Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Il dirigente scolastico"
Editore: Anicia
Autore: Salvi Maria Rita
Pagine: 794
Ean: 9788867093717
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Il presente manuale vuole essere una guida alla preparazione dei docenti al concorso a dirigente scolastico. Non è indirizzato specificatamente ad una delle prove (preselezione, scritto, orale), ma fornisce tutti gli argomenti di studio che sono necessari ad affrontare tutte le prove. Le conoscenze indispensabili per affrontare il concorso, infatti, sono le stesse, ma le diverse tipologie (test a scelta multipla, domande aperte, colloquio) chiedono poi che il candidato sappia utilizzarle in contesti metodologici diversi. La funzione del Dirigente delle scuole è una funzione complessa, che ha visto intensificarsi, negli ultimi anni, compiti e responsabilità. Tra le competenze professionali del dirigente, quindi, compaiono conoscenze che attengono ad una grande vastità di settori e ambiti, tanto da spaventare, almeno all'inizio, quanti si accingono al percorso di preparazione. Tanta complessità richiede metodo ed organizzazione, consapevoli, come si deve essere, che molti sono riusciti nell'impresa, quindi essa è assolutamente possibile. Per questo motivo il testo è pensato come una guida allo studio, pertanto spesso si rivolge al candidato in prima persona.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola che fa bene. È tutto nelle mani e nel cuore dell'insegnante"
Editore: Uno Editori
Autore: De Stasi Annalisa, Conte Elena
Pagine: 180
Ean: 9788899912758
Prezzo: € 12.90

Descrizione:I bambini e i ragazzi di oggi sono irrequieti, problematici, appaiono demotivati, rendendo il ruolo degli insegnanti sempre più complesso: gestire le classi è diventato un vero incubo, perché spesso non si riesce a ottenere silenzio e attenzione, neppure ricorrendo all'esercizio forte della propria autorità. In questo libro "fuori dal coro" scoprirai i fattori oggettivi che accomunano gli insegnanti di successo, cioè quelli felici di insegnare e allo stesso tempo efficaci. Diversamente da altri approcci, le autrici mostrano strategie concrete e applicabili fin da subito in classe, senza attendere profondi cambiamenti strutturali, riforme o finanziamenti dall'alto. Appena avrai applicato anche solo uno dei suggerimenti di questo libro potrai vivere in prima persona un'atmosfera in cui l'insegnante può insegnare e gli studenti imparare felicemente, in una scuola che fa bene, a tutti. In questo libro scoprirai come: moltiplicare esponenzialmente le tue capacità di motivare gli alunni; rendere i tuoi studenti autonomi e responsabili del loro percorso di apprendimento; creare un clima di classe cooperativo favorevole a un apprendimento di qualità; comunicare in modo più efficace con i giovani d'oggi e ricevere così il loro sincero rispetto; introdurre nella tua didattica il meglio delle varie esperienze scolastiche presenti in Italia e all'estero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La formazione continua tra dimensione locale e globale"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 156
Ean: 9788825513660
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Anche nel mercato del lavoro o all'interno delle organizzazioni si ritrovano i problemi e le questioni che caratterizzano la società contemporanea: la difficoltà nella costruzione della coesione sociale, la perdita di identità degli individui e il rapido superamento dei livelli di qualificazione raggiunti, l'incertezza per molti dettata dal registro multiculturale. Temi, questi, che sono oggetto di studi consolidati in molti ambiti della ricerca sociologica. Il libro tenta di leggere in parallelo, come macro tendenze o meglio macro problemi della società contemporanea, sia gli scenari che si aprono nelle pratiche di acquisizione della conoscenza formale e informale, sia le sfide che i soggetti attivi nel mondo del lavoro o, più in generale i cittadini, affrontano per definire la propria identità in relazione al sistema sociale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Laboratorio di guida al tirocinio in servizio sociale. Formazione, conoscenza di sé e competenze professionali"
Editore: Franco Angeli
Autore: Mantovani Francesca
Pagine: 112
Ean: 9788891768513
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La circolarità tra teoria sociologica e fondamenti del servizio sociale da sempre ha portato risultati fecondi prima alla metodologia del servizio sociale e poi ai modelli operativi di intervento. La complessificazione crescente della società e i cambiamenti profondi all'interno del welfare hanno richiesto e richiedono un adeguamento sia dell'apparato teorico sia della metodologia del servizio sociale che consenta di attrezzare la formazione universitaria dei futuri assistenti sociali in modo adeguato. Il volume è il frutto della preziosa collaborazione tra il Corso di laurea in Servizio Sociale dell'Università di Bologna, l'Ordine degli assistenti sociali dell'Emilia Romagna e la comunità professionale degli assistenti sociali. La capacità e la volontà, da parte degli attori coinvolti, di saper connettere esperienze, saperi e competenze diverse, offrono allo studente un'esperienza didattica innovativa. L'analisi degli atteggiamenti professionali, degli aspetti e dilemmi etici, deontologici, attraverso la presentazione di alcuni casi e di simulate, che investono differenti ambiti dell'intervento sociale, offrono allo studente l'opportunità di interrogarsi e di sperimentarsi nell'esercizio della professione dell'assistente sociale. Il libro presenta inoltre lo strumento del colloquio professionale a partire da simulate e dall'illustrazione di situazioni tipo. Fondamentale è riprendere il tema del lavoro di comunità e dell'accompagnamento sociale come possibili modalità operative che possono sostenere il tirocinante prima, e il professionista successivamente, in una fase storica in cui i servizi sono chiamati a gestire situazioni multiproblematiche e ognuno deve necessariamente trovare il senso del proprio agire professionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Orientare ed orientarsi nell'alternanza scuola lavoro"
Editore: Lampi di Stampa
Autore: Ceriotti L., Fantin
Pagine: 180
Ean: 9788848824149
Prezzo: € 17.80

Descrizione:Il contrasto alla disoccupazione giovanile deve partire dalla scuola. Con la recente riforma che ha sviluppato il tema dell'Alternanza scuola lavoro si è offerto un efficace, ma complesso, strumento operativo. Per questo gli autori, impegnati chi nel mondo della scuola e chi in quello del lavoro, hanno messo a punto uno schema didattico in tre tempi: il primo di preparazione, il secondo di esperienza sul campo e infine il terzo di analisi e valorizzazione delle competenze acquisite, in modo da aiutare i giovani nel loro cammino verso una futura occupazione lavorativa. Un'ampia documentazione ricca di modelli ed esempi sperimentati sul campo completa il volume suggerito a tutti gli stakeholders, interni ed esterni, dell'Alternanza scuola lavoro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le valenze educative del patrimonio culturale. Riflessioni teorico-metodologiche tra ricerca evidence based e azione educativa nei musei"
Editore: Aracne
Autore: Del Gobbo Giovanna, Galeotti Glenda, Torlone Francesca
Pagine: 204
Ean: 9788825514339
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Museo e pubblico: questi sono i temi su cui il volume fornisce elementi di riflessione. Il museo dovrebbe essere catalizzatore del patrimonio culturale espresso da una società, dovrebbe facilitarne l'accesso per lo sviluppo di percorsi di consapevolezza, sviluppo, "coscientizzazione" per tutti e in funzione di processi di cambiamento dell'istituzione museale. Tale cambiamento fa riferimento a un soggetto collettivo (già proposto da Dewey) e alla sua formazione attraverso la trasformazione della qualità dei rapporti tra pubblico e musei. Il museo è museo di tutti: un lavoratore, un detenuto, un disoccupato, un giovane Neet, un pensionato, etc. possono trovare anche nel museo risposte ai problemi di cui sono portatori attraverso la trasformazione sia delle condizioni di accesso sia della possibilità di utilizzo sia, infine, della qualità del rapporto educativo che si stabilisce con i prodotti museali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Imparo con il video modeling. Modelli comportamentali per l'apprendimento delle autonomie personali, domestiche e sociali. Con USB Flash Drive"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Costa Andreina, Fiorot Eleonora
Pagine: 83
Ean: 9788859013396
Prezzo: € 44.50

Descrizione:L'efficacia del videomodeling è ormai comprovata in diversi ambiti, compreso quello del trattamento di bambini e ragazzi con disturbi dello spettro autistico e con disabilità evolutiva. Proprio a loro si rivolge "Imparo con il videomodeling", un software operativo a supporto dell'attività clinica del professionista e che al contempo stimola l'interesse del paziente stesso attraverso la proposta e la rielaborazione di situazioni a lui familiari. È inoltre un valido strumento anche per la famiglia e per tutte quelle figure che collaborano con il bambino o il ragazzo con difficoltà. Il software propone un archivio di modelli di comportamento per l'apprendimento per imitazione delle autonomie relative alla sfera personale, comunicativa e socio-emozionale, personalizzabile con nuovi contenuti video realizzati dal professionista o dalla famiglia. Al fine di permettere un accesso mirato ai materiali e incentivare la condivisione del metodo di apprendimento negli adulti che collaborano con il bambino, è possibile utilizzare il software in due modalità distinte a seconda del fruitore: «Famiglia» e «Professionista», profili in comunicazione fra di loro per creare una continuità tra le sedute individuali con l'esperto e le attività domestiche. Pensato principalmente per un utilizzo con bambini e ragazzi dai 5 anni in su, il programma può essere proposto anche a destinatari diversi (adulti, anziani), purché si abbiano le dovute accortezze nella creazione e nella somministrazione dei contenuti video. Il libro: Il progetto "Imparo con il videomodeling" nasce dall'esigenza di individuare uno strumento realmente efficace per favorire l'apprendimento di alcune abilità funzionali in persone con disturbi dello spettro autistico e con altre difficoltà nello sviluppo. Il volume si apre con una prima parte teorica in cui viene presentato il concetto di apprendimento per osservazione e imitazione (modeling), teorizzato e applicato per la prima volta da Bandura verso la fine degli anni '60, e di come da qui si sia poi sviluppata la tecnica del videomodeling. Segue quindi l'analisi dei risultati ottenuti da esperti nel settore dell'autismo e delle difficoltà evolutive nell'applicazione della tecnica del videomodeling proprio nel campo dei disturbi dello spettro autistico e in altre categorie cliniche. Conclusa questa prima parte teorica, si procede con una sezione più operativa, con indicazioni pratiche su come realizzare dei filmati che rispondano in maniera adeguata a esigenze specifiche e sulle tipologie di filmati possibili (videomodeling, self modeling, prompting), sulle fasi filmiche e sui tempi da seguire, sulla scelta degli attori e la stesura della sceneggiatura e su tutti gli aspetti fondamentali per assicurarsi la realizzazione di un video ottimale (audio, luci, device tecnologici, ecc.). Conclude l'opera una sezione interamente dedicata al software, con indicazioni dettagliate sulle funzionalità del programma e su come realizzare un percorso il più possibile adeguato alle esigenze del bambino o del ragazzo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola giusta. In difesa del liceo classico"
Editore: Mondadori
Autore: Condello Federico
Pagine: 263
Ean: 9788804685999
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il liceo classico è una scuola «vecchia», che deve essere radicalmente riformata o tutt'al più riservata a pochi alunni scelti? Lo studio del greco e del latino ha ancora un senso, al principio del Terzo millennio, o è uno stucchevole omaggio a un passato polveroso e non sempre rispettabile? La grammatica e la traduzione conservano ancora qualche valore formativo, o costituiscono un inutile retaggio di pratiche didattiche ormai superate? Sono solo alcuni dei tanti interrogativi ai quali risponde Federico Condello in questa sua documentata e brillante arringa in difesa del liceo classico, che, senza intenti apologetici e senza alcuna pigra accettazione di tesi preconcette o alla moda, illustra le aspirazioni che hanno guidato la concezione originaria di questo «vecchio» e amato-odiato liceo, riconoscendovi uno dei più fecondi esperimenti di democrazia scolastica tentati nell'Italia e nell'Europa moderne. Tramite il riesame critico dei miti, dei pregiudizi e delle accuse che un pluriennale dibattito sul liceo classico ha accumulato alla rinfusa, Condello ci suggerisce a cosa è bene credere e a cosa è meglio guardare con sospetto; che cosa sembra nuovo ed è invece vecchio di secoli; che cosa è menzogna palese o affermazione in malafede. E ci invita a comprendere in profondità cosa si è fatto, e cosa concretamente si continua a fare, al liceo classico: e cioè quale patrimonio formativo vi si condivide e quali esperienze si garantiscono a chi lo frequenta, qualsiasi scelta di vita lo attenda. Possiamo così comprendere meglio le ragioni personali e collettive che rendono il liceo classico non solo un elemento qualificante e distintivo della storia italiana, ma anche una risorsa inestimabile, e troppo poco sfruttata, per favorire l'eguaglianza scolastica e la mobilità intergenerazionale. Una volta chiarite, alla luce dei fatti storici e dei dati statistici, le peculiarità di un indirizzo di studi che, a dispetto di chi vorrebbe abolirlo o farne una scuola di nicchia, conserva immense potenzialità quale strumento di equità culturale e sociale, l'attuale avversione al liceo classico si rivela per quello che è: una netta avversione alla coraggiosa utopia di una scuola che sappia essere insieme aperta, pubblica e ottima.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Concorso a cattedra 2018. Italiano, storia, geografia e discipline letterarie. Classi di concorso A22, A12, A11, A13. Manuale per la prova scritta e orale dei concorsi a cattedra e dei FIT"
Editore: Maggioli Editore
Autore: Ardone V., Autieri M., Calvino R.
Pagine: 1050
Ean: 9788891628114
Prezzo: € 44.00

Descrizione:Il manuale costituisce un indispensabile strumento di preparazione alla prova scritta e a quella orale del concorso a cattedra 2018 e dei FIT per l'insegnamento nelle seguenti classi di concorso: A12 - Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (EX A050); A22 - Italiano, storia, geografia nella scuola secondaria di primo grado (EX A043); A11 - Discipline letterarie e latino (EX A051); A13 - Discipline letterarie, latino e greco (EX A052). Il volume segue fedelmente sia le indicazioni delle Avvertenze generali sia del programma d'esame e offre una trattazione manualistica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Concorso a cattedra 2018. Filosofia e scienze umane. Classe di concorso A18. Manuale per la prova scritta e orale dei concorsi a cattedra e dei FIT"
Editore: Maggioli Editore
Autore: Autieri M., Calvino R., Pianura G.
Pagine: 436
Ean: 9788891628107
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il manuale costituisce un indispensabile strumento di preparazione alla prova scritta e a quella orale del concorso a cattedra 2018 e dei FIT per l'insegnamento nella classe di concorso A18 - Filosofia e Scienze umane (ex A036 - Filosofia-Psicologia e Scienze dell'educazione). Il volume segue fedelmente le indicazioni sia delle Avvertenze generali alle prove d'esame sia del Programma d'esame per tale classe di concorso e offre una trattazione manualistica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Concorso a cattedra 2018. Matematica e scienze. Classe di concorso A28. Manuale per la prova scritta e orale dei concorsi a cattedra e dei FIT"
Editore: Maggioli Editore
Autore: Bottino C., Bouché L., Calvino R.
Pagine: 936
Ean: 9788891628138
Prezzo: € 42.00

Descrizione:Il manuale costituisce un indispensabile strumento di preparazione alla prova scritta e a quella orale del concorso a cattedra 2018 e dei FIT per l'insegnamento nella classe di concorso A28 - Matematica e Scienze (ex A059 - Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche, Biologiche e Naturali). Il volume segue fedelmente le indicazioni sia delle Avvertenze generali alle prove d'esame sia del Programma d'esame per tale classe di concorso e offre una trattazione manualistica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il concorso per educatore nell'asilo nido. Quesiti a risposta multipla per la preparazione ai concorsi pubblici"
Editore: Maggioli Editore
Autore: Calvino Rosanna
Pagine: 242
Ean: 9788891628039
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Il volume si indirizza a quanti intendono partecipare a concorsi pubblici per la qualifica di Assistente o Educatore negli asili nido. Il testo offre, infatti, ai candidati ai concorsi l'opportunità di testare la preparazione raggiunta e di esercitarsi ad affrontare le prove selettive. A tal fine, nel volume sono raccolte circa 400 domande a risposta multipla sugli argomenti oggetto delle prove di selezione: caratteri sociali e giuridici dell'assistenza alla prima infanzia, aspetti pedagogici, didattici e organizzativi degli asili nido, igiene ed educazione sanitaria, nozioni fondamentali di diritto costituzionale e di ordinamento degli Enti locali. Al termine di ogni batteria di quesiti, il testo offre le soluzioni esatte accompagnate da un commento, sintetico ma esaustivo, in cui si fornisce il necessario quadro teorico di riferimento e si sottolineano i motivi per cui altre possibili risposte risultano sbagliate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo spazio che educa. Generare un'identità pedagogica negli ambienti per l'infanzia"
Editore: Junior
Autore: Weyland Beate, Galletti A.
Pagine: 184
Ean: 9788884348241
Prezzo: € 20.00

Descrizione:La scuola dell'infanzia è sicuramente cambiata molto negli ultimi vent'anni e subirà ulteriori mutamenti nel prossimo futuro. L'attenzione sempre maggiore ai nuovi paradigmi di apprendimento e all'influenza dello spazio sulle dinamiche educative stanno rivoluzionando tutto il modo di fare scuola e di stare nella scuola, dall'infanzia alla maturità. La richiesta pedagogica è quella di creare dei luoghi di apprendimento piacevoli, stimolanti che si prendano cura di chi li frequenta e ci passa molte ore della giornata. Edifici che siano vivaci luoghi di incontro e di esperienza, che rispettino il bisogno di ciascuno di avere uno spazio dedicato e questo non solo per i bambini, ma anche per gli insegnanti e gli altri operatori. Il volume si pone come obiettivo quello di ragionare sull'ambiente didattico come lo specchio dell'atteggiamento educativo. Con la proposta di fare dello spazio un formidabile dispositivo pedagogico, s'intende accompagnare i lettori a scoprire la grande portata di quello che Loris Malaguzzi considerava il "terzo educatore".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Personalità egemoni. Anatomia dell'attitudine al comando"
Editore: Feltrinelli
Autore: Gardner Howard
Pagine: 416
Ean: 9788807890789
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Che cosa caratterizza la "mente" di coloro che, nel bene o nel male, hanno cambiato le sorti dell'umanità? Nel gettare un ponte tra lo studio della leadership e quello della creatività, Gardner dimostra la stretta affinità tra le personalità tradizionalmente riconosciute come creative (artisti e scienziati) e i leader politici, i grandi condottieri, i capitani d'industria. La chiave per spiegare la leadership è "la capacità di raccontare una storia". Non è tanto il saper comunicare, quanto l'avere un messaggio da trasmettere che fa il vero leader. E questa capacità risiede potentemente nella mente infantile, prescolare, e nelle teorie sul mondo che essa elabora. È a partire da questa dote o dalla sua assenza che possiamo meglio capire perché i nostri tempi, che pure li richiedono a gran voce, siano così avari di leader autentici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Poetica dello spazio educativo. La radura immaginale per abitare la Terra"
Editore: Mimesis
Autore: Barioglio Marina
Pagine: 145
Ean: 9788857548401
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Lo spazio è una delle dimensioni entro cui si organizza la vita umana e attraverso cui il nostro dimorare sulla terra può essere interpretato: ora come polemico e dominatore ora come sensibile e responsabile. Differenti forme di posizionamento che ritroviamo nell'architettura, nell'urbanistica, nei luoghi della cura e dell'educazione, come dispositivi e disposizioni complesse delle relazioni sociali, culturali e personali. Con l'aiuto di poeti, artisti e di alcuni pensatori sensibili (Durand, Bachelard, Hillman), il volume si propone di offrire un contributo alla già ricca riflessione pedagogica sul tema, da una parte approfondendo la dimesione mitico-simbolica degli spazi educativi e, dall'altra, invitando il lettore a soffermarsi nella "radura immaginale", uno spazio reale e simbolico aperto dalla Pedagogia Immaginale (Mottana) come luogo per un'esperienza formativa capace di risvegliare la nostra sensibilità e invitarci a soggiornare nel mondo in modo più rispettoso e partecipativo, ad abitarlo poeticamente, come suggeriva Hölderlin.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' educatore imperfetto. Senso e complessità del lavoro educativo"
Editore: Carocci
Autore: Tramma Sergio
Pagine: 154
Ean: 9788874667833
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Le educatrici e gli educatori professionali sono oggi più che mai chiamati a occuparsi delle diverse forme e della differente qualità di vita delle persone, confrontandosi con percorsi (propri e altrui) che paiono sempre più caratterizzati da equilibri precari, movimento perenne, ridimensionamento di solidi quadri di riferimento teorici. Ma è proprio questa strutturale incertezza che determina quella salutare e ininterrotta ricerca sul significato, sulle finalità, sui metodi dell'educare che il volume, giunto alla sua terza edizione, intende stimolare. Il testo, rivolto alle educatrici e agli educatori professionali e alle studentesse e agli studenti dei corsi di laurea in Scienze dell'educazione, si pone l'obiettivo di fornire orientamenti attorno al senso e alle possibilità del lavoro educativo, con particolare attenzione a collocare le implicazioni valoriali, le dimensioni relazionali e le problematicità all'interno delle dinamiche sociali della contemporaneità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Credo in te. Come e perché valorizzare i bambini"
Editore: Armando Editore
Autore: Basque Maria, De Lisle Isabelle, Le Goaziou Karine
Pagine: 96
Ean: 9788869923777
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Credo in te è il frutto di un lavoro collettivo, un progetto che ha visto coinvolte quattro esperte dell'educazione, ognuna con il proprio bagaglio di esperienze e competenze, accomunate da un'immensa passione per il loro lavoro. Queste donne si rivolgono con ottimismo e speranza agli educatori e ai genitori che desiderano valorizzare e accompagnare i bambini verso la piena espressione delle loro potenzialità. Riflettendo sulla possibilità di proporre un'educazione che sia nel contempo esigente e indulgente, danno consigli ed esempi concreti da mettere in pratica nel rapporto quotidiano con i più piccoli, a scuola e a casa. Prefazione di Antonella Verdiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nessuno è somaro. Storie di scolari, genitori e inegnanti"
Editore: Il Mulino
Autore: Stella Giacomo, Zoppello Marina
Pagine: 160
Ean: 9788815274854
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Anche se per parlare di loro si fa ricorso a tante sigle (a indicare dislessia, discalculia, disturbo di attenzione), i ragazzi con disturbi di apprendimento sono considerati nel giudizio comune dei «somari», cioè - stando al dizionario - alunni «di scarsa intelligenza e capacità che non traggono profitto dagli studi». Una visione ottusa e improduttiva. Il libro parte da storie toccanti, vissute e raccontate da mamme, padri, nonni, oppure dagli stessi studenti diventati adulti, o ancora dagli insegnanti che non hanno allontanato il problema, ma lo hanno affrontato seriamente. Su questo terreno, fatto di esperienze di disagio, di incomprensioni, ma anche di vicende a lieto fine, gli autori hanno fondato il loro progetto appassionante e coraggioso: pensare la scuola come un luogo in cui nessuno resti indietro, una istituzione rinnovata che, grazie a più aggiornati e flessibili modelli didattici e pedagogici, faccia crescere davvero tutti, diventando anzi il posto migliore in cui crescere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sociologia dei contesti di apprendimento. Scuola, musei e formazione continua"
Editore: Ledizioni
Autore: Ferrari Mirella
Pagine: 130
Ean: 9788867057702
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Questo volume vuole discutere il tema dell'educazione continua dal punto di vista della sua costruzione sociale e del ruolo che riveste all'interno della società nella realtà italiana ed europea. I luoghi cardine all'interno dei quali si sviluppa l'analisi, sia teorica che rivolta alle condizioni concrete di attuazione, sono: la scuola, i musei e la formazione nel mondo del lavoro. Assistiamo oggi a un ampio dibattito sul tema dell'educazione che incorpora analisi, questioni interpretative e approcci teorici assai differenti, volti ad offrire una lettura della complessità nella quale viviamo e delle possibili risposte alle esigenze di formazione in continuo aumento per complessità e portata. Passando in rassegna i diversi orientamenti teorici, la riflessione si focalizza sui costrutti sociali di identità, inclusione, appartenenza e provenienza geografica e al loro impatto sull'apprendimento formale e non formale. Il quadro di riferimento, entro cui si inserisce l'esplorazione dell'apprendimento continuo, considera, inoltre, la questione delle education policy, evidenziando problematicità e conquiste della governance italiana nei diversi contesti della conoscenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' approccio per competenze nell'insegnamento delle lingue. Insegnare a partire dal Quadro europeo comune di riferimento"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Beacco Jean-Claude
Pagine: 255
Ean: 9788859015178
Prezzo: € 22.50

Descrizione:Il Quadro europeo comune di riferimento per le lingue, strumento per organizzare l'insegnamento delle lingue considerato ormai indispensabile, non intende proporre una nuova metodologia didattica. Tuttavia, il posto accordato all'interazione, alla ricezione e alla produzione scritta/orale tra i suoi descrittori riporta in prima linea l'approccio per competenze - una strategia di insegnamento al centro dell'approccio comunicativo. Il volume, creato soprattutto a uso delle generazioni più giovani, propone definizioni di una metodologia d'insegnamento puntando alla determinazione delle componenti della competenza comunicativa, che ha fondato l'approccio per competenze. Il suo principio fondante è che, se la conoscenza di una lingua può essere analizzata in abilità distinte, allora il Loro insegnamento si attua mediante distinte strategie. Gli elementi di orientamento per l'insegnamento dell'interazione orale e la produzione/ricezione di testi sono quindi descritti da un punto di vista teorico. Questo lavoro, infatti, non si propone come manifesto di una nuova «ortodossia» universalista: è guidato dall'unico obiettivo di ampliare, quando necessario, il repertorio metodologico degli insegnanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fare scuola con l'arte. Casa mia/casa tua. Il racconto di 5 percorsi didattici per insegnare l'accoglienza"
Editore: Audino
Autore:
Pagine: 93
Ean: 9788875273842
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Questo libro - con i contributi di Paola Arduini e Miriam Iacomini, Marilena Muratori, Laura Nanni, Alessandra Nardon, Barbara Valli - si presenta come il secondo volume di un progetto, rivolto a insegnanti e educatori, dedicato all'uso dei linguaggi espressivi a scuola, perché l'arte è un potente strumento di apprendimento e di integrazione sociale e perché l'insegnamento ha bisogno di continui stimoli per rinnovare strumenti e contenuti. La scommessa è quella di costruire uno spazio di confronto tra pratiche didattiche che singoli docenti applicano e reinventano nel loro quotidiano e che, attraverso lo scambio, possono diventare oggetto di una più ampia riflessione educativa. Come il volume precedente, il titolo di questo libro è una coppia di parole antinomiche riguardante una problematica molto attuale che la scuola oggi non può evitare di affrontare: questa è casa mia o è casa tua? Casa intesa nel significato geografico, storico e sociale più ampio: come luogo da cui provengo e a cui ritorno, come luogo in cui vivo la mia giornata, dove sperimento la solitudine o la relazione con gli altri. Casa-scuola, casa-paese, casa-città. .. Casa mia dove ti posso ospitare, casa tua dove vorrei essere accolto. I grandi interrogativi a cui la pedagogia è chiamata a rispondere, oggi più che mai, riguardano la possibilità di convivere e condividere invitando a riflettere su ciò che ci rende uguali o diversi, su chi di noi è più forte e chi più debole. La ricchezza dei percorsi didattici raccontati in questo volume testimonia come parole fortemente significative possano essere affrontate in maniera creativa e differenziata dalla scuola dell'infanzia alla secondaria di primo grado, e come dalla creazione di contesti linguistici, ludici e artistici possano nascere esperienze che appartengono a tutti, testimoniando così l'essenza più profonda di un incontro interculturale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una testa pensante è meglio di una testa piena. Una ricerca sul ruolo della scuola nella formazione dei top manager"
Editore: Egea
Autore: Monteduro Giuseppe
Pagine: 169
Ean: 9788823845855
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Per rilanciare lo sviluppo del Paese l'Italia ha bisogno che i propri giovani migliori siano capaci di inventare nuove imprese o di inserirsi in imprese già esistenti e di portarle al successo o migliorarne le performance. Per questo molti dirigenti scolastici, formatori e docenti stanno elaborando proposte formative più o meno innovative per attirare questi giovani e fornire loro la formazione più adatta a sviluppare le capacità manageriali. Questo libro presenta risultati di una ricerca che ha voluto chiedere direttamente ai top manager italiani quale sia, sulla base della loro esperienza, la formazione migliore e quali capacità (skills) debba far "fiorire". Il volume, illustrando i mutamenti delle imprese e, di conseguenza, del ruolo di manager, attraverso una rassegna critica della migliore letteratura sociologica e di management, si rivolge, quindi, agli operatori del mondo scolastico e universitario impegnati nella progettazione formativa, ma anche ai giovani che ambiscono a svolgere un lavoro di tipo manageriale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare l'infanzia. Temi chiave per i servizi 0-6"
Editore: Carocci
Autore: Bondioli Anna, Savio Donatella
Pagine: 206
Ean: 9788843090983
Prezzo: € 19.00

Descrizione:L'approvazione della legge del 13 luglio 2015, n. 107, che istituisce il «sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino a sei anni», ha sollevato in Italia un ampio dibattito. Infatti, secondo questa riforma, i servizi educativi rivolti ai differenti segmenti di età all'interno della fascia 0-6 devono progettare congiuntamente percorsi educativi che, pur tenendo conto delle caratteristiche specifiche delle diverse età, si presentino come coerenti e continui nell'impostazione pedagogica. Si tratta di una prospettiva che trova supporto nei documenti della Commissione europea per l'infanzia i quali, sottolineando la specificità dell'educazione infantile prima dell'ingresso nella scuola primaria, ne individuano i tratti peculiari sulla base delle ricerche più recenti. Il volume presenta alcuni temi-chiave utili a definire i percorsi educativi 0-6 e a progettare esperienze di qualità per questa fascia di età: il curricolo, la relazione educativa, l'ambiente spazio-temporale, il gioco. Il testo si rivolge a ricercatori, studenti universitari di materie pedagogiche e operatori nell'ambito dei servizi per l'infanzia 0-6.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liberi di educare in Italia come in Europa. 55 questioni tra diritto, filosofia e politica"
Editore: Armando Editore
Autore: Petti Donato
Pagine: 127
Ean: 9788869923913
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Chi difende la libertà di scelta educativa non è contrario alla scuola di Stato: è semplicemente contrario al monopolio statale nella gestione della scuola. Il monopolio statale dell'istruzione è negazione di libertà: unicamente l'esistenza della scuola libera garantisce alle famiglie delle reali scelte sia sul piano dell'indirizzo culturale e dei valori che sul piano della qualità e del contenuto dell'insegnamento. «È tempo di chiudere questo conflitto del Novecento: scuole statali contro private. Non esiste, non è più tra noi, ci ha fatto perdere tempo e risorse». Questa è una coraggiosa e lungimirante dichiarazione fatta da Luigi Berlinguer, al quale è legata la Legge 62/2000, in cui si definisce il passaggio dalla "Scuola di Stato" al "Sistema nazionale d'istruzione" costituito dalla "Scuola pubblica statale" e dalla "Scuola pubblica paritaria". Solo che dichiarare giuridicamente uguali Scuola statale e Scuola paritaria, finanziando solo la prima e lasciando morire d'inedia la seconda, è un ulteriore inganno perpetrato da una politica cieca e irresponsabile (Dario Antiseri).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli insegnanti nella scuola italiana. Ricerche e prospettive di intervento"
Editore: Il Mulino
Autore: Argentin Gianluca
Pagine: 251
Ean: 9788815275493
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Oltre a rappresentare una categoria occupazionale molto ampia, gli insegnanti sono la principale risorsa di ogni sistema educativo. Non sorprende quindi che la ricerca sull'istruzione abbia messo a fuoco la loro efficacia quale tema centrale su cui concentrare analisi e proposte di intervento. Al contempo, chi insegna viene caricato di compiti sempre più ampi ed eterogenei, gode di un riconoscimento economico e sociale limitato e corre il rischio di essere indicato come responsabile ultimo di problemi su cui può agire solo in parte. Il volume prende in esame le caratteristiche degli insegnanti italiani, descrivendoli sulla base delle ricerche e statistiche esistenti e mettendo a fuoco le opportunità e i vincoli per chi vuole accrescere l'efficacia del corpo docente. Si passano quindi in rassegna le leve politiche impiegate a tale scopo, ripercorrendo quanto già fatto in passato in Italia e illustrando le potenzialità di interventi futuri. Un testo utile per scienziati della formazione, studiosi di politiche pubbliche, sociologi ed economisti dell'educazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO