Articoli religiosi

Libri



Titolo: "Addio mascherine"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Davide Giacalone
Pagine: 114
Ean: 9788849863352
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Certo che sono sgradevoli le pezze a coprire naso e bocca, ma sono pericolose quelle che coprono gli occhi, quelle che si rischia di ritrovarsi al sedere. Ci sono molte cose che un virus ha fatto emergere. Alcune positive, come il non demordere e il volontariato. Altre che ingigantiscono debolezze già presenti nel corpo e nella mente del nostro mondo. Significa poco dire "nulla sarà più come prima", occorre intendersi in quale senso. Se per andare oltre, imparando dagli errori, o per sperare follemente di tornare indietro. Dall'integrazione alla globalizzazione quel che troppi danno per scontato è falso e autodistruttivo. "Addio mascherine" è quel che dice Pinocchio al Gatto e alla Volpe, rifiutando anche solo di parlarci. Lo hanno ingannato, lui ha capito ed è cambiato. Trovandosi ridicolo per come era prima, quando abboccava all'idea che i soldi si seminassero e generassero da soli. Sarebbe bene essere all'altezza di Pinocchio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come una stella nell'Infinito"
Editore: Parva Edizioni
Autore: Mariadele Orioli Soffiatti
Pagine: 304
Ean: 9788888287935
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'autrice racconta la propria storia per scoprire la trama spirituale della sua vita. Cercando nel suo passato la traccia di Dio anche nei momenti di allontanamento o di smarrimento, i ricordi diventano presente: ne viene fuori un'autobiografia soprattutto interiore perché ogni sua esperienza è stata intimamente interpretata ed ha costruito il suo mondo spirituale, in cui campeggia l'azione di Dio anche nei momenti in cui pareva essere sparito. Ne risulta dunque la testimonianza di una vita radicata nella storia ma che trova il suo senso oltre la storia. L'angoscia della pandemia di Corona virus, anche attraverso le immagini strazianti che abbiamo ancora tutti negli occhi, assume in lei la grandezza misteriosa di una eccezionale esperienza universale. Consapevole che nessuno è in grado di leggere la propria vita nel momento in cui la vive, l'autrice sperimenta che le radici dell'esistenza affondano sempre in una Luce che trasfigura anche il presente più oscuro. Questo libro è un invito per tutti ad andare oltre ogni apparenza, nella certezza che il passato non muore, ma rinasce sempre nuovo ad ogni ricordo, rivivificato e reinterpretato dalle esperienze del presente. Ricordare significa "riportare nel cuore", perciò non è solo un atto della memoria ma una trasfigurazione continua del tempo. Un inno alla vita che infonde speranza!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quale pace tra il ricco e il pover ? (Sir 13,18b)"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Francesco Savini
Pagine: 388
Ean: 9788876537318
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Il Siracide si caratterizza per l'elevata frequenza della coppia lessicale povertà-ricchezza. Questo binomio si concentra all'interno di pochi brani la cui analisi delinea un contesto segnato da diverse tensioni: conflitti non solo sociali, ma anche politici, religiosi e culturali. Lo sguardo di Ben Sira sulle contraddizioni della sua società è, da un lato, realista e critico, dall'altro ottimista e fiducioso: egli denuncia l'ingiustizia e rifiuta le soluzioni violente; il superamento delle tensioni richiede piuttosto un'azione educativa nei confronti delle nuove generazioni. I valori raccomandati (prudenza, umiltà, solidarietà generosa, salda fiducia in Dio) sono quelli tradizionali della Tôrah e sono fatti ruotare attorno a due cardini fondamentali: la sapienza e il timore del Signore. Questa profonda fedeltà alla tradizione biblica consente a Ben Sira di assimilare alcuni elementi ellenistici senza tradire la fede di Israele nel Dio misericordioso e giusto, schierato in difesa di deboli e oppressi. In questo modo, il suo messaggio attorno al binomio povertà-ricchezza raccoglie l'eredità dell'Antico Testamento e prepara il cambiamento di sensibilità che culminerà nella rivelazione cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Dio mi ha preso per mano»"
Editore:
Autore: Pier Giuseppe Accornero
Pagine: 176
Ean: 9788869296499
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«Amico degli orfani, delle persone devote, delle vedove, fervente nello spirito, amante del bene». Così i Padri della Chiesa nei primi secoli definiscono il diacono. «Anello di congiunzione o ponte di collegamento tra il vescovo, i presbiteri e i laici» lo chiama un padre della Chiesa del XX secolo, padre Michele Pellegrino, cardinale arcivescovo di Torino. Nella storia di questa istituzione si inserisce Benito Cutellè, un calabrese che negli anni del «miracolo economico» approda a Torino dove, insieme alla carriera professionale e alla vita familiare, si dedica agli altri e al diaconato. I diaconi, come Benito, si lasciano «prendere per mano da Dio»; si impegnano a elargire la sua Parola e a diffondere il suo Regno tra quanti non lo conoscono o se ne sono allontanati; aiutano gli uomini e le donne di oggi a riprendere il dialogo con il Signore. Tra le sue numerose esperienze diaconali primeggiano l'evangelizzazione dei pescatori a Mergellina (Napoli) e la «Mensa del povero» in una parrocchia torinese. Questo volume vuole rendere testimonianza dell'enorme bene che i diaconi permanenti fanno alla Chiesa, alla società, alla città.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché avete paura? Non avete ancora fede?"
Editore:
Autore: Marco Andina
Pagine: 272
Ean: 9788869296130
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo secondo volume, dedicato al ciclo liturgico dell'anno B dove si legge prevalentemente il vangelo di Marco, ricalca esattamente lo stile del primo dedicato all'anno A. Anche in questo volume, in tutte le 62 meditazioni è inserito un breve racconto o un aneddoto o un detto o una poesia per renderle più vivaci e interessanti. Si può dire che Marco sia l'inventore del genere letterario "vangelo". Il suo vangelo è il più antico e il più breve ed è tutto concentrato sul tema della fede. L'evangelista vuole mostrare che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio. Il titolo riprende le domande poste da Gesù ai suoi discepoli, subito dopo il miracolo della tempesta sedata: «Perché avete paura? Non avete ancora fede?» (Mc 4,40). La fede costituisce il centro assoluto di questo vangelo. La sua lettura è un'occasione unica per interrogarci sulla nostra fede. Nessuno, seguendo l'itinerario del vangelo di Marco, può evitare di rispondere a questa domanda: «Chi è per me Gesù?». Chi arriva a credere che Gesù è il Figlio di Dio non ha più paura di niente e di nessuno perché sa che la sua vita è al sicuro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il verbo entra nella storia"
Editore:
Autore: Mario Delpini
Pagine: 24
Ean: 9788868944605
Prezzo: € 1.50

Descrizione:L'Avvento è il periodo dell'anno che suggerisce di riflettere sul tempo, sulla dimensione temporale del­la vita umana. È una riflessione che contribuisce alla saggezza in molte esperienze culturali, anche se in modi diversi. Il libro del Siracide, che accompagna questo anno pa­storale come testo biblico per ispirare percorsi di sapienza, invita a una saggia considerazione del tempo. Scrive l'Arcivescovo: «Il tempo in cui si celebra il mistero dell'Incarnazione è particolarmente intenso per molti aspetti. Il rischio di essere trascinati dagli adempimenti, dagli stimoli del­le consuetudini mondane e di soffrire la frustrazione delle limitazioni imposte per contenere la pandemia può indurre una situazione di malessere profondo. Il Figlio di Dio è divenuto figlio dell'uomo e con il dono dello Spirito insegna e rende possibile ai figli degli uomini abitare i giorni come figli di Dio. Pertanto vorrei che giungesse a tutti il mio più affet­tuoso e intenso augurio per questo Natale.»

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La spiritualità delle briciole e la preghiera minima"
Editore:
Autore: Mario Delpini
Pagine: 6
Ean: 9788800004848
Prezzo: € .30

Descrizione:Sorella, fratello, tu vivi questo tempo di Natale segnato dalla malattia, chiuso in casa per evitare il contagio. Se guardi al mistero della nascita di Gesù a Betlemme e ascolti il Vangelo per consentire alla gloria di Dio di avvolgere di luce la tua vita, ascolterai - credo - la confidenza di Gesù che insegna la spiritualità delle briciole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Vangeli dell'infanzia"
Editore: Ancora
Autore: Soranzo Micaela
Pagine:
Ean: 9788851423476
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Come scrive il card. Gianfranco Ravasi nella Prefazione, al cuore di questo volume - il primo della nuova collana "L'arte racconta la Bibbia" - sta «quello straordinario "Vangelo del Bambino" che sono i 180 versetti distribuiti in apertura ai testi di Matteo e Luca, raccolti nei due capitoli iniziali di ciascun Vangelo. La fragranza narrativa di quelle pagine, il pathos che le pervade, persino i colpi di scena che le attraversano hanno conquistato la fede e l'arte. [...] Questo volume è così simile a un imponente polittico di ben otto quadri che rispettano le scansioni evangeliche nella successione degli eventi: l'annunciazione a Maria, la visitazione a Elisabetta, la natività, la presentazione del Bambino al tempio, l'adorazione dei magi, la fuga in Egitto, la strage degli innocenti e, infine, Gesù dodicenne tra i dottori del tempio di Sion. Ogni tavola ideale di questo polittico è ovviamente colmata attraverso un'immensa convocazione di artisti che coprono l'intero arco della storia dell'arte cristiana».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le assise di Gerusalemme"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Gianfranco Stanco
Pagine: 220
Ean: 9788849864168
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Negli ultimi anni si è ampliato il campo delle conoscenze storiche sulle Crociate, mediante indagini innovative circa le dinamiche sociali, economiche ed artistiche dell'Oriente latino. L'ordinamento giuridico gerosolimitano non è stato esplorato con altrettanta originalità, a causa del prevalere di paradigmi coloniali e feudali. Il regno di Gerusalemme nel XII secolo si presenta, invece, come uno straordinario laboratorio giuridico, con elementi costitutivi analoghi a quelli dei regni d'Inghilterra e di Sicilia. L'esperienza d'Outremer è stata inoltre parte, non passiva, di una vicenda intellettuale più estesa, caratterizzata da notevoli mutamenti istituzionali e dalla convivenza di varie etnie, sotto la spinta della cultura normanna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un altro Émile"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Andrea Potestio
Pagine: 288
Ean: 9788828402718
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Una rilettura inedita e provocatoria dell'Emile, a partire dalle riflessioni di Starobinski e Derrida. Jean-Jacques Rousseau non inventa soltanto il puerocentrismo e l'educazione progressiva, ma la sua riflessione pedagogica interroga in profondità le dimensioni etiche e ontologiche della costituzione dell'essere personale. Emilio incarna una possibilità concreta, e attuale, per il rilancio di una umanità più buona e operosa. Una rilettura inedita e provocatoria dell'Émile, a partire dalle riflessioni di Starobinski e Derrida. Jean-Jacques Rousseau non inventa soltanto il puerocentrismo e l'educazione progressiva, ma la sua riflessione pedagogica interroga in profondità le dimensioni etiche e ontologiche della costituzione dell'essere personale. Emilio incarna una possibilità concreta, e attuale, per il rilancio di una umanità più "buona" e "operosa". «Non basta sentire il proprio cuore e cogliere la propria bontà per poterla manifestare, perché i legami sociali hanno corrotto, parzialmente o completamente, la natura originaria. Il divenire storico e i mutamenti della società hanno degenerato l'essenza dell'uomo e hanno permesso l'irruzione del negativo. Partendo da questa considerazione, la soluzione classica di fondere la finalità del singolo individuo con quella della comunità di appartenenza non è più percorribile. [...] Rousseau non si limita a descrivere la situazione, complessa e articolata, dell'uomo moderno che non riesce a manifestare in modo armonico la propria singolarità all'interno delle convenzioni sociali, ma propone anche alcune soluzioni».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maestri e pratiche educative dalla Riforma alla Rivoluzione francese"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 272
Ean: 9788828402077
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Secondo di una serie sulla storia della didattica dal XV secolo a oggi, il volume si offre al lettore come un dialogo tra studiosi di vario orientamento chiamati a discutere, a partire da diverse fonti, sull'intreccio fra teoria e pratica educativa in contesti culturali assai difformi nell'Europa di antico regime. Nei capitoli emergono profili di "maestri" e precettori, nel divenire di relazioni di insegnamento/apprendimento duali e di gruppo in realtà educative plurali, tra persistenze e innovazioni metodologiche, mentre si "inventano" nuove scuole per differenti ambienti sociali. Nella sezione iniziale dell'opera si affrontano alcuni temi di fondo sul lungo periodo, mettendo inoltre in risalto il dibattito storiografico sulla scuola tra XVI e XIX secolo, in un momento cruciale della storia italiana, all'indomani dell'Unità, anche nel ridefinirsi di saperi e discipline.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maestri e pratiche educative dall'Ottocento ad oggi"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 320
Ean: 9788828402084
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Terzo di una serie dedicata alla storia della didattica lungo una cronologia di sei secoli, dal Quattrocento a oggi, il libro s'interroga sulla complessa trama che lega, nell'età contemporanea, uomini e istituzioni, teorie e pratiche, docenti e discenti, in spazi deputati all'istruzione e non solo. I capitoli, dove generale e particolare si confrontano anche sulla base di diverse interpretazioni storiografiche, mettono in rilievo alcune delle molteplici questioni - dentro, fuori e a lato rispetto alla scuola - problematizzando il rapporto fra politica ed educazione, ma anche sottolineando l'emergere d'inedite modalità di apprendimento non formale e informale. Sul versante delle pratiche, tra XIX e XXI secolo, mentre la "lezione" si avvale di sempre nuovi sussidi didattici, la realtà italiana e l'intero Occidente attraversano scenari in rapido cambiamento, che alterano significativamente l'idea di formazione, di uomo, di società.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un ricordo infantile di Leonardo Da Vinci"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Sigmund Freud
Pagine: 336
Ean: 9788828401810
Prezzo: € 22.00

Descrizione:«Il Leonardo è l'unica cosa bella che io abbia mai scritto» così si esprime Freud nel febbraio 1919. Nel secolo che ci separa da questo giudizio freudiano, gli storici dell'arte hanno esercitato i loro sforzi critico-ermeneutici concentrandosi più sulla bellezza tematica dei dipinti esaminati che sul piacere estetico procurato dall'architettura concettuale, dalla struttura compositiva e dalla felicità narrativa mediante cui Freud espone le sue ipotesi. Neppure negli studi di stretta osservanza psicoanalitica la raffinata e poliedrica bellezza del volumetto su Leonardo ha mai ricevuto adeguato apprezzamento. Questa nuova edizione critica dello scritto, per la prima volta con il tedesco a fronte, aiuta a contestualizzare l'esplorazione freudiana della personalità di Leonardo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Memorie di un povero frate"
Editore: Appunti di Viaggio
Autore: Raffaele Crudetti
Pagine: 178
Ean: 9788887164961
Prezzo: € 16.00

Descrizione:“Gesù, ammappa come è potente il tuo amore! E chi lo sposta? Sarebbe più facile spostare l’universo che cambiare una briciola del tuo amore. Tu me lo dai e io lo porto a tutti, e in particolare ai malati dell’ospedale. Molti lo accolgono, alcuni lo respingono, mi cacciano via, mi insultano. Tu mi rimandi sempre a loro ed è raro chi resiste. Tu mi dai buona vista, e mi permetti di vederti anche in coloro che mi respingono.” fra Raffaele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Turbare una stella"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Francesco Bevilacqua
Pagine: 312
Ean: 9788849862935
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Le cose sono unite da legami invisibili: non si può cogliere un fiore senza turbare una stella": è la frase completa, attribuita a Galileo Galilei, che dà origine al titolo di questo libro. Un libro che prova a raccontare l'amore contrastato fra spirito e materia non con la freddezza del saggio, ma con il calore della narrativa: un alternarsi di "storie" (le tappe dello svolgersi di quella relazione nei secoli) e di "cammini" (i reportage dei viaggi a piedi dell'autore alla ricerca della propria interiorità, prima ancora che della bellezza della natura-materia). Il tutto intriso di lieve erotismo. Come per testimoniare dell'incontro fra due amanti, a volte avvinti l'un l'altro, più spesso crudelmente separati. E nel racconto-viaggio compaiono altre domande: perché la Terra ha subìto tante profanazioni? Cosa spinge l'uomo a far del male ai suoi simili? Qual è la causa dell'eclissi del sacro? Perché le nostre sono divenute civiltà del panico, dell'apparenza, della competizione, della bulimia edonistica e consumistica? Davvero crediamo di poter sconfiggere la morte? Alla fine del viaggio l'autore, nel cercare la sostanza della materia ne riscopre lo statuto animico, nello scandagliare l'essenza dello spirito ritrova la sua dimensione materica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Thich Nhat Hanh. La biografia"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Bernard Baudouin, Céline Chadelat
Pagine: 288
Ean: 9788833534817
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Nato in Vietnam nel 1926, Thich Nhat Hanh ha vissuto la devastazione del suo Paese a causa dei conflitti che l'hanno martoriato. Monaco dall'età di sedici anni, questo grande maestro zen ha sempre considerato l'azione politica e sociale come inseparabile dalla pratica spirituale. Costretto all'esilio per il suo impegno nonviolento contro la repressione e la guerra, ha diffuso in tutto il mondo il suo insegnamento di pace fondato sulla compassione e sulla «piena consapevolezza». Questa prima dettagliata biografia del maestro, corredata da un'appendice con documenti originali, rivela tutta la ricchezza e la complessità del suo cammino, dal periodo drammatico della guerra in Vietnam all'amicizia con Martin Luther King, dall'impegno a diffondere il buddhismo zen in Europa e negli Stati Uniti all'attivismo instancabile che lo ha portato a prendere posizione sui grandi problemi del nostro tempo. Un attivismo che non è venuto meno neanche negli ultimi anni, in cui, pur debilitato dalla malattia, Thich Nhat Hanh continua a essere una fonte di ispirazione per migliaia di persone in tutto il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla menzogna politica"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Alexandre Koyré
Pagine: 72
Ean: 9788833534763
Prezzo: € 11.00

Descrizione:«Non si è mai mentito come al giorno d'oggi. E neppure si è mai mentito in modo così sfrontato, sistematico e continuo.» Con questa frase, scritta nel 1943 e più che mai attuale, il grande filosofo francese di origine russa Alexandre Koyré inaugura il suo breve ma incisivo saggio sulla menzogna politica. Dopo essersi interrogato su quali siano stati i fattori umani, sociali e politici che hanno favorito l'affermarsi dei totalitarismi nell'Europa tra le due guerre mondiali, l'autore prende in esame l'hitlerismo - modello di ogni regime totalitario - per cercare di coglierne l'essenza profonda, che egli identifica, implacabilmente, con la menzogna. Ogni autoritarismo, ogni regime dittatoriale si basa sull'atto del mentire. Questo è il nucleo del lavoro di Koyré, e tale atto ha come unico scopo il controllo assoluto delle masse. In altri termini i regimi totalitari, fondando il loro potere su un vero e proprio «primato della menzogna», giungono a edificare un ordine sociale che, approvando il loro operato, ne garantisce la stabilità e l'egemonia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita si fa storia"
Editore: LAS Editrice
Autore:
Pagine: 374
Ean: 9788821313783
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abbecedario biblico"
Editore: Terra Santa
Autore: Francesco Patton
Pagine: 96
Ean: 9788862408530
Prezzo: € 12.00

Descrizione:«Il lettore non si lasci ingannare dalla mole ridotta del libro che ha tra le mani: siamo infatti davanti a un testo di dimensioni inversamente proporzionali al suo valore. Basterà anche solo sfogliare brevemente queste pagine per accorgersene. La scelta compiuta dall'autore, padre Francesco Patton, Custode di Terra Santa, è quella di illustrare alcuni "simboli biblici", dedicando a ciascuno di essi una lettera dell'alfabeto italiano, dall'A alla Z, come è appunto detto nel sottotitolo. All'interpretazione di tali simboli il lettore viene introdotto con una ricchezza di suggestioni e una capacità di sintesi sorprendenti, e insieme con una semplicità accattivante. Ne deriva una sorta di "piccola enciclopedia", che con la sua originalità e sapienza evangelica coinvolge chi legge fin dalle prime righe».(dalla Prefazione di Pierbattista Pizzaballa, Patriarca latino di Gerusalemme) Ci sono parole bibliche che hanno un grande valore simbolico e gettano una luce particolare sulla nostra esperienza umana. Da A come acqua a Z come zaffiro, si susseguono in questo libro - come in un abbecedario - parole e riflessioni ricche di sapienza per sostenere il cammino di chi si mette in ascolto delle Scritture.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I gradini dell'ascesa"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Mauro Laeng
Pagine: 96
Ean: 9788828402664
Prezzo: € 10.00

Descrizione:«I temi che polarizzano la trattazione del libro sono la Vita e l'Uomo. Il primo costituisce la base, il secondo il vertice. Possiamo percorrere l'itinerario come preferiamo. Nel libro, dopo alcuni paragrafi introduttivi, ho scelto il percorso in salita; cioè costruttivo e sintetico (verso gli "interi"), ma nulla vieta di scegliere invece quello in discesa, cioè scompositivo e analitico (verso le "parti"), come per lo più fanno gli scienziati. L'importante è rendersi conto che non c'è differenza sostanziale tra i due, ma solo diversità di prospettive. [...] Il percorso ha anche un risvolto temporale; il libro potrebbe avere per sottotitolo da ieri a domani, poiché muove dalle formazioni arcaiche verso quelle successive. Pertanto l'esito finale, come l' "essere per la morte" degli esistenzialisti, non può essere che la "fine del mondo" attuale, ovvero i novissima (le cose ultime), o l'apocalisse. Ma la apokalypsis significa anche la «rimozione del velo» che ci nasconde il mistero del tutto, ossia la finale rivelazione. I lettori sono invitati a rinnovare per proprio conto il percorso, nella consapevolezza che la vita culminante nell'uomo è un messaggio che viene dal "fondo dell'essere" e ne ripete la parola sacra o logos».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita educa"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Spranger Eduard
Pagine: 160
Ean: 9788828402657
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Nei due scritti di Eduard Spranger che qui vengono presentati - La vita educa e L'educatore nato - si affrontano problematiche fondamentali per l'educazione: è vero che la vita, di per se stessa, educa? Esiste l'educatore nato? Si tratta di questioni portanti che riguardano la legittimità di progettare l'azione educativa e la possibilità della formazione, anche del maestro. Spranger affronta il discorso pedagogico non cessando mai di interrogarsi, e pensando l'educazione come atto grazie al quale il valore di ogni singolo uomo si rapporta ai valori della cultura, o meglio, alla cultura come valore, di cui l'educatore si fa interprete.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia di Ambrogio"
Editore: Ancora
Autore: Ferrante Giovanna
Pagine:
Ean: 9788851422271
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

L'Ambrogio uomo, prima del santo. “Giovanna Ferrante, con il suo stile, sa cogliere i retroscena della vita di Ambrogio, gli aneddoti curiosi, la vita quotidiana.”

L'autrice racconta gli eventi della vita di Ambrogio prima della sua consacrazione a vescovo di Milano. Ambrogio nasce a Treviri nel 399, in un'importante famiglia romana; l'autrice si sofferma sulla descrizione della città e sugli anni di studio del giovane Ambrogio; ne tratteggia l'aspetto e il carattere; lo segue fino alla sua nomina a governatore, con residenza a Milano. La città fa da sfondo all'evento cruciale della sua vita: alla morte del vescovo Aussenzio, i milanesi acclamano come nuovo vescovo Ambrogio; tra dubbi e resistenze, tentato di non troncare una carriera pubblica avviata al successo, Ambrogio si piega infine alla volontà dei cittadini e viene consacrato vescovo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le macchine nubili"
Editore: Castelvecchi
Autore: Brunella Antomarini
Pagine: 256
Ean: 9788832829266
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Palomilla è una macchina in grado di reagire agli impulsi luminosi, in­ventata dal padre della cibernetica Norbert Wiener negli anni Qua­ranta. Rachael è l'ignara replicante nel film Blade Runner di Ridley Scott. Sophia è il più avanzato robot dalle sembianze umane, sviluppato nel 2015 dalla Hanson Robotics di Hong Kong. Sono solo alcune delle «macchine nubili» protagoniste di questo straordina­rio «libro ibrido sugli ibridi», che Brunella Antomarini ambienta in un inde­terminato futuro in cui le macchine hanno pacificamente assunto il controllo del pianeta, e l'umanità sopravvive solo in giardini, allevata e studiata come in laboratori di ricerca. In un dialogo filosofico, le macchine discutono la loro origine e genealogia, alla ricerca del fine ultimo - telos - della propria esistenza. Il loro interro­garsi è lo specchio del nostro: Antomarini traccia una storia dell'umanità po­stulando il suo superamento, riproponendo l'inesausta domanda su cosa sia l'«umano».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Evil, Theodicy and Evolutionary Theory"
Editore:
Autore: Luca Di Gioia
Pagine: 520
Ean: 9788878394391
Prezzo: € 38.00

Descrizione:The Neo-Darwinian 'orthodoxy' poses a serious threat to more traditional ways of reflection on the place of humans in nature, the nature and role of morality, the purpose of life and the aim of the cosmic process. Not only classical theism, but all sorts of non-reductionist ways of thinking are affected by the dominance of Darwinism as the world-view of scientifically educated people in the Western World. Within this worldview the problem of evil can be seen as a linchpin around which other fundamental issues revolve. The Darwinian insistence on so-called «evolutionary evil» is framed therein by two other challenges, namely the setting of biological altruism in opposition to moral realism and the emphasis on the randomness of the outcomes of natural selection, depriving the evolutionary process of any orientation towards particular ends. This work is an attempt to deconstruct, through an in-depth analysis of the paradigm of Darwinian main stream thinking, the traditional assumption to the opposition of the theistic and the evolutionary worldviews. My contention is that, when taken apart from the methodological and ontological constraints of Darwinism, evolutionary theory provides an antidote to, rather than an exacerbation of, the «problem of evil». Three master arguments of Christian thinkers of the past are chosen for their relatedness to the problem of evil, thereby offering resources to counter all three Darwinian challenges and undergoing transformations through the confrontation with Darwinian insights.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vivere in esilio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 204
Ean: 9788810903827
Prezzo: € 24.60

Descrizione:Oggi la Chiesa cattolica in Europa non è più maggioranza e talora è come se si sentisse in esilio. Ma l'esilio è un'esperienza che attraversa la Scrittura e la vita della Chiesa sin dalle origini. Ce ne parla l'Antico Testamento, con Dio che esce tra i deportati e l'interrogativo del Salmo «Dov'è il tuo Dio?». Nel Vangelo di Giovanni, Gesù dice al Padre che i discepoli «non sono del mondo» (cf. Gv 17,16) e la lettera agli Ebrei e la prima lettera di Pietro ne parlano come di «stranieri e pellegrini». Un tema che prosegue nella Chiesa delle origini con la lettera a Diogneto. Tornando al presente, mons. Paolo Bizzeti racconta il suo essere vescovo tra gli islamici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU