Articoli religiosi

Libri - Sociologia E Antropologia



Titolo: "Introduzione alla sociologia del mercato del lavoro"
Editore: Il Mulino
Autore: Reyneri Emilio
Pagine: 280
Ean: 9788815265555
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Il libro fornisce un panorama articolato e aggiornato del mercato del lavoro italiano in una prospettiva europea. Una costante attenzione è dedicata ai mutamenti avvenuti nel corso del tempo in materia di occupazione e disoccupazione, nell'intento di delineare le tendenze di lungo periodo. Tra le maggiori novità affrontate: il contrastato, ma crescente ruolo delle donne, i mutamenti nella composizione della disoccupazione e l'aumento delle famiglie senza occupati, i primi tentativi di una politica di flexicurity, la ripresa del lavoro irregolare, l'inserimento strutturale degli immigrati nel sistema produttivo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La classe. Ripensare la crisi ripensando le organizzazioni"
Editore: Guerini e Associati
Autore: Parsi Enrico
Pagine: 240
Ean: 9788862506595
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Fare naufragio non è ineluttabile. Se la rotta è sbagliata si può invertirla. Si possono anche immaginare rotte diverse e nuovi mezzi di trasporto. Oppure si può scendere, esplorare la terra sconosciuta in cui siamo arenati e inventare nuovi modi per abitarla. La crisi non è un dato di natura. Non è capitata per caso. Non è un'onda anomala. È una crisi delle nostre relazioni. Per questo reagire significa anche osservare meglio i luoghi della nostra vita, le organizzazioni in cui abitiamo e viviamo, per capire se e come producono e alimentano il disagio e i pessimi risultati economici che sconvolgono l'esistenza di molti, ma non di tutti. Significa anche rimettere mano ai contesti di lavoro, tra cui la scuola, potenti luoghi di socialità e apprendimento per tutti noi, grandi e piccoli. Ecco perché la classe: perché la disposizione di un'aula scolastica somiglia a un organigramma e oggi abbiamo troppa azienda e troppo mercato nelle nostre vite e nelle nostre scuole. Forse, addirittura, anche nelle nostre imprese. Perché avere classe significa considerare che le forme dello stare insieme non sono altra cosa dalla qualità della nostra esistenza. E poi perché anche se c'è chi afferma che le classi sociali non esistono più, esistono eccome le differenze sociali, e non solo a causa di una cattiva distribuzione della ricchezza. Un libro per ripensare i luoghi dove si impreziosisce o si svuota di senso la nostra vita, fuggendo dalle trappole dell'aziendalismo dilagante.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Città e periferie"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 144
Ean: 9788825044645
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Non proponiamo un fascicolo sull'urbanistica e l'architettura cittadina, ma ci interroghiamo su una delle sfide socioculturali del nostro tempo: come «costruire» la città, cioè come rendere abitabile gli spazi urbani non solo in prospettiva ecologica ma soprattutto in prospettiva antropologica e teologica. Che ci sia il bisogno di una teologia della città sta a indicarlo il fatto che il cristianesimo è nato in ambienti cittadini. E che inesorabilmente la popolazione mondiale si sta spostando da sempre verso le città... Quale città per un'umanità globale? Dopo l'analisi della teologia della città e nella riflessione recente si cercherà di pensare teologicamente la città... Sullo sfondo c'è sant'Agostino, certo, ma non possiamo dimenticare cos'è significata Ginevra per Calvino o Firenze per Giorgio La Pira. La nozione di «città» non solo aiuta a comprendere meglio la presenza dei cristiani nel mondo, ma riesce a presentare la complessità del mistero della Chiesa visibile, spirituale ed escatologica, e la relazione unità-diversità nella comunità cristiana. Una sezione, quindi, sarà dedicata anche alla pastorale tra città e periferie nel quadro di un'etica civile per uno spazio politico-religioso. Come poi annunciare il vangelo nelle città (ora che tutti, faticosamente invero, si rivolgono alle "periferie"... «francescane»)?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita come relazione"
Editore: Edusc
Autore:
Pagine: 350
Ean: 9788883336249
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Oggi diventa urgente ripensare le scienze da un punto di vista che non pretende di unificarle riconducendole ad unum, ma che si propone di trovare la loro unità in una reciproca relazionalità entro la quale esse possano dialogare in modo fecondo, mantenendo e anzi promuovendo la loro specifica autonomia. Il presente volume nasce da questa esigenza. Esso si propone di rispondere alle grandi sfide del nostro tempo presentando il progetto di un paradigma relazionale come interfaccia fra le scienze. Per cominciare questa avventura, il volume prende in considerazione le scienze teologiche, filosofiche e sociali. Perché questa scelta? La ragione di fondo sta nel fatto che i proponenti condividono la presupposizione generale secondo cui "all'inizio (della realtà, di ogni realtà) c'è la relazione". Un tale assunto è certamente da sottoporre allo scrutinio scientifico, esplicativo e comprendente, e anche empirico per quanto riguarda le scienze umane e sociali. Ma implica di per sé un imprescindibile riferimento all'ambiente metafisico della ricerca scientifica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Corpi, linguaggi, violenze. La violenza contro le donne come paradigma"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 150
Ean: 9788891750389
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Questo volume documenta gli esiti di un progetto di ricerca intitolato "Violence against women as a paradigm" che ha visto coinvolti nelle sue attività studiose e studiosi appartenenti ad ambiti disciplinari differenti, uniti dal comune intento di lavorare a un approccio sistemico e strutturale nei confronti della violenza maschile subita dalle donne. La complessità del problema chiama in causa un lavoro congiunto tra discipline nella decostruzione di una cultura fondata su rapporti di dominio materiali e simbolici che promuovono subordinazione, discriminazione e violazioni. Da questa consapevolezza nasce la necessità di una conversione dello sguardo nell'approccio alla violenza maschile contro le donne da fenomeno emergenziale stretto nel lessico securitario a paradigma che racconta di condizioni e minacce che percorrono una traiettoria quotidiana tragicamente universale. È per questa ragione che i saggi contenuti nel volume si interrogano da diverse prospettive sul nesso tra dimensione simbolica, linguistico-rappresentativa e giuridica dei rapporti di dominio sessuale che alimentano e perpetuano la violenza maschile contro le donne. La metodologia interdisciplinare e strutturale adottata si pone nell'ottica di un paziente lavoro ermeneutico e decostruttivo delle forme di controllo sociale che attraversano e forgiano il corpo delle donne.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Popolazioni mobili e pratiche sociali negli spazi pubblici. Esperienze urbane della Sardegna settentrionale"
Editore: Franco Angeli
Autore: Tidore Camillo, Deriu Romina, Spanu Sara
Pagine: 128
Ean: 9788891712707
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Vi sono luoghi della città che più di altri accolgono le diverse forme di adesione e di partecipazione alla vita collettiva, configurandosi quali ambiti esterni alla sfera privata e a quella del lavoro in cui si realizza la dimensione pubblica di una socialità tipicamente urbana. Nell'esperienza italiana ed europea lo spazio pubblico per antonomasia è la piazza, luogo di incontro "per tutti", aperto, libero e accessibile. Ma nel quadro delle trasformazioni che attraversano la città contemporanea, questa dimensione pubblica sembra non essere più una prerogativa dei luoghi di incontro tradizionali: sono spesso altri i luoghi percepiti e vissuti come "piazze", reinventati come spazi di interazione e di libera espressione di appartenenza sociale da alcune popolazioni particolarmente mobili. Il volume analizza tre città della Sardegna settentrionale, tre storie urbane diverse collocate in un'area geografica sospesa tra declino e rinascita, a partire dall'osservazione delle presenze e delle pratiche che ne determinano le diverse "alchimie" sociali. Ad Alghero si studiano i luoghi della città tradizionali trasfigurati dalla pressione del consumo turistico; a Olbia l'ambito di osservazione è un luogo "inventato" per il tempo libero e lo sport, tuttora in cerca di una vera vocazione pubblica; a Sassari si analizzano due ambiti al centro della città in cui usi e attraversamenti si incrociano, in un gioco continuo di incontri e disattenzione. Tre realtà tanto differenti ma simili nel rimarcare la centralità degli spazi pubblici nell'esperienza urbana contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sostegno alla genitorialità. Uno studio fra Italia e Spagna"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 176
Ean: 9788891743909
Prezzo: € 22.00

Descrizione:I cambiamenti sociodemografici in atto hanno portato al declino della famiglia tradizionale e all'emergere di una pluralità di modi di formare famiglia. Contemporaneamente la crisi dei valori che segna l'epoca attuale rende più arduo rispetto al passato il compito educativo. Di qui l'avvio in alcuni paesi europei di un dibattito sulle modalità d'intervento rivolte alle famiglie, che in alcune realtà ha dato vita a solidi programmi di sostegno alla genitorialità. La prima parte del volume esplora le diverse tipologie di programmi e di azioni realizzate in Europa, con un'attenzione particolare all'Italia e alla Spagna, mentre nella seconda sono messe a confronto in un'analisi comparativa le realtà di questi due paesi, indagate attraverso quattro studi di caso. Il testo si rivolge agli operatori sociali, agli educatori della prima infanzia, agli animatori di sostegno alla genitorialità, ma anche agli studenti delle lauree triennali e magistrali dell'area pedagogica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il prezzo di un sorriso. Vita, linguaggi e sfruttamento nei call center"
Editore: Erranti
Autore: Pezzulli Francesco M.
Pagine: 110
Ean: 9788895073583
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Uno dei principali obiettivi dell'inchiesta politica, di cui le pagine che seguono tracciano un resoconto, è quello di far cadere la maschera del "bravo operatore di call center", una maschera su cui è impresso un sorriso perpetuo a vantaggio unicamente dei clienti e dei padroni. Con intuizione e attenta analisi questi scritti rimuovono la maschera imposta dal management sulla forza lavoro. E quando la maschera è rimossa le lotte ritornano in gioco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia nella corporation"
Editore: Cisu
Autore: Bougleux Elena
Pagine: 144
Ean: 9788879756372
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La corporation, soggetto potente e controverso della contemporaneità, viene osservata alla luce della sua capacità di produrre ricerca: all'interno di laboratori che non si discostano molto da quelli universitari vengono sviluppate tecnologie sostenibili e innovative che cercano di soddisfare una politica aziendale "green". Questa è la narrazione pubblica dell'azienda, discussa e confutata passo per passo dall'autrice che si avvicina nel corso di uno studio multisituato ai centri decisionali e della produzione. La corporation viene studiata nella sua fase pluriennale di espansione a Bangalore, nella cornice teorica dei Postcolonial Studies, alla luce dei conflitti tra le istituzioni locali, ma anche attraverso processi di adattamento inaspettati. La corporation si rivela essere un aggregato eterogeneo, popolato da soggetti altamente professionalizzati e non condizionabili, in continua evoluzione. Ne emerge un quadro economico-sociale dinamico e mutevole, che articola i temi del crescente nazionalismo indiano con quelli di un'emancipazione tecnologica necessaria e ambigua, e con la inevitabile domanda di sostenibilità che resta sullo sfondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per sport e per amore. Bambini, genitori e agonismo"
Editore: Il Mulino
Autore: Satta Caterina
Pagine: 193
Ean: 9788815266804
Prezzo: € 19.00

Descrizione:La partita di pallone non è più un evento per soli uomini ma è parte integrante della vita quotidiana delle famiglie italiane. Il tempo libero familiare è infatti sempre più dedicato alle attività sportive dei figli. Qui si intrecciano relazioni e significati che vanno oltre l'esclusivo ambito dello sport e coinvolgono più in generale la sfera affettiva e della cura, l'educazione e il sottile processo attraverso cui genitori e figli «fanno famiglia» al di fuori dello spazio domestico. Basato su una solida ricerca etnografica condotta presso una scuola calcio di una squadra di serie A, il libro racconta cosa succede sugli spalti e dentro il campo di gioco, quali immaginari e riverberi del grande calcio si proiettano nei circuiti del calcio infantile e quale spazio è infine lasciato in tutto questo ai bambini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il conflitto della civiltà moderna"
Editore: SE
Autore: Simmel Georg
Pagine: 72
Ean: 9788867232239
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Nel breve testo si fondono perfettamente insieme i motivi della prima fase, strettamente relativistica, della sua filosofia, coi motivi della seconda, ossia di quella filosofia della "vita", che egli ha esposto in 'Lebensanschauung', volume di cui la conferenza che qui si legge offre quasi lo scorcio. [...] Il Simmel, nella seconda parte della sua filosofia, non fa che metter in sodo questa cosa semplice e patente, che il 'processo' è relativismo. Ciò che costituisce il processo non è lo spirito, ma la vita ciecamente irrompente, di cui lo spirito, come la materia, non è che una formazione secondaria. Tale corso vitale distrugge tutte le sue costruzioni, contraddice e nega ogni suo stadio raggiunto, non lascia che alcuna sua formazione conservi quella permanenza e stabilità a cui essa al momento del suo sorgere pretende e che crede di possedere, e così le relativizza, le 'scetticizza' tutte. Il corso vitale, si avvolge nella contraddizione originaria e fondamentale che, mentre non può vivere se non entro forme, non vuole e non può nemmeno vivere in esse ed ha bisogno di distruggerle successivamente tutte per continuare la sua vita." (dallo scritto di Giuseppe Retisi)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amori e confini. Le coppie miste tra Islam, educazione dei figli e vita quotidiana"
Editore: Guida
Autore: Cerchiaro Francesco
Pagine: 236
Ean: 9788868662516
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La pluralità di modi di 'fare famiglia' comprende, sempre più, il fenomeno delle coppie miste, riflesso emblematico del carattere plurale e dei mutamenti sociali del nostro Paese. Quando uno dei partner di queste coppie è musulmano esse diventano ancor più un luogo privilegiato in cui osservare l'interazione tra differenze culturali e religiose. Queste coppie sono spesso rappresentate come il paradigma della conflittualità e dell'inconciliabilità. Basato sulle narrazioni dei membri di alcune di queste coppie miste, il libro di Francesco Cerchiaro documenta la geografia delle loro vite: dal formarsi della coppia alle reazioni dei gruppi familiari e del tessuto sociale, dall'interazione quotidiana tra i partner alle sfide della genitorialità. Quale tensione, quale distensione, quale diversità, quale uguaglianza, quale strada tracciano queste storie di vita? Un libro che non può non parlare di amore e di confini (fisici e simbolici), restituendoci quel senso della complessità così come la coppia lo gestisce e lo risolve all'interno del proprio 'saper vivere' la differenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Culture e sindrome del costruito. Spazi pubblici e luoghi di lavoro fra salute e società"
Editore: Mimesis
Autore: Dobosz Marina, Federici Raffaele
Pagine: 192
Ean: 9788857537610
Prezzo: € 18.00

Descrizione:I temi sviluppati nel volume intendono rappresentare una prima riflessione intorno a uno dei caratteri del contemporaneo e in particolare alle ambivalenze e alle dicotomie costituite da: "sicurezza/pericolo", "fiducia/rischio", "quotidiano/eccezionale" in quel momento storico che Beck ha definito sul "vulcano della civiltà". L'intento è quello di ricercare le contraddizioni e non solo le contrapposizioni, i diversi piani motivazionali, le passioni e le convinzioni, i comportamenti, per fare così emergere lo spazio che separa il nesso fra paura/rischio e sicurezza/insicurezza e gli orientamenti che ne derivano, come premessa di una costruzione sociale del problema.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Di' quello che hai in mente. Le origini della comunicazione umana"
Editore: Carocci
Autore: Scott-Phillips Thomas
Pagine: 242
Ean: 9788843085439
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il linguaggio contribuisce in modo essenziale a renderci umani. Qual è la sua origine? Cosa può rivelare l'indagine evoluzionistica sulla natura del linguaggio e della comunicazione? Sullo sfondo cii ricerche interdisciplinari proveniente dalle scienze cognitive, dalla linguistica. dall'antropologia e dalla biologia evoluzionistica. Il libro intende spiegare le ragioni per cui quella umana è l'unica specie in grado di comunicare attraverso il linguaggio verbale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ricercare altrove. Fuga dei cervelli, circolazione dei talenti, opportunità"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 178
Ean: 9788815267535
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Nell'affrontare il fenomeno della «fuga dei cervelli», il libro restituisce, attraverso esperienze raccolte con interviste e questionari, la complessità delle traiettorie biografiche, scientifiche e professionali di ingegneri, fisici, matematici italiani espatriati in Europa. I risultati di questa ricerca interrogano non solo il mondo scientifico ma il sistema paese. Gli scienziati italiani all'estero, in larga parte convinti che non ritorneranno, non si considerano cervelli in fuga e vorrebbero rappresentare una risorsa per il loro paese, ma ritengono che l'Italia non riesca a vederli come tali. Una soluzione possibile è quella di partire dal formidabile giacimento di conoscenze che essi rappresentano per promuovere un network virtuoso, centrato sulla collaborazione, lo scambio e la valorizzazione delle rispettive attività di ricerca. Per cogliere questa opportunità di sviluppo, servono solo fiducia e riconoscimento reciproco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Research in progress. Population, environment, health"
Editore: Cacucci
Autore:
Pagine: 422
Ean: 9788866116479
Prezzo: € 44.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elementi di statistica per lo studio della sociologia. Primi approcci per la ricerca in campo sociale"
Editore: Franco Angeli
Autore: Fanizza Fiammetta, Mazzone Michele
Pagine: 240
Ean: 9788820458591
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Con lo scopo di unire lo studio della sociologia con quello della metodologia della ricerca sociale, il volume cerca di facilitare e rendere più "concrete" le spiegazioni sugli strumenti fondamentali per l'analisi quantitativa dei dati. Prestando particolare attenzione agli aspetti metodologici, la presentazione dei fondamenti di statistica descrittiva e, in generale, dell'indagine statistica di base diventano strumenti per illustrare l'organizzazione di una ricerca sociale. Dopo un primo capitolo introduttivo, i capitoli secondo e terzo trattano della costruzione del disegno della ricerca, ovvero forniscono una descrizione delle diverse fasi della rilevazione dei dati nonché della loro presentazione: dalla matrice dei dati alla costruzione di grafici e tabelle. A seguire, dal quarto al settimo capitolo, i contenuti si concentrano sull'analisi dei dati: i rapporti statistici, i valori medi, la variabilità/mutabilità statistica e le relazioni tra le variabili. Attraverso numerosi esempi e con l'ausilio di un glossario, obiettivo del volume è, da un lato, far comprendere l'importanza di un approccio rigoroso e razionale per le scienze sociali (sociologia, scienze politiche, economia e giurisprudenza), dall'altro integrare, mediante l'acquisizione di un orientamento logico-matematico, i paradigmi epistemologici delle scienze umane (pedagogia, filosofia, psicologia).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amorevoli difficili incontri"
Editore: Orthotes
Autore: Turnaturi Gabriella
Pagine: 134
Ean: 9788893140652
Prezzo: € 16.00

Descrizione:In questo libro Gabriella Turnaturi, intrecciando la lettura dei saggi di Georg Simmel sul flirt e sull'amore con una selezione di testi letterari, conduce il lettore attraverso le difficoltà del discorso amoroso e le possibilità di assaporare a pieno una delle grandi esperienze formative della vita. Alla ricerca di quando e come abbia inizio l'odierna difficoltà delle relazioni amorose, l'autrice ripercorre le pagine di Georg Simmel sulle emozioni, sulle relazioni amorose e sulle moderne soggettività. La lettura di Simmel della modernità, come spazio di libera scelta e di assunzione di responsabilità, s'impone ancora come punto di partenza imprescindibile per chi si chieda quali siano oggi le possibilità e le strade ancora aperte all'individuo e alle sue interazioni. Per chi si chieda quali siano ancora le potenzialità di un individualismo virtuoso e in che modo si possano vivere relazioni amorose che siano anche amorevoli, che possano fare spazio all'Io e al Tu senza soffocare l'uno e l'altro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Servizi per l'impiego e politiche attive del lavoro. Le buone pratiche locali, risorsa per il nuovo sistema nazionale"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 358
Ean: 9788891750730
Prezzo: € 42.00

Descrizione:Il presente volume intende dare conto di alcune esperienze positive di servizi per l'impiego e politiche attive del lavoro realizzate nel nostro Paese dalle istituzioni regionali e locali nell'arco dei circa 20 anni trascorsi dal decentramento di poteri disciplinato dal d. lgs. n. 469/1997. Senza sottacere i limiti del modello istituzionale ed organizzativo allora introdotto si è ritenuto utile evidenziarne un aspetto comunque positivo: quello dell'apprendimento che la sua applicazione ha generato da parte dei responsabili politici e delle parti sociali, dei dirigenti delle amministrazioni locali, dei responsabili e operatori dei centri per l'impiego, nonché dei diversi soggetti accreditati impegnati nella erogazione dei servizi. Il libro mostra come il learning by doing ha mobilitato energie, motivazioni, passione, intelligenza, e ha contribuito a costruire esperienze e competenze che oggi rappresentano una storia e un capitale spendibile nella fase di avvio del nuovo "sistema nazionale di servizi e politiche attive del lavoro". Esso può costituire una risorsa preziosa, in particolare, per la nascente Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro (ANPAL), chiamata a dare visibilità e concretezza ad un nuovo modello di ingegneria istituzionale capace di collegare i territori, le Regioni e l'Amministrazione centrale. La rassegna di "buone pratiche", che costituisce il focus del volume, è arricchita dagli interventi di Tiziano Treu, già Ministro del lavoro, Maurizio Del Conte, Presidente di ANPAL e Paola Cicognani, Direttore dell'Agenzia regionale per il lavoro della Regione Emilia-Romagna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rappresentare il diritto e la giustizia nella modernità. Universi simbolici, iconografia, mutamento sociale"
Editore: Mimesis
Autore: Simone Anna
Pagine: 152
Ean: 9788857538228
Prezzo: € 14.00

Descrizione:A partire da una mole ingente di materiale iconografico rilevato e catalogato nel corso di alcuni anni e sulla base di ricerche già effettuate su scala internazionale sul rapporto tra diritto e immagine-immaginario, diritto e simbolo, diritto e metafore, diritto e rituali, diritto e arte, questa ricerca delinea una serie di elementi interpretativi originali e innovativi prevalentemente basati sulla necessità di rilanciare gli universi simbolici veicolati dal diritto e dalla giustizia nel corso della modernità. Dalle rappresentazioni iconografi che della giustizia (Mater Iuris), della legge (Pater legis), nonché dall'iconografia satirica che circolava durante il periodo della Rivoluzione francese e durante la Restaurazione - nel loro rapporto con la stratificazione dei saperi sociologici, giuridici e politici - si rende "visibile" e si mette a tema la complessità del rapporto che intercorre tra diritto, legge, giustizia e potere, nonché lo scarto che intercorre tra la rappresentazione del diritto borghese, il potere e la rappresentazione dello stesso diritto come "senso comune". La tesi di fondo è che l'iconografia, intesa come fonte empirica e documentale, costituisce un mezzo indispensabile e utile a ridurre le distanze tra diritto, politica, società e azione degli attori sociali, ricollocando il diritto stesso nell'alveo delle scienze umane e sociali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La virtù del nome"
Editore: Rubbettino Editore
Autore:
Pagine: 214
Ean: 9788849849622
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La lotta di Giacobbe con l'Angelo, sul greto del torrente Iabbok, simboleggia il controverso dialogo tra Dio e l'essere umano: un confronto che - subendo i contraccolpi dell'asimmetria - si svolge in forma di diverbio. Ma, proprio prendendo le mosse da questo diverbio con Dio, Giacobbe si muoverà per andare a sperimentare l'incontro con Esaù, ritrovato finalmente come fratello e non più temuto come nemico. La ricerca interreligiosa di cui si dà conto in questo libro punta a rintracciare quel percorso. In ogni nominazione divina riecheggia la verità che riguarda coloro che invocano Dio. I nomi divini, o le nominazioni religiose del divino, esprimono variamente l'immagine di Dio che si può contemplare nell'orizzonte delle grandi tradizioni religiose. Ma in ogni immagine di Dio riverberano anche i connotati di un ben preciso volto umano, i contorni di una qualche dimensione dell'umano: la compassione e la convivenza ma anche la violenza e la guerra, la giustizia e la santità e perciò pure la responsabilità e l'autonomia, in definitiva la consapevolezza filiale mai scompagnata dall'esperienza della fraternità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fine dell'Europa"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Giulio Meotti
Pagine: 224
Ean: 9788868794095
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Giulio Meotti ha intrapreso un compito necessario ma impopolare mettendo a nudo la verità allarmante sul declino demografico dei popoli europei indigeni. La risposta della nostra classe politica è quella di scrollare le spalle e dire "che importa?". Come sottolinea Meotti, la nostra incapacità di riprodurci non è causata dalla povertà o dalla debolezza genetica. Al contrario, ciò è dovuto alla ricchezza, all'indolenza e alla voglia di aggrapparsi alla sicurezza dello stato sociale. Ci ritiriamo dal lavoro il più presto possibile, e persino i giovani sono inclini a considerare i bambini come un peso che è meglio evitare. Questa nuova tendenza sociale dice Meotti è dovuta all' indebolimento della fede cristiana. Possiamo fare qualcosa per questo problema? Una cosa è certa, senza il coraggio di essere ciò che siamo, e di trasmettere la nostra eredità ai figli, noi europei siamo destinati a scomparire. E con noi scomparirà la più grande civiltà che il mondo abbia conosciuto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rapporto italiani nel mondo 2016"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 504
Ean: 9788862445283
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il Rapporto Italiani nel Mondo è giunto, nel 2016, alla undicesima edizione. Vi hanno partecipato 60 autori che, dall'Italia e dall'estero, hanno lavorato a 51 diversi saggi articolati in cinque sezioni: Flussi e presenze; La prospettiva storica; Indagini, riflessioni ed esperienze contemporanee; Speciale Città; Allegati socio-statistici e bibliografici. Il volume raccoglie analisi socio statistiche delle fonti ufficiali e più accreditate sulla mobilità dall'Italia. Ai dati nazionali dell'AIRE si uniscono quest'anno quelli del MAECI, dell'ISTAT e dell'INPS oltre che fonti internazionali con focus sulla mobilità verso l'estero e interna per studio, formazione, lavoro o per scopi personali. I giovani e gli anziani sono i protagonisti del volume di quest'anno. L'analisi dei diversi temi procede a livello statistico, di riflessione teorica e di azione empirica attraverso indagini quali-quantitative. Viene riproposto lo Speciale dedicato in questa edizione a 32 diverse città rap- presentative dei cinque continenti. Si tratta di una complessa sezione dove emerge quanto la presenza italiana diventi nei Paesi di emigrazione contributo determinante e manifesto nel caratterizzare i luoghi e i modi di vivere. Il territorio non è della storia ma di chi lo abita, ed è destinato a non essere sempre uguale a se stesso, ma a riportare fedelmente ogni traccia lasciata dagli uomini che lo hanno attraversato. «L'idea da maturare - scrivono in apertura del volume Delfina Licata e mons. Gian Carlo Perego - è il passaggio a una nuova civilizzazione in cui il meticciato non significa tradire la propria origine, ma arricchirsi delle opportunità date dal mondo e dalle innumerevoli culture che lo abitano. Con questo pensiero è possibile sia vivere ovunque restando se stessi e mantenendo la propria identità, sia partecipare alla cittadinanza del mondo, al cosmopolitismo. [...] Una partecipazione che coinvolge e non discrimina, guidata dalla solidarietà e dal rispetto reciproco, dove il dialogo e la interrelazione tra le persone diventa l'unico codice di comprensione al fine di un interesse comune».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' analisi del contenuto di oggi e di ieri. Testi e contesti on e offline"
Editore: Franco Angeli
Autore: Faggiano Maria Paola
Pagine: 120
Ean: 9788891744043
Prezzo: € 18.00

Descrizione:L'ampiezza e la varietà dei dati testuali che è possibile acquisire ed elaborare a fini scientifici conferiscono ai percorsi di ricerca odierni un carattere di particolare complessità ed interesse, anche in considerazione della proficua combinazione di diversi strumenti e tecniche d'indagine, vecchi e nuovi. Oltre alle classiche basi di dati - trascrizioni di focus group, interviste in profondità, articoli di giornale - il panorama attuale, arricchito dalla presenza e dall'uso sempre più diffuso dei Social Network, include molteplici altri contesti da cui attingere materiale testuale: Twitter, Facebook, blog e testate online, per citarne alcuni. Il libro si articola in tre sezioni, interconnesse e spesso in sovrapposizione, rispettivamente concentrate sull'analisi del contenuto qualitativa, sull'analisi del contenuto come inchiesta e sull'analisi del testo semi-automatica. I numerosi esempi pratici consentono di evidenziare la pari importanza e dignità di metodologie tradizionali e nuove strategie di analisi, ma anche di saperi ed expertise differenziati, in una prospettiva di apertura all'innovazione tecnologica e alla dimensione online, oltre che offline.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vulnerabilità economica delle famiglie italiane. Tra difficoltà e nuovi equilibri. Terzo Rapporto"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788891750259
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il volume è costituito da due parti complementari. Nella prima è pubblicato il terzo monitoraggio sulla vulnerabilità economica delle famiglie, condotto nel 2016 dall'Università degli Studi di Milano, che, attraverso un'indagine su oltre 3.000 capofamiglia finanziari, descrive l'evoluzione dell'"Indice di vulnerabilità" ed evidenzia i principali fattori di rischio, fornendo un quadro oggettivo e misurabile dei cambiamenti in atto nella nostra società. All'interno del rapporto vengono inoltre approfondite le cause e i sintomi della vulnerabilità, nonché le caratteristiche dei nuclei familiari più fragili. La seconda parte, sviluppata dall'istituto di ricerca Eumetra Monterosa, verte invece sul tema della gestione al femminile del bilancio familiare e dedica quindi attenzione specifica al segmento delle capofamiglia donne. Attraverso la periodica indagine sulla vulnerabilità delle famiglie e le numerose attività condotte in tema di welfare, il Forum ANIA-Consumatori intende contribuire al dibattito generale sul sistema di welfare, mettendo in rilievo i temi della sostenibilità nel lungo periodo del sistema, dell'elevata asimmetria tra la domanda di servizi socio-sanitari e l'offerta, della necessità di integrare tra loro i segmenti pubblici, privati e del non profit.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU