Articoli religiosi

Libri - Psicologia



Titolo: "Il riso tra formazione letteratura comunicazione. Funzione, modelli, stili"
Editore: Ibis
Autore: Madrussan Elena
Pagine: 185
Ean: 9788871645940
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Uno dei sismografi dello stato di salute e di sofferenza del proprio tempo è rintracciabile da sempre nei comportamenti umani. Il riso si colloca senz'altro fra essi. Ben più poliedrico della istintuale espressione di uno stato d'animo e ben più ricco di significati di quanto la sua riduzione a semplice momento di evasione lascerebbe intendere, il riso descrive, invece, molti diversi modi per concertare la relazione con l'alterità: come censura sociale, come istinto difensivo, come irrisione del diverso, oppure come intesa, come espressione di gioia, come scambio simbolico, come lievità condivisa. Così che il riso diventa anche una delle manifestazioni della formazione implicita della coscienza collettiva, sintomatica, appunto, della introiezione di una certa visione del mondo. A partire dagli studi fin qui condotti sul tema, il volume propone un approccio multidisciplinare alla questione, consentendo di mettere a fuoco le diverse forme del riso come altrettante forme emblematiche di un tempo, di una civiltà e della comunicazione intersoggettiva implicita ed esplicita. Ed è su questo crinale che l'esperienza del riso si manifesta culturalmente in ambito pedagogico, letterario e linguistico, pluralizzandosi nelle sue possibili articolazioni dell'ironia, dell'umorismo, del comico, della satira, della parodia. L'attenzione, per quanto puramente esemplificativa, alle lingue e alle civiltà italiana, serbo-croata e spagnola intende offrire un quadro teso a mostrare differenze e complementarietà. In questo senso, lo sguardo comune ai diversi contributi, focalizzato sul funzionamento culturale e sociale del riso, suggerisce approcci interpretativi e metodologici per valorizzare una delle forme simboliche più efficaci del rapporto formazione-cultura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il tempo della post libertà"
Editore: SugarCo
Autore: Giancarlo Ricci
Pagine: 208
Ean: 9788871987453
Prezzo: € 16.50

Descrizione:

L’autore, psicoanalista, ha in corso (dal 2016) un Provvedimento Disciplinare da parte dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia per alcune affermazioni pronunciate in una trasmissione televisiva. L’aver detto, tra l’altro, che «la funzione di padre e madre è essenziale e costitutiva alla funzione di crescita» è stato ritenuto discriminatorio verso le famiglie arcobaleno.

Nella prima parte, il libro ripercorre le vicende e i risvolti di questa aggressione ideologica che impone con la «rivoluzione gender» la sua visione sulla sessualità, sulla famiglia, sulla differenza tra i sessi.

La seconda parte è dedicata alla post libertà: «La libertà di pensiero ce l’abbiamo. Adesso ci vorrebbe il pensiero». Questo aforisma di Karl Kraus diventa per l’autore l’emblema di un’epoca in cui domina un regime di post libertà: l’adeguamento al pensiero unico, al politicamente corretto, all’obbligo dell’egualitarismo. L’uomo contemporaneo crede di essere libero e di avere a portata di mano qualsiasi scelta. È il carnevale della libertà. Ma quando tutto è possibile la libertà implode, si svuota dal suo interno, la libertà muore di troppa libertà.

Nella terza parte il tema della libertà è portato al centro dell’esperienza psicoanalitica. Il lavoro clinico può essere letto come un lavoro di libertà, come il percorso in cui un soggetto prova a ritessere il proprio destino. E a ritrovare il desiderio di progettare una libertà altra che ha il sapore di una conquista perenne.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovani in transizione e padri di famiglia"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788834335741
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Da diversi decenni si parla e si scrive di crisi del ruolo paterno. Il volume intende affrontare la questione focalizzando l'attenzione sui padri dei giovani adulti odierni. Questi padri sono stati i giovani che negli anni Ottanta hanno affrontato la lunga transizione all'età adulta vivendo in famiglie in cui la figura paterna cominciava a manifestare il 'pallore' che negli anni a seguire verrà riconosciuto come tratto distintivo dei padri contemporanei. In un'ottica multidisciplinare, che spazia dalla psicologia alla letteratura, dalla sociologia all'economia, dalla demografia alla psicoterapia, i diversi contributi cercano di comprendere che padri - e di riflesso che madri - siano diventati quei giovani adulti alle prese con i primi padri pallidi, e che tipo di giovani adulti siano oggi i loro figli. L'obiettivo è capire se vi siano stati reali cambiamenti nel modo di intendere e vivere la paternità in questi anni, che eredità i padri degli attuali giovani adulti abbiano ricevuto, cosa abbiano modificato, se siano anche loro 'pallidi' o presentino nuove funzioni, quali effetti abbia l'assunzione del proprio ruolo paterno sulla costruzione dell'identità e sul benessere delle nuove generazioni che stanno diventando adulte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mito in psicoterapia"
Editore: Armando Editore
Autore: Danziger Marco Alexander
Pagine: 128
Ean: 9788869924934
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Con il Mito l'uomo ha cercato sin dagli albori della sua comparsa in questo mondo di donare significato alla natura e ai suoi grandi misteri trascendenti. Ed in quanto forma eterna ed archetipica di narrazione, esso si ripresenta tutt'ora nel ricchissimo immaginario dell'uomo moderno, con profonde implicazioni a livello psicologico. Questo lavoro mira ad illustrare come il Mito non sia semplicemente un lontano retaggio del nostro passato, ma un processo in divenire, che si rinnova ciclicamente attraverso i sogni, i sintomi e i comportamenti dell'essere umano. Nella sua forma atavica, pre-logica ed immaginale, il racconto mitico rivivrebbe nelle profondità della psiche di ogni singolo individuo, comunicando in forma simbolica le possenti verità dell'Inconscio. Grazie al prezioso contributo di autori come Freud, Bion e Jung, oggi sappiamo che il Mito è anche un potente strumento di cura dell'anima, per chi osa tendere l'orecchio verso ciò che gli dèi della psiche hanno da raccontare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicanalisi e diritto. La formazione degli analisti e la regolamentazione giuridica delle psicoterapie"
Editore: ETS
Autore: Perrella Ettore
Pagine: 216
Ean: 9788846754325
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Questo libro sull'inassimilabilità anche giuridica della psicanalisi alla psicoterapia, uscito per la prima volta nel 1995, viene riproposto, con una prefazione di Roberto Cheloni e l'aggiunta di altri scritti più recenti del suo autore sullo stesso argomento. Più di venti anni fa, Perrella aveva affrontato il tema della sovrapposizione fra la formazione degli analisti e le procedure per l'acquisizione del titolo professionale di psicoterapeuta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il test del disegno della persona sotto la pioggia"
Editore: LAS Editrice
Autore: Vittorio Luigi Castellazzi
Pagine: 192
Ean: 9788821313264
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Il Test del Disegno della Persona sotto la Pioggia (D.P.P.) fa parte della vasta batteria delle tecniche proiettive. Esso mira a valutare le reazioni e le difese che vengono attivate di fronte alla frustrazione (simboleggiata dalla pioggia). In particolare, fornisce informazioni utili circa la forza dell’Io e la percezione e stima di sé.

Anche se in ambito psicodiagnostico è frequentemente somministrato, la letteratura al riguardo è pressoché inesistente sia a livello nazionale che internazionale. Da ciò, la stesura del presente manuale. Per un suo uso corretto è necessaria una buona conoscenza sia delle tecniche proiettive nel loro complesso che del Test del Disegno della Figura Umana (D.F.U.) nelle sue varie e vaste articolazioni. Per certi versi, infatti, il D.P.P. può essere considerato una variante, un’integrazione e un completamento del D.F.U. E, al pari di questo, è destinato, oltre a che ai bambini, agli adolescenti e agli adulti. Per facilitarne l’apprendimento il manuale riporta, a titolo esemplificativo, l’interpretazione di 100 disegni con le relative storie di vita.

Il volume è indirizzato agli studenti di psicologia e a tutti coloro che già operano nel campo della psicodiagnosi.

Vittorio Luigi Castellazzi, psicologo clinico, psicoterapeuta-psicoanalista. Docente di Tecniche proiettive e diagnosi della personalità (1976-2012) e di Psicopatologia dell’infanzia e dell’adolescenza (1979-1996) nella Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Salesiana di Roma. Docente di Psicologia della religione presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo, di Psicopatologia dello sviluppo all’Università Lumsa di Roma (1995-2000), all’Università degli Studi RomaTre (1995-2003), all’Istituto Superiore Universitario di Scienze Psicopedagogiche e Sociali “Progetto Uomo” di Viterbo-Vitorchiano (1997-2007) e alla Scuola di specializzazione post-universitaria di Psicoterapia della Simpat di Roma (1996-2016). È membro di diverse società scientifiche nazionali e internazionali tra cui la Society for Personality Assessment e l’International Society of the Rorschach and Projective Methods.

È autore di numerosi saggi comparsi su riviste specializzate, in volumi di Autori Vari e in Dizionari ed Enciclopedie. Presso l’Editrice LAS ha pubblicato: Psicoanalisi e infanzia. La relazione oggettuale in M. Klein (1974); Psicopatologia dell’infanzia e dell’adolescenza: Le psicosi (1991) – La depressione (1993) – Le nevrosi (2000 2ed.); Quando il bambino gioca. Diagnosi e psicoterapia (2006 2ed.); L’abuso sessuale all’infanzia (2007); Il Test di Rorschach. Manuale di siglatura e d’interpretazione psicoanalitica (2010 2ed.); Il Test del Disegno della Famiglia (2014 6ed.); Il Test del Disegno della Figura Umana (2017 5ed.); Il Test del Disegno della Persona sotto la Pioggia (2018 2ed.). Introduzione alle tecniche proiettive (2018 4ed.); Per i tipi delle Edizioni Magi-Roma ha pubblicato Dentro la solitudine. Da soli felici o infelici? (2010); Ascoltarsi, ascoltare. Le vie dell’incontro e del dialogo (2011); Dentro la felicità. Ritrovare i luoghi del cuore (2013); L’omosessualità. Una lettura psicoanalitica (2014); Il desiderio. Respiro della psiche (2016). Il volume Dentro la felicità è stato tradotto in portoghese, spagnolo, polacco e croato.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Identità culturale e violenza. Neuropsicologia delle lingue e delle religioni"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Fabbro Franco
Pagine: XV-171
Ean: 9788833930558
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Oggi parlare di identità culturale significa addentrarsi in una zona di pencolo, perché in suo nome si sono perpetrati crimini che sfidano l'idea stessa di umanità, e nel suo cono d'ombra ancora si annidano le pulsioni più aggressive. Ma l'ambivalenza dei processi identitari, in cui spesso vanno a incagliarsi i tentativi di riflessione sul tema, per Franco Fabbro non ostacola la comprensione, anzi ne è il presupposto. E, se indagata con strumenti conoscitivi adeguati, che integrano le osservazioni paleoantropologiche e le analisi storico-religiose, può suggerire strategie di disinnesco dei potenziali dannosi. Fabbro ha studiato per decenni sotto il profilo neuroscientifico le due componenti identificative e coesive dei gruppi umani, ossia le lingue e le religioni: acquisite entrambe nelle prime età della vita, scolpiscono il cervello con analoghi meccanismi neurali, organizzandosi nella memoria implicita e determinando un'architettura neuropsicologica che differirà a seconda delle singole tradizioni. Questi marcatori culturali sono collegati ai sistemi emozionali, quindi alle reazioni difensive e aggressive. Allora, come mitigare gli aspetti violenti dell'identità culturale e preservarne al tempo stesso gli elementi che conferiscono «consistenza e spessore» agli esseri umani, come scrive il teologo Vito Mancuso nella Prefazione? La proposta neuropedagogica di Fabbro è di esporre precocemente i bambini a quella pluralità di religioni e di lingue che, secondo ricerche ormai consolidate, favorirebbe una più efficace regolazione del comportamento e una maggiore autoconsapevolezza. Proprio là dove adesso c'è pericolo crescerebbe - in ottemperanza a un verso celebre - «ciò che salva».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dal sogno alla vita. Trasformazioni della cura psicoanalitica nel pensiero di Thomas H. Ogden"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 100
Ean: 9788857551517
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Thomas H. Ogden è uno dei pensatori più originali e vivaci nel panorama psicoanalitico internazionale: uno psicoanalista che scrive di psicoanalisi, riuscendo a ricreare attraverso la scrittura la "musica" della parola nella seduta. In questo modo riesce a far ritrovare la prosodia, il tono, l'intonazione e quegli aspetti del linguaggio che non possono essere catturati dalla semplice e asciutta trascrizione di una seduta. Ogden costruisce nei suoi lavori un dialogo ricco e intimo con il lettore in uno scambio di rêverie, sogni a occhi aperti, ricordi e, ovviamente, sogni, in cui riproduce il più possibile ciò che accade nella stanza d'analisi. In questo volume, impreziosito da uno scritto inedito di Ogden, si ritrova questa vitalità, questa capacità di comunicare con parole e intrecciare i nostri pensieri con quelli degli autori, partecipandovi in maniera viva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La donna che trasforma la morte in vita"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Barbara Carrai
Pagine: 112
Ean: 9788825047110
Prezzo: € 9.00

Descrizione:È possibile sopravvivere alla morte del proprio marito? Sulla base della sua esperienza e di quella di altre donne che ha incontrato, l'autrice risponde e apre alla speranza. Con uno stile intimo e colloquiale descrive i giorni bui, le notti interminabili, la fatica e la paura che si è trovata a vivere. Ma anche i piccoli passi che le hanno permesso di guardare in faccia l'abisso che le si è aperto davanti senza precipitarci, dando così un senso nuovo alla sua esistenza. E racconta la storia di altre donne che dopo la morte del proprio marito hanno avuto il coraggio di rialzarsi e andare oltre. Donne che sono state capaci di trasformare il dolore che vivevano in un'opportunità di amore più grande, diventando esempio di forza per gli altri. Uno scritto che può essere fonte di ispirazione e coraggio nei tempi più duri per arrivare a cambiare sguardo sulla morte e sulla vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ritmo e melanconia"
Editore: Poiesis (Alberobello)
Autore: Lippi Silvia
Pagine:
Ean: 9788862780704
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Per Roxane il silenzio si crea a partire dalla velocità, che svanisce generando del vuoto: la velocità rompe la dimensione temporale a vantaggio di quella spaziale. La velocità esaspera il fraseggio di Coltrane fino a dissolverlo. In Coltrane, le note si annullano man mano che si creano. Si producono e si disperdono nell'esecuzione. Le note si perdono, fuggono, come le idee del soggetto maniacale. Vita e morte si sfuggono e s'inseguono nel fraseggio veloce, un fraseggio incandescente, appassionato, esaltato: suono vitale e mortifero al tempo stesso, suono dove il respiro dello strumento è respiro di vita e nello stesso tempo ultimo respiro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il male nella sofferenza psichica"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 164
Ean: 9788825518559
Prezzo: € 10.00

Descrizione:«Lo spirito del tempo separa il danno dal senso, cioè conosce il male e ignora il dolore. Il dolore unisce, nel suo drammatico, universale accompagnarsi e confondersi con l'esistenza umana. Quando si acquista la consapevolezza che quel male è un dolore che ha un senso, allora, sembra mitigarsi, se non scomparire. Occorre tempo perché possa "fare anima"?» (Eugenio Torre, 2010). Il volume offre una riflessione sul male, il dolore, la sofferenza, declinate in alcune condizioni dell'esistenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I bambini degli altri. Il percorso adottivo tra clinica e ricerca nell'area materno infantile"
Editore: Franco Angeli
Autore: Di Fratta Michela, Esposito Anna, Valerio Paolo
Pagine: 246
Ean: 9788891779267
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Tema centrale del libro è quello della genitorialità adottiva. La mission che lo sottende è riuscire a formalizzare quanto in natura gli affetti ci suggeriscono da sempre: la possibilità di scegliere e scegliersi responsabilmente, attraverso una disponibilità scevra da aspirazioni idealizzanti, libera da forzature di carattere manipolativo. Al centro di ogni proposito è dunque posto il bambino, i suoi bisogni evolutivi, la dignità di coloro che sono veramente pronti ad amarlo senza condizioni. Nella prospettiva di nuove geometrie, la genitorialità diventa esercitabile travalicando i confini dell'essere padre e dell'essere madre nell'accezione biologica, per accogliere bambini reali e non immaginari, rispettare le loro naturali attitudini, sostenere i loro bisogni nella cornice di un progetto adottivo praticabile, che preservi le origini, la provenienza etnica, il credo religioso, l'identità culturale e di genere, in tutte le sue declinazioni ed espressioni. Compito dei professionisti della trasversalità è dunque promuovere un'adozione che tenga conto della vulnerabilità evolutiva del minore e che ne rispetti le competenze preesistenti all'atto adottivo, garantendo una continuità esistenziale che non sia, dunque, dimentica della storia pregressa di ogni bambino. Questo volume descrive nei dettagli la possibilità di seguire nei servizi territoriali questo percorso. Integrando l'osservazione e la ricerca con un contributo esperienziale che, in questi anni, ha favorito la pianificazione di protocolli operativi praticabili, il testo propone un modello di contenitore istituzionale flessibile, animato da operatori resilienti, che hanno fatto del lavoro di rete, dell'integrazione e dei protocolli d'intesa, la massima espressione della loro professionalità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rabbia. Dalla difesa all'ostilità"
Editore: Franco Angeli
Autore: Occhini Laura
Pagine: 196
Ean: 9788891779311
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Ad alcuni di noi sarà senz'altro capitato di pensare che, negli ultimi anni, siano aumentate le manifestazioni pubbliche di rabbia e che i livelli di aggressività siano sensibilmente cresciuti. Forse è così: la riduzione delle interazioni faccia a faccia, di pari passo con l'aumento delle interazioni virtuali, ha in parte attenuato il controllo sociale che è imposto all'esibizione di un'emozione, come quella di rabbia, che è vissuta dalla nostra cultura in maniera altamente dicotomica. Da una parte come emozione difensiva del sé e come segnale di protezione contro un potenziale attacco, dall'altra come una manifestazione comportamentale assimilabile ad un peccato, ad un vizio capitale, che dichiara un'aperta ostilità e che, in quanto tale, rappresenta un ostacolo alle sane relazioni interpersonali. Ma è davvero tutto qui? Questa apparente incoerenza è sufficiente a esaurire le possibili funzioni della rabbia e le sue varie forme di espressione? In questo lavoro proveremo idealmente ad ammansire questa emozione, a comprenderne la struttura cognitiva e quella fisiologica. Tenteremo, per quanto possibile, di classificarla e di scoprirne gli aspetti adattivi e quelli disfunzionali. Ne illustreremo le caratteristiche che la distinguono dall'aggressività. Scopriremo se - e come - è possibile dominarla per sfruttarne le potenzialità e quando invece è il riflesso di un disagio psicologico che rientra nella sfera delle competenze cliniche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Spari illegali dalla Uno bianca. Studio sulla personalità di Roberto e Fabio Savi"
Editore: Pendragon
Autore: Bergami Karen
Pagine: 205
Ean: 9788833640396
Prezzo: € 16.00

Descrizione:24 morti. 102 feriti. 103 azioni. 3.000.000.000 di lire circa il profitto illecito. Un bollettino di guerra. Una scia di sangue e di orrore lunga ben sette anni e mezzo. La banda della Uno Bianca ha seminato per anni il terrore in Emilia-Romagna a causa della ferocia dei delitti commessi. Resta ben vivo il ricordo dei lutti causati e di una violenza bestiale e inspiegabile, come inspiegabile è il fatto che la maggior parte dei membri appartenessero alla polizia di Stato. Ma chi sono davvero "quelli della Uno bianca"? Cosa ha spinto dei poliziotti a trasformarsi in ladri, rapinatori e spietati assassini senza mai guardarsi indietro? L'autrice, giovane studiosa specializzata in criminologia, attraverso un lungo e meticoloso lavoro di ricerca tra gli atti di indagine, le risultanze processuali e alcune inteviste condotte all'epoca dei fatti, ha analizzato a fondo i componenti della banda, concentrandosi maggiormente su due di loro - Roberto e Fabio Savi - e indagando dal punto di vista psicologico la loro complessa personalità. Un volume che, arricchito di tanti particolari inediti sulle vittime e sui sopravvissuti di quella tragica mattanza, tenta di entrare nella mente dei "killer in giacca blu".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I vampiri di energia. Come evitare le relazioni che ti consumano e riacquistare salute e potere"
Editore: My Life
Autore: Northrup Christiane
Pagine: 205
Ean: 9788863865059
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Le persone molto sensibili - i cosiddetti soggetti empatici - vedono la vita attraverso gli occhi dell'amore e della cura degli altri. Sono nate così. Di conseguenza hanno dentro di loro un'incredibile quantità di luce. Ma sono anche le prede favorite dei "vampiri" che si nutrono dell'energia degli empatici condizionando negativamente la loro vita a tutti i livelli: fisico, emozionale ed economico. Nel libro I vampiri di energia, la dottoressa Christiane Northrup attinge alle ultime ricerche in questo campo oltre che alle storie della sua community e della sua stessa vita privata per esplorare il fenomeno dei vampiri di energia. Ci svela come riconoscerli, evitare le loro tattiche manipolatorie e riprenderci la nostra energia. Approfondirai le dinamiche relazionali tra vampiri ed empatici e la modalità in cui i vampiri usano l'energia degli altri per alimentare le loro esistenze disfunzionali. Una volta riconosciuti gli schemi comportamentali che contraddistinguono queste relazioni, avrai il potere di individuare i vampiri presenti anche nella tua vita e affrontarli di conseguenza. Il libro offre una gamma completa di strumenti e tecniche da usare per lasciarsi alle spalle queste relazioni dannose, guarire dall'oscurità che hanno gettato sulla tua mente, sul tuo corpo e sul tuo spirito e far risplendere la tua luce interiore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diventa geniale. Libera il genio che è in te"
Editore: My Life
Autore: Radleigh Valentine
Pagine: 175
Ean: 9788863864960
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Dopo anni passati a reprimere la sua vera identità, Radleigh ha avuto una rivelazione: "Più permetto alla mia luce interiore di risplendere, più sono me stesso, più felice e più magica diventa la mia vita." Così ha avuto inizio un viaggio spirituale che lo ha portato a diventare uno speaker noto a livello internazionale, un autore di best seller e una guida spirituale intuitiva. In questo libro Radleigh distilla tutto ciò che ha imparato nel corso degli anni attraverso i messaggi ricevuti dagli angeli, i segni dell'universo e le proprie esperienze personali per mostrarti come manifestare e vivere una vita meravigliosa. Radleigh ti offre consigli pratici ed esercizi di supporto in diverse aree: come entrare in contatto con il tuo genio interiore per realizzare i tuoi desideri; segni dell'universo: come leggere i messaggi che ricevi ogni giorno come comunicare con gli angeli e perché i messaggeri angelici vogliono aiutarti; scopri la tua vera identità: esamina le tue convinzioni e scegli solo quelle che ti sono veramente d'aiuto; trova l'amore e gestisci positivamente le relazioni della tua vita a l'importanza di scegliere la gioia e di vivere una vita all'insegna della gratitudine. Unisciti a Radleigh in questo magico viaggio alla scoperta della vita meravigliosa che ti meriti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dipende da te. Le tre chiavi del cambiamento interiore"
Editore: Aska Edizioni
Autore: Sinatti Matteo
Pagine: 112
Ean: 9788875423131
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Alcune persone sembrano entrare nella nostra vita con il solo scopo di farci star male. Alcuni problemi sembrano fare lo stesso, impedendoci di raggiungere la nostra felicità. Perché capita tutto questo? Che senso hanno simili vicende? Albert Einstein ha definito la follia come la tendenza a fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi. Ebbene, in queste pagine è presente una formula per impedire che questo destino si compia. "Le chiavi di cambiamento interiore sono tre" - Entrare dentro per uscire fuori. Guardare in faccia le proprie bugie, vedere le proprie resistenze e capire il motivo per cui ce la raccontiamo. - Ricordare per dimenticare. Prendere coscienza dell'origine del proprio carattere, capire quali volumi sono più alti nella melodia della propria personalità. - Trasformare in oro quel che non brilla. Imparare a fare esperienza della propria esperienza. Il metodo presente in questo libro rappresenta il grimaldello per sciogliere l'incantesimo della tirannia delle emozioni e divenire ciò che siamo destinati ad essere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutto il bello che c'è... oltre il TG. Raccolta di storie belle e vere scritte da persone come te"
Editore: My Life
Autore: Vaccarezza Silvia
Pagine: 212
Ean: 9788863864755
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Un'antologia compatta per far conoscere le migliaia di storie che accompagnano e sono il cuore di "Tutto il bello che c'è", la rubrica in onda sulla RAI ideata da Silvia Vaccarezza e Maria Grazia Capulli, giornaliste del Tg2, e un gruppo di amici. Storie raccontate da chi sa cogliere il lato positivo delle esperienze della propria vita. Esperienze a volte durissime che comunque possono essere lette come opportunità di crescita, di cambiamento, di trasformazione perché ci portano fuori dalla zona di sicurezza che tutti noi tendiamo a costruirci attorno e che, a lungo andare, rischia di limitarci nella nostra evoluzione. Leggere queste storie può dare la carica per scoprire il divino che è in ciascuno di noi e iniziare a sentirci parte di un tutto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mondi di fede e di invenzione. Intersezioni tra religione e letteratura"
Editore: Studium
Autore:
Pagine: 256
Ean: 9788838246623
Prezzo: € 24.50

Descrizione:Se l'attività letteraria non produce soltanto artefatti ma semantiche di mondi possibili, è inevitabile che una quota di queste semantiche intersechi i molteplici universi teologici e religiosi nei quali si è riconosciuta gran parte dell'umanità. Le modalità tematiche e discorsive, i paradigmi epistemologici e le istanze etiche e valoriali che caratterizzano queste intersezioni hanno generato una distinta area disciplinare che è consolidata da diversi decenni in ambito accademico e ha conosciuto negli ultimi anni un incremento di interesse anche al di fuori di esso. In questo contesto dai confini mobili e sfumati si situano i contributi raccolti in "Mondi di fede e di invenzione", che spaziano dalla letteratura americana e europea a quella egiziana, dal Medioevo all'età contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Biotransenergetica: verso un nuovo stadio di pensiero. Il modello, il confronto, le differenze, le innovazioni"
Editore: ITI Edizioni
Autore: Prazzoli Eleonora
Pagine: 320
Ean: 9788885694002
Prezzo: € 26.00

Descrizione:"Nella società multietnica in cui ormai tutti viviamo, la transculturalità spirituale appare sempre più come una delle nuove frontiere della psicoterapia. Lo psicoterapeuta BTE accompagna dunque non solo il percorso evolutivo spirituale di chi a lui si rivolge personalmente, ma anche della società, nella quale sempre più forti risultano le istanze di trascendenza, di comunione con la natura, con sé stessi e con gli altri, fino a quella riguardante la connessione con la Mente Universale". Con questo saggio, frutto di attenta analisi, studio rigoroso e intenso dialogo interiore, Eleonora Prazzoli - psicologa e psicoterapeuta transpersonale - accompagna il lettore lungo il percorso che ha portato, negli ultimi decenni, alla definizione di una nuova visione per arrivare ad esporre, confrontandoli con i precedenti modelli psicoterapici, i fondamenti teorici del modello della Bioenergetica. Numerosi e significativi sono i riferimenti alla fenomenologia, all'esistenzialismo, allo zen.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sé. Una polifonia di psicoterapeuti della Gestalt contemporanei"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 410
Ean: 9788891778239
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Gli autori di questo libro sono i principali teorici contemporanei della psicoterapia della Gestalt che, quasi settanta anni dopo la sua nascita, spiegano come intendono e utilizzano il concetto di "sé". La diversità delle loro prospettive, il loro tornare alle fonti (come la psicoanalisi o il pragmatismo) per aprire nuove prospettive, l'estendere lo sguardo per includere aspetti di discipline simili (come la fenomenologia, la teoria delle relazioni oggettuali, le neuroscienze, la spiritualità e l'estetica) ci avvicinano allo spirito dei fondatori di questo approccio, che speravano che ognuno avrebbe offerto uno sguardo nuovo, lontano da ogni idea di ortodossia o da un approccio univoco. Senza dubbio, questo libro, che ha arricchito lo sfondo comune degli psicoterapeuti della Gestalt, contribuendo ad una condivisione internazionale, sosterrà lo sviluppo della psicoterapia della Gestalt in Italia. Gli autori: Carmen Vázquez Bandín, Claudia Baptista Távora, Dan Bloom, Erving Polster, Frank M. Staemmler, Gary Yontef, Georges Wollants, Gianni Francesetti, Gilles Delisle e Line Girard, Gordon Wheeler, Jean-Marie Robine, Kenneth Meyer, Lynne Jacobs, Margherita Spagnuolo Lobb, Michael Vincent Miller, Mônica Botelho Alvim, Peter Philippson, Philip Brownell, Ruella Frank.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Uso e abuso di sostanze. Capire e affrontare le dipendenze da alcol e droghe"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Calamai Giulia
Pagine: 110
Ean: 9788859017523
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Il Disturbo da Dipendenza da Sostanze (DUS) è in forte espansione a causa delle caratteristiche sociali, ambientali e culturali della nostra società. Tende sempre più a presentarsi sotto forma di «poli-abuso» oppure ad associarsi a dipendenze comportamentali quali il gioco d'azzardo o l'uso patologico di internet. Nonostante ciò, la tossicodipendenza è stata ed è ancora la Cenerentola delle patologie psichiatriche, considerata «cronica e recidivante» e poco rispondente ai trattamenti. Questo libro ha lo scopo di fornire informazioni recenti sul disturbo e sui principali fattori che contribuiscono ad aumentare la vulnerabilità a esso, nonché indicazioni sui principali trattamenti disponibili. Include schede e materiali che il paziente può usare per intraprendere un primo monitoraggio dei propri sintomi e analizzare la propria determinazione al cambiamento, e fornisce informazioni preziose ai familiari e conoscenti sulle strategie più efficaci da mettere in atto quando si manifestano le tipiche criticità che accompagnano il DUS.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Relazioni sentimentali, traumi e trasformazioni. Il metodo PPM nella diagnosi e nel trattamento"
Editore: Franco Angeli
Autore: Capriotti Marilena, Mandese Annamaria, Petrini Piero
Pagine: 158
Ean: 9788891779373
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Si tratta di un libro che cerca di guardare da una duplice prospettiva, psicoanalitica e neurobiologica, gli effetti sul funzionamento psichico della potenza disorganizzatrice delle situazioni traumatogene, a partire da quelle sentimentali. Quando le relazioni sentimentali possono tramutarsi in generatori di vere e proprie disorganizzazioni psichiche? Reagiamo tutti nello stesso modo di fronte a un trauma? Quali sono gli effetti di una situazione traumatogena a livello neurobiologico? È possibile trasformare un trauma in una svolta evolutiva? Secondo il PPM, il metodo psicoterapico psicoanalitico, ogni personalità si disorganizza a proprio modo nel caso in cui la pellicola processuale e narrativa della vita si spezzi. Pertanto, vanno osservati attentamente il momento di crisi, il tipo di trauma e le difese psichiche. A rinforzare la necessità di un approccio differenziale agli effetti dei traumi, gli autori discriminano le personalità traumatizzate da quelle traumatiche, riservando a ciascuna di esse un approccio psicoterapico diverso. L'approfondimento neurobiologico contribuisce a confermare la complessità del tema.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Rorschach e i metodi proiettivi come possibilità narrativa. Raccontare sé stessi nelle età della vita"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 184
Ean: 9788825514612
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il volume raccoglie gli studi e le ricerche attuali di autori di rilevanza internazionale presentati al Convegno internazionale dell'Associazione Italiana Rorschach tenutosi a Torino nel novembre del 2016. I lavori si soffermano sul punto di congiunzione tra la ricerca e l'esperienza clinica, rivelando come l'esperienza proiettiva, con le sue implicazioni emotive, relazionali e cognitive, rappresenti una possibilità di incontro in cui l'individuo può riconoscersi e ridefinirsi. Si offrono altresì opportunità per approfondire la riflessione tra esperti sui contesti, gli spazi e i tempi della pratica clinica, nei suoi risvolti etici e metodologici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il danno psicologico ed esistenziale. Modelli di perizie, diagnosi, valutazione e calcolo"
Editore: Franco Angeli
Autore: Abazia Leonardo
Pagine: 308
Ean: 9788891778079
Prezzo: € 36.00

Descrizione:Il libro fornisce al lettore un approfondimento teorico-pratico riguardante la valutazione del danno non patrimoniale di natura psichica ed esistenziale. Si tratta di un lavoro che affronta gli aspetti basilari e critici del settore, offrendo al professionista psico-forense una guida da un punto di vista scientifico, normativo e delle buone prassi. Il lavoro è un buon punto di riferimento per chi approccia la tematica per la prima volta, come gli studenti di psicologia e di medicina, ma può fornire un valido contributo anche per l'aggiornamento professionale di psicologi, psichiatri e medici legali che già lavorano nel settore. Il testo individua con attenzione il procedimento complessivo che il professionista psicologo forense deve seguire per rispondere in prima persona ai quesiti del magistrato e alle istanze delle parti coinvolte nella controversia giudiziaria. Partendo dalla definizione di danno psichico ed esistenziale e dall'inquadramento giuridico dello stesso, il contributo approfondisce in modo specifico alcune criticità legate al nesso di causalità, ad un'attenta procedura per la valutazione psicodiagnostica, agli aspetti legati alla simulazione, approfondendo in particolare la rilevazione della "disfunzione neurocognitiva simulata". L'attenzione è incentrata inoltre sui metodi più comuni utilizzati per la valutazione ed il calcolo del danno psichico ed esistenziale e vengono presentati i quesiti peritali più frequenti nella prassi consulenziale. Il manuale si chiude proponendo alcuni modelli per la stesura della relazione peritale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU