Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Neuhumanismus. Pedagogie e culture del Neoumanesimo tedesco tra '700 e '800"
Editore: Il Nuovo Melangolo
Autore:
Pagine: 366
Ean: 9788869831188
Prezzo: € 38.00

Descrizione:La storia dell'Occidente, dell'Europa e della Germania è stata segnata nel corso dei secoli da guerre e distruzioni. Ciò si è riflesso sull'intera storia dell'umanità così come sulla storia di ogni singolo uomo occidentale, europeo e tedesco. Soltanto quando i princìpi asseverativi dell'"umano" e dell'"umanità" sono stati rispettati, allora gli umanesimi hanno sostituito i nichilismi. L'epoca a noi più vicina ove ciò è accaduto ha preso il nome di Neuhumanismus: il neoumanesimo tedesco. Ossia, quella particolare età contrassegnata dall'Aufklärung, dallo Sturm und Drang, dalla Weimarer Klassik, dalla Wiener Klassik, dalla Romanlik, dal Kritizismus e dall'Idealismus. Insieme, essi hanno conferito alcuni loro caratteri all'unità complessiva del tempo di Goethe e Schiller, Haydn e Mozart, Hölderlin e Novalis, Kant e Hegel; e poi di Klopstock, Lessing e Herder, di Humboldt, Schleiermacher e Pestalozzi. La presente ricerca - coordinata da Mario Gennari e incentrata sulla categoria storiografica di Neuhumanismus - ricostruisce con questo Primo Volume l'identità di quell'epoca - che va dal 1750 al 1850 - da cui proviene un messaggio umanistico essenziale per il futuro dell'Europa e della Germania, nonché per la storia della Bildung di ogni essere umano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare in natura. Strumenti psicomotori per l'educazione all'aperto"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Carpi Lucia
Pagine: 202
Ean: 9788859014904
Prezzo: € 21.50

Descrizione:Esiste un modo di educare in linea con lo sviluppo armonico previsto dalla natura infantile. Esso ha origine da un approccio che vede il gioco spontaneo al centro del processo evolutivo e educativo. La psicomotricità è depositaria del sapere riguardo al gioco e ai suoi significati a partire dalle dimensioni che più influiscono sui processi di crescita. Tra queste vi è l'azione spontanea, il movimento, l'utilizzo di materiale non strutturato, la relazione educativa e di gruppo. All'aperto queste dimensioni trovano un'espressione particolarmente indicata alla realizzazione di progetti educativi di qualità, qualora entrino in uno sguardo consapevole. Non è necessario essere psicomotricisti quanto piuttosto indossare «occhiali psicomotori». Il testo offre un paio di occhiali per leggere i bisogni infantili e rispondervi valorizzando l'unità corpo-mente, l'originalità dei piccoli, la relazione con l'ambiente naturale e il potenziale integrativo, preventivo e inclusivo che esso offre. Le parti teoriche trovano continuità e concretezza nelle esperienze condivise e fanno del testo un riferimento utile a chiunque lavori con i bambini e abbia voglia di ripensare i loro bisogni e il proprio ruolo educativo ricercandone senso, piacere e naturalezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Generazioni interrotte. Riflessioni pedagogiche sull'odierna fragilità del patto generazionale"
Editore: Mimesis
Autore: Crotti Monica
Pagine: 188
Ean: 9788857537658
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il volume riflette sull'odierna fragilità del patto generazionale, elaborando attorno ai concetti di generatività e generazione/i. Si presenteranno anche esempi di "buone" pratiche di scambio intergenerazionale e politiche nazionali e internazionali di welfare attente alle dinamiche relazionali e simboliche tra generazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vite di flusso. Fare esperienza di adolescenza oggi"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 218
Ean: 9788891768148
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Per parlare delle trasformazioni profonde che segnano l'esperienza adolescenziale contemporanea, è oggi assolutamente necessario provare a portarsi fuori dalle schematizzazioni e dal rischio di eccessive semplificazioni, sempre in agguato quando l'oggetto di analisi è l'adolescenza. L'idiosincrasia verso le formule giornalistiche con cui da tempo si costruiscono le rappresentazioni mediatiche sulle giovani generazioni (ormai anche l'alfabeto non può più venirci in soccorso nel trovare nuove lettere con cui incasellare le generazioni di ragazzi e ragazze che si stanno preparando a "sbarcare" nel mondo sociale), ci spinge a cercare di andare oltre le logiche nominalistiche con cui si tende a reificare l'espressione vitale di un'età mai del tutto afferrabile dalle categorie teoriche. Ecco allora che i singoli contributi di ciascuno degli autori, presenti in questo volume, pur nella specificità delle argomentazioni che sono state proposte, delineano un'interessante prospettiva di ripensamento di una pedagogia dell'adolescenza all'altezza del difficile esercizio di suggerire nuovi sguardi e nuovi compiti per gli adulti - sia che essi siano educatori, insegnanti, volontari nel sociale o genitori - che hanno, a vario titolo, responsabilità educative nei confronti dei ragazzi e delle ragazze immersi nel flusso esistenziale della cosiddetta "seconda nascita".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La punizione. Nell'autoeducazione e nell'educazione del bambino"
Editore: Arcobaleno
Autore: Gabert Erich, Kniebe Georg
Pagine: 144
Ean: 9788888362540
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Una punizione sensata deve dare all'altro la possibilità di sostenere un processo guidato di autopurificazione, che egli non riesce (ancora) a fare con fini e azioni che si pone da se stesso. Essa può essere tuttavia solo un inizio: in colui che è stato punito "giustamente", i passi fondamentali avvengono solo in seguito. Sarebbe comunque meglio rinunciare a prendere provvedimenti di punizione, sostituendoli con un passo nella propria autoeducazione, agendo così in modo impercettibile ma efficace sul bambino. Gli autori considerano infatti la punizione un aiuto per l'evoluzione individuale, dandoci molti validi spunti per comprenderne il significato pedagogico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione e interpretazione. Ediz. ampliata"
Editore: La Scuola
Autore: Pagano Riccardo
Pagine: 150
Ean: 9788826500126
Prezzo: € 14.50

Descrizione:«Educare è sempre un atto interpretativo ed esso non avviene per caso o alla luce di nulla. Si educa sempre facendo riferimento a qualcosa, a valori che si affermano nella storia e che appartengono all'umanità. E necessario avere orizzonti di senso, spirito di comunità, sentirsi costruttori di bene comune. Nel mondo globalizzato ed esposto a rischi di derive autoritarie camuffate da presunte democrazie, l'educazione, nella sua declinazione interpretativa, deve puntare su quelle verità extrametodiche alle quali accennavo, e così definite da Gadamer, che consentono al soggetto di vivere nella società stabilendo rapporti di convivenza civile, di tolleranza e per ricercare la 'felicità'». La nuova edizione del testo che costituisce, in dialogo con Gadamer e Ricoeur, un punto di riferimento per la pedagogia ermeneutica in Italia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicomotricità relazionale. Le mappe emotivo-comportamentali dall'infanzia all'adolescenza"
Editore: Armando Editore
Autore: Vecchiato Mauro
Pagine: 304
Ean: 9788869923050
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Il bambino nel movimento e nel gioco ci racconta la sua storia, la sua realtà presente e le sue aspirazioni future. Nella relazione con gli adulti e i coetanei intraprende il viaggio dalla dipendenza alla autonomia costruendo le basi della sua personalità. L'autore, ideatore del metodo della Psicomotricità Relazionale in Italia, ci presenta il suo percorso professionale e una teoria dello sviluppo frutto della sua trentennale ricerca e applicazione nell'ambito, dell'età evolutiva e della formazione. La sua riflessione parte dal concetto di bisogno come motore dello sviluppo del bambino. Inizialmente il bisogno è di natura fisiologica, ben presto, nella relazione si arricchisce di aspetti emotivi ed affettivi, favorendo la progressiva trasformazione del somatico in psichico. Come avviene tutto ciò? Quali relazioni e buone pratiche favoriscono questa esperienza? Nei primi capitoli si sviluppa il concetto di Mappa Emotivo-Comportamentale, un percorso personale nel gioco e nel movimento grazie al quale il bambino impara progressivamente a trasformare le emozioni in stati d'animo e sentimenti, ad agire correttamente nello spazio, nel tempo, con gli oggetti e le persone per soddisfare in autonomia i bisogni di attaccamento, di separazione, di identità di genere e costituire il proprio Modello Comunicativo-Relazionale. L'ultimo capitolo è interamente dedicato all'adolescenza, alla descrizione di come in questo particolare momento evolutivo e di maturazione vi siano delle correlazioni molto strette con le mappe emotivo-comportamentali costituitesi nell'infanzia, che condizionano in senso positivo o negativo lo sviluppo del giovane. L'opera mette in luce le naturali difficoltà della crescita e le strategie relazionali più opportune per il loro superamento. La psicomotricità relazionale si sta affermando come disciplina interpretativa ed organizzatrice dello sviluppo dall'infanzia all'adolescenza, come un valido contributo teorico ed operativo per tutti coloro che quotidianamente operano in ambito pedagogico e clinico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia. Dai luoghi comuni ai concetti chiave"
Editore: Aracne
Autore: Meirieu Philippe
Pagine: 196
Ean: 9788825510041
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Le discussioni sui problemi dell'educazione hanno spesso per oggetto dei "luoghi comuni". A volte questi "luoghi comuni" non sono indagati in modo approfondito né si racconta la loro storia. Philippe Meirieu parte da lì per riprendere i temi di fondo della pedagogia e della didattica. I metodi attivi, la motivazione, l'individualizzazione, il rispetto dell'educando, l'educazione alla libertà sono spesso presentati come qualcosa di evidente mentre nascondono problematiche ben più complesse: come e perché sono nati questi temi? Quali diverse interpretazioni ne sono state date? Al di là degli slogan è necessario indagare i significati, analizzare i concetti. È il compito che Meirieu si è dato con questo libro: aiutare l'educatore e l'insegnante a comprendere le sfide che stanno dietro i "luoghi comuni", offrir loro le armi del mestiere e i concetti chiave per condurre al meglio l'attività pedagogica e didattica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Impara l'arte e mettila da parte. Riflessioni di un educatore"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Lazzaro Enzo
Pagine: 272
Ean: 9788859014881
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Conoscenza emotiva e razionale si intrecciano in questo libro unico, frutto della lunga esperienza dell'autore nel ruolo di educatore. Prosa e poesia si avvicendano, scandiscono un ritmo assolutamente soggettivo, intimo, restituendoci un'immagine finalmente tridimensionale di questa figura. L'autore ci guida in una selva di volti, storie, luoghi e tempi illuminando sapientemente a ogni passo i nodi vivi e pulsanti della sua professione. Alla fine della lettura, ci si ritrova così arricchiti di un tesoro di memorie connotate emotivamente a cui sono associate informazioni preziose per chiunque operi nel campo dell'educazione o, più in generale, viva a contatto con persone che affrontano un periodo di cambiamento. Strumenti indispensabili per trasformare l'esperienza in significati condivisi e trasmissibili procedendo nel nostro cammino senza perdere i passi fatti da chi è venuto prima di noi. Con un'intervista all'On. Vanna Iori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Questo mostro amore. I rapporti d'amore violenti in adolescenza"
Editore: Franco Angeli
Autore: Moretti Valerie, Boschini Jacopo
Pagine: 154
Ean: 9788891762092
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Molti ragazzi, nel corso degli anni, hanno voluto affidarci i loro racconti d'amore violento. Da tutte queste esperienze nasce "Questo mostro amore" e il libro che avete tra le mani: un manuale che fonde l'indagine scientifica alla narrazione, per affrontare la problematica della violenza nelle giovani coppie. I ragazzi apprendono le competenze necessarie per formare relazioni positive con gli altri durante gli anni della preadolescenza e dell'adolescenza. Aiutarli a trovare modi sani per costruire amicizie e relazioni, anche intime, è vitale per la loro salute e sicurezza. Gli studi che abbiamo a disposizione lo confermano: l'aver vissuto relazioni affettive violente negli anni dell'adolescenza contribuisce all'abuso di alcol e droghe, allo scarso rendimento scolastico, ai disordini alimentari e al suicidio, come le cronache da tutto il mondo tristemente riportano. Come molte altre forme di violenza giovanile, anche quella all'interno delle coppie adolescenti è prevenibile. La prevenzione, inoltre, getta le basi per ridurre la violenza domestica in età adulta. Ecco perché il saper costruire relazioni sane e rispettose fin dalla giovane età è una necessità che ci coinvolge tutti. Il manuale si propone come strumento educativo e formativo, sia per i docenti che per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. La prima parte del volume descrive ed esplora il significato evolutivo dell'innamoramento adolescenziale, con un approfondimento sulla coppia violenta: quali sono le dinamiche che la caratterizzano e l'impatto che ha sulla vittima e sul carnefice. La seconda parte è una guida pratica per insegnanti: vi sono descritte le modalità di presentazione di un progetto di prevenzione e le attività da poter svolgere in classe con gli studenti. Il testo infine include la graphic novel "Se mi Ami", corredata dalle indicazioni per utilizzarla come strumento didattico coinvolgente e originale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La ricerca pedagogica in Italia contemporanea. Problemi e prospettive"
Editore: Studium
Autore:
Pagine: 352
Ean: 9788838245862
Prezzo: € 32.00

Descrizione:La Pedagogia è sempre più impegnata nel compito di sviluppare la propria ricerca in dialogo con le istanze della contemporaneità, che impongono nuove sfide e richiedono un continuo sforzo riflessivo e progettuale. Tale impegno porta con sé la necessità di ridefinire il compito stesso della pedagogia oggi che, nei grandi processi trasformativi in atto e nel panorama della altre discipline, si deve intendere in modo sempre più aperto e inclusivo. Nella terza edizione della Summer School Siped, svoltasi presso l'Università degli Studi di Bergamo nel luglio del 2016, i diversi settori scientifici della pedagogia, le molteplici matrici e tradizioni culturali e di ricerca, molti dei numerosi gruppi di studio della SIPED, in modo plurale e produttivo, hanno lavorato alla riscoperta di un comune e condiviso orizzonte pedagogico. Il volume, in cui viene fornito un quadro degli assi della ricerca pedagogica italiana, è rivolto particolarmente a tutti i giovani studiosi e studiose impegnati dentro e fuori l'Università nel loro percorso formativo e nel progetto di vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lontani da dove? Passato e futuro dell'inclusione scolastica in Italia"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore:
Pagine: 334
Ean: 9788859014591
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Quarant'anni fa, dimostrandosi all'avanguardia in tutta Europa e non solo, l'Italia aboliva le classi differenziali: nasceva l'insegnante «specializzato» e si affacciavano modelli didattici nuovi, flessibili e trasversali. Venticinque anni fa, un altro traguardo cruciale: il principio di integrazione scolastica si amplia, la legge sancisce la diversità come valore e il raggiungimento dell'autonomia individuale nell'orizzonte di un progetto di vita. Gli anni che sono seguiti sono stati sfidanti e complessi: le aspettative sono state a volte esaudite, altre deluse; le promesse talvolta mantenute, talvolta tradite. È ora il momento di chiederci: quanto siamo lontani da quegli ideali? Questo libro prova a rispondere con onestà e coraggio, chiamando in causa le voci del passato e quelle del futuro, incrociando la storia dell'inclusione scolastica italiana con l'immensa eredità pedagogica di don Milani, mettendo idealmente in dialogo gli alunni di Barbiana con i giovani ricercatori di oggi e gli studenti con disabilità, cittadini di domani. Per misurare da dove, e da cosa, siamo distanti. Lontani dal passato ma anche dal futuro, nel mezzo di un cammino che ci impone il compito di rendere questa scuola giusta e inclusiva, ben più della società che la ospita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abecedario murale"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Bortolato Camillo
Pagine: 5
Ean: 9788859015185
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'Abecedario murale è uno strumento utile per conoscere e memorizzare le lettere dell'alfabeto nell'arco di qualche minuto, grazie all'aiuto delle immagini gioco che caratterizzano ogni lettera. L'Abecedario murale è la versione ingrandita dello speciale ABECEDARIO allegato a Primi voli in lettura. Uno strumento che facilita ulteriormente la didattica, permettendo di mostrare contemporaneamente a tutta la classe la lettera o il fonema su cui ci si sta concentrando. L'Abecedario murale è costituito da 5 strisce da appendere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché insegnare l'italiano ai ragazzi italiani. E come"
Editore: Marsilio
Autore: Balboni Paolo E.
Pagine: 154
Ean: 9788831728676
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Nel 2017 il solito appello degli intellettuali e giornalisti denuncia che i giovani non sanno più l'italiano e propone dettati, analisi logica e grammaticale. Il volume offre tre risposte più utili: distingue tra saper usare l'italiano (comprendere, parlare, scrivere, riassumere ecc.), che va consolidato perché gli studenti ne hanno una competenza limitata, e sapere sull'italiano, che serve pochissimo per la qualità della lingua, ma è fondamentale, essenziale e irrinunciabile per imparare a ragionare, a creare categorie e a classificare quello che i ragazzi sanno meglio: la loro lingua. Ma loro oggi non vogliono farlo: «L'italiano lo so già!». Ecco perché il nucleo del volume è la riflessione su come motivare dei (pre)adolescenti e come realizzare in maniera coinvolgente delle attività di riflessione sulla lingua (ma anche sui gesti e gli altri linguaggi).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I bambini bilingui. Favorire gli apprendimenti nelle classi multiculturali"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 179
Ean: 9788843090211
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il fenomeno del bilinguismo non è estraneo alla nostra cultura, basti pensare alla ricca tradizione dialettale e alle tante minoranze linguistiche presenti nel territorio italiano. Con i fenomeni migratori tuttavia sono in costante crescita i bambini bilingui, esposti a una lingua madre (L1) nel contesto familiare e all'italiano nel contesto scolastico: si aprono quindi nuove sfide educative, con implicazioni anche sul piano sanitario. Questo libro si pone in continuità con il volume "Crescere nel bilinguismo" (Carocci, 2010) a cura di Silvana Contento, pioniera in Italia degli studi sul tema, e intende offrire una revisione dei più recenti lavori della letteratura internazionale, sviluppare riflessioni e delineare strumenti per favorire gli apprendimenti nei bambini bilingui. Partendo dalle definizioni del fenomeno, i diversi capitoli prendono in esame le traiettorie di sviluppo linguistico, cognitivo e degli apprendimenti, le tecniche per l'analisi della storia linguistica, le indicazioni per distinguere una scarsa esposizione linguistica dai disturbi del linguaggio e dell'apprendimento, i metodi per il potenziamento nei contesti scolastici, con uno specifico approfondimento sull'uso delle simbologie grafiche, e cenni di glottodidattica. Vengono analizzati infine gli aspetti emotivi e il bilinguismo nei casi di adozione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sfidando la globalizzazione"
Editore: Graphe.it Edizioni
Autore: Olga Irimciuc
Pagine: 118
Ean: 9788893720410
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Le scienze pedagogiche, negli ultimi decenni, stanno affrontando un significativo mutamento a livello sia ideologico che metodologico, in quanto obbligate ad accogliere la sfida della società globalizzata ed a dimostrare la propria utilità nella formazione degli individui destinati a convivere in un contesto multiculturale. Prepararsi per affrontare un dialogo interculturale significa, dal punto di vista linguistico, sviluppare la competenza comunicativa soprattutto nella madrelingua (L1), cioè nell'idioma che rispecchia la base dell'identità culturale di un individuo. Questa nuova impostazione dell'insegnamento della L1 si iscrive perfettamente nel quadro della pedagogia contemporanea, impegnata a formare una persona, valorizzandone quegli aspetti che la rendono unica e disponibile a confrontarsi con gli altri Il saggio studia in modo approfondito una realtà multiculturale come quella presente nella scuola europea, in quanto utile per la costruzione di una nuova scuola futura, in cui dovrà esistere un sano dialogo interculturale, che non imponga alcun modello linguistico dominante, valorizzando le diverse identità nazionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Città e formazione. Esperienze tra urbanistica e didattica"
Editore: Franco Angeli
Autore: Calidoni Paolo, Serreli Silvia
Pagine: 272
Ean: 9788891768032
Prezzo: € 34.00

Descrizione:La formazione non è solo scuola né totalmente descolarizzabile, ma si sviluppa nel contesto di un territorio e delle persone che lo abitano. Quanto avviene nella relazione formativa della scuola, parimenti, non è e non può essere "astratto" rispetto al contesto in cui si sviluppa. Nell'interrogarsi sugli spazi e le opportunità della formazione, intesa come intreccio di apprendimento e cittadinanza, il dialogo tra saperi urbanistico-architettonici e saperi pedagogico-didattici offre strumenti euristici operativi che possono aprire nuove prospettive per la città e per i suoi abitanti. Un esempio di tale dialogo è il Centro Interdipartimentale di ricerca-azione denominato "Università dei Bambini dell'Università di Sassari" (UBU) in Alghero, la cui attività è documentata in questo volume. Le riflessioni che stanno alla base del dialogo tra urbanistica e didattica, e le attività promosse da UBU si caratterizzano per le reciproche incursioni e ibridazioni tra questi (ed altri) saperi. La parabola riflessiva traccia una proposta "complessa" e articolata di ecologia dei dispositivi formativi diffusi, incorporati nei contesti urbani e territoriali che la scuola, contemporaneamente, riflette e costruisce e che nuove forme di partecipazione possono contribuire a ridisegnare e semantizzare. Il progetto culturale dell'Università dei Bambini e le attività realizzate più che buone pratiche replicabili offrono l'occasione per riflettere sui "criteri" d'azione formativa nei territori contemporanei delle nostre città. Le esperienze illustrate rivelano dispositivi formativi fondamentali per la costruzione di nuove forme di relazione sociale e di nuove spazialità, nel contesto dell'evoluzione interculturale delle genti che vivono nei territori, nelle città, nelle scuole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Concorso per maestre della scuola dell'infanzia. Manuale completo per la preparazione ai concorsi comunali e l'aggiornamento professionale. Con Contenuto digitale per accesso on line"
Editore: Edizioni Giuridiche Simone
Autore:
Pagine: 608
Ean: 9788891416032
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Il volume, completamente rivisto e ampliato nei contenuti, si propone come indispensabile supporto per la preparazione ai concorsi comunali per maestre della scuola dell'infanzia. In particolare, il testo offre una trattazione organica e sistematica di tutti gli argomenti necessari per la costruzione e l'incremento di competenze professionali sempre più elevate e che riflettono l'accresciuta importanza del ruolo della scuola dell'infanzia, che seppur non compresa nell'obbligo scolastico, è ormai unanimamente riconosciuta come passaggio fondamentale per lo sviluppo e la formazione integrale del bambino. Da ultimo, con la c.d. Riforma 0-6 anni, approvata con il d.lgs. 65/2017, di attuazione della l. 107/2015 (c.d. Buona Scuola). Da qui la necessità, per quanti aspirano a diventare insegnanti di scuola dell'infanzia, di uno studio approfondito e di qualità, che tenga conto di aspetti imprescindibili per il superamento delle prove concorsuali, riportati in maniera completa ed esaustiva nel presente manuale. Al fine di facilitare lo studio e costruire una proficua preparazione, in linea con i programmi presenti nei più recenti bandi di concorso comunali, il volume è, quindi, strutturato in parti che raggruppano gli argomenti richiesti nelle diverse selezioni concorsuali: fondamenti, caratteri e organizzazione della scuola dell'infanzia; lineamenti di psicologia dell'età evolutiva; lineamenti di pedagogia; il curricolo della scuola dell'infanzia; svantaggio, diversa abilità e inclusione; elementi di igiene, primo soccorso e sicurezza; elementi di diritto amministrativo; l'ordinamento degli enti locali; conoscenza e uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse; elementi di diritto costituzionale (online).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il liceo Torricelli-Ballardini di Faenza"
Editore: Minerva Edizioni (Bologna)
Autore:
Pagine: 272
Ean: 9788873819776
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il liceo Torricelli-Ballardini di Faenza è una realtà vasta e complessa, che conta oltre milleseicento studenti. Fanno capo a essa sei percorsi di studi: Artistico, Classico, Linguistico, Scientifico, Scienze applicate, Scienze umane. Il liceo ha sede in palazzi storici del centro cittadino, prestigiosi dal punto di vista architettonico e ricchi di opere d'arte. La sede del liceo artistico, che ha come specializzazione il design ceramico, offre una raccolta di opere d'arte contemporanea meritevoli di essere esposte al pubblico in visita presso la città romagnola, capitale internazionale della ceramica. Profondamente radicato nella storia italiana e cittadina, il Torricelli-Ballardini si proietta verso un futuro nazionale ed europeo. Crediamo che al pensare debba essere unito il fare: dall'arte ceramica può, in questo senso, giungere una lezione per tutti. Ci proponiamo, inoltre, di recare il nostro contributo alla civiltà del dialogo, cercando di prevenire i pericoli di disgregazione che attualmente minacciano il contesto sociale. Questi aspetti sono illustrati nel volume, nei capitoli dedicati alla storia, agli ambienti e alle raccolte museali della scuola.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Disegno e narrazione al nido"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Cappelletti Anna Rita
Pagine: 152
Ean: 9788859015581
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Per i bambini molto piccoli l'esperienza del disegnare può assumere significati differenti: gioco senso-motorio, possibilità di lasciar traccia di sé, invenzione e scoperta simbolica. A partire dai due anni, ma molto spesso anche prima, i bambini sono in grado di utilizzare il disegno per rappresentare e ripresentare vissuti, emozioni, eventi, oggetti e soggetti desunti dall'esperienza e ricombinati attraverso il ricordo e l'immaginazione fantastica. Mentre disegnano i bambini comunicano il loro pensiero, dando forma a un linguaggio complesso che utilizza gesti, tracce grafiche, suoni e parole. Il volume è rivolto agli insegnanti e agli educatori dei nidi d'infanzia che sono alla ricerca di nuove direzioni di senso da assegnare all'attività del disegnare e permette di scoprire come «fare un disegno » al nido sia un'insostituibile occasione per costruire racconti e sviluppare il pensiero narrativo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una maestra a colori in un mondo in bianco e nero"
Editore: Mauro Pagliai Editore
Autore: Biagioni Massimo
Pagine: 96
Ean: 9788856403770
Prezzo: € 7.50

Descrizione:Fiorenza Buondelmonti è una maestra toscana. La sua figura che racchiude le tante qualità e la determinazione che generazioni di insegnanti hanno profuso in anni e anni di antica dedizione a una missione e non solo a un lavoro. Racconto ideale, ma non più di tanto, è una narrazione che racchiude situazioni vere e romanzate, a contatto con storie di maestre di provincia del secolo scorso che, a Firenze come in Umbria, hanno rappresentato luminosi esempi per una moltitudine di bambini. Il protagonista, Filippo Bonaguisi, racconta e duetta con quell'insegnante e con tutte le altre, alternando immagini autobiografiche a scorci di vita di compagni di scuola.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Digital storytelling for education. Theories and good practices in preschool"
Editore: Aracne
Autore: Bertolini Chiara, Contini Annamaria
Pagine: 128
Ean: 9788825507126
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' alternanza scuola-lavoro. Esempi di progetti tra classe, scuola e territorio"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore:
Pagine: 198
Ean: 9788859014874
Prezzo: € 27.00

Descrizione:L'Alternanza scuola-lavoro, così come delineata dalla legge n.107/2015, non può essere ridotta a una vicenda didattica e/o organizzativa: essa infatti rappresenta uno dei vettori potenzialmente più rilevanti per il cambiamento del paradigma pedagogico tradizionale della scuola italiana, Nel presente volume si assume in particolare l'ipotesi che l'alternanza rappresenti una delle leve tramite cui sostenere il passaggio da una formazione "inerte" a una scuola "viva", allo scopo di fornire ai giovani un "curricolo per la vita" ricco delle risorse culturali che consentano loro di esercitare la propria libertà, assumendosi in modo autonomo e responsabile compiti significativi per il futuro della nostra società. Questa prospettiva, ispirata all'idea dell'umanesimo personalista e tecnologico, è focalizzata sull'idea della conoscenza come "azione compiuta" e sull'alleanza con le forze positive del territorio. L'argomentazione è suffragata da numerose esemplificazioni desunte dalle pratiche concrete di alternanza realizzate da molte scuole e centri di formazione professionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Atlante di pedagogia del lavoro. Ediz. bilingue"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 496
Ean: 9788891761613
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Come leggere le nuove "geografie" del lavoro? Perché è fondamentale la dimensione pedagogica? Quali sono gli ambiti di ricerca più rilevanti? Quale il contributo alle politiche del lavoro e della formazione? Come e perché l'unico modo di incrementare innovazione e sviluppo include l'investimento in educazione e formazione anche verso gli scenari di Industry 4.0? L'Atlante di Pedagogia del lavoro disegna alcuni percorsi narrativi proposti da una rosa di Autori tra i più rappresentativi della disciplina a livello nazionale ed internazionale (OCSE, Cedefop, Vetnet, EERA). Le "narrazioni" si traducono in approcci di ricerca e raccomandazioni per le policies sociali. Il lettore può trovare risposte sulle questioni più rilevanti oggi e nel prossimo futuro sul rapporto tra formazione e lavoro. Il volume è destinato agli studenti e ai dottorandi dei Dipartimenti di Scienze dell'educazione, ai formatori, agli studiosi delle discipline relative al lavoro, agli insegnanti e ai dirigenti impegnati nell'innovazione scolastica e professionale. Il volume contiene scritti di G. Alessandrini, G. Bertagna, M. Costa, F. d'Aniello, D. Dato, P. Ellerani, M. Gessler, P. Malavasi, V.M. Marcone, U. Margiotta, E. Massagli, A. Mele, D. Morselli, M. Mulder, P. Nardi, C. Pignalberi, A. Potestio, K. Pouliakas, F. Roma, H. Salling Olesen, A. Vischi, G. Zago.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Allenamento cognitivo a circuito. Training per il potenziamento delle abilità intellettive in adulti e anziani"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Pedrinelli Carrara Laura
Pagine: 360
Ean: 9788859015017
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Cause di natura molto diversa, come patologie, traumi o il fisiologico avanzamento dell'età, possono portare le persone ad avere bisogno di riabilitare o mantenere attive le proprie funzioni cognitive. Da questa esigenza nasce il programma Allenamento cognitivo a circuito, che grazie a un lavoro strutturato, selettivo e continuato aiuta a prevenire la perdita o a limitare l'alterazione di specifiche abilità intellettive in adulti e anziani. Il training è costituito da 14 moduli, in cui si ripetono, con livelli di difficoltà crescente, otto tipologie di esercizi che riguardano: orientamento spazio-temporale; memoria a breve e a lungo termine; ragionamento astratto, verbale e numerico; attenzione selettiva, sostenuta e divisa; creatività; linguaggio (riconoscimento e classificazione, abilità verbale, comprensione e produzione; competenza emotiva. Il volume rappresenta un valido strumento per gli operatori che si prendono cura degli anziani o di chi necessita di una riabilitazione cognitiva. La grafica chiara e le consegne semplici e immediate rendono il libro di facile fruizione anche da parte del soggetto, che, tramite la metodologia a circuito, può svolgere il programma in completa autonomia. Attraverso la ricerca e la verifica delle risposte corrette, viene stimolata infine un'altra categoria cognitiva, quella dell'apprendimento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO