Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Storia



Titolo: "Giustizia politica e magistratura dalla grande guerra al fascismo"
Editore: Il Mulino
Autore: Scarpari Giancarlo
Pagine: 239
Ean: 9788815280268
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il volume ricostruisce l'evoluzione dell'atteggiamento della magistratura in tema di giustizia politica tra la Grande Guerra e il fascismo. L'autore prende in esame sia i dibattiti teorici apparsi sulla rivista di categoria, sia una serie di concreti processi politici, a partire da quelli contro socialisti e anarchici durante la Grande Guerra, dove era dipinto come incombente il pericolo dell'eversione di sinistra. Ciò indusse una diffusa comprensione per l'eversione armata del fascismo, cui era attribuita la scusante della finalità nazionale. Tale differenza di valutazione si ripercosse anche in parte della giurisprudenza e aprì la strada all'amnistia del novembre 1922 che cancellò i crimini fascisti antecedenti alla marcia su Roma, e a quella del luglio del 1925 che estinse i procedimenti in corso e trasformò in farsa quello contro gli assassini di Matteotti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mondo contemporaneo"
Editore: Laterza
Autore: Sabbatucci Giovanni, Vidotto Vittorio
Pagine: XIV-721
Ean: 9788859300427
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Fra le molte periodizzazioni possibili per segnare il problematico termine a quo della storia contemporanea, questo manuale adotta l'ondata rivoluzionaria del 1848 - evento senza dubbio epocale a livello europeo, e avvertito come tale anche dai contemporanei - per raccogliere in un unico volume l'intera materia che comunemente viene ricompresa in questa disciplina. È una scelta che ha il vantaggio di includere in una trattazione organica problemi ed eventi imprescindibili per la comprensione del mondo contemporaneo, a cominciare da quelli relativi alla realizzazione dell'unità italiana. Questa nuova edizione si presenta ora in una forma decisamente rinnovata e accresciuta. La parte sul Novecento, in particolare, è stata ampliata e articolata in un maggior numero di capitoli di taglio essenzialmente tematico, per meglio dar conto delle trasformazioni degli ultimi decenni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' industrializzazione del comprensorio Vajont. Intervento speciale, ricostruzione economica e sviluppo dopo la catastrofe (1963-2000)"
Editore: Il Mulino
Autore: Amantia Agostino
Pagine: 504
Ean: 9788815280473
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Frutto di una ricerca originale basata su fonti inedite, questo volume propone un quadro organico e articolato del processo di ricostruzione economica che si realizza nel Bellunese dopo la catastrofe del Vajont del 9 ottobre 1963. Introdotto da un ampio saggio di G.L. Fontana, che traccia il «difficile percorso» dell'industria in montagna, il volume prende le mosse dallo stato della società locale all'inizio degli anni Cinquanta, di cui evidenzia la fragilità economica e la condizione di sottosviluppo originata dal drenaggio di uomini e risorse cui era sottoposta. Quindi si concentra sui due momenti chiave del processo di industrializzazione: quello promosso dal basso dalle comunità locali, che prende forma alla vigilia della catastrofe e trova nel consorzio dei comuni del Bim Piave il canale di attuazione, e quello perseguito dal legislatore dopo la catastrofe attraverso il Consorzio per il nucleo di industrializzazione della provincia di Belluno. Di questa esperienza di politica territoriale e industriale, che si sviluppa tra gli anni Sessanta e Novanta, vengono ripercorse le fasi salienti, seguendo l'iter di elaborazione della legislazione speciale, la messa in opera del processo di ricostruzione e il flusso di imprese che si insediano nelle diverse sedi del nucleo. Presentazione di Roberto Padrin e premessa di Pierluigi De Cesero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il fascismo dalle mani sporche. Dittatura, corruzione, affarismo"
Editore: Laterza
Autore:
Pagine: XIX-247
Ean: 9788858134092
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Truffe, tangenti, arricchimenti inspiegabili, legami con la mafia: il fascismo tutto fu tranne che una 'dittatura degli onesti'. Un regime, che pretendeva di forgiare un 'uomo nuovo' e di correggere i mali dello Stato liberale, vedeva in realtà estendersi il malaffare fino ai gangli centrali dello Stato. Un vero e proprio salto di qualità nel rapporto tra politica, corruzione e affarismo che spiega il successo e le rapide fortune personali di alcuni protagonisti di questi anni: dal caso del magnate dell'industria elettrica privata, Giuseppe Volpi, a quello del capo di Stato maggiore Ugo Cavallero. Ma 'mani sporche' sono anche quelle di alcuni degli esponenti più importanti del regime come Costanzo Ciano, Roberto Farinacci, Carlo Scorza o il giovane marchigiano rampante Raffaello Riccardi. Pratiche tanto comuni da diventare tragicomiche se guardiamo alle vicende dei 'pesci piccoli' a caccia di buone occasioni nelle colonie dell'Africa orientale dopo la conquista dell'Etiopia. Un iceberg, quello della corruzione, di cui Mussolini era pienamente consapevole tanto da dedicare costanti attenzioni al suo occultamento attraverso censura e propaganda.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rassegna storica del Risorgimento (2018)"
Editore: Rubbettino Editore
Autore:
Pagine: 174
Ean: 9788849857221
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il volume contiene contributi di: Marina Tesoro, Rosella Folino Gallo, Michele Finelli, Mariano Malavolta, Ioan Bolovan, Simone Visciola, Giuseppe Monsagrati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guerre civili in Italia (1796-1799)"
Editore: Viella
Autore: Turi Gabriele
Pagine: 167
Ean: 9788833130897
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Nel 1796 il generale Napoleone Bonaparte avvia l'occupazione francese di gran parte della penisola italiana, che porterà alla creazione delle repubbliche Cispadana, Cisalpina, Ligure, Romana e Napoletana. Questa sintesi del triennio mette in risalto le novità prodotte dalla rivoluzione: il movimento patriottico, il controllo sul mondo ecclesiastico, le costituzioni e il riconoscimento dei culti, l'emancipazione degli ebrei. Cambiano le istituzioni, i rapporti tra Stato e Chiesa, le mentalità collettive, e le varie società sono spaccate da guerre civili: vecchie e nuove élites si scontrano per la conquista del potere politico; le masse popolari, protagoniste della lotta antifrancese, perseguendo propri obiettivi individuano i loro nemici nei ceti più ricchi, sia repubblicani che reazionari: una minaccia che spinge questi ultimi a preparare quel compromesso sociale e politico che li vedrà uniti nel periodo napoleonico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una legalità impossibile. RSI, giustizia e guerra civile (19439-1945)"
Editore: Carocci
Autore: Grilli Antonio
Pagine: 276
Ean: 9788843094806
Prezzo: € 28.00

Descrizione:I tormentati seicento giorni di vita della Repubblica sociale italiana, dall'autunno del 1943 all'aprile del 1945, videro una tragica escalation della guerra civile. Gli storici hanno utilizzato il termine di "imbarbarimento" per definire la lotta sempre più spietata tra il fascismo repubblicano e l'occupante tedesco, da un lato, e le formazioni partigiane dall'altro. Nella RSI, reprimere attività sovversive e ribellistiche mantenendo un simulacro di legalità - fosse pure la legalità fascista del Tribunale speciale per la difesa dello Stato - risultò impraticabile. E fu difficile per i giudici sanzionare con la legge anche semplici reati comuni, opponendosi agli intenti vendicativi dei caporioni fascisti e dell'alleato germanico. Il ministro della Giustizia della RSI, Piero Pisenti, sostenne e incoraggiò l'azione giudiziaria: lo riteneva vitale per l'immagine della repubblica di Mussolini e per la sua legittimità. Occorreva salvaguardare forme legali ed evitare giustizia sommaria e rappresaglie. Ma il Tribunale speciale aveva ormai perso la sua centralità repressiva e la giustizia ordinaria, isolata e sospettata di simpatie antifasciste, si rivelò impotente di fronte alla diffusa volontà nazifascista di "dare l'esempio" e di agire con violenza e con la logica del taglione. Il libro narra la storia di una legalità divenuta, in quel contesto di guerra, impossibile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Messapia illustrata. Immagini, racconti, attualità del Salento antico"
Editore: Congedo
Autore: D'Andria Francesco
Pagine: 104
Ean: 9788867662203
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per Sergio Bertelli. Itinerari di ricerca di un storico del '900"
Editore: Polistampa
Autore:
Pagine: 200
Ean: 9788859618959
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Attraverso una polifonia di voci, il volume ricostruisce il profilo di Sergio Bertelli, uno studioso che ha attraversato con ricorrente precocità terreni di ricerca diversi e nuovi. I testi pubblicati intrecciano la dimensione scientifica alla narrativa personale, che scandisce con i tempi degli incontri, degli scambi, dell'insegnamento e delle collaborazioni editoriali una vicenda intellettuale di grande intensità, per capacità innovativa e decostruzione dei paradigmi storiografici. In progressione temporale, il volume traccia una biografia intellettuale di Sergio Bertelli e dei suoi molteplici itinerari di ricerca: la storia di Firenze, del suo ceto dirigente e delle élites nelle città stato medievali (Anthony Molho); il libertinismo e i libertini (Vittor Ivo Comparato); gli studi su Muratori e Giannone (Renato Pasta); le corti italiane del Rinascimento e le forme della regalità (Silvia Mantini); l'esperienza interdisciplinare del ventennale "Laboratorio di Storia" (Roberto Mancini); la storia comparata (Armando Pitassio); l'uso delle fonti visive (Carlo Bertelli); la storia del gruppo dirigente del Pci e del '56 (Roberto Pertici).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Crisi della storia, crisi della civiltà europea. Saggio su Marc Bloch e dintorni"
Editore: Aracne
Autore: Pitocco Francesco
Pagine: 428
Ean: 9788825518054
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Il volume ripercorre l'itinerario storiografico di Marc Bloch, dalla formazione alla morte nella Resistenza francese, e ricostruisce la battaglia condotta insieme a Lucien Febvre contro la storia evenemenziale, per una "storia nuova" fondata su un incrocio interdisciplinare illimitato. Il loro progetto, all'origine della scuola delle "Annales", ricercava nello studio del passato gli strumenti mentali per rispondere ai problemi del presente. Il libro pone dunque in primo piano la domanda cruciale che si poneva lo storico francese: «A che serve la storia? ». Una domanda oggi particolarmente angustiosa, per una civiltà europea in piena crisi, incapace d'immaginare un futuro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita quotidiana in Egitto ai tempi di Ramses"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Montet Pierre
Pagine: 475
Ean: 9788817108416
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In Egitto al tempo di Ramses II giardini e palazzi dorati si stagliano accanto a capanne grigie e case di mattoni crudi, dove le pietre e i metalli preziosi vengono imitati con la pittura. Nei campi il sicomoro dalla vasta chioma e le tamerici abbelliscono con le loro macchie verdi il nero della terra arata; e poi risate, canti e musica riempiono gli appartamenti reali, mentre per le strade si incontrano schiavi con fagotti sulle spalle, artigiani e donne civettuole che amano adornarsi. La storia si intreccia con la leggenda, ma basandosi su reperti archeologici, iscrizioni e antichi papiri, Montet dipinge un brillante quadro della valle del Nilo del tempo, quando il volto di Ramses è scolpito ovunque nella pietra. Dai gesti più semplici ai riti più elaborati, dai costumi ai valori di un popolo solare, amante della vita ed estremamente devoto, che non si tira indietro di fronte al lavoro perché teme la carestia e ben conosce il valore di una terra unica al mondo. Il volume ricostruisce in modo realistico la vita di tutti i giorni in un periodo così lontano e pieno di fascino: un appassionante viaggio tra i profumi e i colori dell'antico Egitto, all'epoca del suo massimo splendore e del suo faraone più grande.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Roma antica 2019. Racconti storici e saggi sul mondo romano"
Editore: Kimerik
Autore:
Pagine: 108
Ean: 9788893759243
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sante donne di Toscana. Il medioevo"
Editore: Sismel Edizioni del Galluzzo
Autore: Benvenuti Anna
Pagine: 244
Ean: 9788884508942
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Iconografia a cura di Raffaele Argenziano. La Toscana medievale si caratterizzò, tra XIII e XIV secolo, per una vivacissima dinamica religiosa e per la grande quantità di sante donne che incarnarono istanze locali di devozione. Si trattò di un fenomeno riconducibile al rinnovamento spirituale promosso dai Mendicanti che diffusero una pastorale speciale per le donne, contribuendo a dare volto femminile alla pietà. Il fenomeno risentiva di una lunga tradizione devozionale che aveva trovato la sua espressione ideale non solo nel culto della Madonna ma anche nel vasto sedimento popolare dell'affabulazione sacra. Le donne che in Toscana vissero in fama di santità e si imposero alla memoria devozionale dei fedeli rappresentano una trasformazione storica: così alle aristocratiche badesse del pieno medioevo 'monastico' subentrò la rappresentazione di una santità 'irregolare' e laica che rivitalizzò formule antiche della penitenza canonica, come la reclusione volontaria, o dette vita a nuove sperimentazioni religiose.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita quotidiana nell'Italia meridionale al tempo dei Normanni"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Martin Jean-Marie
Pagine: 505
Ean: 9788817108423
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Chi sono quegli invasori che le fonti chiamano talvolta normanni talvolta franchi e che, attirati dalle bellezze e dalle ricchezze del nostro Paese, con la loro irruzione hanno segnato profondamente il destino del Mezzogiorno d'Italia, dagli Abruzzi fino alla Calabria e alla Sicilia? Definiti dai cronisti del tempo "avidi di rapina, smodati e invadenti", questi avventurieri tuttavia si rivelano culturalmente raffinati, costruiscono nella loro nuova patria eleganti castelli e cattedrali, e danno vita a un ordinato organismo politico, militare ed economico. Fra le pagine impariamo a conoscerne l'organizzazione statale, ma anche la vita di ogni giorno, fra ricche corti abitate da baroni e cavalieri amanti della caccia e della guerra - ma anche da intellettuali provenienti dal lontano Oriente - e contadini e artigiani italiani, bizantini, arabi. Ne risulta così un mosaico etnico senza pari, un sorprendente intreccio di popoli, lingue e tradizioni diversi, e un modello di integrazione culturale avanzatissimo, che ha contribuito a donare all'Italia meridionale quell'eterogeneità, quella vivacità e quella ricchezza che la rendono ancora oggi una realtà unica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Malatesta Novello Malatesti. Signore di Cesena"
Editore: Il Ponte Vecchio
Autore: Errani Paola, Mengozzi Marino
Pagine:
Ean: 9788865418055
Prezzo: € 16.89

Descrizione:Il volume si propone di fornire al più vasto pubblico, con un linguaggio appropriato e accessibile ma senza rinunciare alle prerogative della ricerca storica, con il fondamentale ausilio degli esiti e dei frutti della più aggiornata letteratura, un ritratto informato e sintetico sul signore di Cesena negli anni 1433-1465: l'età che vede rinascere e fiorire la città con uno splendore e una lungimiranza ancora oggi testimoniati dalla magnificenza della Biblioteca, il vero "monumento" di Malatesta Novello e della consorte Violante che l'UNESCO nel 2005 ha proclamato "Memoria del mondo". Da questo breve segmento cronologico dipendono l'aggettivo e il sostantivo che fanno di Cesena una città malatestiana e la città della Malatestiana. Gli autori hanno dunque pensato in primis ai Cesenati, per fornire loro un profilo conciso ma esaustivo sul concittadino forse più illustre, che realizzò una sorta di doppia respublica. Di qui la narrazione ordinata di fatti e vicende con l'apporto dei documenti, alcuni medaglioni sugli aspetti maggiori della personalità del Malatesti, un ritratto della moglie, le peculiarità della Biblioteca, le vicende delle spoglie mortali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il «Cesare Alfieri» dopo Carlo Alfieri: la soprintendenza di Emilio Visconti Venosta (1898-1914) (Con documenti inediti)"
Editore: Polistampa
Autore: Manica Giustina
Pagine: 328
Ean: 9788859619192
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il volume raccoglie i carteggi di Emilio Visconti Venosta (1829-1914) nel periodo in cui fu soprintendente dell'Istituto «Cesare Alfieri». L'epistolario, che si pone in continuità con quello tra Adele Alfieri di Sostegno e Pasquale Villari - pubblicato nel 2016 - racconta uno spaccato finora inesplorato dalla storiografia di quello che si profilava a diventare un grande istituto di Istruzione superiore. "Al centro delle lettere", scrive Sandro Rogari nella prefazione, "e della riflessione di Giustina Manica, c'è di nuovo il «Cesare Alfieri », del quale si riescono a cogliere aspetti inediti della vita interna grazie alle lettere dei maggiori protagonisti della vita dell'Istituto, dal momento della scomparsa del fondatore, Carlo Alfieri, alla vigilia della Grande Guerra".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un filo di voci fra le pagine di Pietro Verri. Merci e «prezzi» del tessile nello Stato di Milano (anni sessanta del XIII secolo)"
Editore: Franco Angeli
Autore: Tonelli Giovanna
Pagine: 154
Ean: 9788891780454
Prezzo: € 21.00

Descrizione:«Uno strumento di lavoro per chiunque fosse interessato a comprendere alcuni aspetti del tessile milanese: i vocaboli utilizzati per definire fibre, semilavorati, manufatti, e il loro valore; ma non solo. Uno strumento per riflettere sui consumi, sulle preferenze nell'arredamento e nell'abbigliamento, sulla ricca iconografia sulla moda dell'epoca offerta dai ritratti, ma anche sulle diverse componenti della società. I numerosissimi tipi di stoffe e le differenti provenienze danno un'idea della ricchezza, della capacità di acquisto e di smercio della Milano del tempo e dello Stato del quale era capitale: una città che viveva un periodo di splendore anche civile. La Milano delle riforme, che razionalizzarono l'amministrazione e abolirono molti privilegi. La Milano prospera e internazionalizzata sotto il profilo sia economico sia culturale, che partecipava al dibattito intellettuale europeo con «Il Caffè»; la Milano che sarebbe stata sede della corte arciducale e del teatro alla Scala. La Milano governata da sovrani che, con coerenza e tenacia, provvedevano concretamente alla "Felicità" dei sudditi.» (dall'Introduzione dell'autrice)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' armata sarda in Crimea. Sanità e alimentazione (1855-1856)"
Editore: Aracne
Autore: Rubiola Carlo, Magnelli Valeria
Pagine: 128
Ean: 9788825516203
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Nel 1854 l'Impero ottomano cerca di difendere i propri territori affacciati sul Mar Nero contro l'invasione della Russia. Francia e Inghilterra accorrono in suo aiuto. La guerra si sposta nella penisola di Crimea con l'assedio della roccaforte di Sebastopoli, colpita da epidemie di colera. Il Regno sardo, sperando in un futuro appoggio contro l'Austria, nel 1855 invia nella penisola oltre 15.000 uomini in aiuto degli alleati. Tragico fu l'impatto dell'Armata sarda con il colera e con le altre malattie: circa 2.300 soldati morirono, di cui soltanto l'1% per fatti d'arme. Sino alla fine della guerra (1856) si dovette combattere per la sopravvivenza, più che contro il nemico. Il volume, basandosi su documenti e testimonianze, esamina le terapie, le razioni alimentari e i mezzi di prevenzione adottati per contrastare le malattie infettive e le carenze alimentari che hanno decimato l'Armata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Risorgimento e l'Unità d'Italia. Idee, figure e percorsi"
Editore: Minerva Edizioni (Bologna)
Autore:
Pagine:
Ean: 9788833241234
Prezzo: € 29.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esuli in cerca di riscatto. Processo ai mazziniani nella Roma di Pio IX"
Editore: Aracne
Autore: Sconocchia Adriano
Pagine: 228
Ean: 9788825519624
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il volume ricostruisce la vicenda di un gruppo di esuli romani del '49 partiti da Genova nell'estate del 1853 per rovesciare il regime del papa re. I numerosi personaggi coinvolti finirono nelle carceri pontificie, in esilio, o morirono. Nel ripercorrere l'intera vicenda, l'autore ha approfondito le biografie e le vicissitudini dei protagonisti principali, nonché quelle di alcuni personaggi che ricoprirono importanti ruoli istituzionali nella Roma di Pio IX.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una quercia sottile. Primo De Lazzari, ritratto collettivo di un partigiano"
Editore: Bordeaux
Autore:
Pagine: 190
Ean: 9788899641887
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo ritratto collettivo, patrocinato dall'Anpi e dall'Iveser, ci restituisce tutto lo spessore, l'impegno e l'umanità di Primo De Lazzari. È soprattutto un segno di gratitudine, affetto e riconoscenza nei confronti di una delle tante "querce sottili" che, con generosità, ci hanno consegnato libertà e democrazia, beni inestimabili da continuare a proteggere oggi più che mai. La vita di Primo rappresenta uno specifico modo di stare al mondo, perché in essa ha prevalso una scelta di libertà. Certo, la conquista della libertà - cioè la liberazione - dal nazifascismo è la cifra, l'imprinting, che ha segnato la sua esistenza, ma da quella conquista iniziale si dipana un percorso ricchissimo: dall'impegno nel Pci e nell'Anpi, all'attitudine al sapere e all'attività di studioso, militante, democratico e infaticabile messaggero di "memoria" alle giovani generazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io sto bene, spero anche di te"
Editore: Planet Book
Autore: Cardinali Sergio
Pagine: 154
Ean: 9788899399702
Prezzo: € 13.00

Descrizione:La storia vera del soldato Remo, che saluta la sua Liliana pochi giorni dopo averla conosciuta. La seconda guerra mondiale reclama il sacrificio di tutti i giovani italiani, anche dei ragazzi di una piccola cittadina marchigiana. Uno spicchio di conflitto, quello dei Balcani, da affrontare con patriottismo e tranquillità, un'operazione presentata dal regime come priva di rischi e della durata di pochissimi giorni. Remo e il suo amore epistolare con Liliana, le foto da lui stesso scattate, i documenti originali dell'epoca. Un soldato che interpreterà a fatica il ruolo di vittima dopo aver indossato i panni dell'oppressore. I campi di prigionia e l'incontro illuminante con il bambino Miladin, figlio di un partigiano iugoslavo, e con sua madre Maruska. Sullo sfondo le vicende della disastrosa guerra e la vita di una piccola cittadina marchigiana. Il ritorno del soldato. Il tentativo di riprendersi la vita e di dimenticare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I processi per collaborazionismo in Friuli. La Corte d'Assise straordinaria di Udine (1945-1947)"
Editore: Franco Angeli
Autore: Verardo Fabio
Pagine: 278
Ean: 9788891780157
Prezzo: € 32.00

Descrizione:La «resa dei conti» con il fascismo e con il collaborazionismo assume un'importanza fondamentale nel passaggio tra guerra e dopoguerra alla fine del secondo conflitto mondiale. Questo volume prende in esame la Corte d'Assise Straordinaria (CAS) di Udine e i processi per collaborazionismo da essa celebrati dal 1945 al 1947. Avvalendosi per la prima volta dell'intero e ricco materiale documentario prodotto e acquisito dalla Corte e di numerose fonti inedite, l'autore ricostruisce le strutture e il funzionamento degli apparati giudiziari; ne studia peculiarità ed evoluzione, offrendo uno spaccato inedito sull'azione, la composizione e le sentenze del Tribunale del Popolo e della CAS friulana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Spagna dei legionari"
Editore: Solfanelli
Autore: Rispoli Tullio
Pagine: 208
Ean: 9788833050522
Prezzo: € 16.00

Descrizione:A ottant'anni dalla fine della Cruzada viene riproposto il diario di guerra del capitano Tullio Rispoli, avvocato penalista e volontario del CTV (Corpo Truppe Volontarie), che nella battaglia di Guadalajara (8-23 marzo 1937) meritò una medaglia di bronzo al valor militare. Uomo di raffinata cultura, Rispoli non descrive semplicemente gli aspetti bellici, ma si sofferma sullo spirito della popolazione che incontra nelle città liberate. Conosce, tra le altre, S. Sebastiano, Bilbao, Santander, Siviglia, Malaga, Saragozza, Pamplona: parla con militari e borghesi, con semplici popolani e noti professionisti, incontra ufficiali spagnoli e conosce addirittura i generali Moscardó, l'eroe dell'Alcazar, e Queipo de Llano, capo dell'Esercito del Sud, con il quale si trattiene a lungo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per nobiltà d'animo e civil posizione. Il Circolo dell'Unione di Firenze centro della sociabilità d'elitè dalla sua formazione alla belle epoque (1852-1915)"
Editore: Polistampa
Autore: Balloni Silvio
Pagine: 120
Ean: 9788859619079
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Esclusivo e tradizionale luogo di convegno dell'élite, il Circolo dell'Unione ha annoverato fra i suoi soci i principali protagonisti del consorzio civile fiorentino. Conoscere la sua storia significa dunque penetrare fin nel profondo le dinamiche che regolano la vita della città, riflettendone la complessa articolazione interna in un momento di grande espansione, che ne comprende gli anni di elezione a Capitale del Regno e ne delinea l'evoluzione dal periodo granducale all'età giolittiana. Le notizie inedite emerse dalle carte d'archivio hanno consentito in particolare di chiarire i rapporti del Club col Governo di Leopoldo II d'Asburgo Lorena e col Municipio, illuminare gli albori dell'Associazione Ippica Nazionale di cui l'Unione fa parte in quanto Jockey fiorentino, e porre in evidenza il contributo di numerosi ascritti al sodalizio di Via Tornabuoni alla vita amministrativa ed economica della regione, sullo sfondo dell'evoluzione dei costumi e dei riti sociali dell'aristocrazia, sino alle soglie della Grande Guerra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU