Articoli religiosi

Libri - Ecclesiologia



Titolo: "La morale ecclesiale tra "sensum fidelium" e Magistero"
Editore: Cittadella
Autore:
Pagine: 172
Ean: 9788830815377
Prezzo: € 13.80

Descrizione:La teologia morale post-conciliare, nelle diverse scuole di pensiero, sta provando da tempo a essere un ponte tra sensus fidelium e Magistero, dando il proprio contributo per «illustrare» (e dunque presentare in maniera chiara nello «splendore della Verità»), da un lato l'identità più profonda e il progetto vocazionale di Dio per l'intera comunità dei fedeli in Cristo, dall'altro per ricordare la missione, il compito, di tutto il popolo: «apportare frutto nella carità per la vita del mondo». Per realizzare questo compito è essenziale, per il teologo moralista, confrontarsi costantemente con il Dio rivelato (dimensione teologica), ma anche con la comunità dei «fedeli in Cristo» (dimensione antropologica e ecclesiologica), che vivono nel mondo. Questa raccolta di saggi, frutto del XXV congresso nazionale dell'ATISM, si pone positivamente e propositivamente in questo percorso che, in linea con il magistero di papa Francesco, si sta realizzando nella comunità ecclesiale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù e il suo corpo"
Editore: Nova Millennium Romae
Autore: Achim Buckenmaier
Pagine: 247
Ean: 9788887117974
Prezzo: € 13.95

Descrizione:Le presenti riflessioni non vogliono essere un manuale completo per lo studio della Cristologia e della Ecclesiologia, e tanto meno vogliono e possono sostituirsi ad esso. Ciononostante, la riduzione del materiale trattato non deve per forza rappresentare uno svantaggio. Poiché esiste un aspetto che non è di meno alla completezza dell'esposizione di un tema, e cioè, la penetrazione e la presentazione di un argomento attraverso un approccio fondamentale che permette al lettore di vedere e di capire il tutto sulla base di parti prese come esempio. Le riflessioni qui presentate partono dal presupposto che tutti i temi della teologia debbano avere come punto base della costruzione l'unità della Sacra Scrittura, e cioè l'unità tra Tanakh (Antico Testamento) e Nuovo Testamento. Oggi è dato per scontato che la Cristologia sia il punto di divisione tra Ebraismo e Cristianesimo. "La fede di Gesù ci unisce (...), ma la fede in Gesù ci divide", ciò è quanto ha dedotto Schalom Ben Chorin, il quale, dopo aver letto i Vangeli, aveva riconosciuto il "fratello Gesù".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Management per ecclesiastici"
Editore: Edusc
Autore: Angelo Paletta
Pagine: 504
Ean: 9788883335723
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Papa Francesco ha ricordato che «come l'amministratore fedele e prudente ha il compito di curare attentamente quanto gli è stato affidato, così la Chiesa è consapevole della responsabilità di tutelare e gestire con attenzione i propri beni, alla luce della sua missione di evangelizzazione e con particolare premura verso i bisognosi». Il manuale intende fornire gli elementi gestionali indispensabili per tutti coloro che hanno responsabilità su attività e beni di parrocchie, diocesi, istituti di vita consacrata, società di vita apostolica, associazioni di fedeli, fondazioni, e di tutti quegli enti che hanno un patrimonio che deve essere tutelato e gestito con discernimento, alla luce dei fini propri della Chiesa. Il cardine fondamentale su cui è imperniato il libro è il canone 1284 CIC, secondo cui gli amministratori devono svolgere le loro funzioni «con la diligenza del buon padre di famiglia». Ogni tematica è stata analizzata con un'impostazione metodologica multidisciplinare, interdisciplinare e transdisciplinare che ha unito aspetti giuridici, economici e finanziari. Nei capitoli del libro viene proposta una visione orientata verso un'evoluzione dal paradigma di "amministrazione" a quello di "gestione". Sono illustrate tecniche di pianificazione, programmazione e risk management al fine di comprendere meglio la complessità delle organizzazioni, siano esse di tipo profit o non profit. Nel dettaglio, sono spiegati la redazione del business plan, la formazione del budget, le attività di fund raising, i contratti, le tecniche bancarie, gli strumenti finanziari, la regolamentazione antiriciclaggio. Un focus è dedicato alle nuove tecnologie applicate alla valorizzazione dei beni culturali ecclesiastici. Per le istituzioni cattoliche di tipo profit, in particolare, sono presentate le nuove opportunità di approvvigionamento finanziario disponibili sul mercato dei capitali che sono complementari al credito bancario, sempre più sottoposto ai criteri di vigilanza regolamentare dettati da Basilea III.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Iuvenescit Ecclesia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Congregazione per la dottrina della fede
Pagine: 64
Ean: 9788810113608
Prezzo: € 2.80

Descrizione:La necessità di superare ogni sterile contrapposizione o estrinseca giustapposizione tra doni gerarchici e carismatici è richiesta dalla stessa economia della salvezza, che comprende la relazione intrinseca tra le missioni del Verbo incarnato e dello Spirito Santo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dall'ultimo banco"
Editore: Marsilio
Autore: Lucetta Scaraffia
Pagine: 109
Ean: 9788831724258
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Al sinodo dei vescovi sulla famiglia dell'ottobre 2015 per la prima volta qualche voce femminile si è fatta sentire e nel documento finale sono state riprese tracce del punto di vista delle donne. Tra loro, Lucetta Scaraffia che, "seduta proprio all'ultimo banco della grande aula del sinodo", ha potuto mettere a fuoco temi e nodi della discussione. In questo libro richiama e amplia quanto affermato nel suo intervento: la Chiesa non può dimenticare che il cristianesimo per primo ha proposto la parità spirituale fra donne e uomini e che è la tradizione cristiana ad aver gettato il seme dell'emancipazione femminile in Occidente. Le donne sono le sole che possano restituire vitalità e cuore a una struttura irrigidita e autoreferenziale. Da queste pagine emerge con forza la consapevolezza che "senza donne", come scrive Scaraffia, "la Chiesa non può pensare il futuro, perché sono le donne che la tengono in piedi e non accettano più di servire senza essere ascoltate". Prefazione di Corrado Augias.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oralità e Magistero"
Editore: D'Ettoris
Autore: Pietro Cantoni
Pagine: 312
Ean: 9788893280105
Prezzo: € 20.90

Descrizione:Il libro ruota attorno a due osservazioni fondamentali. La prima - che potrebbe apparire come una banale ovvietà - è che la parola è fatta per essere parlata e solo secondariamente scritta. Una osservazione che si trova al centro di una serie di studi abbastanza recenti, ma ormai divenuti "classici" di: Milman Perry, Marcel Jousse, Eric Alfred Havelock e - soprattutto - Walter Jackson Ong. Essa comporta delle conseguenze decisive: la parola "parlata" rimanda ad un Parlante, il quale deve essere vivo e contemporaneo. Questa parola è dotata di autorità, in quanto garantisce la presenza della «parola vera» (Sal 119,43) in mezzo a noi; è un'autorità vivente che svolge una funzione fondamentale nella vita della Chiesa. L'altra è che il termine "infallibilità", essendo un termine teologico, obbedisce ad una legge basilare di ogni discorso serio su Dio: è "analogico", cioè si dice in molti modi essenzialmente diversi. Il magistero non è dunque infallibile solo quando "definisce solennemente", ma anche - e soprattutto! - quando garantisce autorevolezza e inerranza in modo organico e non meccanico alla predicazione ordinaria del Vangelo da parte del Papa e del collegio dei vescovi in comunione con lui.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa è donna"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Papa Francesco
Pagine: 128
Ean: 9788810521441
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Il rapporto di papa Francesco con le donne appare del tutto alieno da antichi pregiudizi e da moderni conformismi, ma fondato su una forte attitudine empatica, nata probabilmente dal rapporto con le figure femminili incontrate nella sua vita familiare e dal suo ministero di prete e di vescovo. La sua empatia, infatti sa manifestarsi nella schiettezza di un richiamo scherzoso alle suore come nella capacità di descrivere in modo toccante, ma pieno di realismo, la vita delle famiglie nelle gioie e nelle difficoltà. Più volte egli ha rimarcato la necessità che le donne assumano un ruolo più attivo nella vita ecclesiale e sociale, un desiderio che nasce dalla constatazione, profondamente teologica, che «la Chiesa è donna». I doni e le peculiarità proprie del femminile sono un elemento essenziale del ministero della misericordia, che per Francesco è il compito più urgente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'esercizio della Carità cuore della Chiesa"
Editore:
Autore: Francesco Spagnesi
Pagine: 400
Ean: 9788864301266
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Si tratta di uno studio teologico sulla pratica della virtù della Carità che consiste nell'amare Dio e il prossimo. Le basti dottrinali da cui si sviluppa questa riflessione sono costituite dal motu proprio "Intima Ecclesiae natura" scritto da Benedetto XVI nel 2016.Don Francesco Spagnesi, sacerdote di Prato, indica l'opera di Benedetto XVI, continuata da Papa Francesco, come spunto per una necessaria riforma della dottrina inerente l'azione caritativa. Le nuove norme, nel solco della Tradizione, accostano la pratica delle opere di carità all'annuncio della Parola e alla celebrazione dei Sacramenti, come fondamento della vera vita cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia dei vangeli sinottici"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Rudolf Bultmann
Pagine: 96
Ean: 9788810558508
Prezzo: € 10.50

Descrizione:RudolfBultmann (1884-1976), teologo evangelico tedesco, è stato tra i maggioristudiosi del Nuovo Testamento, della cui tradizione ha tentato di ricostruirela storia con critica radicale e brillante offrendo un contributo di grandeoriginalità in campo esegetico e storico. Discepolo di Julicher e Weiss, haavuto tra i suoi allievi Hans Jonas, Uta Ranke Heinemann, ErnstKäsemann, Günther Bornkamme Ernst Fuchs. /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-serif"; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa, peccatrice perdonata"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore:
Pagine: 164
Ean: 9788882274719
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Esiste un legame molto stretto fra il riconoscimento dei propri peccati e la capacità di "fare misericordia": solo una chiesa che, riconoscendosi peccatrice, confessa di vivere del perdono di Dio diviene ministra di misericordia. Con gesto profetico Giovanni Paolo II nel 2000 aveva chiesto perdono per le colpe della chiesa, primo passo del cammino sul quale papa Francesco ha voluto reindirizzare i discepoli del Signore perché siano sempre più fedeli al vangelo. Rileggere le parole dei padri della chiesa, che tanto hanno riflettuto sulla casta meretrix, ci sprona a vivere la misericordia nella nostra prassi quotidiana, con le donne e gli uomini sofferenti ed emarginati che incontriamo, come singoli e come comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le finanze del Papa"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: P. Virginio Aimone Braida
Pagine: 288
Ean: 9788840140780
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Le finanze pontificie sono oggetto di sempre più frequente attenzione da parte della cronaca contemporanea ma vengono perlopiù presentate, anche dagli studi più accreditati, sotto un profilo scandalistico, teso a mettere in evidenza ogni genere di elusioni e illeciti di cui la Santa Sede si sarebbe resa responsabile nella loro gestione. Per contro, l'esame qui offerto intende risalire alle fonti ufficiali accessibili, a partire dal pontificato di Paolo VI e sino a quello di Francesco. L'esame di tale ampia documentazione, anche se talvolta incompleta e non del tutto trasparente, consente di fornire un quadro puntuale e dettagliato della complessa struttura finanziaria e dell'amministrazione del patrimonio della Santa Sede, correggendone al tempo stesso le stime talvolta imprecise o manipolate dall'informazione corrente. ? Le finanze pontificie dopo il Trattato Lateranense ? La struttura finanziaria della Santa Sede ? L'amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica ? I bilanci della Santa Sede negli ultimi 50 anni ? Lo Stato della Città del Vaticano: attività economiche e di servizi ? L'Istituto per le Opere di Religione

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ce la farà Francesco?"
Editore: La Meridiana
Autore: Rocco D'Ambrosio
Pagine: 88
Ean: 9788861535381
Prezzo: € 13.50

Descrizione:

I gesti, le parole, gli interventi, le decisioni di papa Francesco conservano tutti una linea conciliare di riforma della Chiesa.La sua è una sfida per tutti: o si entra nello spirito della riforma o non si comprende cosa sta realizzando; o la si condivide, con intelligenza e sana criticità, oppure ci si oppone a lui e si vanifica il suo sforzo.Ce la farà Francesco? È una domanda che ricorre spesso. Affiora sulle labbra di credenti e non credenti, tutti interessati a comprenderne l'esito delle sfide che il nuovo pontefice sta affrontando.Una cosa è certa: la riforma di Francesco richiede tempo, pazienza, costanza.Tra scandali e infedeltà papa Francesco non ha il timore di affrontare tutto ciò che non va nella Chiesa cattolica. Tuttavia questa, come ogni istituzione, in alcuni casi, resiste all'innovazione e ora resiste al suo innovatore Francesco. Ma la posta in gioco qui non è la semplice sequela di un leader, ma l'attuazione del Vaticano II.La prospettiva dal basso di Bergoglio invita a prestare più attenzione a temi quali: i poveri, un nuovo slancio missionario, la sobrietà nella vita ecclesiale, l'impegno per la giustizia e la lotta contro la corruzione di tutte le istituzioni (Chiesa cattolica inclusa), il debellare la piaga della pedofilia, la collegialità episcopale, la promozione del laicato, l'attenzione ad alcune prassi familiari, un rinnovato impegno ecumenico, la cura della natura.Queste pagine ricostruiscono, con puntualità meticolosa e ampiezza di sguardi, l'imponente sforzo di riforma di Francesco. Suggeriscono che la lettura evangelica, attualizzata dal Vaticano II, sia il criterio per valutare questo pontificato. Ovviamente chi crede in un modello di vita cristiana e di Chiesa preconciliari riterrà la riforma di Francesco, a seconda dei casi, eretica, inconsistente, sprovveduta e via discorrendo. Chi crede nella lettura evangelica del Vaticano II cercherà di valutare la riforma di Francesco spostando l'attenzione sui contenuti annunciati e incarnati, più che sulla persona del Papa.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il linguaggio di Papa Francesco"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Salvatore C. Sgroi
Pagine: 416
Ean: 9788820997779
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il presente volume , che l'autore stesso definisce nella Prefazione di «linguistica militante» è destinato a lettori non-specialisti e mette insieme un centinaio di articoli giornalistici sulla lingua contemporanea affrontando un arco cronologico che va dal 2000 al 2015. Le osservazioni sulla lingua del Pontefice mettono in rilievo le esigenze espressivo-comunicative del "Sommo Locutore" che, per far fronte alla necessità di trasmettere un messaggio immediato, genera possibilità strutturali della lingua e della grammatica italiana anche inedite. Ciò dimostra come il Pontefice "allofono" - italiano e straniero - esca fuori dagli schemi dando prova di una creatività linguistica tutta italiana. Il filo rosso che attraversa il volume è costituito dal problema della grammatica, della norma, delle regole, dell'errore, oggetto di analisi e spiegazioni assenti nella maggior parte dei testi istituzionali (dizionari e grammatiche).La struttura del testo è modulare e consente al lettore di costruire da sé il suo percorso di lettura potendo iniziare liberamente da qualsiasi capitolo. Oltre al linguaggio di Papa Francesco sono presenti osservazioni sulla lingua degli italiani e sul linguaggio delle istituzioni, dei politici, dei letterati, degli studiosi, dei presentatori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecclesiologia dal Vaticano II"
Editore: Marcianum Press
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 1808
Ean: 9788865124291
Prezzo: € 70.00

Descrizione:L'opera fa il punto sull'ecclesiologia contemporanea a partire dalle istanze conciliari, scegliendo come prospettiva di osservazione privilegiata il lavoro di riflessione sviluppato da Cettina Militello.Analizzando le diverse articolazioni ecclesiologiche, presenti nella produzione della Militello, l'opera si propone l'obiettivo di offrireragioni teologiche e metodologiche per la strutturazione di un trattato di ecclesiologia dal Vaticano II, proprio nel pieno 50° anniversario dalla firma delle maggiori Costituzioni Conciliari.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "False accuse alla Chiesa"
Editore: Gribaudi
Autore: Luigi Negri
Pagine: 216
Ean: 9788863661910
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Un approccio intelligente ad alcuni episodi che la storiografia ufficiale ha sempre ritenuto “vergognosi” per la reputazione della Chiesa cattolica.

Strumento ideale per chi vuole avvicinarsi alla storia della Chiesa in maniera agile e allo stesso tempo profonda, senza partire da alcun pregiudizio se non quello che la storia si fa guardando ai fatti all’interno del loro tempo e non secondo una visione preordinata della stessa.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sud profetico"
Editore: Studium
Autore: Fondazione con il Sud
Pagine: 320
Ean: 9788838243851
Prezzo: € 25.00

Descrizione:«Il volume "Sud profetico" promosso dalla Fondazione CON IL SUD ed edito da Studium, vuole favorire una riflessione sul tema certamente non nuovo, ma sempre molto attuale, del ruolo della Chiesa italiana nei territori del Sud e delle proposte di infrastrutturazione sociale, e sviluppo, del Mezzogiorno. Il materiale raccolto si muove infatti in due direzioni. Da una parte la ricostruzione, molto efficace, curata da Francesco Malgeri, sulle posizioni che negli anni la gerarchia ha assunto sulla questione meridionale, in cui certamente spicca il documento della Conferenza episcopale " Sviluppo della solidarietà" del 18 ottobre 1989, che, oltre ad una forte e lucida denuncia dell'insufficienza della proposta politica per il Mezzogiorno, metteva al centro di una corretta strategia di sviluppo "il superamento di rapporti di dipendenza verticale verso le istituzioni ed un forte ruolo delle Stato, non repressivo e clientelare, ma promozionale". Dall'altra il racconto di alcune delle tante esperienze che hanno visto protagonisti, sacerdoti, religiosi e religiose impegnati nella promozione di reti di solidarietà, di percorsi di rafforzamento delle comunità locali, di sostegno ai soggetti svantaggiati. Di queste esperienze abbiamo richiamato quelle più forti, i cui protagonisti sono uno straordinario punto di riferimento nella storia del riscatto del Sud, come Padre Puglisi, Don Beppe Diana, Mons Tonino Bello, Don Italo Calabrò, che con la loro parola e la loro vita hanno diffuso, soprattutto tra i giovani, l'amore per la legalità, una corretta dello sviluppo, una grande sete di giustizia ed un sano senso di responsabilità. Simboli di un Sud profetico, perché il segno che hanno lasciato sul territorio e ancor più nelle coscienze anche di chi non vive nella comunità, indica chiaramente un percorso di cambiamento, lungo, lento e difficile, ma possibile» (dall'Introduzione di Carlo Borgomero, Presidente della Fondazione CON IL SUD).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vangelo di strada"
Editore: Rizzoli
Autore:
Pagine: 150
Ean: 9788817085939
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

"Preferisco una Chiesa accidentata, ferita e sporca per essere uscita per le strade, piuttosto che una Chiesa malata per la chiusura e la comodità di aggrapparsi alle proprie sicurezze." Questa è la nuova comunità immaginata da papa Francesco: la Chiesa non è una "dogana" che giudica e discrimina, ma "una casa paterna dove c'è posto per ciascuno con la sua vita faticosa, soprattutto i poveri e gli infermi, coloro che spesso sono disprezzati e dimenticati, coloro che non hanno da ricambiarti". È così che la Chiesa torna in strada, a cercare le persone per incontrare Dio, soprattutto fra gli ultimi, e così che la parola dei Vangeli si fa carne e parla a ognuno di noi. Don Ciotti è presidente dell'associazione Libera, don Rigoldi è cappellano del carcere minorile di Milano, don Patriciello è parroco della Terra dei fuochi, don Albanesi è presidente della Comunità di Capodarco. Sono i sacerdoti di frontiera, che interpretano la loro missione come necessità di essere più vicini agli ultimi e ai loro bisogni. Fino a poco tempo fa erano etichettati come "preti di strada" e messi ai margini della Chiesa. Ora papa Francesco è dalla loro parte così hanno iniziato un viaggio, ripreso dalle telecamere della trasmissione A sua immagine, per leggere e commentare le pagine del Vangelo nelle periferie, quelle "nate col peccato originale", in cui si ammassano delinquenti e diseredati, "ma anche nelle periferie dell'anima, per dare una mano alle persone a ritrovare un senso e un significato".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donna tra genio e carisma"
Editore: Rinnovamento nello Spirito (RnS)
Autore: Maria Nives Zaccaria
Pagine: 144
Ean: 9788878782501
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

L'Autrice affronta la questione femminile nella Chiesa e nella società, il tema della pari dignità e la considerazione del Magistero della Chiesa sul ruolo della donna, con riferimenti puntuali a documenti, con una ricchissima bibliografia, con spunti pratici e teorici per chi voglia approfondire la materia.

Emerge in modo molto chiaro l'evoluzione del Magistero, grazie alla tappa fondamentale del Concilio Vaticano II e alla diffusione dello studio della teologia tra le donne. Il testo aiuta molto a evidenziare certi limiti, ma anche a correggere alcuni pregiudizi sulla Chiesa.

Il testo è corredato da un'interessante serie di interviste a donne giovani e meno giovani che si raccontano: teologhe, matematiche, studiose, medici, consacrate, diversamente abili, spose e madri, alle prese con gli uo



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fraternità"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Christoph Theobald
Pagine: 92
Ean: 9788882274665
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Quale rapporto esiste tra l'annuncio del vangelo e la riforma della chiesa? Papa Francesco, primo papa postconciliare, viene riletto nei suoi documenti Evangelii gaudium e Laudato si', presentando la sua interpretazione nuova e originale del Vaticano II: lo stile della fraternità e l'intento evangelico del dialogo sonola cifra per interpretare il nuovo corso della chiesa.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Giubileo della Misericordia"
Editore: Tau Editrice
Autore: Francesco Grana
Pagine: 126
Ean: 9788862444453
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Mafiosi, corrotti, abortisti e carcerati. A tutti i peccatori pentiti Papa Francesco spalanca la porta santa del Giubileo della misericordia dall'8 dicembre 2015 al 20 novembre 2016. Un Anno Santo a Roma e in tutte le diocesi del mondo per sintonizzarsi sui "battiti di questo tempo" e riformare la Chiesa. "Nessuno - sostiene Bergoglio - può essere escluso dalla misericordia di Dio; tutti conoscono la strada per accedervi e la Chiesa è la casa che tutti accoglie e nessuno rifiuta", perché, come ricorda il Papa citando Lev Tolstoj, "separarsi per non sporcarsi con gli altri è la sporcizia più grande". Un evento destinato a segnare indelebilmente il pontificato di Francesco e il cammino ecclesiale nel Terzo millennio, dopo due Sinodi dei vescovi sulla famiglia con al centro l'accoglienza dei divorziati risposati e dei gay. Un Anno Santo in cui il Papa ha dato a tutti i sacerdoti "la facoltà di assolvere dal peccato di aborto quanti lo hanno procurato e pentiti di cuore ne chiedono il perdono". Un vero e proprio invito alla conversione, dentro e fuori la Chiesa, in nome della misericordia che è la parola chiave del pontificato di Bergoglio: "Penso in modo particolare agli uomini e alle donne che appartengono a un gruppo criminale, qualunque esso sia. Per il vostro bene, vi chiedo di cambiare vita. Ve lo chiedo nel nome del figlio di Dio che, pur combattendo il peccato, non ha mai rifiutato nessun peccatore".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecclesiologia e canonistica"
Editore: Marcianum Press
Autore: Carlo Fantappiè
Pagine: 448
Ean: 9788865124192
Prezzo: € 29.00

Descrizione:L'intreccio tra la concezione della Chiesa e il diritto canonico costituisce, da tempo, una delle problematiche più rilevanti ma anche tra le meno trattate sotto il profilo scientifico e pastorale.Questo volume ricostruisce le premesse sei-settecentesche, in specie gianseniste, delle dottrine ecclesiologiche e delle teorie dei diritti dei fedeli che hanno anticipato il codice canonico del 1983, per poi esaminare alcune questioni dottrinali attuali come la tensione tra modelli di Chiesa e struttura giuridica, tra ordine e giurisdizione nella rinuncia di papa Ratzinger, tra contratto e sacramento nel matrimonio canonico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cristiano tra potere e mondanità"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Anna Carfora, Sergio Tanzarella
Pagine: 136
Ean: 9788861245815
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nel discorso alla Curia romana del 22 dicembre 2014, Francesco ha elencato 15 gravi malattie da cui essa può essere affetta. Ma come si possono prevenire e curare queste 15 malattie che non colpiscono solo la Curia ma investono tutte le forme di potere, dalle comunità ai singoli? Occorre una riforma che secondo Francesco ha come precondizione la conversione e la parrhesia. La terapia è imparare ad essere più umani, superando: le tentazioni del potere come dominio e la sua divinizzazione e sacralizzazione, le lusinghe di una mondanità spirituale fondata sull'effimero e sul successo camuffati da esigenze "di risultati pastorali", i falsi misticismi che mettono al primo posto le ritualità rispetto al primato della persona e al suo ascolto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritto e teologia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Severino Dianich
Pagine: 360
Ean: 9788810412107
Prezzo: € 38.00

Descrizione:La Chiesa vive oggi una stagione animata da forti attese e da un diffuso anelito alla riforma di molti aspetti dei suoi costumi di vita e delle sue istituzioni. Il Vaticano II, nello spirito e nel dettato, è stato già un imponente evento riformatore, che ha trasformato il modo cattolico di pensare e di vedere il mondo producendo vistosi cambiamenti nella liturgia, nella spiritualità, nel rilievo dato alla Parola di Dio e nella maturazione di una coscienza dei laici. Debole, per non dire quasi nulla, è stata invece l'attuazione del concilio per quel che riguarda le strutture portanti dell'istituzione ecclesiastica. Due casi sono particolarmente evidenti: la mancata attivazione sia della collegialità episcopale che degli strumenti giuridici capaci di sostenere un ruolo attivamente responsabile del popolo di Dio nel governo della Chiesa. Il volume si propone di cogliere i principali temi che oggi risultano particolarmente problematici per la vita della Chiesa e richiedono una riflessione interdisciplinare di teologi e canonisti in vista della necessaria riforma di molti aspetti delle istituzioni ecclesiastiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Uniti dal Credo divisi dalla teologia."
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Yannis Spiteris
Pagine: 144
Ean: 9788810412053
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Il volume illustra le caratteristiche generali della teologia bizantina, ne segue lo sviluppo nei secoli XIII e XIV e approfondisce il tema della diversità della Chiesa di Costantinopoli rispetto a quella latina. Sintetizza inoltre la dottrina del Filioque e si sofferma sulla vita, le opere e il pensiero di alcuni importanti teologi, da Niceforo Blemmides a Giorgio di Cipro, nel contesto di un complesso rapporto con Roma segnato da falliti tentativi di unione e da rapporti intensi e combattuti. La riflessione prosegue prendendo in esame il rapporto tra Bisanzio e il papato nel medioevo, mentre il capitolo centrale è dedicato al rifiuto della scolastica, giudicata razionalismo applicato al mistero e autentico scoglio nella reciproca comprensione tra Oriente e Occidente. Ancora oggi, come si constata nel quadro dei rapporti ecumenici, Bisanzio e Roma si ritrovano unite nel credo, ma divise dalla teologia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'ufficio diocesano per i beni culturali"
Editore: Marcianum Press
Autore: Alessandro Frati
Pagine: 192
Ean: 9788865124116
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Dopo il Concilio Vaticano II si è fatta strada nella Chiesa una maggiore sensibilità verso i Beni Culturali ecclesiali, unita al desiderio di una loro più efficace conservazione, valorizzazione e fruizione. A livello diocesano queste responsabilità sono affidate principalmente all'Ufficio Diocesano per i Beni Culturali, oggetto di questo volume.In particolare, l'indagine verte sui suoi profili storico-normativi e sulle sue competenze, senza dimenticare alcune problematiche attuali con le quali si deve confrontare.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU