Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Educazione E Pedagogia



Titolo: "Identità culturale e violenza. Neuropsicologia delle lingue e delle religioni"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Fabbro Franco
Pagine: XV-171
Ean: 9788833930558
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Oggi parlare di identità culturale significa addentrarsi in una zona di pencolo, perché in suo nome si sono perpetrati crimini che sfidano l'idea stessa di umanità, e nel suo cono d'ombra ancora si annidano le pulsioni più aggressive. Ma l'ambivalenza dei processi identitari, in cui spesso vanno a incagliarsi i tentativi di riflessione sul tema, per Franco Fabbro non ostacola la comprensione, anzi ne è il presupposto. E, se indagata con strumenti conoscitivi adeguati, che integrano le osservazioni paleoantropologiche e le analisi storico-religiose, può suggerire strategie di disinnesco dei potenziali dannosi. Fabbro ha studiato per decenni sotto il profilo neuroscientifico le due componenti identificative e coesive dei gruppi umani, ossia le lingue e le religioni: acquisite entrambe nelle prime età della vita, scolpiscono il cervello con analoghi meccanismi neurali, organizzandosi nella memoria implicita e determinando un'architettura neuropsicologica che differirà a seconda delle singole tradizioni. Questi marcatori culturali sono collegati ai sistemi emozionali, quindi alle reazioni difensive e aggressive. Allora, come mitigare gli aspetti violenti dell'identità culturale e preservarne al tempo stesso gli elementi che conferiscono «consistenza e spessore» agli esseri umani, come scrive il teologo Vito Mancuso nella Prefazione? La proposta neuropedagogica di Fabbro è di esporre precocemente i bambini a quella pluralità di religioni e di lingue che, secondo ricerche ormai consolidate, favorirebbe una più efficace regolazione del comportamento e una maggiore autoconsapevolezza. Proprio là dove adesso c'è pericolo crescerebbe - in ottemperanza a un verso celebre - «ciò che salva».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scuola e destino. Verso una didattica del dubbio"
Editore: Fabbrica dei Segni
Autore: Masoni Marco Vinicio
Pagine: 190
Ean: 9788832860597
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il figliol prodigo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Fulvio De Giorgi
Pagine: 240
Ean: 9788828400325
Prezzo: € 17.50

Descrizione:La Parabola del Figliol prodigo (Lc 15, 11-32) ha sempre affascinato e fatto meditare, suscitando molti commenti, dai Padri della Chiesa a Erasmo da Rotterdam, da Calvino a Voltaire, fino ad autori contemporanei come Gide e Rilke. Questo volume presenta una lettura pedagogica della parabola, condotta secondo un angolo visuale, categorie concettuali e sensibilità che vengono dall'ambito educativo. Tale approccio ermeneutico, mai percorso finora, si rivela sorprendente e conduce molto lontano rispetto ai canoni consolidati, evidenziando un "disastro educativo" segnato dall'assenza della madre e riconoscendo nelle conflittuali dinamiche che si vanno configurando tra i personaggi (il padre e i due fratelli) le caratteristiche di tre paradigmi pedagogici dell'educazione, che può essere autoritaria, libertaria o liberatrice.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' educazione del minore e la libertà religiosa"
Editore: Lateran University Press
Autore: Fabrizio De Angelis
Pagine: 316
Ean: 9788846512215
Prezzo: € 26.00

Descrizione:I genitori godono del diritto di libertà religiosa nell'educare i figli? E allo stesso tempo, i figli hanno il diritto di ricevere un'educazione religiosa? Questa disamina propone delle risposte pratiche alla luce dell'approfondimento e dello studio del diritto canonico, italiano ed internazionale, sempre tenendo a mente il concetto di "Best interest of the Child". La funzione educativa dei genitori non può prescindere dalla dimensione religiosa della vita, se veramente vuole essere orientata a promuovere il completo ed effettivo sviluppo della persona.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il manuale del concorso. 2004 DSGA. Direttori dei servizi generali ed amministrativi. Manuale completo per la preparazione"
Editore: Editest
Autore: Mariani Giuseppe, Proserpio Rosa Angela
Pagine: 760
Ean: 9788893620321
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Rivolto a quanti intendono prepararsi al concorso per DSGA (Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi), questo manuale è un completo ed aggiornato compendio delle competenze giuridiche, amministrative, finanziarie e gestionali richieste agli aspiranti DSGA. Le nozioni teoriche di base per affrontare le prove della selezione sono state articolate all'interno di cinque Parti generali: 1) competenze giuridiche; 2) competenze amministrative; 3) profili professionali; 4) l'autonomia delle istituzioni scolastiche; 5) il sistema dell'istruzione. Il testo è aggiornato alle ultime novità normative intervenute (in particolare il decreto 28 agosto 2018, n. 129, Nuovo regolamento di contabilità delle istituzioni scolastiche) e non solo è in grado di offrire una qualificata preparazione generale ai fini del superamento del concorso, ma è anche un utile strumento di consultazione per i Direttori nella loro quotidiana attività. Con materiali didattici integrativi disponibili online.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Materiali in gioco. Contesti, allestimenti, ricerche"
Editore: Junior
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788884348395
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Le ricerche ci dicono quanto sia importante offrire ai bambini contesti d'apprendimento non banali o stereotipati; un ruolo cruciale, in questo processo, lo svolge l'attenzione alla qualità dei materiali e alla progettazione di spazi e ambienti educativi innovativi. Le competenze dei bambini sono sostenute non solo da un adulto che agisce direttamente attraverso la relazione educativa, ma anche indirettamente attraverso una regia che vede nell'organizzazione degli spazi e nella scelta dei materiali un nodo fondamentale. Ogni materiale esprime una propria fisicità ed espressività, ma il significato dell'incontro con esso nasce dall'insieme, dalla relazione, dalla connessione tra le parti e dalla "messa in scena".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della pedagogia cristiana"
Editore: Anicia
Autore: Lombardo Radice Giuseppe
Pagine: 136
Ean: 9788867093755
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Al di là dei pochi titoli pubblicati, la storia dell'educazione e della pedagogia fu senz'altro al centro degli interessi scientifici di Giuseppe Lombardo Radice. Lo dimostrano i saggi su Pestalozzi ed Emerson, lo studio dei classici proposto agli studenti del Magistero di Roma, la ricostruzione di vari periodi della storia della pedagogia nei suoi corsi universitari. Il volume propone la riproduzione delle dispense delle lezioni del 1934-35, dedicate alla Storia della pedagogia cristiana, pubblicate a cura di Giacomo Cives: un testo in itinere, indubbiamente, ma frutto di una ricerca molto impegnativa, nutrita del senso della complessità della materia esaminata, senza riduzioni schematiche e indebite semplificazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«C» come... Educare al pensiero creativo, critico, civico"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 84
Ean: 9788825519365
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Che cosa può cambiare? Che cosa deve o non deve cambiare? Per rispondere bisogna saper problematizzare, giudicare e decidere. Bisogna saper pensare. Educare a pensare può così diventare il filo rosso di un itinerario educativo attento a quelle capacità da cui dipendono presente e futuro della società. Che cosa significa, però, pensare? Quali sono i tratti specifici del pensare di cui deve farsi carico l'intenzionalità educativa? Una possibile risposta - quella proposta dalla terza edizione del Festival dell'educazione della città di Torino - ne traccia un profilo con la lettera C, per un pensiero creativo, critico, civico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Corporeità. Pratiche educative nell'incontro con i corpi in crescita"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788891779885
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Perché il corpo viene trascurato dai processi educativi? Quali sono i codici di accesso alla corporeità? Può l'educazione al corpo promuovere l'accesso a forme di conoscenza inesplorate e con ciò innovative? Queste sono solo alcune delle domande che attraversano il libro e che gli autori provano a sviluppare. I testi qui proposti prendono le mosse dall'appuntamento annuale dedicato ai temi dell'educazione - denominato CantiereEducare - e promosso a Parma dalla LUdE, Libera Università dell'Educare. Pedagogisti, filosofi, sociologi, storici, medici e altre figure si sono dati appuntamento per setacciare il concetto di "corpo" nelle sue infinite possibilità e per restituirci un orizzonte di conoscenza tanto fecondo quanto trascurato. Il volume - suddiviso in tre parti e dedicato sia agli operatori dei mondi educativi sia agli studiosi - propone in primo luogo alcune "premesse educative", cui fa seguito una rassegna di "sguardi" sulla corporeità, per chiudersi con una sessione dedicata ad alcune esperienze da cui possono scaturire nuove prospettive educative e di senso. L'auspicio è quello di contribuire a una riflessione allargata sui temi della corporeità in relazione agli interventi educativi, provando a riprendere i presupposti del discorso pedagogico per allargarne il perimetro e gettarvi nuova luce.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione allo sviluppo sostenibile. Un importante impegno da condividere"
Editore: Guerini e Associati
Autore: Santelli Beccegato Luisa
Pagine: 191
Ean: 9788862507479
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Il secolo XX sarà ricordato come il secolo dell'inquinamento. È infatti in questo tempo che l'umanità ha fatto l'esperienza di gravi forme di alterazione ambientale: l'inquinamento del mare e delle campagne, la diffusione di nuove forme di smog, i cambiamenti climatici. Preciso impegno di questi nostri anni del'XXI secolo è procedere a un'operazione complessiva di risanamento sostenuta da una coscienza ecologica sempre più matura. Nasce da qui la crescente importanza dell'educazione allo sviluppo sostenibile tesa a elaborare sistemi di significato e a promuovere interventi idonei a rendere compatibili lo sviluppo umano, l'uso delle risorse materiali e culturali, tecniche e produttive e a promuovere un maggiore equilibrio tra lo sviluppo della società e la vita nel e del nostro stesso pianeta. Il presente lavoro risulta connotato da un'attenzione che va oltre il mondo naturale, per cogliere le connessioni di tipo economico e sociale, e per far emergere come l'educazione allo sviluppo sostenibile sia un processo che chiama in causa diverse realtà formative e si estende per tutto il corso della nostra vita. La strategia che qualifica quest'analisi punta a incrementare la partecipazione dei cittadini, una vigilanza «dal basso» che solo un efficace agire formativo può sostenere e a valorizzare rinnovate convergenze e necessarie complementarità tra le diverse forze in campo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scuola pubblica e approccio Montessori. Quali possibili contaminazioni? Un'esperienza italiana"
Editore: Junior
Autore:
Pagine: 176
Ean: 9788884348302
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La sperimentazione di classi di scuola secondaria di primo grado a indirizzo Montessori riguarda quattro realtà milanesi, con capofila l'I.C. "R. Massa", che per primo ha avviato il progetto di rinnovamento metodologico e didattico. La sperimentazione è l'occasione per una riflessione sull'aggiornamento dell'offerta pedagogico-didattica in quest'ordine di scuola, da sempre e da più parti auspicata, e per la messa alla prova del percorso montessoriano nella sua straordinaria modernità, confermata dalle più recenti conquiste della pedagogia, della didattica e delle neuroscienze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare (con) gli alieni. Manuale di pedagogia per l'anno 2219"
Editore: Castelvecchi
Autore: Mantegazza Raffaele
Pagine: 55
Ean: 9788832824940
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Il libro si presenta come un manuale di pedagogia dell'anno 2219, nell'ipotesi che centosessant'anni prima vi sia stato il primo contatto degli alieni con i terrestri e l'incontro con l'alterità più sconvolgente abbia costretto alla revisione radicale di tutti gli approcci filosofici, teologici e pedagogici. Che cosa significa educare creature immortali, esseri che comunicano attraverso codici e linguaggi del tutto nuovi, creature che non possono convivere fisicamente con i terrestri perché respirano ammoniaca, entità puramente spirituali? Il testo affronta le grandi categorie pedagogiche tradizionali sottoponendole alla radicale torsione che l'incontro con il totalmente Altro prevedrebbe. A una parte narrativa-fantastica segue una parte di riflessione sugli argomenti trattati e sulla loro attualità rispetto al dibattito pedagogico attuale alle prese con il non meno difficile compito di educare a partire dalle alterità terrene e terrestri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Metodo Tripoli"
Editore: Altromondo Editore di qu.bi Me
Autore: Tripoli Virginia
Pagine: 102
Ean: 9788833300726
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Metodo Tripoli. Leggi e dimentichi. Metodo Chomsky. Componi e ricomponi la parola nella frase e ricordi. Metodo Gestalt. Componi e ricomponi la parte nel tutto, il tutto nella parte, e capisci. Metodo Main. Componi e ricomponi il finito nell'infinito e cresci. Componi e ricomponi è un allenamento mentale che costringe il pensiero a tracciati ripetitivi che rimandano al mantra di Main e alla meditazione orientale. La novità di questo metodo, come interpretazione dell'autrice, consiste nel fatto che è finalizzato alla ricerca attiva, prendendo spunto da percorsi meditativi che si intersecano con la scienza attraverso la tecnica della ripetitività. Questa sperimentazione offre infiniti spunti, permettendo di conseguire risultati notevoli per il potenziamento delle conoscenze in età evolutiva e per tutte le forme di inclusione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per una pedagogia dell'aikido"
Editore: Aracne
Autore: Travaglini Roberto
Pagine: 192
Ean: 9788825519976
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il volume s'interroga sulla possibilità di creare un arricchente scambio interdisciplinare tra l'aikido, una disciplina "marziale" contemporanea nata in Giappone come evoluzione delle antiche arti di combattimento dei samurai, e alcune attuali linee pedagogiche. Il confronto prende in considerazione, soprattutto, l'enorme potenziale educativo sotteso a questa disciplina e la sua potenziale trasversalità a qualsiasi struttura socio-antropologica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Con metodo. Dalla ricerca in Clinica della Formazione alle pratiche educative"
Editore: Franco Angeli
Autore: Prada Giorgio
Pagine: 124
Ean: 9788891769824
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Questo è un testo che proviene dall'esperienza sul campo e a questa intende poi rimandare, con metodo, preparati. Suo riferimento teorico è in particolare il volume "Dentro il lavoro educativo. Pensare il metodo, tra scenario professionale e cura dell'esperienza educativa", di Cristina Palmieri, di cui rappresenta il versante più pratico, applicativo. Una volta studiate le scienze dell'educazione e compresi i riferimenti pedagogici, ci si ritrova infatti "in situazione" educativa non sapendo che fare. Mancano indicazioni pratiche rispetto a quella particolare condizione e non c'è "un" manuale a prescrivere tutto ciò che si dovrebbe fare, mossi peraltro dall'idea di dover far bene. Solo che se anche un tal manuale esistesse, finirebbe per valere per non poter essere utilizzato! Perché non c'è manuale che possa includere ogni età, ogni problema, ogni tempo e luogo, ogni condizione. I metodi nascono e muoiono, o meglio le loro intuizioni chiedono volta per volta una traduzione e dunque invitano al necessario tradimento. Eppure qualcosa al fondo delle pur diversissime esperienze educative permane. Come "un'estetica della formazione", termine ripreso da Riccardo Massa a cui questo testo rimanda. Intenzionalmente disposto in agili capitoletti, per la maggior parte di due pagine soltanto, il testo si rivolge agli educatori professionali, ma anche a quelli che pur sapendo, desiderano comprendere i motivi per i quali "facendo" si ottengono determinati effetti, alcuni certamente attesi, altri meno. Si offre come tale alla riflessione comune di chiunque sia professionalmente implicato in ruoli educativi e, con un po' di attenzione dovuta al linguaggio specifico, può esser agilmente consultato anche da chi opera nel volontariato educativo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare nella città. Percorsi didattici interdisciplinari"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 290
Ean: 9788891768834
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Il volume nasce dal lavoro del Centro di Ricerca e Didattica nei Contesti Museali del Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna. A partire dai differenti ambiti di indagine delle scienze pedagogiche, il testo presenta riflessioni sul concetto di esperienza didattica in un'ottica interdisciplinare. L'attenzione è infatti posta sulla valorizzazione di esperienze significative che sono state realizzate nei diversi contesti della città in dialogo con la scuola e con il territorio. La prospettiva di indagine adottata dalle diverse autrici e autori è quella di delineare in modo originale gli elementi di qualità per indirizzare percorsi didattici che si collocano in differenti ambiti educativi: educazione alla cittadinanza, educazione alla sicurezza stradale, educazione all'intrapresa nel sociale, educazione alla salute, educazione museale, educazione alle arti (arte visiva pubblica, arte sensoriale, fumetto, musica), educazione alle tecnologie (mappe concettuali, documentazioni filmate).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Professione educativa e documentazione. L'educatore che scrive: un professionista riflessivo nel contesto della pratica"
Editore: Junior
Autore:
Pagine: 134
Ean: 9788884348401
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il volume raccoglie contributi e riflessioni sul tema della documentazione negli spazi e nei contesti professionali che vedono protagonisti educatrici, bambini e famiglie, nelle tre direzioni del rapporto scrittura-documentazione-apprendimento, delle forme e dei momenti di documentazione educativa e dell'atto di documentare per leggere l'azione educativa. Il tema è stato affrontato presentando modelli teorici e percorsi realizzati in nidi e scuole dell'infanzia da maestre e educatrici che hanno collocato tali esperienze in un quadro di azione e riflessione dei singoli e del gruppo. Il racconto delle pratiche e la contestualizzazione in un orizzonte condiviso dalla comunità di pratica e da chi si occupa di tematiche educative rendono il testo un utile strumento per chi è interessato al tema della documentazione intesa nella sua accezione di riflessione e di crescita personale e professionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sotto il cielo e sopra la terra. Buone pratiche per un'educazione all'aperto"
Editore: Junior
Autore:
Pagine: 142
Ean: 9788884348128
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il testo si propone come strumento per educatrici e insegnanti che vogliano sperimentare un approccio all'Outdoor Education nei servizi per l'infanzia zero-sei ed è organizzato in tre parti, dedicate rispettivamente ai fondamenti e alla cornice teorica di riferimento, alle esperienze e agli strumenti, anche tramite il ricorso a immagini fotografiche e vignette che facilitano le educatrici nell'attivazione in senso "outdoor".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Metacooperative learning. Percorso di ricerca e didattica nella scuola dell'infanzia"
Editore: Anicia
Autore: Rosati Nicoletta
Pagine: 221
Ean: 9788867093533
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il testo descrive l'azione di sperimentazione del cooperative learning secondo i principi della didattica metacognitiva, che costituisce un interessante campo di ricerca soprattutto se questo connubio viene praticato con i bambini della scuola dell'infanzia di quattro-cinque anni. Viene qui evidenziata anche una riflessione sullo stato della ricerca riguardante l'applicazione della metacognizione nella didattica e l'uso del cooperative learning non soltanto come strategia inclusiva, ma anche come strumento di promozione di una reale costruzione della conoscenza condivisa e socializzata. Il cooperative learning è progettato, praticato e verificato in unione alle strategie proprie della didattica metacognitiva. L'autrice sperimenta questa nuova metodologia composita nel contesto della scuola dell'infanzia. Ciò ha comportato l'indagine di un ambito complesso, le cui numerose variabili sono portate a conoscenza dello studioso: dalla rilevazione delle funzioni metacognitive dei bambini alla promozione della motivazione all'apprendimento; dalla rilevazione di eventuali criticità nell'apprendimento alla progettazione di interventi didattici metacooperativi di supporto, dalla preparazione degli insegnanti a usare, in ottica metacognitiva, il cooperative learning alla strutturazione di attività ludiformi, rispondenti agli obiettivi della ricerca. Vengono, infine, descritte alcune attività didattiche da un punto di vista meta-cooperativo, riproducibili nei diversi contesti organizzativi della scuola dell'infanzia e applicabili ai vari campi di esperienza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il nido con il metodo Montessori. Modelli teorici e buone prassi per educatori e professionisti della prima infanzia"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Lupi Andrea
Pagine: 180
Ean: 9788859017387
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Che cos'è un nido montessoriano? Su quali presupposti teorici si basa la sua proposta educativa? Le risposte non sono così scontate come si potrebbe pensare poiché all'epoca di Maria Montessori non erano ancora stati istituiti i nidi d'infanzia. Ci si chiede dunque se sia davvero possibile un nido a metodo Montessori e in cosa differisca dalle altre realtà di oggi. Nel presente volume l'autore ripercorre la storia dei servizi per l'infanzia, illustra i capisaldi del metodo e infine riflette sull'adattamento di questi ultimi nel contesto contemporaneo della cura alla prima infanzia, allo scopo di inquadrare il nido di ispirazione montessoriana nel più ampio orizzonte (teorico e pratico) del nido italiano. Il testo descrive gli ambienti nei quali questo intervento educativo si svolge, insistendo sull'importanza della preparazione di un adeguato contesto e illustrandolo con una serie di fotografie. Nella parte conclusiva viene anche fornito il resoconto dettagliato della giornata di alcuni bambini accolti in un nido montessoriano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' appartenenza nell'essere. Progetto psicoPedagogico ZeroSei"
Editore: Officina Grafica
Autore: Fism Verona
Pagine: 160
Ean: 9788899278298
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Accompagnare il processo di crescita dei bambini prevede un tempo significativo del pensiero, espresso coerentemente nell'azione educativa quotidiana. Pensare zerosei, per FISM Verona, significa avvalorare l'unitarietà e l'interezza dei "propri" bambini nel loro percorso evolutivo nelle scuole. Il libro è una guida per le educatrici della scuola dell'infanzia che fornisce un ottimo supporto psicopedagogico. Fism Verona è un'associazione riconosciuta, nata nel 1971, che promuove, tutela e assiste le scuole dell'infanzia non statali e i servizi alla prima infanzia di ispirazione cristiana di Verona e provincia. Il libro è stato realizzato da Fism Verona. Le autrici sono: Francesca Balli, Laura Campagnari, Lisa Brunelli, Maurizia Butturini, Francesca Cogorno, Laura Costa, Serena Gaiani, Laura Lovato, Giuliana Mantovani, Tania Pasquali, Elena Tosi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Test di valutazione precoce della competenza matematica. Uno strumento per l'infanzia e la primaria. Con gadget. Con 45 Carte"
Editore: Anicia
Autore: Benvenuto Guido, González San Martin Ivonne, Lanciano Nicoletta
Pagine: 104
Ean: 9788867093267
Prezzo: € 25.00

Descrizione:L'apprendimento di abilità specifiche e di competenze a scuola è da anni obiettivo prioritario della ricerca educativa. L'elevato tasso di fallimento e i bassi punteggi nei test nazionali e internazionali (INVALSI, OCSE-PISA), con particolare criticità per la competenza matematica, sono oggi considerati in Italia un'emergenza educativa nazionale. Diversi studi convergono sull'idea che la competenza "matematica precoce" può essere un indicatore importante in una prospettiva di prevenzione della disaffezione e difficoltà negli apprendimenti. Risulta pertanto necessario disporre di strumenti che consentano la valutazione dei livelli di sviluppo della competenza matematica, e, per chiarire immediatamente la finalità educativa di tali valutazioni, non a fini diagnostici, ma per impostare mirate e più idonee progettazioni didattiche. È proprio in questo orizzonte e in questa traiettoria che si pone il lavoro di ricerca proposto nel volume: adattare alla popolazione italiana uno specifico test realizzato dall'Università di Utrecht, l'Early Numeracy Test-rivisto (ENT-r) per offrire a maestri, insegnanti e operatori del settore uno strumento per individuare possibili problemi nell'apprendimento matematico all'inizio della scolarizzazione. Il gruppo di lavoro che ha realizzato il progetto di traduzione, adattamento e validazione del test ha visto la partecipazione di due università (Sapienza di Roma e Università di Trieste), ed è nato sulla scia di un dottorato di ricerca in Psicologia sociale, dello sviluppo e della ricerca educativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Insieme al nido. Percorsi di condivisione tra educatrici e genitori nel primo anno di vita"
Editore: Armando Editore
Autore: Bestetti Giovanna
Pagine: 176
Ean: 9788869924880
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il primo anno di vita è un periodo ricco e intenso in cui si avvicendano moltissimi cambiamenti, quando i bambini costruiscono i nuclei fondamentali del loro sé, della persona. Per la maggior parte dei bambini questo periodo viene vissuto in ambiente familiare, ma per altri inizia l'esperienza di crescere in un altro ambiente come il nido. Quali sono le condizioni che permettono a bimbi di crescere nella sicurezza affettiva e nel benessere in un ambiente diverso da quello di casa? E le educatrici? Come vivono la relazione educativa con bambini così piccoli? A queste domande si è cercato di rispondere in questo testo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Migranti, rifugiati e università. Prove tecniche di certificazione"
Editore: Franco Angeli
Autore: Pastore Serafina, Scardigno Fausta, Manuti Amelia
Pagine: 112
Ean: 9788891780126
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Negli anni, l'interesse rivolto verso l'apprendimento "oltre l'aula" non ha mai smesso di crescere. In parallelo, è maturata la consapevolezza (scientifica e pratica) della necessità di definire modelli e strumenti per valutare l'apprendimento non formale e informale. Sullo sfondo di tale consapevolezza, il volume, nel richiamare le più recenti tendenze in materia, si focalizza sulle principali criticità, prima tra tutte la richiesta di una più efficace integrazione tra le prospettive di governance dell'istruzione universitaria e la concreta attuazione delle politiche di riconoscimento, validazione e certificazione delle competenze degli studenti. È in questo ambito che si inserisce l'esperienza del Centro per l'Apprendimento Permanente (CAP) dell'Università di Bari Aldo Moro per la valutazione dei titoli, delle qualifiche e delle competenze informali e non formali di utenti del servizio di Ateneo. Il target sensibile di persone titolari di protezione internazionale costituisce il focus dell'intero volume: una nuova e ineludibile sfida per le università italiane chiamate a rispondere alle istanze di certificazione delle credenziali educative per la reale (e non solo enunciata) valorizzazione del capitale umano e culturale della risorsa migratoria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contesti educativi per il sociale. Progettualità, professioni e setting per il benessere individuale e di comunità"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 476
Ean: 9788891779410
Prezzo: € 43.00

Descrizione:Il volume intende fornire un quadro esaustivo di che cosa significhi, oggi - alla luce della riflessione, della pratica e del recente riordino normativo (Legge 27 dicembre 2017, n. 205, commi 594-601, e Decreto Legislativo 65 del 13 aprile 2017) -, essere e fare l'educatore professionale socio-pedagogico e dei servizi per l'infanzia, così come il pedagogista coordinatore di servizi socio-educativi. Il testo propone un quadro teorico-metodologico fondativo della progettualità responsabilità-cura educativa e riflette sui curricoli formativi e sul profilo professionale, nonché sulla valenza trasformativa e generativa delle professioni educative per il sociale. Coerentemente, presenta un'articolata rassegna pratica di contesti educativi considerati nella concretezza del setting educativo che li contiene e li sostiene e di un lavoro collaborativo e integrato con i soggetti e i servizi del territorio, nella prospettiva di un welfare generativo, basato sulla partecipazione e la reciprocità. In considerazione della molteplicità dei contesti di educazione, formazione, cura, prevenzione e recupero rivolti alle differenti età e condizioni della vita, il volume si avvale del contributo di professionisti esperti negli specifici ambiti. Ciò permette al lettore di "entrare" nei differenti contesti e di conoscerne progettualità educativa, scelte organizzative, "modi" di operare, apprendere, aver cura di quella dimensione - difficilmente quantificabile ma carica di vitalità - che è il capitale umano e sociale, fatto di soggetti, istituzioni, gruppi, relazioni educative e solidali, fiducia e sussidiarietà con cui si costruisce il ben-vivere e il ben-essere individuale e di comunità. Il volume si rivolge a educatori professionali socio-pedagogici e dei servizi per l'infanzia e pedagogisti in servizio, agli studenti che desiderano intraprendere queste professioni, ai dirigenti dei servizi, nonché a insegnanti e professionisti che, a diverso titolo, operano nei contesti educativi per il sociale, dunque anche nei servizi culturali e lavorativi, psicologici e della mediazione rivolti alle differenti età della vita: infanzia, adolescenza, giovani, adulti e anziani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU