Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Morale



Titolo: "Contro vento"
Editore:
Autore: Elio Sgreccia
Pagine: 208
Ean: 9788869293818
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il racconto in prima persona di un protagonista che ha vissuto sin dalle origini la riflessione sulla bioetica all'interno della Chiesa cattolica ed è stato interlocutore di tutte le più importanti realtà nazionali e internazionali, confrontandosi con le diverse posizioni culturali ed etiche. Uno sguardo dall'interno ricco di particolari inediti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lezioni di Dottrina sociale della Chiesa"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Giampaolo Crepaldi
Pagine: 152
Ean: 9788868796754
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Sono raccolti in questo volume i testi delle lezioni del Corso di Dottrina sociale della Chiesa predisposti nell'ambito di una collaborazione tra l'Osservatorio Card. Van Thuân e la Nuova Bussola Quotidiana. Il Corso, collocato dentro il patrimonio dottrinale del deposito della fede cattolica, fissato dalla Scrittura, dalla Tradizione e dal Magistero, si divide in due sessioni, ciascuna articolata in sei lezioni: la prima sessione affronta i problemi di fondazione e di metodo della Dottrina sociale; la seconda si sofferma sul tema della politica alla luce della Dottrina sociale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al di qua del bene e del male"
Editore:
Autore: Sergio Messina
Pagine: 240
Ean: 9788869293832
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Perché un libro intitolato Al di qua del bene e del male? Perché nella mia vita ho maturato la convinzione che la nostra esistenza è stata programmata dall'Altissimo non per farci pagare debiti accumulati da altri, né per farci crocifiggere dai malvagi e dai prepotenti, ma per imparare a risorgere qui ed ora e a rialzarci sempre e dovunque. Inoltre, ad aprire gli occhi quotidianamente e gioiosamente alla vita con l'impegno a non smentire il reale, a non chiamare bene il male e viceversa, e soprattutto a non agire in nome del proprio tornaconto, ma, piuttosto, in nome dei principi etici. Perché la vera trasformazione può avvenire solo se le nostre esistenze si aprono all'inedito, se nelle nostre menti inizia il cammino della conversione personale e se nelle nostre parole, finalmente, torna a rifiorire la speranza. E questo può avvenire solo se ci innamoriamo dell'etica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Creati creativi"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Salvatore Purcaro
Pagine: 208
Ean: 9788861247529
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il discernimento è riproposto nell'attuale cammino ecclesiale come dinamica necessaria dell'esistenza credente e metodo nella prassi pastorale. Si pensi alle Assemblee sinodali sulla famiglia e sui giovani; al Magistero di papa Francesco. Tuttavia, sebbene già dal Vaticano II sia auspicato un ritorno all'esercizio della coscienza personale ed ecclesiale, permangono riserve circa l'autonomia morale, quale costitutivo dell'agire etico. Di conseguenza appare il pericolo di una fallacia: in linea teorica si riconosce la possibilità razionale dell'uomo, ma sotto il profilo morale ci si limita a valutare la correttezza di un'azione dalla giustezza del procedimento e dalla conformità alle norme. Riflettere sull'agire intenzionale, dunque, colloca la riflessione sugli atti umani tra l'ordine morale, la serietà del capire/decidere in coscienza e il ruolo di Dio in questo impegno di responsabilità. È chiamata in causa l'identità stessa del discernimento, che rischia di ridursi a espediente sofistico per dilazionare situazioni complesse o per differire decisioni spigolose. Discernere è attraversare la decisione per giungere alla scelta; si tratta di un presupposto e non di un correlato. Nel testo si analizzano diverse prospettive argomentative con il supporto di J. M. Aubert ed E. Chiavacci e di altri teologi post-conciliari. L'enciclica Veritatis splendor afferma che «la legge di Dio non attenua né tanto meno elimina la libertà dell'uomo, al contrario la garantisce e la promuove» (n. 35), la vera autonomia è dono creazionale ed effetto della redenzione. L'uomo, pertanto, è creato capace di partecipare alla sapienza divina e in questa relazione, razionale e storica, è abilitata la sua creatività nel mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le dieci parole"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 32
Ean: 9788892217577
Prezzo: € 1.80

Descrizione:Papa Francesco racconta a una a una “Le dieci Parole” ancorandole alla quotidianità, perché la vita cristiana “è anzitutto una risposta a un Padre amoroso”. Dieci brevissime riflessioni, dieci catechesi per meditare da soli o in comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita in Cristo"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 128
Ean: 9788826602325
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il volume raccoglie le catechesi di papa Francesco sui sacramenti e i comandamenti. La prefazione è a firma di monsignor Guido Marini, maestro delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie. L'Opera, in una veste grafica totalmente rinnovata, è completa di indice tematico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Humanae vitae"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Aristide Fumagalli
Pagine: 112
Ean: 9788839934161
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Humanae vitae: pietra d'inciampo che ha impedito l'aggiornamento della morale coniugale oppure pietra di confine che ha stabilito dei limiti invalicabili? Superando l'alternativa che ne ha polarizzato la recezione, questo libro interpreta l'enciclica di Paolo VI come una pietra miliare, il cui significato non è quello di congelare la dottrina morale della chiesa, ma di orientare il suo sviluppo. Humanae vitae dichiara il nesso indissolubile tra la significazione unitiva e la significazione procreativa dell'atto coniugale. A fronte del privilegio solitamente accordato alla significazione procreativa, si recupera qui il valore della significazione unitiva, mettendo poi in luce come l'integralità dell'amore personale sia penalizzata non solo qualora un atto coniugale includa la contraccezione, ma anche qualora l'atto coniugale sia omesso. Affrontando la spinosa questione del possibile conflitto delle due significazioni nella concretezza della vita coniugale, vengono infine indicati dei criteri per il discernimento di coscienza che i coniugi sono chiamati a operare per incarnare la comunione feconda dell'amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I colori del peccato"
Editore: Ancora
Autore: Silvia Rondini
Pagine: 92
Ean: 9788851421069
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Riflettere sui vizi capitali è come fare un viaggio dentro il mistero dell’uomo, un’esplorazione nell’«abisso del cuore» di cui parla il Salmo, dove bene e male si confrontano. E quale guida migliore dell’arte? Questo libro riccamente illustrato racconta come artisti di varie epoche abbiano interpretato i sette vizi capitali. Attraverso gli occhi dell’arte e soprattutto dell’arte di ispirazione cristiana – che ha prospettato per immagini i grandi temi della vita dell’uomo con il costante riferimento alle Sacre Scritture – ogni vizio capitale viene indagato grazie alle opere di grandi maestri come Giotto, Dürer, Correggio e di autori poco noti al grande pubblico, ma non per questo meno interessanti e stimolanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dialogica"
Editore:
Autore: Leopoldo Sandonà
Pagine: 450
Ean: 9788831133975
Prezzo: € 30.00

Descrizione:La grande sfida attuale del pensare dialogico e trinitario. Come liberare il dialogo da una comprensione tanto irenistica quanto indeterminata? Come dar corpo a un termine tanto invocato quanto equivocato? Il testo percorre il sentiero panoramico del pensare dialogico, specialmente novecentesco, per approfondire la matrice paradossalmente generativa in ambito trinitario e giungere così, non sinteticamente ma prospetticamente, alle sfide attuali in campo tanto pastorale-ecclesiale quanto etico-civile. Il metodo che ne deriva non si dà come prontuario, ma come proposta per generare luoghi, relazioni e soggetti dialogici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The praiseworthy passion of shame"
Editore:
Autore: Heribertus Dwi Kristanto
Pagine: 424
Ean: 9788878394001
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Shame's moral status has puzzled philosophers since antiquity: is (a sense of) shame merely a passion or is it a moral virtue? Aquinas, influenced by Aristotle, claims that shame is, properly speaking, a passion, though it can be called, broadly speaking, a virtue, insofar as it is a praiseworthy passion. Though careful exegesis on key passages containing the shame-related words verecundia, erubescentia, confusio, pudor, and turpidoin Thomas Aquinas's oeuvre, this study shows that, despite its potential to demoralize, to lead conformism, or to send the ashamed person into violent rage, shame can be praiseworthy on account of its very nature as a moral passion and its constructive role in the moral life. As fear of disgrace spoiling one in the opinion of others, shame is morally praiseworthy when it arises instantaneously in response to disgrace according to truth, i.e., to disgrace caused by voluntary defects for which one can be held responsible. Through a kind of overflow, the passion of shame constitutes a sign and an effect of a good will, since one would be liable to shame only if one has loved what is morally good and beautiful and has thus concomitantly detested what is morally evil and ugly. This passion is praiseworthy not only because its concurrence-in its prospective form-is necessary for the virtue of temperance to be habitually operative, but also because shamen-in its retrospective form-can galvanize one to repent and to reform the self, thanks to shame's intimate connection with the desire of love for union with relevant others.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I dieci comandamenti"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Anselm Grün
Pagine: 112
Ean: 9788892217676
Prezzo: € 12.00

Descrizione:I dieci comandamenti non sono espressione del volere arbitrario di Dio; rappresentano invece la parola di vita che egli rivolge al suo popolo, parola di somma sapienza che addita la via della libertà. Oggi, in un'epoca che ci riversa addosso miriadi di voci incontrollate e incontrollabili, avvertiamo il bisogno di parole che offrano chiarezza e ci aiutino a realizzare un'esistenza non priva di senso. Abbiamo ormai capito che sono svaniti i tempi del "tutto mi è lecito-: questo slogan della post-modernità non faceva spazio alla vita, ma all'arbitrio, a un libertarismo anarchico che ha ben poco a che fare con l'amore; è, anzi, la morte dell'amore. I nitidi orientamenti che il Signore ci offre nel decalogo -- le "dieci parole- -- stanno come un baluardo protettivo della nostra vita e del nostro amore. Custodiscono queste eccelse realtà da abusi e profanazioni, da banalizzazione e insignificanza. Definiscono una cornice al cui interno l'esistenza umana può prosperare e nella quale la civile convivenza ha modo di realizzarsi in massimo grado.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amoris laetitia?"
Editore: La Fontana di Siloe
Autore: Giulio Meiattini
Pagine: 204
Ean: 9788867371198
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Nel proliferare discorde di commenti e interpretazioni sull'esortazione post-sinodale Amoris laetitia, il presente saggio intende percorrere una via diversa e originale. Non ha come obiettivo una valutazione immediatamente morale o pastorale delle indicazioni contenute nel documento pontificio, ma cerca di mettere in luce i presupposti impliciti e sottintesi che vi agiscono nascostamente e da cui scaturiscono soprattutto i problematici orientamenti del capitolo VIII. La diagnosi a cui si approda è che in realtà, alla radice della «nuova disciplina» sui cosiddetti «divorziati risposati» che Amoris laetitia propone, si riscontra una carente impostazione dei rapporti fra sacramenti e morale cristiana e una riduzione della morale specifica del sacramento del matrimonio a etica generale. La morale del discernimento e del «caso per caso», che l'esortazione pontificia presenta, mostra una debolezza originaria: lo sradicamento della morale matrimoniale dal suo naturale terreno liturgico-sacramentale. Ma questo è anche il limite di un'idea e di una prassi pastorali, oggi largamente diffuse (e di cui l'esortazione pontificia è un esempio), che a loro volta fanno a meno del carattere di culmen et fons della celebrazione e del sacramento. Una pastorale del discernimento, se staccata dalle coordinate comprensive della natura e dell'azione sacramentali della Chiesa, non rappresenta più un semplice e neutrale «metodo» che traduce nell'oggi il vangelo di sempre, ma rischia piuttosto di compromettere il nucleo più profondo della vita e della fede cristiane. Il volume di Meiattini, - qui presentato in una edizione riveduta e ampliata con nuovi materiali -, nonostante questi rilievi critici, non intende porsi come contestazione al magistero in quanto tale, ma come un tentativo di rigorizzazione del principio supremo della caritas, nelle sue conseguenze di verità teorica e vitale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Coscienza e prudenza"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Livio Melina
Pagine: 184
Ean: 9788868796983
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Voce di Dio" si definiva la coscienza, a causa dell'autorità prescrittiva assoluta dei suoi giudizi. "Eco della voce di Dio" si pensa oggi piuttosto, in tono più umile, consapevoli della necessità di verificare l'autenticità di ciò che è risuonato nell'intimo con tanta categorica forza di obbligazione interiore. Chi parla in me con la voce della mia coscienza? Un intruso che vìola la mia libertà? Oppure un Ospite, da sempre atteso, perché alleato e familiare, "più intimo a me di me stesso"? È necessario un discernimento, certo. Ma per questo è necessaria ancor più una formazione. La tradizione classica più che sulla coscienza faceva perno sulla prudenza, virtù che perfeziona la ragione pratica nel suo esercizio concreto. Essa si nutre della memoria e della promessa, matura nella docilità verso le persone più sagge e nell'apertura alla comunione con gli altri. La prudenza nasce da questa reciprocità virtuosa dei buoni che in una comunità sanno ridestare le evidenze fondamentali sul bene. Costruire tali comunità, oasi di umanità, nel deserto dell'emotivismo post-moderno, è compito primario per la Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le dieci parole"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Francesco I (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 128
Ean: 9788892218444
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Quando si parla di comandamenti tutti pensano ad un passo indietro nel mondo del legalismo e delle imposizioni. Non c'è niente di tutto questo nelle catechesi che papa Francesco ha dedicato ai Dieci Comandamenti -- le Dieci Parole, come leggiamo in Esodo 20,1 -- e ora raccolte in questo volume. La prospettiva appare letteralmente rovesciata: i comandamenti non sono visti più come divieti, ma come "parole- di libertà. Riferendo infatti ogni singola parte del Decalogo al Signore Gesù, mentre il Papa ci aiuta a capire meglio i singoli comandamenti, in realtà conosciamo meglio Cristo, percepiamo sempre meglio qualcosa che nel nostro intimo corrisponde a quel Volto. La legge, scritta su due tavole di pietra, la ritroviamo scritta dentro di noi, come risvegliata. E non per suscitare un dovere ma un desiderio, per permetterci di essere, fino in fondo, noi stessi. Come ben evidenzia don Fabio Rosini nella prefazione al volume, queste catechesi non fanno altro che accendere «la nostra voglia di vivere e di amare, di essere liberi, autentici, adulti, amorevoli, fedeli, generosi, sinceri e belli».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tremila anni e non sentirli"
Editore: Ancora
Autore: Silvana Carcano
Pagine: 240
Ean: 9788851421137
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Hanno ancora senso i Dieci Comandamenti nella societa attuale?Per rispondere a questa domanda, l'autrice incontra dieci persone – molto diverse per formazione, professione, interessi – e dalle loro conversazioni su ogni singolo precetto emergono dieci originali significati del decalogo. Ed ecco la sorpresa: i Comandamenti, vecchi di tremila anni, sono ancora giovanissimi e attuali, addirittura necessari e urgenti. Sono “leggi naturali” a cui si rifanno le persone in maniera ovvia, e che travolgono la logica del mondo grazie alla loro apparente semplicita e chiarezza. Aiutano chi e disorientato, diventano riferimenti per un nuovo umanesimo. Tutti gli interpreti, indipendentemente dal loro credo, provano gusto ad andare oltre il significato scontato di ciascun precetto, e indicano nei dieci comandi, da riscoprire nella loro forza, una bussola ancora oggi necessaria.I Dieci Comandamenti sono apertura all'eterno, dalla notte dei tempi, al passo coi tempi. Sono solo dieci. Tuttavia, contengono l'infinito.Conversazioni con: Abdullah Tchina, Giampiero Massolo, Maurizio Colasanti, Nando dalla Chiesa, Mario Furlan, Paolo Gulisano, Paolo Ricci, Susanna Parigi, Samuele Pinna, Enzo Favoino.Nell'umile Sinagoga della mia citta natale i dieci Comandamenti erano scritti a lettere d'oro su due tavole di legno di quercia appese sopra l'armadio che conteneva i rotoli della Torah. Rimanevo estasiato di fronte a quelle dieci Parole che riassumono tutto cio che l'uomo puo comprendere e auspicare per l'Universo (N.A. Chouraqui).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il potere del denaro per il bene comune"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Riccardo Bollati
Pagine: 134
Ean: 9788826602110
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Una raccolta di contributi a firma di studiosi autorevoli e qualificati a commento del documento Oeconomicae et pecuniariae quaestiones. Considerazioni per un discernimento etico circa alcuni aspetti dell'attuale sistema economico-finanziario della Congregazione per la Dottrina della Fede e del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Il documento, «frutto di una feconda collaborazione tra i due dicasteri, ha inteso rispondere ad una crescente e anche preoccupata esigenza di orientamento etico, in un campo, come quello economico-finanziario, che negli ultimi anni ha subito trasformazioni e sviluppi per certi aspetti drammatici, coinvolgendo ampie fasce della popolazione e non solo gli operatori del settore» (dalla Prefazione di Mons. Giacomo Morandi).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Desiderio e sequela"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Stefano Zamboni
Pagine: 112
Ean: 9788810571316
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Quando si parla di vita morale si pensa in genere a qualcosa di piuttosto noioso che richiede di conformarsi a precetti astratti e poco comprensibili. Per un cristiano, invece, la vita morale dovrebbe essere intesa come un'avventura avvincente in cui si mette in gioco il senso della propria vita e della testimonianza a Dio. La vita morale è insieme desiderio di pienezza e obbedienza a una chiamata, è compimento della libertà e cammino al seguito di Cristo. Questo libro prende le mosse dalla domanda del giovane ricco che chiede a Gesù che cosa si deve fare per avere la vita eterna. È la domanda di ogni uomo, è la domanda morale fondamentale. Gesù risponde chiamando in causa prima i comandamenti e poi l'invito a seguirlo. Dall'analisi del senso della legge si passa quindi alla relazione essenziale dell'uomo con Cristo e all'invito a realizzare il bene nella nostra vita. Quando non lo realizziamo ci allontaniamo da Dio e siamo invitati a ritornare alla casa paterna. Questa casa è il luogo in cui si sperimenta la vera libertà, la vita da figli, caratterizzata da fede, speranza e carità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Papa Francesco e le scelte di fine vita"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Michele Aramini
Pagine: 144
Ean: 9788831550765
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Negli ultimi mesi Papa Francesco è intervenuto su alcuni temi di grande rilevanza bioetica: l'accanimento terapeutico, l'eutanasia, le cure palliative e la sedazione profonda. Quasi in contemporanea il Parlamento italiano ha approvato la legge sulle disposizioni anticipate di trattamento (DAT). Su questi temi si è soffermato questo libro che riporta: il pensiero del Papa sui compiti della ricerca bioetica in generale; l'argomento dell'accanimento terapeutico, spiegando che cosa esso sia e quanto sia praticato e perché, riportando il discorso del Papa (novembre 2017) a un gruppo di medici europei; l'analisi attuale della situazione dell'eutanasia nel mondo e le ragioni pro e contro a tale pratica; l'uso delle cure palliative e della sedazione profonda. Infine, nell'ultimo capitolo, sarà commentata la recente legge italiana sul biotestamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I fondamenti dell'etica e la religione"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 352
Ean: 9788837232498
Prezzo: € 30.00

Descrizione:L'analisi del rapporto tra i fondamenti dell'etica e la religione - oggetto del 62° Convegno di Ricerca Filosofica promosso dal Centro Studi Filosofici di Gallarate, di cui questo volume costituisce gli Atti - implica chiedersi se l'esperienza morale sia in grado di dare autonomamente ragione di sé o se invece, proprio a partire dalle sue dinamiche interne o in tensione con loro, essa dischiuda una relazione essenziale con quell'Altro che nell'esperienza religiosa si fa presente nella sua inafferrabile distanza. Il nesso tra etica e religione - che, sulla scia in particolare del cristianesimo, si configura alla luce della differenza e della relazione e in riferimento a un approccio problematico secondo cui l'etica senza la religione è impotente e la religione senza l'etica è astratta - viene indagato nei contributi principali del presente volume in relazione alla ricostruzione storico-teorica della imprescindibile posizione kantiana e, più in generale, in base alle dimensioni filosofica e teologica orientate secondo una prospettiva fenomenologico-ermeneutica. Seguono poi interventi di giovani ricercatori dedicati ad approcci tematici più specifici e all'analisi delle posizioni di numerosi autori della storia del pensiero antico, medievale, moderno e contemporaneo, all'interno di un quadro che consente di offrire utili strumenti per la comprensione di importanti aspetti del dibattito etico-religioso attuale e delle sfide a esso sottese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Aborto, risvolti giuridici ed etici"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Giuseppe Summa
Pagine: 112
Ean: 9788894876413
Prezzo: € 12.00

Descrizione:L'aborto e sempre presente all'attenzione dell'opinione pubblica, con vigore e tonalità sempre differenti . L'argomento viene qui affrontato da diversi punti di vista: medico, giuridico, psicologico. La parte più cospicua del libro è dedicata ai pronunciamenti del Magistero della Chiesa cattolica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un modello alternativo"
Editore: Studium
Autore: Daniele Ciravegna
Pagine: 688
Ean: 9788838247095
Prezzo: € 50.00

Descrizione:La Dottrina sociale della Chiesa (DSC) è presentata e analizzata attraverso i documenti, in materia, più significativi della Chiesa e dei suoi pastori, in una prospettiva dinamica, quale accumulazione di vari tasselli, a partire dall'encliclica Rerum Novarum (1891), fino all'enciclica Laudato Si' (2015) e successive addizioni. La presentazione dei documenti avviene con ampi rinvii ad altri documenti della Chiesa, precedenti o successivi, e con osservazioni, commenti e precisazioni di studiosi individuali o di organismi ecclesiali o laici, nonchè con approfondimenti e considerazioni proprie dell'Autore, con l'obiettivo di attualizzare al giorno d'oggi i contenuti dei documenti stessi. La costruzione della DSC risulta così un processo dinamico di creazione di un corpus dottrinale di una Chiesa "che cammina insieme a tutta l'umanità lungo la strada della storia". Due sono i principi fondanti attorno ai quali si è sviluppata la DSC: la centralità della persona e la fraternità - che concorrono a formare la dignità della persona, persona che è, allo stesso tempo, e individuo e comunità umana e membro interattivo del creato. La DSC assume pienamente la centralità e la dignità della persona al punto di assumerli quali assiomi di base delle proprie argomentazioni assieme al terzo assioma dello sviluppo umano integrale: la centralità e la dignità della persona sono l'unico modo attraverso il quale si realizza lo sviluppo umano integrale (che coinvolge tutti gli aspetti della persona). Dopo aver evidenziato ed acquisito lo sviluppo umano della DSC per comprendere gli avvenimenti umani ( di natura morale, economica, sociale, politica, culturale, ambientale), il volume affronta gli avvenimenti economici e sociali correnti alla luce del modello della DSC, per trarre da esso gli insegnamenti riguardo alle linee d'azione capaci di realizzare un nuovo umanesimo nell'economia e nella società.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Satana, l'angelo del male"
Editore: La Fontana di Siloe
Autore: Renzo Lavoratori
Pagine: 592
Ean: 9788867370948
Prezzo: € 34.00

Descrizione:Il male costituisce senza dubbio uno degli aspetti più sconcertanti e assurdi dell'esistenza. Esso coinvolge l'essere umano nella sua globalità, dall'ambito dei sentimenti al corpo, dalla sfera morale e religiosa a quella politica, dai rapporti col prossimo a quelli con l'ambiente. Ma se Dio, sommo Bene, ha creato ogni cosa, perché tanta malvagità? La risposta risiede nel peccato di Satana, che di sua libera iniziativa si ribellò a Dio sovvertendo l'ordine della creazione e diffondendo il caos nell'universo. Ma esiste davvero Satana e chi è esattamente? Qual è la sua natura e quali i suoi poteri? Renzo Lavatori affronta questi quesiti con puntualità e rigore, analizzando le fonti antiche e moderne e offrendo ai lettori una panoramica esaustiva sulle posizioni dei teologi contemporanei. Dall'incontro tra demonologia e antropologia scaturisce una comprensione della figura satanica che, paradossalmente, getta luce sulla complessità dell'essere umano. Attraverso lo studio di Satana si conferma la visione positiva dell'uomo, al centro della quale emerge l'opera del Cristo, il Verbo incarnato, morto e risorto, che mostra come il bene prevalga sul male, la vita sulla morte e il mysterium amoris sul mysterium iniquitatis.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Verità e libertà: dimora della persona"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Carlo Caffarra
Pagine: 128
Ean: 9788868796235
Prezzo: € 9.50

Descrizione:In questo libro vengono proposti al lettore alcuni scritti del cardinale Carlo Caffarra sul tema della coscienza, luogo cardine nella sua riflessione teoretica e pastorale durante l'intera sua vita. Verità e libertà sono parole tra le più abusate e oggi tra le più confuse ed ambigue, ridotte ad una accezione puramente soggettiva, autoreferenziale, che ne contraddice lo stesso significato. L'uomo sempre più di frequente dipende dalle circostanze e dagli imput che riceve dall'esterno. Il consumismo, la dipendenza affettiva, l'egoismo sono solo alcuni esempi che si possono fare sulla limitazione spesso inconsapevole che la libertà subisce. Per avere una piena consapevolezza di se stessi e del mondo che ci circonda, per donare un nuovo e pieno significato alla nostra vita, per emanciparsi dalle dipendenze di ogni genere, per recuperare una corretta capacità critica, occorre percorrere un cammino che porti l'uomo ad emanciparsi dalle raffinate e inconsapevoli schiavitù del XXI secolo dando compimento all'invito evangelico secondo il quale solo la ricerca della verità rende libero l'uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristiani Chiesa Politica"
Editore: Tau Editrice
Autore: Piergiorgio Sanchioni
Pagine: 112
Ean: 9788862447041
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Ed è una musica serena e chiara che risuona idealmente, da queste note pastorali del nostro Don Piergiorgio Sanchioni. Una sinfonia che ci accompagna nel capire il senso dell'impegno. Ci sono molti spunti, molti riferimenti in queste "note di pastorale sociale". Tutte indicano "la scatola degli attrezzi", non un comportamento unico per essere buoni cristiani. Ci invitano ad essere provvisori, a non dare tutto per scontato. A non accomodarci. Ma questo cammino non lo facciamo mai da soli; il nostro prossimo è con noi: il nostro fratello stanco, spezzato, oppresso è il nostro prossimo: al di là della propria fede o provenienza o stato sociale o malattia. Fratello al quale dovremmo dare più attenzione. Questo è un invito a non stare dentro i nostri circoli Acli, alle nostre parrocchie, ma ad "uscire": a camminare con e in mezzo agli uomini di oggi, portandone fatiche e speranze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Intelligenza d'amore"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore:
Pagine: 352
Ean: 9788868796693
Prezzo: € 22.00

Descrizione:«La carità della Chiesa ci impegna a sviluppare - sul piano dottrinale e pastorale - la nostra capacità di leggere e interpretare, per il nostro tempo, la verità e la bellezza del disegno creatore di Dio. L'irradiazione di questo progetto divino, nella complessità della condizione odierna, chiede una speciale intelligenza d'amore» (Francesco, Discorso al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, 27-X-2016). Le parole di Papa Francesco invitano a scorgere il significato del disegno divino quale via per l'evangelizzazione. L'amore vero rende insostenibile un concetto di legge esteriore all'uomo e una considerazione del caso morale al di fuori della comunicazione oggettiva dei beni morali. Il chiarimento del valore conoscitivo dell'amore vero e la sua capacità integrativa di tutti i dinamismi umani, è un apporto prezioso per istruire una morale evangelica, capace di rispondere alle grandi sfide attuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU