Articoli religiosi

Libri - Letteratura



Titolo: "Letteratura moderna e cristianesimo"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Charles Moeller
Pagine: 498
Ean: 9788817117227
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Nonostante la necessaria parzialità e arbitrarietà di una scelta - l'edizione originale di Letteratura moderna e Cristianesimo si compone di cinque volumi - i profili degli autori presentati in questo libro offrono una testimonianza significativa del metodo di lettura di Moeller, che è basato su due fattori fondamentali. Da una parte riferirsi all'opera di un autore come a una cosa sempre viva, dall'altra la volontà di non separare mai l'uomo e le sue opere dalla realtà della vita stessa. Da questo approccio nasce una straordinaria capacità di conversazione. Moeller, infatti, non parla di Kafka, Camus, Sartre e Péguy: conversa con loro. Fornisce le proprie ragioni, ma anche le chiede. E lo scrittore, non sempre di buon grado, risponde a sua volta. Ciò spiega il fulcro intorno al quale ruotano le indagini dell'autore e la meta finale dei suoi percorsi: non gli aspetti stilistici o estetici, e neanche i punti di rottura o le discontinuità, il pensiero sociale o politico o la visione del mondo. Ciò che Moeller cerca in ogni scrittore è semplicemente la libertà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Orazio lirico"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Orazio
Pagine: 400
Ean: 9788867089161
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Fu un grande autore satirico, il modello a cui guardò ogni classicismo, ma a emergere nella raccolta che qui presentiamo è l'Orazio più intimo, privato, l'«Orazio lirico». La lirica fu l'ambizione suprema del poeta, «la sola passione duratura che si concesse», l'unico ideale capace di dare senso alla sua vita. Sul filo della selezione operata, si delinea un percorso esistenziale oltreché poetico: dall'esordio nel mondo letterario, a partire dalla scoperta ad Atene dei poeti greci, alla svolta del 38 quando, grazie all'incontro con Mecenate, si aprì il periodo più fortunato, quello dell'amicizia con Augusto, e quindi della notorietà e della gloria. Un periodo dorato, quest'ultimo, nel quale però Orazio conservò la tendenza a isolarsi e a indugiare sul pensiero del tempo e della morte, i temi che sentì in misura più acuta e persistente. Di testo in testo, di anno in anno, si rivela la personalità vera del poeta, che dissimula solitudine e malinconia dietro il sorriso e la maschera di sobria virilità che siamo abituati a riconoscergli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Poemi anglosassoni"
Editore: Lindau Edizioni
Autore:
Pagine: 256
Ean: 9788833531823
Prezzo: € 24.00

Descrizione:La scelta di testi che qui presentiamo nella bellissima traduzione di Roberto Sanesi ci riporta all'origine della poesia inglese, a quel ricco corpus di poemi e composizioni in versi che, benché poco noti al grande pubblico, rappresentano il punto di partenza di una storia millenaria. Tutto comincia nel periodo in cui si chiude l'epoca romana e nell'isola imperversano Iuti, Angli e Sassoni. In questo mondo dominato dalla guerra e dalla violenza prende piede il cristianesimo che ha fra gli altri il merito di promuovere la scrittura di testi che fino a quel momento il poeta, membro dell'élite e vicino al re, si limitava a declamare. Beowulf, l'Inno di Cædmon, i racconti delle battaglie di Brunanbuhr, di Finnesbuhr e di Maldon, gli Enigmi e gli Incantesimi, scritti in una lingua diversa dall'inglese, in un periodo in cui l'unità nazionale e quella culturale non si erano ancora costituite, «sono la prima fonte di una tradizione riconoscibile e inequivocabile, lo specchio autentico di un atteggiamento da cui lo spirito inglese - nelle sue manifestazioni più vive e dirette, pur in mezzo a contraddizioni interne e interferenze diverse e innumerevoli - non si è mai distaccato del tutto».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La guerra dei mondi"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Wells Herbert G.
Pagine: 216
Ean: 9788810752111
Prezzo: € 14.00

Descrizione:I Marziani sbarcano vicino a Londra, assemblano macchine da combattimento, assaltano gli umani e prendono possesso dell'Inghilterra meridionale. Sembrano invincibili, ma hanno un punto debole: non possono difendersi dalle malattie terrestri. Tra i primi romanzi di fantascienza, La guerra dei mondi è stata adattata per la radio da Orson Welles nel 1938. In quell'occasione si scatenò il panico nelle città della costa orientale degli Stati Uniti: molti ascoltatori, infatti, non si accorsero che si trattava di una finzione e pensarono davvero che sulla Terra stessero atterrando astronavi marziane. Da questo libro, e dal suddetto adattamento radiofonico, il regista Steven Spielberg ha tratto un celebre film.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il grande Gatsby"
Editore: Marietti
Autore: Francis Scott Fitzgerald
Pagine: 208
Ean: 9788821113291
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Rientrato in America dopo aver frequentato l'ambiente di Oxford, Jay Gatsby compra un'enorme villa e organizza feste sfarzose. La sontuosa dimora si trova proprio di fronte alla casa in cui la giovane e affascinante ereditiera Daisy Fay trascorre le estati con il marito, famoso giocatore di polo. Tra identità fittizie e affari illeciti, cinismo e tenerezza, solitudine e mancanza di affetti autentici, la tragedia di Gatsby, eroe romantico e sognatore, finisce per coincidere con lo sfavillio e la decomposizione del mito americano negli anni tra le due guerre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Dio dei viventi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Grazia Deledda
Pagine: 192
Ean: 9788892216143
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il Dio dei viventi racconta le vicende della famiglia Barcai, in un intrico di personaggi che seduce il lettore mentre sullo sfondo respira una Sardegna contadina, cupa e indimenticabile. Basilio muore improvvisamente, lasciando un'amante mai sposata, Lia, e il loro giovane figlio illegittimo. Suo fratello minore, Zebedeo, ne eredita beni e denari, ma è ossessionato dalle voci di un testamento a favore della donna, che sarebbe svanito nel nulla, e dalla stregoneria che, si dice, Lia eserciterebbe. Roso dal dubbio, dalla paura, preso in un dilemma che si svela a poco a poco in tutte le sue profondità, Zebedeo scoprirà presto che «il nemico è dentro di te mentre lo credi dietro la siepe; e tutto questo perché ti sei dimenticato che Dio vuole si viva giorno per giorno come gli uccelli dell'aria e gli steli dei campi».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La magia"
Editore: Adelphi
Autore: William Butler Yeats
Pagine: 430
Ean: 9788845933905
Prezzo: € 26.00

Descrizione:L'opera di William Butler Yeats si sviluppa aggiogata con estro e piglio unici a una ricerca interiore strettamente collegata alla tradizione ermetica. Alchimia, occultismo, astrologia, folklore, miti e leggende: nulla di ciò che è arcano gli è estraneo; dietro l'ostensione conclamata delle dispute amorose, delle lotte politiche, delle battaglie teatrali, dell'inesausto certame poetico, una vena esoterica innerva quasi ogni suo testo e più di un gesto. Con candore inaudito, Yeats ha osato prospettare una lega di arte e vita, una pietra filosofale dell'arte: perno della compagine sono i saggi qui proposti, che concepì - e battezzò - come mitologie. Con la veemenza, lo smalto e l'irrisione che caratterizzano i suoi versi, esprimono il cimento di un artista che non teme di mettersi alla prova "alle Termopili". E il lettore incontrerà alcuni capisaldi di uno spericolato modus operandi: la via del camaleonte, la dottrina delle maschere, la disciplina eroica dello specchio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Praga al tempo di Kafka"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Patrizia Runfola
Pagine: 274
Ean: 9788833531854
Prezzo: € 24.00

Descrizione:In un'esperienza di viaggio confluiscono esigenze anche molto diverse, come differenti possono essere gli esiti che da essa scaturiscono. Il viaggio che Patrizia Runfola ci propone è molto particolare: sul filo di un racconto suggestivo e intenso rivive un momento preciso nella storia di Praga, cioè quelli che potremmo definire gli anni di Kafka. Si tratta di un periodo di grande vivacità creativa, nato dalla magia dell'incrocio di lingue e tradizioni diverse (ceche, tedesche ed ebraiche), e dall'interesse appassionato per quanto avviene nel resto d'Europa in ambito letterario, artistico e poetico. Insieme a Kafka, Max Brod, ai fratelli ?apek, a Jaroslav Ha?ek, a poeti come Nezval e Werfel, ma anche ad architetti, pittori e scenografi, entriamo nelle case, nei circoli letterari, nelle redazioni delle riviste, nei caffè e nei teatri della città, diventando spettatori partecipi di amicizie, amori e storie, molto spesso destinate a concludersi con la morte o la fuga in Palestina e in America. Il tramonto dell'impero austro-ungarico, la prima guerra mondiale e il montare della furia devastatrice di Hitler incombono infatti sulla vita di tutti. Quella che l'autrice ci propone è una felice immersione in un mondo che sarà presto cancellato dalle tragiche vicende della storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mito e narrazioni della giustizia nel mondo greco"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 264
Ean: 9788834337981
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Lo sguardo di Ifigenia si perde nella distesa del mare. Così la ritrae un pittore tedesco dell'Otto­cento legato, per cognome e parentela, a uno dei maggiori giuristi del suo tempo e di ogni tempo. Non potrebbe esserci immagine più emblematica per rappresentare, insieme, l'eternità dei miti della Grecia («queste cose non avvennero mai, ma sono sempre»), l'ammaliante e simbolica ambivalenza del rapporto con il mare di quella civiltà e l'inter­rogazione fondamentale, per il mondo del diritto e della giustizia, che la geografia dello spirito dise­gnata dai flutti dell'Egeo nel lambire quelle coste, quelle isole, incessantemente rivolge agli umani. Il lettore di quest'opera potrà trovare nella let­teratura greca (da quella arcaica fino alla poesia neoellenica e alle riscritture moderne del mito), i «punti di riferimento tracciati dagli astri nel­la volta del cielo» (M. Detienne) per veleggiare «nell'arcipelago in cui iniziò il grande destino della civiltà occidentale» (M. Heidegger) e appro­dare ai lidi della giustizia. A questo «bel viaggio», «fertile in avventure e in esperienze» (C. Kava­fis), a questo eterno tendere verso l'ideale Itaca dell'hesykía, in cui si ricompongano i conflitti, si plachino le contese, si allontani la hybris, non è certo chiamato il solo professionista del diritto. «Sempre devi avere in mente Itaca»: ognuno, ma proprio ognuno, ogni giorno, gettato nel mare dei fatti della vita, deve cercare il poros, la via. E, come nell'arte della navigazione, deve saper «giocare d'astuzia col vento, essere sempre sul chi vive, prevedere l'occasione migliore per agi­re». L'«intelligenza dalle mille sfaccettature», la gnome polybulos che, secondo Pindaro, è la virtù del pilota, lo è anche dell'essere umano proteso alla ricerca di 'parole giuste'.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "RSV. Rivista di studi vittoriani"
Editore: Solfanelli
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788833051222
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Saggi: Allan C. Christensen, The Novels of Cornelia Turner: A Joint Venture with Giovanni Ruffini and Henrietta Jenkin; Mariaconcetta Costantini, Contending with God: Biblical Pattern and Poetic Variations in Christina Rossetti and G.M. Hopkins; Mario Martino, "The rare unity of poetry with science". Codici letterari e pittorici nel Diary of the Voyage of the Beagle di Charles Darwin; Renzo D'Agnillo, A Postmodern Prometheus? Peter Ackroyd's Revisitation of Mary Shelley's Frankenstein. Contributi: Loredana Salis, The Alchemy of Writing: George Eliot's Representations of Gender in The Lifted Veil; Maria Serena Marchesi, Spunti per una ridefinizione delle fonti teatrali di Dracula. Recensioni di Francesca Caraceni, Mariaconcetta Costantini, Francesca Crisante, Alessandra Di Pietro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritti scelti. Frammenti letterari e filosofici. Favole, allegorie, pensieri, paesi, figure, profezie, facezie"
Editore: Giunti Editore
Autore: Leonardo da Vinci
Pagine: 320
Ean: 9788809881419
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Un'accurata selezione degli scritti di uno dei pù grandi geni di tutti i tempi. Si spazia dalle favole alle allegorie, dalla descrizione di paesi alla somma espressione del proprio pensiero; infine un ampio spazio è dedicato anche alle profezie e alle facezie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' età del ferro (2019)"
Editore: Castelvecchi
Autore:
Pagine: 114
Ean: 9788832826623
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"L'età del ferro" non è una rivista di letteratura, né di "critica" o di "poetica". Non è una rivista di sociologia, antropologia, psicoanalisi o delle più varie humanities. È una rivista militante senza engagement. Forse è addirittura una rivista politica. La letteratura è una forma irriducibile e insostituibile di conoscenza. La letteratura non ha compiti di intrattenimento o di "impegno" immediato, ha la profondità "sociale" delle parole. La letteratura ha a che fare con altri ambiti della cultura, anche con quelli in apparenza più lontani e diversi. La letteratura non è democratica, è critica. Non abbiamo ideologie e comunque fedi, credenze o religioni - neppure la religione della razionalità. La differenza tra tecnologia hard e tecnologia soft - la differenza tra il Novecento e il Duemila - è solo apparente: l'espropriazione non cambia, ma, e non è poco, si sposta dal corpo alla mente, e così incide sulla qualità dell'antropos, decide della sua essenza. Esiste un problema di ecologia della cultura, ovvero di ecologia di quello che siamo. Noi leggiamo il mondo (quindi anche la polis) consapevoli che ciò che ci caratterizza come specie animale, e ci fa diversi da tutti gli altri esseri viventi, è la creatività della nostra mente. Questa è la nostra militanza: rimettere al centro la potenza gnoseologica dell'arte, della poesia. Questa è appunto una funzione politica: combattere per la salute della specie cui apparteniamo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Estremi d'odio, d'amore e d'amicizia. Giulietta, Dulcinea, Dù Lìniáng, Matteo Ricci e altre approssimazioni nel bene e nel male"
Editore: Linea Edizioni
Autore: Sidoti Francesco
Pagine: 116
Ean: 9788899644758
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Amori e amici, se sono per davvero, sono per sempre. Anche se appartengono a un lontano passato. Tre donne e tre amori eccezionali ci restano dal 1616: la Giulietta di Shakespeare, la Dulcinea di Cervantes, la Dù Lìniáng di Tang Xianzu, autore della versione confuciana di "Romeo and Juliet". L'odio è oggi molto praticato. Amore e amicizia non hanno buona stampa. Eppure, hanno la stessa radice. La più illuminante (e più trascurata) documentazione in proposito è il "De Amicitia" di Matteo Ricci: primo libro scritto in Cina da un occidentale (per spiegare con una sola parola l'Occidente agli asiatici!). C'è ancora molto da scoprire, sull'amicizia e sull'amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nuova antologia (2019)"
Editore: Polistampa
Autore:
Pagine: 400
Ean: 9788859619550
Prezzo: € 16.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psalmi precationum"
Editore: Polistampa
Autore: Alberti Leon Battista
Pagine: 144
Ean: 9788859619208
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio in Occitania"
Editore: Virtuosa-Mente
Autore: Longobardi Monica
Pagine: 296
Ean: 9788898500307
Prezzo: € 29.00

Descrizione:L'esilio di un fauno nelle ultime terre selvagge della Camargue; la corrente del Rodano che trasporta la salma di un re verso il sacro sepolcreto degli Alyscamps; la foresta di Feytaud scenario di guerre tra stirpi umane e ferine, e morti che ritornano in maisons hantées. Tre "notturni" in una natura panica che difende misteriosamente le sue antiche leggi e pronuncia i suoi sortilegi; dove la cerva, il cinghiale, le querce, i castagni, i ginepri combattono la loro tacita battaglia contro le ferite inferte alla terra. Il bosco, i pascoli, il grande fiume, le saline e la palude: le terre d'Occitania che la storia ha silenziato e che una letteratura dei "quattro elementi" riprende a sillabare. In quale lingua? L'occitano di oggi, lingua viva ma che parla troppo sommessamente perché il mondo di fuori la distingua. La voce che fu dei trovatori, ma che non ha mai cessato il suo canto. Sino a oggi. La lettura di d'Arbaud, Delavouët, Ganhaire ci introduce in questo universo letterario inesplorato in Italia, negletto dai traduttori e dalla ricerca: un'autentica rivelazione. Prefazione di Fausta Garavini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' antro delle ninfe. (De antro nympharum)"
Editore:
Autore: Porfirio
Pagine: 78
Ean: 9788872523858
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Tra le opere più profonde ed esoteriche del discepolo preferito di Plotino, di cui fu editore e commentatore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Letteratura latina"
Editore: Hoepli
Autore: Zehnacker Hubert, Fredouille Jean-Claude
Pagine: VI-538
Ean: 9788820386252
Prezzo: € 24.90

Descrizione:Il ruolo della letteratura latina all'interno del più vasto mondo della cultura antica; le sue evoluzioni e i legami con le vicende politiche del tempo. Da Livio Andronico a Isidoro di Siviglia, Hubert Zehnacker e Jean-Claude Fredouille affrontano circa nove secoli di una letteratura che per la sua unità e la sua continuità, sia di lingua sia di riferimenti artistici, va ben al di là della storia politica e istituzionale di Roma e forma la matrice della nostra cultura occidentale. Questo classico degli studi letterari non si concentra sui soli autori chiave, ma affronta anche scrittori minori, testimoni di una permanenza culturale indispensabile per la nascita delle grandi opere, nel solco di una storia che si sviluppa sulla base della circolazione delle idee, delle mode estetiche e letterarie. Scandito secondo i grandi periodi della storia di Roma, il testo segue un ordine cronologico e affronta con attenzione le forme e i generi letterari così come il loro contesto, con una trattazione chiara e completa anche della letteratura latina cristiana, spesso trascurata nei manuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' alba del Rinascimento ovvero il Dolce Stil Novo"
Editore: Solfanelli
Autore: Mangiante Paolo E.
Pagine: 368
Ean: 9788874978984
Prezzo: € 25.00

Descrizione:L'autore affronta il complesso fenomeno, tutto italiano, del precoce risveglio della letteratura e delle arti nella penisola italiana sin dall'epoca del disgregamento del Regno Italico e del dominio bizantino, espressione di quella società aristocratico-mercantile che contribuirà alla formazione delle Città stato nell'Italia centro settentrionale e all'illuminato stato federiciano, e poi angioino nel sud Italia, cui si può dare nome di Primo Rinascimento o di "Dolce stil nuovo", creando i prodromi, dopo la crisi demografica e artistica dovuta a metà Trecento agli effetti devastanti della peste nera, della seconda grande fioritura rinascimentale, che fino ad oggi viene considerato come il Rinascimento vero e proprio, ma che in fondo non è che la continuazione di un processo di rinnovamento iniziatosi e sviluppatosi due secoli prima. In particolare si sottolinea la fondamentale importanza dell'arte bizantina e dell'arte classica come matrici del rinnovamento italiano, lasciando al gotico di oltre alpe un ruolo secondario e non sempre determinante come vuole il Vasari, pur riconoscendogli in taluni casi, come in Giovanni Pisano e più tardi nell'arte cortese, un apporto artisticamente rilevante.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Luigi Pulci, la Firenze laurenziana e il Morgante. Atti del Convegno (Modena, Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti, 18-19 gennaio 2018)"
Editore: Artestampa
Autore:
Pagine: 281
Ean: 9788889123928
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dossier Isabella Morra. Poetessa del XVI secolo. Storia di una fanciulla assassinata"
Editore: Bibliotheka Edizioni
Autore: Lorin Giuseppe
Pagine: 135
Ean: 9788869344893
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Gli scritti di Isabella Morra, riflettono il valore mediatico della poesia stessa, che entra a far parte della linfa appartenente ad una natura troppo ricca, tanto da essere predestinata a causa del suo eccesso intatto e virginale, allo stupro e al saccheggio della sua essenza. Isabella confida che i posteri non la ricordino soltanto come fanciulla uccisa, pregandoli invece di non dimenticare i suoi lavori, le sue poesie scritte nella sofferenza di adolescente privata del padre, unico punto di riferimento in una terra amara. È nel primo sonetto, più che in altri, che si avverte la necessità di essere ricordata come poetessa, poiché, come sostiene, è la Poesia a mantenere in vita il poeta stesso. E, come sempre sostengo, si tratta di un riscatto di notorietà in forza della scrittura, ovvero della poesia, unico "ponte" tra il poeta e il lettore. Il Dossier Isabella Morra vuole essere un ritratto della giovane poetessa del XVI sec. la cui storia non andrebbe dimenticata, soprattutto in seguito alla proclamazione internazionale di Matera Capitale Europea della Cultura. Passo questo "testimone" a chi, dopo di me, scriverà di Isabella Morra, figlia della Basilicata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario Frankenstein"
Editore: Clichy
Autore: Aziza Claude
Pagine: 268
Ean: 9788867995813
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Nato in una notte buia e tempestosa sulle rive di un lago dalla penna della giovanissima Mary Shelley, "Frankenstein o il moderno Prometeo", che apparve nel 1818, è il romanzo fondante di un mito moderno reso popolare dalla letteratura, ma soprattutto dal cinema. Claude Aziza, storico francese, specialista della cultura popolare del Novecento, analizza minuziosamente questa eredità storica, letteraria e culturale con un piacere erudito e curioso, e lo declina in forma di dizionario: gli aspetti del romanzo, l'autrice e i suoi contemporanei e amici, compresi il marito poeta Percy Bysshe Shelley e Byron, i luoghi, la posterità del romanzo di cui si sono impadroniti prima il teatro e poi il cinema, dandogli la forza di un vero e proprio mito ricco di eredi ed eponimi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essecenta. I nomi della Terra di Mezzo"
Editore: EBS Print
Autore: Fontana Roberto, Ghibaudo Mauro
Pagine: 340
Ean: 9788893495677
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il titolo Quenya di questo libro, Essecenta, significa "indagine sui nomi": gli autori hanno infatti indagato sull'etimologia dei nomi Quenya attestati nelle opere di Tolkien, per poterne specificare il significato. Non si sono però limitati a questo: infatti, dopo aver analizzato le etimologie di più di un migliaio di nomi italiani, sia classici che moderni, hanno cercato di tradurli nei loro corrispettivi Quenya, ideando, quando non già esistenti, dei nuovi nomi in questo idioma; il tutto seguendo le stesse regole flologiche ideate da Tolkien per le sue lingue elfiche, così come estrapolate dagli studi del materiale lasciatoci dal Professore. L'opera è quindi divisa in due sezioni, una sui nomi in italiano e l'altra su quelli in Quenya. In entrambe le sezioni i nomi sono raggruppati in base alla derivazione di una forma base comune; per ognuno di questi raggruppamenti vengono fornite le etimologie più accreditate e vengono infine proposte le possibili traduzioni nell'altro linguaggio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritti su Joyce. Ediz. multilingue"
Editore: Bulzoni
Autore: Risset Jacqueline
Pagine: 204
Ean: 9788868971496
Prezzo: € 14.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nati nel 1900"
Editore: Altromondo Editore di qu.bi Me
Autore: Saladino Valeria
Pagine: 52
Ean: 9788833300887
Prezzo: € 10.00

Descrizione:L'idea della raccolta nasce da un episodio curioso in cui la scrittrice intervista un bambino: riferendosi a degli attori teatrali, usò l'espressione "loro sono nati nel 1900", non per collocarli in un'epoca diversa ma per testimoniare la sua vicinanza al loro modo di esprimersi. La complessità di questo pensiero accende in lei delle riflessioni su cosa rappresenta la poesia, facendo risvegliare anche la passione per la scrittura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU