Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Ecclesiologia



Titolo: "Mater ecclesia"
Editore: Jaca Book
Autore: Rahner Hugo
Pagine: 160
Ean: 9788816304826
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

«Affinché ognuno possa avere Dio per Padre, deve avere innanzitutto la Chiesa per madre». Questa espressione di Cipriano non è solo l’esclamazione ammirata ed entusiasta di un singolo dottore della Chiesa, ma è una efficace sintesi di tutta una spiritualità incentrata nel mistero della Chiesa.

Dalla gioiosa contemplazione del mistero della Domina Mater Ecclesia nacque nel primo millennio cristiano un genere poetico nuovo, dei canti semplici e spontanei di cui Hugo Rahner ci offre una scelta in questo libro. Vari e molteplici i temi di questa ecclesiologia: la Chiesa è, prima di tutto, «madre dei viventi» in cui si adempie pienamente quanto era stato detto di Eva e quanto, nella nuova creazione, ha avuto inizio in Maria. La Chiesa è, inoltre, «madre dei dolori» perché essa è nelle doglie del parto mentre accompagna i suoi figli nel loro iter intramondano. Madre dei viventi, madre dei dolori, la Chiesa è anche «regina eterna». Essa è regina non solo escatologicamente ma iam nunc, perché il futuro mistero della sua gloria regale è già chiuso nel fondo della sua oscurità terrena. La presentazione di questi inni da parte di Rahner non è certamente dettata da nostalgia o da interesse puramente storico. Essa vuole piuttosto offrire a tutti coloro che nutrono interesse per l’ecclesiologia, in modo particolare teologi e studenti di teologia, una meditazione e una «rilettura» del mistero ecclesiale in funzione della Chiesa dei nostri giorni.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vescovo di Roma"
Editore: Cittadella
Autore: Nigro Francesco
Pagine: 466
Ean: 9788830812031
Prezzo: € 23.50

Descrizione:È ancora necessaria una teologia del papato dopo i due concili del Vaticano? Le provocazioni della «Ut unum sint», l'attualità ecumenica e la riflessione in ambito cattolico dimostrano il bisogno di rileggere il ministero del vescovo di Roma e confermano il contributo determinante di Tillard.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La chiesa visibile"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Dario Composta
Pagine: 528
Ean: 9788820984526
Prezzo: € 26.00

Descrizione:

La seconda edizione del volume “La Chiesa Visibile”, proposta dalla L.E.V. a distanza di 25 anni dalla prima, prende in esame il fondamento teologico e l’analisi delle norme che regolano la vita ecclesiale alla luce del Concilio Vaticano II.

Si tratta di un ampio e completo trattato di teologia di diritto ecclesiale, disciplina che va oltre i meri tecnicismi giuridici e normativi e si focalizza sul dialogo tra la teologia e il diritto canonico, legittimando così la fondatezza e l’efficacia del Diritto della Chiesa.

Di particolare interesse risultano essere la densa presentazione dell’edizione del 1985 dell’allora Cardinale Joseph Ratzinger, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, riproposta in questa sede come voce più che mai autorevole, e l’ampia introduzione scritta dal curatore di questa seconda edizione del volume, Mons. Giuseppe Sciacca, Prelato Uditore della Rota Romana.

L’Autore, il compianto Don Dario Composta, sacerdote salesiano, fu docente presso la Pontificia Università Gregoriana, consultore della Congregazione per le Cause dei Santi e menbro dell’Accademia Teologica Romana e di S.Tommaso d’Aquino. Nel corso della sua vita ha pubblicato numerosi saggi in cui, come in questo lavoro, si fondono perfettamente teologia, filosofia e diritto, discipline di cui è stato grande studioso e profondo conoscitore.

Il volume è particolarmente indicato per gli studiosi di teologia e di diritto canonico.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La chiesa di Gesù Cristo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Walter Kasper
Pagine: 496
Ean: 9788839904522
Prezzo: € 43.00

Descrizione:Nei contributi di questo volume si rispecchiano il decennale lavoro teologico del cardinale Walter Kasper sul tema "La Chiesa", nonché la sua esperienza pastorale di vescovo della grande diocesi di Rottenburg-Stuttgart. La riflessione sulla Chiesa è inoltre eco del suo personale cammino all'interno del mondo ecumenico, soprattutto quale presidente del Pontificio Consiglio per l'unità dei cristiani. Le idee guida della "comunione" e del "dialogo", qui ampiamente sviluppate, riflettono incontri a diversi livelli fra cristiani di differenti confessioni, come pure fra differenti culture ed esperienze religiose in tutti i continenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una chiesa per vivere"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Dianich Severino
Pagine: 96
Ean: 9788810409770
Prezzo: € 9.80

Descrizione:«Questo è un libro di teologia di tipo speciale, perché ha un'ambizione, quella di offrire una seria riflessione teologica sulla chiesa, che tutti, anche coloro che mai hanno fatto studi di questo tipo, possano capire facilmente. [...] La ricerca teologica, infatti, non è destinata ad accumularsi nelle biblioteche, bensì ad animare le idee dei credenti e a dialogare con tutti gli uomini che si interrogano sul senso della vita» (dalla Presentazione). Scrivere di teologia facendosi capire da tutti non è una cosa facile. Pur impegnato da molti anni nello studio e nell'insegnamento specialistico, l'autore ben riesce nel suo felice intento: con stile agile e mai banale, egli spiega che cos'è la chiesa, le forme della sua missione e il suo rapporto col mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'umiltà della chiesa"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Repole Roberto
Pagine: 120
Ean: 9788882273095
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Una lettura appassionata della presenza della Chiesa nel mondo di oggi.La chiesa, nel contesto del mondo attuale, è chiamata a essere umile: la sua umiltà si radica nell'umiltà stessa di Dio, che in Gesù Cristo si è compromesso con la terra e l'umanità, e le permette di essere il popolo di Dio animato dallo Spirito santo. La chiesa è umile perché consapevole di essere "in relazione" e "dalla relazione", perché non deve imporre una verità totalizzante, ma vuole proporre una verità che apre alla libertà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa e mezzi di comunicazione: un rapporto da approfondire"
Editore: Ed Insieme
Autore: Doronzo Ruggiero
Pagine: 204
Ean: 9788876020841
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Nel corso degli ultimi settant'anni la Chiesa cattolica ha elaborato una specifica dottrina sulla comunicazione sociale, che si è andata arricchendo attraverso Encicliche, Decreti, Istruzioni e Messaggi. Il Concilio Vaticano II, con il decreto Inter mirifica del 4 dicembre 1963, ha inserito la riflessione sugli strumenti della comunicazione nell'ambito del rinnovamento della Chiesa e del rinnovato rapporto con il mondo contemporaneo. Ha fatto seguito una lunga serie di Istruzioni, Decreti e Messaggi, per un totale di oltre ottanta documenti. La riflessione ecclesiale sugli strumenti di comunicazione è stata, dunque, notevole e ha impegnato molte energie, ma non può dirsi terminata perché lo sviluppo tecnologico permette nuove forme comunicative e genera nuovi effetti sull'essere umano. Perciò il discernimento su questi temi è sempre un work in progress. Il presente lavoro scruta il Magistero già consolidato per fare il punto sullo "stato dell'arte" e analizza alcuni elementi sui quali non ancora si è fatto un discernimento approfondito.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario di ecclesiologia"
Editore:
Autore: Calabrese Gianfranco, Piazza Orazio, Goyret Philip
Pagine: 1568
Ean: 9788831193429
Prezzo: € 140.00

Descrizione:Uno strumento a servizio di quanti - teologici e laici impegnati - si dedicano allo studio dell'ecclesiologia in Italia. Il Dizionario, frutto del contributo di 114 professori, teologici, storici ed esperti di pastorale - di università pontificie romane e di altre università e facoltà italiane, di nazionalità italiana e straniera -, raccoglie 162 voci che sviluppano, esplicitano e approfondiscono le tematiche e le questioni ecclesiologiche tradizionali e quelle emergenti soprattutto nel postconcilio. Il Dizionario privilegia le voci sistematiche secondo lo schema teologico-dogmatico della Lumen Gentium e della Gaudium e spes. Un'opera che coniuga alto rigore scientifico e un linguaggio comprensibile e fruibile da tutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una Chiesa da riformare. Nostalgia di evangelo"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Xeres Saverio
Pagine: 176
Ean: 9788882272937
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Nell'intima costituzione della chiesa vi è un'esigenza continua di rinnovamento. La parola di Dio, che ogni giorno la alimenta, la spinge in questa dinamica positiva, vitale, di riforma. Lo stesso movimento, nel corso dei secoli, è però stato necessario anche a causa della presenza nella chiesa di inevitabili aspetti di decadenza che si sono sovrapposti alla freschezza originaria.L'opera offre un'antologia di testi, tra i principali appelli alla riforma lanciati ripetutamente nel corso del secondo millennio della storia della chiesa in occidente. Vi figurano sia esponenti cattolici sia alcuni protagonisti delle Riforme evangeliche, fino ad arrivare ai documenti del concilio Vaticano II, in cui si esprime con chiarezza che il processo riformatore potrà avere pieno sviluppo solo in una comune ricerca di fedeltà all'evangelo condivisa tra tutte le chiese.Scelta antologica con la collaborazione di Matthias Wirz

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa e postmoderno"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Mannion Gerard
Pagine: 320
Ean: 9788810415153
Prezzo: € 24.20

Descrizione:Che cos'è la postmodernità? È davvero il paradigma oggi dominante? In tal caso, quale significato assume la realtà ecclesiale nel mondo postmoderno? Per la Chiesa non fu facile affrontare le questioni della modernità, un'epoca segnata dalle pretese del sapere scientifico. Oggi la comunità ecclesiale sembra muoversi con difficoltà pure nei confronti delle domande postmoderne, segnate invece da incertezza e frammentarietà. La risposta postmoderna alla domanda di Pilato sulla verità sembra consistere nell'indifferenza e nel non-senso. Il volume prende in esame la situazione della Chiesa che vive nel contesto postmoderno. Le grandi svolte culturali e sociali del XX secolo esigono una diversa risposta da parte della Chiesa di oggi; sono in gioco la visione morale, l'azione pratica e pastorale, ma anche il significato teologico e spirituale e il senso della chiamata alla santità della Chiesa attuale. L'autore ritiene che dopo il Vaticano II la Chiesa cattolica sia come rimasta in una specie di limbo, in attesa di formarsi una visione chiara della sua missione e del suo futuro. Invece di dedicarsi a singole questioni, egli offre piste e suggerimenti perché la Chiesa giunga a una migliore e più armoniosa autocomprensione, riscopra un'ecclesiologia più positiva, attui una prassi quotidiana più coerente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa domestica"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Rinaldo Fabris, Erio Castellucci
Pagine: 360
Ean: 9788821565380
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Questo libro spiega perché e in che misura la famiglia è una Chiesa Domestica, affidando a degli specialisti il compito di approfondire i vari aspetti. Il biblista Rinaldo Fabris mostra come già nella tradizione evangelica si può parlare di Chiesa Domestica, in quanto la Chiesa delle origini è strutturata come una famiglia e vive all’interno di strutture familiari. Don Erio Castellucci mostra invece il percorso storico dell’evoluzione del modello familiare di Chiesa e insieme dell’ecclesiologia della famiglia. Don Scanziani affronta poi il tratto storico che va dal Concilio Vaticano II ai nostri giorni.Ai coniugi Gillini Zattoni spetta il compito di identificare nelle dinamiche relazionali ed esistenziali della famiglia gli elementi specifici che la definiscono non solo come comunità umana ma come Chiesa a tutti gli effetti. Mons. Bonetti traccia alcune ipotesi di percorsi pastorali che permettano alle famiglie di diventare sempre più Chiesa Domestica, e alla Chiesa rappresentata dalla comunità parrocchiale di diventare sempre più Chiesa viva assumendo alcuni aspetti della vita familiare. Il testo è introdotto da una Prefazione di don Sergio Nicolli, Direttore dell’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia.

UNA SFIDA PER LA CHIESA DI OGGI: RISCOPRIRE LA DIMENSIONE DOMESTICA E FAMILIARE. UN PROFILO A PIÙ VOCI CAPACE DI TRATTARE IL TEMA IN MODO UNITARIO.

DESTINATARI Un testo chiaro e accessibile per laici, religiosi e preti

AUTORI Mons. Renzo Bonetti: parroco di Bovolone (diocesi di Verona) e già Direttore dell’Ufficio Famiglia della CEI. Don Erio Castellucci: presbitero della diocesi di Forlì e preside della Facoltà teologica dell’Emilia Romagna. Mons. Rinaldo Fabris: presbitero della diocesi di Udine è docente di esegesi del Nuovo Testamento presso lo Studio Teologico di Udine. Don Francesco Scanziani: presbitero dell’arcidiocesi di Milano e docente di Antropologia teologica e Mariologia nel Seminario Arcivescovile di Venegono Inf. (Mi) Gilberto Gillini e Mariateresa Zattoni: consulenti familiari e docenti presso l’Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia della Pontificia Università Lateranense di Roma.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Segni di vitalità nella Chiesa"
Editore: LAS Editrice
Autore: Favale Agostivo
Pagine: 416
Ean: 9788821307171
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

L’accento posto sulla Chiesa come mistero di comunione, ossia come icona dell’Amore trinitario che è il filo conduttore del contenuto dei documenti del Concilio Ecumenico Vaticano II, ha portato a riconsiderare la dimensione istituzionale della Chiesa, centrata soprattutto sul ministero apostolico istituito da Cristo ad opera dello Spirito Santo e sulla dimensione carismatica della stessa Chiesa, dove l’attenzione è rivolta all’importanza dei carismi che lo stesso Spirito elargisce ai singoli fedeli. Ambedue le dimensioni sono coessenziali alla costituzione divina della Chiesa, com’è stato affermato dal magistero pontificio recente, perché concorrono insieme ad attualizzarne il mistero e la missione salvifica nel mondo. Una più approfondita riflessione sui carismi ha reso possibile una rielaborazione organica della teologia del laicato. Essa ha aperto la strada ad una ricca fioritura di nuove realtà aggregative laicali, indicate di solito con i termini "movimenti" e "nuove comunità", che della dimensione carismatica della Chiesa sono una delle espressioni più vivaci. Il 17 maggio 2008 Benedetto XVI, parlando a un gruppo di vescovi che aveva partecipato a un Seminario di studio su questi nuovi soggetti ecclesiali organizzato dal Pontificio Consiglio per i Laici, ha ribadito che essi sono stati suscitati dallo Spirito per ridonare "vitalità, fede e speranza a tutta la Chiesa" e per testimoniare la gioia, la ragionevolezza e la bellezza "di essere cristiani"; ma ha pure precisato: "Come non rendersi conto, al contempo, che una tale realtà attende ancora di essere adeguatamente compresa alla luce del disegno di Dio e della missione della Chiesa negli scenari del nostro tempo?".

SOMMARIO Il volume comprende 14 capitoli ed è suddiviso in due parti, articolate in sette capitoli ciascuna. La prima parte prende in esame: l’Opera di Maria (o il Movimento dei Focolari), Comunione e Liberazione, Missione "Chiesa-Mondo", Sermig-Arsenale della Pace, Comunità Papa Giovanni XXIII, Comunità Cenacolo e Comunità monastica interconfessionale di Taizé. Quest’ultima, sebbene sorta in seno al protestantesimo, ha acquistato una considerevole importanza nell’ambito cristiano in rapporto al dialogo ecumenico, alla maturazione della fede nei giovani e alla pacificazione e solidarietà tra i popoli. Di ciascuna di queste realtà si presentano la figura del fondatore, il carisma di cui è stato portatore, l’irradiazione di questo carisma, le opere e le istituzioni che ne sono nate, la configurazione ecclesiale, gli itinerari di formazione cristiana, l’ispirazione teologica e la proposta spirituale, le finalità pastorali, religiose e anche sociali che ne giustificano l’esistenza e nutrono il dinamismo missionario, nonché una scelta bibliografia aggiornata. Nella seconda parte si espongono con uno sguardo d’insieme queste tematiche: la collocazione teologica, ecclesiologica e pastorale di questi nuovi soggetti ecclesiali maturata nei due Congressi che hanno preceduto le due convocazioni mondiali in piazza San Pietro: la prima con Giovanni Paolo II, il 30 maggio 1998, e la seconda con Benedetto XVI, il 3 giugno 2006; i loro rapporti con le Chiese locali; i presbiteri a confronto con queste nuove realtà; le forme di preghiera che coltivano e le animano; il contributo da loro dato al dialogo ecumenico; l’incontro delle realtà aggregative di denominazioni cristiane diverse e il loro impegno nella costruzione e nella salvaguardia dei valori spirituali dell’Europa e nella promozione dell’ecumenismo; e una riflessione conclusiva.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Progredire nella vita di chiesa. Come gestire positivamente i cambiamenti"
Editore: GBU
Autore: Lamb Jonathan
Pagine:
Ean: 9788896441015
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Dalla prefazione:"Credo che una saggia conduzione cristiana sia il risultato dell’unione tra la dimensione pastorale e una visione strategica. Con questo voglio dire che è di grande importanza stabilire le priorità bibliche e la direzione che devono prendere le nostre chiese, e tutto ciò deve essere fatto nel contesto della cura per ogni membro della comunità. La metafora del pastore, così familiare per gli scrittori biblici, contiene elementi relativi alla guida e alla cura che sono particolarmente necessari nella gestione positiva dei cambiamenti".

Indice
Prefazione
Introduzione
Parte prima: Comprendere il cambiamento nella chiesa
Parte seconda: Gestire positivamente i cambiamenti
Sintesi:Conseguenze pratiche
Poscritto



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Che cos'è la Chiesa"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Salvador Pié-Ninot
Pagine: 96
Ean: 9788839929587
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Che posto ha la Chiesa nella fede cristiana? Con questa domanda inizia la riflessione di questo libro che ci vuole aiutare a capire che cos'è la Chiesa, che funzione ha nella nostra vita oggi, come attraverso di essa viviamo la presenza di Gesù Cristo e del suo Spirito, in che senso siamo chiamati a "credere eccelsialmente". Partendo dalla predicazione di Gesù, l'autore ci mostra come la Chiesa si sia andata costituendo, e si sofferma soprattutto a spiegare il senso delle sue caratteristiche fondamentali (una, santa, cattolica, apostolica) alla luce dell'ecclesiologia del Vaticano II, per terminare con un'ultima riflessione sul paradosso della sua realtà misteriosa nella nostra vita e nel nostro mondo. Una breve sintesi, firmata da uno dei più noti studiosi cattolici di ecclesiologia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La liturgia della chiesa nell'epoca della secolarizzazione"
Editore: Solfanelli
Autore: De Mattei Roberto
Pagine: 80
Ean: 9788889756591
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Benedetto XVI ha affermato che "la crisi ecclesiale in cui oggi ci troviamo dipende in gran parte dal culto della liturgia che talvolta viene addirittura concepita: etsi Deus non daretur". A questa formula, che riassume l'itinerario di secolarizzazione della società contemporanea, il Papa ha opposto quella etsi Deus daretur, che contiene una visione del mondo fondata sul principio del sacro. Espressione per eccellenza del sacro è la liturgia, la preghiera pubblica della Chiesa, atto di culto non del singolo uomo, ma della comunità dei battezzati, riuniti attorno al Santo Sacrificio dell'Altare. Questa liturgia non è solo la trasmissione della parola di Dio all'uomo, e la sua santificazione attraverso i Sacramenti; essa è anche e innanzitutto un insieme di forme sensibili che elevano l'uomo verso Dio e lo aiutano a glorificarlo e a rendergli il culto dovuto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La svolta ecclesiologica di Henri de Lubac"
Editore: Vivere In
Autore: De Vita Alberto
Pagine: 264
Ean: 9788872633175
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Henri de Lubac, gesuita del secolo scorso, esponente di spicco della teologia che ha influenzato notevolmente il pensiero della Chiesa, prima, durante e dopo il Concilio Vaticano II, è l’oggetto di questo studio.
In particolare i suoi libri sulla Chiesa e il Mistero di Dio sono al centro di questa analisi.
L’uomo contemporaneo alla ricerca di Dio, lo incontra nella dimensione ecclesiale, entrando attraverso di essa nella comunione trinitaria. L’inserimento della dimensione ecclesiale nella teologia trinitaria, costituisce la base di una svolta ecclesiologica della teologia che vede in Henri de Lubac uno dei suoi padri.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa e salvezza. L'Extra Ecclesiam nulla salus in epoca patristica"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Mazzolini Sandra
Pagine: 340
Ean: 9788840160160
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il pluralismo che contrassegna il nostro tempo pone in discussione l'unicità e l'universalità della mediazione salvifica di Cristo e, conseguentemente, la stessa funzione mediatrice della Chiesa. Emblematica è la comprensione del tradizionale assioma extra Ecclesiam nulla salus,che sinteticamente esprime la necessaria relazione tra Cristo e la Chiesa nell'ottica della salvezza. Molti infatti oggi lo interpretano in maniera tanto pregiudiziale da alterarne il senso. Nella prospettiva dello sviluppo e dell'interpretazione della dottrina dogmatica e dei modelli ecclesiologici, lo studio - basato sulle fonti e su una correlata bibliografia ad hoc - individua le radici dell'assioma risalendo al pensiero di importanti autori cristiani dei primi secoli. Emergono e si precisano così significative coordinate di fondo che puntualizzano progressivamente la natura e la missione della Chiesa. Di non poco conto è soprattutto la rilevanza del contesto ecclesiale, che incide anche sul pensiero degli autori di riferimento riguardante la Chiesa e la sua mediazione salvifica

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La gerarchia nella Chiesa"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Karl Rahner
Pagine: 96
Ean: 9788837222499
Prezzo: € 10.00

Descrizione:A distanza di poco più di quarant'anni non appare fuori luogo riprendere il testo del capitolo III della Costituzione sulla Chiesa della Lumen Gentium nel commento di uno dei protagonisti della discussione in vista della sua elaborazione, soprattutto attraverso i suggerimenti che offriva al card. Döpfner e tramite lui ai vescovi tedeschi, notoriamente vivaci difensori della "nuova" dottrina sull'episcopato. Karl Rahner era uno dei periti maggiormente influenti, e appena prima dell'inizio del Vaticano II, nel fervido clima della ricerca teologica sull'episcopato, aveva dato alle stampe, insieme con Joseph Ratzinger, il volume Episcopato e primato, che a dire dello stesso Rahner era conosciuto da qualche padre conciliare. Si tratta ovviamente di un commento che sottolinea le sintonie tra la visione dell'autore e il testo del Concilio. Bisogna però riconoscere la meticolosa attenzione al dettato del testo. In questo sta - osiamo affermare - il suo valore singolare: comprendere il significato dei termini, metterne in evidenza la portata teologica è infatti il primo atto che un teologo deve compiere, soprattutto se intende cercare nel Magistero avallo autorevole alle sue posizioni. Si potrà anche dissentire su alcune posizioni del teologo tedesco, ma sarà difficile contestare la sua capacità di cogliere le sfumature che il faticoso lavorio di redazione ha introdotto in un testo che costituisce, nello stesso tempo, un punto di arrivo e di partenza sull'episcopato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecclesiologia. Biblica e dogmatica. Lezioni universitarie"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Stancati Sergio T.
Pagine: 320
Ean: 9788889094532
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Scopo di questo libro è far conoscere ai lettori, ma soprattutto agli Studenti, la realtà della Chiesa della Trinità, come la si può rilevare dalle fonti bibliche neotestamentarie, dalle intuizioni geniali dei Padri della Chiesa e, soprattutto, da quella che è stata definita la Magna Carta del Concilio Vaticano II, cioè la Costituzione dogmatica sulla Chiesa Lumen Gentium. Attingendo a queste tre fonti il lettore avrà modo di penetrare nel "mistero" della Chiesa per scoprirne le caratteristiche essenziali: l'origine soprannaturale e trinitaria, la natura umano-divina in analogia col mistero di Cristo e la finalità missionaria ed escatologica universale all'interno del piano creativo e redentivo di Dio. Esso, infatti, realizzato in Gesù Cristo e nella sua missione sacrificale una volta per tutte, e portato avanti, con costante impegno, dallo Spirito Santo attraverso i secoli, è in atto in tutta la sua potenza salvifica proprio nella vita della Chiesa storica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il concetto di Chiesa nella Sacra Scrittura"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Pavel A. Florenskij
Pagine: 342
Ean: 9788821561078
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Questa importante opera di Florenskij - tradotta qui per la prima volta dal russo in italiano da Claudia Zonghetti - scritta nel 1906, ancora studente al terzo anno dell'Accademia Teologica di Mosca, non è mai stata attentamente esaminata, né quanto alle questioni ecclesiologiche qui trattate, né quanto al suo significato in relazione alle successive opere teologiche di padre Pavel. Si tratta di un vero e proprio "trattato" che, a oltre un secolo dalla sua stesura, mantiene intatto il suo interesse, svelando un tesoro della riflessione ecclesiologica ancora sconosciuto per la cultura teologica europea. La preziosità dell'opera non risiede soltanto nelle acute e geniali intuizioni giovanili di Florenskij, ma anche nella sorprendente anticipazione di alcune questioni cruciali del rinnovamento ecclesiologico del secolo XX. Inoltre, trovano qui una loro degna anticipazione alcuni temi portanti del pensiero florenskijano. Pavel Florenskij è stato paragonato più volte a Leonardo da Vinci o a Blaise Pascal per la sua intelligenza straordinaria, in grado di unire le più alte speculazioni metafisiche con la matematica e l'ingegneria, la storia dell'arte e la chimica. Dottore in matematica all'università di Mosca a 22 anni, rifiuta la cattedra universitaria e studia teologia. Si sposa, viene ordinato presbitero ortodosso, ha cinque figli. Docente di filosofia presso l'Accademia Teologica moscovita, svolge un'attività sia filosofico-teologica sia scientifica di primissimo livello, fino a che il potere comunista, mal sopportando che quella intelligenza superiore potesse conciliarsi con l'essere cristiano e prete (Florenskij si presentava agli incontri accademici e scientifici in abito talare) lo rinchiude nel famigerato lager delle isole Solovki all'estremo nord del paese. Dopo anni di prigionia e di lavori forzati, l'8 dicembre 1937 nei pressi di Leningrado, all'età di 55 anni, gli viene tolta la vita mediante fucilazione. Il luogo della sepoltura è rimasto sconosciuto, anche se nel luglio 1997 sono state scoperte delle fosse comuni di prigionieri delle Solovki nelle quali sono probabilmente disperse le sue spoglie. Tra le sue opere finora apparse in traduzione italiana: La colonna e il fondamento della verità (Rusconi 1974), Le porte regali (Adelphi 1977), Lo spazio e il tempo nell'arte (Adelphi 1995), Il significato dell'idealismo (Rusconi 1999), Non dimenticatemi (Mondadori 2000), Ai miei figli (Mondadori 2003). Per San Paolo: La mistica e l'anima russa (2006).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiaro di luna"
Editore: Ancora
Autore: Xeres Saverio
Pagine: 400
Ean: 9788851405533
Prezzo: € 22.50

Descrizione:Don Xeres ripercorre l'arco bimillenario della storia cristiana dal punto di vista della sua "missione" di annuncio di Gesù, comunicazione di fede tra uomo e uomo. Proprio perché dedicata a ricostruire "fasi e modalità di crescita della Chiesa nel tempo", l'autore per il titolo ha ripreso una metafora lunare tratta da un Commento al Cantico dei Cantici di Tommaso d'Aquino: "La Chiesa è bella come la luna, poiché viene illuminata dal chiarore del suo Sposo". Questo perché, continua don Xeres, "l'unica autentica crescita per la Chiesa può essere ritenuta quella corrispondente alla sua missione propria, dunque alla maggiore o minore capacità di porre non se stessa, quanto piuttosto Cristo, della cui luce essa vive e diviene a sua volta fonte di vita. Come la luna, appunto."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In populo pauperum. La Chiesa latinoamericana dal Concilio a Medellín (1962-1968)"
Editore: Il Mulino
Autore: Scatena Silvia
Pagine: 545
Ean: 9788815121400
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Luogo di incontro fra le profonde trasformazioni che investono l'America Latina negli anni '60 e il processo di rinnovamento teologico avviato dal concilio Vaticano II, la conferenza dell'episcopato latinoamericano tenutasi a Medellín, in Colombia, nel 1968 ha segnato un "prima" e un "poi" nella storia della chiesa continentale. Espressione di una recezione creativa e selettiva dell'"aggiornamento" conciliare, il nome di Medellín è associato a quello dei principali contenuti delle sue conclusioni: opzione per i poveri, evangelizzazione coscientizzatrice, decentralizzazione delle strutture pastorali attraverso la costituzione di comunità ecclesiali di base. Il "sessantotto" della chiesa latinoamericana è stato tuttavia più evocato che oggetto di un adeguato sforzo di storicizzazione. Attraverso l'esame di un'ampia documentazione del tutto inedita, questo volume contribuisce ad una conoscenza più approfondita dell'ampio processo ecclesiale che porta la chiesa latinoamericana dal concilio all'assemblea di Medellín; un processo che trova un osservatorio privilegiato e il fondamentale elemento catalizzatore nella "squadra" di vescovi a capo dell'organismo continentale dell'episcopato (CELAM), ampliata dalla stabile collaborazione di molti religiosi, sacerdoti, laici, teologi e sociologi. Attenta ai sussulti dell'inquieta regione latinoamericana e ricettiva nei confronti dei fermenti che la attraversano, essa stimola il decollo di una nuova pastorale liberatrice e l'avvio di una riflessione teologica autoctona, che intercetta l'esaurimento della tematica dello sviluppo, l'irrompere della protesta studentesca, il montare del dibattito sulla violenza rivoluzionaria in un contesto in cui settori sempre più significativi del cattolicesimo continentale cominciano a parlare di liberazione. Vero "motore" della preparazione di Medellín, questo gruppo di vescovi e di teologi rappresenta un punto di riferimento essenziale per la comprensione della specifica ricezione del concilio in America Latina e della nuova immagine di chiesa continentale cui la conferenza del 1968 cerca di dare espressione: un'immagine che troverà il principale elemento "vertebrador" nell'opzione per il povero e nel richiamo alla povertà come condizione essenziale della sequela del Cristo.Silvia Scatena insegna Storia contemporanea all'Università di Modena-Reggio Emilia ed è coordinatrice dell'Alta scuola europea di formazione alla ricerca storico-religiosa della Fondazione per le scienze religiose di Bologna. Con il Mulino ha pubblicato, in questa stessa collana, "La fatica della libertà. L'elaborazione della dichiarazione Dignitatis humanae sulla libertà religiosa del Vaticano II" (Premio Jemolo e Premio Pirovano 2005).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia di Dio nel mondo. Manuale di ecclesiologia"
Editore: Cittadella
Autore: Erio Castellucci
Pagine: 840
Ean: 9788830809192
Prezzo: € 39.79

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù e la Chiesa"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Thomas Söding
Pagine: 368
Ean: 9788839928672
Prezzo: € 31.00

Descrizione:Un grande biblista esplora le origini del cristianesimo per attingere impulsi utili a noi oggi. Perché la Chiesa? Chi vi appartiene? Come può mettersi a servizio di Dio e degli uomini? La Chiesa ha un futuro? L'autore non pretende di dare risposte risolutive; intende piuttosto aiutare a capire meglio quel messaggio gioioso di cui la Chiesa vive.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecclesiologia. La sacramentalità della comunità cristiana"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Salvador Pié-Ninot
Pagine: 744
Ean: 9788839904386
Prezzo: € 70.00

Descrizione:Partendo dall'avvenimento esistenziale e teologico che ha significato il concilio Vaticano II (1962-1965), e più in concreto la sua costituzione dogmatica sulla Chiesa, Lumen gentium, si propongono come fondamenti ecclesiologici le categorie di comunione e sacramentalità. Quest'ultima permette di affrontare la complessità della Chiesa ricuperando anche la categoria di istituzione in modo positivo, e cioè intendendola come quell'ambito comunitario-sacramentale dove si professa, si celebra e si testimonia la fede cristiana. L'opera si struttura in modo sincronico. L'ampia introduzione generale rivisita le grandi questioni che hanno segnato la comprensione della Chiesa lungo la sua storia. In secondo luogo si offre una fondamentazione della Chiesa basata sulla sua radicazione in Cristo, sui nomi che la definiscono e sul principio ermeneutico della sacramentalità. Da ultimo, tre grandi temi si succedono e integrano la trattazione: la Chiesa come filiazione e fraternità in Cristo; la Chiesa come comunità; la Chiesa come società. L'opera si conclude con varie appendici, tra le quali è da segnalare una guida di lettura della Lumen gentium.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU