Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Educazione E Pedagogia



Titolo: "Percorsi pedagogici nelle attività di prevenzione delle dipendenze patologiche"
Editore: Aracne
Autore: Sidoti Enza
Pagine: 128
Ean: 9788825523317
Prezzo: € 11.00

Descrizione:La salute è un bene che va mantenuto e conservato; in tale attività, un ruolo chiave è svolto dagli interventi educativi specificamente orientati a essa e dalla promozione di corretti stili di vita. Nel corso degli anni, la promozione della salute ha individuato nella scuola il luogo privilegiato per attuare interventi educativi in grado di produrre cambiamenti sugli atteggiamenti e sui comportamenti orientati a migliorare lo stato di benessere e prevenire comportamenti a rischio. In tal senso la scuola necessita della collaborazione con il mondo sanitario per predisporre un percorso educativo altamente consapevole e responsabile. La seconda parte del volume è infatti dedicata agli interventi di educazione alla salute che il Servizio per le tossicodipendenze (SerT) dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo propone al mondo scolastico per mandato istituzionale (d.P.R. 309/90 art. 106).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre i «paradigmi del sospetto»? Religiosità e scienze umane"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 218
Ean: 9788891781208
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il volume raccoglie studi e riflessioni dei diversi studiosi che vi hanno collaborato intesi ad aprire nuove piste di ricerca e un rinnovato dibattito scientifico sul tema della religiosità. I contributi si muovono attorno a due assi problematici: da una parte, con un impianto pluridisciplinare, sono messi a fuoco i diversi "paradigmi del sospetto" (vecchi e nuovi) presenti nelle scienze umane, sottoposti a vaglio critico allo scopo di promuovere più adeguate categorie di lettura sulla religiosità. Si tratta di un confronto multidisciplinare su questioni epistemologiche, come la stessa configurazione e connotazione dei religious studies o la messa in evidenza di nuovi e diversi paradigmi interpretativi della religiosità. Dall'altra vengono esplorati, sul piano pedagogico, sia problemi e temi epistemologici, come il ruolo e lo spazio della pedagogia tra le scienze delle religioni, sia aspetti più propriamente educativi della educazione/formazione dell'identità religiosa. La domanda religiosa dei giovani e il pluralismo religioso della società contemporanea, connotata come multiculturale, sottolineano la perenne attualità del temi qui affrontati. Contributi di: S. Abbruzzese, M. Aletti, V. Bulgarelli, M. Caputo, R. Cipriani, P. Dal Toso, G. Filoramo, S. Guetta, C. Nanni, A. Porcarelli, M. Tempesta, A. Toniolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Orizzonti linguistici e pedagogici per l'insegnamento. Il bilinguismo a scuola"
Editore: Junior
Autore: Biagioli Raffaella, Giudizi Gloria
Pagine: 172
Ean: 9788884348548
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il testo intende offrire a educatori, educatrici e insegnanti della scuola dell'infanzia e della scuola primaria, con il delicato compito educativo che è affidato loro, uno strumento che li aiuti a comprendere meglio, valorizzare e non disperdere il bilinguismo dei loro alunni, che costituisce una risorsa e una ricchezza cognitiva, culturale e sociale. La prima parte introduce agli aspetti principali delle problematiche inerenti al bilinguismo, per inquadrare che cosa può fare la scuola per preservare le lingue originarie dei bambini non italofoni e per sviluppare negli alunni le competenze in italiano come L2, mentre nella seconda parte - che focalizza l'importanza pedagogica di educare all'interculturalità - si considera l'importanza dell'agire in modo accogliente nei servizi educativi della prima infanzia. Chiudono il volume alcune proposte didattiche, per apprendere la lingua italiana e precocemente le lingue straniere attraverso il linguaggio teatrale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Media education for equity and tolerance. Theory, policy, and practices"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 232
Ean: 9788825522648
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola del nostro scontento. Occasioni polemiche e proposte didattiche"
Editore: Nerosubianco
Autore: Baldi Guido
Pagine:
Ean: 9788832035179
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nel volume sono trattati alcuni dei problemi più urgenti dell'insegnamento letterario nella secondaria superiore: l'educazione alla democrazia attraverso la lettura dei testi, come affrontare gli autori contemporanei senza sacrificare i classici, la difficoltà di motivare i giovani allo studio, l'uso didattico della narratologia; ma si toccano anche altri problemi importanti: che senso ha lo studio della lingua e dei classici latini, la formazione, il reclutamento e la valutazione degli insegnanti, il degrado della scuola, la possibilità di una riforma autentica dell'insegnamento, i conflitti di valori fra la scuola pubblica e le famiglie, la funzione culturale e sociale del libro scolastico, i meriti storici e i limiti di Lettera a una professoressa, il debordare di termini inglesi inutili nella lingua corrente, l'immagine dell'insegnante proposta dal film L'attimo fuggente, il successo di un film come Il giovane favoloso, il bullismo. Nonostante la polemica sul decadimento attuale della scuola, l'idea ispiratrice generale è una fiducia nella funzione culturale e civile dell'insegnamento umanistico, contro le posizioni di chi non lo ritiene più adatto ai tempi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' insegnante emotivo. Formare tra mente e affetti"
Editore: Progedit
Autore: Dato Daniela
Pagine: 144
Ean: 9788861944220
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il volume nasce da una serie di riflessioni maturate negli ultimi anni che, tessendo le trame della formazione con quelle dell'emozione e della ragione, rivolgono l'attenzione alla scuola come "palestra di competenze per la vita" e al docente come "orientatore" e "detentore di salute pubblica", disposto ad assumersi la responsabilità emotiva della sua professione che deve essere intesa come una professione di cura, di aiuto, di orientamento. Prende così corpo la proposta di un "insegnante emotivo" che nasce dalla presa d'atto che, al fianco di competenze di contenuto e disciplinari, didattiche e comunicative, deve acquisire ed esercitare anche competenze "cliniche", ermeneutiche e trasformative che non possono essere affidate alla sensibilità personale o alla spontaneità/casualità dell'esperienza. Devono, invece, essere apprese sin dai momenti di formazione iniziale degli insegnanti e possono tradursi in una "saggezza formativa" e in una "sensibilità emotiva", che deve divenire abito professionale ma, prima ancora, modalità di valutazione riflessiva della propria professionalità, dei contesti e delle relazioni che la connotano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "TFA Insegnante di sostegno. Comptenze linguistiche. Teoria e quiz commentati per la preparazione alla prova preselettiva dei percorsi di specializzazione per il sostegno Infanzia, Primaria e Secondaria di I e II grado. Con software di simulazione"
Editore: Edizioni Giuridiche Simone
Autore:
Pagine: 458
Ean: 9788891419811
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Con il D.M. 21 febbraio 2019 il MIUR ha dato avvio ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell'infanzia, nella scuola primaria e nella scuola secondaria di I e Il grado, per complessivi 14.224 posti. La selezione si articola in varie prove, di cui la prima è un test preliminare di 60 quesiti a risposta multipla volti ad accertare le conoscenze didattiche, psicopedagogiche e giuridiche relative al profilo dell'insegnante di sostegno e il possesso delle necessarie abilità linguistiche. In particolare almeno 20 dei predetti quesiti sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana. La risoluzione dei quesiti concernenti le competenze linguistiche e la comprensione dei testi necessitano dell'acquisizione di alcune tecniche di risoluzione, non sempre intuitive, e soprattutto di un grande «allenamento» per acquisire velocità nell'individuazione della risposta esatta. Questo manuale fornisce, dunque, al candidato tutti gli strumenti per affrontare i test di logica linguistica che numerosi gli verranno assegnati in sede di esame. Il testo propone 125 brani e oltre 1200 quiz a risposta multipla commentati ed è suddiviso in due parti: la prima parte è dedicata alla comprensione dei brani, la tipologia di test più frequente nelle precedenti selezioni per l'accesso ai corsi di specializzazione sul sostegno. Ad una parte teorica utile per apprendere le tecniche di risoluzione veloce, seguono centinaia di quiz a difficoltà progressiva e con risposta commentata. Una sezione è dedicata ai test assegnati nelle più recenti selezioni nella scuola, e soprattutto ai test ufficiali dei precedenti TFA; la seconda parte è invece dedicata alle altre tipologie di quesiti di logica linguistica, che spesso compaiono associati anche a quelli di comprensione verbale, tutti volti a verificare le competenze linguistiche dei candidati (analogie, sinonimi e contrari, serie di termini, comprensione e ragionamento verbale ecc.), anch'essi completi di parte teorica e risposta commentata. In appendice un'ulteriore selezione delle prove ufficiali del TFA 2016-2017. Completa il volume un software, scaricabile tramite il QRcode all'interno del volume, per esercitarsi con i quiz e brani del testo, e cimentarsi con infinite simulazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sociologia dell'istruzione e della formazione. Un'introduzione"
Editore: Franco Angeli
Autore: Malizia Guglielmo, Lo Grande Giovanni
Pagine: 208
Ean: 9788891781352
Prezzo: € 25.00

Descrizione:L'ipotesi alla base del volume è che la scuola e la formazione professionale (FP) possono esercitare un impatto positivo sulla società, anche se a determinate condizioni, che però sono proprio quelle che consentono un efficace servizio all'educazione dei giovani, in particolare di quelli più svantaggiati. Sembrano infatti del tutto insufficienti sia l'interpretazione trionfalista e ingenua che del ruolo del sistema di istruzione e di formazione ha dato il funzionalismo, sia il pessimismo radicale delle teorie neo-marxista e della riproduzione. Per una corretta interpretazione sociologica della scuola/FP può aiutare invece un approccio multidimensionale che sottolinei gli aspetti positivi evidenziati dalla riproduzione contraddittoria, dalla concezione neo-weberiana e dall'interazionismo fenomenologico. Una novità importante del volume è contenuta già nel titolo, dal quale emerge che non ci si occuperà soltanto di scuola ma anche di FP. Il testo non si limita a presentare le principali teorie sociologiche della scuola/FP, ma nella seconda sezione presenta le tematiche più importanti: istruzione e stratificazione sociale; istruzione e politica; istruzione ed economia; l'organizzazione dell'istruzione e della formazione. Destinatari del volume sono i dirigenti e i formatori della FP, gli studenti che si stanno preparando per operare nella scuola/FP, gli insegnanti e i dirigenti scolastici e gli amministratori e i politici impegnati in questi settori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola inclusiva dalla Costituzione a oggi. Riflessioni tra pedagogia e diritto"
Editore: Franco Angeli
Autore: Ferrari Monica, Matucci Giuditta, Morandi Matteo
Pagine: 194
Ean: 9788891781765
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Monica Ferrari, Giuditta Matucci e Matteo Morandi discutono in quest'opera il tema della "scuola inclusiva" in Italia dalla Costituzione a oggi, a partire da un'analisi di testi del "dover essere" di diversa tipologia (dichiarazioni e convenzioni internazionali, disposizioni normative e linee guida ministeriali, programmi e indicazioni per il curricolo...). Gli autori condividono, infatti, una medesima attenzione circa l'ampio dibattito odierno su educazione interculturale e bisogni educativi speciali, dove tuttavia stenta a emergere, ancora, una decisa valorizzazione della costitutiva diversità tra gli esseri umani: per questo si è scelto di proporre tre distinti sguardi a una serie di fonti legate a una letteratura molto ampia tra pedagogia e diritto e tra progetto ed esperienza. Completa il volume, rivolto a un pubblico vario composto non solo da esperti del settore, un'antologia comprendente documenti che hanno segnato a livello nazionale e internazionale momenti di svolta in materia d'inclusione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bulli, cyberbulli e vittime. Dinamiche relazionali e azioni di prevenzione, responsabilità civili e risarcimento del danno"
Editore: Franco Angeli
Autore: Foschino Barbaro Maria Grazia, Russo Paolo
Pagine: 234
Ean: 9788891780362
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il bullismo è indice di un malessere sociale in crescente aumento, che si traduce in una serie di comportamenti aggressivi di tipo abusivo in ambito giovanile. È un fenomeno antico che, tuttavia, sta assumendo nuove sfumature e specificità alla luce dei continui cambiamenti della società. La veloce evoluzione tecnologica ha infatti portato al rapido sviluppo, tra gli adolescenti, di una nuova forma di prevaricazione, il cyberbullismo, che si realizza attraverso l'impiego dei sistemi telematici. Il volume offre sul tema una prospettiva innovativa e multidisciplinare presentando una visione globale di tutte le questioni attinenti la materia, affrontate sotto l'aspetto psicologico, socio-educativo e giuridico. Il testo inoltre, rappresenta un prezioso approfondimento specialistico perché propone modelli concettuali e strumenti operativi per contrastare sul piano psicosocio-educativo e giuridico un fenomeno online e offline così dilagante. Nella prima parte del volume, dopo una narrazione storica sulle concettualizzazioni riguardanti il bullismo e il cyberbullismo, si approfondisce il funzionamento psicologico di tutti i protagonisti coinvolti nel fenomeno: autori, vittime, spettatori, contesti di vita sociale, familiare e scolastici. È presentata, inoltre, una rassegna di programmi e metodologie di prevenzione nonché protocolli evidence based di presa in carico psico-sociale e di psicoterapia per gli autori, le vittime e le famiglie. La seconda parte dell'opera, invece, affronta il tema delle responsabilità civili, conseguenti al compimento di atti di bullismo e di cyberbullismo, e quello del relativo risarcimento dei danni, patrimoniali e non, patiti dalle vittime. Conclude il volume un dettagliato quadro delle normative nazionali e regionali vigenti in materia, nonché di tutte le proposte di legge territoriali in corso di approvazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La storia a scuola. Guida metodologico-didattica all'insegnamento della storia nella scuola secondaria"
Editore: CLEUP
Autore: Bravin Roberta, Crivellari Cinzia
Pagine: 188
Ean: 9788867879809
Prezzo: € 25.00

Descrizione:In anni in cui la conoscenza della storia sembra essere considerata secondaria nella formazione dei giovani, l'indagine da cui prende avvio questo testo, condotta attraverso un questionario somministrato a quasi mille studenti della scuola superiore del Veneto, evidenzia quanto, invece, la storia sia percepita come importante dagli studenti per la comprensione del presente. Il testo affronta, con precise indicazioni operative, alcune tra le principali questioni relative all'apprendimento-insegnamento della storia, mantenendo come riferimento la struttura epistemologica e gli orientamenti metodologico-didattici più recenti della disciplina. Si è trattato il problema della trasposizione didattica delle categorie storiografiche fondamentali, attraverso sia la loro definizione teorica e sia il loro impiego nella mediazione didattica, sintetizzato in due percorsi tematici esemplificativi. Uno spazio specifico è stato dedicato ad alcuni argomenti, quali le recenti trasformazioni degli strumenti di apprendimento - dal tradizionale manuale al web - e le molteplici possibilità di lettura e utilizzo del passato nei continui diversi modi di costruzione del discorso pubblico e memoriale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Processi didattici per una nuova scuola democratica"
Editore: Anicia
Autore: Spadafora Giuseppe
Pagine: 160
Ean: 9788867093847
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Il tema della didattica e, in particolare, della didattica per competenze sta diventando uno dei nodi cruciali della ricerca educativa e delle politiche scolastiche europee e mondiali contemporanee. In questo lavoro l'autore, sviluppando un lungo percorso di ricerca epistemologica nell'ambito pedagogico-didattico, ispirato soprattutto dalla teoria pedagogico-didattica di John Dewey, analizza il rapporto tra i processi didattici e la progettazione di un possibile nuovo modello di scuola democratica. L'idea è quella di esplorare una didattica sistemica che si ibridi con le dimensioni della governance scolastica e con alcune questioni centrali della didattica per competenze. Il risultato è una riflessione complessiva sull'organico rapporto tra i processi didattici fondati sul paradigma delle scienze dell'educazione e un modello di scuola di qualità di tutti e di ciascuno fondato sul rapporto tra le possibilità di sviluppo di un progetto di vita di ogni studente per scoprire e definire il suo talento e l'affermazione del merito, inteso come riconoscimento valutativo delle differenze uniche e irripetibili degli studenti all'interno della classe. Un tale possibile modello di scuola, da considerare un nuovo "laboratorio" per la democrazia e l'equità sociale all'interno della società globale contemporanea, non può che confrontarsi con una nuova figura di insegnante, autoriflessivo e progettista della formazione unica e irripetibile di ogni studente, e del dirigente scolastico, inteso come leader educativo responsabile soprattutto della dimensione didattico-culturale dell'organizzazione scolastica. Una scuola, forse un'utopia, che sia espressione di un chiaro diritto al successo formativo, e, quindi, di una possibile democrazia come "forma di vita" e "diritto alla felicità" di ogni cittadino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fight. Combatti il tuo destino"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Romano Carlo Giulio
Pagine: 90
Ean: 9788856798388
Prezzo: € 12.00

Descrizione:È il settembre del 2013 quando Giulio, un adolescente timido e introverso, varca l'ingresso del Newton, un liceo scientifico al centro di Roma. È desideroso e felice di intraprendere questa nuova avventura, ma si accorge ben presto di essere precipitato in un inferno. Giulio, infatti, diventa vittima di cyberbullismo e di cattiverie da parte dei suoi compagni, anche di quelli che credeva amici. Deriso, emarginato, umiliato, senza amicizie, scivola nella depressione. Quando ormai è sul tappeto ed è iniziato il conto alla rovescia, decide che non può finire così. Bisogna alzarsi e continuare a lottare, con rabbia ma anche con amore. "Fight - Combatti il tuo destino" è una storia forte ma anche tenera che con coraggio illumina un problema molto diffuso, e poco conosciuto, tra i giovani d'oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La verità, vi prego, sulla scuola. Insegnanti (con)fusi, genitori smarriti, studenti svogliati, webcrazia, una battaglia continua, ma è la battaglia più importante"
Editore: Montabone
Autore: Tesorio Giuseppe
Pagine: 180
Ean: 9788832275001
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Gli studenti non vogliono farsi educare, i genitori vorrebbero educare, ma non educano (e non delegano), la società civile è sempre meno civile e chiede alla scuola di educare, ovviamente secondo le regole della società civile, i pedagogisti, a cui compete, almeno per il nome che portano, trovare il modo migliore per educare, trovano formule e traducano in inglese i vecchi concetti educativi dell'italica istruzione. Insomma, uno sfinimento educativo. Ma in fondo, di che si lamenta, l'insegnante. Il suo è il mestiere più bello del mondo

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Valutare senza invalsi si può. Muri a secco e colate di cemento"
Editore: Anicia
Autore: Puleo Renata
Pagine: 133
Ean: 9788867094042
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Da oltre dieci anni l'Istituto Nazionale di Valutazione del Sistema Scolastico, INVALSI, grazie a innumerevoli provvedimenti legislativi e al conferimento statutario come Istituto di ricerca di rango pubblico, somministra-prove standardizzate censuarie a tutta la platea scolastica, oggi, con un interesse particolare per la prima infanzia, nell'ottica della precoce validazione delle competenze. Questo attivismo sta schiacciando qualsiasi pratica di valutazione operata dai docenti nell'ambito della relazione educativa, nei contesti di lavoro, nelle classi. Si consolida anche nella opinione comune la convinzione che non esiste di fatto nella scuola italiana una cultura della valutazione che non sia autoreferenziale e dunque, inaffidabile. Inaffidabile soprattutto per le richieste del mercato del lavoro. Il "missmatch", il disallineamento, fra domanda e offerta di opportunità di lavoro viene considerato una responsabilità della scuola, causata dal vecchio impianto disciplinare e dalla sua debolezza nelle pratiche di valutazione. La riflessione proposta in questo testo intende sottolineare il forte legame fra questa impostazione e gli interessi del mondo economico-finanziario rivolti alla formazione dei soggetti, nel mantenimento di un ruolo egemonico nella attuale società della conoscenza. Una ripresa di protagonismo da parte degli insegnanti è ancora possibile. Occorre esplorare i retroterra ideologici alla base della valutazione cosiddetta oggettiva, standardizzata, orientata alla rilevazione delle "skills" funzionali al mercato, occorre ridare valore alle pratiche che quotidianamente gli insegnanti utilizzano come "feedback" del loro lavoro con gli alunni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La sfida dell'inclusione nella scuola. Un'analisi critica delle prassi nell'educazione"
Editore: Armando Editore
Autore: Fabbri Pierluigi
Pagine: 160
Ean: 9788869925238
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il volume è nato dall'esigenza di fare luce su quello che, per lo più, è divenuto oramai un concetto in genere frainteso: l'inclusione nello spazio istituzionale della scuola. La ricerca è condotta attraverso l'analisi di quelle pratiche "educative" che vengono considerate ovvie, scontate, e per ciò stesso "efficaci". L'inclusione è davvero possibile? Se sì, quali condizioni potrebbero contribuire a renderla concreta? Quali comportamenti abituali insistono ad ostacolare il cambiamento? Su quali miti inconsapevoli e camuffati da "ragioni", l'organizzazione scolastica resiste strenuamente e collabora alla costruzione delle proprie catene?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il direttore dei servizi generali e amministrativi e la gestione della scuola. le competenze specifiche del D.S.G.A. relative all'organizzazione scolastica"
Editore: Anicia
Autore: Salvi Maria Rita
Pagine: 334
Ean: 9788867094134
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Dirigente Scolastico e Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi svolgono una funzione importantissima per la qualità, l'efficacia, la regolarità e l'efficienza dei processi messi in atto nella scuola, ma rappresentando due dimensioni diverse, quella amministrativa-contabile e quella organizzativo-progettuale, possono trovarsi, a volte, su posizioni antitetiche. Il problema risiede nella circostanza che queste due figure provengono da due ambienti culturali molto diversi che, se vissuti in modo "sclerotizzato", rischiano di diventare una barriera alla comprensione e alla collaborazione. L'unico modo per comporre la loro dimensione collaborativa è quello di rendere comuni le loro conoscenze e le competenze. Tale processo di avvicinamento è sicuramente ravvisabile nella formazione che il concorso richiede ad entrambi per l'accesso al ruolo. È infatti innegabile che una efficace collaborazione può verificarsi solo se entrambe le figure possono contare su conoscenze e competenze confrontabili. A questa importante finalità è dedicato questo libro che intende fornire ai candidati al concorso a D.S.G.A. tutte quelle conoscenze utili a comprendere le coordinate organizzative della scuola nella quale opereranno. Questo passaggio è fondamentale ed anche se, ad un primo sguardo, gli argomenti di questo testo possono sembrare molto lontani dal background culturale del candidato alla posizione di D.S.G.A., per l'espletamento della funzione sono invece indispensabili. Non a caso fanno parte del programma del concorso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Kraino. Essere voce e non eco"
Editore: Aracne
Autore: Castellucci Ignazio, Martelli Alessandro
Pagine: 168
Ean: 9788825522914
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Kraino (dal greco "creatività") è un progetto formativo dell'Università degli Studi di Teramo, con eventi dedicati a studenti e non, finalizzato allo sviluppo di competenze personali, relazionali, cognitive e organizzative, attraverso un approccio multiprofessionale. L'acquisizione di competenze trasversali è volta a stimolare e potenziare un percorso di autoconoscenza. Le informazioni, infatti, non possono essere acquisite in maniera isolata e ripetitiva, ma vanno integrate con le abilità interne del soggetto, oltre a stimolare discussione, riflessione e immaginazione. Il progetto rimane pertanto focalizzato sul "pensiero creativo", quel fenomeno mentale che, oltre a precedere l'innovazione, permette di rinnovare costantemente le proprie competenze. L'obiettivo è il miglioramento del "saper essere", elemento chiave che genera libertà e capacità di cambiare, crescere, imparare cose nuove, muovendosi con successo nei più diversi contesti sociali e professionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esperienze di e-learning per l'italiano: metodi, strumenti, contesti d'uso"
Editore: Bononia University Press
Autore:
Pagine: 136
Ean: 9788869233654
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Negli ultimi anni l'insegnamento dell'italiano in modalità e-learning ha acquisito un peso sempre crescente e si sono moltiplicati corsi a distanza o in modalità blended, proposte di mobile learning, di apprendimento incidentale e in generale casi di supporto tecnologico in grado di impattare in modo significativo sulla didattica linguistica e sulla motivazione all'apprendimento dell'italiano in vari contesti. I contributi raccolti in questo volume danno conto di alcune di queste iniziative, cercando di tracciare un bilancio di quanto fin qui realizzato e di delineare possibili prospettive di sviluppo. Anche se i casi presentati - ICoN, E-LOCAL, UniON, Dire, Fare, Partire!, LIRA - non esauriscono la ricchezza e la complessità della realtà attuale dei corsi a distanza di italiano, il quadro che ne risulta fornisce uno spaccato della situazione puntuale e criticamente fondato sulla consapevolezza di potenzialità e limiti delle risorse tecnologiche nella didattica linguistica. Le ricerche illustrate sono collegate alle attività dell'unità di ricerca dell'Università di Bologna del progetto europeo Erasmus+ E-LENGUA.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Curare, guardare. Epistemologia ed estetica dello sguardo in medicina"
Editore: Franco Angeli
Autore: Scardicchio Antonia Chiara
Pagine: 176
Ean: 9788891768827
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Un libro curioso per medici curiosi. Un libro inquieto per medici la cui inquietudine è la spinta alla ricerca continua, medici la cui "umanità" è tutt'uno con la propria scienza: perché il paziente non cerca romantici sorrisi ma sguardi complessi e compositi, sguardi curiosi, incuriositi, curiosanti come quelli di chi è al cospetto di un'opera d'arte e di una sciarada e si sente interpellato anche a mettersi in gioco, non solo a mettere a nudo. Medici come esperti di estetica: questa la curiosa proposta d'autoformazione in medicina che il libro propone, tessendo un discorso breve ma intenso tra narrazioni scientifiche, biografiche, artistiche. Dentro un ritmo che coniuga questioni di cura e questioni di formazione, il volume è destinato a tutti coloro che, impegnati professionalmente nelle relazioni di cura e d'aiuto, seguendone i contrappunti potranno ripercorrerne passione e curiosità, mossi della "grande" domanda: "l'umanità" è dote innata o si può imparare?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Progettare per competenze. La progettazione nella logica del «lifelong learning»"
Editore: Anicia
Autore: Petolicchio Annamaria
Pagine: 175
Ean: 9788867094196
Prezzo: € 21.00

Descrizione:La progettualità, in una società complessa, dinamica, in continua trasformazione, connota la dimensione umana in modo ancor più incisivo rispetto al passato. La dinamicità che caratterizza la società odierna ci porta a progettare e ri-progettare, analizzare e ri-analizzare ogni aspetto della nostra vita: personale, lavorativa, organizzativa, relazionale. Progettare e valutare la formazione, in un gioco di continui rimandi all'interno di un unicum processuale, è divenuta sempre più attività caratterizzante l'ambito educativo tout court in cui la progettazione diventa, oggi più che mai, una delle competenze chiave in ogni settore: educativo, formativo, scolastico, amministrativo. Il lavoro ha l'intento di coniugare teoria e prassi, e con linguaggio chiaro, correttezza metodologica, spunti originali offre uno strumento interessante per quanti sono o aspirano ad essere dei professionisti della progettazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Valutare le competenze trasversali in alternanza scuola-lavoro. Modelli e strumenti"
Editore: Anicia
Autore: Tino Concetta, Grion Valentina
Pagine: 142
Ean: 9788867094066
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Ha senso scrivere un libro dedicato all'ASL, oggi, in Italia? Riteniamo che le alterne vicende subite dalla legge sull'estensione dell'ASL a tutti gli indirizzi della scuola secondaria di secondo grado non possano oscurare il profondo valore formativo del lavoro, non solo in senso professionalizzante, ma anche come forma di cittadinanza e motivo di realizzazione della persona. Tanto più nell'ambito di un paese che ha dedicato al lavoro il primo articolo della propria Costituzione repubblicana. D'altra parte, quando il lavoro entra nella scuola, è necessario che il suo potere formativo venga valutato e certificato attraverso forme e modalità proprie della scuola e dei saperi scolastici. Il lavoro di ricerca biennale qui presentato è stato focalizzato, prima, sulla rilevazione degli apprendimenti percepiti in ASL da docenti e studenti di dieci regioni italiane, poi, sulla sperimentazione di processi valutativi delle soft skill acquisibili nell'ambito dell'ASL. La pubblicazione del lavoro realizzato ha lo scopo di proporre a insegnanti, educatori, responsabili aziendali alcuni possibili percorsi di valutazione delle soft skill acquisite in ASL, attraverso forme di valutazione partecipata e conseguente progressiva assunzione di consapevolezze di quanto e come raggiunto, da parte degli studenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' inganno della scuola. Inclusione allievi con disabilità: cronaca di un fallimento"
Editore: Armando Editore
Autore: Arpinati Anna M., Tasso Daniele
Pagine: 256
Ean: 9788860811141
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Dopo almeno quarant'anni di riforme ci si può chiedere se il sistema scolastico italiano sia da aggiustare o sia sull'orlo del tracollo. Nell'ottica dell'inclusione dei ragazzi con disabilità intellettiva, ci sono almeno cinque "emergenze" su cui proponiamo di riflettere: ridefinire gli obiettivi della scuola pubblica; evitare che la scuola sia vista come un'impresa sociale; ridefinire il "dogma" dell'inclusione; identificare il ruolo dell'insegnante specializzato; creare "camere di compensazione" tra le ambizioni di carriera scolastica di alcuni genitori e le reali esigenze e prospettive di sviluppo dei loro figli con disabilità cognitiva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bambini eccezionali. Superdotati, talentosi, creativi o geni"
Editore: Il Mulino
Autore: Cornoldi Cesare
Pagine:
Ean: 9788815283276
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' autistico di Schrödinger. Il racconto di una «madre frigorifero»"
Editore: Aliberti
Autore: Chiandetti Simonetta
Pagine: 160
Ean: 9788893233163
Prezzo: € 17.00

Descrizione:"Madre frigorifero" è un termine coniato a metà del secolo scorso per incolpare le madri della grave condizione dei figli, l'autismo, teorizzando che la causa fosse la mancanza dell'amore materno. Non sono bastati il passare degli anni e le nuove scoperte scienti- fiche a demolire il pregiudizio. I familiari delle persone con autismo devono ancora combattere contro l'ignoranza e il proliferare di false credenze, nuove e vecchie. Questo libro racconta una storia unica, perché incredibilmente a lieto fine, per quanto possibile. Un caso italiano, un figlio speciale che ha avuto una evoluzione sorprendente. È la madre a raccontare questo percorso, descrivendo le angosce e il lavoro costante, i sacrifici, le soddisfazioni, le battaglie quotidiane contro ostacoli e incomprensioni: ma soprattutto i progressi, evidenti ed emozionanti, sulla strada dell'emancipazione. Prefazione di Carlo Hanau. Postfazione di Eleonora Daniele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU