'organizzazione della Chiesa, con particolare riferimento al diritto missionario e agli strumenti che tutelano la fedeltà dottrinale e morale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La dipendenza sessuale da internet e la sua incidenza in ordine alla capacità consensuale matrimoniale"
Editore: Lateran University Press
Autore: Carmelo Salvatore Asero
Pagine: 240
Ean: 9788846508928
Prezzo: € 26.00

Descrizione:

Da alcuni anni si assiste all'emergere di nuove forme di disturbi psichici e a differenti presentazioni di patologie già note, le cui conseguenze negative minano profondamente la struttura coniugale e familiare. Tra le dipendenze comportamentali si è aggiunta la dipendenza sessuale da internet. A motivo della sua diffusione è legittimo chiedersi: nonostante il diritto naturale al matrimonio, i giovani d'oggi saranno realmente capaci di contrarre il matrimonio cristiano? Da tale riflessione si è ritenuto di poter offrire un contributo dal punto di vista canonico-giurisprudenziale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Linguaggi e concetti nel diritto"
Editore: Lateran University Press
Autore: Gherri Paolo
Pagine: 346
Ean: 9788846509253
Prezzo: € 35.00

Descrizione:La dipendenza del Diritto dal linguaggio è un dato di fatto millenario di cui il secolo scorso ha preso coscienza in modo esplicito soprattutto attraverso le varie Teorie dell'interpretazione sviluppatesi in ambito analitico ed ermeneutico. Il tema, però, è molto più ampio e si pone già all'origine stessa del pensare giuridico, nel momento in cui si cerca di esprimere con le parole la complessità del vissuto umano sottoposto sia all'attività normativa che giudiziale: è là che emergono i concetti, che popolano il mondo giuridico. I concetti, però, non esistono (in natura) ma dipendono dal linguaggio disponibile ad ogni cultura e civiltà, nel tempo e nello spazio della storia umana, soffrendo a volte le strettezze della stessa espressività... anche per mancanza dei termini adeguati, cosicché il giurista può rimanere ...senza parole (adeguate) davanti alla realtà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Communitas vitae et amoris"
Editore: Pisa University Press
Autore: Paolo Moneta
Pagine: 400
Ean: 9788867411702
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il processo canonico"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Lima Bruno
Pagine:
Ean: 9788864092126
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

La presente pubblicazione, proseguendo l’iter inaugurato per i tipi di Fede & Cultura con la trattazione del Sacramento della Penitenza nell’ambito della collana “Biblioteca Rosmini”, intende ora sviscerare per sommi capi gli elementi basilari del Processo, così come formulati nel Codice di Diritto Canonico; in ciò tenendo conto delle integrazioni normative attuate dal Magistero Pontificio fino al Motu Proprio Quaerit Semper promulgato da Benedetto XVI nel 2011. Sebbene l’argomento sia prettamente giuridico, esso presenta inevitabilmente uno stretto legame con problematiche di carattere pastorale e, per tale ragione, risulta particolarmente utile per fornire una facile e sintetica lettura a chi voglia apprenderne i concetti di base. Nell’approccio con siffatta tematica non bisogna in ogni caso smarrire il principio essenziale della salus animarum a cui mira il Diritto della Chiesa, conformato alla divina Misericordia. Il Santo Padre Francesco, a proposito della Misericordia di Dio, ha tra l’altro affermato: “…la Misericordia di Gesù non è solo un sentimento, è una forza che dà vita, che risuscita l’uomo!” (dalla Premessa).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il bonum fidei nel diritto matrimoniale canonico"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 384
Ean: 9788820991180
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Questo volume prende in esame il tema della fedeltà coniugale che nel linguaggio della giurisprudenza rotale viene denominata Bonum Fidei. In particolare il volume si può idealmente suddividere in tre parti: la prima si concentra sul rapporto tra il Diritto Canonico e altre scienze, in particolar modo con la psichiatria, ma anche con la teologia e la pastorale; la seconda parte è più strattamente canonistica, con dei saggi suiprofili probatori e sull'evoluzione della giurisprudenza canonica; infine la terza parte prende in esame il rapporto tra il Bonum fidei e gli altri bona matrimoni, per poi concludersi con un saggio sul rapporto tra infedeltà e separazione e sull'eventuale esecutività civile di questa decisione.L'appendice contiene la più recente giurisprudenza in materia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La formazione del diritto missionario durante il sistema tridentino (1563-1917)"
Editore: Marcianum Press
Autore: García Martín Julio
Pagine: 384
Ean: 9788865121603
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il testo affronta il tema dell'organizzazione delle missioni dalla fondazione fino al codice di Diritto Canonico 1917. Emerge l'immagine della Chiesa che vive nel tempo avendo ricevuto il mandato di predicare il Vangelo ad ogni creatura, così continuando la missione di Cristo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Risultato della prova e tecnica motivazionale nelle cause matrimoniali"
Editore: Lateran University Press
Autore: Manuel Jesus Arroba Conde
Pagine: 496
Ean: 9788846508751
Prezzo: € 42.00

Descrizione:La differenza tra libertà e arbitrarietà nel giudicare è principio condiviso, ma non sufficientemente supportato da esigenze normative idonee ad andare al di là della sua sterile affermazione. Se l'obbligo di motivare le decisioni può intendersi come l'antidoto potenzialmente più efficace per evitare la deriva verso l'arbitrarietà, sul modo di assolverlo rimangono questioni aperte e di difficile ulteriore esplicitazione. La presente opera, costruita sulla base di sentenze di nullità matrimoniale di prima istanza di cui è ponente l'autore, intende essere un aiuto a tutti gli operatori del foro in vista della redazione degli atti conclusivi della causa. In essa si presenta applicata a casi pratici (con esito affermativo e negativo in ogni capo di nullità) la nota dottrina dell'autore sulla valutazione delle prove e la redazione delle motivazioni. Per facilitare la lettura, la divisione in capitoli è stata predisposta secondo i motivi di nullità del matrimonio; in ogni capitolo si presentano, sinteticamente, gli elementi sostanziali e processuali che possono maggiormente incidere nell'accertamento del rispettivo fatto generativo della nullità o nel ragionamento da impiegare nella valutazione delle prove e nella redazione delle motivazioni. Ai casi pratici, affermativi e negativi proposti in ciascun capitolo, precede una indicazione sulle situazioni probatorie degne di nota. Ogni capitolo si conclude con segnalazioni di altre sentenze rotali diverse da quelle presenti nel testo della decisione proposta, e con alcuni riferimenti bibliografici più recenti, con speciale menzione ai lavori di ricerca condotti nell'Università Lateranense e pubblicati dalla Lateran University Press.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Parte generale del Diritto Canonico"
Editore: Edusc
Autore: Baura Eduardo
Pagine: 440
Ean: 9788883332920
Prezzo: € 28.00

Descrizione:La scienza giuridica, anche quella che si occupa specificamente dello studio del diritto nella Chiesa, pretende, come ogni sapere scientifico, di offrire delle spiegazioni unificatrici della realtà studiata. Per questa ragione possono nascere al suo interno delle divisioni in branche, rispondenti non ad oggetti materiali diversi, bensì a dei principi specifici di ogni settore. Il diritto canonico comprende, infatti, diversi rami scientifici: il diritto processuale, retto soprattutto dal principio relativo al diritto al giusto processo; il diritto penale, rispondente alla necessità di sancire giustamente le condotte dannose rispettando al contempo i diritti dei fedeli, ed altre branche ben conosciute. Proprio perché la scienza canonica è divisa in rami, ha bisogno di una "Parte generale" volta ad analizzare gli elementi comuni sottostanti a tutte le branche.Il presente libro, indirizzato principalmente agli studenti della Licenza in diritto canonico, tratta precisamente di queste nozioni basilari, comuni a tutti i settori della iusti atque iniusti scientia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Humano modo: le alterazioni del rapporto coniugale nel matrimonio canonico"
Editore: Lateran University Press
Autore: Galluccio Mariangela
Pagine: 298
Ean: 9788846508270
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il rapporto coniugale realizzato dai coniugi humano modo rappresenta l'immagine tangibile della donazione reciproca degli sposi costitutiva del matrimonio canonico. Dopo una ricostruzione del suo significato compiuta attraverso un'analisi della teologia e dell'antropologia cattoliche, il presente studio affronta le ipotesi di nullità matrimoniale nelle quali la relazionalità coniugale risulta negata: impotenza, incapacità (can. 1095 n. 3), esclusione della prole, con un riferimento alla nuova tematica delle tecniche di procreazione medicalmente assistita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La libertà di coscienza e di culto di fronte alla Costituente Italiana"
Editore: GBU
Autore: Giorgio Peyrot
Pagine: 144
Ean: 9788896441381
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Questo scritto fu pubblicato per la prima volta nel 1946 per conto del Consiglio Federale delle Chiese Cristiane Evangeliche d'Italia che ne aveva affidato la redazione a Giorgio Peyrot (1910-2005). Con esso si intendeva porre all'attenzione dei Costituenti la necessità di affermare una libertà religiosa eguale per tutti e senza discriminazioni, con il superamento delle disposizioni più illiberali. Ad esempio l'impedimento al ministro di una determinata confessione acattolica, sprovvisto di approvazione governativa, di esercitare liberamente gli atti conseguenti al proprio ministero in privato e in pubblico. Giorgio Peyrot è stato Docente di Diritto Ecclesiastico presso la Facoltà Valdese di Teologia e all'Università di Perugia. Fu personalità di rilievo nel panorama degli studi giuridici e delle relazioni tra società civile e società religiosa e strenuo difensore delle minoranze religiose.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Norms on the delicts reserved to the congregation for the doctrine of the faith"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788820989446
Prezzo: € 5.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Decreta"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 168
Ean: 9788820989750
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Decisiones seu sententiae"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 976
Ean: 9788820989736
Prezzo: € 105.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Norme sui delitti riservati alla congregazione per la dottrina della fede"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788820989439
Prezzo: € 5.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La giustizia nel culto"
Editore: Edusc
Autore: Del Pozzo Massimo
Pagine: 500
Ean: 9788883332937
Prezzo: € 30.00

Descrizione:La giustizia nel culto indica il contenuto essenziale dell'opera: la dimensione giuridica della liturgia esprime ciò che è giusto nella celebrazione del mistero pasquale secondo la concezione classica (greco-romano-scolastica) del diritto. La trattazione mira quindi a evidenziare e analizzare i profili di doverosità intersoggettiva intrinseci ai beni liturgici (i sacramenti, la liturgia delle ore, i sacramentali, ecc.). L'esplorazione in chiave realista della giuridicità liturgica cerca dunque di enucleare la spettanza nella sostanzialità del culto pubblico della Chiesa più che nelle regole o nell'ordinamento.Le quattro parti che accorpano le lezioni delineano un itinerario logico: il profilo introduttivo inquadra ontologicamente, storicamente ed ecclesiologicamente l'influenza del diritto nella liturgia; il profilo statico abbraccia tanto la consistenza e gli elementi della relazione giuridico liturgica tanto i principali beni di rilevanza giusliturgica (ciò che sta al centro della relazione di debito), il profilo dinamico espone la configurazione e realizzazione del giusto. Il nucleo o cuore del libro, anche alla luce dell'impostazione realista, è rappresentato proprio dalla penetrazione dei beni giusliturgici, cioè dall'essenza del giusto (basti pensare ad es. all'organismo sacramentale).La promozione della dignità del culto implica il concorso delle persone giuste. La sensibilità e l'attenzione per il profilo obbligatorio dovrebbe connotare il retto atteggiamento dei fedeli nei confronti del patrimonio celebrativo. L'intento principale del presente volume è pertanto educativo e formativo, cercando di sviluppare la disposizione degli agenti ecclesiali a riconoscere e attribuire il "suo" di ciascuno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'ordinamento giuridico dello stato della Città del Vaticano"
Editore: Lateran University Press
Autore: Waldery Hilgeman
Pagine: 368
Ean: 9788846508331
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il presente studio si propone di analizzare l'ordinamento giuridico dello SCV, dalle origini ai giorni nostri. L'analisi parte da un'esatta distinzione dei concetti di Chiesa cattolica, Santa Sede e SCV, esaminando i tre poteri dello stato e la loro evoluzione, soffermandosi sull'ammodernamento dell'impianto giuridico costituente. il presente lavoro costituisce, oltre che un pratico manuale, un'opera utile al teorico del diritto nonché ai professionisti che si trovino nella situazione di dover approfondire ed applicare il diritto vaticano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Forme di Stato e forme di governo"
Editore: Il Mulino
Autore: Amato Giuliano, Clementi Francesco
Pagine: 115
Ean: 9788815238900
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Gli assetti istituzionali sono l'esito delle correlazioni tra le vicende storiche, politiche, sociali, economiche e le organizzazioni statuali. Il volume ne traccia una breve ma limpida analisi, in riferimento sia agli Stati contemporanei sia all'Unione europea, delineando anche le più recenti tendenze e i possibili sviluppi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO