Articoli religiosi

Libri - Filosofia



Titolo: "Le idee filosofiche, il metodo scientifico"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Galileo Galilei
Pagine: 208
Ean: 9788828402732
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Da storica della filosofia di prim'ordine, Sofia Vanni-Rovighi s'interroga sul significato filosofico, oltre che scientifico, dell'opera di Galilei. Nell'Introduzione si chiede se e in che misura Galilei possa rivendicare per sé, come fa, il titolo di «filosofo». La risposta è chiara: Galilei, propriamente non era filosofo, nel senso moderno del termine, tuttavia «ha una importanza fondamentale nella filosofia perché ha instaurato un nuovo metodo» e un «nuovo tipo di sapere: la scienza nel senso moderno del termine, la scienza come tipo di sapere distinto dalla filosofia». [...] La parte antologica è scelta con sapienza e sensibilità storica e teorica ed è corredata da note puntuali e chiarificatrici. Insomma, siamo davanti a un lavoro che, nel suo genere, può essere definito un classico, il lavoro di una studiosa che resta un esempio di rigore e di finezza d'indagine. (Renato Pettoello)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Filosofia della politica"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Antonio Rosmini
Pagine: 408
Ean: 9788868799083
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Di un'edizione in italiano corrente di quella che, con ogni probabilità, è la più importante opera italiana di filosofia politica, quale è la Filosofia della politica di Antonio Rosmini (1839), si avvertiva da tempo l'esigenza. Concorre a colmare tale vuoto la presente pubblicazione, destinata sia alla divulgazione, sia al pubblico degli addetti ai lavori. La scelta di offrire una selezione di testi tratti dall'opera integrale, con segnalata omissione di alcuni capitoli, obbedisce proprio al duplice criterio di fornire, da un lato, un testo maggiormente accessibile rispetto a quello che è il più voluminoso testo originale, dall'altro lato di restituire al meglio, con la debita evidenziazione, i capisaldi del pensiero politico di Rosmini. La Filosofia della politica è uno dei testi fondamentali dell'intera articolazione dei saperi elaborata da Antonio Rosmini e, all'interno del sistema rosminiano, nella sua in sé compiuta originalità e organicità, si colloca al crocevia delle scienze giuridiche, della filosofia, della pedagogia, della teologia e delle stesse scienze politiche. Il cruciale dibattito tra l'articolato percorso storico-teorico della dottrina sociale della Chiesa e il differenziato liberalismo dell'Occidente trova una felice soluzione nel "liberalesimo" rosminiano - singolare declinazione del "cattolicesimo liberale" - che viene delineato dal Roveretano principalmente in quest'opera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Dio architetto di Filone di Alessandria (De opificio mundi 17-20)"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Ludovica De Luca
Pagine: 350
Ean: 9788834343272
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Partendo da uno studio del ruolo metaforico dell'architettura nel giudaismo ellenistico De Luca analizza le principali tematiche filosofiche che emergono dall'immagine del Dio architetto descritto da Filone. Prefazione David T. Runia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essenza della religione"
Editore: Laterza
Autore: Ludwig Feuerbach
Pagine: 124
Ean: 9788858144992
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Pubblicato nel 1846 questo scritto inaugura una nuova fase della ricerca religiosa di Feuerbach, che ora riconsidera la posizione del cristianesimo all'interno del più vasto orizzonte delle religioni primitive e dell'antichità classica. Esso costituisce allo stesso tempo un importante documento della critica della religione in genere, in quanto individua la radice della religione nel sentimento di dipendenza dalla natura, ovvero da tutto ciò che circonda e limita l'uomo. Questo sentimento di dipendenza o di "finitudine" è visto anche come il nucleo di verità ineliminabile della religione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un' altra economia per un mondo nuovo"
Editore: Aboca
Autore: Christian Felber
Pagine: 300
Ean: 9788855230933
Prezzo: € 24.00

Descrizione:L'economia può essere salvata? La risposta, sorprendente, è sì. In questo nuovo saggio, l'autore di "Si può fare!" e fondatore del movimento internazionale dell'Economia del Bene Comune, Christian Felber, esamina e smantella l'ortodossia dell'economica neoclassica per invitarci ad abbracciare una nuova visione che definisce "olistica" perché tiene conto dei bisogni fondamentali dell'uomo. In un'analisi a trecentosessanta gradi, Felber ripercorre tutti i modelli che hanno interessato l'evoluzione del pensiero economico, dalla potenziale "scienza naturale", fino all'eccessivo uso della matematica in una disciplina che, alla fine, sembra aver dimenticato il senso della propria storia, delle proprie radici e del proprio nome. Il fatto che gli economisti non abbiano saputo prevedere la crisi del 2008, ad esempio, è una conseguenza logica dello stato in cui versa oggi questa scienza, piena di errori e forzature. Da allora, sono sorte numerose proteste, non solo tra gli studenti, e si sta diffondendo con grande forza la richiesta di un'economia che sia sempre più pluralista. In questi tempi cruciali, Christian Felber condivide con i lettori il suo pensiero avanguardistico, presentandoci delle proposte concrete per una scienza economica olistica che accolga in sé la prospettiva delle donne e delle madri, coniughi in modo trasparente l'etica e la politica, tenga conto della natura, degli ecosistemi planetari e dei loro limiti, sviluppi sensibilità per gli squilibri, l'abuso e la concentrazione di potere, si apra alle altre discipline e le integri organicamente - che sia, in una parola, universale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tempo. Il sogno di uccidere Chrónos"
Editore: Feltrinelli
Autore: Guido Tonelli
Pagine: 192
Ean: 9788807492921
Prezzo: € 17.00

Descrizione:In Tempo Il sogno di uccidere Kronos Guido Tonelli ci accompagna in un excursus storico, matematico e filosofico di esplorazione di cosa sia lo scorrere del tempo per l’essere umano. Esiste un tempo per ogni cosa: per il corpo, per le stelle, per l’esperienza, per la memoria, per il desiderio. Ma come si fa a misurarlo in modo scientifico? E se dovessimo affrontare una prospettiva filosofica? Kronos è da sempre un mistero. Anche per i fisici che hanno tentato di quantificarlo e di metterlo in una griglia ben definita. Il risultato però è spesso contenuto in un grande punto di domanda che non ci conduce molto lontano se non verso un tentativo di intrappolare il tempo e di plasmarlo a nostro piacere. Non ce ne rendiamo conto, ma è proprio il tempo che condiziona la nostra esistenza e scandisce e determina persino la nostra vita famigliare e i nostri guadagni. Guido Tonelli prova allora a mettere ordine e a rendere Kronos qualcosa di più accessibile e comprensibile, qualcosa che alla fine ci sembra di riuscire a toccare. Tempo Il sogno di uccidere Kronos è un vero e proprio viaggio nel nostro mondo interiore in cui l’attesa e la sospensione sono le parole d’ordine.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ci vorrebbe un pensiero"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: E. Preziosi
Pagine:
Ean: 9788834345450
Prezzo: € 12.00

Descrizione:«Cattolico italiano, che cosa pensi?» L'interrogativo diretto e forse poco usuale costituisce il centro della lettera scritta dall'Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, in occasione dei Centenari dell'Istituto Giuseppe Toniolo e dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, che continua: «Ci vorrebbe un pensiero che offra criteri per costruire, strumenti per leggere la realtà, spunti critici per migliorare, modi di operare promettenti per una crescita armonica dell'insieme». A questa lettera hanno reagito alcuni laureati dell'Ateneo che, da credenti, operano in campi differenti, cercando di rispondere alla domanda: quale spazio occupa il pensiero nella vita quotidiana, nelle relazioni, nella costruzione della città degli uomini? Postfazione del rettore Franco Anelli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' arte di vivere"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Dietrich von Hildebrand, Alice von Hildebrand
Pagine: 240
Ean: 9788837234584
Prezzo: € 18.00

Descrizione:L'arte di vivere raccoglie le conversazioni tenute alla radio negli anni Trenta da Dietrich von Hildebrand, tra i maggiori fenomenologi, nelle quali spiega - in linguaggio semplice - come conseguire la felicità. Riverenza, fedeltà, responsabilità, veridicità, bontà, gratitudine - verso Dio e gli altri - sono le virtù indicate dal filosofo tedesco, fuggito dalla minaccia nazista negli Stati Uniti d'America. La moglie Alice ha aggiunto le voci comunione e speranza, a completamento del ritratto morale dell'uomo. Si delinea così una filosofia del cuore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fenomenologia dello spazio e della geometria"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Edmund Husserl
Pagine: 240
Ean: 9788828402336
Prezzo: € 22.00

Descrizione:La geometria e il problema dello spazio non hanno cessato di inquietare Husserl dall'inizio alla fine del suo percorso teorico e, per molti versi, sono stati il terreno a partire dal quale l'analisi fenomenologica ha sviluppato e affinato i propri strumenti. La questione della geometria racchiude diversi aspetti: alcuni di carattere epistemologico, altri che investono la nozione stessa di ragione, altri ancora relativi al rapporto tra ragione e storia e alla razionalità occidentale che, nella geometria, ha il suo apice e il suo modello. Ma attorno al rapporto tra spazio e geometria convergono anche ragioni di impostazione filosofica generale, relative a che cosa sia filosofia e a che cosa significhi chiarire i nostri concetti e i nostri pensieri. Questo volume raccoglie per la prima volta in modo organico le riflessioni husserliane su spazio e geometria: Profilo storico dello sviluppo della geometria; Libro dello spazio; Costituzione sistematica dello spazio; Rovesciamento della dottrina copernicana nell'interpretazione della corrente visione del mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pittura e realtà"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Étienne Gilson
Pagine: 368
Ean: 9788837232160
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Nel 1955 Gilson tenne, presso la National Gallery of Art di Washington, sei lezioni sulle belle arti, forma nascente di questo volume che si presenta come una introduzione pittorica alla filosofia, ovvero un tentativo di pensare a partire da un certo ordine di fatti, i dipinti, per dedurne conclusioni di ordine filosofico. Lungo un cammino che intreccia opere, tra gli altri, di Cimabue, Piero della Francesca, Michelangelo, Vélasquez, Delacroix, Van Gogh, Mondrian, si delinea «un capolavoro per l'approfondimento teoretico fondamentale e l'ispezione accurata del proprio territorio» - nota Roberto Diodato nella Premessa -, nonché uno degli scritti più originali del filosofo francese, qui per la prima volta tradotto in italiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Leonardo filosofo"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Benedetto Croce, Giovanni Gentile
Pagine: 128
Ean: 9788834601679
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Benedetto Croce e Giovanni Gentile sono tra i protagonisti della riscoperta di Leonardo in Italia agli inizi del Novecento, e il loro contributo è decisivo per la definizione di una autentica critica del pensiero leonardesco. I due testi qui raccolti per la prima volta in volume, apparsi nel 1910 e nel 1919, affrontano la questione se Leonardo possa essere considerato propriamente un filosofo e se, nell'amalgama "caotico" della sua creazione, siano ravvisabili tracce d'una qualche forma di filosofia. Croce e Gentile, ciascuno fedele alle proprie categorie di pensiero, restituiscono l'immagine di un infaticabile indagatore della natura attraverso la multiformità della sua opera, ricostruita in un dedalo di frammenti, di abbozzi e di studi preparatori. Filosofo, inventore, artista sublime, naturalista: se Leonardo sfugge a una definizione univoca e ordinaria, il merito di Croce e Gentile è quello di saperne cogliere e testimoniare, parafrasando Eugenio Garin, la dimensione storica, la misura umana, al di fuori di ogni mito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il momento Malebranche. Lettere 1920-1936"
Editore: Jaca Book
Autore: Gilson Étienne, Gouhier Henri
Pagine: 336
Ean: 9788816416710
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Quella qui presentata per la prima volta in traduzione italiana è l'edizione commentata della straordinaria corrispondenza (1920-1936) intrattenuta da Étienne Gilson (1884-1978) col suo discepolo Henri Gouhier (1898-1994), con un saggio (1904-1907) del giovane Gilson, studente alla Sorbona, su Malebranche e la Scolastica, corredato dalle osservazioni di Victor Delbos (1862-1916), suo professore. Malebranche è il filo conduttore di quest'opera, che documenta la genesi di due avvenimenti cruciali della storiografia filosofica novecentesca: il riconoscimento di una vera cittadinanza accademica a Malebranche in storia della filosofia, che si deve alla tesi dottorale sull'oratoriano che Gilson suggerì al suo discepolo; le ricerche sui rapporti fra Scolastica e filosofia moderna, cui un impulso decisivo fu dato, come noto, dall'Index scolastico-cartésien, pubblicato da Gilson nel 1913, ma la cui intuizione di fondo Il Momento Malebranche ravvisa già nel saggio giovanile su Malebranche. Questa edizione italiana vede la luce in un frangente di rinnovato interesse, in ambito internazionale, nei confronti dell'opera di Gilson: nel 2019, è apparso presso Vrin il primo volume delle OEuvres complètes, cui fa seguito il Nouvel Index scolastico-cartésien di Igor Agostini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' amore vero"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Martin Steffens
Pagine: 128
Ean: 9788839928986
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

«L’essere umano non è fatto per amare: è fatto per morire d’amore». E si tratta di una vocazione così eccedente che contiene in sé ogni impazienza, ogni smarrimento.

La pornografia, in sé e per sé, fa la caricatura dell’amore, mimando il desiderio umano di donarsi senza riserve. Difatti l’amore vero è l’amore nel suo significato forte. L’amore assolutamente donato e assolutamente ricevuto. L’amore come dono di sé senza contraccambio. L’amore come cuore che si dilata. L’amore come ferita per la quale vigilare perché non si rimargini mai, dalla quale non guarire mai.

Questo amore, un tempo detto “carità”, ci fa sostare pazientemente, come una preghiera, alla soglia dell’altro. Senza possederlo, senza consumarlo, ma anzi espropriandosi.

Una lettura coraggiosa e non scontata della pornografia, considerata come una emergenza reale.

 

Martin Steffens, 1977, è docente associato di filosofia, conferenziere molto richiesto e giornalista del periodico La Croix. In Italia è già noto per aver pubblicato Piccolo trattato sulla gioia (Messaggero, 2014) e Vivere insieme la fine del mondo (Messaggero, 2014). Il suo Rien que l’amour (Salvator, 2016) ha vinto il Premio dei librai religiosi di Francia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Michel Foucault"
Editore: Feltrinelli
Autore: Didier Eribon
Pagine: 432
Ean: 9788807111549
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Chi era quest'uomo, Michel Focault? Che cos'è un'esistenza filosofica? In che modo un gesto teorico è ancorato all'esperienza vissuta? Esce in Italia in una nuova edizione la biografia definitiva di Michel Focault.Al momento della sua morte nel 1984, all'età di cinquantotto anni, Michel Foucault era considerato una delle menti più grandi del Ventesimo secolo. Oggi continua a suscitare un dibattito molto vivace. Foucault scoraggiava le domande biografiche, perché le considerava poco interessanti. Il racconto di Didier Eribon rovescia questa affermazione. Eribon conosceva Foucault e lo intervistò a lungo. Per scrivere la biografia definitiva del grande filosofo ha attinto ai resoconti dei testimoni più vicini a Foucault in tutte le fasi della sua vita: sua madre, i suoi insegnanti di scuola, i suoi compagni di classe, i suoi amici e nemici nella vita accademica e i suoi celebri compagni di attivismo politico, tra cui Simone Signoret e Yves Montand. Eribon ha ripercorso le orme del suo soggetto peripatetico, dalla Francia alla Svezia alla Polonia, dalla Germania alla Tunisia, dal Brasile al Giappone, fino agli Stati Uniti. Il risultato è una narrazione serrata, leggibile e rigorosamente documentata che ci avvicina alla verità sulla vita del pensatore che si sostituì a Sartre nel ruolo dell'intellettuale parigino e cosmopolita. E ci costringe a considerare seriamente l'idea che tutti i suoi libri siano davvero, proprio come Foucault disse alla fine della sua vita, "frammenti di un'autobiografia". Una grande narrazione di vita e di pensiero, che ricostruisce il clima culturale, politico e intellettuale della Francia dal Dopoguerra alla fine del Ventesimo secolo. È la storia di un uomo e del suo tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Generato e non creato"
Editore: LibreriadelSanto.it
Autore: Tropea Simone
Pagine:
Ean: 9788899461591
Prezzo: € 14.00

Descrizione:“Generato e non creato” è un testo inedito, rivoluzionario per stile e contenuto. L’autore segue un cammino di ricerca assolutamente nuovo e ci offre una chiave di lettura imprescindibile sul fenomeno della maternità surrogata; che assume, in realtà, come paradigma di tutte le trasformazioni culturali in atto. Tropea va oltre i luoghi comuni, segue percorsi eterogenei e apre prospettive inattese. Rivela un genio filosofico vigile e pacato, e spaziando con grande naturalezza da un fronte all’altro della cultura, ci offre una presentazione magistrale del presente, tutt’altro che pessimistica. Si tratta di un libro destinato a parlare per molto tempo: un’autentica perla della filosofia italiana contemporanea. Veniamo catapultati in una lettura organica della realtà attuale, a partire da un suo elemento critico. Questo è un libro che non nega mai la complessità del presente, ma giustifica in modo credibile e fondato le ragioni di un ottimismo che vibra dall’inizio alla fine del testo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La forza di essere migliori"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Vito Mancuso
Pagine: 368
Ean: 9788811818700
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Viviamo secondo un modello di sviluppo che adora gli oggetti, non la lettura, la cultura, la partecipazione sociale e politica. Consumiamo, inquiniamo, ma così devastiamo noi stessi e il nostro pianeta. Essere migliori è diventato quindi un'urgenza, e il lavoro etico e spirituale una necessità non rimandabile. Ma come far nascere, in noi, il desiderio di praticare il bene? Dove trovare una motivazione che sappia liberarci dalle catene dell'effimero/della società, una forza motrice che dia impulso al nostro costante bisogno di guarigione e al nostro infinito desiderio di bellezza? Riscoprendo le nostre radici che affondano nella cultura classica e nella tradizione cristiana Vito Mancuso ci accompagna in viaggio lungo il sentiero delle quattro virtù cardinali, e offre una nuova prospettiva di senso per le nostre vite in balìa dei tumultuosi venti dell'esistenza. Perché solo colui che non cerca più di vincere e di prevalere, ma recupera il senso profondo dell'essere forte, saggio e temperante, può infine essere giusto, e fiorire in armonia con il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Documanità"
Editore: Laterza
Autore: Maurizio Ferraris
Pagine: 440
Ean: 9788858134115
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Dopo il capitale industriale e quello finanziario, si sta facendo avanti un capitale d'altro tipo. Maurizio Ferraris lo chiama il Capitale Documediale: produce documenti, genera mobilitazione ed è silenzioso. A renderlo possibile è il Web: il numero di dispositivi connessi è oggi pari a 23 miliardi; questa connessione produce ogni giorno un numero di oggetti socialmente rilevanti maggiore di quanto non ne producano tutte le fabbriche del mondo, una mole di atti, contatti, transazioni e tracce codificati in 2.5 quintilioni di bytes. Ciascuno di noi, insomma, alimenta gratis la costruzione dei big data, che non solo sono strumento fondamentale per le indagini di mercato, sono anche fonte di informazioni a proposito di orientamenti politici, stato di salute e preferenze personali di ogni utente della rete. Ferraris lancia allora una provocazione: non è forse arrivato il momento di veder riconosciuta la nostra mobilitazione quotidiana sul web come un lavoro? Siamo sicuri che mezzo miliardo di persone, perché tanti siamo in Europa, non abbiano la forza contrattuale per pretendere dai quattro colossi rappresentati da Amazon, Apple, Facebook e Google quella che si potrebbe definire un'"accisa sui documenti", che potrà essere ridistribuita come salario di mobilitazione?"Rivoluzione documediale" di Maurizio Ferraris è un libro che svela la natura del capitale oggi, parlandoci delle reali trasformazioni del nuovo mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come ragioniamo"
Editore: Laterza
Autore: Marcello Frixione
Pagine: 176
Ean: 9788858144077
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Ogni volta che ci applichiamo a comprendere una storia, ragioniamo. Quando partecipiamo a una conversazione effettuiamo numerose inferenze, spesso in maniera del tutto automatica e inconsapevole. Lo stesso accade quando facciamo previsioni o ipotesi, quando pianifichiamo la nostra giornata, o giochiamo a carte. Spesso usiamo ragionamenti per tentare di convincere gli altri, o per resistere ai loro tentativi di convincerci. In altri casi invece ci serviamo del ragionamento, o inferenza, per svolgere compiti più specialistici: la ricerca scientifica, la pratica giuridica, la diagnosi medica o le investigazioni di polizia. Questo libro delinea un'estesa panoramica sul tema del ragionamento, oggetto di uno studio interdisciplinare ampio e ramificato, su cui convergono i contributi della logica, della psicologia cognitiva, dell'intelligenza artificiale, della filosofia e, più in generale, di quell'ampio spettro di ricerche che va sotto il nome di scienza cognitiva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' arte di ottenere ragione"
Editore: Armando Editore
Autore: Arthur Schopenhauer
Pagine:
Ean: 9788869925801
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Questo breve testo è la rilettura in chiave moderna di un'opera di Arthur Schopenhauer. Venne pubblicata postuma per il pudore dell'Autore, che non la riteneva in linea con il suo pensiero e l'etica. Il lettore è in grado di decidere cosa fare degli stratagemmi per prevalere sull'avversario. Di sicuro i personaggi riportati non sono sempre esemplari di correttezza e virtù.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Conoscenza e mondo"
Editore: Edusc
Autore: Juan J. Sanguineti
Pagine: 298
Ean: 9788883339325
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Questo libro offre una presentazione della filosofia della conoscenza e del cosmo del filosofo spagnolo Leonardo Polo. La sua tematica è l'individuazione del "limite" concettuale della nostra mente e il tentativo di trascenderlo attraverso il pensiero filosofico. Le scienze riducono le cose fisiche a oggetti intelligibili capaci di offrire una certa idea della realtà e trovano una particolare applicazione nel dominio tecnologico della natura. La metafisica del mondo fisico cerca invece d'immergersi nella sua struttura profonda, rinunciando però al suo possesso concettuale, per poter così scoprirne i principi ontologici e aprire la strada alla contemplazione dell'essere materiale nella vastità del cosmo. La proposta di Polo continua in qualche modo il progetto aristotelico della Fisica, alienandolo però dal dominio oggettivante. Questa operazione implica un radicale cambiamento della nostra mentalità, se si desidera comprendere la realtà corporea così come è, e non come viene elaborata dai nostri schemi mentali. Si profila così un mondo oscuro per noi, nel suo continuo alternarsi tra processi e arresti formali. È un mondo sostenuto da un pulsare cosmico perenne che, nei suoi livelli più alti, come la vita, s'illumina e si ordina in un modo progressivo, senza giungere a una culminazione definitiva. Soltanto in questo quadro è possibile compiere il salto oltre il limite, un salto che consente di avvertire l'essere del cosmo come un perenne incominciare persistente che ne rivela la condizione creata. Il lettore che vorrà inoltrarsi in questa lettura forse sarà sorpreso dalla novità di questa proposta filosofica. Ma potrà anche essere molto stimolato a cercare di capire il senso dell'universo al di là di quanto presentano la conoscenza ordinaria e le spiegazioni scientifiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mito e rito. Le costanti del sacro"
Editore: Jaca Book
Autore: Julien Ries
Pagine: 616
Ean: 9788816416758
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Con questo secondo tomo del vol. IV dell'Opera Omnia si conclude il percorso con cui Julien Ries delinea gli elementi fondamentali dell'antropologia religiosa come nuovo ambito di sapere (voll. II-IV). Per trovare le tracce che l'homo religiosus ha lasciato nella storia occorre comprendere le modalità tramite le quali si esprime la tensione dell'umanità verso il sacro: prima di tutto, i racconti mitici e le pratiche rituali. La prima parte del volume è dedicata all'analisi del mito, inteso come «costante importante e permanente del sacro»: chiarito il significato del termine in relazione alla cultura - quella greca - che lo ha visto nascere, Ries ripercorre le diverse espressioni del pensiero mitico nelle civiltà e nelle culture, a partire dalla preistoria. È quindi ricostruita in maniera puntuale la storia delle teorie del mito, dall'antichità ai giorni nostri, con particolare attenzione alle prospettive psicoanalitiche, strutturaliste e al dibattito teologico, per mettere in evidenza come, a poco a poco, si definisca sempre meglio un'ermeneutica che, grazie agli apporti di maestri come Carl Gustav Jung, Georges Dumézil, Mircea Eliade, Paul Ricoeur, contribuisce a edificare un'antropologia del sacro. Le modalità attraverso le quali il mito esplica la sua funzione nell'antropologia religiosa sono infine mostrate attraverso l'analisi di alcuni tipi di racconto mitico: i miti di fondazione del cosmo e quelli riguardanti la caduta dell'uomo, ma anche certi miti moderni distorti e utilizzati per giustificare l'esercizio della violenza. In realtà, però, mito, rito e sacro sono inseparabili. È così che la seconda parte del volume analizza il rito nella vita dell'homo religiosus e per farlo ne definisce le caratteristiche, analogamente a quanto è avvenuto per il mito, in un percorso cronologico che prende le mosse dalla preistoria, in una riflessione critica che presenta un panorama storiografico degli studi intorno all'argomento, in un'analisi dettagliata di alcune tipologie rituali (come quella dei riti di iniziazione o di guarigione, dei riti funerari o dei pellegrinaggi). Il lettore è condotto così, pagina per pagina, a cogliere sempre meglio il ruolo del rito come quell'«atto simbolico mediante il quale l'uomo cerca di stabilire un contatto con la Realtà trascendente, con il mondo divino, con Dio».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elementi di antropologia filosofica"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Romano Pietrosanti
Pagine: 384
Ean: 9788840170732
Prezzo: € 36.00

Descrizione:Il recupero di una visione unitaria su un essere così complesso e multiforme qual è l'uomo - soggetto dotato di inalienabile dignità e responsabilità morale ed esistenziale verso se stesso, gli altri uomini e il mondo naturale - avviene qui attraverso una riproposta della visione classica della philosophia perennis secondo la tradizione tomistica, che non elude però il confronto con alcuni settori di ricerca e di riflessione che segnano e condizionano l'epoca contemporanea. Trovano quindi spazio le riflessioni critiche provocate da altri campi d'indagine e da diverse prospettive: dalla tecnologia all'intelligenza artificiale, dall'ecologia alla dialettica natura/cultura, dalla socialità alla corporeità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Etica del cibo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Paolo Gomarasca
Pagine: 176
Ean: 9788837234379
Prezzo: € 18.00

Descrizione:«Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario, all'abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari». È con la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo del 1948 che inizia la lunga battaglia - non ancora conclusa - contro la fame, il più grande genocidio silenzioso di tutti i tempi. Come tutelare il diritto fondamentale di ogni individuo a una adeguata nutrizione? E garantire quantità e qualità nell'alimentazione? Il sistema attuale di produzione alimentare è davvero sostenibile? Risponde a quesiti di rilevanza fondamentale un'etica del cibo, che analizza problematiche e propone soluzioni, volte ad assicurare la libertà dalla fame e il diritto al cibo, sensibilizzando sulla questione ambientale. In gioco il futuro stesso dell'umanità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Discipline, poteri, verità. Detti e scritti (1970-1984)"
Editore: Marietti
Autore: Michel Foucault
Pagine: 264
Ean: 9788821112188
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

Con questo volume s'intende mettere a disposizione del lettore italiano una parte poco conosciuta dell'opera di Michel Foucault, quella scritta per giornali e riviste e che Foucault stesso ha definito il suo "giornalismo filosofico". I testi qui presentati spaziano dal problema della vita e del vivente, a quello della nascita del biopotere e degli effetti della medicalizzazione della società; dalla questione del crimine e della punizione a quella della società disciplinare e dei dispositivi di controllo e sicurezza; dai temi filosofici della verità e dell'identità al problema della sessualità e della soggettività che si forma o si sfalda nel punto d'intersezione e di conflitto tra desiderio e piacere. A questi interrogativi si intreccia sempre la domanda che sin dall'inizio ha accompagnato il lavoro di Foucault, a volte esplicitamente, altre volte in segreto: quella sul ruolo e sulla funzione dell'intellettuale.

Note sull'autore

Michel Foucault (1926-1984) è stato uno dei grandi pensatori del XX secolo e la sua opera ha contributo a rinnovare lo studio delle scienze umane. Le sue opere sono pubblicate in Italia da Einaudi, Feltrinelli e Rizzoli.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Organismi assoluti"
Editore: Castelvecchi
Autore: Massimo L. Bianchi
Pagine: 304
Ean: 9788832903010
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Organismi assoluti indaga le comuni strutture di base di due diverse forme di sapere: da un lato le scienze della vita, che oggi fanno ampio uso di concetti derivati dalla cibernetica e intendono la cognizione come un prolungamento delle risorse biologiche del vivente; dall'altro l'odierna filosofia di impronta continentale, esaminata in corrispondenza di alcune sue figure esemplari. Il confronto evidenzia come un vasto concetto di relazione, presente in biologia nella forma sistema/ambiente, si faccia rintracciare in Heidegger, convertito in senso esistenziale, nella forma Esserci/mondo; di nuovo in Gadamer operante sul terreno dell'interpretazione dei testi nella versione ermeneuta/tradizione e ancora in Merleau-Ponty, come co-implicarsi di corpo e mondo. Ma la presenza nella riflessione filosofica di schemi concettuali oggi centrali in campo biologico può constatarsi anche in corrispondenza di fasi più antiche della sua storia: in questo saggio la logica che nella Fenomenologia dello spirito sovrintende al costituirsi dello spirito come sapere assoluto è ricondotta a quella cui obbedisce l'evoluzione naturale così come è ripensata in alcune delle più recenti varianti del darwinismo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU