Articoli religiosi

Libri - Diritto Canonico



Titolo: "Quoties iustae obstent causae"
Editore: Lateran University Press
Autore: Giorgio Giovanelli
Pagine: 192
Ean: 9788846511041
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il diritto processuale canonico nel contemplare l'esistenza del processo giudiziale e di quello amministrativo affida la scelta del modus procedendi alla presenza o meno di iustae causae che, ostative alla via giudiziale, consentirebbero quella amministrativa. Scopo del presente lavoro è quello di offrire sia un'analisi circa lo status quaestionis su di un tema così delicato come anche offrire la proposta del processo penale giudiziale straordinario quale via sostitutiva della procedura amministrativa per meglio garantire che il processo sia giusto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Latino per il diritto canonico"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Agosto Mauro
Pagine: 232
Ean: 9788868793746
Prezzo: € 25.00

Descrizione:L'autore propone in questo libro-quaderno una ricchissima scelta di esercizi (di ripetizione, completamento, sostituzione, trasformazione) per condurre il lettore al pieno possesso teorico e pratico della morfologia e della sintassi latina di base con particolare riguardo alle esigenze del giurista intento allo studio del diritto canonico latino. L'opera nasce dalla viva esperienza didattica dell'Autore e insiste principalmente su tre ambiti: nomenclatura, applicazione di regole grammaticali, esercitazioni di composizione. I test di verifica all'inizio di ogni unità consentono di controllare il grado di assimilazione degli studenti e la loro capacità di riflessione linguistica. L'uso combinato di segni verbali e iconici intende stimolare l'intelligenza e la memoria, favorendo il consolidamento di strutture e lessico. La lunga sperimentazione didattica svolta con studenti impegnati per un solo semestre e senza preconoscenza della lingua ha dato risultati molto incoraggianti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La prova presuntiva nella giurisprudenza rotale più recente in tema di esclusione della dignità sacramentale del matrimonio"
Editore: Lateran University Press
Autore: Danilo Marinelli
Pagine: 368
Ean: 9788846510914
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Nel Motu proprio Mitis Iudex Dominus Iesus vi è la previsione esplicita della mancanza di fede personale tra le circostanze che rendono manifesta l'invalidità del consenso. Dallo studio delle presunzioni elaborate nella giurisprudenza rotale più recente emerge la distinzione tra la semplice carenza di fede, che di per sé non irrita il matrimonio, e il fermo rifiuto di ogni dipendenza da Dio, che può costituire la causa proporzionata e grave dell'esclusione di qualche proprietà o elemento essenziale o della stessa della sacramentalità del matrimonio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecclesia speculum iustitiae"
Editore: Tabula Fati
Autore: Giovanni Parise
Pagine: 304
Ean: 9788874755295
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Questo studio approfondisce il contenzioso amministrativo canonico, riflettendo altresì sull’importanza della giurisprudenza del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica. La possibilità di un sindacato di giustizia a cui i fedeli possano ricorrere contro gli atti singolari posti dall’autorità amministrativa competente è stato salutato con entusiasmo pressoché unanime della dottrina, in quanto esso rappresenta certamente un frutto dell’approfondimento teologico apportato dal Concilio Vaticano II in materia ecclesiologica: non poteva mancare nella Chiesa – che deve essere nel mondo speculum iustitiae – la tutela giudiziaria dei fedeli dinnanzi a possibili arbitrarietà compiute dall’autorità, di qui la necessità di prevedere la deputazione, in seno alla Segnatura Apostolica, di vedere giudiziariamente – ovvero con imparzialità e terzietà – della legittimità degli atti amministrativi. A quasi cinquanta anni dall’introduzione della Sectio altera della Segnatura Apostolica, si potrà così giungere ad una valutazione circa la bontà di questo istituto, ma anche scorgerne alcuni punti problematici, che richiedono un’ulteriore riflessione per essere superati e, così, permettere un perfezionamento dello stesso. Ciò che anima questo studio è la consapevolezza della veridicità dell’espressione biblica che ci insegna che opus iustitiae pax. «Il libro che ho adesso il piacere di presentare è, soprattutto, uno studio analitico e ben ponderato della procedura attualmente vigente nel Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica. […] Si tratta, in sintesi, di uno studio serio e di alto interesse, con tutta l’originalità di una monografia che apre strade ed è pioniera negli studi concernenti la nuova disciplina vigente nella Sectio Altera della Segnatura Apostolica. Il libro fa gli onori alle nuove norme promulgate da Benedetto XVI nel 2008, le quali, come si sa, hanno cercato di formulare ed elevare, a livello di legge, regole e criteri già presenti nel Tribunale per via di prassi negli anni precedenti.» (Dalla Prefazione di S. Ecc. mons. Juan Ignacio Arrieta, Segretario del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ius Missionale. Anno X/2016: Annuario della Facoltà di Diritto Canonico"
Editore: Urbaniana University Press
Autore:
Pagine: 380
Ean: 9788840140865
Prezzo: € 25.00

Descrizione:La Chiesa, nella sua missio ad gentes, ha sempre dialogato con i popoli che haevangelizzato e con il diritto scritto e consuetudinario che li governa. La storiadel diritto missionario è una testimonianza molto eloquente del diritto dellaChiesa a servizio della missione e in dialogo con il mondo1.La missione fonda il diritto della Chiesa, la quale ha un proprio ordinamentooriginario e primario, con finalità specifiche ed esclusive. Costituita per fini soprannaturali,essa opera nel mondo, prende in prestito dalla cultura del tempo illinguaggio giuridico, non tralasciando le proprie peculiarità di comunità di fede.Per la propagazione della fede e per garantire una formazione solida e scientificadei missionari nel loro compito di evangelizzazione delle culture dei popoli, dal1º settembre 1933, il Pontificio Ateneo Urbano aveva a sé annesso il PontificioIstituto Missionario Scientifico, con facoltà di conferire gradi accademici nellediscipline missiologiche e giuridiche. In seguito, contestualmente a quella dimissiologia, fu eretta la Facoltà di diritto canonico, il 25 luglio 1986.Quest'anno la facoltà compie trent'anni di vita e di attività scientifica. Uno deifrutti di tale attività è l'annuario Ius Missionale che giunge con questo numero al10° anno di vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il processo matrimoniale più breve"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Luigi Sabbarese, Raffaele Santoro
Pagine: 120
Ean: 9788810408896
Prezzo: € 10.50

Descrizione:Il libro analizza i tratti essenziali della riforma del processo matrimoniale canonico realizzata da Papa Francesco con la lettera apostolica «Mitis Iudex Dominus Iesus». Partendo dai lavori del Sinodo dei vescovi e dai numerosi interventi del pontefice, l'analisi si concentra sulla disciplina canonica del processo matrimoniale più breve davanti al vescovo diocesano - nella quale si sostanzia una delle principali novità legislative - e sull'analisi dei riflessi concordatari.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il bonum coniugum"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 536
Ean: 9788820998523
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Sin dall'introduzione nel can. 1055 § 1 accanto al bonum prolis, quale fine essenziale cui il matrimonio indole sua naturali è ordinato, notevole è stato lo sforzo dottrinale e giurisprudenziale per definire l'identità ed il contenuto del bonum coniugum, rispetto ai tradizionali beni agostiniani. Il volume intende offrire i profili generali, vale a dire l'unidualismo della relazione matrimoniale (P. A. Bonnet), il rapporto tra bonum coniugum e principio di parità (A. Sammassimo), la relazione tra bene dei coniugi e sessualità coniugale (F. Catozzella), le implicazioni in ottica civilistica (M. Miele). La seconda parte è dedicata alla incapacità al bonum coniugum, tema che viene affrontato nei profili antropologici (G. Versaldi), nella prospettiva psichiatrica (C. Barbieri), nei possibili rapporti con la simulazione e l'errore (V. A. Todisco). La terza parte è dedicata alla simulazione del consenso per esclusione del bene dei coniugi. Dopo l'analisi della relazione con le altre forme di esclusione (G. Bertolini), viene indagata la possibile incidenza dell'assenza di fede (A. D'Auria) e sono passati in rassegna i profili probatori (F. Heredia Esteban). Segue l'appendice giurisprudenziale in cui, dopo una nota previa (R. Borza), trovano posto ben otto inedite decisioni rotali. Conclude il volume un'ampia nota bibliografica (P. Lobiati).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scioglimento in favorem fidei del matrimonio non sacramentale"
Editore: Urbaniana University Press
Autore: Sabbarese Luigi, Frank Elias
Pagine: 144
Ean: 9788840140919
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Sin dall'epoca apostolica la Chiesa ha messo in atto la potestà di dispensare in favore della fede, secondo le indicazioni di Paolo in 1 Cor 7, 12-15. Col passare del tempo, si è reso necessario ampliare e aggiornare il privilegio paolino alle diverse situazioni che creavano nuove esigenze spirituali, specie nei territori di missione. Le Costituzioni pontificie del sec. XVI rappresentano un significativo esempio di esercizio di potestà vicaria del Romano Pontefice, per situazioni legate allo specifico contesto missionario. Nel sec. XX i casi di scioglimento in favore della fede di matrimoni non sacramentali si sono moltiplicati al punto da richiedere l'introduzione di una normativa propria, emanata nel 1934, aggiornata nel 1973 e definitivamente approvata nel 2001. Conoscenza e retta applicazione delle norme Potestas Ecclesiae investono una problematica di grande rilievo nella vita della Chiesa, non solo per i territori di missione, ma anche per le terre di nuova evangelizzazione o per quelle regioni ove una fortissima secolarizzazione ha rimesso a tema il problema del matrimonio dei non battezzati. Partendo da alcune nozioni preliminari e storiche, si offre qui un commento delle norme vigenti anche considerando, in questa seconda edizione, gli importanti cambiamenti legislativi introdotti, in particolare, con la Lettera apostolica data m.p. Quaerit semper, di papa Benedetto XVI (30 agosto 2011), e con la Lettera apostolica data m.p. Mitis iudex Dominus Jesus e Mitis et misericors Jesus, di papa Francesco (15 agosto 2015). Segue una parte più pratica che presenta le diverse fattispecie e la procedura da seguire nell'istruttoria, con, in appendice, modelli e formulari adatti ai singoli casi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tra rinnovamento e continuità"
Editore: Urbaniana University Press
Autore:
Pagine: 132
Ean: 9788840140773
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il volume approfondisce diversi aspetti della riforma del processo canonico di nullità matrimoniale, introdotta da Papa Francesco con la promulgazione dei motu proprio Mitis Iudex Dominus Iesus e Mitis et Misericors Iesus. Tra le novità principali, volte a consentire una giusta celerità e semplicità del processo, vanno menzionate l'abrogazione dell'istituto plurisecolare della doppia sentenza conforme per il passaggio a nuove nozze e il nuovo processo breviore dinanzi al Vescovo. Muovendo dalla consapevolezza delle situazioni matrimoniali difficoltose di molti fedeli, questa riforma si ispira ad alcuni principi fondamentali che le conferiscono una spiccata connotazione pastorale, ferma restando la necessità di salvaguardare secondo verità e giustizia il principio della indissolubilità del vincolo matrimoniale. Un quadro complessivo del processo più breve, dei principi ispiratori e degli aspetti innovativi della riforma, potrà contribuire al compito quanto mai urgente di formare validi e preparati operatori dei Tribunali ecclesiastici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Consulenza matrimoniale del parroco"
Editore: Tau Editrice
Autore: Alessandro Madeddu
Pagine: 72
Ean: 9788862445139
Prezzo: € 10.00

Descrizione:I sacerdoti, a meno che non abbiano fatto studi specifici, non possono conoscere tutte le varie sfumature per identificare con competenza i capi di nullità. L'opera intende offrire uno strumento semplice ma completo per capire e quindi svolgere una prima indispensabile mediazione, per poi eventualmente consultare i Tribunali ecclesiastici. Il libro vuole essere uno strumento utile e semplice, per questo è stato concepito immaginando un dialogo tra il sacerdote e la persona che a lui si rivolge per capire se il proprio matrimonio può essere dichiarato nullo. Il libro si propone di aiutare i parroci e tutti i sacerdoti in cura d'anime a trattare i casi di persone che vivono situazioni matrimoniali difficili, dalle quali possa emergere il fondamento di una nullità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritto sacramentale canonico"
Editore: Marcianum Press
Autore: Bruno Fabio Pighin
Pagine: 448
Ean: 9788865124758
Prezzo: € 39.00

Descrizione:La funzione santificante della Chiesa è esposta in modo originale e organico nel volume, che illustra la portata giuridica deisacramenti e degli altri atti del culto divino.Si tratta di un sistema basato sull'iniziazione cristiana che ha per centro l'eucaristia e che trova sviluppo pure nei sacramentali, nella pietà popolare, nei luoghi e tempi sacri. La sintesi globale fa emergere i diritti dei fedeli a ricevere dai pastori i doni salvifici, affidati da Cristo alla Chiesa per la crescita di tutto il popolo di Dio.Nuova edizione riveduta e ampliata

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il matrimonio e la famiglia quale bene giuridico ecclesiale"
Editore: Edusc
Autore: M. Carlos J. Errazuriz
Pagine: 456
Ean: 9788883335778
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il libro offre un'esposizione d'insieme del bene giuridico del matrimonio e della famiglia nella Chiesa, in cui vengono trattate le questioni fondamentali del diritto matrimoniale canonico. In appendice sono invece raccolti i principali lavori che lungo gli anni l'autore ha dedicato a questi temi, cercando di mostrare anche in essi la fecondità di un approccio realistico al diritto inteso come il bene giusto. Il tema è molto attuale in un momento in cui Papa Francesco, dopo aver convocato due Assemblee del Sinodo dei Vescovi dedicate alla famiglia e pubblicato l'esortazione apostolica post-sinodale Amoris laetita, invita la Chiesa a vivere con particolare intensità la sollecitudine dei Pastori e di tutti i fedeli nei confronti di questo grande dono. E questo testo può aiutare a scoprire che il contributo del diritto canonico non può concepirsi in maniera meramente strumentale, quale semplice mezzo per regolarizzare situazioni, ma corrisponde alla dimensione di giustizia intrinseca ai rapporti coniugali e a tutti gli altri rapporti familiari, che va informata dal vero amore coniugale e familiare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Matrimonio e processo: la sfida del progresso scientifico e tecnologico"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 316
Ean: 9788820997977
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il progresso scientifico e tecnologico, con le sconfinate possibilità che esso chiude per l'umanità, influisce sotto molteplici aspetti nel modo di vivere e di concepire il matrimonio, anche nell'ambito della Chiesa. A questa tematica - Matrimonio e processo: la sfida del progresso scientifico e tecnologico - è stato dedicato il XLVII Congresso nazionale dell'Associazione Canonistica Italiana, svoltosi a Gaeta dal 7 al 10 settembre 2015, i cui atti sono raccolti in questo volume. Il Congresso si è proposto di verificare l'influsso che le moderne acquisizioni in campo scientifico, soprattutto medico, e tecnologico hanno avuto sul sistema tradizionale delle nullità del matrimonio canonico e sul processo riguardante le cause matrimoniali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Querela nullitatis: origini, attualità e prospettive di comparazione"
Editore: Lateran University Press
Autore: Orietta R. Grazioli
Pagine: 370
Ean: 9788846510532
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il presente lavoro descrive la Querela Nullitatis dalle sue origini fino all'attuale configurazione normativa, da cui emerge quale mezzo d'impugnazione di sentenze e decreti, indipendente dal merito, con un ampio impiego. Attraverso un'accurata analisi della giurisprudenza rotale dal 1909 alle ultime pronunce inedite, si sono individuati i vizi più ricorrenti nella prassi, con una trattazione più ampia per la negazione del diritto di difesa. Chiude l'opera una corposa parte comparatistica sulle impugnazioni di legittimità in numerosi altri ordinamenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vangelo, la verità e il diritto del matrimonio e della famiglia"
Editore: Solfanelli
Autore: Giovanni Parise
Pagine: 56
Ean: 9788874979851
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

«La legge naturale non può dunque essere presentata come un insieme già costituito di regole che si impongono a priori al soggetto morale, ma è una fonte di ispirazione oggettiva per il suo processo, eminentemente personale, di presa di decisione» (Commissione Teologica Internazionale cit. in Francesco, Esortazione apostolica post-sinodale Amoris laetitia, 305).

In questo volume, dinnanzi all’attuale situazione di crisi del matrimonio e della famiglia e ad un diffuso positivismo giuridico (secondo il quale iustum quia iussum anziché iussum quia iustum), e nel contesto «della dittatura e del colonialismo del pensiero unico e della cultura dominante» (cf. ideologia del gender di cui Papa Francesco parla anche al n. 56 di Amoris laetitia), partendo dalla legge naturale che non è un peso dato all’uomo, ma un dono di Dio per il bene dell’uomo in quanto in essa l’uomo può più pienamente comprendersi, si ripropone – secondo quanto la Chiesa, che è madre e maestra, insegna – la verità, la bellezza ed il diritto del matrimonio e della famiglia, che sempre più devono divenire buon annuncio al mondo, ovvero vangelo, come il Papa ha numerose volte ribadito, sottolineando come il progetto di Dio per l’uomo nel matrimonio e nella famiglia non sia una cosa straordinariamente ardua, ma risponda alla volontà di bene e di realizzazione che il Signore ha per i suoi figli. Quindi, si avverte forte la necessità – nell’odierno panorama di un antropocentrismo personal-individualistico ed ateo – di riproporre con forza e chiarezza una retta antropologia, che, guardando a Dio, permetta così all’uomo di essere pienamente uomo, in quanto “creato ad immagine e somiglianza di Dio”, come si dice nel libro della Genesi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cultura economica"
Editore: Edusc
Autore: Cristian Mendoza Ovando
Pagine: 370
Ean: 9788883335679
Prezzo: € 25.00

Descrizione:La Chiesa è interessata alla cultura economica del contesto sociale in cui vive perché da questa organizzazione economica dipende in buona parte la vita dei suoi fedeli e delle sue istituzioni. E la società odierna è, oggi più che mai, guidata nel suo funzionamento dall'organizzazione economica. Spiegare i problemi che possono sorgere da una logica solo umana di organizzazione economica è una delle sfide più importanti per la Chiesa sul terreno della comunicazione. Questo è lo spirito del nostro trattato, che vuole offrire un contributo all'interdisciplinarietà tra economia, diritto canonico e dottrina sociale della Chiesa, suggerendo anche alcuni spunti di riflessione sulla comunicazione istituzionale relativa all'origine e alla funzione dei beni temporali nella Chiesa, con la consapevolezza che essa non è soltanto una realtà umana, ma anche e soprattutto divina, quindi mai completamente traducibile nei termini di qualsiasi cultura attuale. Molti pastori sono poco inclini a pensare che questo sistema socio-economico sia in grado di aiutare l'istituzione ecclesiale a muoversi in un mondo dominato da un'economia che condiziona l'esistenza degli uomini senza tenere conto della loro dimensione religiosa. Per di più, la profonda specializzazione degli studi universitari non facilita la comprensione del mondo economico da parte dei pastori della Chiesa, che non sempre hanno la possibilità di studiare ed essere preparati in questi aspetti così importanti per la nostra società. Occorre sviluppare una certa sensibilità attraverso corsi specialistici per coloro che dovranno governare e presentare la realtà ecclesiale ai diversi enti che costituiscono la sfera pubblica: fedeli, politici, benefattori, mezzi di comunicazione, ecc. Le riflessioni presentate in questo testo tendono anche a custodire la realtà della Chiesa così come si manifesta nella sua struttura materiale, senza tradire il senso dell'istituzione privilegiando altre attività, per lodevoli che siano. Da questo punto di vista, si possono attuare strategie di sviluppo economico per le strutture ecclesiali, dato che ci sono ancora ampi spazi di miglioramento, in molti Paesi e in tante realtà. La riflessione sulla cultura economica della Chiesa ci porta infine a considerare che anche la storia ha un suo peso e all'analisi delle realtà specifiche dell'istituzione ecclesiale: Santa Sede, Stato-Città del Vaticano, le diocesi, le parrocchie, come realtà da comprendere, spiegare e sviluppare in maniera approfondita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Schola Humanitatis"
Editore: LAS Editrice
Autore: Pudumai Doss Jesu, Do Giuseppe Duc Dung
Pagine: 332
Ean: 9788821312472
Prezzo: € 23.00

Descrizione:

L’iniziativa della Facoltà di Diritto Canonico si innesta perfettamente nella varietà di interventi che la famiglia ha polarizzato attorno a sé all’inizio del terzo millennio dimostrando ancora una volta che essa intrattiene di natura sua un rapporto fondante con la realtà antropologica, sociale e psicologica di ogni Comunità umana.

Ogni società umana, infatti, istituzionalizza e normativizza il funzionamento della distinzione sessuale umana e la sua potenzialità procreativa, dandone una interpretazione culturale più o meno adeguata o condivisa. La storia dimostra quanto di buono la famiglia ha apportato alla società e alla Chiesa in quanto trasmettitrice di valori, e quanto la società e la Chiesa hanno dato alla famiglia in termini di sostegno e di motivazioni ideali, ma anche in senso di evoluzione e di complessità nel crogiuolo del confronto tra le varie ideologie.

Mi auguro che questa pubblicazione, ricca di contributi interdisciplinari, riscuota un vasto consenso di lettori e accresca la consapevolezza della comune responsabilità nei riguardi della Famiglia, per individuare le soluzioni delle problematiche che costantemente l’affliggono.

 

(dalla Prefazione di Sua Em. Card. Tarcisio Bertone, SDB, Segretario di Stato emerito di Sua Santità).

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia cristiana e medicina canonistica"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Cristiano Barbieri
Pagine: 284
Ean: 9788820997694
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Gli studi raccolti all'interno del presente volume da Cristiano Barbieri affrontano le due polarità dell'antropologia cristiana e della medicina legale canonistica sul matrimonio, con riferimento alle problematiche psicologiche e psichiatriche. Le riflessioni proposte non intendono porre la parola "fine" ad un dibattito ancora aperto e che, per certi aspetti, non può che rimanere sempre aperto, posta la dinamicità che la ricerca scientifica ha in ogni campo, in quello delle scienze naturali così come in quello delle scienze umanistiche. Esse, tuttavia, costituiscono un utile contributo per quel dialogo tra canonisti e medici che può essere realmente fruttuoso nella misura in cui, appunto, si muove all'interno della medesima visione antropologica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sede impedita"
Editore: Angelicum University Press
Autore: Angela Codeluppi
Pagine: 372
Ean: 9788899616038
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Quale soluzione giuridica si potrebbe ipotizzare dinanzi alla lacuna legis per la Sede Romana totalmente impedita? La presenza di un silenzio normativo su una tale situazione inerente all'esercizio del munus petrino, servizio necessario all'unità della Chiesa, è sembrata tanto delicata da spingere a cercare di comprenderne la portata nel modo più ampio possibile. Per questo la trattazione si è estesa allo sviluppo generale del tema della Sede impedita.L'intento è stato di non limitarsi a presentare l'elaborazione di ipotesidi dottrina canonica a partire dalle fonti legislative e storiche, ma cercare di comprendere una realtà attinente con la vita odierna della Chiesa, che da pochi anni ha vissuto l'evento della rinuncia al ministero petrino presentata da Benedetto XVI.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ephemerides Iuris canonici (2016)"
Editore: Marcianum Press
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 336
Ean: 9788865124659
Prezzo: € 30.00

Descrizione:In questo numero la parte monografica sarà dedicata al tema della rinuncia del Pontefice, con contributi sia di carattere storico che didiritto positivo di G. Boni, O. Condorelli, A. Errera, M. Ganarin, V. Gigliotti.La rivista presenterà inoltre un intervento dal titolo Diritto e misericordia a firma di G. Dalla Torre; un approfondimento sul ruolodell'economo diocesano di H. Pree, ed alcuni articoli di carattere storico di N. Alvarez de las Asturias, J. M. Cabezas Cañavate e S. A. Szuromi. Nota bibliografica sul diritto patrimoniale canonico di J. Miñambres.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù e il matrimonio"
Editore: Cittadella
Autore: Silvio Barbaglia
Pagine: 196
Ean: 9788830815100
Prezzo: € 14.80

Descrizione:Il tema del libro intercetta molteplici discipline teologiche e delle scienze umane e tutte dipendono o si riferiscono a quelle parole apparentemente inequivocabili di Gesù sul matrimonio. Il libro che il lettore si accinge a prendere tra le mani, paradossalmente, sostiene la tesi che proprio quelle parole apparentemente inequivocabili di Gesù sono state equivocate da molto tempo, si badi, non tanto sul loro significato, bensì sulla loro destinazione. Ma ogni parola è dialogica ed efficace se va a segno! E, perché possa andare a segno, è importante non sbagliare il bersaglio, cioè il destinatario. Forse il disagio, non solo attuale ma di sempre, provocato dalle parole di Gesù sul divorzio e sul matrimonio indissolubile non è soltanto dipendente dalla radicalità del suo dire ma, ancor di più, dall'errata destinazione di quelle parole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il processo matrimoniale più breve davanti al Vescovo"
Editore: Edusc
Autore: Massimo Del Pozzo
Pagine: 230
Ean: 9788883335570
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il Processo matrimoniale più breve davanti al Vescovo costituisce probabilmente la più rilevante innovazione delineata dalla recente riforma processuale. Il processus brevior è dunque una preziosa risorsa per conseguire quella celerità, semplicità, prossimità ed economicità nell'accertamento della nullità matrimoniale ? salvaguardando sempre il principio dell'indissolubilità e la natura del mezzo giudiziario ? desiderate dal Papa. Questo libro vorrebbe essere più che un apporto accademico e scientifico un supporto di studio e riflessione per il lavoro giudiziario. Il testo si compone di tre parti (I. I principi concettuali, II. Gli elementi del giudizio; III. I momenti del giudizio) e nove capitoli. I principi concettuali sviluppano le coordinate della riforma e i presupposti storici ed ecclesiologici per l'adeguata comprensione dell'istituto. Gli elementi del giudizio individuano la parte statica del processo più breve attraverso i classici fattori del giudice, delle parti e della domanda con le particolarità che caratterizzano l'adozione di questa forma (litisconsorzio dei coniugi, speditezza istruttoria ed evidenza della nullità). I momenti del giudizio, la c.d. parte dinamica, descrivono con una certa analiticità e puntualità lo svolgimento del processus brevior nelle sue principali fasi: introduttoria, istruttoria e decisoria (non si tralascia ovviamente anche il momento impugnatorio). Mentre la prima parte è più teorica, la seconda e, soprattutto, la terza, senza per questo rinunciare a un certo profilo speculativo, sono più pratiche e didascaliche. La riuscita della riforma processuale dipenderà più che dalla bontà dello strumento tecnico dalla formazione e applicazione degli addetti, i Vescovi in primis. Una particolare attenzione è stata prestata quindi agli aspetti formativi, epistemologici e deontologici del processo breviore. L'eterogeneità dei possibili lettori ha suggerito inoltre una certa ampiezza e respiro nella trattazione dell'istituto (cumulando il profilo tecnico-specialistico con quello prontuaristico-esplicativo).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sussidio applicativo del Motu proprio "Mitis Iudex Dominus Iesus""
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Tribunale della Rota romana
Pagine: 72
Ean: 9788820997755
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

E' stato pubblicato dal Tribunale Apostolico della Rota Romana il "Sussidio applicativo del Motu proprio Mitis Iudex Dominus Iesus", un vademecum esplicativo della riforma del processo canonico per le cause di dichiarazione di nullità del matrimonio. Consta di tre capitoli e numerose appendici che rispondono a tutte le domande riguardanti i due processi, quello ordinario e quello breviore davanti al Vescovo.

Dall'introduzione: "La spinta riformatrice, volta a mostrare che la chiesa è madre e ha a cuore il bene dei propri figli, […] ha altresì inteso operare in modo da far avvertire ai fedeli […] la vicinanza, sia fisica che morale, delle strutture giuridiche ecclesiastiche volte ad offrire loro un servizio per l'accertamento della verità sul proprio passato coniugale e ristabilire così una retta coscienza nella tutela del matrimonio stesso e della dignità personale di ciascuno.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I «delicta graviora» contro l'eucaristia"
Editore: Marcianum Press
Autore: Dal Corso Pierpaolo
Pagine: 416
Ean: 9788865124352
Prezzo: € 26.00

Descrizione:La ricerca parte dal concetto di delicta graviora, approfondendone il significato e l'origine storica.Le Normae del motu proprio Sacramentorum sanctitatis tutela hanno finalmente disciplinato in maniera più organica e sistematica l'argomento, anche sotto il profilo procedurale.Il presente lavoro si sofferma, in particolare, sui cinque reati più gravi contro l'Eucaristia. La ricerca si propone di scrutare la ratio sottesa alle disposizioni, la loro storia, il loro contesto, i pregi ed i limiti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sede impedita e valida elezione del vicario capitolare"
Editore: Marcianum Press
Autore: Jurcaga Peter
Pagine: 288
Ean: 9788865124666
Prezzo: € 26.00

Descrizione:È stata valida l'elezione del vicario capitolare? E, qualora non sia stata valida tale elezione, le sue decisioni sono, in conseguenza di ciò, vincolanti oppure no?Dopo l'esposizione relativa alla sede impedita e alla figura del vicario capitolare, viene presentata la situazione particolare creatasi in Cecoslovacchia, nella diocesi di Spi?,durante il regime comunista. Viene, perciò, descritto la situazione verificatosi dopo la seconda guerra mondiale, considerando il rapporto tra la Chiesa e lo Stato e gli attacchi dello Stato stesso contro la Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU