Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Latte, miele e falafel"
Editore: Terra Santa
Autore: Elisa Pinna
Pagine: 280
Ean: 9788862405539
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo è un libro di viaggio, di scoperta, quasi una guida tra le tante "tribù" della società israeliana. Israele, visto da lontano, appare come un Paese monolitico. È invece un mosaico di culture e di sentimenti, di passato e futuro, di Occidente e di Levante, di fanatismi e laicità, di grandi tradizioni religiose, di comunità rimaste ai margini della storia, di schegge impazzite. Drusi, musulmani, abitanti di colonie e di kibbutz, beduini, "laici" di Tel Aviv, cristiani, samaritani: componenti diverse di un unico Stato, piccolo eppure estremamente variegato. A renderlo un caleidoscopio umano in continua evoluzione è anche il fatto che, nella sua componente maggioritaria (quella ebraica), si tratta di un Paese fondato e cresciuto sull'immigrazione: ebrei europei sopravvissuti all'Olocausto, ebrei orientali in fuga dai Paesi arabi, ebrei etiopici, ebrei russi. E oggi anche tanti non ebrei. Un lucido ritratto di Israele a partire dai suoi abitanti, corredato da un'attenta analisi dello storico Bruno Segre a 70 anni dall'indipendenza del Paese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Otello in camicia nera"
Editore: Bulzoni
Autore: Caponi Paolo
Pagine: 150
Ean: 9788868971151
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cézanne Rilke"
Editore: Jaca Book
Autore: Rilke Rainer Maria
Pagine: 160
Ean: 9788816605510
Prezzo: € 50.00

Descrizione:

Nel 1907 Rilke è a Parigi. Poco più che trentenne, è un poeta ormai famoso, accolto, ospitato e acclamato in tutte le città d’Europa. Rilke sa, come egli stesso scrive alla moglie Clara il 24 giugno 1907, che le opere d’arte sono il risultato dell’essere andati fino al limite ultimo di un’esperienza, fino là dove nessuno può procedere oltre. Noi siamo, infatti, chiamati a misurarci con questo limite estremo ed è proprio questo estremo che deve essere rappresentato nell’opera. Rilke, con le Lettere su Cézanne, ha costruito un grande monumento al pittore che ha inaugurato quasi tutta l’arte che dopo di lui è venuta. Il Salon chiude. Rilke parte per uno dei suoi pellegrinaggi, ma Cézanne lo seguirà ovunque, anche negli anni di paralisi creativa in cui egli assorbe, muto in una sorta di afasia poetica, l’insegnamento di Cézanne. Non scrive un libro sul pittore, come in un primo tempo aveva pensato. E resiste alla tentazione di scriverlo, che ogni tanto riemerge in lui. Cézanne gli ha insegnato come giungere all’estremo, a quel limite in cui la cosa si offre nella sua verità.

Sono stato oggi di nuovo con i suoi quadri; è straordinario come questi formino un ambiente. Senza prenderne in considerazione uno in particolare, stando sulla soglia tra le due sale, si sente la loro presenza concentrarsi in una colossale realtà.

Rainer Maria Rilke

Quadro dopo quadro, la mostra commemorativa del 1907 che fece la storia, e che Rilke visitò, giorno dopo giorno, scrivendone alla moglie per esprimere la sua emozione, via via che penetrava l’insegnamento di Cézanne.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il critico narrante. Romanzi e novelle di Ugo Ojetti"
Editore: Bulzoni
Autore: Camarotto Valerio
Pagine: 150
Ean: 9788868971168
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Boiardo"
Editore: Unicopli
Autore:
Pagine: 280
Ean: 9788840019826
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La critica degli ultimi anni ha rivisto l'immagine tradizionale di Boiardo (Scandiano 1441 - Reggio Emilia 1494) affrancandolo dall'ombra di Ariosto, geniale continuatore del suo poema cavalleresco e primo responsabile di quella che un tempo veniva definita "sfortuna", e insieme portando l'attenzione sugli altri importanti testi che si devono al Conte di Scandiano. In linea con queste recenti interpretazioni, la presente antologia si propone di fornire un quadro aggiornato su un autore ricco e complesso, offrendo ai lettori un'ampia scelta di passi commentati da tutte le opere boiardesche. Largo spazio è dedicato all'Inamoramento de Orlando e agli Amorum libri, ma la selezione comprende brani dalla poesia latina giovanile fino alle lettere degli ultimi mesi di vita dell'autore passando per i volgarizzamenti, la bucolica volgare e il teatro. Ne esce il ritratto di un poeta completo, piacevole da leggere e fondamentale per comprendere la letteratura italiana del Rinascimento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diventare autrice. Aleramo Morante de Céspedes Ginzburg Zangrandi Sereni"
Editore: Unicopli
Autore: Gambaro Elisa
Pagine: 280
Ean: 9788840020020
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Cosa significa diventare autrice nel Novecento italiano? Per conquistare spazio e prestigio nel campo culturale, le scrittrici hanno sperimentato generi e forme di "ritratto del sé" capaci di rispondere alle attese di un pubblico nuovo e in ascesa. Il libro propone un originale percorso critico attraverso sei autrici rappresentative di questa scommessa, illustrando con rigore analitico le strategie compositive con cui l'identità femminile è stata rinegoziata nelle morfologie delle narrazioni familiari. Ad emergere è un quadro screziato ma organico dell'autorialità femminile in Italia: un fenomeno cruciale e non più trascurabile della nostra modernità letteraria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Daniele Concina e la polemica antiteatrale nel Settecento"
Editore: Aracne
Autore: Migliardi Dario
Pagine: 308
Ean: 9788825512311
Prezzo: € 17.00

Descrizione:A una attenta analisi, il "De spectaculis theatralibus" del domenicano Daniele Concina si mostra fortemente oscillante tra una ormai vieta tradizione di condanne teatrali di ascendenza cinque-secentesca e una insolita, inaspettata, attenzione alle reali condizioni delle sale teatrali del suo tempo (la platea che diventa a sua volta scena). Il trattato del Concina può essere senza dubbio considerato un valido strumento per osservare da una prospettiva inusuale gli stessi tentativi di riforma teatrale del primo Settecento e di metterne in evidenza i limiti teorici e ideologici. La pertinacia censoria del frate è il frutto di una inevitabile, secolare constatazione: il teatro, in quanto tale, è seduzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vi prego di strappare questa lettera. Carteggio confidenziale con Aleksandra A. Tolstàja"
Editore: Elliot
Autore: Tolstoj Lev
Pagine: 192
Ean: 9788869935145
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Aleksandra incontrò per la prima volta a Pietroburgo nel 1856 il nipote Lev, più giovane di lei di soli undici anni e già noto nei salotti culturali della città, con il quale nacque un'amicizia profonda destinata a durare per tutta la vita. Si racconta che, dopo la morte della zia Aleksandra, Tolstòj leggesse e rileggesse quelle lettere ora burrascose ora affettuose, e affermasse spesso che nel ripensare alla sua buia e lunga vita solo il ricordo di "Alexandrine" gli tornasse alla mente come un costante raggio di luce. In questo carteggio, che è davvero confidenziale - "Come fanno le collegiali, vi prego di non mostrare a nessuno e di strappare questa lettera", scrive Tolstòj ad Aleksandra - e che viene qui riproposto dopo una lunga assenza in Italia nella cura di Olga Resnevic Signorelli, incontriamo Tolstòj in tutte le sue sfumature, a tratti allegro e irriverente, a tratti deluso e tormentato, e ne ricaviamo un ritratto intimo e prezioso dello scrittore e dell'uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una gratitudine senza debiti. Giovanni Testori, un maestro"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Doninelli Luca
Pagine: 124
Ean: 9788893445047
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Quella che leggerete è una storia piccola, quasi invisibile. È la storia della mia amicizia con il mio maestro, Giovanni Testori (1923-1993). Se la propongo ai lettori è per due ragioni: la prima è perché essa apre una finestra su uno dei rapporti fondamentali che legano le persone tra loro, il rapporto maestro-discepolo. La seconda è perché Giovanni Testori si è situato in controtendenza rispetto alla grande maggioranza degli intellettuali del suo tempo, che rifuggivano l'idea di far da maestri a qualcuno. Giovanni Testori mi ha insegnato a difendere, magari in un modo che può apparire talvolta irritante e scandaloso, la dignità di ogni singolo essere umano, sia pure il più turpe e indifendibile. Mi ha insegnato che un uomo comincia a essere "qualcuno" solo se ha avuto il coraggio di sperimentare e affrontare il niente che è. Infine, mi ha insegnato a fare tutto ciò non a modo suo, ma a modo mio." (Luca Doninelli)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rimbaud e la vedova"
Editore: Skira
Autore: Franzosini E.
Pagine: 91
Ean: 9788857237282
Prezzo: € 12.90

Descrizione:"II 1875 è un anno cruciale nella vita di Arthur Rimbaud. È infatti l'anno in cui il poeta al quale, secondo Max Jacob, 'tutte le letterature debbono essere riconoscenti', compie la sua definitiva rinuncia alla letteratura. A partire da quel momento Rimbaud cesserà di essere 'qualcuno che era stato lui, ma non lo era più, in alcun modo'. Diventa cioè, via via, soldato mercenario nelle file dell'Esercito Coloniale delle Indie Olandesi di stanza sull'isola di Giava; inserviente di un circo in tournée a Stoccolma e Copenaghen; sorvegliante di una cava prima e caposquadra di un cantiere poi, a Cipro; impiegato di una ditta di import-export ad Aden, commerciante di caffè, cuoio e avorio ad Harar e infine mercante d'armi in Abissinia. Diventa anche, secondo alcune ricostruzioni a cui nessuno più crede, monaco in un monastero cristiano affacciato sulle rive del Mar Rosso e re-stregone di una tribù di selvaggi. Quest'epoca spartiacque per cui si è soliti parlare di un prima e di un dopo quella data, è l'anno in cui inizia quello che viene chiamato il 'silenzio di Rimbaud'. Sul silenzio del poeta delle Illuminations sono state scritte migliaia e migliaia di pagine. Troppe forse. Tanto che verrebbe voglia di liquidare la questione come fece Remy de Gourmont: 'Rimbaud visse da poeta quanto vive un fungo - velenoso forse...'".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "D'Annunzio e il piacere della moda. Ediz. illustrata"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Guerri Giordano Bruno
Pagine: 155
Ean: 9788849853353
Prezzo: € 24.00

Descrizione:«Tutte le donne di d'Annunzio - amate o meno - dovevano indossare le mise scelte da lui, dovevano essere raffinate come le dame che ritraeva nelle cronache mondane romane. Le donne, però, erano liberate dal tormento dei busti, delle stecche di balena, delle stringhe, degli stivaletti severi. Esibivano finalmente le gambe, indossando abiti corti e ondeggianti, mentre sulla spiaggia comparivano i primi costumi a mezza coscia. Il corpo femminile è esibito senza trucchi e imbottiture, ma non per ciò meno malizioso o sensuale. Per le sue "belle di notte" Gabriel nuntius sceglieva tessuti raffinati e leggerissimi, le rifiniture erano sempre più ricercate e il trucco - sceglieva anche quello - doveva accentuare il languore dello sguardo. Alcune di queste vesti sono ora esposte nel Museo d'Annunzio segreto al Vittoriale, altre sono ancora conservate nella Stanza delle Ospiti, l'ambiente che il Poeta creò per accogliere le poche donne cui era consentito fermarsi a dormire nella Prioria. In questo libro, Lorenzo Capellini, ha saputo liberarle: sia quelle donne, sia le loro vesti. Se spostare abiti e vestaglie dagli armadi e dalle vetrine è stato facile, difficile era dare loro vita. Non bastava farle indossare a una donna, o ragazza, bella. Lorenzo è riuscito - con la semplicità della sua arte e della sua tecnica, con la sensibilità del suo solo occhio e dei suoi sentimenti - a evitare il rischio della forzatura o, peggio, del ridicolo. Poteva riuscirci solo un grande fotografo, un uomo che ama e conosce le donne, un appassionato di d'Annunzio e del Vittoriale.» (dal testo di Giordano Bruno Guerri)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chez D'Annunzio"
Editore: Odoya
Autore: Boulenger Marcel
Pagine: 150
Ean: 9788862884594
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"Ho sempre sussultato ascoltando Gabriele d'Annunzio parlare dell'Italia. Non è solo figlio ma anche amante del suo paese; e una bruciante e concentrata tenerezza sprizza da tutti i suoi pori." Così Marcel Boulenger descriveva il suo caro amico italiano (conosciuto in Francia nell'inverno del 1915), un uomo dall'impeto indomito, un vero poeta guerriero, un eroe di cui in questo libro si ripercorrono le imprese e lo spirito, attraverso gli incontri tra i due artisti che combaciarono con la nascita, l'apoteosi e la fine di Fiume. D'Annunzio rinasce nella penna raffinata di Boulenger, in un incontro mai privilegiato, mai esclusivo, ma sempre condiviso tra lo scrittore francese e l'italiano, in mezzo alla folla, in momenti di frenesia organizzativa e anche di intimità fraterna. Un documento storico che offre al lettore moderno una visione panottica di un frangente del nostro passato, di quella impresa di vita fatta di luci e ombre che ebbe luogo a Fiume e del suo tenace condottiero. Un ritratto intimo e inedito dello scrittore, del suo amore sconfinato per la sua patria e per la vicina Francia, ma anche della sua capacità di incendiare i cuori di chi lo seguiva, in un'Italia che assisteva a una delle esperienze più nuove e indimenticabili della sua storia, senza ancora conoscerne la reale portata che avrebbe avuto sull'immaginario mondiale. Prefazione di Giordano Bruno Guerri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una maga dalle parole alate. Studio su Natália Correia. Testo portoghese a fronte"
Editore: Aracne
Autore: Pina Maria da Graca Gomes
Pagine: 116
Ean: 9788825513349
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Chi era Natália Correia? Lei avrebbe risposto in modo molto semplice: una poeta (come amava chiamarsi). Perché quando cerchiamo di individuare una persona, una personalità, basandoci soltanto sui suoi scritti, abbiamo sempre l'impressione che, per quanto cerchiamo e possiamo essere attenti a scrutarne tutti gli aspetti, anche i più intimi, ci sfugge sempre qualcosa. In questo saggio l'autrice offre una sua interpretazione di Natália Correia, basandosi sull'analisi di alcune opere della sua vastissima produzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritture postcoloniali. Nuovi immaginari letterari"
Editore: Ensemble
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788868812508
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nel volume si propone un percorso nella letteratura postcoloniale attraverso interventi elaborati da studiosi di diverse generazioni e scuole, capaci di avviare, tramite un confronto serrato con i testi, un'attenta e originale rilettura di una delle esperienze più complesse e a lungo rimosse del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il puer e la fortezza. Dimensioni artistiche, spazi dell'immaginazione e narrativa per l'infanzia in Dino Buzzati"
Editore: Anicia
Autore:
Pagine: 191
Ean: 9788867093564
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il volume offre una serie di contributi significativi per cogliere, a più livelli, la partecipazione di uno straordinario autore del Novecento italiano come Dino Buzzati alla crescita e al rinnovamento della letteratura per l'infanzia. L'eccezionale talento artistico di Buzzati, sul piano grafico e letterario, e quindi sul piano dell'illustrazione e della scrittura testuale, ha infatti offerto una prova di grande valore autoriale nel misurarsi sul terreno della scrittura per il pubblico più giovane. D'altra parte, l'incrocio con l'universo multidimensionale della comunicazione rivolta all'infanzia sembra non rappresentare per l'arte di Buzzati un'occasione casuale o un incontro fortuito. Al contrario, leggere con attenzione questa dimensione dell'arte di Buzzati può costituire un'occasione assolutamente importante per comprendere alcune urgenze di fondo che intessono il suo universo poetico, che motivano la sua intenzione narrativa e modellano la sua immaginazione fantastica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al crocevia dei due millenni. Viaggio nella letteratura russa contemporanea"
Editore: Esedra
Autore: Possamai Donatella
Pagine: 108
Ean: 9788860581112
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Poesia e filosofia in dialogo. García Lorca provoca Ortega y Gasset"
Editore: EBS Print
Autore: Basilico Pio
Pagine: 94
Ean: 9788893493109
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nonostante la diversa caratura umana ed intellettuale, García Lorca e Ortega y Gasset presentano notevoli punti in comune se non altro per il fatto di essere contemporanei e attenti osservatori della loro realtà. Lorca e Ortega, consapevoli della profonda "ambiguità" della natura umana e conseguentemente della relatività del pensiero e delle filosofie, hanno scelto l'arte e un saggio uso del pensiero per costruire la loro Bildung partendo dall'uomo concreto. Una sorta di neo-umanesimo integrale che parla il linguaggio di tutti i giorni, che coniuga l'essere umano nella natura, negli eventi, nella sua storia, che lo pone sulla terra non come il dominatore ma come l'interprete di una musica universale che solo lui può ascoltare e riprodurre perché attinge a origini remote, eterne.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Kafka L.O.L. Notes on promethean laughter"
Editore: Quodlibet
Autore: Rabaté Jean-Michel
Pagine: 105
Ean: 9788822901958
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non nova sed nove. Inactualidades, anacronismos, resistencias en la literatura contemporánea"
Editore: Quodlibet
Autore: Premat Julio
Pagine: 112
Ean: 9788822901941
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritture precarie. Editoria e lavoro nella grande crisi 2003-2017"
Editore: Stilo
Autore: Pegorari Daniele Maria
Pagine: 192
Ean: 9788864791685
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo libro indaga come gli scrittori italiani nati negli anni Sessanta, Settanta e Ottanta abbiano raccontato (attraverso romanzi, novelle, reportage e poesie) la prostrazione dei soggetti sottoposti al precariato. A questa temporaneità del lavoro fa da specchio la temporaneità esistenziale: il precariato, infatti, produce una liquidità delle identità e nuove forme di 'alienazione', raccontata secondo modalità che lontanamente richiamano la letteratura industriale di Volponi. Si scopre, però, che le nuove generazioni non possono inquadrare in maniera 'totale' ed 'epica' il dramma sociale che si è abbattuto in Italia, poiché il grado di consapevolezza e di 'esperienza' della realtà è ormai ridotto a frammenti, essi pure temporanei e funzionali a un mercato editoriale che subordina la profondità alla leggerezza, la durata estetica alla consumabilità commerciale, la stabilità del libro alla volatilità della letteratura digitale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Incongruous. Female characterization in four colombian novels. Testo spagnolo a fronte"
Editore: Aracne
Autore: Bralove Ramirez Alicia
Pagine: 80
Ean: 9788825512267
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il comune e/o l'estraneo. Per una revisione del lessico concettuale euro-americano"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 279
Ean: 9788857547893
Prezzo: € 28.00

Descrizione:L'ambizione da cui nasce il presente volume è stata, fin dall'inizio, quella di ridisegnare i confini di un lessico concettuale occidentale il cui percorso storico e il cui destino futuro ci sembrano, oggi, predeterminati e irrevocabili. Sottrarre alla loro apparente univocità alcune nozioni può condurre a cogliere la plurivocità che le fonda e le riveste, rendendole inattesi agglomerati di senso, arabeschi logici di cui si deve intendere l'effettiva valenza semantica nonché il loro potere evocativo. Per le diverse aree di studio e di discussione sono state, in questo senso, prescelte quattro terne di parole, associate tra loro eppure distanti nel loro esito socio-culturale e storico-linguistico. Ripensare, soprattutto attraverso la letteratura, il significato di tali nozioni può rendere, di fatto, evanescenti i confini che separano ciò che consideriamo comune da ciò che reputiamo estraneo, ribadendo il carattere problematico e aperto del contesto culturale in cui abitiamo e da cui siamo, fatalmente, abitati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Sud. La questione meridionale tra storia e letteratura"
Editore: Bonfirraro
Autore: Catapano Luisa
Pagine: 140
Ean: 9788862721493
Prezzo: € 15.90

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "D'Annunzio. Tra le più moderne vicende"
Editore: Mondadori Bruno
Autore: Oliva Gianni
Pagine:
Ean: 9788867741915
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Se ci si interroga sui rapporti degli scrittori con la modernità è evidente che D'Annunzio entra direttamente, forse più di tanti altri, nel cuore del problema. Il suo stesso modo di essere è dentro le cose che vivono e palpitano, anche nella consapevolezza della metamorfosi incessante a cui è sottoposta la realtà. Questo libro conferma l'idea di un intellettuale profondamente in sintonia con la contemporaneità, di cui raccoglie e utilizza tutti gli stimoli possibili. L'armonia dell'essere oggettivo con l'universo - ebbe a scrivere egli stesso - si raggiunge solo con l'immersione dell'artista moderno nelle correnti vitali, mettendo in contatto la propria con l'anima collettiva. Questa è la strada maestra per divenire - come D'Annunzio fu - l'interprete autentico del proprio tempo: nell'entusiasmo per la tecnologia (l'automobile, l'aereo), per i mezzi di comunicazione più immediati (il giornalismo, le interviste), per la grande editoria e la distribuzione del libro, per la modernizzazione dei classici e della musica, per il linguaggio dello sport in contesti sempre più competitivi. Quella a cui D'Annunzio si rivolge, non senza un sorprendente spirito profetico, è una società già abbrutita dall' utile, dai sistemi bancari e finanziari, a danno della crescita dell'uomo che dovrebbe invece essere al centro del processo evolutivo arricchendolo e civilizzandolo. La dimensione della bellezza non è un astratto pellegrinaggio nelle regioni del disimpegno e dell'evasione, ma uno strumento che ha il compito di penetrare nelle fibre più intime del sociale e delle istituzioni. "La fortuna d'Italia - asseriva - è inseparabile dalle sorti della bellézza, cui ella è madre" (Agli elettori di Ortona, 1897).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "English and american literature. Nineteenth and twentieth century"
Editore: Vallardi A.
Autore: Salvai Laura
Pagine: 236
Ean: 9788869876271
Prezzo: € 12.90

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO