Articoli religiosi

Libri - Teatro



Titolo: "Tre regine africane nel teatro inglese. Didone, Sofonisba, Cleopatra"
Editore: Wip Edizioni
Autore: D'Elia Gaetano
Pagine: 120
Ean: 9788884593665
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Didone, Sofonisba e Cleopatra, tre Regine africane nel teatro inglese. Dalla Sicilia mitica all'Egitto dei Tolomei, da Polifemo a Cleopatra, attraverso la Tunisia e l'Algeria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cerimonie e artifici"
Editore: Aragno
Autore: Manganelli Giorgio
Pagine:
Ean: 9788884197610
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Dopo il teatro "di" Manganelli, ecco il teatro "secondo" Manganelli. In questo libretto sono stati raccolti i testi, gli articoli, le recensioni, le frasi sparse su teatro, cinema e, a volte, ma solo a volte, la televisione. Recensioni su antologie di testi elisabettiani e su testi shakespeariani, dichiarazioni personali su l'Otello secondo Manganelli, una sorta di "Vangelo" secondo lui. E poi ancora una stroncatura di Novecento di Bertolucci, commenti su trasmissioni televisive "non" viste, ma anche su trasmissioni non solo viste ma a cui ha addirittura partecipato... lo so che sembra folle. E commenti a caldo su testi teatrali appena letti, frasi al di fuori di ogni contesto, condivisioni di emozioni, perché per Manganelli il teatro trova sempre un modo per insinuarsi nelle pieghe dell'anima. Prefazione di Lietta Manganelli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il castello di Elsinore (2016)"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788874704910
Prezzo: € 20.00

Descrizione:"Il castello di Elsinore" è una rivista semestrale di teatro profondamente radicata nell'Università italiana. Nata nel 1988, essa raccoglie nel suo comitato direttivo quasi la metà degli ordinari di Storia del teatro in Italia e illustri studiosi di università straniere. La rivista è articolata in tre sezioni: la prima, intitolata Saggi, comprende rigorosi studi critici su personaggi e opere della storia del teatro e dello spettacolo; la seconda, Materiali, raccoglie e cura documenti, lettere e riflessioni di poetica; la terza, Spettacoli (e/o Libri), recensisce e analizza gli avvenimenti più significativi della stagione teatrale italiana e straniera. I temi di cui la rivista si occupa sono svariati e attraversano l'intera storia del teatro europeo, dal teatro greco alla Commedia dell'Arte, dal teatro rinascimentale italiano al teatro nordico di Ibsen e Strindberg, dal simbolismo europeo a Pirandello.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il teatro"
Editore: Guida
Autore: Gatti Pino
Pagine: 96
Ean: 9788868661762
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elicantropo. 20 anni tra sperimentazione e memoria"
Editore: Guida
Autore: Galli Maresa
Pagine: 190
Ean: 9788868661885
Prezzo: € 18.00

Descrizione:"Compie vent'anni lo storico teatro di vico Gerolomini, l'Elicantropo, e vive il paradosso di aver ricevuto un premio per il miglior spettacolo dell'anno, 'Scannasurice', e contemporaneamente di essere stato cancellato dal decreto ministeriale. Una 'non esistenza' in vita per la grigia burocrazia - essere vivi più che mai per lo spirito, l'arte. Ricca materia per la letteratura più surreale. Perché dovremmo scrivere libri per un mondo che non vede, si interrogava Saramago, perché tenere aperti i teatri che sviluppano il senso critico in un'epoca che sembra volerne fare comodamente a meno? Semplice, per resistere, per continuare a porsi domande sul cammino dell'uomo, sul mondo possibile, sulla bellezza e sulla profondità anche dei testi scomodi, dolorosi, perché il tragico non sia assurdamente stigmatizzato ma rielaborato nei modi e nei tempi del grande rito collettivo che dai greci in poi ha educato le genti."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il teatro a disegni di Dario Fo con Franca Rame. Con DVD"
Editore: Scalpendi
Autore: Balzola Andrea, Pizza Marisa
Pagine: 144
Ean: 9788899473068
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Nella vasta produzione editoriale di Fo e Rame, manca un volume dedicato a un aspetto particolare ma molto importante ed anche innovativo del lavoro artistico di Fo: la progettazione degli spettacoli teatrali e televisivi mediante sequenze di disegni che non riguardano solo i costumi e le scenografie ma anche le situazioni sceniche e le azioni dei personaggi. Il volume, curato da Marisa Pizza e Andrea Balzola, segue passo per passo, spettacolo dopo spettacolo, l'evoluzione di questa originalissima dimensione creativa di Fo, attraverso un dialogo mirato con lui e Franca Rame, a cura di Andrea Balzola. Al volume si accompagna una documentazione video a cura del videomaker Giuseppe Baresi, che presenta un montaggio tra il dialogo con Fo-Rame, una visita-lezione di Fo all'interno di Brera dove lui si è formato come artista, il dettaglio dei bozzetti e i corrispondenti brani degli spettacoli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ridere rende liberi. Comici nei campi nazisti"
Editore: Quodlibet
Autore: Ottai Antonella
Pagine: 234
Ean: 9788874627950
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il libro nasce da una ricerca condotta sulle sorti di alcuni comici ai quali si deve, negli anni Trenta, la grandezza leggendaria del cabaret e dello spettacolo leggero mitteleuropeo, in particolare di quello berlinese. In gran parte ebrei, come ebreo era il colore del loro umorismo, la sorte di questi artisti è segnata inesorabilmente dall'avvento di Hitler al potere. Espulsi dai set e dai palcoscenici sui quali avevano primeggiato, le loro performance si replicano in situazioni sempre più dure: i ghetti, la deportazione, lo sterminio. Sono "stelle di prima grandezza che di grande non hanno più che la stella gialla, cucita ben in evidenza sul loro petto". Il loro personale percorso diventa l'occasione per interrogarsi sui poteri e sulla forza d'urto del riso, per riflettere sul senso del comico nel cuore del dolore quando, a complicarne le dinamiche, interviene la relazione che sussiste fra il carnefice e la vittima e sono gli aguzzini a contendere ai perseguitati "l'ultima risata".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Attori all'opera"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Brunetti Simona
Pagine:
Ean: 9788874704576
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

Il lavoro dell'interprete di un'opera lirica osservato in parallelo con quello dell'attore di prosa, nelle antitesi come nelle specularità, nella distanza come nella reciproca fascinazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come uno specchio ineguale"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Stella Castellaneta
Pagine: X-90
Ean: 9788874703999
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Attori, momenti e snodi della sperimentazione drammaturgica in Italia fra XVI e XVII secolo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diego Fabbri"
Editore:
Autore: Nanni Fabbri, Ferdinando Castelli, Giuseppe Langella, Marco Vanelli, Pasquale Maffeo
Pagine: 260
Ean: 9788864300795
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

«Credo che l`artista debba operare per svegliare e dilatare questa scintilla di assoluto che è in tutti, e che ci fa veramente uomini», affermava Diego Fabbri (1911-1980), una delle più alte e intense espressioni di quel "teatro cattolico" che darà altri straordinari esempi di feconda vitalità. Nel suo teatro, in effetti, Diego Fabbri, riconosciuto come autore di sicuro talento anche dai suoi critici più prevenuti, mette in scena una fede cristiana che si interroga e interroga senza posa lo spettatore fino a delineare quel senso "tragico della vita" che accomuna l`umanità migliore e più attenta alla realtà spirituale del vivere, e molto al di là degli steccati ideologici o confessionali. Scandagliare l`uomo, dunque, per giungere a quel mistero di Dio rivelato nella vicenda, scandalosa e luminosa, della croce e risurrezione di Gesù di Nazaret. A distanza di tanti anni, in un clima culturale mutato, sempre più teso ma anche aperto alle ragioni della speranza, cosa rimane e cosa può dirci ancora il teatro di Diego Fabbri? È la domanda a cui cercano di rispondere, da vari angolazioni, i contributi qui proposti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teatri di figura"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Brunetti Simona
Pagine:
Ean: 9788874703371
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Quando l'attore vivo s'arresta, entra in scena il fantoccio di legno a costruire, dal nulla, un mondo nuovissimo, magico caleidoscopio di gesti, nella libertà più tesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La rosa Bianca"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Lillian Groag
Pagine: 144
Ean: 9788837227388
Prezzo: € 11.00

Descrizione:MOHR: Milioni di persone, ogni giorno della loro vita, fanno finta di essere d'accordo per poter sopravvivere. Tu pensi che siano tutti delle bestie?SOPHIE: Oh, ci sono pochissime "bestie". Il danno reale è fatto da quei "milioni" che vogliono "sopravvivere". Quegli uomini onesti che vogliono solo "sopravvivere". Quegli uomini onesti che vogliono solo essere lasciati in pace; che non vogliono che le loro piccole vite siano disturbate da niente più grande di loro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Grotowski & Company"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Ludwik Flaszen
Pagine:
Ean: 9788874703074
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

Stretto collaboratore di Jerzy Grotowski, Ludwik Flaszen raccoglie in questo libro programmi di sala, notevoli spunti di riflessione e una testimonianza diretta sul maestro polacco ricca, unica e, a suo modo, impagabile. Nell'insieme, un'ampia rassegna di documenti e di approfondite analisi sugli spettacoli, il parateatro, l'estetica, le idee, il carattere, la vita e persino la morte di Jerzy Grotowski con l'indicazione d'inedite aperture di ricerca. "Flaszen mira dritto al centro del problema e non guarda il resto. Il centro è la luminosa e beffarda utilità del teatro nella nostra vita. Il resto è la gloria e le sue ombre. Gloria e ombre dell'avventura ormai leggendaria che Ludwik Flaszen mise in moto convocando accanto a sé un giovane regista, ancora studente, per dirigere un insignificante teatrino nella provincia polacca. L'allievo era Jerzy Grotowski, che diventò, in seguito, il suo "maestro". Questo accadde molto tempo fa, nel 1959" (dalla Nota di E. Barba). Completano l'edizione italiana, oltre a una dettagliata Introduzione di Franco Perrelli e a una Nota di Eugenio Barba, una sezione di Testi aggiunti assente nell'edizione inglese del 2010.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La conversione di ser Jonathas giudeo"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 246
Ean: 9788843069125
Prezzo: € 29.00

Descrizione:

A partire dal secolo XIII si moltiplicano in tutta Europa narrazioni che accusano gli ebrei dei crimini più efferati contro la cristianità: crocifissioni di innocenti, assassini, cannibalismo rituale. Fra queste chimere, e in concomitanza con la crescente importanza attribuita al sacramento eucaristico culminante con l'istituzione della festività del Corpus Domini, compare e si diffonde rapidamente quella di furto e sacrilegio ai danni dell'ostia consacrata. Un evento miracoloso fa sì che, scoperti, i colpevoli siano puniti con la tortura e il rogo. Di tale fantasia persecutoria compaiono più tardi alcune trasposizioni sceniche: nell'Inghilterra centro-orientale della seconda metà del secolo XV, l'anonimo "miracle play" in volgare medioinglese "La conversione di Ser Jonathas Giudeo" - noto anche come "The Play of the Sacrament" - si distingue dalle analoghe rappresentazioni teatrali francese e italiana, oltre che per la presenza di un intermezzo farsesco, per un tono meno marcatamente virulento nei confronti degli ebrei e perché restituisce alla vicenda, in luogo della conclusione sanguinaria, quella edificante della conversione che caratterizzava le più antiche cronache e narrazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia del teatro italiano contemporaneo"
Editore: Studium
Autore: Antonucci Giovanni
Pagine: 304
Ean: 9788838241604
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Storia del teatro italiano contemporaneo è un manuale completo e aggiornato all'intero primo decennio del nuovo secolo, che si rivolge non solo agli studenti, ma anche agli spettatori e agli appassionati di teatro, assai più numerosi di quanto si crede. La nostra drammaturgia è ricca di autori di ieri e di oggi che ci hanno dato e ci danno un ritratto vivo e appassionato di un'intera epoca. Da D'Annunzio a Pirandello, dal futurismo al grottesco, da Petrolini a Campanile, da Betti a Eduardo De Filippo, da Flaiano a Testori e a Fo, essi hanno spesso superato i confini nazionali per proporsi, con le loro tematiche e con l'originalità del linguaggio drammaturgico, sui palcoscenici internazionali, accolti da significativi successi. Questa storia del teatro italiano, che è anche una storia delle messinscene e degli interpreti, ricupera inoltre autori ingiustamente dimenticati come Rosso di San Secondo, Massimo Bontempelli, Dario Niccodemi, Aldo De Benedetti, Sergio Pugliese, Mario Federici, Raffaele Viviani, lo Svevo drammaturgo e presta attenzione anche al cabaret, di solito ignorato dalle storie del teatro, e soprattutto alla drammaturgia degli ultimi vent'anni. A quest'ultima è dedicato un grande spazio, sia per la sua qualità che, ancor più, per una ragione fondamentale: solo una drammaturgia che affronti i temi più delicati del nostro tempo può rendere vitale e necessario il ruolo del teatro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Innovazioni sceniche nella Parigi del primo Novecento"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Isgrò Giovanni
Pagine: 160
Ean: 9788874702183
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Una ricostruzione della scena teatrale parigina all'inizio del '900, nel clima di vivacità culturale e di sfrenata mondanità ereditate dalla fin de siècle.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teatro e teatralità a Genova e in Liguria"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Natta Federica
Pagine:
Ean: 9788874702022
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Un approfondito quadro delle attività di spettacolo sviluppate a Genova e nel territorio ligure dal '500 ai giorni nostri.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Padre e il Figlio"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Perrelli Franco
Pagine:
Ean: 9788874701940
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

E' un romanzo sul teatro, che ne reinventa i protagonisti e strasfigura scene di classici, ma riscrive pure un'antica saga islandese, proiettandola sullo sfondo livido di un Sud contemporaneo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo spettatore non addormentato"
Editore: Studium
Autore: Antonucci Giovanni
Pagine: 224
Ean: 9788838241390
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Il libro propone un lungo e avvincente itinerario nella drammaturgia di tutti i tempi, dai classici ai contemporanei, italiani e stranieri, rievocando in maniera lucida e appassionata grandi interpreti quali, fra gli altri, Vittorio Gassman, Giorgio Albertazzi, Carmelo Bene, Tino Buazzelli, Paolo Stoppa, Mario Scaccia, Ernesto Calindri, Romolo Valli, Gianrico Tedeschi, Glauco Mauri, e attrici del talento di Sarah Ferrati, Rina Morelli, Rossella Falk, Mariangela Melato, Anna Maria Guarnieri. L?autore descrive le migliori produzioni della scena straniera, da New York a Londra e Parigi, e offre un ritratto vivace e mai conformista di maestri della regia come Orazio Costa, Giorgio Strehler, Giorgio De Lullo, Luca Ronconi, Peter Brook, Tadeusz Kantor, Jersy Grotowski, Robert Wilson, autori di spettacoli che sono rimasti nella memoria di intere generazioni e oggi noti anche al pubblico più giovane. Discorso critico e informazione, realtà scenica e memoria si coniugano in un sapiente alternarsi di scoperte e rivelazioni nate dal palcoscenico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' arte segreta dell'attore"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Barba Eugenio, Savarese Nicola
Pagine: 320
Ean: 9788874701421
Prezzo: € 42.00

Descrizione:

Il testo più importante sulle tecniche della recitazione uscito dopo 'Per un teatro povero' di Jerzy Grotowski ("Journal of Dramatic Theory and Criticism", USA).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il teatro negato"
Editore: Edizioni di Pagina
Autore: Isgrò Giovanni
Pagine: 146
Ean: 9788874701384
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Un affresco di storia del teatro, dello spettacolo urbano e del teatro popolare siciliani tra '500 e '800.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'enigma di Shakespeare"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Sala Elisabetta
Pagine: 482
Ean: 9788881555413
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Come tutti gli uomini geniali, William Shakespeare sfugge a qualsiasi inquadramento: scrittore enigmatico per eccellenza, al punto che qualcuno dubita ancora che sia veramente esistito, e poeta profondissimo, universale, «per tutti i tempi», scrisse opere immortali. Ma, come ogni vero classico, Shakespeare è naturale pensarlo anche protagonista della sua epoca; e poiché visse nel secolo d'oro della letteratura inglese, la corrente Whig-protestante ne fece il poeta nazionale britannico e volle vedere nella sua opera l'esaltazione dello status quo.Tale lettura si è, però, rivelata assai superficiale e, nonostante le numerose falsificazioni apportate nei secoli, non concorda né con le opere, né con quanto sappiamo della vita; tanto più che il sistema elisabettiano è emerso, attraverso gli studi storici più recenti, come un regime totalitario e violentemente oppressivo. Ora, è possibile che un poeta tanto grande fosse il paladino di una dittatura, di cui furono vittime fino al martirio i suoi stessi parenti, amici e vicini di casa?Per la prima volta in Italia, questo volume ripercorre dettagliatamente la biografia e l'opera del Bardo dell'Avon seguendo il filo rosso della sua dissidenza e rivelando gli stretti rapporti che egli ebbe con il mondo sotterraneo del cattolicesimo inglese braccato dalle autorità. In questa luce tutte le numerose, apparenti contraddizioni crollano, e il puzzle shakespeariano quadra perfettamente. L'enigma di Shakespeare si fa meno enigmatico, la sua passione per il teatro si fa missione segreta; giacché le sue simpatie, a quanto emerge in modo sempre più chiaro, andavano alla minoranza perseguitata e le sue opere cercarono, più o meno cautamente, di dar voce a chi non aveva più il diritto di parlare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io c'ero."
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Casella Michele
Pagine: 96
Ean: 9788821569524
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

In questo reading teatrale i "personaggi" biblici diventano voci non solo di ieri ma di sempre, e quell'uomo giusto, mai citato col suo nome, Gesù, diventa paradigma di un'ingiustizia che prosegue senza fine. Ogni monologo è un frammento, vestito di sentimento. Ogni "voce" si sveglia e si addormenta, pronta a svegliarsi nuovamente perché c'era e perché dovrà esserci, per sempre. Voci che si udirono sotto la croce. Voci che rivivono sotto ogni croce.

destinatari

Un ampio pubblico.

L’Autore

Michele Casella è nato a Caserta nel 1981.È un giovane autore, attore e regista. Laureato in Lettere Classiche presso l’Università “FedericoII” di Napoli, si è formato artisticamentestudiando recitazione e regia, approfondendogli studi di teatro e laboratori per l’infanzia.Nell’ambito musicale è stato referente artisticodella compilation per l’Africa Guarda le mia manicon A. Ruggiero, Nomadi, Ron, A. Minetti, Povia,M. Nava, A. Minghi e altri (Periodici San Paolo,2010). Ha collaborato, fra gli altri, con ClaudiaKoll, Marco Frisina, Piero Castellacci. Nel 2009ha pubblicato Il viaggio del Girasole spettacoloteatrale musicale (Paoline).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vangelo secondo Pilato"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Schmitt Eric-Emmanuel
Pagine: 296
Ean: 9788821566691
Prezzo: € 17.50

Descrizione:

"Sette anni di lavoro sono appena scomparsi fra le mani degli svaligiatori. L'allarme è riecheggiato per strada, senza allertare né far muovere nessuno. È il 4 gennaio del 2000 e mi è stato strappato tutto in pochi secondi". Così scrive Schmitt nel "Diario di un romanzo rubato", testo che arricchisce la nuova edizione italiana del Vangelo secondo Pilato e racconta le vicissitudini che hanno accompagnato la stesura di un romanzo che rischiava di andar perduto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Miguel Mañara"
Editore: Jaca Book
Autore: Milosz de L. Oscar Vladislas
Pagine: 168
Ean: 9788816502420
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

 

Il teatro di Milosz da cui si evince la modernità e la forza di coinvolgimento dei suoi testi
Della vasta opera di Milosz, con questo volume vogliamo presentare il teatro. Si tratta di tre brani composti dal 1912 al 1914 che l'autore definisce "misteri", intendendo dare a questo termine il senso proprio delle rappresentazioni medievali, cioè di manifestazione religiosa che richiede a chiunque partecipi, con qualunque ruolo - dall'attore allo spettatore - lo stesso gesto di fede.
Miguel Manara, scritto nel 1912, è certamente il più noto e il più rappresentato dei tre brani, Manara è il Don Giovanni storico, entrato in convento dopo una vita sregolata e morto in odore di santità.
Mefiboseth è un'opera di ispirazione biblica, dove Milosz riprende un episodio della vita del re Davide raccontata nel secondo libro di Samuele, apportandovi però delle modifiche, la più importante delle quali è la sostituzione del profeta Natan appunto con Mefiboseth.
Saulo di Tarso è rimasto a lungo un manoscritto che Milosz ha conservato inedito. Lo aveva scritto nel 1914 e lo ha sempre considerato un'opera di transizione tra l'espressione drammatica e l'espressione poetica. Racconta della vita di Saulo nel periodo che precede appena la sua conversione.
Il teatro di Milosz si presenta così come un trittico in cui alla ricerca del Dio da parte dell'uomo - in Miguel Manara - segue Dio che prepara la salvezza anche attraverso il crimine degli uomini - in Mefiboseth - per arrivare - in Saulo di Tarso - all'uomo che cercherà di corrispondere con tutta la sua vita a chi per salvarlo ha perso la sua.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU