Articoli religiosi

Libri - Globalizzazione



Titolo: "Finanza internazionale e agire morale. Contributo alla riflessione"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Ufficio Naz. CEI per i problemi sociali e il lavor
Pagine: 104
Ean: 9788831526517
Prezzo: € 1.50

Descrizione:Sempre più spesso quella che si definisce "finanza internazionale" esce dai circoli degli addetti ai lavori e fa irruzione nella vita di tutti i giorni della cosiddetta gente comune: lo vediamo sulle pagine dei nostri giornali e nei servizi televisivi; la incontriamo, più o meno consapevolmente, quando prendiamo decisioni sull'investimento dei nostri risparmi; facciamo i conti con le conseguenze dei suoi movimenti come consumatori e come lavoratori; ne facciamo oggetto delle nostre preoccupazioni quando, come cittadini motivati e attenti al bene comune, prendiamo coscienza di fenomeni preoccupanti, come quelli del debito estero dei Paesi poveri o delle tragiche condizioni di vita di troppi abitanti del nostro pianeta.Si tratta di una delle conseguenze di quel processo di globalizzazione che caratterizza il mondo contemporaneo e da cui non è possibile tirarci fuori.Tutti questi fenomeni ci interpellano anche come credenti e chiedono da noi risposte precise, che si traducano in azioni e prese di posizione. Di fronte a questo compito tanti si sentono presi alla sprovvista, privi di adeguati riferimenti e criteri per orientarsi in una materia complessa e in una marea di informazioni, di fonte diversa e difficili da controllare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Occidente e gli altri. La globalizzazione e la minaccia terroristica"
Editore: Vita e Pensiero Edizioni
Autore: Scruton Roger
Pagine: 140
Ean: 9788834310915
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nell'accesa discussione sui rapporti tra mondo islamico e Occidente, questo saggio di Roger Scruton propone una tesi che coglie alcuni aspetti innegabili della questione. Alla radice delle attuali difficoltà nelle relazioni tra islam e Occidente stanno differenze costitutive intorno alla concezione dell'ordine politico. Nella tradizione occidentale esso è fondato sulla laicità. Nel mondo musulmano, al contrario, a legittimare la politica è il richiamo - o l'adesione - alla tradizione coranica. Convinto della validità della tradizione liberale democratica, e delle forme di organizzazione sociale e politica da essa alimentate, Scruton ci offre una riflessione estremamente lucida che arricchisce il dibattito sull'incontro/scontro tra le civiltà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché un'etica mondiale? Religione ed etica in tempi di globalizzazione. Intervista con Jürgen Hoeren (gdt 299)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Küng Hans
Pagine: 208
Ean: 9788839907998
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Il globo cresce insieme, nel bene e nel male. Quanto più diventiamo dipendenti gli uni dagli altri, tanto più intensivamente noi comunichiamo gli uni con gli altri; e quanto più velocemente si interconnettono gli spazi culturali, tanto più diventano importanti delle linee guida di etica che siano comuni e vincolanti. In questo libro Hans Küng traccia un bilancio. E, in un complesso dialogo con Jürgen Hoeren, prospetta idee concrete per il futuro delle religioni e dell'umanità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Globalizzazione e Chiesa"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore:
Pagine: 136
Ean: 9788825014891
Prezzo: € 9.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La rivoluzione delle reti. L'economia solidale per un'altra globalizzazione"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Mance E. André
Pagine: 224
Ean: 9788830712294
Prezzo: € 13.00

Descrizione:"Quando ho terminato questo libro - nel quale ho presentato la strategia di collaborazione solidale rispetto alla globalizzazione capitalistica - molti lo hanno accolto con attesa critica così come altri lo hanno considerato con noncuranza e scetticismo. Alcuni mesi più tardi arrivarono le manifestazioni di Seattle e da allora la sinergia di un movimento crescente di articolazioni internazionali di reti fece emergere il Forum Sociale Mondiale di Porto Alegre, Forum continentali e Forum tematici internazionali. In conseguenza di ciò, sono andate emergendo reti intercontinentali e globali in diversi settori che oggi integrano organizzazioni di produzione, commercio, servizio, finanziamento che movimentano annualmente centinaia di milioni di dollari."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Glob glob. La globalizzazione spiegata ai ragazzi"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Fucecchi Emanuele
Pagine: 96
Ean: 9788830712928
Prezzo: € 9.00

Descrizione:"Io globalizzo positivo" diceva un ragazzo che aveva imparato l'importanza della globalizzazione gestita da persone libere che mettono l'altro prima dei profitti. 96 pagine a 4 colori colme di esercizi, di domande, di notizie, di riflessioni e di proposte che coinvolgono il ragazzo facendo lavorare la sua intelligenza, sentimenti e fantasia, aiutandolo ad assumersi le proprie responsabilità come persona e come gruppo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Clash! Scontro tra potenze. La realtà della globalizzazione"
Editore: Jaca Book
Autore: Casadio Mauro, Petras James, Vasapollo Luciano
Pagine: 389
Ean: 9788816406483
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Gli stati nazionali non sono un organismo superato dalla globalizzazione, anzi sono uno strumento di quanto essa vuole mascherare, ovvero la mondializzazione del capitalismo e la competizione globale. I conflitti che si sono succeduti non hanno nulla della pax imperiale di una globalizzazione pacifica e positiva, delle pari opportunità, di un progresso e di un benessere per tutti. Il libro sostiene, al contrario, che la competizione economica tra potenze nazionali e soprannazionali si è quanto mai accresciuta nella situazione di crisi strutturale in cui versa il capitalismo da qualche decennio. In tale contesto gli stati nazione hanno moltiplicato e espanso la propria attività che varia secondo il suo carattere imperiale e neocoloniale e in funzione delle diverse strategie egemoniche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Globalizzazione e sviluppo. Quali opportunità per il sud del mondo?"
Editore: Vita e Pensiero Edizioni
Autore: Caselli Marco
Pagine: 218
Ean: 9788834309001
Prezzo: € 14.70

Descrizione:In che misura e a quali condizioni la globalizzazione può costituire un'opportunità di sviluppo per i paesi del Sud del mondo? La domanda appare per molti aspetti paradossale, dal momento che, spesso, l'impatto, attuale e futuro, dei processi di globalizzazione sulle regioni più povere del pianeta viene letto in termini del tutto negativi, per non dire apocalittici. In realtà - questa è la tesi che qui si tenta di dimostrare - la globalizzazione è uno strumento di per sé neutrale, che moltiplica le capacità dell'uomo, tanto quelle di ?fare il bene' quanto quelle di ?fare del male': sta all'uomo stesso orientarla verso l'obiettivo della promozione delle persone. La globalizzazione offre notevoli opportunità di sviluppo: il suo ?lato oscuro' non consiste tanto in qualche caratteristica intrinseca, quanto nel fatto che le enormi possibilità che essa dispiega non siano state ancora raccolte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La globalizzazione smascherata. L'imperialismo nel XXI secolo"
Editore: Jaca Book
Autore: Petras James, Veltmeyer Henry
Pagine: 208
Ean: 9788816405943
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Due importanti studiosi delle trasformazioni economiche e sociali in America Latina osservano i cambiamenti degli ultimi venti anni nel senso della globalizzazione, smascherandone i retroscena; evidenziano che disuguaglianza, discriminazioni di classe e di ceto sono aumentate. L'intenzione di mantenere le attuali gerarchie economiche viene spiegata anche con la conoscenza puntuale dell'utilizzo ideologico del linguaggio. Vi si trova inoltre una critica di quelle politiche di cooperazione che nascondono volontà di cooptazione e di controllo politico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abitare e globalizzazione"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788816741058
Prezzo: € 10.50

Descrizione:Indice del volume: Sante Bagnoli, Abitare e globalizzazione; Pier Paride Vidari, Memorie della città, memorie d'immigrazione; Antun Blazevic e Marco Pasquini, Il villaggio rom di via dei Giordani a Roma; Sergio de la Pierre, Immigrati a Nonantola: un caso di "riconfigurazione progettuale" di una comunità locale; Donatella Zazzi, Immigrati, nomatdi e salute. Notizie sul Naga; Fondazione Michelucci, Le culture dell'abitare: carta della progettazione interculturale; Antonella Garofalo, "Per le antiche scale". Riflessione fenomenologiche su un abitare orizzontale e verticale. Giovanni Chiaramonte, fotografie; Mahmud Darwish, Antonella Doria, Conserva, Dino Frisullo poesie; Ivan Della Mea, Sandra Burghi, SamizdatcolognoM: storie raccolte. E, inoltre, scritti di Ennio Abate, Hosea Jaffe, Giuseppe Murraca, Mario Mele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia illustrata della globalizzazione"
Editore: Jaca Book
Autore: Poggio Pierpaolo, Simoni Carlo, Bacchin Giorgio
Pagine: 192
Ean: 9788816572034
Prezzo: € 99.00

Descrizione:Il cofanetto raccoglie i sei volumi della collana il cui primo volume, riguardante la Rivoluzione industriale, ha conseguito il '''Premio Andersen 2002'''.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Senso e futuro della politica. Dalla globalizzazione a un mondo comune"
Editore: Cittadella
Autore: Mancini Roberto
Pagine: 200
Ean: 9788830807426
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Scopo di questo volume è offrire una chiarificazione dei fini e dei criteri dell'agire politico, che l'autore individua non nell'ideologia o nel progetto di un dato schieramento, ma in quell'etica interculturale della dignità che è l'unico riferimento credibile per porre quotidiananemnte i diritti umani al centro dell'agenda politica nazionale e internazionale. Il percorso del libro si sviluppa a partire da una diagnosi della globalizzazione, dei suoi costi sociali ed ecologici. La tappa successiva è dedicata ad un bilancio dell'attuale riflessione sui fondamenti dell'etica interculturale della dignità, quindi si passa alla riflessione sul criterio e sulle concrete linee d'azione per una rigenerazione della politica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Globalizzazione: nuove ricchezze e nuove povertà"
Editore: Vita e Pensiero Edizioni
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788834306857
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La globalizzazione viene comunemente rappresentata come complesso di fenomeni dotato di un dinamismo inarrestabile, alla stregua di una forza della natura. La rapida strutturazione su scala mondiale dei flussi di merci, capitali e nuove tecnologie è all'origine di trasformazioni economiche, politico-sociali e culturali dagli esiti non facilmente immaginabili. Per molti questa realtà che contrassegna la nostra epoca va salutata con estremo favore. Essa costituisce la forma compiuta del grande ideale liberale: una sempre più ampia integrazione dell'economia planetaria andrebbe generando uno straordinario accrescimento della prosperità, i cui vantaggi ricadrebbero anche sui paesi poveri. E tuttavia, questa rappresentazione mostra la sua parzialità proprio a fronte dell'inconfutabile evidenza di un crescente divario non solo tra paesi ricchi e paesi poveri, ma anche all'interno delle stesse società e democrazie dell'Occidente. Sorgono allora domande ineludibili per chi ha a cuore un profilo di civiltà che non si contragga attorno al mero interesse economico, ma abbia consistenza etica: la globalizzazione è un processo a cui lasciare uno svolgimento del tutto indipendente, o non va piuttosto orientata? Come immaginare un ruolo nuovo della politica perché la competizione non trionfi sulle istanze della giustizia? In quali maniere e attraverso quali soggetti la comunità internazionale, nelle sue diverse articolazioni, deve operare per porre un argine agli elevati costi di questa nuova frontiera del capitalismo? Queste preoccupazioni accomunano le autorevoli riflessioni qui pubblicate. Nella loro diversità, esse si compongono attorno all'esigenza decisiva di un nuovo umanesimo, che richiede il rigore del pensiero, l'intransigenza dell'etica e il cuore della solidarietà. Le inedite questioni poste dalla globalizzazione domandano non meno di questo, se non si rinuncia all'idea di una società che dia forma al proprio destino anziché abbandonarsi inerme al corso degli eventi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Globalizzazione, lavoro, Mezzogiorno"
Editore: Claudiana
Autore:
Pagine: 155
Ean: 9788870164008
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Promosso con forza da un movimento che da Seattle a Porto Alegre e fino a Genova ha messo in luce le caratteristiche di un globalismo senza freni e controlli, negli ultimi due anni, nonostante campagne denigratorie ed episodi di violenza in gran parte esogena, il tema della globalizzazione si è infine imposto all'attenzione mondiale. Sulla scia di tale movimento di denuncia ma anche per stimoli propri, derivanti in gran parte dai collegamenti ecumenici internazionali, in Italia anche le chiese evangeliche hanno sviluppato un crescente interesse per questo scottante tema. Il percorso intrapreso dalle chiese è quello di suscitare e promuovere al proprio interno, e di riflesso nella società civile, una presa di coscienza e un impegno d'azione coerente che diano sostanza alla scoperta dell'ultimo decennio del secolo, ossia che l'economia è una questione di fede. Integrati dai documenti sulla globalizzazione economica di vari organismi ecclesiastici dell'ecumene, gli interventi proposti in questo volume sono il frutto di un seminario di studi organizzato nel 2001 dal Centro evangelico di cultura "Giacomo Bonelli" di Palermo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Traffici internazionali. Merci, denaro e persone senza frontiere. Flussi e dinamiche tra Nord e Sud del mondo nell'era della globalizzazione [vol_12]"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Chiara Bonaiuti
Pagine: 128
Ean: 9788830709119
Prezzo: € 6.71

Descrizione:In questo numero:1) ANALISI - Europa e Stati Uniti hanno preparato un nuovo ciclo di negoziati sul commercio mondiale - il Millennium Round - con l'obiettivo di sopprimere gli ultimi ostacoli posti 'al libero gioco delle forze di mercato' e a consacrare la subordinazione degli Stati e la sottomissione dei popoli all'espansione delle multinazionali.2) CAMPAGNE - Il rinnovo della Convenzione di Lomé e flussi commerciali tar Unione Europea e Africa nel nuovo scenario mondiale.3) MEMORIE: Nonostante gli impegni assunti in sede internazionale, i paesi ricchi tendono a destinare quote sempre più residuali dei propri bilanci alla cooperazione internazionale.4) RILETTURE - I rapporti nord/sud: la cultura dominante, che opera attraverso la struttura educativa non rivela la verità ma la maschera.5) MONITOR - La situazione dei rifugiati nel mondo, secondo il Rapporto dell'Unhcr, tra violenze, epurazioni etniche e chiusura dei canali ufficiali per l'immigrazione nei paesi industrializzati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al di là dello sviluppo. Globalizzazione e rapporti nord-sud"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Marco Deriu
Pagine: 224
Ean: 9788830709492
Prezzo: € 10.33

Descrizione:Lo sviluppo come impresa paternalistica e transitiva ("i paesi ricchi sviluppano i paesi meno avanzati") è morto e nessuno deve piangerlo, perché ha prodotto povertà e oppressione nel Sud del mondo, malessere e degrado ovunque. Per alcuni il mito della globalizzazione è l'erede legittimo di quello dello sviluppo. Ma il processo in corso, esaminato alla luce della giustizia nei rapporti Nord/Sud, della salvaguardia dell'ambiente e delle culture, del controllo etico delle nuove tecnologie, si mostra come una nuova forma di imperialismo della minoranza consumista sul restante 90% dell'umanità. Gli studiosi che intervengono in questo libro portano avanti riflessioni e pratiche critiche intorno ai processi fondamentali della società planetaria, per rispondere alla domanda: "Come governare la globalizzazione?".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU