Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Storia



Titolo: "Storia di Roma antica"
Editore: Ghibli
Autore: Mommsen Theodor
Pagine: XV-561
Ean: 9788868012045
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Quando Theodor Mommsen scrisse questa "Storia di Roma antica", l'archeologia d'Italia era quasi inesistente, nulla si sapeva della preistoria e poco degli Etruschi e dell'età repubblicana. Ciononostante a oggi la sua grandiosa opera resta insuperata, la sua interpretazione della civiltà romana non solo è ancora valida, ma ha anche stabilito un canone, da cui è pressoché impossibile distaccarsi. "Storia di Roma antica", che viene qui proposta in sei volumi, ha avuto un numero di edizioni incalcolabile, sia nella lingua originaria, sia in quella di molti altri Paesi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia di Roma antica. Vol. 5/1"
Editore: Ghibli
Autore: Mommsen Theodor
Pagine: XII-424
Ean: 9788868012038
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Quando Theodor Mommsen scrisse questa "Storia di Roma antica", l'archeologia d'Italia era quasi inesistente, nulla si sapeva della preistoria e poco degli Etruschi e dell'età repubblicana. Ciononostante a oggi la sua grandiosa opera resta insuperata, la sua interpretazione della civiltà romana non solo è ancora valida, ma ha anche stabilito un canone, da cui è pressoché impossibile distaccarsi. "Storia di Roma antica", che viene qui proposta in sei volumi, ha avuto un numero di edizioni incalcolabile, sia nella lingua originaria, sia in quella di molti altri Paesi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia di Roma antica. Vol. 5/2"
Editore: Ghibli
Autore: Mommsen Theodor
Pagine: IX-302
Ean: 9788868012021
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Quando Theodor Mommsen scrisse questa "Storia di Roma antica", l'archeologia d'Italia era quasi inesistente, nulla si sapeva della preistoria e poco degli Etruschi e dell'età repubblicana. Ciononostante a oggi la sua grandiosa opera resta insuperata, la sua interpretazione della civiltà romana non solo è ancora valida, ma ha anche stabilito un canone, da cui è pressoché impossibile distaccarsi. "Storia di Roma antica", che viene qui proposta in sei volumi, ha avuto un numero di edizioni incalcolabile, sia nella lingua originaria, sia in quella di molti altri Paesi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La guerra nell'antico Egitto"
Editore: Harmakis
Autore: Testa Pietro
Pagine: 178
Ean: 9788885519824
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Gli antichi Egiziani, grazie alla posizione geografica della loro terra, non erano un popolo guerriero, come lo furono altri dell'area medio-orientale. Nei primi periodi della loro civiltà ebbero milizie interne con compiti difensivi e offensivi riguardanti piccole rivalità tra distretti del paese: le uniche azioni guerresche erano dirette verso la Libia e la Nubia, principalmente per razziare e deportare schiavi per la mano d'opera. Fu dopo la cacciata degli Hyksos che l'Egitto compose un nuovo quadro delle forze militari sotto il profilo logistico e di armamenti. L'esperienza della guerra contro il governo asiatico fu la molla che fece scattare l'epopea imperiale ed espansionistica rivolta principalmente verso la zona dell'Asia Minore, giungendo fino all'Eufrate e all'area meridionale dell'attuale Turchia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alfonso il Magnanimo. Il re del Rinascimento che fece di Napoli la capitale del Mediterraneo"
Editore: Salerno Editrice
Autore: Caridi Giuseppe
Pagine: 372
Ean: 9788869733406
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Succeduto nel 1416, all'età di 20 anni, al padre Ferdinando I al vertice della Corona d'Aragona, Alfonso V nel 1420 si recò a Napoli su richiesta della regina Giovanna II, che lo adottò e gli assicurò la successione al suo regno. Dopo tre anni, tuttavia, la volubile sovrana revocò l'adozione e il re d'Aragona ritornò in Spagna per risolvere i contrasti che nel frattempo erano insorti tra i suoi fratelli e il re di Castiglia, Giovanni II. Dopo la morte della regina Giovanna, partecipò contro Renato d'Angiò alla guerra di successione al trono di Napoli, che riuscì a conquistare nel 1442. Per consolidare quel trono Alfonso prese parte alle guerre che impegnarono i diversi potentati italiani, proseguendo tuttavia poi a combattere con la repubblica di Genova, i cui mercanti erano i principali concorrenti dei suoi sudditi catalani nel Mediterraneo. Napoli divenne di fatto la capitale dei domini di Alfonso che, grazie al mecenatismo con cui accolse gli uomini di cultura, fece della sua corte un importante centro del Rinascimento italiano. Per la sua liberalità gli umanisti gli attribuirono l'appellativo di Magnanimo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nani sulle spalle di giganti. Maestri e allievi nel Medioevo"
Editore: Jaca Book
Autore: Riché Pierre, Verger Jacques
Pagine:
Ean: 9788816415072
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Montaillou. Storia di un villaggio occitanico durante l'Inquisizione"
Editore: Il Saggiatore
Autore: Le Roy Ladurie Emmanuel
Pagine: 670
Ean: 9788842825425
Prezzo: € 39.00

Descrizione:Dal 1318 al 1325 a Montaillou, piccolo paese dell'Occitania meridionale, il tribunale dell'Inquisizione indaga per sradicare gli ultimi resti dell'eresia catara. A capo del tribunale c'è un uomo fuori del comune: Jacques Fournier, vescovo di Pamiers e futuro papa Benedetto xii. Fournier è tenace, instancabile, parla a lungo con gli indagati, non delega responsabilità a subalterni e notai, sa distinguere in pochi minuti un eretico da un vero cattolico - una «specie di Maigret ossessivo e compulsivo». Dal Registro d'Inquisizione di Fournier, Emmanuel Le Roy Ladurie ha ricostruito l'intero microcosmo del villaggio di Montaillou: il terrore dell'Inquisizione che si propaga come fuoco tra valli in cui tutti hanno qualcosa da nascondere e aspre montagne che recano l'impronta del demonio; la famiglia Clergue, che domina incontrastata Montaillou e in segreto aiuta i catari perseguitati; gli oppositori dei Clergue, che rischiano la vita per mano di sicari o, ironia della sorte, possono vedersi accusati di eresia. Sotto l'apparente tranquillità quotidiana, Jacques Fournier scopre un brulicare di violenza, menzogne, invidia e relazioni illecite che si rinnovano in un ciclo senza fine. E nemmeno la morte sembra recare pace. Se i catari, aborriti dalla Chiesa ufficiale, credono nella trasmigrazione delle anime, in molti giurano di veder vagare nella notte morti senza riposo: cavalieri che portano i segni del ferro che li ha uccisi e dame nobili e crudeli che non indossano più polsini di seta, ma catene di braci. Montaillou è universalmente considerata l'opera più importante di Le Roy Ladurie, una pietra miliare di quella ricerca storiografica che, a partire dai documenti scritti, ricostruisce la vita quotidiana, le credenze e la psicologia di un'intera comunità. Queste pagine ci fanno rivivere un capitolo centrale dell'Inquisizione; soprattutto, attraverso i processi e gli interrogatori raccontati da Le Roy Ladurie possiamo penetrare in quel perturbante immaginario medievale di paure e superstizioni che, come un fiume sotterraneo, ha continuato a scorrere fino ai nostri giorni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The invention of the author. The «Privilegio di stampa» in Renaissance Venice"
Editore: Marsilio
Autore:
Pagine: 111
Ean: 9788831728935
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La rivoluzione borghese in Inghilterra (1640-1660)"
Editore: Mursia (Gruppo Editoriale)
Autore: Recupero Antonino
Pagine: 170
Ean: 9788842560456
Prezzo: € 15.00

Descrizione:"Il dovere di obbedienza che dobbiamo a vostra Maestà e al nostro paese non può non renderci consci e preoccupati dei mali sotto i quali soffriamo da molti anni". (Dalla Grande Rimostranza presentata il 1° dicembre 1641 al Re). Sotto il regno di Carlo I Stuart si accende lo scontro tra Monarchia e Parlamento su politica fiscale, sull'autorità e i privilegi della Chiesa anglicana, sul ruolo degli organismi rappresentativi minacciati dai favoriti della Corona. Uno scontro che ben presto coinvolgerà tutte le classi sociali, dagli aristocratici ai contadini senza terra, dai religiosi agli uomini della City e si trasformerà in una guerra civile che porterà al processo e alla condanna a morte del Re, alla dittatura di Oliver Cromwell e infine alla Restaurazione. Una «rivoluzione» che è stata una sorta di laboratorio della modernità su temi come il potere e l'uguaglianza, la funzione delle leggi, la separazione dei poteri, la garanzia dei diritti civili e della libertà di culto. In questo volume si analizzano le cause e le conseguenze, gli avvenimenti e il ruolo dei protagonisti; in appendice le interpretazioni di storici ed economisti dei secoli successivi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita quotidiana nei castelli della Loira nel Rinascimento"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Cloulas Ivan
Pagine: 440
Ean: 9788817109451
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Chi non ha mai sognato di passeggiare fra le immense sale da ballo, i sontuosi scaloni e le imponenti torri di un castello rinascimentale? Ma come si viveva in quei luoghi pieni di fascino - dove prese lentamente forma una nuova concezione di potere regio - nel XV e nel XVI secolo, tra il regno di Carlo VII e quello di Enrico IV? Ivan Cloulas apre le porte dei più famosi castelli della Loira, e ci invita alla corte dei sovrani del tempo. Incontriamo così nobili, dame, giullari, ancelle, grandi artisti e spiriti creativi come Leonardo da Vinci o il pittore Rosso Fiorentino, e ci perdiamo tra recite, banchetti, giardini e fontane che versano vino. Come e cosa si mangiava nelle grandi sale del castello di Amboise? E qual era l'abbigliamento di Francesco I per la notte a Chambord? Un affresco di vita quotidiana, reale e aristocratica, per rivivere le atmosfere del Rinascimento francese tra assedi, trame politiche, duelli, dame e cavalieri. Un viaggio all'indietro nel tempo in una delle epoche più affascinanti della storia di Francia, per conoscere le abitudini di un popolo che ha celebrato al massimo la gioia e la dolcezza del vivere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Macht der Natur-gemachte Natur. Realitäten und Fiktionen des Herrscherkörpers zwischen Mittelalter und Früher Neuzeit. Ediz. inglese e tedesca"
Editore: Sismel Edizioni del Galluzzo
Autore:
Pagine: 395
Ean: 9788884508959
Prezzo: € 82.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I misteri del Far West. Storie insolite, macabre e curiose dalla frontiera americana"
Editore: Il Punto d'Incontro
Autore: Mollar Gian Mario
Pagine: 251
Ean: 9788868205645
Prezzo: € 12.90

Descrizione:"I misteri del Far West" inizia dove finisce gran parte delle storie western, fatte di polvere, sole e duelli a mezzogiorno, quando scendono le tenebre e si accendono i fuochi dei bivacchi, nel momento in cui si ascoltano gli ululati dei coyote e si raccontano storie. Gian Mario Mollar affronta l'epopea western da un punto di vista inedito in Italia. Fatti, figure ed episodi generalmente poco noti sono uniti allo studio del folklore e della spiritualità nativa, della letteratura horror, dell'esoterismo e del mistero. Vampiri e fantasmi, serial killer e licantropi, UFO e mostri alati, case infestate e leggende indiane. Temi sicuramente insoliti, trattati tuttavia in modo rigoroso, per fornire, quando possibile, una spiegazione o gli strumenti per comprenderli più a fondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La controrivoluzione. Critica ragionata alla rivoluzione francese"
Editore: Oaks Editrice
Autore: Molnar Thomas
Pagine: 211
Ean: 9788894807424
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Se alla Rivoluzione Francese, e ai suoi protagonisti, sono state dedicate intere biblioteche, ben pochi sono, al loro confronto, gli studi dedicati a chi, invece, alla Rivoluzione si oppose. Questo saggio, scritto da uno studioso e filosofo cattolico, nato a Budapest ed emigrato negli USA, fa il punto sulle idee, tutt'altro che superficiali o effimere, che mossero gli avversari della Rivoluzione, protagonisti di una corrente di pensiero viva e feconda dal 1789 sino all'inizio del Novecento. Presentazione di Giovanni Sessa, introduzione di Giuseppe del Ninno e prefazione di Maurice Bardèche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "1866. Il Veneto all'Italia"
Editore: CieRre
Autore:
Pagine: 248
Ean: 9788883149771
Prezzo: € 14.00

Descrizione:I diversi saggi proposti in questo volume affrontano a tutto campo i principali nodi storici che hanno segnato il 1866, un anno fondamentale per la storia d'Italia e d'Europa. Vengono indagati i rapporti diplomatici tra l'Italia e l'Impero austriaco prima della Terza guerra d'indipendenza e poi nel corso della crisi geopolitica che portò al conflitto, che lo accompagnò nel suo svolgersi e che lo seguì. Sono approfonditi il ruolo strategico del Quadrilatero - la regione fortificata più importante d'Europa -, l'importanza della battaglia di Custoza e della sua memoria, oltre che, ovviamente, l'apporto del volontariato militare garibaldino, indagato sia a livello nazionale che locale. Infine, sono stati oggetto d'esame altri importanti temi come la gestione del dissenso all'interno della Venezia da parte della polizia austriaca e l'uso pubblico della memoria risorgimentale e dei suoi "martiri".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una fra le tante"
Editore: Pendragon
Autore: Pracchi
Pagine:
Ean: 9788833640624
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Grande guerra e fronte interno: la svolta del 1917 in Emilia-Romagna"
Editore: Pendragon
Autore:
Pagine: 305
Ean: 9788833640525
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Il volume approfondisce il ruolo che il territorio emiliano-romagnolo ebbe durante la Grande Guerra, e in particolare nel suo anno più drammatico e di "svolta": il 1917. L'Emilia-Romagna rappresentò il fulcro del "fronte interno", ossia quel meccanismo di mobilitazione militare e civile che coinvolse le zone non direttamente toccate dal fronte principale del conflitto. Ad essere tematizzate sono, dunque, questioni storiografiche cruciali, quali le politiche municipali, le trasformazioni economiche, le tensioni politiche e le proteste sociali, in un contesto nel quale, con la disfatta di Caporetto, il fronte bellico si abbassava pericolosamente verso la Pianura Padana, che veniva investita da un flusso imponente di profughi, soldati feriti o fatti prigionieri, e truppe in transito. Il lavoro che qui si presenta è uno dei risultati del progetto "Grande Guerra Emilia-Romagna. Tra orizzonte regionale e nazionale", promosso dalla Rete degli Istituti storici emiliano-romagnoli, con la partecipazione del Museo civico del Risorgimento di Bologna, nel quadro della legge sulla "Memoria del Novecento" della Regione Emilia-Romagna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le 100 parole della Shoah"
Editore: Giuntina
Autore: Bruttmann Tal, Tarricone Christophe
Pagine: 157
Ean: 9788880577805
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La Shoah occupa un posto centrale nella memoria comune. C'è però un abisso fra come la studiano gli storici e come ne parla il grande pubblico. Per questo Tal Bruttmann e Christophe Tarricone si propongono di definire con il più grande rigore scientifico termini e nozioni che, sotto vari aspetti, sono "fuorvianti". Chi sa per esempio che, da diversi decenni, gli storici utilizzano l'espressione "centro di messa a morte" piuttosto che "campo di sterminio"? "Shoah" e "Olocausto" sono strettamente dei sinonimi? Che cosa implica realmente il concetto di Lebensraum (spazio vitale)? Facendo il punto sul vocabolario, ma anche sui protagonisti, i luoghi e le fonti, queste 100 parole tentano di approfondire una realtà che nessuna parola può esprimere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The man who built the molino Stucky 1841-1941. The rise and fall of the richiest family in Venice"
Editore: Linea Edizioni
Autore: Cavalletti Lavinia
Pagine: 148
Ean: 9788899644635
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita quotidiana in Russia ai tempi della Rivoluzione d'Ottobre"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Marabini Jean
Pagine: 295
Ean: 9788817109468
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il "monaco maledetto" Rasputin, lo zar Nicola II, Trockij, Stalin e Lenin; e poi la fine dell'aristocrazia, la breve estate della Russia borghese, la nascita del regime dei Soviet: tutto è già stato detto sugli uomini e sullo svolgimento della Rivoluzione d'ottobre. Niente sulle abitudini, i pensieri e le opinioni della gente, sulla vita di ogni giorno in un momento in cui, in realtà, il quotidiano viene spazzato via in nome di alti ideali, e la Russia imperiale rielaborata, rimessa in discussione insieme alla sua società e alle sue usanze. Come passavano il tempo le persone comuni, quali erano i vestiti all'ultima moda, le pietanze più raffinate, la vita culturale e i divertimenti fra le strade di San Pietroburgo? La rivoluzione, il razionamento, le esecuzioni pubbliche, la carestia e l'egoismo sembrano voler cancellare ogni traccia di tradizioni, ma lo storico Jean Marabini riesce a restituire al lettore un fedele spaccato di vita del popolo russo, in cui gli intrighi politici e i tristi avvenimenti ben noti si intrecciano con storie di povertà e sofferenza, sangue e ferro, speranza e rinascita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Militari ebrei in Romagna. Tra Grande guerra e leggi razziali"
Editore: Il Ponte Vecchio
Autore: Gagliardo Alberto
Pagine: 88
Ean: 9788865418116
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Il 17 novembre 1938 si consumò, "nel nome della razza", un grande tradimento dello Stato italiano verso una parte dei suoi cittadini. Tra costoro ce n'erano tanti che per quello stesso Stato e per la sua monarchia solo venti anni prima avevano combattuto "con disciplina e onore" nelle trincee della Prima guerra mondiale. Qui si ricostruisce la storia della loro militanza patriottica, prima, e della loro espulsione, poi, e lo si fa inquadrando l'una e l'altra dalla prospettiva regionale della Romagna. Non per provinciale attaccamento alle "piccole patrie", ma perché tale riduzione del campo di indagine consente una prossimità con l'oggetto di studio che ne può restituire più a fondo i dettagli umani - i quali, oltre che essere un pietoso risarcimento per le sofferenze patite, sanno sempre illuminare l'intero quadro di cui essi sono una parte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Emmanuel Levinas. La scoperta dell'umanità nell'inferno dello Stalag 1492"
Editore: Mimesis
Autore: Casper Bernhard
Pagine: 50
Ean: 9788857552231
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Nelle pagine di questo saggio, il senso del fare memoria acquisisce pieno valore: «Ci rivolgiamo a un passato, per amore del nostro futuro». Con questo avvertimento, che suona già come un insegnamento, l'autore invita a guardare all'anti-mondo della Shoah. Casper, al quale Emmanuel Levinas dedicò uno dei suoi ultimi saggi, "Nell'ora delle nazioni", indaga con l'acume che gli è proprio i "Carnets de captivité" del filosofo ebreo-lituano riuscendo a farne emergere l'elemento cruciale: il fondamento ultimo della nostra umanità sta nel «felice dovere di amare l'altro».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Itinerari nella storiografia educativa"
Editore: Cacucci
Autore:
Pagine: 222
Ean: 9788866117834
Prezzo: € 23.00

Descrizione:La memoria storica permea i processi di costruzione del nostro universo individuale e collettivo, si tratta di storie vissute, di arti applicate attraverso le quali il mondo si è sviluppato. Per conservare questi preziosi strumenti è nato il "Laboratorio di Documentazione delle testimonianze di cultura intellettuale, spirituale e materiale diffusa nel Mezzogiorno", dedicato al prof. Ernesto Bosna (22/02/1936 - 29/10/2010) ed ora diretto dalla prof.ssa Vittoria Bosna con l'obiettivo recuperare e valorizzare e rendere fruibili materiali inerenti la Storia della scuola italiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le utopie di ieri e quelle di oggi. Per uno stimolo a una discussione comune sul «come eravamo» e su quello che vorremmo essere"
Editore: Armando Siciliano Editore
Autore: Currò Pino
Pagine:
Ean: 9788874428892
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Non siamo figli di nessuno». È l'affermazione perentoria attorno alla quale ruota il racconto di una storia lunga 50 anni, che va dal tanto decantato o contestato 1968, a seconda dei punti di vista, ai nostri giorni. Attraverso il recupero della memoria personale, per grandi linee, ho voluto trascrivere impressioni, sensazioni, analisi che appartengono a tanti militanti della sinistra storica che a distanza di anni si sono ritrovati senza più un referente politico. Ma è anche una scatto di orgoglio di chi ritiene di essere possessore di un patrimonio per troppo tempo dimenticato, che oggi, in una stagione di marcato distacco dalle passioni di una volta, può acquistare grande rilevanza, per il contributo di idee che è stato e che è ancora in grado di proporre. Quindi non più qualcosa da abiurare, ma da mettere in luce e rivalutare (...) Della difesa dei valori etici non gliene frega ormai niente a nessuno, vittime, come siamo, delle leggi stringenti dei mercati, che possono essere condizionati e indirizzati da chi detiene il potere economico verso la direzione desiderata (...) Tale ventata innovativa non può non avere effetti devastanti sulla coscienza collettiva rinfrancata in epoca recente dalla schiavitù, che faticosamente ha costruito la convivenza civile sulla base dei valori di libertà, fraternità ed uguaglianza. La coscienza di un popolo, come quella di un individuo, ha una immensa portata di carattere ancestrale, poiché attinge all'essenza stessa dell'umanità, che affonda le radici nel tempo in cui l'uomo ha deciso di organizzarsi in comunità. Nei secoli si è evoluta camminando di pari passo con l'evoluzione della specie umana. Oggi dovremmo avere tutti paura di ritrovarci in un mondo in cui viene intaccata fortemente la nostra coscienza solidale a favore di assunti economicisti che non potranno non renderci sempre più schiavi, avvinghiati da catene invisibili ma potentissime. Ci vorrebbe un risveglio delle coscienze. Con questo libro si intendono sostenere progetti a favore dei ragazzi affetti di Autismo, a cominciare dalle iniziative previste dalle leggi sul "Dopo di noi".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La legione Parini. Gli italiani all'estero e la Guerra d'Etiopia (1935-1936)"
Editore: Unicopli
Autore: Bertonha João Fábio
Pagine: 332
Ean: 9788840020297
Prezzo: € 25.00

Descrizione:La Legione Parini era un'unità militare creata da Piero Parini (1894-1993), direttore della Segretaria Generale dei fasci all'estero, per combattere nella guerra d'Etiopia. La Legione raggruppava migliaia di fascisti italiani che vivevano in Europa, nelle Americhe e in Medio Oriente ed fu inquadrata nella 6a Divisione CCNN Tevere. Questo libro ricostruisce la storia della Legione durante la campagna d'Africa e in particolare la storia dei legionari e loro origini geografi che, sociali e culturali. Particolare enfasi viene data alla memoria circa la Legione costruita dalla macchina di propaganda fascista e alla storia delle diverse comunità italiane da dove i legionari partirono, cercando di capire le loro motivazioni per arruolarsi per combattere in una guerra lontana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovanni Marcora visto da Washington. Il ministro dell'agricoltura nelle carte americane (1974-1979)"
Editore: Studium
Autore: Bernardi Emanuele
Pagine: 92
Ean: 9788838247347
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Giovanni Marcora ministro dell'agricoltura (1974-1980) è ancora oggi figura poco conosciuta agli studiosi come al pubblico dei lettori. Questo libro, basato su un'ampia ricognizione di fonti americane inedite, conservate presso i national archives nel Maryland, consente di addentrarsi nelle relazioni diplomatiche internazionali e di lumeggiare aspetti interessanti della sua azione politica, in un Italia attraversata da una profonda crisi economica e sociale. Dal "compromesso storico" ai contrasti interni con l'Europa e gli Usa ai delicati incontri con l'ambasciatore americano a Roma, emergono i tratti di un politico a tutto tondo, impegnato a salvaguardare le prospettive di sviluppo dell'agricoltura italiana in un difficile contesto nazionale e internazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU