Articoli religiosi

Libri - Letteratura Antica, Classica E Medievale



Titolo: "Parafrasi del Vangelo di San Giovanni"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Nonno di Panopoli
Pagine: 528
Ean: 9788810420638
Prezzo: € 49.70

Descrizione:Poeta tardoantico del V secolo, nativo di Panopoli, Nonno ha composto il più lungo poema mitologico di tutta la letteratura greca, le Dionisiache e, sul versante cristiano, con la Parafrasi ha scelto di tradurre nella sublime musica di eleganti esametri il Vangelo secondo Giovanni, il più consono ad attuare un maggiore richiamo alla filosofia classica e neoplatonica. Mosso dall'intento di realizzare una poesia valida dal punto di vista teologico, un commentario sui generis al quarto vangelo capace di dialogare con un pubblico cristiano, ma anche pagano, poco incline allo stile umile delle Scritture, il poeta di Panopoli recupera il bagaglio espressivo della cultura classica, unita al fascino per la divinità di Cristo. Frutto di una nuova complessiva riconsiderazione della tradizione manoscritta, il testo preso in esame è il Canto sesto della Parafrasi, che presenta l'episodio del miracolo dei pani, la traversata di Cristo sulle acque, il discorso di Cafarnao e la confessione di fede di Pietro. Riproponendo queste tematiche nel raffinato intreccio del codice biblico e di quello epico, Nonno intraprende il difficile lavoro parafrastico anche con il proposito di armonizzare alcuni di quegli aspetti che possono condurre a una sovrapposizione tra paganesimo e cristianesimo, sollecitando il lettore dotto al riconoscimento della portata allusiva insita nei suoi versi. Ecco allora che la figura di Cristo, cantata con i toni dell'epica eroica, può richiamare per certi aspetti Dioniso, Iside o Serapide. Il paganesimo ormai in decadenza si mostra pronto ad accogliere motivi cristiani, per attuare un rinnovamento alla luce della nuova spiritualità dominante. Grazie all'originalità stilistica e all'eleganza letteraria, il sincretismo nonniano rende la Parafrasi uno dei testi poetici più creativi non solo della cultura tardoantica e protobizantina, ma anche di quella cristiana. Guidato da un'ampia introduzione e da un ricco commentario alla comprensione dei problemi esegetici, teologici e filologici che l'arduo testo parafrastico sottopone, il lettore rimarrà affascinato dalla raffinata poesia cristologica nonniana, già apprezzata e ritenuta altamente edificante nel periodo umanistico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I classici nella storia della letteratura latina"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Roncali Renata
Pagine:
Ean: 9788874702350
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Ennio, Plauto, Terenzio, Catullo, Lucrezio, Virgilio, Orazio, Ovidio, Seneca nella storia della letteratura latina.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La spedizione degli argonauti"
Editore: Armando Editore
Autore: Francesca Di Dio
Pagine: 12
Ean: 9788866772217
Prezzo: € 5.00

Descrizione:

Giasone, giovane figlio del re di Jolco, vuole vendicare il torto subito dal padre che, anni prima, è stato cacciato dal trono dal suo stesso fratellastro. Così accetta la sfida che questi gli lancia e parte alla conquista del “Vello d’oro”. I pericoli e le insidie non mancano, e per Giasone inizia un’avventura che lo porterà a esplorare luoghi sconosciuti e a trovare anche l’amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla lettura"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Seneca L. Anneo
Pagine: 96
Ean: 9788821575518
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

Questo libro si compone di due parti speculari. Ai cinque capitoli dove sono raccolti pensieri di Seneca sul tema della lettura ne seguono altri cinque dove sono raccolti pensieri di scrittori cristiani che, ispirandosi ai testi di Seneca, hanno detto cose affini sull'atto del leggere, aggiungendo oppure interpretando o semplicemente variando qualcosa del suo pensiero e delle sue istruzioni. La continuità che questi autori stabiliscono con gli scritti senecani rappresenta un momento maturo dell'assimilazione delle tesi del filosofo latino nella riflessione morale cristiana: essi tuttavia non rinunciano al dato dell'originalità delle loro osservazioni e considerazioni per mostrare altre vie e nuovi punti di vista per approcciarsi con profitto alla lettura e promuovere un maggiore progresso morale e spirituale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Odi"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Orazio Q. Flacco
Pagine: 408
Ean: 9788837225827
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Senso della misura e saggezza fanno dei versi di Orazio un classico, la cui memoria è contesa fra "classicisti" e "romantici". A tali schieramenti non può, però, ridursi: nelle Odi (30-13 a.C.) Orazio consegna a Roma un'opera degna dei Greci, in cui modelli di poesia ellenica sono armonizzati con il mondo dell'età augustea. Letture discordanti ne riflettono piuttosto la polimorfa poetica: cantare l'immagine pubblica della potenza di Roma ma coglierne anche la sfera privata, perlustrando l'enigma del tempo e della fragilità umana. Sono forse questi i temi, perenni come il fluire della storia, che consentono di afferrare l'invito del cantore del carpe diem ad appropriarsi del presente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La grazia dell'audacia"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Salonia Giovanni
Pagine: 80
Ean: 9788861243651
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Il volume è ispirato da un personaggio che è icona della forza gestaltica della relazione e della capacità di portare avanti fino in fondo ciò che il cuore detta: Antigone, protagonista dell'omonima tragedia di Sofocle. Sono le riflessioni di Giovanni Salonia a guidarci nei sentieri del cuore e delle vicende di questa fanciulla che, con grazia ed intensità tutta femminile, sa proclamare ad una società che si è smarrita nella insensatezza ed aridità di una logica autoreferenziale, quell'ordine degli affetti che - solo - può restituire via e vita. «Solo perché lei sacrifica i suoi affetti più cari non scomparirà nella città il diritto degli affetti». Al saggio di Salonia fanno da cornice una prefazione di Antonio Sichera che introduce ad un lettura gestaltica dell'eroina sofoclea ed una traduzione inedita ed integrale del testo greco, preceduta a sua volta da una breve pagina di delucidazione sui criteri ed i riferimenti che hanno guidato l'opera di traduzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Edipo re"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Sofocle
Pagine: 208
Ean: 9788837224189
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Odissea"
Editore: Itaca
Autore: Omero
Pagine: 352
Ean: 9788852602221
Prezzo: € 14.90

Descrizione:L'Odissea è uno dei testi fondamentali della cultura classica occidentale. In essa Omero è capace di comprendere nella vita di un uomo, Ulisse, tutto il mondo greco antico e, ponendosi come archetipo del romanzo, è pertanto divenuta una lettura ancor oggi imprescindibile per ogni studente e per chi desideri addentrarsi lungo il sentiero della conoscenza. Il presente libro, riportato nella traduzione di Ettore Romagnoli, si offre come contributo a questo cammino, garantendo l'integralità della trama, la bellezza del verso poetico e un apparato che facilita la lettura del testo senza mai sostituirsi a esso, suggerendo invece l'immedesimazione del lettore nei personaggi e negli avvenimenti narrati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elegie. Testo latino a fronte"
Editore: Mondadori
Autore: Tibullo Albio
Pagine: XXXV-351
Ean: 9788804558484
Prezzo: € 9.40

Descrizione:Nato nei dintorni di Roma tra il 55 e il 50 a.C., Tibullo ha vissuto, come i contemporanei Virgilio e Orazio, l'età difficile e disorientante che, tra sanguinose lotte civili, segna il passaggio tra Repubblica e Principato. Ma degli sconvolgimenti sociali, politici e anche culturali dell'epoca sembra non esserci traccia nei suoi versi, dominati dal tema erotico e dall'ideale della vita agreste. Nelle sue elegie il poeta canta infatti l'amore per la sua donna, Delia, e vagheggia un mondo in pace, senza guerre, in cui dedicarsi ai piaceri dell'otium - primo tra tutti la poesia - nella tranquillità della campagna. Le elegie tibulliane, dal tono lievemente malinconico, sognante e di grande raffinatezza letteraria ("terso ed elegante" l'ha definito Quintiliano), restano tra le cose più felici e autentiche che la poesia latina ci ha lasciato: componimenti estremamente moderni nel loro andamento fluido, monologante, onirico, capace di imprimere al verso il ritmo incalzante dei pensieri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Supplici-Prometeo incatenato"
Editore: Mondadori
Autore: Eschilo
Pagine: 184
Ean: 9788804551447
Prezzo: € 7.40

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le metamorfosi o L'asino d'oro. Testo latino a fronte"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Apuleio
Pagine: 769
Ean: 9788817067034
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli uomini illustri. Testo latino a fronte"
Editore: Mondadori
Autore: Cornelio Nepote
Pagine: 314
Ean: 9788804505259
Prezzo: € 7.40

Descrizione:Unica opera pervenutaci della sterminata produzione di Cornelio Nepote, il "De viris illustribus" raccoglie le biografie degli uomini illustri dell'antichità, romani e stranieri, suddivisi per sezioni: monarchi, condottieri, storici, poeti, filosofi... L'unico libro superstite è quello dedicato ai generali stranieri, greci soprattutto, nel quale Cornelio si rivela uomo di grande modernità e tolleranza oltre ogni nazionalismo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le elegie"
Editore: Mondadori
Autore: Tibullo Albio
Pagine: XLVII-202
Ean: 9788804358862
Prezzo: € 6.71

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia di Roma. Libri XXXIX-XL. Testo latino a fronte"
Editore: Mondadori
Autore: Livio Tito
Pagine: 292
Ean: 9788804569329
Prezzo: € 9.80

Descrizione:Livio, contemporaneo di Augusto, è il più prolifico storico romano. La sua "Storia di Roma", che parte dalla fondazione della città e arriva fino al 9 a.C., si compone di 142 libri, di cui però solo 35 sono giunti integralmente. Questa "epopea in prosa", in cui gli eventi storici si innestano su quelli leggendari, si snoda in modo chiaro e avvincente attraverso descrizioni di battaglie e di popoli, vividi ritratti dei maggiori personaggi e ricostruzioni sapienti dei loro discorsi. In questi libri, il racconto delle campagne romane in Macedonia, a occidente in Liguria e Spagna. La politica dell'Urbe è sempre dominata dal circolo degli Scipioni, ma un'epoca sembra volgere al termine: nel giro di breve tempo muoniono Annibale, Scipione l'Africano e Filippo di Macedonia. Nuovi protagonisti si affacciano sulla scena, mentre anche la società e i costumi romani si avviano verso una rapida evoluzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU