Articoli religiosi

Libri - Culinaria



Titolo: "A tavola con le religioni"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Massimo Salani
Pagine: 76
Ean: 9788810604694
Prezzo: € 5.50

Descrizione:Ghi e panir, cioè burro chiarificato e formaggio leggero ricco di proteine, sono due ingredienti fondamentali nella cucina dei fedeli induisti, buddhisti e jainisti, che condividono, come avviene in tutte le religioni dell'India, il rifiuto di bevande alcoliche. Che cosa si mangia, quali alimenti si rifiutano e dalle mani di chi si accetta cibo cotto sono le domande che definiscono nell'induismo il posto di un uomo o di un gruppo. E mentre l'insegnamento buddhista invita alla moderazione in ogni campo della vita, compreso quello alimentare, ma consente di mangiare carne in determinate circostanze, il fondamento del jainismo risiede nel totale rispetto di ogni forma di vita creata, compreso il mondo materiale, in quanto depositaria di un'anima. La conseguenza a tavola è un rigoroso vegetarianesimo. L'autore parte da una presentazione generale per poi illustrare le norme alimentari, con gli aspetti teologici e le questioni ancora aperte. Chiude con alcune ricette di facile preparazione, con cui chiunque può cimentare le proprie capacità di "dialogo gastronomico".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cioccolata cattolica"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Claudio Balzaretti
Pagine: 96
Ean: 9788810555248
Prezzo: € 8.50

Descrizione:La pianta del cacao cresce solo in particolari condizioni climatiche e la sua zona d'origine è l'America centrale. Gli europei devono perciò attendere la scoperta del nuovo continente per gustarne il frutto, che compare sulla scena innanzitutto come bevanda, la cioccolata, e apre una singolare disputa che coinvolge la teologia e la medicina.Due le posizioni che si confrontano nell'Europa del Sei e del Settecento: o la cioccolata è cibo e non la si può prendere fuori pasto nei giorni di digiuno ecclesiastico, oppure è bevanda e la si può bere quando si vuole perché le bevande non interrompono il digiuno. Vi è, però, una terza possibilità, cioè farla rientrare nella casistica esistente o come medicina o come electuaria, per esempio frutto candito o conserve da consumare di sera. In realtà, la disputa finisce col consentirne l'uso una volta al giorno, stabilita la quantità di cacao da mettere nell'acqua, anche se il dibattito si interseca con un'altra discussione, esclusivamente medica, sui benefici delle bevande calde.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cucina Umbra facile"
Editore: Tau Editrice
Autore: Favetti Andreani Silvana
Pagine: 136
Ean: 9788862442824
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La cucina tradizionale può continuare ad esistere anche nel terzo millennio? Donne sempre di corsa e divise tra casa e lavoro, giovani cui è mancata la trasmissione diretta del sapere culinario da parte di mamme e nonne, uomini che si cimentano (per diletto o per forza) ai fornelli, quanti possono per davvero preparare i piatti cari alla loro memoria? Il proposito di questo libro è di mettere in grado gli aspiranti cuochi di preparare le ricette tradizionali della cucina umbra usando tutti i trucchi, le scorciatoie, gli utensili e le tecniche che oggi abbiamo a disposizione, per fare prima e bene. La cucina Umbra facile si rivolge anche a chi viene a visitare l'Umbria e vuol coglierne anche l'anima gastronomica: troverà quanto gli serve per cucinare (e un po' anche conoscere) cicerchie, farro, cipolla di Cannara, sedano di Trevi e quant'altro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "E l'uomo inventò i sapori"
Editore: Il Mulino
Autore: Rosalia Cavalieri
Pagine: 160
Ean: 9788815248022
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Nella storia dell'umanità il senso del gusto si è progressivamente raffinato fino a diventare un "sapere che gode e un piacere che conosce". Il volume ricostruisce il cammino evolutivo che ha fatto dell'uomo l'unico animale che cucina il cibo, lo produce e ne celebra le gioie attraverso il linguaggio. Tutti gli animali mangiano per sopravvivere, ma solo l'uomo sa rendere godibile l'atto alimentare, è capace di apprezzarlo e di elaborarlo fino a farne oggetto dell'arte culinaria e della scienza gastronomica. Con la cottura e con l'invenzione della cucina, l'atto di mangiare si socializza traducendosi anche in esperienza linguistica. Per tutte queste ragioni "saper gustare" è una prerogativa della nostra specie. A partire dai gusti delle scimmie e degli ominidi fino alla nascita della gastronomia come scienza, l'autrice osserva le peculiarità della facoltà gustativa umana da una prospettiva inconsueta, soffermandosi su esperienze corporee ed emotive di cui si è trascurata sinora l'importanza.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cahier de cuisine. Un ricettario del 1809"
Editore: Claudiana
Autore: Madeleine Muston Jahier
Pagine: 143
Ean: 9788870169676
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Ricette illustrate di una valdese dell'Ottocento a cura dello chef Walter Eynard

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cucina a 2 piazze"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Andrea Virgilio
Pagine: 256
Ean: 9788830721487
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Ricette di piatti buoni e semplici fanno da contrappunto a quadretti autobiografici dell'A.: dall'infanzia nel suo «caro Sud» - in un «popolo antico umile, non povero» - all'emigrazione, passando per un matrimonio fallito, gli anni da single e una nuova famiglia.La felicità esiste, Andrea Virgilio ne ha fatto esperienza e ne propone la «ricetta» alle coppie giovani e meno giovani. Da applicare «giorno dopo giorno».In appendice, una proposta di «Esercizi di felicità» per coppie, single e famiglie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Autoproduzione in cucina"
Editore: Gribaudo
Autore: Lisa Casali
Pagine: 198
Ean: 9788858006375
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

Una guida sull'autoproduzione alimentare, per risparmiare, ridurre i rifiuti e mangiare in modo sano e consapevole. Lisa Casali mette a disposizione tutta la sua esperienza per mostrare come produrre facilmente in casa ogni tipo di alimento: dai più comuni, tra cui farine, oli aromatizzati, pasta secca, barrette di cereali, formaggi, conserve, bevande, gelati, ai più particolari, come tofu, miso, tempeh o seitan. Non sarà più necessario nemmeno comprare surgelati, buste pronte, merendine: seguendo le ricette potrete preparare sofficini casalinghi, purè istantaneo, zuppe in busta e scoprire come conservarli a lungo senza l'utilizzo di additivi. Completa il volume una sezione dedicata all'orto sul balcone, per imparare ad autoprodurre tutto ciò che serve per mangiare bene e in modo ecocompatibile.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In cucina con i santi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Andrea Ciucci, Paolo Sartor
Pagine: 160
Ean: 9788821590368
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Le ricette che hanno segnato le vite dei santi o che a esse sono ispirate: dai mostaccioli che un'amica preparava a san Francesco al dolce preferito di Giovanni Paolo II, dai maccheroni di san Pio da Pietrelcina alla polenta per papa Giovanni XXIII. Sessanta modi di scoprire (e gustare) gli aromi e i sapori che hanno accompagnato i santi e i beati più amati. Sessanta ricette legate o ispirate alle vite dei santi più amati. Per ogni piatto proposto, non solo la ricetta (con tutte le indicazioni per prepararla a casa propria) ma anche informazioni, curiosità e una breve biografia del santo. Un vero libro di cucina che però può anche essere letto per la curiosità di conoscere aspetti inusuali della vita dei santi. Tra i santi e beati presenti, san Francesco, santa Chiara, sant'Ignazio, san Pio da Pietralcina, Giovanni Paolo II, Giovanni XXIII e molti altri. Le ricette più amate dai santi. Molto più di un semplice libro di cucina.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il miglio"
Editore: Libreria Editrice Fiorentina
Autore: La Rocca Felice
Pagine:
Ean: 9788865000854
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

Un piccolo e pratico manuale da collezione per riscoprire la ricchezza della varietà alimentare che si è persa o dimenticata, ottimo come regalo per sè e per gli altri.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un menù per ogni stagione"
Editore: Edizioni SI
Autore: Croce Emilia
Pagine:
Ean: 9788897399148
Prezzo: € 9.90

Descrizione:

Ricco di molte illustrazioni, di consigli e suggerimenti, raccoglie e propone tutta una serie di particolari indicazioni che arricchiranno e miglioreranno le tecniche di chi, professionista o meno, intende misurarsi nei duelli da mezzogiorno di.... cuoco!



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prevenire i tumori mangiando con gusto"
Editore: Sperling & Kupfer
Autore: Anna Villarini
Pagine:
Ean: 9788868360658
Prezzo: € 10.90

Descrizione:Coordinato dal dottor Franco Berrino dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, Diana è il Progetto che dal 1995 studia le relazioni tra alimentazione e tumore al seno, e che ha coinvolto e coinvolge migliaia di donne in tutta Italia. Questo libro, basato sui risultati di questo importantissimo studio, spiega come, modificando la propria dieta, sia possibile ridurre i fattori di rischio del tumore e delle recidive. Ma non solo: seguendo i suggerimenti del Diana si alleviano gli effetti collaterali delle terapie aumentandone l'efficacia. Più in generale questo stile di vita alimentare combatte il sovrappeso senza dover contare le calorie, e aiuta a prevenire l'osteoporosi, il diabete, l'ipertensione, l'anemia, gli alti tassi di colesterolo e di trigliceridi. Ecco perché si è pensato di raccogliere in un libro, oltre alle indicazioni scientifiche scaturite dal Progetto, anche i molti consigli pratici per modificare le abitudini scorrette e imparare a fare la spesa in modo più consapevole, leggere le etichette, scegliere cibi, cotture, conservazioni più salutari. Il risultato: tante ricette facili e appetitose per comporre menù vari e sfiziosi che faranno evitare i principali errori dell'alimentazione moderna. Prefazione di Franco Berrino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo chef in tasca"
Editore: Laterza
Autore: Max Mariola
Pagine: 150
Ean: 9788858108369
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Mariola si è messo dalla parte di chi ama mangiare bene, immaginando tante diverse situazioni estive. Il punto d'arrivo è sempre lo stesso: un menù strepitoso. A cambiare è ogni volta il punto di partenza: la necessità di arrangiarsi con quello che c'è, creando piatti eccezionali con gli ingredienti disponibili nel luogo dove vi trovate o semplicemente sfruttando gli avanzi. Sono le sette di sera, bisogna correre in paese a comprare gli ingredienti giusti per fare un'apericena sulla spiaggia. C'è una cena in montagna, dopo la lunga passeggiata fino in vetta. C'è il barbecue in campagna e il pranzo di ferragosto in città. E poi pic nic, pranzi al sacco, merende sull'erba, partite davanti alla tv. Ogni occasione, anche la più banale, si può trasformare in una festa per il palato: dunque per la mente e per lo spirito. Gusto dunque sono, anzi: gusto ovunque sono. Questo libro, infatti, è pensato per accompagnarvi dappertutto, nella tasca del vostro zaino o della vostra borsa da spiaggia. Max Mariola si trasforma in uno chef tascabile: consultatelo di nascosto, fate tesoro di tutti i suoi consigli (anche dei piccoli trucchi che trovate nelle rubriche in fondo a ogni ricetta) e il figurone sarà assicurato!



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Curarsi a tavola"
Editore: Frate Indovino Edizioni
Autore:
Pagine:
Ean: 9788881990641
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Il libro avvicina il lettore all'innato interesse di ricercare ed utilizzare piante spontanee per scopi commestibili, con 400 ricette sul loro impiego.

 

PREFAZIONE
di Frate Indovino 

Amici carissimi,

ho la gioia di presentarvi un nuovo libro che trova la sua origine nella consuetudine di noi Frati Cappuccini di curare quasi tutti i malanni con delle erbe particolari che così copiosamente Nostro Signore ha voluto donarci. Da anni immemorabili l'uso terapeutico di piante dalle proprietà curative, ormai riconosciute anche dalla medicina ufficiale, è andato oltre la preparazione in laboratorio. Aggiungiamo ad insalate, e ad altre preparazioni gastronomiche, quei condimenti a base di piante officinali che non solo arricchiscono il gusto della pietanza, ma giovano anche al fisico.

Ai nostri giorni., con l'aiuto di moderne tecnologie, è un dato di fatto utilizzare le proprietà curative delle varie erbe, magari concentra­te in fiale, pillole o creme. Ciò non toglie ad esse l'antico valore me­dicamentoso, né il loro profumo e soprattutto il gusto che riescono a suscitare sul nostro palato quando le assaporiamo. h, questa la chiave di volta attorno alla quale ruota il senso di questo libro: apprezzare le erbe medicinali anche sotto l'aspetto gastronomico, di fatto... "curandosi a tavola".

Un nostro affezionato antico, il Dr. Alberto Bencivelli, compa­gno di altre felici e condivise avventure editoriali, con pazienta da Cer­tosino e molto impegno, ha raccolto ricette, informazioni, suggerimenti nei nostri conventi, da nonne all'antica, da prestigiosi chef, da introvabili raccolte di ricette e da altre varie Fonti; sulla base di questo materiale ha curato il presente volume dalle mille sfaccettature e altrettante curiosità di carattere storico, biologico e naturalistico. Il lettore viene così accompagnato attraverso un percorso avvincente e stimolante, che, da informazioni preliminari di base di carattere botanico espresse in modo molto semplice, si snoda lungo oltre 450 pagine, ricche di quasi 400 ricette imperniate sull'impiego di 54 piante terapeutiche/officinali spontanee, incorniciato da oltre 250 immagini che offrono non solo la possibilità di identificare le singole erbe così come compaiono in natura, ma anche di visualizzare la preparazione culinaria con esse realizzata.

A chi ci legge vada il nostro migliore augurio di buon diver­timento in cucina, di buon appetito a tavola e... di lunga e sana vita, ringraziandolo per aver scelto di accogliere questo nostro particolare "polivalente" invito.

Vi saluto fraternamente augurandovi "Pace e Bene".

 

INTRODUZIONE

Da sempre l'uomo ha utilizzato le piante spontanee per fini alimentari. Nel periodo storico caratterizzato da vita nomade, le attività principali dell'uo­mo erano la caccia e la ricerca di piante o parti di pianta mangerecce.

In seguito, con il passaggio a una forma di vita stanziale, l'abitudine di cibarsi di piante spontanee, frutti, germogli o radici allo stato naturale è continuata per secoli e secoli. Gli antichi Greci e Romani e le civiltà che li hanno preceduti, dagli Arabi agli Egiziani, hanno cominciato ad elaborare in cucina le piante spontanee, per lo più cuocendole e insaporendole con olio, usanza che si è via via consolidata nel corso dei secoli successivi e ha trovato massima espressione presso le famiglie contadine.

In questo contesto le famiglie producevano in casa tutto o quasi ciò che serviva loro per la vita quotidiana, utilizzando quanto veniva prodotto nei loro terreni coltivati o era disponibile nei prati e boschi circostanti.

Un'attenzione particolare era riservata alle piante spontanee; bastava sem­plicemente raccoglierle e con esse realizzare di tutto, dai tessuti agli attrezzi e utensili vari e soprattutto cibo. La raccolta delle erbe per la tavola era in genere demandata alle donne di famiglia, che andavano per campi e boschi alla ricerca di piante commestibili che venivano cucinate per soddisfare i bisogni della famiglia secondo ricette e modalità non scritte, ma tramanda­te, spesso in modo disordinato, dalla tradizione popolare.

ALIMURGIA E FITOALIMURGIA

Il primo tentativo organico di mettere ordine in questa materia risale al 1767 ed è rappresentato dalla pubblicazione scientifica del medico e natu­ralista fiorentino Giovanni Targioni-Tozzetti.

L'opera, intitolata De alimenti urgentia, con sottotitolo abbreviato Alimur­gia, descrive i vari sistemi con i quali le popolazioni riuscivano a sfamarsi durante i periodi difficili quali carestie, pestilenze, guerre, calamità natu­rali, che in qualche modo impedivano la quotidiana pratica di coltivazione dei terreni e allevamento del bestiame.

Per la prima volta compare il termine Alimurgia, unione delle due parole greche alimos (che toglie la fame) ed ergon (lavoro, attività). Più tardi alla parola alimurgia si è aggiunto il termine fato dal greco phytón (pianta). Il termine Fitoalimurgia indica quindi lo studio, la conoscenza e l'utilizzo zione delle piante spontanee per fini gastronomici.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Frico & formaggi"
Editore: Morganti Editori
Autore: Nekorkina Giulia
Pagine: 64
Ean: 9788895916538
Prezzo: € 8.50

Descrizione:

I formaggi sono tra i prodotti agroalimentari più conosciuti e apprezzati del Friuli Venezia Giulia, e il frico è la ricetta più tipica di questa regione. Vengono proposte 52 ricette, di cui 10 di frico.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il prosciutto di San Daniele, Sauris e Cormòns"
Editore: Morganti Editori
Autore: Nekorkina Giulia
Pagine: 64
Ean: 9788895916415
Prezzo: € 8.50

Descrizione:

'Sapori friulani' è una collana di golosi ricettari illustrati con foto a colori dedicata alla cultura gastronomica del Friuli Venezia Giulia. Il piano dell'opera prevede una serie di piccole monografie, che intendono far conoscere e apprezzare in tavola i grandi prodotti agroalimentari di questa terra. In questo ricettario dedicato alle tre varietà di prosciutto crudo: San Daniele, Cormòns e Sauris, la chef Giulia Nekorkina presenta 50 ricette facili da realizzare.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le erbe spontanee di primavera"
Editore: Morganti Editori
Autore: Nekorkina Giulia
Pagine: 64
Ean: 9788895916422
Prezzo: € 8.50

Descrizione:

'Sapori friulani' è una collana di ricettari illustrati con dettagliate foto a colori dedicata alla cultura gastronomica del Friuli Venezia Giulia e ai suoi prodotti agroalimentari. Il piano dell'opera prevede una serie di piccole monografie, che intendono far conoscere e apprezzare in tavola i prodotti tipici di questa terra. Ogni titolo presenta 50 ricette, sia tradizionali che innovative realizzate, impiattate e fotografate dalla chef Giulia Nekorkina..



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cucina del Veneto"
Editore: Morganti Editori
Autore:
Pagine: 125
Ean: 9788895916293
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

La collana raccoglie i ricettari più significativi del ricco patrimonio gastronomico delle province e delle regioni della nostra penisola, in un viaggio goloso tra i piatti, i sapori e la fantasia della cucina italiana, universalmente riconosciuta come la migliore del mondo. Ogni libro è corredato anche da un atlante illustrato, sintetico ma completo, dei prodotti tipici locali, che fa da introduzione alla scoperta dei piatti tradizionali che compongono il nostro patrimonio culinario. Il ricettario, diviso per praticità in antipasti, primi piatti, secondi piatti e dolci, elenca gli ingredienti e presenta, in modo semplice e chiaro, le modalità d'esecuzione di ogni singola ricetta, puntualizzando il tutto con la foto del piatto a cottura ultimata. A corollario di ogni ricetta, vengono date le indicazioni per l'abbinamento con il vino adeguato, e si segnala una nota curiosa legata alla storia del piatto stesso o di uno dei prodotti utilizzati per prepararlo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre 100 ricette per mangiare fuori casa"
Editore: Terra Nuova Edizioni
Autore: Linda Busato
Pagine: 120
Ean: 9788866810056
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Un ricettario a colori che propone gustosi e fantasiosi piatti vegetariani per salutari spuntini al lavoro e prelibati picnic all'aperto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cucinare con i fiori"
Editore: Libreria Editrice Fiorentina
Autore: Meacci Cecilia
Pagine:
Ean: 9788865000656
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

Questa raccolta di ricette da preparare con i fiori è una piccola selezione relativa a quelli più comuni che si possono trovare facilmente, per preparazioni dolci e salate.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non tutto fa brodo"
Editore: Il Mulino
Autore: Niola Marino
Pagine: 120
Ean: 9788815238375
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Senza grassi, senza zucchero, senza calorie, senza uova, senza latte. Oggi al nostro cibo chiediamo soprattutto di essere senza qualcosa. L'esatto contrario dei nostri genitori e della loro alimentazione da miracolo economico, che era tutta un'addizione di proteine, di vitamine, di burri, di panne. Siamo ossessionati da un'attenzione quasi maniacale a quel che mangiamo, facendo del controllo sugli alimenti il succedaneo del controllo sulla realtà. Se "tutto fa brodo" era la parola d'ordine dell'indigenza, ora riscopriamo la cucina delle finzioni, i finti ragù, le finte trippe, la finta carne. Un illusionistico teatro del gusto dove un ingrediente fa la parte di un altro. Sublimi espressioni delle nostre culture popolari, questi trompe-l'oeil alimentari nati per ingannare la fame hanno conquistato i piani alti della tavola e celebrano un doppio trionfo, etico e gastronomico.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cicerchia"
Editore: Libreria Editrice Fiorentina
Autore: Damaso Luigi
Pagine: 64
Ean: 9788865000472
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

Simbolo di stenti e di fame, la cicerchia è il legume povero delle cucine contadine, che veniva portato in tavola quando non c'era altro di cui sfamarsi. Rustica e saporita è per lo più sconosciuta soprattutto alle nuove generazioni, a causa di una politica economica che, favorendo la monocultura intensiva, ha lentamente abbandonato la biodiversità e la varietà delle coltivazioni agricole. In controtendenza però, la cicerchia viene oggi riscoperta nelle produzioni a km 0 per soddisfare la richiesta di alcuni consumatori, sempre più orientati verso prodotti alimentari locali, tradizionali, a coltivazione biologica e a ridotto impatto ambientale. Sulla scia dei precedenti scudi che molto successo hanno riscosso nel pubblico, gli autori portano il lettore alla riscoperta di questo legume, dalle tecniche di coltivazione, alle sue proprietà organolettiche fino alla sua preparazione in cucina con sfiziose e pratiche ricette.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Erbe in tavola. Spontanee, selvatiche, aromatiche. Ricette, curiosità, approfondimenti"
Editore: Macro Edizioni
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788862293341
Prezzo: € 9.80

Descrizione:

Un ricettario pratico e agile per riconoscere e imparare a utilizzare in cucina le piante spontanee più comuni e conservarne intatto il loro straordinario potenziale energetico-curativo. Di ogni erba selvatica commestibile sono descritte le caratteristiche botaniche e tanti utili consigli, quali ad esempio le indicazioni su dove cogliere le piante e come conservarle, i benefici per la salute o i danni che possono provocare, riportandone con semplicità e completezza tutti i possibili impieghi in cucina. Tantissime ricette, corredate da bellissime ed esplicative foto a colori, dalla cucina regionale più tipica a squisite idee per abbinamenti inusuali, per preparare primi piatti, sformati, dolci e persino bevande secondo i criteri dell'alimentazione naturale. Inoltre, una sezione dedicata alle erbe aromatiche, come salvia, prezzemolo, maggiorana, timo e origano, per imparare a insaporire le pietanze senza utilizzare il sale nelle preparazioni di tutti i giorni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vigna, Vino e Cantina"
Editore: Frate Indovino Edizioni
Autore: Bencivelli Alberto
Pagine: 328
Ean: 9788881990603
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Dalla distinzione tra uva da tavola e da vino, dalla scelta del terreno alla sua cura, dalla potatura alle più efficaci tecniche di difesa della vigna, dalla maturazione alla vendemmia, questo volume è un compagno prezioso per togliere dubbi, prevenire disagi, aiutare a comprendere tutti i segreti del settore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La buona cucina casalinga"
Editore: Frate Indovino Edizioni
Autore: P. Mario Collarini
Pagine: 664
Ean: 9788881990535
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Dopo una scrupolosa preparazione, è disponibile dallo scorso mese di aprile il nuovo volume “La Buona Cucina Casalinga” di Frate Indovino. Si è voluto offrire, infatti, oltre ad un testo ricco di spunti, anche una elegante veste grafica, aggiornata, immediata e più razionale, per proporre questo classico della tradizione italiana, con ricette scelte, non solo per la loro bontà, ma anche per la facilità d’esecuzione e con le gustose soluzioni suggerite per stomaci maltrattati e sofferenti. Le tabelle sui valori nutrizionali dei cibi e i consigli pratici, per aiutare chi da poco si avvicina a questo affascinante mondo, rendono il libro particolarmente adatto come dono gradito in occasioni o ricorrenze di vario genere.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mangiare"
Editore: Il Mulino
Autore: Rossi Paolo
Pagine: 156
Ean: 9788815150660
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Dell'immaginario dell'Occidente fanno parte Crono che divora i propri figli e il digiuno del Venerdì santo; le grandi carestie e i serial killer che si nutrono delle loro vittime; i volti di bambini denutriti e i paté della nouvelle cuisine; i cibi spazzatura e i corpi emaciati di modelle anoressiche. Il cibo, come drammatica necessità o come nemico da rifiutare, è un'ossessione che abita da sempre la nostra vita. Al problema della sua mancanza si è sovrapposta, nei paesi ricchi, l'attenzione maniacale per un cibo non contaminato e salutare, e accanto alla filosofia dello slow food che detta le regole del bon ton alimentare si è diffusa l'ombra nera di una patologia che porta alla morte. Un excursus appassionato di un verbo che ha segnato la storia dell'umanità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU