Articoli religiosi

Libri - Ambiente



Titolo: "Convivere con i rischi naturali"
Editore: Il Mulino
Autore: Silvia Peppoloni
Pagine: 136
Ean: 9788815250780
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

I fenomeni naturali, anche nei loro aspetti più temibili, ci ricordano che la Terra è un pianeta vivo. In particolare il nostro paese è geologicamente fragile: terremoti, eruzioni, frane, inondazioni ricorrono costantemente con effetti devastanti sull'uomo, il territorio, la sua economia. E spesso a un ambiente fisico così difficile si è colpevolmente aggiunta l'incuria e la disattenzione dell'uomo. Il volume spiega quali sono le cause dei fenomeni naturali, in che misura essi sono prevedibili, e soprattutto quali possibilità abbiamo di difenderci; l'obiettivo è quello di contribuire a trasformare la cultura del soccorso e dell'emergenza in cultura della prevenzione e della mitigazione del rischio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quale casa accogliente"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Morandini Simone
Pagine: 120
Ean: 9788825033816
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Residuo di un'epoca premoderna? Espressione puramente mitica, priva di significato reale? Ad uno sguardo più attento parlare di creazione - come fanno i cristiani - si rivela invece una potente chiave interpretativa, che illumina il senso del mondo in cui viviamo, casa accogliente da abitare con saggezza e responsabilità. Per scoprire tale densità occorre certo ascoltare testi complessi e confrontarsi col portato della riflessione scientifica contemporanea (dalla cosmologia alla biologia evolutiva). Occorre soprattutto, però, assumere una prospettiva autenticamente teologica, che sappia raccordare il discorso sulla creazione con quello sulla cristologia e la Trinità. Questo saggio disegna un percorso articolato in tal senso, con un fitto dialogo tra i contributi delle diverse chiese cristiane e un'attenzione viva e partecipe alla cultura contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La religiosità della terra"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Duccio Demetrio
Pagine: 257
Ean: 9788860306289
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

La religiosità della terra non è una devozione neopagana e nemmeno un culto. È un modo di sentire umano tra i più immediati e istintivi. È meraviglia, commozione, sgomento dinanzi al manifestarsi della natura in forme molteplici e discordanti: bellezza sublime, supremazia, indifferenza. Sia il credente sia il non credente, dinanzi alla natura, non possono che provare identiche emozioni. Per questo oggi è necessaria una comune fede civile, un'alleanza feconda nella custodia del mondo, tra tutti coloro che intendono opporsi alle aggressioni, alle negligenze, ai saccheggi indiscriminati contro la nostra terra che, da madre si rivela sempre più figlia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tecnologia ed etica"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Karl R. Popper
Pagine: 80
Ean: 9788849838343
Prezzo: € 8.00

Descrizione:«É inevitabile che sulla nostra Terra sovrappopolata noi facciamo permanentemente tutti gli errori ecologi possibili, ed è innegabile che vigilare è necessario; potremmo allora fare un buon uso di qualcosa come un movimento verde razionale. Ma è altrettanto chiaro che in questo campo non si ottiene nulla senza l'aiuto delle scienze naturali e della tecnica». Questo, dunque, il messaggio di Karl Popper contro quelle esagerazioni dei Verdi che - pur necessarie «per dare una scossa al mondo» - «sono assai pericolose e hanno portato a peggiori abusi». Da qui, il suo ammonimento: «Cercate di vedere il mondo per ciò che sicuramente può venir considerato: come un luogo meraviglioso che noi, come giardinieri, possiamo ancora migliorare e coltivare. E in questo cercate di usare la modestia di un giardiniere esperto, il quale sa che molti dei suoi tentativi falliranno».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Speriamo nel mare"
Editore:
Autore: Reteuna Luca
Pagine: 80
Ean: 9788874028429
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Senza i tre quarti del pianeta ricoperto dal mare probabilmente nessuno di noi esisterebbe, ma delle sue acque abbiamo fatto cattivo uso, trasformandole in pattumiera persino delle armi chimiche e alzandone pericolosamente il livello con l'inquinamento, che aumenta la temperatura e scioglie i ghiacci. Non contenti, abbiamo sterminato senza criterio le specie che vi abitano, trascurando, tra le tante altre ancora non conosciute, la loro capacità di produrre farmaci. Ma se ci preoccupiamo per i pirati che sono tornati a sequestrare navi ed equipaggi, per certi comandanti incapaci o criminali che fanno affondare le loro navi, per i governi che litigano per spartirsi un bene di tutti, ci rassereniamo un po' pensando a quanto ci regala ogni giorno: grandi esempi di solidarietà umana, ottimi suggerimenti per una dieta sana, maree e onde che generano energia.La soluzione per non rovinare definitivamente il mare esiste: basta utilizzare i suoi doni in maniera sostenibile, imparando a rispettarlo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Produrre i propri semi"
Editore: Libreria Editrice Fiorentina
Autore: Ceccarelli Salvatore
Pagine:
Ean: 9788865000779
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Non siamo completamente in mano alle multinazionali dei semi e degli OGM. Questo manuale insegna a prodursi i propri semi e a riportare l'evoluzione delle piante alimentari nei laboratori degli scienziati ai campi dei contadini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guida ai detersivi bioallegri e a un'igiene sostenibile"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: M. Teresa De Nardis
Pagine: 192
Ean: 9788830721067
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Una guida pratica alla scelta dei detersivi e a un'igiene domestica compatibile con la salute personale e con il rispetto dell'ambiente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Acqua un elemento essenziale per la vita"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Pont.Consiglio Giustizia Pace
Pagine: 130
Ean: 9788820989606
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nel presente volume sono raccolti i quattro contributi preparati dalla Santa Sede in occasione degli ultimi Forum Mondiali dell'Acqua, nello specifico il 3° tenutosi nel 2003 a Kyoto, il 4° nel 2006 a Città del Messico, il 5° nel 2009 a Istanbul e il 6° nel 2012 a Marsiglia.Ognuno dei testi tuttavia non sostituisce il precedente ma è un suo aggiornamento nel quale vengono forniti ulteriori strumenti di riflessione che possano guidare tutti coloro che sono in qualche modo responsabili della cruciale problematica dell'acqua nella risoluzione delle ingenti sfide ad essa connesse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il caso italiano"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 528
Ean: 9788816411739
Prezzo: € 38.00

Descrizione:

L’industrializzazione è il fulcro attorno a cui ruota tutto il mondo contemporaneo. La crisi ambientale causata dall’industrializzazione costituisce, secondo molti, la questione cruciale del nostro tempo. Esiste un rapporto certo ed evidente tra lo sviluppo dell’industria, il suo crescente impatto sull’ambiente, il susseguirsi di traumi locali e globali a carico dell’ecosistema e il dispiegarsi, in tempi storici ravvicinati, del processo estensivo e intensivo dell’industrializzazione. Ciononostante, soprattutto in Italia, il multiforme, difficile rapporto tra industria e ambiente, visto e analizzato nel suo farsi storico, è poco studiato.

Questo volume fornisce materiali importanti, in alcuni casi imprescindibili, per mettere a fuoco le dimensioni reali del problema, utilizzando come banco di prova il caso italiano, ad un tempo peculiare ed emblematico. Un’ampia sezione, incentrata soprattutto sull’industria chimica, ricostruisce e analizza una serie di casi esemplari. Il resto del volume è imperniato sugli apporti che in tema di industria, chimica, ambiente hanno fornito due delle principali figure dell’ambientalismo scientifico italiano: Laura Conti e Giorgio Nebbia.

A quest’ultimo è dovuto anche il CD allegato, Un anno di chimica: elementi e racconti, silloge ricca e diversificata dell’impegno divulgativo di uno studioso capace di coniugare la passione per la chimica con quella per l’ambiente e coloro che lo abitano.

La crisi del nostro tempo è senza rimedi se non si è in grado di affrontare la crescente insostenibilità della civiltà industriale, estesasi sull’intero pianeta. Per trovare una via d’uscita non è sufficiente, ma è indispensabile conoscere quel che è successo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le api e la penna"
Editore: Studium
Autore: De Spirito Angelomichele
Pagine: 142
Ean: 9788838241772
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Sul finire del Settecento, un libro sulle api, sul modo di governarle e sulla loro utilità, scritto dal pugliese Antonio Maria Tannoja (1727-1808), riscosse un notevole successo e meritò all'autore l'iscrizione a socio della famosa Accademia fiorentina dei Georgofili. Dopo più di duecento anni, la scoperta di quel testo ha spinto Angelomichele De Spirito ad illustrarne il contenuto, che è quasi una "summa" e un'esposizione critica dell'apidologia del tempo. E, poiché l'autore, oltre ad essere uno tra i migliori entomologi del Settecento, era anche un discepolo di sant'Alfonso de Liguori, e meglio noto come suo primo biografo, De Spirito ne ricostruisce la storia di vita nel contesto socio-religioso del suo istituto e dell'ambiente circostante. Ne risulta un sorprendente spaccato di storia culturale, in cui Tannoja e le sue api, coltivate e osservate per quasi mezzo secolo, appaiono concretamente coinvolti in quel progetto di riforma e di diffusione di un nuovo approccio scientifico, tecnico ed economico, inculcato da pensatori come Ludovico A. Muratori e Antonio Genovesi nel secolo dei Lumi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Terra, aria, acqua e fuoco"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Bignami Bruno
Pagine: 216
Ean: 9788810406137
Prezzo: € 20.50

Descrizione:La crisi ecologica è crisi etica. Oggi non è più ovvio che la terra debba offrire cibo per ogni uomo. Non è detto che l'aria sia cosa buona per i polmoni. Non è scontato che l'accesso all'acqua debba essere garantito a tutti, gratuitamente. Non è neppure condiviso che le risorse del creato siano al servizio della vita di ogni uomo e non possano essere accaparrate dai più scaltri. In tale confusione d'interessi, l'etica ecologica ha bisogno di ripensarsi. È in gioco il rapporto con le esperienze elementari del vivere: terra, aria, acqua e fuoco sono doni che vanno al cuore della relazione con Dio, coi fratelli e col mondo. Alla comunità cristiana si apre la strada di un rinnovato incontro con le fondamentali domande dell'uomo: che senso hanno i doni del creato? Per chi sono? Come promuovere la comunione e la fraternità tra gli uomini? Le pagine del volume intendono smascherare logiche di ingiustizia e di privilegio che si perpetuano in campo ambientale. E portano a rivedere, nella fede, l'approccio umano con i beni essenziali della creazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Acqua un elemento essenziale per la vita"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Pontificio Consiglio Giustizia
Pagine: 56
Ean: 9788820987657
Prezzo: € 5.00

Descrizione:

Il contributo della Santa Sede al Sesto Forum Mondiale dell'Acqua tenutosi a marzo 2012.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sorella acqua"
Editore:
Autore: Reteuna Luca
Pagine: 80
Ean: 9788874027712
Prezzo: € 8.00

Descrizione:L'acqua di oggi è sempre la stessa da quando esiste la Terra e se continuiamo a inquinarla e a sprecarla non ce ne sarà più per tutti. Migliaia di bambini muoiono ogni giorno perché ne hanno poca a disposizione e oltretutto sporca. Nove Paesi al mondo ne possiedono più della metà delle riserve, ma questo non basta perché due di questi Stati non hanno acquedotti sufficienti per portarla a tutti i loro abitanti. Mentre si discute ancora se sia un bene comune o una merce come tutte le altre, alcuni sostengono che l'oro blu sarà sempre più causa di conflitti. Che fare, allora, come cittadini? Impariamo a conoscerla, a esaminarla, a risparmiarla e a sceglierla con intelligenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alle radici dell'agricoltura"
Editore: Libreria Editrice Fiorentina
Autore: Sala Cristina
Pagine:
Ean: 9788865000571
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

La natura spontanea è molto più rigogliosa rispetto a quella degli ambienti coltivati. E' da questa considerazione che gli autori hanno sviluppato un metodo di coltivazione di frutta e ortaggi che usa ciò che avviene spontaneamente negli ambienti naturali per ottenere un prodotto dalla qualità elevata e con un forte risparmio energetico.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per una ecologia dell'uomo"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Morciano Maria Milvia
Pagine: 230
Ean: 9788820986797
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il presente volume raccoglie i discorsi pronunciati da Papa Benedetto XVI in materia di ecologia, a partire dai primi giorni del suo pontificato fino a tutto il 2011.In particolare la curatrice evidenzia come il Santo Padre vada oltre il semplice concetto di difesa dell'ambiente, arrivando al cuore del problema che è di natura etica e teologica: il creato è un dono e l'uomo non può disporne a suo piacimento, ma lo deve custodire per realizzare il disegno di Dio, nella custodia del creato infatti c'è la via per la pace e l'armonia. Ecologia è un termine che investe la natura, ma esiste anche un'ecologia dell'uomo, infatto nel discorso al Parlamento Federale di Berlino, il 22 settembre 2011, Benedetto XVI recita: «Quando l'ecologia umana è rispettata dentro la società, anche l'ecologia ambientale ne trae beneficio». Diventa così evidente come la tutela dell?ambiente equivalga alla difesa della stessa vita umana.Nella prefazione, Mons. Jean-Louis Bruguès, Segretario della Congregazione per l'Educazione Cattolica e attento studioso anche delle problematiche ambientali, garantisce il valore del volume e rileva come Benedetto XVI abbia parlato di ecologia più di ogni altro suo predecessore, infatti, nei Discorsi, nelle Omelie, nei Messaggi, in alcuni punti nodali delle Encicliche e delle lettere Apostoliche l'argomento si ripete incessantemente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La febbre del pianeta"
Editore: Cittadella
Autore: Greco Pietro
Pagine: 144
Ean: 9788830812062
Prezzo: € 12.80

Descrizione:Il clima del pianeta Terra, dicono i fisici, è un sistema dinamico complesso. Cambia in continuazione, a causa di diversi fattori. Ma oggi il cambiamento è accelerato. La temperatura media del pianeta è già aumentata e continuerà a farlo nei prossimi decenni. Con conseguenze non desiderabili. Tra le cause principali ci sono le attività umane: con l'uso sempre crescente dei combustibili fossili e con la deforestazione, gli uomini stanno modificando in maniera significativa la presenza dei "gas serra" in atmosfera. Tuttavia il futuro del clima è ancora nelle nostre mani. Possiamo fare molto per prevenire l'aumento della temperatura e possiamo fare molto per adattarci all'aumento della temperatura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pensieri sull'ambiente"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)
Pagine: 64
Ean: 9788820986896
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Questa pubblicazione si inserisce nella collana dei "Pensieri di Benedetto XVI", curata dal Prof. Lucio Coco, stimato esperto di letteratura cristiana.Il volume raccoglie una selezione di testi di Benedetto XVI sul tema dell'ambiente, esaminato nelle sue diverse sfaccettature, da quella naturale, a quella sociale, culturale, ed economica.Si tratta in particolare di riflessioni, preghiere o semplici considerazioni (estrapolate da Omelie, Messaggi, Angelus, recitati dal Santo Padre nel corso dei sei anni del suo pontificato) che toccano argomenti come lo sfruttamento delle risorse del pianeta, lo sviluppo sostenibile, la fame considerata in relazione alla scarsità delle risorse naturali, offrendone a tutti i fedeli una visione non viziata da interessi politici ed economici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'imperatore OGM è senza vestiti"
Editore: Libreria Editrice Fiorentina
Autore:
Pagine: 116
Ean: 9788865000267
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Questo libro, presentato da Vandana Shiva, raccoglie la sintesi del Rapporto Globale di Cittadini sullo stato degli OGM. Secondo le testimonianze di questo rapporto provenienti da tutto il mondo sembra che la tecnologia dell' ingegneria genetica sia un progresso ben strano: produce meno, aumenta il consumo di sostanze chimiche in agricoltura, fa nascere super infestanti e super insetti resistenti agli OGM, aumenta in modo enorme i costi degli agricoltori per i semi e i pesticidi. Tutto ciò è però propagandato e diffuso con tutti i mezzi, leciti e illeciti, in ogni Paese, come una specie di penetrazione militare. Perché? Il Rapporto globale di cittadini sullo stato degli OGM aiuta a rispondere a questa domanda. Questo libro rappresenta il collegamento fra tutti i gruppi propositivi che si battono nel mondo per la libertà e la salute alimentare.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Terra"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Focardi Silvano
Pagine: 144
Ean: 9788882727697
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La Terra, se ci guardiamo intorno, è talmente grande rispetto alla dimensione umana, da dare l'impressione di essere immune dalle azioni anche negative dell'uomo. Se però guardiamo la Terra dalla Luna, questa ci appare come un oggetto abbastanza fragile rispetto alla maestosità dello spazio e dell'universo. Le azioni dell'uomo potranno mai mettere a rischio il pianeta e, soprattutto, la vita che esso ospita?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Terra, amica mia!"
Editore: Astegiano Editore
Autore: Pino Pellegrino
Pagine:
Ean: 9788861081130
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

Opuscolo-faro: scritto per illuminare. Opuscolo-fonte: ricco di tante piste concretissime per la prima educazione ecologica di base.

La Terra non ne può più del nostro modo di sconciarla! Siamo dissennati, scriteriati: distruggere la natura è tagliare il ramo su cui siamo seduti. Abbiamo bisogno dell'odore della Terra, del colore delle albicocche, del rumore del mare, della coda dello scoiattolo... E' provato. cinque minuti di contatto con la natura migliora la vita e libera dallo stress. Sta qui la ragione di queste pagine.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' era glaciale"
Editore: Il Mulino
Autore: Sardella Raffaele
Pagine: 128
Ean: 9788815149732
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

Un fenomeno iniziato poco più di 2 milioni e mezzo di anni fa che ha avuto un ruolo determinante nella formazione del paesaggio attuale e nella diffusione ed evoluzione degli organismi viventi: sono le oscillazioni climatiche - note come glaciazioni - che hanno caratterizzato l'era Quaternaria, lasciando numerose testimonianze anche nella nostra penisola. Ghiacciai, fiumi e vulcani, fossili di specie estinte come mammuth e iene giganti, e infine la conformazione attuale delle nostre coste testimoniano infatti come l'Italia sia stata un crocevia di migrazioni, adattamenti ed evoluzioni. Un affascinante viaggio per capire i rapporti tra clima e storia naturale.  

Raffaele Sardella, paleontologo, è ricercatore nella Sapienza - Università di Roma e dal 2009 presidente dell'Istituto Italiano di Paleontologia Umana. In questa stessa collana ha pubblicato "Storia della vita sulla Terra" (2009).

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La geotermia"
Editore: Il Mulino
Autore: Manzella Adele, Ungarelli Carlo
Pagine: 128
Ean: 9788815149725
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

Un'energia di origine antichissima, che meglio di altre rappresenta l'Italia: la geotermia è entrata infatti sulla scena mondiale con il piccolo centro toscano di Larderello, e dall'Italia, rimasta per decenni l'unico produttore, si è diffusa in altri paesi. Oggi però, mentre le tecnologie associate allo sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili più note e finanziate, come l'eolico e il solare, stanno rapidamente progredendo, la geotermia occupa ancora un ruolo di nicchia. Ma il calore geotermico è una fonte che potrebbe contribuire notevolmente a ridurre la dipendenza dalle fonti fossili e le emissioni inquinanti. Nel volume si spiega come sfruttarla, quali sono i suoi effetti sull'ambiente, quanto costa, quali prospettive offre.  

Adele Manzella, geofisica si occupa dal 1990 di esplorazione geotermica con metodi elettromagnetici. Autrice di numerosi articoli scientifici, partecipa a progetti internazionali e gestisce progetti nazionali di valutazione geotermica per il CNR. Carlo Ungarelli, fisico, ha svolto attività di ricerca presso l'Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR e in centri di ricerca di molte università europee. E' autore di numerose pubblicazioni su riviste internazionali.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scram"
Editore: Jaca Book
Autore: Baracca Angelo
Pagine: 400
Ean: 9788816411005
Prezzo: € 34.00

Descrizione:

Diversamente da quanto si vuol far credere, il nucleare non è una tecnologia avanzata, ma una tecnologia complicata, vecchia, costosa e pericolosa, che in mezzo secolo ha creato - oltre all’incubo tutt’altro che scomparso dell’olocausto nucleare - problemi gravissimi, che graveranno per centinaia o migliaia di anni, senza avere apportato alcun beneficio sostanziale o insostituibile.

Questa tesi viene sviluppata nel libro in termini analitici e rigorosi, analizzando in modo sistematico l’intero ciclo nucleare per tutti gli aspetti rilevanti: emissioni di anidride carbonica, indipendenza dalle fonti fossili, costi disaggregati, emissioni di radioattività nel normale funzionamento, residui radioattivi ingestibili, rischi e portata di possibili incidenti, pericoli di proliferazione militare. Un capitolo di Ernesto Burgio analizza i danni biologici e sanitari delle radiazioni ionizzanti in base ai risultati più recenti della ricerca biologica, che dimostrano la profonda inadeguatezza dell’approccio e della normativa ufficiali, e delle sue conclusioni tranquillizzanti per le piccole dosi di radiazioni.

Particolare attenzione viene rivolta all’Italia, discutendo nel merito l’inefficienza del nostro sistema elettrico e i corrispondenti interessi e speculazioni che alimentano tutti i programmi energetici (e non solo), specie quelli nucleari, anche alla luce della non certo brillante storia passata. Tanto più utile risulta il confronto con l’«immagine speculare» della Francia, la cui fama di paradiso del nucleare viene smontata e analizzata nelle sue profonde contraddizioni da uno specialista di notorietà internazionale, Mycle Schneider.

L’ultima parte del libro è dedicata a dimostrare l’inconsistenza e la impraticabilità delle soluzioni miracolistiche prospettate dall’industria nucleare per prolungare nel tempo lo sfruttamento dell’uranio e porre fine ai problemi irrisolti del ciclo nucleare dopo mezzo secolo di irresponsabile negligenza: il tutto sostenuto con ingenti finanziamenti anche pubblici, nel mentre si ridicolizzano nuove prospettive che meriterebbero almeno una verifica seria e imparziale. 
L’Era nucleare deve essere chiusa al più presto, per cercare di limitare e tamponare i danni insostenibili e la pesante eredità che già ci ha lasciato.

 SCRAM 
È il repentino spegnimento di un reattore nucleare attraverso l’inserzione rapida di barre di controllo. È l’acronimo di "safety control rod axe man" che letteralmente significa l’uomo-ascia della barra di controllo di sicurezza, cioè colui che nel primo reattore nucleare degli stati uniti era addetto ad inserire la barra di emergenza, sospesa ad una fune che veniva recisa con un ascia.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' autarchia verde"
Editore: Jaca Book
Autore: Ruzzenenti Marino
Pagine: 352
Ean: 9788816409880
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Lotta agli sprechi, risparmio energetico, riciclaggio totale dei rifiuti, tutela e valorizzazione del suolo naturalizzato e degli alberi, dieta povera di proteine e grassi animali, vestiti con tessuti naturali, bioedilizia, energie rinnovabili, mobilità sostenibile, città a misura di bicicletta, insomma tutto l'armamentario di quella che oggi è chiamata pomposamente green economy lo ritroviamo in parte realizzato, in parte progettato nella seconda metà degli anni Trenta, il periodo che il fascismo volle chiamare "autarchia". In realtà, tutte le economie sviluppate, compresi gli USA con il New Deal, risposero alla crisi del '29 con forme diverse di protezionismo e di autarchia.

Ma il "caso italiano", depurato dalle incrostazioni del regime, ha caratteristiche uniche e di assoluto interesse, perchè l'Italia era pressochè priva di combustibili fossili. L'Italia, insomma, dovette far fronte alla necessità di rimodellare la propria economia e società facendo affidamento esclusivamente su risorse che, a parte un po' di metano e di carbone e alcuni minerali, erano essenzialmente quelle dell'agricoltura e del sole; la stessa condizione che si prospetta in un prossimo futuro all'intero Pianeta con l'esaurimento dei combustibili fossili. In sostanza si trattà di un involontario e obbligato esperimento di "economia verde", costretta anticipatamente a fare i conti con i "limiti dello sviluppo". "Lo studio dei prodotti e dei processi del periodo autarchico italiano", scrive Giorgio Nebbia nella prefazione, "non esenta, ovviamente, dal giudizio di ferma condanna del regime fascista, delle sue avventure razziali, militari e colonialistiche, delle sue stupidità e ignoranza. Non si tratta di rilanciare il ruralismo fascista o nazista, la virtù delle famiglie contadine, ma di riconoscere che la terra, in pianura, collina, montagna, è la base per produzioni anche tecnicamente avanzate, con vantaggi per la decongestione delle zone urbane, per la difesa delle acque e la prevenzione di frane e alluvioni. [...] Volenti o nolenti, il passato è prologo".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Conflitti ambientali"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 354
Ean: 9788815135780
Prezzo: € 29.00

Descrizione:

Il parere degli esperti nei conflitti su ambiente e tecnoscienza è sempre più rilevante e nello stesso tempo ambiguo. Cambiamento climatico, energia, rifiuti, scorie nucleari: invece di contribuire a risolvere i conflitti su questi temi l'expertise viene trascinata nella disputa. Al rapporto tra esperti e politica è tradizionalmente associata l'idea che la scienza debba dire al potere "come stanno le cose", che alla politica dei valori e degli interessi si contrapponga una "politica dei fatti" capace di compiere scelte efficienti in base a dati non controversi. Oggi tutto ciò è oggetto di contestazione: i "fatti" sono risucchiati nei conflitti. Le istituzioni faticano a gestire questioni in cui gli aspetti tecnico-scientifici acquistano peso crescente, mentre l'autorità esperta si trova schiacciata tra il sostegno cognitivo che dovrebbe offrire alle scelte politiche e la decostruzione della conoscenza (non esiste un sapere neutrale!) formulata dalle scienze sociali e praticata dai contendenti. Un intreccio qui dipanato a partire da una serie di casi - grandi infrastrutture, inceneritori, impianti eolici - che hanno occupato le nostre cronache nel passato recente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU