Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Letteratura



Titolo: "Cercavo la fine del mare. Storie migranti raccontate dai disegni dei bambini"
Editore: Mimesis
Autore: Castigliani Martina
Pagine: 208
Ean: 9788857554051
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nell'agosto 2016 la giornalista Martina Castigliani è partita alla volta della Grecia per lavorare nei centri di accoglienza per migranti, insieme ad altri volontari provenienti da tutto il mondo. La realtà che si è trovata di fronte non poteva non essere raccontata. Questa raccolta di storie rappresenta una testimonianza che intende restituire le vicende di uomini e donne che cercavano la libertà e sono diventati fantasmi a causa dell'indifferenza delle istituzioni e di parte dell'opinione pubblica. Quando la lingua non riusciva a stabilire un contatto con gli intervistati, è stato chiesto loro di esprimersi con i disegni. E se Yassin ha raffigurato la facciata del suo ristorante di falafel ad Aleppo, Mleka e Rava (11 anni) hanno disegnato le facce degli "uomini con la barba" che andavano casa per casa a cercare le persone da uccidere. Dlônan (8 anni) ha tracciato il mare che sembrava infinito e il barcone dove si è nascosto tra le braccia del padre, sperando che il viaggio finisse presto. Sullo sfondo di questa tragedia ci sono i greci, popolo tradito dall'Europa quasi quanto i migranti, ma ancora capace di gesti di grande umanità, come quello di Elias, farmacista che distribuisce farmaci gratuitamente a chi ne ha bisogno. Che si tratti di uomini o bambini, di siriani, curdi, afgani o iracheni, non c'è alcuna differenza: quando i migranti devono disegnare la loro storia, quasi tutti scelgono il pennarello colore blu del mare o rosso del sangue.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amarcord. Usi e tradizione di Giovinazzo"
Editore: Wip Edizioni
Autore: Depalma Vincenzo
Pagine: 56
Ean: 9788884595003
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Vincenzo Depalma può essere considerato uno storico degli usi, costumi e tradizioni di Giovinazzo, suo paese natale di cui è anche conservatore del dialetto. I racconti raccolti in questo libro sono stati pubblicati come singoli articoli, mensilmente, sulla rivista "La Piazza" di Giovinazzo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Istoria delle turbolenze della Polonia"
Editore: Luni
Autore: Casanova Giacomo
Pagine: 720
Ean: 9788879846172
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Semicerchio. Vol. 58-59"
Editore: Pacini Editore
Autore:
Pagine: 168
Ean: 9788869955587
Prezzo: € 40.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "De arte atque litteris"
Editore: Simple
Autore: Montacchiesi Mauro
Pagine: 202
Ean: 9788869244315
Prezzo: € 55.00

Descrizione:De Arte atque Litteris rispecchia la personalità eclettica ed i molteplici campi di interesse dell'autore che spaziano dall'arte alla letteratura, dalla ricerca documentaria alle contaminazioni tra modi espressivi differenti, dalla mitologia all'analisi psicoanalitica, dalla storiografia alla filosofia, dalle pluralità linguistiche al linguaggio della poesia. Il Saggio nasce dall'esigenza dell'autore di "re-incontrare" tutte le persone, poeti scrittori artisti, che hanno lasciato una traccia nella sua esistenza. La metodologia adottata è stata quella di raccogliere insieme tutti gli scritti, le monografie, le riflessioni, i pensieri, gli spunti, le tracce di interventi, le memorie di piccoli e grandi fatti prodotti in un ampio arco di tempo su autori conosciuti o appartenenti al passato. Ne è scaturita un'opera unica e singolare, ricca di incontri, di profonde corrispondenze, che può efficacemente compendiare l'intero e non esiguo spazio della sua produzione letteraria. (dalla Prefazione di Bianca Del Mastro)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Autodafé dello spirito"
Editore: Castelvecchi
Autore: Roth Joseph
Pagine: 94
Ean: 9788832826371
Prezzo: € 12.50

Descrizione:"Autodafé dello spirito" è la testimonianza dell'impegno civile e politico di Joseph Roth durante gli anni dell'esilio, dal 1933 al 1939. È il grido d'allarme di un intellettuale che non vuole cedere alla follia, criminale che lo circonda, ma vede chiaramente il baratro verso il quale la Germania nazista sta trascinando l'Europa. Attraverso questi articoli possiamo ricostruire le urgenze e gli sviluppi del pensiero dello scrittore: il suo scivolare dall'iniziale socialismo verso posizioni monarchiche (ma sempre in chiave antifascista), la rivendicazione dell'erranza ebraica (contrapposta al sionismo e alla ricerca di una patria geografica), la difesa dei valori umanistici della cultura europea. Mentre descrive i roghi di libri, l'abbrutimento della propaganda e le colpevoli esitazioni delle democrazie, la scrittura di Roth oscilla tra il sarcasmo, la disperazione e improvvisi slanci di speranza, ma la sua visione rimane lucida fino alla fine. Fino all'ultimo articolo, pubblicato il giorno prima del ricovero in ospedale, dove l'ombra dei campi di concentramento invade il simulacro svuotato di senso della cultura tedesca: «La quercia di Goethe a Buchenwald».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io e l'antico"
Editore: Della Porta
Autore: La Penna Antonio, Marcone Arnaldo
Pagine: 212
Ean: 9788896209370
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Dalle pagine di questo libro emerge il ritratto di uno dei più grandi studiosi contemporanei del mondo classico. Conversando con Arnaldo Marcone, che è stato suo allievo alla Scuola Normale Superiore di Pisa, Antonio La Penna ripercorre le tappe fondamentali della sua biografia, attingendo ai molti ricordi personali. Dal racconto viene fuori il singolare percorso intellettuale di un ragazzo del Sud il quale, dopo gli studi liceali ad Avellino, giunge sedicenne a Pisa alla Scuola Normale, dove si compie la sua formazione di filologo classico e di studioso di letteratura latina. L'allievo e il maestro proseguono il dialogo cominciato quarant'anni fa, toccando temi a loro cari: la letteratura latina e greca, la storia antica, la storia della cultura e le letterature moderne. Sullo sfondo resta, viva e aperta, la questione del posto che l'antico può ancora avere nel mondo di oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La costruzione pedagogica del teatro"
Editore: Anicia
Autore: Costantino Vincenza
Pagine: 165
Ean: 9788867093656
Prezzo: € 19.50

Descrizione:La tragedia greca, oltre a rappresentare un momento unico nella storia della cultura occidentale, si offre quale straordinario punto di convergenza fra due nascite: quella della pedagogia come disciplina e quella del teatro come arte. Nella riflessione in merito a una costruzione pedagogica del teatro, la "forma tragedia", che da quel modello proviene, diventa un paradigma attraverso il quale rileggere nuovi testi. Alcuni elementi, quali l'eroe, il destino e il coro, persistono nella drammaturgia del secondo Novecento e testimoniano un legame mai interrotto con i valori educativi espressi dal teatro ateniese fra il VI e il IV secolo a.C. Il contrasto che nasce dal confronto fra la tragedia classica e i drammi di Jean Genet, Giovanni Testori e Heiner Müller fa risaltare in maniera imprevedibile un significato pedagogico del teatro che questa "forma" è ancora in grado di restituire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Stimoli infernali"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Anonimo
Pagine: 67
Ean: 9788856798494
Prezzo: € 12.00

Descrizione:«Dante antisemita e islamofobo. La Divina Commedia va tolta dai programmi scolastici». Pochi anni fa una organizzazione di ricercatori, consulente dell'Onu, proponeva di eliminare dai programmi scolastici lo studio della Divina Commedia, puntando il dito contro i "contenuti offensivi e discriminatori" dell'opera, "sia nel lessico che nella sostanza". Da qui la necessità dell'autore di riaccostarsi a quei canti letti da bambino, troppo alti da meditare allora, oggetto di studi svogliati, di ore strappate al gioco. Riscopre così la bellezza di versi immortali ma soprattutto la loro attualità, la descrizione di una umanità viva di cui facciamo esperienza ogni giorno. Libero arbitrio, merito, violenza contro natura sono solo alcuni degli argomenti trattati nel presente saggio che offre al lettore chiavi di lettura appena forgiate, per introdurlo nell'universo dantesco e riappropriarsi della sua profonda sapienza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Baudelaire e la poetica della malinconia"
Editore: Abscondita
Autore: Macchia Giovanni
Pagine: 217
Ean: 9788884167491
Prezzo: € 23.00

Descrizione:« Pubblicato la prima volta nel 1946, questo libro ha subìto negli anni vari processi di arricchimento. Intorno al tema centrale, la poetica della malinconia, si sono venuti disponendo altri temi e problemi che ne hanno reso più vasta e articolata la struttura. Il lettore non si sorprenderà se delle parti di questa nuova edizione la seconda sia dedicata soltanto ai "progetti". Nell'arco di un'ideale biografia, delineata in quelle pagine, dalla dichiarazione del ragazzo: "Je suis un esprit à projets", fino ad una delle ultime confessioni: "Je pas encore connu le plaisir d'un plan réalisé", l'opera di Baudelaire così finita e impeccabile sembra specchio deformante, infinito e illusorio, dove immagini chiare, riconoscibili, cedono ad altre oscure, indecifrabili. Sono i progetti, e riflettono la condizione tipica del poeta moderno, torturato dalla critica, atterrito dalla sterilità, visitato dall'"impuissance", e che sente d'esser prossimo al naufragio.»

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Edizioni alfieriane nella raccolta di Lovanio Rossi"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 548
Ean: 9788825511468
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Lovanio Rossi (1920-2007), appassionato studioso di Alfieri, ha lasciato alla Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze la sua vasta raccolta di edizioni (970) di opere di Alfieri e di saggi (138) su di lui (oltre a un centinaio di pubblicazioni varie). Se ne dà qui il catalogo analitico. Grande numero di edizioni alfieriane si ebbe nella prima metà dell'Ottocento. Venuta meno la santificazione risorgimentale, si ebbe nel secondo Ottocento un forte decremento delle edizioni. Il primo Novecento si caratterizza per una nuova definizione dell'opera tutta del poeta; il secondo per l'impegno non solo critico, ma filologico ed erudito, rivolto ad ampliare le nostre conoscenze alfieriane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ultimo raggio della Serenissima. Venezia e la cultura italo-greca fra Sette e Ottocento"
Editore: Esedra
Autore: Nardo Mara
Pagine: 174
Ean: 9788860581181
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Al tramonto della Serenissima Repubblica, approdarono, tra le lagune, non pochi eruditi di origine greca - i fratelli Petrettini, Mario Pieri e altri - le cui sorti fatalmente si intrecciarono con quelle di intellettuali, antichisti, appassionati d'arte, letterati locali, contribuendo a consolidare un clima di scambi e contatti all'insegna della dedizione per il mondo classico. Attraverso l'opera multiforme di questi umanisti greco-veneti (ancora troppo poco noti), nella quale si conciliano passione per gli studi classici e bibliofilia, amore per le versioni dall'antico e traduzioni di autori moderni, si ricompone un mosaico, non convenzionale, della Venezia post-napoleonica e ottocentesca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mia vita. Le mie battaglie"
Editore: Della Porta
Autore: Maraini Dacia, Farrell Joseph
Pagine: 198
Ean: 9788896209387
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Dall'infanzia a oggi la più amata scrittrice italiana ripercorre la sua vita. Un viaggio nella letteratura. Dacia Maraini ripercorre la sua vita: il campo di prigionia in Giappone e gli otto anni trascorsi a Bagheria; la lunga storia di tenerezza e amore con Alberto Moravia; gli esordi letterari a Roma. Uno ad uno compaiono i suoi personaggi: Marianna Ucrìa, Santa Chiara di Assisi, Maria Stuarda, la cortigiana Veronica Franco, la giornalista Michela Canova. La parola si fa letteratura e la scrittrice racconta come nasce un romanzo. Le parole di Dacia Maraini sfidano i pregiudizi comuni, soprattutto quelli sulle donne. E per le donne Dacia Maraini si è sempre battuta, come racconta in questo libro allo stesso tempo dolce e appassionato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alessandro Barbero su Carlo Magno sbaglia"
Editore: Simple
Autore: Torresi Simonetta
Pagine: 144
Ean: 9788869243820
Prezzo: € 15.00

Descrizione:"Simonetta Torresi ritorna a parlare del Medioevo analizzando il saggio su "Carlo Magno" di Alessandro Barbero. L'autrice in questo lavoro mette in evidenza le "incongruenze geografiche" dovute allo spazio-tempo nel quale sono accaduti taluni eventi e pone l'attenzione sulla mancanza di prove archeologiche, architettoniche e linguistiche lì dove l'ufficialità pone la storia del Medioevo. [...] Da questo lavoro emerge la necessità di una revisione geografica della storia medioevale". Enzo Fusari

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mio ritratto letterario. Lettere a Stalin"
Editore: Il Nuovo Melangolo
Autore: Bulgakov Michail
Pagine: 90
Ean: 9788869831874
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Attorno agli anni Venti la situazione di Bulgakov era precipitata. I suoi racconti erano oggetto di sistematici attacchi da parte della critica, il romanzo La guardia bianca non venne neppure pubblicato interamente, mentre le riviste che pubblicavano i suoi racconti e le sue opere teatrali andavano via via chiudendo. Infine nel '29 due sue opere teatrali vennero messe al bando. Ormai disperato, e con difficoltà a mantenersi, Bulgakov si rivolge a diversi uomini di governo e infine si spinge a scrivere a Stalin, con una lettera in cui espone in modo inequivocabile e definitivo le proprie posizioni letterarie e politiche. A questa lettera Stalin risponderà con una famosa telefonata personale. Il volume, curato da Alessandro Mario Curletto, ricostruisce l'intera vicenda e pubblica le lettere scritte da Bulgakov e custodite nel fondo Bulgakov del reparto manoscritti della Biblioteca Lenin di Mosca. Si tratta di documenti di eccezionale importanza non solo per ricostruire le vicende letterarie e biografiche di uno dei massimi scrittori del Novecento, ma anche per avere un quadro della condizione degli scrittori in Russia sotto Stalin.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gianni Celati. Traduzione, tradizione e riscrittura"
Editore: Aracne
Autore: Ronchi Stefanati Michele
Pagine: 244
Ean: 9788825522297
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il volume si compone di una raccolta di saggi concernenti il ruolo che hanno avuto, nella lunga carriera di Gianni Celati, le pratiche della traduzione e della riscrittura di classici, spaziando da Céline a Joyce, da Perec a Beckett, da Swift a Melville, da Tom Sawyer ad Alice nel paese delle meraviglie. Tale riflessione collettiva comprende sia contributi di giovani ricercatori delle maggiori università europee e americane, sia quelli di studiosi già affermati e amici di Celati, come Nunzia Palmieri, curatrice del Meridiano a lui dedicato, Alessandro Carrera, traduttore di tutte le liriche di Bob Dylan e gli scrittori Enrico Palandri e Daniele Benati, che con Celati hanno condiviso una parte fondamentale del loro percorso intellettuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mitteleuropa"
Editore: Passigli
Autore: Zweig Stefan, Musil Robert
Pagine:
Ean: 9788836816811
Prezzo: € 26.90

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La rivolta ideale"
Editore: Oaks Editrice
Autore: Oriani Alfredo
Pagine: 285
Ean: 9788894807493
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Un classico del pensiero politico italiano, a lungo negletto ma indispensabile per comprendere le origini della nostra identità e della storia del pensiero che ha segnato il Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il dialogo tra Epitteto e l'imperatore Adriano (Versione A). Testo latino a fronte. Ediz. critica"
Editore: Rubbettino Editore
Autore:
Pagine: 100
Ean: 9788849858525
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il "Dialogo tra Epitteto e l'imperatore Adriano" è un testo anonimo della seconda metà del XIII secolo di carattere didattico. Si tratta del dialogo tra il giovane Epitteto e l'imperatore Adriano, che porrà al primo una serie di domande sul legame tra Dio e l'uomo, sulla natura peccaminosa dell'essere umano, sulla conoscenza della Bibbia, etc., al fine di testare il sapere dell'interlocutore. Delle quattro versioni A, B, C e D del testo, si presenta la traduzione a fronte della versione A, preceduta da un'introduzione in cui si evidenziano le principali difficoltà riscontrate durante la traduzione di un testo lontano diacronicamente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una biblioteca italiana in terra d'America. Orazione (1828)"
Editore: Marsilio
Autore: Da Ponte Lorenzo
Pagine: 175
Ean: 9788831785266
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Che cosa si sapeva in America nel primo Ottocento della secolare tradizione letteraria e scientifica italiana? Secondo Lorenzo Da Ponte, giunto negli Stati Uniti nel 1805, quasi niente. L'Orazione del 1828, pronunciata per raccogliere fondi per la prima biblioteca italiana negli Stati Uniti, con la sua entusiastica celebrazione dei più grandi letterati e scienziati fioriti nel Bel Paese dal secolo XIII ai primi dell'Ottocento rispondeva idealmente a quanti non avrebbero saputo andare oltre Tasso nell'elenco delle glorie della letteratura italiana. In questo lungo discorso Da Ponte elabora una sintesi portentosa di una civiltà secolare che ha prodotto capolavori degni di gareggiare con le opere più prestigiose della classicità latina. La promozione della cultura italiana nel Nuovo Mondo si offre, però, al poeta veneto anche come un'occasione imperdibile per respingere e confutare, proprio all'alba della stagione risorgimentale, i pregiudizi diffusi nel mondo anglosassone contro gli italiani, ingiustamente ritenuti ignavi e viziosi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scienza, la morte, gli spiriti. Le origini del romanzo noir nell'Italia fra Otto e Novecento"
Editore: Marsilio
Autore: De Luca Andrea
Pagine: 151
Ean: 9788831742887
Prezzo: € 16.00

Descrizione:In un mondo trasformato dal progresso tecnologico e dalle rivoluzioni industriali del xix secolo, gli ambienti culturali più diversi sono dominati dal Positivismo e da un forte impulso a estendere le metodologie scientifiche alle scienze dell'uomo: antropologia, sociologia, demografia, politica. Nello stesso periodo, però, alla vasta ricognizione delle tradizioni popolari e dei culti ancestrali si accompagna una crescente curiosità per l'aldilà, per il mistero, per tutto ciò che non può essere spiegato con fredde leggi biologiche o meccaniche. All'ignoto, all'occulto vengono allora applicate nuove metodologie d'indagine: nasce così il romanzo di investigazione che sfrutta entrambe le tendenze, spiegare con la scienza il mistero della morte. La scienza, la morte, gli spiriti si incunea in questa terra di mezzo, dove la letteratura del mistero muove i suoi primi passi all'ombra dei grandi romanzieri tra Otto e Novecento. Descrive quel "filo nero", di matrice spiritista, che legava Conan Doyle a Francesco Mastriani e che ha attratto scrittori come Pirandello e Capuana. Il lato oscuro della letteratura italiana e la fascinazione per la morte hanno dato vita a un genere, il romanzo poliziesco e d'indagine, che ancora oggi sembra non conoscere crisi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Passatempi. Testo greco a fronte"
Editore: La Vita Felice
Autore: Pseudo Democrito
Pagine: 51
Ean: 9788893463225
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Nella vasta letteratura pseudo-democritea spiccano i Paignia («divertimenti»), una breve collezione di formule magico-alchemiche, trucchi illusionistici e curiose prescrizioni mediche e sessuali. A lungo attribuiti al mago e naturalista egiziano Bolo di Mende (sec. I a.C.), seguace di Democrito, questi stravaganti procedimenti sembrano richiamarsi in modo particolare alle raccolte ellenistiche di mirabilia, alla paradossografia e alla letteratura ermetica, oltre che agli esperimenti di magia naturale diffusi nel Medioevo. Trasmessa da un celebre papiro del British Museum, l'opera rappresenta un documento significativo della tradizione magica greca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esiste Ascoli Piceno? Con 10 cartoline di Tullio Pericoli"
Editore: Adelphi
Autore: Manganelli Giorgio
Pagine:
Ean: 9788845933653
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le «spirituali sportelle» di Agostino di Portico. Lettere alle monache di S. Marta di Siena"
Editore: Storia e Letteratura
Autore: Delcorno Branca Daniela
Pagine: 368
Ean: 9788893591904
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Testimonianza eccezionale della vita, cultura e spiritualità delle comunità femminili toscane del Quattrocento, scritte in uno stile vivace e immaginoso, le lettere volgari alle monache agostiniane di S. Marta di Siena costituiscono l'unico scritto conosciuto di Agostino di Portico. Uno studio ricco di nuova documentazione sulle destinatarie e sull'autore - discepolo e collaboratore del grande umanista e traduttore dei Padri greci Ambrogio Traversari - introduce l'edizione di un'ampia antologia dell'epistolario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per una enciclopedia universale"
Editore: Elliot
Autore: Wells Herbert G.
Pagine: 82
Ean: 9788869937347
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Forse non esiste autore che abbia predetto il nostro presente più di H.G. Wells: viaggi spaziali, bomba atomica, televisione satellitare e World Wide Web hanno fatto la loro comparsa in molte sue opere. Negli anni Trenta la sua prodigiosa immaginazione concepì anche un'enciclopedia universale, non più appannaggio dell'aristocrazia ma a disposizione di tutti, costantemente aggiornata e al passo con le scoperte tecnologiche. Un'unica memoria dell'umanità accessibile in tutto il mondo, il prodotto di un gigantesco cervello collettivo che, secondo Wells, avrebbe portato naturalmente verso la pace mondiale. Impossibile non notare che si tratta della descrizione di uno strumento oggi per noi indispensabile: Wikipedia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU