Articoli religiosi

Libri - Diritti Umani



Titolo: "Confini e identità"
Editore: Il Mulino
Autore: Doise Willem
Pagine: 180
Ean: 9788815137555
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

Ricerca, studio e vita si fondono in questo volume in cui Willem Doise ripercorre oltre mezzo secolo di psicologia sociale con uno sguardo biografico. I temi portanti di una intera vita di studioso - a partire dalle relazioni tra autoritarismo, dogmatismo e atteggiamento verso l'unificazione europea dei primi anni della carriera accademica fino ad arrivare agli ultimi studi su come ci rappresentiamo i diritti umani - vengono proposti dall'autore secondo una prospettiva del tutto unica: radicata nella società e al tempo stesso individuale. Ne risulta un'opera intima e originale dove vita e ricerca si fondono nel dare conto dei meccanismi e dei principi con cui l'uomo definisce se stesso, i propri confini sociali e costruisce i principi alla base della difesa della propria umanità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Conversazioni sugli idoli della modernità"
Editore: ESD Edizioni Studio Domenicano
Autore: Schooyans Michel
Pagine: 256
Ean: 9788870947502
Prezzo: € 16.00

Descrizione:I fatti recenti della cronaca mondiale provocano spesso smarrimento, angoscia, disgusto e turbamento. Le troppe violenze e gli abusi a cui si è costretti ad assistere suscitano la domanda fondamentale: chi è l'uomo? Chi è l'essere umano in quanto tale? Domanda che può sembrare puramente filosofica o scontata, ma che si rivela invece seria e mai davvero esplicitata.In questo libro-intervista, un pensatore tra i più autorevoli e informati ci offre uno spaccato di fenomeni quali: la globalizzazione dell'economia (in termini di distribuzione delle risorse, migrazioni di popoli interi e conseguenti problemi di convivenza e intolleranza culturale e religiosa, fino al terrorismo internazionale); la nuova concezione del diritto (i diritti fondamentali dell'uomo, l'esistenza e i limiti del diritto naturale, il concetto di sovranità nazionale e l'importanza delle relazioni internazionali); le politiche demografiche (controllo delle nascite, sterilizzazione coatta non informata, aborto, eutanasia e ruolo dei medici nella società civile); l'autorevolezza e il ruolo di certi organismi internazionali (ONU, FMI, OMS e Banca Mondiale). Fenomeni tra loro tutti strettamente intrecciati. Dalle argomentazioni dell'Autore emerge continuamente, tra le righe, il quesito iniziale. E siamo portati alla conclusione che, nel passato come nel presente, quando l'uomo dimentica Dio, lo rifiuta e lo esclude dalla vita delle nazioni, dai programmi di ricerca e dagli scambi economici e culturali, viene aperta la strada a conflitti e a violenze senza pari. Trascurando la cultura della vita, affiora presto o tardi la cultura della morte, che prende il sopravvento e si radica negli ordinamenti giuridici e nelle istituzioni. Nascono nuovi idoli nei quali l'uomo cerca un surrogato del Dio appena perduto: si resta estasiati davanti a tecnologie prodigiose, tanto spettacolari quanto pretesto di manipolazioni; si immagina di volare su Marte, perché del mondo ci si sente già padroni; s'inventano nuove realtà e i media tentano di costruire nuove verità. Idoli che però esigono, per essere seguiti, nuovi sacrifici umani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I diritti dei popoli. Universalismo e differenze culturali"
Editore: Laterza
Autore: Baccelli Luca
Pagine: XIII-199
Ean: 9788842091158
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Di diritti umani parlano testi costituzionali e dichiarazioni universali, Ong e organizzazioni finanziarie transnazionali, neoconservatori, liberali e no-global. Ci si riferisce ai diritti umani per legittimare sia le guerre umanitarie e l'imposizione delle politiche economiche, sia le lotte contro il neoliberismo. Ma cosa significa che i diritti umani sono "diritti", e cosa significa che sono "umani"? Davvero in tutto il mondo uomini e donne fanno riferimento agli stessi principi? Ne condividono il significato, vi attribuiscono lo stesso valore, li interpretano allo stesso modo? In che rapporto stanno i diritti collettivi e quelli degli individui, i diritti di libertà e i diritti sociali, i diritti politici e i diritti culturali? Definire una facoltà, un bene o un valore come un diritto è lo stesso che considerarli come l'oggetto di un dovere? L'autore muove da questi interrogativi per la sua analisi che unisce l'ottica teorico-giuridica alla ricerca storica sulla genealogia dei diritti umani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lessico dei diritti umani"
Editore: Vita e Pensiero Edizioni
Autore: Susan Marks, Andrew Clapham
Pagine: 528
Ean: 9788834314906
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Che cosa significa oggi parlare di diritti umani? L'argomento è tra i più discussi dei nostri giorni e i due autori del volume lo affrontano unendo alla loro competenza un taglio originale e innovativo. Invece di scegliere una prospettiva di analisi filosofica o di fare il punto sulle normative esistenti in materia, essi propongono al lettore la forma del lessico, organizzando in ordine alfabetico la trattazione tematica delle principali questioni rilevanti per i diritti umani fondamentali. Grazie a questa scelta - per cui si susseguono capitoli dai titoli quali Alimentazione, Crimini internazionali, Donne, Lavoro, Torture, Vittime - il volume acquista un'immediata chiarezza. I diritti umani sono trattati nei contesti pratici in cui solitamente vengono invocati, discussi e presi in considerazione. E temi tradizionali quali la pena di morte, la difesa dei bambini, il diritto a una casa sono affiancati da altri emergenti quali gli armamenti, la cultura, i mass media. La struttura alfabetica consente una lettura mobile, non lineare: il lettore è così sollecitato a porsi domande e a tracciare liberi percorsi di riflessione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La via dei diritti umani e la missione educativa pastorale salesiana oggi"
Editore: LAS Editrice
Autore: Orlando Vito
Pagine: 168
Ean: 9788821307034
Prezzo: € 12.00

Descrizione:I responsabili del VIS hanno organizzato per i primi giorni di gennaio 2009 un Congresso Internazionale sul tema "sistema preventivo & diritti umani", suscitando un grande interesse per le prospettive che tale tema fanno intuire. La via dei diritti umani, infatti, appare come una reale possibilità di "globalizzare l'impegno educativo" e di accrescere le opportunità di collaborazione con tutti "i benefattori dell'umanità" disposti a condividere l'impegno educativo. Considerando attentamente queste opportunità, si è pensato di offrire un vero e proprio strumento di riflessione per aiutare a comprendere la fecondità di questa via educativa. Se i salesiani scelgono di entrare decisamente in questa nuova prospettiva di attuazione della loro missione, devono essere convinti di diventare protagonisti di un percorso che li obbligherà a confrontarsi con la realtà attuale nei suoi limiti e nei suoi traguardi di umanizzazione. Questo confronto farà apparire tante volte insufficiente un adeguamento all'esistente e richiederà esigenze di superamento, di trascendimento del dato per ulteriori traguardi (sia nella definizione dei diritti che nei percorsi di umanizzazione) a cui solo per pigrizia si potrebbe rinunciare. Entrare in questo nuovo percorso è segno di speranza, di futuro, di coraggio profetico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritti umani, infertilità e procreazione assistita"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Picchianti Rita
Pagine: 148
Ean: 9788882723675
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Il testo rende accessibili ai non adetti ai lavori i problemi fondamentali sulla procreazione medicalmente assistita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Infanzia da difendere. A tutela dei diritti dei bambini"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Carletta Viotto
Pagine: 128
Ean: 9788830717701
Prezzo: € 9.00

Descrizione:La violenza contro i bambini è una piaga che la società attuale non è ancora riuscita a scrollarsi di dosso. Ignoranza, povertà, strutture pubbliche insufficienti e corrotte, una società sempre più incapace di ascoltare, capire, dialogare, commuoversi, indignarsi, sono alcune delle cause che rendono difficili le soluzioni di questo problema. Il libro analizza il fenomeno e offre interventi a livello di famiglia, scuola e società, per creare atteggiamenti che possano dare un futuro all'infanzia di oggi. In particolare suggerisce la realizzazione di una Giornata Mondiale del Bambino, a calendari unificati, per promuovere un processo globale di cambiamento di rotta di questo che è indubbiamente uno dei più gravi problemi dell'umanità attuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Impresa e diritti umani. Una nuova visione delle responsabilità sociali"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Mariarosa Cutillo
Pagine: 80
Ean: 9788830716933
Prezzo: € 7.00

Descrizione:L'impresa è un attore cruciale nel contesto globale e rappresenta, di fatto, quasi un soggetto di diritto internazionale. L'innegabile influenza politica ed economica delle imprese rende necessario che esse siano soggette a norme che prevedono obblighi in merito al rispetto dei diritti fondamentali.I primi mesi del 2007 hanno visto novità significative riguardo alla Responsabilità Sociale d'Impresa. Oggi gli scenari più interessanti, sui quali la società civile può avere margini di influenza importanti, sono quelli dell'Unione Europea e del Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani.Questa pubblicazione riporta alcuni degli strumenti più utili per la Responsabilità Sociale d'Impresa, sviluppati a diversi livelli. L'impegno di Mani Tese è volto a sostenere il ruolo cruciale della società civile nella richiesta di un approccio alla Responsabilità Sociale d'Impresa centrato sulla tutela dei diritti umani e dell'ambiente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per non dimenticare. Violazioni dei diritti umani e leggi di amnistia in America Latina"
Editore: Vita e Pensiero Edizioni
Autore: Michelangela Scalabrino
Pagine: 328
Ean: 9788834315910
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Questo libro tratta, nella prospettiva delle vittime, le più gravi violazioni dei diritti umani (scomparse forzate, torture ed esecuzioni sommarie) compiute dalle giunte militari e non, nei paesi dell'America Latina durante gli anni della dittatura e delle leggi di amnistia che hanno assicurato l'impunità dei responsabili. L'attenzione è rivolta in particolare ai fatti accaduti in Cile e in Perù, che sono stati oggetto di giudizio da parte della Corte Interamericana dei Diritti dell'Uomo, ma anche alla giurisprudenza internazionale e nazionale, che ha tentato con successo di rompere il silenzio delle amnistie e di fare finalmente giustizia, senza tralasciare alcuni aspetti tuttora problematici del diritto internazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ad Haiti si nasce ultimi. La vera storia di Théophile e di altri bambini"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Corallo Alessandro
Pagine: 160
Ean: 9788830715479
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il racconto inizia nelle periferie di questo paese martoriato, tra i più poveri dell'America Latina. I sentimenti e l'impegno dell'Autore si intrecciano con la dura vita quotidiana dell'isola. Ad Haiti ci sono davvero le spiagge incantate dei depliant pubblicitari, ma anche discariche a cielo aperto, miseria, fame, malnutrizione, e malattie come dissenteria, tubercolosi, polmonite, morbillo continuano a seminare morte tra la gente. Su mille nati, il 12% non raggiunge i cinque anni di età. A causa dell'incandescente clima politico e delle violenze che attraversavano il paese, il Ministero degli Esteri italiano consigliava di recarsi ad Haiti solo per ragioni improrogabili. I volontari ne hanno sempre avute a centinaia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Migrazioni e diritti umani"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Battistella G.
Pagine: 168
Ean: 9788840171005
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Primo volume di una nuova collana di pubblicazioni dedicate alle ricerche e alle iniziative di studio promosse dallo Scalabrini International Migration Institute (SIMI). Le migrazioni internazionali sono uno dei fenomeni sociali più rilevanti nel mondo contemporaneo. Sono circa 175 milioni i migranti oggi, persone in cerca di lavoro dignitoso e di sicurezza. Spesso però costretti in situazioni di precarietà, senza protezione adeguata, discriminati sul lavoro e nella vita sociale, quando non osteggiati e fatti oggetto di xenofobia. Le carenze negli ordinamenti e nelle politiche migratorie impongono di situare le migrazioni sulla base del diritto umanitario, che supera le limitazioni derivanti dalla regolarità del loro status. Ma quale protezione possono i diritti umani effettivamente estendere? Come si coniugano diversità e uguaglianza? E quali sono i fondamenti etici dei diritti umani stessi? Sono alcune delle questioni che questo volume affronta, assieme ad una analisi più puntuale del rapporto tra la normativa della Convenzione sui diritti dei migranti recentemente entrata in vigore e l'ordinamento italiano ed europeo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritti umani. Realtà e utopia"
Editore:
Autore:
Pagine: 136
Ean: 9788831101394
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

I diritti umani - che hanno ricevuto con la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo del 1948 una storica affermazione - sono una conquista consolidata nell'ambito della legislazione internazionale come nella mentalità individuale. Il linguaggio dei diritti è entrato ormai a far parte dell'orizzonte culturale e politico comune. Eppure, la cronaca con i drammatici avvenimenti di ogni giorno sembra negarli continuamente. Dunque, la Dichiarazione rappresenta un progetto irrealizzabile, utopico? È possibile, e in che modo, eliminare lo scarto tra teoria e prassi? Nel tentativo di rispondere a tale interrogativo, i contributi esplorano il tema dal punto di vista politico, sociologico, giuridico, filosofico e storico-religioso.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritti delle donne, diritti umani. Unità didattiche per la scuola media"
Editore: EGA Edizioni Gruppo Abele
Autore: Amnesty International
Pagine: 56
Ean: 9788876704994
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Eppure in ogni parte del mondo, le donne e le bambine continuano a subire una silenziosa discriminazione che nega loro di essere uguali agli uomini in tutti gli aspetti del vivere quotidiano. Ma in che modo? Attraverso quali canali? Amnesty lnternational propone un approfondito percorso formativo per affrontare a scuola, in modo operativo e interdisciplinare, il delicato tema della violazione dei diritti delle donne e delle bambine. Un articolato percorso didattico che, a partire da una ricca selezione di letture tematiche, facili esercizi, giochi di ruolo e discussioni guidate, permette ai ragazzi di accrescere le proprie conoscenze personali sulle questioni affrontate, sviluppare percorsi autonomi e confrontarsi su temi di spiccata attualità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritti umani e impunità. Obblighi positivi degli stati in materia penale"
Editore: Vita e Pensiero Edizioni
Autore: Bestagno Francesco
Pagine: 304
Ean: 9788834311028
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Oggetto di questo libro è l'individuazione, nella giurisprudenza internazionale, di obblighi positivi in materia penale a carico degli Stati, cioè obblighi di adottare misure positive di protezione dei diritti umani volte a prevenirne e sanzionarne penalmente la violazione. Si afferma così l'idea che, in presenza di determinate lesioni dei diritti della persona, l'esercizio della potestà punitiva statale non sia libero da vincoli internazionali, e si manifesta una significativa evoluzione nella tradizionale visione del diritto penale propria degli strumenti internazionali di tutela dei diritti umani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teologia dei diritti umani (BTC 064)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Collange Jean-François
Pagine: 320
Ean: 9788839903648
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Dio può compromettersi al servizio dei diritti umani, e in che modo? Anzi, quali sono realmente i diritti umani? Da dove provengono dal punto di vista storico e quale ne è il fondamento filosofico e teologico? Sarebbero l'espediente ultimo di una morale che ha perduto i suoi veri punti di riferimento, o una vaga idealità priva di impegno reale, oggetto di recupero da parte delle Chiese che li ha a lungo combattuti? Il volume cerca di rispondere a questi interrogativi fondamentali richiamandosi ai tempi della "genesi" dei diritti umani, alle forme socio-economiche della loro "incarnazione", ai moventi del loro rispetto effettivo, al futuro che si apre loro davanti. Una sintesi solida e innovatrice su una complessa tematica storica, filosofica e teologica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritti umani e liberazione evangelica"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Aubert Jean-Marie
Pagine: 240
Ean: 9788839910417
Prezzo: € 17.00

Descrizione:I diritti umani sono d'attualità. Ogni partito politico, ogni ideologia, ed anche ogni confessione religiosa, si propone come difensore accreditato di questi diritti, nelle loro continue variazioni. Si dimentica in tal modo che i diritti umani sono di tutti; solo una coscienza universale può assicurare la loro efficace promozione. Era innanzitutto opportuno non passare sotto silenzio un passato in cui i cristiani hanno pesantemente leso tali diritti attraverso il disprezzo dell'uomo, con la pratica dell'intolleranza e della tortura. È noto che questo passato ha le sue negatività e tuttavia il fondamento evangelico dei diritti umani non è mai stato completamente dimenticato, anche se rimaneva teorico. Oggi il ventaglio dei diritti umani non cessa di allargarsi, e questo libro li passa in rassegna, dai diritti individuali più classici a quelli sociali, che esprimono la solidarietà inter-umana. Il presente compendio si rivolge dunque ad ogni uomo, credente o non, che abbia a cuore la dignità umana. Esso lo aiuterà a meglio adeguare la sua azione all'ampiezza ed alla novità del contesto attuale. Difendere i diritti umani significa lottare per un'umanità viva e dignitosa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pace e diritti umani"
Editore: Gregoriana Libreria Editrice
Autore: Fabris Rinaldo, Papisca Antonio
Pagine: 256
Ean: 9788877060693
Prezzo: € 9.81

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU