Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Educazione E Pedagogia



Titolo: "Una via filosofica all'educazione e alla formazione"
Editore: LAS Editrice
Autore: Carlo Nanni
Pagine: 238
Ean: 9788821313363
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

In un terreno sempre più preoccupato per la globale problematicità del­la temperie culturale e umana, per le sorti del­l’uomo e del­l’umano, in questi primi decenni del secolo XXI si fa evidente che non si tratta soltanto di riflettere e pensare su e per l’educazione, ma che occorre più largamente pensare e ripensare l’educazione nella sua globalità.

Non è solo ricerca di nuovi e migliori metodi rispetto al passato o alle situazioni culturali internazionali, nazionali o locali.

In questione vengono ad esser messi i fondamenti ultimi dell’educazione e della formazione.

All’approccio teorico-pedagogico è richiesto di approfondire il senso e il quadro di riferimento del­l’a­zione umana, da quel­la individuale a quel­la col­lettiva, da quel­la privata a quel­la pubblica, da quel­la politico-economica a quel­la morale e intel­lettuale, nella misura in cui vengono a riverberarsi sull’azione educativa e formativa.

Più direttamente, a fronte della specializzazione metodologica e disciplinare, che sembra dominare la ricerca pedagogico-educativa attuale, si fa sempre più rilevante la figura “professionale” che potremmo dire del “pedagogista teorico”. Esso è chiamato a far proprie le ragioni del “generale” e del “tutto” del­l’educare, del­l’apprendere, del formare; nel­la frammenta­zione del­le iniziative e degli interventi didattico-progettuali, avrà da prendersi cura del­le istanze della totalità e del­l’integralità del riferimento formativo; nella progettazione e nella attuazione di percorsi formativi, avrà da abilitare ad essere “riflessivi nell’azione”; nella preoccupazione per ­lo sviluppo e ­la formazione personale, avrà da fare attenti ai destini presenti del­l’umanità e del suo futuro; a fronte di un pensiero unico o omologato, avrà da costituirsi come promotore di dialogo e di collaborazione interdisciplinare e come “riserva critica” rispetto a modelli di sviluppo troppo economicistici e poco umanistici, che dominano e “scartano” chi non è ad essi funzionale.

Il volume prova a incamminarsi in questa via filosofica all’educazione e alla formazione, con e per studenti, con cultori di ricerche di “filosofia pratica”, e in generale con pensatori che si sentono stimolati a corrispondere in profondità a quella che è stata indicata come “emergenza educativa”.

Carlo NANNI, è professore Ordinario emerito di filosofia dell’educazione e pedagogia della scuola presso la Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana, di cui è stato Rettore dal 2009 al luglio del 2015. Dal 2015 è consulente Ecclesiastico Centrale dell’AIDU, l’Associazione Italiana dei Docenti Universitari di ispirazione cattolica.

Presso l’editrice LAS ha pubblicato a suo tempo: Educazione e scienze dell’educazione (1986); L’educazione tra crisi e ricerca di senso (19963); Educazione e pedagogia in una cultura che cambia (19982); e più di recente: Introduzione alla filosofia dell’educazione (2007); Emmanuel Mounier. Il pensiero pedagogico (2008); Educarsi per educare (2012); Immagini. Per pensare e vivere meglio (2015); Parole e immagini. Un sussidio per la filosofia dell’educazione (2016).

Ha curato, insieme ai Proff. José Manuel Prellezo (Coor­dinatore) ed il Prof. Guglielmo Malizia, il Dizionario di Scienze dell’Educazione, Roma, LAS, 20082.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il bambino filosofo e il quesito di Platone. Come insegnare ai bambini a pensare in modo autonomo"
Editore: Salani
Autore: Nomen Jordi
Pagine: 208
Ean: 9788893817905
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Come educare i bambini attraverso la filosofia, per aiutarli ad avere un punto di vista personale, creativo e umano sul mondo in cui vivono.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Coping power nella scuola secondaria. Gestire le problematiche relazionali e promuovere comportamenti prosociali in classe. Con Libro in brossura: Siamo un gruppo"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Bertacchi Iacopo, Giuli Consuelo, Cipriani Ilaria
Pagine: 280
Ean: 9788859018261
Prezzo: € 23.00

Descrizione:"Coping Power nella scuola secondaria" nasce dall'esigenza di creare un progetto di prevenzione e intervento sulle problematiche di condotta in alunni di età preadolescenziale, favorendo al tempo stesso le dinamiche prosociali in ambiente scolastico ed extrascolastico. Dopo un'introduzione teorica sul programma Coping Power Scuola e sulla sua applicazione, vengono presentati i sette moduli di cui è composto il percorso didattico, percorso che si articola lungo l'intero anno scolastico, e una serie di schede operative e spunti di riflessione da elaborare in classe, individualmente o in piccoli gruppi. A ciascun modulo corrispondono uno o più capitoli della storia illustrata "Siamo un gruppo" (in allegato), in cui sono narrate le vicende di cinque ragazzi di una scuola secondaria di primo grado che decidono di creare un gruppo musicale e partecipare a un concerto scolastico. I compagni dovranno però affrontare assieme e superare, con non poche difficoltà, paure, emozioni contrastanti e pregiudizi. Il programma è stato elaborato in modo da integrarsi nelle attività didattiche quotidiane, con momenti di confronto e condivisione gestiti dagli stessi alunni e di riflessione metacognitiva sulle esperienze personali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Merito e professionalità di chi insegna"
Editore: Armando Editore
Autore: Mogetta Rosanna
Pagine: 128
Ean: 9788869925009
Prezzo: € 10.00

Descrizione:L'aver imposto l'affermazione del merito nell'esercizio dell'insegnamento è decisione meritoria in sé. Diverso il giudizio sul modo scelto di attuarla. Anche le migliori intenzioni e i migliori propositi, se mal gestiti, possono rivelarsi controproducenti. È questo il caso dell'introduzione del merito nel mondo della scuola. Si può affermare che La Buona Scuola ha sicuramente perso l'occasione di riconoscere il valore della qualità dell'operato quotidiano di quei docenti che hanno mantenuto alto il livello della loro professionalità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Disattenti e iperattivi. Cosa possono fare genitori e insegnanti"
Editore: Il Mulino
Autore: Marzocchi Gian Marco, Bongarzone Elena
Pagine: 150
Ean: 9788815283436
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Faticano a mantenere l'attenzione, non riescono a controllare l'impulsività né a rispettare le regole a scuola, nei giochi e nelle attività di gruppo. La causa non è un'educazione inadeguata o un eccesso di vivacità, e la soluzione non passa per rimproveri e punizioni. Sono bambini con deficit d'attenzione e iperattività (Adhd). Che cosa sappiamo di questo disturbo? Quali sono i trattamenti, quale può essere il ruolo delle famiglie e della scuola nel ridurre gli aspetti più negativi e condurre il bambino verso un'esistenza più serena?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opzione la Salle"
Editore:
Autore: Donato Petti
Pagine: 240
Ean: 9788869293917
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Giovanni Battista de La Salle ha contribuito, in maniera determinante, a dare risposte alla carenza di educazione «per i figli degli artigiani e dei poveri» in Francia, tra la fine del '600 e l'inizio del '700, acquisendo un posto indiscusso nella storia dell'educazione cristiana. La persona e l'opera del de La Salle possono rappresentare anche per gli educatori di oggi, spesso demotivati e scoraggiati, un punto di riferimento dal quale ripartire per una risposta orientata cristianamente, di fronte all'allarme educativo che si leva da più parti nella società contemporanea. Di qui la proposta "Opzione" de La Salle rivolta agli insegnanti e ai genitori del nostro tempo. San Giovanni Battista de La Salle, dichiarato Patrono speciale degli educatori cristiani da Papa Pio XII il 15 maggio 1950, rappresenta per gli educatori del nostro tempo un orientamento sicuro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ascolto e imparo con orso Baba e i suoi amici. Storie per rendere più facili i suoni difficili"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Spagnolo Adele, Di Clemente Elisabetta
Pagine: 176
Ean: 9788859018346
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Il volume si propone come training fonologico rivolto ai bambini molto piccoli, con l'intenzione di condurli a esercitare, nel modo più naturale e spontaneo possibile, la capacità di ascolto e di imitazione dei suoni linguistici dell'italiano. Ascolto e imparo con orso Baba e i suoi amici presenta grandi tavole colorate a corredo di brevi storie, due per ogni suono consonantico tra quelli che creano maggiori difficoltà articolatorie. Ogni storia ha come protagonisti simpatici personaggi il cui nome richiama il suono considerato. I racconti sono seguiti da attività, giochi e filastrocche per consolidare l'apprendimento in modo divertente e accattivante. Pensato per bambini a partire dai 2-3 anni, il volume è utile per: i logopedisti, che possono utilizzarlo durante l'intervento riabilitativo; gli insegnanti del nido e della scuola dell'infanzia, per favorire lo sviluppo del linguaggio; i genitori, che si divertiranno a leggerlo con i loro figli che stanno imparando a parlare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mai violenza!"
Editore: Salani
Autore: Lindgren Astrid
Pagine: 77
Ean: 9788893817912
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Nel 1978 i librai tedeschi assegnano ad Astrid Lindgren il Premio per la Pace. Nel suo memorabile discorso di ringraziamento, la scrittrice prova a rispondere a una domanda che le sta a cuore da sempre: è possibile costruire un mondo senza violenza? Per farlo la via da percorrere, anche se ardua, è una sola: bisogna partire dai bambini e dalle bambine, educarne la fantasia e l'immaginazione, circondarli di bontà e affetto. Solo l'amore infatti può mettere in atto una piccola grande rivoluzione in quelli che saranno gli adulti di domani, chiamandoli a costruire una società finalmente equa, dove ci sia più pace per tutti. Con infinita saggezza Astrid Lindgren ci insegna a mettere da parte la paura e spalancare con fiducia il nostro cuore, in un libro che parla insieme ai genitori e ai loro figli. Un'indimenticabile lezione di ottimismo e umanità, nella convinzione che, se 'da violenza nasce violenza', dall'amore nasce l'amore. Prefazione di Andrea Bajani. Postfazione di Maria Rita Parsi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pensare la didattica dell'IRC nella scuola delle competenze"
Editore: If Press
Autore: Pace Luciano
Pagine: 208
Ean: 9788867881666
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Come è possibile insegnare Religione Cattolica nella scuola di oggi, promuovendo la logica di sviluppo delle competenze raccomandata dalle indicazioni ministeriali del 2012? E come è possibile farlo nella nostra società multi-culturale, in cui gli studenti appartengono a tradizioni culturali e religiose diverse da quella cristiano cattolica? Il testo prova a cimentarsi con questi interrogativi, suggerendo alcune riflessioni di ordine pedagogico-didattico, emergenti dal confronto fra la concreta pratica di insegnamento in aula e una selezionata letteratura accademica in merito. L'esito complessivo è la proposta di una metodica di insegnamento della Religione Cattolica (IRC) fondata sul dialogo, inteso come ambiente comunicativo in cui l'apprendimento si costruisce attraverso processi di negoziazione di senso fra gli interlocutori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "MelArete. Volume II: Ricerca e pratica dell'etica delle virtù."
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 392
Ean: 9788834338582
Prezzo: € 30.00

Descrizione:L'educazione all'etica ha necessità di acquisire un ruolo significativo nel curricolo. Per realizza­re un efficace e fecondo progetto educativo è necessario disporre di un orizzonte teorico non solo rigorosamente fondato, ma anche messo alla prova dell'esperienza attraverso seri percor­si di ricerca empirica. Questo studio rende conto del metodo e degli esiti di una ricerca biennale e plurisituata che ha consentito la messa a punto di un curricolo di educazione all'etica delle virtù secondo la filosofia della cura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per giungere e per restare. La formazione dei migranti nei contesti di origine a di approdo"
Editore: DeriveApprodi
Autore:
Pagine: 153
Ean: 9788865482438
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Questo libro si rivolge agli studenti di Scienze della Formazione, con l'intendimento di contribuire alla riflessione critica sul ruolo assegnato a un segmento particolare di attività formativa rivolta a cittadini stranieri. Per partire, rispondendo alle promesse d'occupazione delle imprese italiane: per rimanere, come titolari di un permesso di soggiorno, futuri lungo-soggiornanti e, forse, futuri cittadini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il professore riluttante"
Editore: Armando Editore
Autore: Gorini Tiziano
Pagine: 128
Ean: 9788869925252
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Una "carriera" iniziata alla fine degli anni '70, con l'entusiasmo e l'impegno del giovane docente fiducioso della propria missione, eppure naufragata in una malinconica disillusione. Con un disincantato sguardo retrospettivo, questo libro è un resoconto professionale ed esistenziale un po' divertito e un po' risentito: il corrucciato bilancio di una vita dedicata all'insegnamento in cui si intrecciano la narrazione autobiografica e la riflessione pedagogica, l'esperienza didattica e il giudizio sullo stato del sistema scolastico e la registrazione del loro fallimento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Transizioni professionali e transazioni identitarie. Riflessioni pedagogiche sulla trasformazione dell'insegnamento"
Editore: ETS
Autore:
Pagine: 218
Ean: 9788846754196
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Il mondo dell'insegnamento è attraversato da dinamiche di trasformazione profonde e globali che richiedono ai docenti, sia novizi sia esperti, di confrontarsi con transizioni professionali inedite, portatrici di intense riconfigurazioni sociali e personali. Obiettivo del volume, dunque, è indagare - attraverso posture epistemologiche e metodologiche di tipo critico-comprensivo - le transazioni identitarie dei professori dell'istruzione secondaria e superiore a partire da ricerche empiriche effettuate in molteplici contesti professionali (scuole, università, centri di ricerca) all'interno di diversi paesi europei ed extra-europei (Francia, Italia, Québec, Svizzera). Lì dove l'interesse che muove una tale analisi è orientato non solo a conoscere le logiche d'azione dei professionisti dell'insegnamento in situazioni di transizione, ma anche a progettare percorsi di formazione iniziale e in servizio più adeguati a sostenere e ad accompagnare questi complessi processi transazionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Kit completo Specializzazione sostegno didattico Scuola secondaria. Manuale, eserciziari e tracce svolte per una preparazione completa a tutte le prove selettive. Con software di simulazione"
Editore: Edises
Autore: Rescigno Olimpia
Pagine: 2094
Ean: 9788893622660
Prezzo: € 116.00

Descrizione:Per la preparazione a tutte le fasi della selezione per l'ammissione al corso di specializzazione per le attività di sostegno didattico (cd. TFA sostegno) nelle scuole secondarie di primo e secondo grado: test preliminare, prova scritta, colloquio orale. Il Kit comprende:Manuale teorico su tutto il programma d'esame; Eserciziario commentato per il test preselettivo; Esercizi + teoria di Competenze linguistiche e comprensione dei testi; Tracce svolte per le prove scritte. In omaggio il software di simulazione per una preparazione efficace al test preliminare e per una verifica della conoscenze pregresse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "EdiTEST. Tracce svolte per la prova scritta di sostegno didattico. Per l'ammissione al corso di specializzazione universitario per le attività di sostegno didattico"
Editore: Editest
Autore: Molteni Nicola
Pagine: XIII-448
Ean: 9788893622530
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Rivolto a quanti intendono prepararsi alle prove scritte di selezione ai corsi di specializzazione universitari, a numero chiuso, per le attività di sostegno didattico, il volume propone una ampia selezione di tracce svolte sulle principali tematiche dell'integrazione scolastica, così come previsto dai programmi d'esame. Gli elaborati contengono spunti e suggerimenti sulla normativa riguardante gli alunni diversamente abili, cì indicazioni operative sui percorsi di integrazione/inclusione, sui vari aspetti della metodologia didattica orientata all'inclusione, sulla metacognizione, ipotizzando i possibili interventi volti a migliorare la capacità di autoregolazione degli alunni con difficoltà. Molta attenzione viene dedicata alle buone prassi che una scuola, in una visione di collegialità, deve mettere in atto se intende favorire realmente il processo di integrazione di tutti gli alunni, all'apprendimento cooperativo, con molteplici esempi di modalità di interazione tra gli allievi, ai laboratori, con numerose tipologie di attività e di percorsi atti a conferire la flessibilità di cui necessita un ambiente educativo di apprendimento pensato per tutti. Altrettanto spazio, infine, viene riservato alle tecnologie, il cui uso permette di adeguare la proposta educativa ai bisogni specifici, ai campi di esperienza e alle strategie didattiche, con numerosi esempi di adattamento di obiettivi, materiali e attività agli alunni in situazione di difficoltà. Il volume è stato organizzato in vista di uno studio agevole da parte degli aspiranti docenti di sostegno di ogni ordine e grado di scuola, poiché gli spunti e i modelli operativi proposti possono essere facilmente adeguati ai bisogni educativi delle diverse fasce di età degli alunni con disabilità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ferdinand Ebner. Una fonte per la filosofia dell'educazione"
Editore: Anicia
Autore: Ducci Edda
Pagine: 141
Ean: 9788867093823
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Gli auctores sono quei "pensatori e scrittori" che maggiormente hanno contribuito alla formazione del pensiero filosofico-educativo di Edda Ducci. Nel 1992, riferendosi a essi, l'autrice scriveva: «Arano profondo nel terreno dell'umano [...]. Sono primitivi e inattuali [...]. Escono e fanno uscire dal quotidiano [...]. Non fermano quando li si incontra, né inducono a fare la loro strada, ma invogliano a cercare liberamente ognuno la sua e a percorrerla» (E. Ducci, "Approdi dell'umano"). Della sua filosofia dell'educazione essi sono stati le fonti o come meglio amava dire l'autrice: «le sorgenti fertili da cui attingere» (Ead., "Il volto dell'educativo"). Tra i tanti autori che l'autrice casentinese propone per la sua filosofia dell'educazione, per questo terzo Quaderno, si è scelto di riportare la "fragile" ma provocatoria proposta di Ferdinand Ebner. L'autore austriaco agli occhi dell'autrice può considerarsi una guida mai compiutamente segnata dal tempo, capace di rimuovere ignoranza e rozzezza, affinare il senso per l'educativo, indurre al rifiuto per un'omologazione negativa, invogliare a percorrere la propria strada...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scuola democratica. Learning for democracy (2018)"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 229
Ean: 9788815277923
Prezzo: € 31.00

Descrizione:"Scuola Democratica-Learning for Democracy" è una rivista di ricerca, di riflessione e di dibattito sull'intera area dell'education e del learning, articolandosi in tre settori (scuola; università; apprendimento, formazione e lavoro), affrontati specificamente ma anche in modo integrato e trasversale. Si indirizza a ricercatori, esperti, amministratori, dirigenti, insegnanti, formatori, ed è aperta ai loro contributi. Supportata da un network scientifico composto da oltre 100 studiosi, si propone come un punto di incontro tra le varie discipline (in particolare, antropologia, economia, pedagogia, psicologia e sociologia) che si occupano delle tematiche educative e formative.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cesare Beccaria. Del diritto, della pena, dell'educazione"
Editore: Anicia
Autore: Marzullo Rossella
Pagine: 205
Ean: 9788867093700
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Era difficile immaginare, nel lontano giugno del 1764, che la pubblicazione di due libri senza il nome dell'autore e in formato tascabile avrebbe modificato definitivamente la concezione di pena e il rapporto tra essa, il delitto, la morale corrente e il valore dell'essere umano. Voltaire e l'allora sconosciuto e appena ventiseienne Beccaria stavano rispettivamente consegnando alla storia il "Dictionnaire philosophique portatif" e il "Dei delitti e delle pene". Il clamore suscitato dai due testi fu tale che generò, già nei lettori del tempo, le più disparate reazioni: dall'esplosione di nuove idee filosofiche, politiche e giuridiche alle contestazioni efferate da parte di statuti religiosi, etici, giuridici e politici. Come la piena di un fiume, queste moderne concezioni di un diritto penale laico e secolarizzato, basato sulla indiscutibile dignità della persona quale valore assoluto dell'intero ordinamento, approdano alla conquista del principio della pena proporzionata al reato e non inutilmente spietata e feroce. Insomma, una visione razionale, obiettiva, umana sia degli errori che gli uomini commettono violando il contratto sociale, sia della legge che tale contratto deve proteggere e legittimare, senza «questa inutile prodigalità di supplizi che non ha mai reso migliori gli uomini».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Studi per una pedagogia del Mezzogiorno"
Editore: Anicia
Autore:
Pagine: 319
Ean: 9788867094103
Prezzo: € 28.00

Descrizione:È attuale e utile una riflessione scientifica sull'importanza della pedagogia nel Mezzogiorno? E può esserlo, soprattutto, nell'epoca in cui si profilano anche per l'educazione le sconvolgenti metamorfosi dell'intelligenza artificiale? Con qualche cautela, potremmo sostenere che la pedagogia è oggi il tema più urgente e necessario da porre al centro del dibattito politico e culturale. Infatti, di fronte a ogni problema sociale, dall'ambiente alla criminalità, dall'immigrazione alla crisi della democrazia, dai pericoli del web alla crescita economica, la proposta finale è immancabilmente la stessa: più educazione di qualità. E questo vale soprattutto per il Mezzogiorno, la più irrisolta delle questioni nazionali. I molteplici contributi del volume fanno emergere un quadro composito, in cui vengono approfonditi temi che aiutano a riflettere pedagogicamente sul Sud. Si tratta di un apporto culturale e civile per offrire un contributo alla ricostruzione della pedagogia e, quindi, della democrazia nel Mezzogiorno d'Italia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La neo-Bildung negli USA. Autori e modelli di pedagogia critica"
Editore: Anicia
Autore: Di Bari Cosimo
Pagine: 175
Ean: 9788867094097
Prezzo: € 21.00

Descrizione:La categoria della formazione oggi riveste un ruolo centrale all'interno della pedagogia: in un'epoca caratterizzata da spiazzamento, incertezza, rischi, fragilità e precarietà, è un compito fondamentale occuparsi delle strategie attraverso le quali il soggetto "prende forma", cerca di orientarsi, acquisisce autonomia, sviluppa un pensiero critico. Proprio intorno al concetto di formazione hanno riflettuto autori legati alla cultura statunitense come Nussbaum, Postman, Rorty, ma anche Cavell, Hillman, Lipman, Rifkin, Watzlawick, per arrivare fino a intellettuali non accademici come Woody Allen. Queste voci statunitensi, dialogando con quelle europee del XX secolo, contribuiscono a nutrire un'idea di "neo-Bildung", utile per definire l'uomo postmoderno, per comprendere il destino della filosofia "dopo la filosofia", per promuovere strategie utili alla cura di sé, degli altri e del mondo e per rispondere al compito di "coltivare l'umanità".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia sociale, sportiva e interculturale. La prospettiva di Pierre de Coubertin"
Editore: Aracne
Autore: De Santis Maria Gabriella
Pagine: 104
Ean: 9788825521788
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Sport, salute, benessere, igiene, libertà, fratellanza, socialità, cosmopolitismo, autoeducazione, non sono che alcuni concetti essenziali messi in evidenza da Pierre de Coubertin nelle sue opere e nella sua vita. L'educazione e la pedagogia diventano, per il barone francese, gli strumenti principali per la formazione morale dell'uomo. Tra le relazioni principali che la pedagogia decoubertiniana intesse con lo sport vi è quella cosmopolita oggi interpretata essenzialmente come intercultura; vi è, di conseguenza, anche la preoccupazione dell'integrazione della diversità, dell'alterità intorno a cui si svolge un interessante dibattito tra molti studiosi di tutte le scienze dell'uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La pedagogia del recupero. Complessità familiari tra marginalità, devianza e crimine organizzato"
Editore: Anicia
Autore: Marzullo Rossella
Pagine: 223
Ean: 9788867093595
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il testo indaga la complessa tematica dei rapporti tra genitori e figli, con particolare riferimento al perpetuarsi di modelli educativi devianti nelle famiglie di 'ndrangheta, che i dati esaminati confermano replicarsi senza sosta da una generazione all'altra. Ponendo l'accento, in particolare, sull'incapacità intrinseca di questi modelli di favorire il naturale processo di soggettivazione e distacco dei giovani dalle figure genitoriali. All'interno delle realtà osservate, il processo di crescita si presenta come un percorso di vita precostituito già dato e dal quale il bambino non può discostarsi, perché la cultura familistica che domina in ambienti mafiosi non conosce la libertà del singolo, ma solo la forza prepotente del clan, inteso come un unicum indistinto nel quale le individualità si fondono per perdersi definitivamente ed inesorabilmente. Sulla questione del vuoto di generatività presente in ambienti contigui alla criminalità organizzata si è posta l'attenzione anche per sollecitare tutto il mondo istituzionale, a cominciare dalla scuola, a esercitare quella funzione sussidiaria della legge invocata dalla Carta fondamentale come strumento di tutela in tutte le ipotesi in cui i genitori si manifestino incapaci di assolvere ai loro compiti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scrivere, leggere, raccontare... La letteratura per l'infanzia tra passato e futuro. Studi in onore di Pino Boero"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 322
Ean: 9788891781819
Prezzo: € 34.00

Descrizione:Questo volume non nasce dalla necessità di celebrare la conclusione, con il pensionamento, del percorso accademico di un insigne collega, ma da quella di festeggiare una nuova fase, quanto mai creativa e impegnata, dal punto di vista intellettuale, di uno studioso che è stato, e continua ad essere, un punto di riferimento imprescindibile per chi si occupa di letteratura per l'infanzia. Non solo in Italia. Ogni contributo rivela l'intenzione di instaurare una sorta di dialogo ideale con Pino Boero e con qualche specifico aspetto delle sue ricerche. Un dialogo che intreccia una passione comune agli autori di questo volume - quella per la letteratura per l'infanzia - a tutta una serie di connessioni alla storia, alla letteratura italiana (e non), all'iconologia, al cinema, alla musica, ai nuovi media e alla pedagogia. E questo perché la letteratura per l'infanzia, fin dall'origine, non si muove su un territorio omogeneo e ben definito, ma prevede continui sconfinamenti in altri ambiti, in altri contesti, in altre dimensioni comunicative. Così i diversi tagli metodologici utilizzati non impoveriscono la disciplina, ma nel loro insieme riescono a restituirne la complessità, il suo essere allo stesso tempo dentro e fuori ai sistemi educativi, dentro e fuori alle regole sociali vigenti, dentro e fuori alla morale comune. Contributi di: Leonardo Acone, Anna Antoniazzi, Anna Ascenzi, Flavia Bacchetti, Susanna Barsotti, Emy Beseghi, Pino Boero, Marnie Campagnaro, Lorenzo Cantatore, Alberto Carli, Rossella Caso, Sabrina Fava, Ilaria Filograsso, Walter Fochesato, William Grandi, Elisa Marazzi, Martino Negri, Simonetta Polenghi, Roberto Sani, Maria Teresa Trisciuzzi, Simonetta Ulivieri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La leadership diffusa degli studenti. Utilizzare dispositivi per una progettazione didattica engaging"
Editore: Anicia
Autore: Giuliani Arianna
Pagine: 237
Ean: 9788867094035
Prezzo: € 23.00

Descrizione:L'importanza di valorizzare lo sviluppo della leadership diffusa nei contesti educativi è oggetto di interesse da lungo tempo per i professionisti e per i ricercatori che si occupano di formazione. A oggi sembra tuttavia essere ancora condiviso un interrogativo: in che modo è possibile, nella pratica, orientare l'esercizio della leadership diffusa all'innovazione e alla qualificazione dei processi di insegnamento-apprendimento? L'autrice approfondisce come le strategie di progettazione e gestione delle infrastrutture educative e come i dispositivi didattici utilizzati in aula possano incoraggiare lo sviluppo della leadership diffusa da parte degli studenti qualificando, al contempo, il profilo professionale degli insegnanti e il contesto educativo nel suo complesso. Nel volume sono analizzati alcuni dispositivi didattici engaging ritenuti efficaci nel promuovere lo sviluppo della leadership diffusa degli studenti, costrutto ancora poco indagato in Italia e di cui si propone una definizione multidimensionale, e sono forniti strumenti di rilevazione dati. Il volume è indirizzato a insegnanti, educatori e ricercatori interessati a progettare interventi didattici volti a valorizzare la partecipazione attiva e consapevole degli studenti, orientandoli a essere leader di se stessi come soggetti in formazione in una comunità che apprende. Anche le famiglie, quali partner privilegiati di scuole e università, potranno trovare spunti interessanti per riflettere su come il mondo della formazione si stia evolvendo e su quali strategie è possibile utilizzare per accrescere l'agency dei propri figli e delle proprie figlie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mondo capovolto. Voci e tracce del '68 e dintorni attraverso le esperienze del Liceo Classico Sannazaro di Napoli"
Editore: Edizioni Scientifiche Italiane
Autore:
Pagine: 148
Ean: 9788849538304
Prezzo: € 13.00

Descrizione:L'anniversario ci consente, e questo volume nasce proprio da queste premesse, di riflettere sull'esperienza importante del Sessantotto visto da Sud e, in particolare, da Napoli, offrendo ulteriore prova di quanto sia errata la tesi di chi sostiene che la città sia arrivata sempre in ritardo ai grandi appuntamenti della storia. Essa è stata, piuttosto, partecipe e spesso protagonista, talvolta motore e laboratorio politico, dei passaggi salienti della storia repubblicana. La vitalità culturale e politica di quegli anni è testimoniata dalla presenza nel movimento studentesco di molte forze attive sia provenienti dall'esperienza cattolica sia dalle fila della sinistra capaci di promuovere un vivo dibattito anche grazie alla pubblicazione di opuscoli e giornali studenteschi. La ricerca oggetto di questo lavoro valorizza testimonianze orali e fonti documentarie custodite nelle attuali case di quanti furono negli anni Sessanta giovani studenti, che con lungimiranza erano riusciti a sottrarle alla forza distruttrice del tempo o delle madri ansiose di fare ordine, o a quella degli addetti ai traslochi, talvolta collocandole negli scaffali di qualche scantinato o in archivi privati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU