Articoli religiosi

Libri - Pastorale



Titolo: "Il nuovo nell'antico"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Pompili Domenico
Pagine: 176
Ean: 9788821570582
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

L'itinerario proposto nelle pagine di questo libro parte dal riconoscimento delle condizioni strutturali nelle quali ci troviamo a vivere e comunicare oggi, ovvero dal riconoscimento del crescente e ineludibile ruolo dei media, che significativamente i nuovi Orientamenti pastorali non esitano a definire "un nuovo contesto esistenziale" (n. 51); quindi, nella seconda parte, affronta in modo più mirato la questione delle relazioni dentro questo ambiente digitale, o post-mediale, con particolare attenzione al mondo giovanile e al fenomeno, ormai diffusissimo, dei social network; la terza parte, infine, è dedicata ai temi - di evidente taglio pastorale - della testimonianza, dell'educazione cristiana e dell'annuncio in un mondo ormai mediatizzato, cercando di cogliere non solo le difficoltà e gli aspetti di criticità, ma anche le sfide e le opportunità che questo nuovo ambiente, come ogni altro che l'essere umano contribuisce a creare, può offrire oggi. Perché, come scriveva Teillhard de Chardin, "niente è profano per chi sa vedere".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il tuo volto, Signore, io cerco"
Editore: CLV Edizioni Centro Liturgico Vincenziano
Autore:
Pagine: 84
Ean: 9788873671435
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Il tema del programma della pastorale universitaria 2011-2012 assume un significato teologico e pastorale di grande importanza per il cammino della verifica. Esso ci conduce al centro dell'esistenza dell'uomo contemporaneo, in ricerca del vero volto di Dio. Non si tratta di proporre alle nuove generazioni la celebrazione di riti liturgici, ma di accompagnare l'uomo contemporaneo ad incontrare nella Parola e nei Sacramenti il Dio vivo e vero. I sacramenti dell'iniziazione cristiana costituiscono l'inizio di una vita nuova che non è semplice appartenenza religiosa, ma trasformazione reale della vita del battezzato in esistenza ecclesiale. Il tema del programma pastorale qualifica e rilancia la specificità della pastorale universitaria nel cammino della Chiesa di Roma, quella cioè di riannodare un nuovo rapporto tra pastorale dell'iniziazione cristiana e nuova evangelizzazione, in modo che l'una possa sostenere l'altra senza identificazione e senza esclusività.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io credo. Amen!"
Editore: CLV Edizioni Centro Liturgico Vincenziano
Autore: Lanza Sergio
Pagine: 56
Ean: 9788873671442
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Il cammino ci conduce alla scoperta del Dio vivo e vero, che, come ci ricorda Agostino, può rendere quieto il nostro cuore immerso in una realtà storica sempre più dinamica. Il mondo universitario, e in particolare i giovani studenti, sono invitati a dischiudere gli orizzonti della razionalità, come ci ricorda Benedetto XVI, per comprendere la realtà nella sua verità profonda e per elaborare una nuova cultura, libera da ogni forma di dogmatismo capace di orientare il futuro dell'umanità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare alla vita buona del Vangelo"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Conferenza Episcopale Italiana
Pagine: 112
Ean: 9788831539623
Prezzo: € 1.50

Descrizione:Ecco il testo degli attesi Orientamenti pastorali, in cui i Vescovi tracciano concretamente il cammino per il prossimo decennio. Tutte le componenti della Chiesa italiana (famiglie, parrocchie, scuole, sacerdoti, religiosi, laici…) sono invitate a una sorta di alleanza educativa per trasmettere alle nuove generazioni la vita buona, vera e giusta del Vangelo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare alla vita buona del Vangelo"
Editore: Elledici
Autore: Conferenza Episcopale Italiana
Pagine: 144
Ean: 9788801005219
Prezzo: € 2.50

Descrizione:Linee di fondo per una crescita concorde delle Chiese in Italia nell'arte delicata e sublime dell'educazione. In essa i vescovi italiani riconoscono una sfida culturale e un segno dei tempi, ma prima ancora una dimensione costitutiva e permanente della nostra missione di rendere Dio presente in questo mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Viva ed efficace è la Parola di Dio»"
Editore: Elledici
Autore: vari Autori
Pagine: 334
Ean: 9788801045673
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Quest'opera "a più voci" è un tributo di gratitudine a don Cesare Bissoli, stimato maestro di intere generazioni di catecheti, biblista acuto e attento conoscitore dell'animo umano. Ha ricoperto e ricopre molteplici incarichi accademici e pastorali sia all'interno della famiglia Salesiana sia nell'ambito della pastorale delle Chiese in Italia. Il volume, lungi dall'essere un manuale completo di pastorale biblica, tratta alcuni aspetti significativi che permettono di acquisire utili linee per l'animazione biblica della pastorale. Nella trattazione si possono distinguere quattro parti: elementi di fondazione biblico-teologica; elementi di contenuto in vista dell'azione pastorale; elementi attinenti la comunicazione; riferimenti ai destinatari.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Migrazioni"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore:
Pagine: 1152
Ean: 9788821566615
Prezzo: € 98.00

Descrizione:Un'opera che affronta un argomento di estrema attualità , sia per la società  civile che per la comunità  ecclesiale, caratterizzata da un duplice taglio: sociale e pastorale. Poiché la realtà  delle migrazioni è uno dei temi più importanti nel mondo contemporaneo, il Dizionario affronta l'argomento sia dal punto di vista sociale, offrendo dati e chiavi di lettura di un fenomeno che - ancorché non nuovo nella storia - ha raggiunto un carattere planetario; sia dal punto di vista pastorale, in quanto la comunità  ecclesiale è chiamata a leggere questo segno dei tempi e a dare una sua risposta, partendo dalla Bibbia per arrivare alle concrete scelte pastorali. Le singole voci - 150 in totale, per 120 autori - prevedono per ogni lemma: un sommario, lo sviluppo della voce e un riferimento bibliografico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per Dio e per le anime"
Editore: LAS Editrice
Autore: BIANCARDI Giuseppe
Pagine: 262
Ean: 9788821307485
Prezzo: € 17.00

Descrizione:

Con l’inizio della Restaurazione la Chiesa mette in moto una intensa attività pastorale che, pur con modalità, fasi ed esiti diversi da paese a paese, si protrae per tutto l’Ottocento con alcune caratterizzazioni tipiche di quel periodo storico.
Accanto allo sterile rimpianto per l’ormai passata societas christiana, riprende vigore una intensa attività che ha di mira la ri-cristianizzazione non solo dei singoli ma delle società e degli stati secolarizzati e laicisti. Sia pure con fatica, la Chiesa arriva a sviluppare un’azione non più unicamente intra-ecclesiale ma anche extra-ecclesiale; un’azione in cui trova progressivamente spazio anche il laicato.
Di una realtà estremamente complessa come l’azione pastorale della Chiesa in tutto un secolo, questo libro intende offrire un semplice sondaggio sull’attività pastorale, in particolare catechistica, svolta nella Chiesa italiana dell’Ottocento, attraverso lo studio di tre personalità e di una istituzione, attivamente impegnate nel ministero pastorale.
L’analisi si apre con lo studio di una proposta catechistica indirizzata a giovani studenti dal p. Luigi Taparelli d’Azeglio SJ (1793-1862).
Il secondo sguardo è rivolto al ben più noto beato Antonio Rosmini (1797-1855). Con la lucidità propria di una mente superiore, egli analizza due àmbiti fondamentali di ogni prassi pastorale, la predicazione e la catechesi. Di entrambi denuncia chiaramente i limiti mostrati all’epoca e, in positivo, propone una riflessione omiletica e catechetica dai caratteri decisamente innovativi, avvalorando il quadro teorico con l’esemplarità dell’azione.
A partire dai primi anni Cinquanta si presenta attivo sotto il profilo pastorale san Leonardo Murialdo (1828-1900). Di lui è presa in considerazione l’intensa pratica catechistica, specialmente nei confronti del mondo giovanile.
L’ultimo studio tocca una istituzione, cioè la Congregazione Salesiana. L’analisi mira ad individuare come, nella Chiesa di fine Ottocento e inizi Novecento, i superiori di questa famiglia religiosa concepissero l’apostolato laicale e come facessero pervenire i loro convincimenti ai laici legati alla Congregazione come Cooperatori, attraverso il loro organo di collegamento ufficiale, il Bollettino Salesiano, e i loro Congressi internazionali.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il presbitero, ministro di comunione"
Editore: Ancora
Autore: Fabene Fabio
Pagine: 144
Ean: 9788851407483
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

"Il sacerdote deve essere uomo di comunione, aperto a tutti, capace di far camminare l'intero gregge che la bontà del Signore gli ha affidato, aiutando a superare le divisioni, a ricucire strappi, ad appianare contrasti e incomprensioni, a perdonare le offese" (Benedetto XVI). Questo volume delinea con chiarezza l'identità del presbitero nell'ampio orizzonte della comunione ecclesiale, mettendo in evidenza la natura comunionale del sacramento dell'Ordine, la centralità del Presbiterio riunito intorno al Vescovo e il valore dell'amicizia sacerdotale. Nello stesso tempo fa trasparire tutto il valore dei Consigli diocesani, quali segni di comunione presbiterale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Solo l'amore salva"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Giusti Simone
Pagine: 224
Ean: 9788831538121
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Partendo dall'enciclica Deus caritas est di Benedetto XVI, l'autore propone una pastorale che riscopra la relazione tra il popolo e il suo Dio, tra il mistero di Cristo e la sua Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per un Paese solidale"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Conferenza Episcopale Italiana
Pagine: 54
Ean: 9788831538213
Prezzo: € 1.50

Descrizione:un invito al coraggio e alla speranza questo nuovo e importantissimo documento dell'Episcopato Italiano, pubblicato a vent'anni da un altro fondamentale documento: Sviluppo nella solidarietà. Chiesa italiana e Mezzogiorno. I vescovi italiani riprendono la riflessione sul cammino della solidarietà nel nostro Paese, con particolare attenzione al Meridione d'Italia e ai suoi problemi irrisolti, riproponendoli all'attenzione della comunità ecclesiale nazionale.Tra i problemi denunciati, il «cancro» della mafia, la mancanza di lavoro, una classe politica inadeguata, la povertà, la disoccupazione e l'emigrazione, soprattutto dei giovani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Agio e disagio nel servizio pastorale"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Crea Giuseppe
Pagine: 208
Ean: 9788810809341
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Alla base della scelta vocazionale di quanti operano nel campo della pastorale c'è la disponibilità a essere-per-gli-altri, ad ascoltare e venire incontro alle esigenze della gente. Eppure, proprio questo atteggiamento di dedizione può diventare motivo di burnout, una sindrome particolare che esprime il pericolo di farsi completamente coinvolgere e sopraffare dalle richieste altrui. In effetti, se da una parte l'attività pastorale prende spunto dalle profonde motivazioni vocazionali che la persona porta con sé, come risposta a una chiamata di Dio per il servizio ai fratelli, dall'altra questa stessa predisposizione potrebbe essere occasione di disadattamento, qualora non si tenga sufficientemente conto della propria natura umana e dei propri limiti, anche a livello psico-fisiologico. Valutare l'attività pastorale come una risposta responsabile al progetto di amore di Dio significa imparare a integrare lo zelo per le cose di Dio con la propria realtà umana e psicologica. L'approccio offerto dal volume mette a fuoco i problemi reali, il "superlavoro" che spesso soprattutto i preti non riescono adeguatamente a coniugare con l'attenzione a se stessi e alla propria vita spirituale. L'autore pone inoltre in evidenza la necessità di una continua formazione, che non dissoci l'ambito religioso da quello psicologico, ovvero le proprie convinzioni e motivazioni vocazionali (a volte troppo idealistiche) dai vissuti emozionali e affettivi che, se non equilibrati, possono portare a situazioni di disadattamento e di stress.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare nella fede"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Leuzzi Lorenzo
Pagine: 72
Ean: 9788831538091
Prezzo: € 3.00

Descrizione:Il 21 gennaio 2008 papa Benedetto XVI ha scritto una Lettera alla Diocesi e alla Città di Roma in cui ribadisce quanto già affermato durante l'annuale convegno ecclesiale del giugno 2007: "L'esperienza quotidiana ci dice - e lo sappiamo tutti - che educare alla fede oggi non è un'impresa facile. Oggi, in realtà, ogni opera di educazione sembra diventare sempre più ardua e precaria. Si parla di una grande ?emergenza educativa'...".Il 6 marzo 2010 la Diocesi di Roma celebra un importante Convegno su questo tema. Cogliendo questa occasione, mons. Lorenzo Leuzzi ha redatto un breve commento teologico-pastorale alla Lettera di Benedetto XVI al fine di un rinnovamento dell'impegno educativo fondato non su indicazioni sociologiche o fenomenologiche, ma sulle radici proprie del cristianesimo. Non c'è alcun dubbio che l'impegno educativo verso le nuove generazioni rappresenti una sfida decisiva per il futuro della fede. La comunità cristiana deve affrontare con serenità questa nuova sfida.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Testimoni del risorto. Ite missa est... nel cortile dei gentili"
Editore: CLV Edizioni Centro Liturgico Vincenziano
Autore:
Pagine: 48
Ean: 9788873671299
Prezzo: € 5.00

Descrizione:La Chiesa di Roma è impegnata in un'intensa verifica pastorale che ha come fine quello di aiutare i credenti ad approfondire l'appartenenza alla comunità ecclesiale e la loro corresponsabilità pastorale. Proseguendo il fecondo lavoro intrapreso negli anni passati e accogliendo l'invito del Santo Padre a realizzare dei "cortili dei gentili" dove i credenti possano dialogare con quanti non condividono la fede in Cristo, l'Ufficio di Pastorale Universitaria intende intensificare la propria azione apostolica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Rotta dei pescatori. Per un rinnovamento della pastorale"
Editore: Elledici
Autore: Terzariol Piero
Pagine: 96
Ean: 9788801043891
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Questo libro costituisce una ricca "riflessione pastorale" sulla necessità di dare "un volto missionario" alla parrocchia "in un mondo che cambia". Una prospettiva rispetto alla quale molte comunità parrocchiali italiane stanno tentando da tempo una rielaborazione pastorale faticosa, ma affascinante. E' una riflessione sulla doverosa responsabilità che tutti i cristiani hanno di essere missionari nel proprio contesto di vita, per trovare e poi indicare una rotta e una salvezza non in se stessi, ma in Gesù Cristo e nella sua Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La libertà e le sue radici. L'affermarsi dei diritti della persona nella pastorale della Chiesa dalle origini al XVI secolo"
Editore:
Autore: Ormas Maurizio
Pagine: 304
Ean: 9788874025671
Prezzo: € 17.50

Descrizione:C'è incompatibilità tra libertà e cristianesimo? Quando è nata la moderna idea di libertà? E quando è accaduto che essa si traducesse in istituzioni politiche? È sorprendente scoprire che molte risposte a tali domande devono essere ricercate nel Medioevo, l'epoca in cui il cristianesimo ha espresso in modo più rilevante, nell'Europa Occidentale, la sua influenza sulla società. Il punto di partenza dell'indagine era necessariamente la comprensione di alcune idee connesse a quella di libertà - uguaglianza, equità, giustizia, diritto - nelle tappe fondamentali della loro storia: quando hanno preso forma teorica e, nel tempo, sono divenute consuetudine, pratica per i popoli, istituzioni?L'esame del pensiero giuridico sui diritti della persona, a partire dall'antichità, ha consentito di riscontrare un fattore dinamico di sviluppo nel dualismo Stato-Chiesa, dualismo che attraverso fasi alterne, ora di conflitto, ora di collaborazione, si dispiega per tutto il corso della storia sino ai nostri giorni. Il saggio si conclude con un esito culturale di grande interesse e scarsamente conosciuto: la prima "carta dei diritti umani" della storia, compilata nel primo Cinquecento da Francisco de Vitoria, docente all'Università di Salamanca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovani e Chiesa. Ripensare la prassi cristiana con i giovani"
Editore: Elledici
Autore: Moral José L.
Pagine: 272
Ean: 9788801044140
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Questo libro si pone in continuità con i precedenti "Giovani senza fede? Manuale di pronto soccorso per ricostruire con i giovani la fede" e "Giovani, fede e comunicazione. Raccontare ai giovani l'ncredibile fede di Dio nell'uomo". Nel complesso, i tre volumi ripensano la pastorale giovanile per ricostruire con le nuove generazioni i processi dell'educazione alla fede e la prassi all'interno della comunità cristiana. Questo terzo volume propone uno "schema-modello" di prassi cristiana a partire dal quale sia possibile realizzare un vero progetto di pastorale giovanile che risponda alla propria situazione concreta e particolare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Teologia pastorale oggi"
Editore: Lateran University Press
Autore:
Pagine: 140
Ean: 9788846506894
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In Teologia pastorale, le dinamiche socio-culturali che plasmano il concreto porsi storico della Chiesa diventano responsabilmente materia di riflessione teologica, non in nome di adattamenti posticci o della ricerca di "teologie attuali", ma della fedeltà al Vangelo. Molte delle trattazioni che assumono la denominazione teologico-pastorale paiono risentire delle dinamiche socio-culturali senza avvedersene e s'illudono di tracciare il profilo dell'identità dell'azione ecclesiale ponendosi semplicemente di fronte a quelle stesse dinamiche culturali: finendo così, con la pretesa di esserne immuni, per subirne il trascinamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In principio la Parola. La Bibbia nella Chiesa e nella vita"
Editore: Elledici
Autore: Martini Carlo M.
Pagine: 32
Ean: 9788801072679
Prezzo: € 2.00

Descrizione:E' la riproposizione di una celebre "lettera pastorale" dell'allora arcivescovo di Milano sulla Parola di Dio. «Ci sono nella Parola di Dio tanti spunti che parlano immediatamente all'uomo, trovano direttamente la via del cuore e generano una coraggiosa volontà di servire l'uomo. Accogliere questi spunti significa lavorare per il vero bene dei fratelli».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alla voce fiducia. Parola di Dio e comunità educante"
Editore: Vivere In
Autore: Fragnelli Pietro M.
Pagine: 284
Ean: 9788872633366
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Si può insegnare la fiducia in un'epoca di crisi? A quali condizioni? Di quale fiducia parliamo? L'autore, dopo aver imparato da piccolo in famiglia l'invocazione alla Madonna "Madre mia, Fiducia mia!", ha ricevuto il dono di percorrere diversi sentieri comunitari di educazione alla fiducia: in parrocchia e in seminario, nelle associazioni e nelle università. Fiducia soggettiva ed oggettiva, attinta dalla Parola di Dio che è voce e volto, casa e strada, come recita il messaggio del recente Sinodo; fiducia petrina e mariana, sperimentata nella Chiesa, madre e maestra, che è esperta delle risorse e dei limiti della fiducia naturale ed è insieme interprete autentica del dizionario della Pasqua, su cui lo Spirito del Risorto continua a scrivere anche oggi la voce fiducia (parresia). Nell'anno sacerdotale l'Autore desidera restituire un dono a genitori e figli, educatori ed alunni, sacerdoti e fedeli, affinché si intensifichi il servizio alla Parola di Dio, che ci fa vera comunità educante.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liturgia"
Editore: Lipa
Autore: Robert F. Taft
Pagine: 196
Ean: 9788889667286
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

La vita di un ministro nella Chiesa di oggi, occupato nel ministero pastorale e distratto dalla cura dell'amministrazione di una parrocchia, è realmente così assorbente che talvolta fa nascere l'idea che esista una sorta di dicotomia tra lattività pastorale e la personale vita di preghiera. Esiste uno stile di preghiera adatto per i sacerdoti, che li aiuti a pregare dentro quello che fanno e quello che sono? È ciò che suggerisce padre Taft, proponendo un tipo di preghiera e di vita spirituale che consiste nell'interiorizzare il ministero pastorale e liturgico proprio ai sacerdoti, in maniera che ciò che è celebrato diventi il movimento del proprio cuore. Se la vita nuova inaugurata dalla risurrezione di Cristo ci è data nella sua celebrazione sacramentale, la liturgia è allora quella realtà in cui, attingendo alla comunione con il Risorto, in sinergia con Lui, la celebrazione e la vita divengono ormai inseparabili. Concepito originariamente come un ritiro al Seminario greco-cattolico ucraino di Washington, il libro è ricco di provocazioni soprattutto per i sacerdoti latini, la cui tradizione spesso non si abbevera con una tale profondità alla fonte della liturgia. Indice: Introduzione * Signore, insegnaci a pregare * La preghiera liturgica, icona della nostra vita in Cristo * La preghiera liturgica, icona della nostra vita di preghiera * Il tempio terrestre * La divina liturgia * Maria-Theotokos * La Quaresima * Sii tu licona, in fedeltà all'icona della nostra liturgia



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il vescovo Antonio e la chiesa di Padova"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore:
Pagine: 176
Ean: 9788825024432
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Venti anni di storia: quella personale del vescovo Antonio e quella della chiesa di Padova; cammini che si intrecciano, si fondono e diventano l'uno chiave dell'altro. Di tutto questo iil vescovo Antonio è stato ispiratore, sostenitore, protagonista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Movimento liturgico"
Editore:
Autore: Botte Bernard
Pagine: 240
Ean: 9788874025169
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Offrire oggi ai lettori italiani la traduzione del diario di dom Bernard Botte, pubblicato in francese nel 1973, significa contribuire onestamente alla rilettura di questo ultimo secolo e del fenomeno oggi discusso della riforma liturgica cattolica. Se le contestazioni e le perplessità mettono in dubbio la fondatezza e le ragioni di tale rinnovamento, diventa salutare o addirittura urgente recuperare la memoria di cosa era diventata la prassi celebrativa preconciliare nelle parrocchie e nei monasteri, ricordare gli studi ed i passi che hanno preceduto la riforma, le forze diverse che vi hanno contribuito. La penna vivace di Botte ci ha lasciato, prima di arrestarsi, un ritratto prezioso di un'epoca non certo semplice e lineare che egli visse quasi sempre in prima fila nelle varie stagioni, dal 1910 al 1973. I sessantatré anni narrati sono decisivi ed insieme frutto di vicende «contingenti»: dalle parole del liturgista benedettino è possibile farsi un'idea del carattere, della forza e della fragilità dei nomi più influenti sulla riforma, in Belgio, in Francia, in Italia e nell'ambiente vaticano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La comunità pastorale"
Editore:
Autore: Arcidiocesi di Milano
Pagine: 152
Ean: 9788880256878
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Prefazione

Quando da Genova il Santo Padre mi ha chiamato a servire come Vescovo la Chiesa Ambrosiana, da subito ho avuto la forte consapevolezza della necessità di insistere nelle mie linee pastorali sulla realtà della "missione".

La grande Diocesi di Milano, che in parte già conoscevo perché mi ha generato nel mio essere cristiano e poi sacerdote, possiede una ricchissima tradizione di fede, di apostolato, di carità, ma corre il rischio - se non si apre prioritariamente alla missione - di non essere pienamente fedele al Vangelo in questo mondo che cambia.

C'è una missione anzitutto verso i tanti milanesi e lombardi, che hanno perso totalmente o quasi il riferimento alla fede cristiana o che, più spesso, conservano solo qualche elemento dei valori del Vangelo, qualche sporadica pratica religiosa e un generico e occasionale contatto con la comunità cristiana.

Ci sono poi le nuove generazioni verso le quali la catena ininterrotta da secoli della traditio fidei, che le dovrebbe tenere unite a chi ci ha preceduto nella fedeltà al Vangelo, rischia di spezzarsi.

Infine, occorre pensare ai tanti nuovi venuti - cattolici, cristiani, appartenenti ad altre religioni o senza un preciso credo -, verso i quali la nostra Chiesa non ha solo un dovere di accoglienza e di solidarietà umana, ma soprattutto di annuncio del Vangelo e di testimonianza a Gesù, il Crocifisso risorto, l'unico, universale e necessario Salvatore del mondo e di ogni cuore umano.

 

Proprio in questa prospettiva i due Percorsi pastorali triennali - "Mi sarete testimoni" e "L'amore di Dio è in mezzo a noi" - hanno avuto come tema centrale la missione, riletto in particolare nell'ottica della famiglia nel secondo triennio. E prima ancora, nella mia omelia il giorno dell'ingresso in Diocesi il 29 settembre 2002, dopo aver ricordato che «il nostro non è il tempo della semplice conservazione dell'esistente», concludevo con l'aggiunta: «Non ci è dunque lecito sottrarci all'impegno missionario! Non lo può questa nostra Chiesa ambrosiana se vuole essere degna della sua vocazione, della sua storia e della magnifica testimonianza di dedizione al Vangelo e di servizio all'uomo».

 

Con il tempo, che mi permetteva una maggiore conoscenza della concreta situazione pastorale, è maturata in me la convinzione che un rinnovato impegno missionario della nostra Chiesa esigeva anche un ripensamento del suo modo di "strutturarsi" già a livello di base. E questo non affatto per vanificare la ricchissima tradizione delle nostre parrocchie, segnata da una presenza intensa e capillare sul territorio che da secoli ha reso il Vangelo "pane quotidiano" per la gente di ogni paese e città; e neppure soprattutto o solo per rispondere all'invecchiamento e al consistente calo numerico dei sacerdoti. La ragione è specialmente un'altra ed è questa: per essere fedeli oggi alla missione di servire il Vangelo occorre che la nostra Chiesa viva maggiormente, anche nel suo modo di organizzasi e di agire, una reale comunione, che, valorizzando la ministerialità di tutti - una ministerialità fondata sul battesimo e sul sacerdozio comune dei fedeli -, si traduca in una reale collaborazione e in una vera corresponsabilità.

Missione, comunione, ministerialità: ecco le "parole chiave" delle Comunità Pastorali, che ne spiegano l'esistenza e ne guidano l'impegno. Comunità Pastorali che nascono come modalità o mezzo o strumento per rendere la nostra Chiesa ancora più missionaria, ancora più evangelica. In questo senso ho affermato con grande chiarezza e forza nell'omelia della Messa crismale del Giovedì santo di quest'anno 2008: «Diciamolo francamente: se le Comunità pastorali dovessero servire solo a "risparmiare" qualche prete o ad "aprire" qualche spazio in più di ministerialità ai laici, ma non dovessero portare a un vero, costante e concreto rinnovamento missionario, occorrerebbe riconoscerne e dichiararne il fallimento!».

Le Comunità Pastorali sono solo una forma, non l'unica, della "pastorale d'insieme" che deve caratterizzare la Diocesi di Milano in questi anni. E sono solo uno dei "sottocantieri" di quel "cantiere aperto" che è ora la Chiesa ambrosiana e che la vede impegnata nel ripensamento della pastorale giovanile, nel completamento della riforma del rito ambrosiano, nella sperimentazione sull'iniziazione cristiana, nelle nuove modalità di ingresso nel ministero dei sacerdoti, nel rilancio dell'invio di sacerdoti, diaconi e laici "fidei donum", nel rinnovato impegno per la presenza nella scuola, ecc. Resta comunque il fatto che le Comunità Pastorali possono essere considerate forse la scelta più carica simbolicamente del rinnovamento missionario - insieme spirituale e pastorale - della nostra Chiesa.

 

La loro notevole crescita, in poco più di due anni, ha manifestato sempre di più l'esigenza di avere a disposizione di chi vi è chiamato a farne parte - come semplice fedele o con compiti di responsabilità nel Direttivo - o di chi comunque è interessato al tema, un testo che raccogliesse i documenti che stanno alla base di questo profondo rinnovamento strutturale e missionario della nostra Chiesa e presentasse la realtà concreta delle Comunità Pastorali.

La Commissione arcivescovile per la pastorale d'insieme e le nuove ministerialità, che ha il compito di seguire e accompagnare il cammino della Diocesi in questo ambito, ha quindi preparato questa pubblicazione che ora ho la gioia di presentare. Essa si apre con "37 domande e risposte" che vogliono delineare la nuova esperienza delle Comunità Pastorali in termini semplici e al contempo affascinanti, senza eludere interrogativi, curiosità, problemi, obiezioni, paure, fatiche e... speranze. Seguono poi tre documenti fondamentali: due omelie del Giovedì santo: quella del 2006, con relativo documento sulla "nuova strategia pastorale", che dà inizio al cammino delle Comunità Pastorali, e quella del 2008, sul sacerdozio comune dei fedeli. Si tratta di testi che non sono nati "di getto" dalla penna dell'Arcivescovo, ma sono frutto di un lungo confronto all'interno in particolare del Consiglio Episcopale Milanese: frutto quindi di una profonda comunione e di una passione missionaria che mi lega ai miei Vicari e ai quali va la mia sincera gratitudine. Infine, vengono presentate quattro schede che la Commissione ha preparato, e già iniziato a sperimentare, su quattro aspetti decisivi per la nascita e il buon funzionamento di una Comunità Pastorale: il progetto pastorale, la regola di vita del Direttivo, la presenza di diversi ministeri nel Direttivo stesso e l'amministrazione della Comunità Pastorale.

Si tratta di una prima pubblicazione, di carattere pratico, ma penso non priva di interesse. Certamente il tema delle Comunità Pastorali meriterà ulteriori approfondimenti, di carattere teologico, spirituale, pastorale, canonico, sociologico, ecc., ma intanto viene ora messo a disposizione di tutti un testo che mi auguro abbia una sua vera utilità.

 

Mentre ringrazio i membri della Commissione per il loro impegnativo e paziente lavoro, auguro di cuore a quanti già ora sono coinvolti - o lo saranno più o meno presto - fiducia e gioia nel vivere il servizio al Vangelo nell'avventura missionaria delle Comunità Pastorali.

Dionigi card. Tettamanzi

Arcivescovo di Milano

Milano, 6 dicembre 2008

Solennità liturgica di sant'Ambrogio, vescovo

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Discernere"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Gilles Jeanguenin
Pagine: 200
Ean: 9788821563348
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Questa pubblicazione offre al lettore un'approfondita riflessione sul discernimento quale esperienza spirituale di prima importanza per la Chiesa e per il singolo cristiano. Sbocciato con la vita cenobitica dei Padri del deserto, il discernimento spirituale è oggi considerato la chiave della missione evangelizzatrice della Chiesa contemporanea. Ispirandosi all'insegnamento del Magistero, l'autore ha voluto dare un taglio decisamente pastorale e pratico all'opera da lui scritta, affrontando così diversi temi attuali che coinvolgono la vita della Chiesa nel suo insieme come pure quella dei singoli cristiani. Gilles Jeanguenin, nato nel 1960 in Svizzera, laureato in teologia presso l'Università di Friburgo, è sacerdote della diocesi di Albenga-Imperia, dove esercita ufficialmente il ministero di esorcista. Si è specializzato in demonologia e psicopatologia clinica, è membro dell'Associazione internazionale degli esorcisti ed è oblato secolare dellOrdine benedettino. In Italia ha pubblicato: San Michele, il principe degli angeli (Jaca Book, 2003); Dialogo con il Cuore di Gesù (Ancilla, 2003); Il diavolo esiste! Testimonianze di un esorcista (San Paolo, 2005); Gli angeli esistono! Chi sono e come riconoscerli secondo la Chiesa cattolica (San Paolo, 20072); Non è vero ma ci credo! Perché la superstizione oggi? (San Paolo, 2007); I Fioretti di San Francesco di Sales. Piccola storia di colui che credeva nellamore! (Gribaudi, 2008).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU