Articoli religiosi

Libri - Educazione E Pedagogia



Titolo: "Il pedagogista nei servizi alla persona e nelle politiche giovanili"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788834338940
Prezzo: € 14.00

Descrizione:In tempi di complessità sociale e di crescenti biso­gni e fragilità delle persone, occorre fornire risposte non improvvisate ai diversi mondi educativi, pre­stando attenzione alle dimensioni relazionali che si sviluppano all'interno dei servizi. In tale prospettiva il volume analizza il ruolo chiave esercitato da edu­catori e pedagogisti sia nell'ambito dei servizi alla persona, sia nel contesto degli interventi a favore dei giovani e delle loro creatività. Il profilo multi­dimensionale del pedagogista come professionista chiamato a operare in ambiti differenti risulta cen­trale per affrontare le molteplici sfide educative dei nostri giorni e per approntare modalità operative sempre più inclusive e promozionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vedo, ascolto, parlo... ti aiuto"
Editore: La Meridiana
Autore: M. Elisa Antonioli
Pagine: 228
Ean: 9788861536944
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Il maltrattamento all'infanzia è una realtà che ha da sempre accompagnato la storia dell'umanità. La storia dei diritti dei soggetti di minore età e della loro rappresentan­za nella società è piuttosto recente e prende corpo a partire da una maggiore consi­derazione del bambino come persona, come soggetto di diritti. Nonostante siano state rilevate e studiate le varie forme di maltrattamento e le gravi conseguenze sull'evoluzione fisica e psicologica del minore, tuttora la violenza sui bambini e sugli adolescenti è un fenomeno diffuso e trasversale a tutte le classi socia­li, ma al contempo sottostimato e sottovalutato, se non negato, dalla società attuale. In tutto il mondo ogni anno milioni di soggetti in età evolutiva continuano ad essere vittime e testimoni di violenza fisica, sessuale, psicologica e di sfruttamento. La risposta alla complessità necessita sempre di un approccio globale, multidiscipli­nare e interistituzionale, caratterizzato da competenza e da una formazione specifica sul tema. Questo testo, pensato tenendo in considerazione i punti di vista e il diverso coin­volgimento delle varie figure professionali, nasce dal desiderio di riunire pensieri e percorsi elaborati in tanti anni di lavoro sul campo in un'area sempre estremamente articolata e complessa che spesso disorienta. Le autrici, un gruppo di professioniste che ha condiviso anni di lavoro e formazione nell'ambito dell'abuso, si rivolgono in primis a tutti coloro che, incontrando per lavoro bambini, ragazzi e famiglie, possono trovarsi ad affrontare tali contesti e, non avendo una specifica competenza in queste tematiche, sentono l'esigenza di capire e vagliare come muoversi di fronte a situazio­ni così difficili e complesse. Il testo si rivolge ad operatori dei Servizi sociosanitari, ma anche a educatori, inse­gnanti, medici e infermieri, avvocati, giudici e forze dell'ordine e a tutti coloro che possono incontrare nel loro quotidiano bambini che mandano segnali di disagio o raccontano episodi di maltrattamento o abuso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione alla pedagogia sistematica"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Fink Eugen
Pagine: 320
Ean: 9788828400554
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Il volume è il frutto delle lezioni che Eugen Fink, cresciuto alla scuola di Edmund Husserl e Martin Heidegger, ha tenuto all'università di Friburgo in Brisgovia nel 1953. L'intento dell'autore era quello di introdurre alla pedagogia per mezzo di una indagine sistematica sui suoi fondamenti. Per questo motivo Fink, dopo una analisi esistenziale dei prolegomeni a ogni pedagogia, giunge alla riflessione sui fondamenti teoretici di questa disciplina, ponendo in questione in maniera radicale la possibilità stessa della pedagogia sulla base della formulazione di domande riguardanti il fenomeno educativo. Il risultato del lavoro è un concetto cosmologico di pedagogia, dove educare significa garantire l'autonomia decisionale dei liberi cittadini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come progettare e valutare la ricerca in educazione"
Editore: LAS Editrice
Autore: Fraenkel Jack R. - Wallen Norman E. - Hyun Helen H.
Pagine: 1076
Ean: 9788821313417
Prezzo: € 45.00

Descrizione:

Come progettare e valutare la ricerca nell’educazione?

All’interrogativo il manuale fornisce le principali risposte in un’introduzione completa alla ricerca educativa. Il testo descrive e presenta le metodologie di ricerca più utilizzate e discute dettagliatamente ogni fase del processo di ricerca. L’analisi passo-passo di veri studi di ricerca fornisce agli studenti alcuni esempi pratici su come preparare il loro lavoro e leggere quello realizzato da altri. Le schede dei problemi di fine capitolo, l’analisi dei dati e le informazioni su come preparare le proposte di ricerca e i rapporti di ricerca lo rendono appropriato sia per i corsi universitari che si concentrano sulla ricerca e sia per quelli che sottolineano come leggere e comprendere la ricerca.

Al termine della consultazione di questa opera ponderosa il lettore avrà maggiore padronanza dei problemi di ricerca in campo educativo, l’etica, il campionamento, la strumentazione, la validità della ricerca, l’uso della statistica, le ricerche sperimentali, quelle su singolo soggetto, le ricerche correlazionali e quelle causali-comparative, le inchieste, l’analisi del contenuto, la ricerca etnografica, quella storica e la ricerca-azione. Si può arrivare al termine della consultazione cogliendo l’efficacia di rendere complementare la ricerca quantitativa e quella qualitativa approdando alla ricerca con i metodi misti. È un punto complesso di realizzazione e gestione della ricerca. È un livello che richiede tempo ed esperienza, che però può essere raggiunto cominciando a studiare e a padroneggiare un repertorio ricco di tecniche e metodi adeguati agli obiettivi e agli scopi di ricerca che ci si prefigge.

Ci si augura che il manuale, sviluppato, accresciuto e aggiornato dagli autori Jack R. Fraenkel, Norman E. Wallen ed Helen H. Hyun in trent’anni, possa continuare a guidare studenti universitari e ricercatori nel raffinare la capacità di realizzare la ricerca e l’abilità di leggere ricerche pubblicate e svolte da altri con competenza e con una mentalità aperta e critica.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La consegna"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Antonio Bellingreri
Pagine: 176
Ean: 9788828400646
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nella tarda modernità assistiamo a una metamorfosi della condizione umana, particolarmente evidente negli stili di vita delle nuove generazioni: la propensione a vivere esclusivamente nel presente, temendo il futuro e tagliando gli ormeggi con il passato. In questa anestesia della storia si smarrisce una elementare verità educativa e pedagogica: ogni soggetto è un erede, ogni persona è generata. Emerge la necessità di una riflessione pedagogica e filosofica che disegni le linee di un'ontologia dell'educazione, intesa come un'eredità per la realizzazione di sé con e per gli altri, tra storicità del vissuto e coscienza di una trascendenza. Coerentemente, il dialogo empatico - qui proposto come metodo adeguato a svolgere la definizione dell'educazione come consegna - permette l'acquisto di una competenza che è insieme esistenziale e storica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bambini e genitori al nido"
Editore: Carocci
Autore: Raffaella Ada Colombo, Daniela Nardellotto
Pagine: 236
Ean: 9788874668076
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Ci sono momenti in cui per gli adulti i neonati, o i bambini molto piccoli, sembrano degli alieni. C’è un modo per comunicare con loro? Una risposta positiva viene dall’applicazione dei concetti che Thomas Berry Brazelton, pediatra e psichiatra infantile, ha sviluppato nel suo lavoro con bambini e genitori. Fin dagli anni Cinquanta egli ha messo in evidenza come il neonato abbia un comportamento attivo nella relazione con i caregiver e quanto ampia sia la sua capacità di influenzare il comportamentodel genitore. Questo lo ha portato in seguito a mostrare che i bambini nella fascia di età 0-3 anni hanno uno sviluppo non lineare, costellato di momenti di regressione e di disorganizzazione, che ha chiamato Touchpoint. Attraverso la lettura del comportamento del bambino e dello sviluppo del cervello dalla nascita ai 3 anni, il libro presenta potenzialità e modi del metodo Brazelton al nido. Esplorando basi teoriche e applicazioni pratiche di questo approccio, educatori e genitori scopriranno come riconoscere e valorizzare le risorse e le competenze dei bambini per promuovere la loro crescita personale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare robot?"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Pierluigi Malavasi
Pagine: 184
Ean: 9788834338681
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Educare robot? La domanda costringe a interrogarci su limiti e potenzialità di macchine e algoritmi o meglio sulle responsabilità delle nostre scelte, sui loro effetti. Dispositivi tecnologici sempre più sofisticati, autonomi e integrabili con il nostro organismo simulano capacità umane. Ciò che chiamiamo intelligenza artificiale segna la vita di ogni giorno e costituisce una sfida per il futuro della civiltà. Sfida e quindi incognite, rischi e opportunità. Educare robot significa coltivare le risorse creative e civili delle persone in contesti relazionali dove la connettività digitale è così pervasiva che risulta impensabile interpretarne le logiche senza un'adeguata consapevolezza pedagogica. Si tratta di educare al discernimento e comprendere come innovazioni radicali, di processo e prodotto, possano concorrere al bene comune per affrontare bisogni educativi e fragilità sociali, disuguaglianze e povertà. Una pedagogia dell'intelligenza artificiale sollecita a prendersi cura dell'umano. Chiama in causa genitori, insegnanti e coloro che si occupano di formazione come chi progetta, fabbrica e utilizza macchine 'intelligenti'. Per favorire la maturazione di una coscienza responsabile, per la generazione di valori e azioni eque e solidali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale per il concorso ordinario a cattedra 2019"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Amarelli Paola, Falanga Mario
Pagine: 496
Ean: 9788828400929
Prezzo: € 29.00

Descrizione:PRIMA PARTE Il bando di concorso e gli argomenti previsti dagli allegati A1 (parte generale) e A3 (scuola primaria) Regolamento e bando del concorso ordinario Unità 1 - Caratteristiche e dinamiche dei contesti di sviluppo e apprendimento Unità 2 - L'autonomia scolastica Unità 3 - Indicazioni Nazionali: curricolo e progettazione Unità 4 - Organizzazione della scuola primaria Unità 5 - Le tecnologie nella didattica Unità 6 - La professionalità docente SECONDA PARTE La prova preselettiva Come studiare e come prepararsi alla prova preselettiva Capacità logiche Comprensione del testo Conoscenza della normativa scolastica TERZA PARTE La prova scritta Come ci si prepara alla prova scritta: quesiti aperti e/o saggio breve Raccomandazioni utili I criteri di valutazione Consigli finali Quesiti per esercitarsi Esempi di quesiti svolti Esempi di quesiti analizzati mediante la costruzione di mappe concettuali Conoscenza della lingua inglese QUARTA PARTE La prova orale 1. Durata e contenuto 2. Come prepararsi alla prova orale 3. Simulazione di una prova orale 4. La situazione d'esame 5. Progettare una lezione 6. Una esperienza di apprendimento (Italiano - testo regolativo - classe seconda) 7. Ora tocca a te!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Hard work on soft skills. Teaching and learning ways to be happy"
Editore: Anicia
Autore: Caggiano Valeria
Pagine: 159
Ean: 9788867094189
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Presentazione di Jose-Luis Poza-Lujan e Kai Schleutker.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bambini nel cerchio. Riconoscere e gestire l'aggressività giovanile in ambito sportivo"
Editore: EBS Print
Autore: Pistoni Massimo
Pagine: 124
Ean: 9788893495271
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Identificare i deficit del comportamento in età giovanile è possibile e l'educazione motoria può regolare, dissipare e riabilitare le sofferenze comportamentali. Il testo sviluppa tali tematiche considerando l'ottica della pedagogia sportiva: parte da un'analisi sociologica che evidenzia i disagi in ambito ambientale e dalle interpretazioni eziologiche di ordine neurologico che la scienza riconosce come possibili cause di una deviata condotta. Spiega come individuare i segnali premonitori, come gestire i soggetti irruenti e descrive le modalità da adottare e i protocolli da applicare per controllare il fenomeno dell'aggressività. Evidenzia il ruolo degli educatori e individua le strategie "riparatrici" dell'espressione caratteriale, ponendo attenzione allo sviluppo psico-fisico, quale canale di interazione sociale e programma di crescita morale ed intellettiva. Un libro che concepisce lo sport come strumento utile a soddisfare le richieste di aiuto provenienti da un mondo spesso incompreso e indifeso. L'elaborato è indicato ai professionisti del settore, docenti, operatori sportivi ed extrascolastici, genitori premurosi e a tutti gli interessati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fiori di pesco"
Editore: Lampi di Stampa
Autore: Pesente Michela Roberta
Pagine: 72
Ean: 9788848820882
Prezzo: € 5.20

Descrizione:"Ho scritto questo libro per raccogliere le idee. Mi occupo di formazione da sempre e da sempre sono convinta che fare il formatore sia, dopo il mestiere di genitore, la professione più complessa del mondo ma sicuramente la più bella. Catturare l'attenzione e rendere un argomento affascinante è parte di un tutto che significa amare profondamente quello che faccio...in ogni momento e con qualsiasi platea."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia dell'Oltre. Lineamenti per il fondamento di una pedagogia a orientamento neo-esistenziale"
Editore: Aracne
Autore: Tettamanti Valentina
Pagine: 136
Ean: 9788825521771
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La Pedagogia, in quanto scienza dell'educazione, necessita di un profondo rinnovamento al suo interno. Per diventare punto di riferimento e guida nel cammino evolutivo di ogni individuo deve modificare i propri paradigmi e farsi "antropologia" pedagogica. A tale scopo è necessario volgere lo sguardo verso e nuove acquisizioni scientifiche e filosofiche e giungere a un punto di vista nuovo sull'uomo e sul mondo. Si ritiene necessario oltrepassare gli attuali limiti di un'educazione incapace di offrire strumenti adeguati allo sviluppo delle immense potenzialità che ogni essere umano (concepito "unico" e "irripetibile") possiede al suo interno. La prospettiva di riferimento da cui parte l'autrice è quella dell'Antropologia neo-esistenziale che diviene qui fondamento metodologico per la nascita di una pedagogia a orientamento neo-esistenziale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia al limite. Corpo, movimento, danza nella relazione d'aiuto"
Editore: Anicia
Autore:
Pagine: 228
Ean: 9788867094172
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il limite è qui inteso come ciò che ci caratterizza per il semplice fatto di esistere e di essere in vita in/con una corporeità che non può non invecchiare e non ammalarsi. Ma proprio l'ascolto e l'accettazione del limite, che le caratteristiche del nostro vivere rappresentano, schiudono il significato più proprio del vivere stesso, grazie alla pedagogia simbolica... Anche attraverso la malattia è possibile porsi in ascolto del significato profondo di doversi rapportare a se stessi in modo diverso, così da sondare il mistero stesso del vivere. La speranza che vuole testimoniare questo testo è che la malattia e/o le condizioni di precarietà, cui il corpo ogni tanto ci obbliga, parlino il linguaggio dell'anima e di un mondo invisibile che è comunque sempre presente nella sua bellezza e nel suo misterioso significato, ma che, coinvolti in una quotidianità che ci vuole aitanti e di corsa, rischiamo di non percepire. È un linguaggio che ci chiede un cambiamento nella direzione della nostra evoluzione propriamente umana e spirituale. Il testo cerca di indagare e testimoniare come ciò sia possibile, anche in condizioni di estrema precarietà e sofferenza, grazie alle attività di movimento e di danza. Un aspetto centrale è il dialogo tra saperi e pratiche disciplinari differenti, dalla pedagogia, alla medicina, alle diverse pratiche di movimento, alla psicologia, così da valicare in maniera costruttiva anche i limiti epistemologici che rischiano di dividere e frammentare la persona limitandone la cura in senso olistico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sistema Scuola-Lavoro nei Licei Italiani. Basi pedagogiche, proposte organizzative, cultura del lavoro"
Editore: EBS Print
Autore: Larini Gloria
Pagine: 242
Ean: 9788893495288
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Scuola e lavoro, autonomia e identità scolastica, conoscenze disciplinari e competenze lavorative, criticità applicative e basi pedagogiche, dignità del lavoro, orientamento e career counseling, il ruolo dei tutor interni ed esterni, scuola e territorio, possibili conseguenze delle variazioni apportate dalla Legge di Bilancio 2019: questi sono solo alcuni dei temi toccati in questo saggio, che propone alcune soluzioni organizzative per i licei secondo un criterio induttivo, che prende spunto dall'esperienza sul campo. Il libro si presenta come uno dei pochi volumi sull'"alternanza scuola-lavoro" nei licei italiani, tra quelli pubblicati dopo la L. 107 del 2015, che associa riflessioni teoriche e istanze pedagogiche a idee organizzative e didattiche secondo una visione politically correct. «Occorre non limitare i saperi e le competenze ad un ambito ristretto - si legge nella prefazione di Lorenzo Vannoni - ma aprirli alla cooperazione ed all'interazione con uno spazio territoriale che gradualmente supera la realtà locale». Il volume è scritto in uno stile divulgativo, ma ha un'impostazione scientifica, è corredato da un'ampia bibliografia, da un indice tematico e degli autori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un sogno per la scuola"
Editore: Tabula Fati
Autore: Giorgi Paola
Pagine: 80
Ean: 9788874757282
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Valorizzare l'identità di ognuno e arricchire in tutti i sensi il futuro che verrà, questo il fil rouge dell'agile saggio "Un sogno per la scuola", in cui "una prof" racconta le buone prassi, che possono rifondare l'indispensabile e strategica alleanza scuola-famiglia, e offrire spunti di riflessione al fine di superare lo scoglio del malessere che tante volte accompagna l'adolescenza. Nell'attuale momento storico-sociale, pieno di incognite e contraddizioni, può la scuola con la sua impronta di inclusione essere ancora una protagonista nella vita degli adolescenti? A questa domanda cerca di rispondere l'autrice di questo saggio, proponendo a quanti amano i giovani le possibili vie per aprire cuori e intelligenze allo sviluppo del sé attraverso la scuola, esperienza di vita prima che di studio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La formazione dell'insegnante inclusivo. Superare i rischi vecchi e nuovi di povertà educativa"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 184
Ean: 9788891781871
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Il volume affronta il tema della formazione dell'insegnante inclusivo - intesa come azione di sistema per un'educazione sostenibile - a partire dall'analisi e dalla riflessione, anche in ottica internazionale - attorno ai rischi vecchi e nuovi di povertà educativa. Esso afferma l'importanza di garantire non solo l'inclusione sociale (tra i Sustainable Development Goals - SDGs, dell'Agenda 2030) e il diritto all'istruzione per tutti, ma anche il successo formativo nella prospettiva del Nuovo Index per l'inclusione, indicandone gli strumenti fondamentali: l'educazione e la scuola dell'equità; l'osservazione e lo studio del "funzionamento umano" dalla prospettiva della Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF); le azioni di contrasto alla dispersione scolastica. Ne emerge un'idea di educazione e di scuola - agorà pedagogica oltre i dispositivi - per la quale nel testo vengono fornite delle note e un vocabolario storico-critico insieme a sollecitazioni ad agire in contesti di catastrofe. Si tracciano le principali dimensioni e strategie della didattica inclusiva, tra cui la valutazione e la narrazione, volte al superamento degli ostacoli all'apprendimento e alla partecipazione. Infine si indicano, a partire da alcune esperienze, i principali itinerari per la formazione dell'insegnante specializzato per le attività del sostegno (tra cui il tirocinio e i laboratori). Il testo costituisce un supporto per la formazione di tutti coloro che, a diversi livelli professionali, contribuiscono alla realizzazione e alla qualificazione dei processi d'inclusione a scuola e oltre la scuola.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scelta universitaria nel progetto di vita. Storie di studenti con disabilità e con disturbi specifici dell'apprendimento"
Editore: Aracne
Autore: Savoia Fiammetta
Pagine: 360
Ean: 9788825523782
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Il volume avanza una riflessione critico-culturale su un'esperienza ancora poco considerata e conosciuta: lo svolgimento di studi universitari da parte di studenti con disabilità e con DSA (Disturbi Specifici dell'Apprendimento). A partire dalle storie personali e di studio di alcuni di loro emerge un universo variegato, in cui le difficoltà connesse alle specifiche esigenze si intersecano con le capacità di affrontarle e rielaborarle: le difficoltà sono dovute a molteplici fattori che interagiscono fra loro, quali la dipendenza fisica e/o personale, i limiti a una piena partecipazione sociale, il valore culturale assegnato a deficit e DSA; le capacità consentono, invece, di trovare adeguati strumenti per autodeterminarsi nelle proprie scelte, oltrepassare la crisi e raggiungere una sempre maggiore inclusione, o ricercare, nell'equità, un modo per conseguire un'effettiva uguaglianza. Se il contesto universitario può esprimere approcci culturali alla disabilità e ai DSA circolanti nella più ampia società, la scelta di effettuare un percorso di studi secondari da parte degli interlocutori si fa nel tempo banco di prova per la realizzazione del più ampio progetto di vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Disgrafia e dintorni. Rieducare il gesto grafico. Una proposta A.E.D."
Editore: ERGA
Autore: Caracciolo di San Vito Caterina, Mouchet Valeria, Nusiner Marcella
Pagine: 96
Ean: 9788832980899
Prezzo: € 13.90

Descrizione:La disgrafia è un DSA, su base neurobiologica, che riguarda il segno grafico e non l'ortografia, anche se questa può venire penalizzata. La scrittura appare poco leggibile, lenta, maldestra, e il disturbo non è completamente recuperabile, anche se può essere a volte migliorato con adeguata riabilitazione. Le difficoltà grafomotorie, invece, sono dovute a cause contingenti come la complessità di situazioni scolastiche, affettive, culturali, ecc. e possono essere recuperate con un trattamento specializzato. La rieducazione della scrittura si avvale di tecniche scientifiche nate in Francia negli anni '60, ma il Metodo A.E.D. si allarga con i contributi delle neuroscienze e con la recente scoperta dei neuroni specchio in cui la base è "osservare per poter rifare". Nel volume viene evidenziato come la disprassia evolutiva e la disgrafia siano intimamente correlate. La rieducazione della scrittura è una tecnica individualizzata e una relazione di cura in cui gestire il colloquio in tutte le sue sfaccettature con i genitori, gli insegnanti e soprattutto con il bambino. È fondamentale il fine ultimo della rieducazione: restituire al bambino il piacere di scrivere. Disprassia: Eleonora Maria Accorinti. Colloquio: Anna Maria Castelli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Percorsi didattici per bambini e ragazzi con disabilità intellettiva. Lettura e primi calcoli"
Editore: Giunti EDU
Autore: Vianello Renzo
Pagine: 384
Ean: 9788809984059
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il Kit è utile per insegnare a leggere e a fare i primi calcoli a bambini e ragazzi con: disabilità intellettiva (certificazione in base alla Legge 104/92); Funzionamento Intellettivo Limite (FIL, o cognitivo borderline); altri Bisogni Educativi Speciali. Contiene due volumi, ognuno dei quali presenta un innovativo metodo didattico in 10 tappe che segue le modalità di funzionamento della mente, pensato per gli insegnanti curricolari e di sostegno, per gli specialisti e per i genitori che desiderano accompagnare il proprio figlio nel suo percorso di crescita e di apprendimento. Nel volume giallo si parte da confronti fra parole conosciute e a struttura semplice di diversa lunghezza, si procede con successive differenziazioni per favorire l'analisi e si arriva a parole sempre più complesse, fino a imparare a leggere. Nel volume azzurro si parte dal lavoro sui numeri fino a 5 stimolando attivamente il calcolo a mente e la memoria verbale del risultato, per poi arrivare - tappa dopo tappa - con sicurezza e solide basi fino al numero 20. Ciascun volume propone un percorso d'intervento consapevole, motivante e progressivo, composto da schede pensate per un uso dinamico e polifunzionale, grazie anche al supporto di materiali aggiuntivi che possono essere ritagliati, plastificati e manipolati, per favorire la massima partecipazione del bambino. Il kit contiene una guida rapida che ti accompagna nell'utilizzo dei due volumi, con le informazioni essenziali per realizzare nel modo più efficace le attività proposte nei due volumi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Episteme. Un laboratorio dei saperi e delle pratiche educative nella scuola superiore"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 214
Ean: 9788857554648
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Episteme, ovvero il sapere scientifico. Abbiamo scelto questo termine per indicare un vero e proprio laboratorio dei saperi e delle pratiche educative e come simbolo il labirinto rappresentato sulle antiche monete di Creta. Perché questa scelta? Il labirinto è un problema: rappresenta infatti la ricerca dell'unico percorso che conduce a una meta, la quale può essere all'esterno (in tal caso l'abilità consiste nell'attraversare il labirinto per trovare l'uscita) oppure al centro del labirinto stesso (da dove poi si può uscire, ripercorrendo a ritroso il cammino percorso). Quest'ultimo è il caso del labirinto di Creta, che nella sua iconografia tradizionale è unicursale, ovvero è un falso labirinto, consistente in una sola strada, tortuosa, aggrovigliata, ma priva di biforcazioni e incroci, in cui non è possibile perdersi. Tale significato è coerente con quello che vogliamo dare al nostro lavoro: un percorso tortuoso, lungo, a volte faticoso, che però tende verso una meta ben definita. Può darsi che poi, una volta raggiunta, questa si presenti come un nuovo problema e un nuovo inizio: ricominceremo a porci domande e a cercare risposte per raggiungere una nuova meta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La tecnologia dell'insegnamento"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Burrhus F. Skinner
Pagine: 352
Ean: 9788828400660
Prezzo: € 25.00

Descrizione:«Parafrasando Benedetto Croce, che si chiedeva cosa fosse vivo e cosa fosse morto di Hegel, al momento di ristampare questo classico della letteratura pedagogica, potremmo chiederci cosa sia vivo e cosa sia morto di Skinner [...]. La nostra ipotesi è che la risposta sia l'indicazione che proprio a proposito di Hegel ha dato Kojève: non è vivo il sistema, ma le singole intuizioni di cui quasi ogni pagina del grande filosofo è ricca. Letto in questo modo, Technology of Teaching a cinquant'anni dalla sua prima edizione americana si rivela ricco di spunti e dimostra di aver anticipato molte questioni del dibattito attuale sull'insegnamento e la formazione, il digitale e le sue ricadute didattiche».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché Lorenzo. Spunti su Don Milani"
Editore: Bonanno
Autore: Vecchio Sebastiano
Pagine: 96
Ean: 9788863181463
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola è il nostro Vietnam. Il '68 e l'istruzione secondaria italiana"
Editore: Viella
Autore: Galfré Monica
Pagine: 222
Ean: 9788833131191
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il '68 non è solo università e in Italia, più che in tutta Europa, si caratterizza per il protagonismo delle scuole secondarie, che forniscono alla contestazione basi di massa. Scioperi, occupazioni e proteste, dal Nord al Sud, dal centro alla periferia, travolgono senza distinzione licei, istituti tecnici, magistrali e professionali, ignorando gerarchie culturali e sociali di lunghissimo periodo. I contestatori appartengono alla prima generazione che ha frequentato la scuola media unica istituita nel 1962: sono i Gianni e i Pierino di Lettera a una professoressa. Hanno di fronte insegnanti, presidi e autorità le cui certezze, con il montare degli eventi, entrano irreversibilmente in crisi. Grazie a fonti inedite e finora mai utilizzate, il volume ricostruisce un fenomeno poco conosciuto, un conflitto intenso e radicale, in cui riformismo e contestazione globale, diritto allo studio e rifiuto della scuola si intrecciano e si contraddicono. Un punto di vista originale, che consente di mettere in discussione molti luoghi comuni e di scattare un'istantanea del paese sospeso tra passato e futuro, anticipando molti dei nodi del decennio successivo, non a caso definito "lungo '68".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La gioia di educare. Pedagogia della bruschetta"
Editore:
Autore: Mai Paolo
Pagine: 178
Ean: 9788899684556
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In questo libro Paolo Mai, maestro, fondatore dell'Asilo nel bosco ed esperto di outdoor education sviluppa il suo personale metodo educativo infantile, analizzando le criticità e i punti di forza della pedagogia moderna. Seguendo gli studi più moderni che ha ricercato in ogni angolo del mondo, Paolo Mai traccia una via che non ripercorre sentieri già battuti da altri ma che li integra all'insegna delle domande più importanti: che cosa mi aspetto dalla scuola? Che cosa mi rende felice?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gioco e infanzia"
Editore: Carocci
Autore: Andrea Bobbio, Anna Bondioli
Pagine: 216
Ean: 9788843095230
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il volume costituisce una sintesi aggiornata delle ricerche sulla ludicità volte ad investigare la funzione di tale fenomeno nella prima e nella seconda infanzia. Il gioco del bambino, fenomeno poliedrico e polimorfo per eccellenza, è trattato in riferimento a istituzioni educative e situazioni più informali ed è analizzato secondo una pluralità di prospettive pedagogiche: da quella storico-teoretica a quella didattico-tecnologica fino a quella che emerge in riferimento alle sempre più attuali categorie di “cura”, “diritto”, “educazione”. Il libro, dall'ampio respiro culturale, si rivolge a tutti coloro che intendano approfondire la tematica in questione tanto sul piano dello studio accademico e della ricerca quanto su quello della concreta pratica educativa (dai servizi alla scuola dell’infanzia) con una sensibilità attenta a non tradire l’enigma del gioco nella formazione umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU