Articoli religiosi

Ebook - Ebook - Libri



Titolo: "Introduzione al Nuovo Testamento"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Ludovic Nobel
Pagine:
Ean: 9788810964682
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Il libro propone unagile introduzione al Nuovo Testamento, offrendo alcune chiavi di lettura ai 27 libri che lo compongono. I Vangeli sinottici e gli Atti degli apostoli, il Corpus giovanneo, le Lettere di Paolo e le Epistole cattoliche vengono esaminati in relazione agli autori, al contesto scritturale, storico, culturale ed editoriale, alla struttura e allanalisi letteraria. Vengono inoltre indagati i temi principali e linflusso del Nuovo Testamento in ambito culturale. Completano il volume un lessico, la cronologia, tre carte geografiche e una bibliografia essenziale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Modelli criminali"
Editore: Laterza
Autore: Michele Prestipino, Giuseppe Pignatone
Pagine:
Ean: 9788858144329
Prezzo: € 11.99

Descrizione:

Nessuno meglio di Giuseppe Pignatone e Michele Prestipino può raccontarci che cosa sono le mafie oggi. Con Modelli criminali i due autori analizzano il Dna di Cosa nostra, i rituali arcaici e pseudoreligiosi della criminalità calabrese, la trasformazione delle gang romane. Francesco Grignetti, "La Stampa"

Una preziosa fonte di informazione sia per gli addetti ai lavori, sia per chi si approccia per la prima volta allo studio delle mafie. Vincenzo Scalia, "il manifesto"

Da Cosa nostra alla 'ndrangheta, fino a Mafia capitale: due tra i protagonisti della nostra storia giudiziaria recente ce ne svelano strutture, caratteristiche, differenze, punti di forza e debolezza.

Le mafie non sono invincibili, ma è fondamentale conoscerle a fondo per tenere alta la guardia, in ogni parte del Paese.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vita di Antonio Gramsci"
Editore: Laterza
Autore: Giuseppe Fiori
Pagine:
Ean: 9788858144251
Prezzo: € 13.99

Descrizione:

La linea che Giuseppe Fiori segue nel ricostruire passo per passo la biografia gramsciana consiste nel vederne le radici e le scaturizioni psicologiche e culturali nel massimo della profondità possibile, là dove biografia ed ethnos traggono alimento reciproco. È proprio per questo che si può dire che questa è una «vita» autentica, non un casellario di idee fatte calare dall'alto. Dall'Introduzione di Alberto Asor Rosa

«Del grande intellettuale sardo non vedevamo che "la testa", lo storico degli intellettuali, l'analista delle tre "quistioni" del Mezzogiorno d'Italia (il Napoletano, la "quistione siciliana", la "quistione sarda"), lo studioso originale del capitalismo americano, il teorico dell'"egemonia", cioè del socialismo innervato di consenso. Poco sapevamo della sua vita, la famiglia, l'infanzia in Sardegna, i primi studi, il breve processo di formazione, e poi l'integrazione a Torino, il ruolo effettivo nel Congresso di Livorno (1921), i veridici rapporti (dopo l'arresto) con Togliatti, la rottura con i comunisti incarcerati a Turi, l'eterodossia rispetto a Stalin. Pensai allora che l'operazione di aggiungere "gambe e corpo" alla "testa" – così da avere di Gramsci il ritratto intero – potesse non essere fuori dalla portata del cronista ostinato.» Così Giuseppe Fiori dà avvio al ritratto di Gramsci «a figura intera, con i tuffi del sangue e della carne». Pubblicata per la prima volta nel 1966 e tradotta in dodici lingue, questa biografia sconvolse l'ortodossia comunista, che di Gramsci vedeva o voleva far vedere solo «la testa», e da allora non è mai invecchiata, anzi in un certo senso ha ricevuto sempre nuova freschezza dai materiali inediti su Gramsci via via ritrovati.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I gesuiti dalle origini alla soppressione"
Editore: Laterza
Autore: Sabina Pavone
Pagine:
Ean: 9788858144336
Prezzo: € 13.99

Descrizione:

Esaltata e ricercata per le sue qualità religiose e intellettuali, temuta per la sua intraprendenza, accusata di tramare per la conquista del mondo, la Compagnia di Gesù è tra le espressioni più importanti di quel rinnovamento della Chiesa cattolica che nel Cinquecento seguì la crisi provocata dalla riforma protestante e che portò alla nascita di numerosi nuovi ordini religiosi. Espressione della forte personalità di Ignazio di Loyola, seppe interpretare al meglio le esigenze della società di antico regime impegnandosi nei campi più disparati, da quello educativo a quello missionario, a quello spirituale, mantenendo d'altra parte uno stretto legame con il potere politico. La dimensione universale progressivamente assunta dall'ordine lo rende ancora più interessante: attraverso la sua storia è possibile seguire l'evoluzione non solo dell'Europa moderna, ma anche di paesi come la Cina o il Paraguay, dove i gesuiti si stabilirono con successo e da dove riportarono ai contemporanei i loro resoconti di quei mondi lontani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La civetta e la talpa"
Editore: Il Mulino
Autore: Remo Bodei
Pagine:
Ean: 9788815365316
Prezzo: € 10.99

Descrizione:
Definendo la filosofia "il proprio tempo appreso col pensiero", Hegel condensa in una singola frase alcuni dei nodi più complessi della sua opera. Cosa significa per lui pensare il suo tempo? Qual è il senso della corrispondenza fra struttura sistematica e campo dei mutamenti storici? Quale il rapporto fra la civetta della filosofia, che interpreta coscientemente lepoca, e la talpa dello spirito, che la trasforma inconsciamente con il suo cieco lavorio? A tali interrogativi Remo Bodei cerca una risposta in questo saggio ormai classico, che ha offerto una prospettiva originale della filosofia hegeliana.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Madame de Staël"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Paola Giovetti
Pagine:
Ean: 9788833535975
Prezzo: € 12.99

Descrizione:Nel dicembre 1803 lasciava la Francia Germaine de Staël, gran dama parigina, scrittrice di successo, donna intelligentissima e scomoda, da sempre ostile a Napoleone, che, temendone l’influenza, l’aveva esiliata. Per sottrarsi all’umiliazione e alla malinconia, aveva deciso di intraprendere un viaggio in Germania allo scopo di raccogliere materiale per un libro su questo paese. La tappa più ricca di promesse era Weimar, l’Atene tedesca, dove da trent’anni risiedeva Johann Wolfgang Goethe, il principe dei poeti. L’incontro fra i due non fu privo di sorprese, bizzarrie, entusiasmi, stanchezze. I frutti però furono straordinari: il libro che Madame de Staël scrisse, il celebre De l’Allemagne, ostacolato in Francia da Napoleone e pubblicato a Londra, fece conoscere il mondo tedesco a un’Europa che lo ignorava e contribuì a diffondere l’ideale romantico, cambiando radicalmente la cultura del continente. Intorno a questa vicenda, sullo sfondo di un’epoca di profonde trasformazioni, Paola Giovetti ricostruisce l’intera parabola di Madame de Staël, le sue tormentate vicende personali, i rapporti con gli intellettuali più illustri dell’epoca, il suo salotto aperto alle idee più avanzate, tanto in ambito letterario che politico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Madame de Staël"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Paola Giovetti
Pagine:
Ean: 9788833535982
Prezzo: € 12.99

Descrizione:Nel dicembre 1803 lasciava la Francia Germaine de Staël, gran dama parigina, scrittrice di successo, donna intelligentissima e scomoda, da sempre ostile a Napoleone, che, temendone l’influenza, l’aveva esiliata. Per sottrarsi all’umiliazione e alla malinconia, aveva deciso di intraprendere un viaggio in Germania allo scopo di raccogliere materiale per un libro su questo paese. La tappa più ricca di promesse era Weimar, l’Atene tedesca, dove da trent’anni risiedeva Johann Wolfgang Goethe, il principe dei poeti. L’incontro fra i due non fu privo di sorprese, bizzarrie, entusiasmi, stanchezze. I frutti però furono straordinari: il libro che Madame de Staël scrisse, il celebre De l’Allemagne, ostacolato in Francia da Napoleone e pubblicato a Londra, fece conoscere il mondo tedesco a un’Europa che lo ignorava e contribuì a diffondere l’ideale romantico, cambiando radicalmente la cultura del continente. Intorno a questa vicenda, sullo sfondo di un’epoca di profonde trasformazioni, Paola Giovetti ricostruisce l’intera parabola di Madame de Staël, le sue tormentate vicende personali, i rapporti con gli intellettuali più illustri dell’epoca, il suo salotto aperto alle idee più avanzate, tanto in ambito letterario che politico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Culture antisemite"
Editore: Viella
Autore: Autori Vari, Filippo Focardi
Pagine:
Ean: 9788833136417
Prezzo: € 10.99

Descrizione:Negli ultimi anni si è assistito in Italia e in Europa a un crescendo di atti di antisemitismo, xenofobia e razzismo contro gli immigrati, spesso accompagnati dallostentazione di gesti e simboli del fascismo. Un forte legame sembra tenere assieme le numerose forme ed espressioni di un risorgente antisemitismo con la diffusione di pregiudizi razzisti e manifestazioni di ostilità verso gli stranieri. I contributi di questo volume analizzano le culture, le legislazioni e le politiche antisemite sviluppate in Italia e in Europa fra le due guerre mondiali e offrono una riflessione di lungo periodo sul loro retaggio fino ai razzismi che attraversano oggi le nostre società.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'America di Biden"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Matteo Laruffa
Pagine:
Ean: 9788849866919
Prezzo: € 7.99

Descrizione:La cronaca e lanalisi politica, le ricerche degli esperti e le previsioni sul futuro della potenza americana. Questo libro mostra il volto degli USA dal punto di vista di chi ha già vissuto la transizione da Barack Obama a Trump ed ora spera che la presidenza di Joe Biden possa salvare il sogno americano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il filo rosso tra il corpo e il cuore"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giuseppe Ferro Garel
Pagine:
Ean: 9788833535999
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Attraverso nove meditazioni, l’Autore sviluppa l’idea di fondo secondo cui la conversione del cuore coinvolge anzitutto il corpo, il corpo prima del cuore. Generalmente si concentra l’attenzione sulla lotta mentale e spirituale in vista della conversione, ma si stenta ad allungare lo sguardo sul corpo, sul modo di abitare nel corpo. Eppure il corpo incide in ogni caso sulla vita dell’anima. Ed è un fatto che l’incapacità di sottrarsi a certe abitudini di vita nel corpo può far naufragare tanti buoni propositi di cambiamento. Il volume procede dalla conversione nel corpo alla conversione nella mente fino alla conversione nel cuore, legando l’itinerario di conversione al processo di rientro in sé stessi e all’invocazione del Nome, in cui risplende la Parola eterna che Dio ha reso breve per noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il filo rosso tra il corpo e il cuore"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giuseppe Ferro Garel
Pagine:
Ean: 9788833536002
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Attraverso nove meditazioni, l’Autore sviluppa l’idea di fondo secondo cui la conversione del cuore coinvolge anzitutto il corpo, il corpo prima del cuore. Generalmente si concentra l’attenzione sulla lotta mentale e spirituale in vista della conversione, ma si stenta ad allungare lo sguardo sul corpo, sul modo di abitare nel corpo. Eppure il corpo incide in ogni caso sulla vita dell’anima. Ed è un fatto che l’incapacità di sottrarsi a certe abitudini di vita nel corpo può far naufragare tanti buoni propositi di cambiamento. Il volume procede dalla conversione nel corpo alla conversione nella mente fino alla conversione nel cuore, legando l’itinerario di conversione al processo di rientro in sé stessi e all’invocazione del Nome, in cui risplende la Parola eterna che Dio ha reso breve per noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le case del lago"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Coccioli
Pagine:
Ean: 9788833536019
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Nel suo buen retiro sulle rive di un lago messicano (il Lago degli Abissi), un maturo intellettuale, certo di essere destinato a morire presto, racconta a un enigmatico interlocutore una storia perturbante di sesso, amore e delitto. Al centro degli eventi è la piccola comunità che occupa le tre solitarie case di villeggiatura (la Senza Nome, la Pagoda, il Purgatorio): nella prima abita il narratore col suo giovane compagno «miracolato» Damaso, gli angelici cani Maximus e Minimus e l’arcaica domestica italica; nelle altre due è distribuita una numerosa famiglia americana di origine ebraica quasi al completo – dalla teatrale nonna Lia fino ai nipoti Pierce, hippy-«arancione», e Tadeusz, inquietante efebo tredicenne – con i nerissimi famigli e l’ospite Monsieur Cavalcantì, la cui misteriosa scomparsa è il motore della vicenda. Unico «giallo» nella produzione dell’autore, Le case del lago è un esperimento di grande audacia: il terso impianto alla Agatha Christie, contaminato dal paranormale e da morbose suggestioni erotiche che quasi lo trasfigurano in un arazzo gotico, e attraversato dalla fremente interrogazione esistenziale-escatologica del narratore, accoglie notazioni sapide e momenti di autentica poesia, che conferiscono al racconto un’assoluta originalità narrativa, in puro «stile Coccioli».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le case del lago"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Coccioli
Pagine:
Ean: 9788833536026
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Nel suo buen retiro sulle rive di un lago messicano (il Lago degli Abissi), un maturo intellettuale, certo di essere destinato a morire presto, racconta a un enigmatico interlocutore una storia perturbante di sesso, amore e delitto. Al centro degli eventi è la piccola comunità che occupa le tre solitarie case di villeggiatura (la Senza Nome, la Pagoda, il Purgatorio): nella prima abita il narratore col suo giovane compagno «miracolato» Damaso, gli angelici cani Maximus e Minimus e l’arcaica domestica italica; nelle altre due è distribuita una numerosa famiglia americana di origine ebraica quasi al completo – dalla teatrale nonna Lia fino ai nipoti Pierce, hippy-«arancione», e Tadeusz, inquietante efebo tredicenne – con i nerissimi famigli e l’ospite Monsieur Cavalcantì, la cui misteriosa scomparsa è il motore della vicenda. Unico «giallo» nella produzione dell’autore, Le case del lago è un esperimento di grande audacia: il terso impianto alla Agatha Christie, contaminato dal paranormale e da morbose suggestioni erotiche che quasi lo trasfigurano in un arazzo gotico, e attraversato dalla fremente interrogazione esistenziale-escatologica del narratore, accoglie notazioni sapide e momenti di autentica poesia, che conferiscono al racconto un’assoluta originalità narrativa, in puro «stile Coccioli».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le 100 cose più belle del mondo"
Editore: Terra Santa
Autore: Paola Mignone
Pagine:
Ean: 9788862408714
Prezzo: € 11.99

Descrizione:100 filastrocche per sognare, inventare e vivere la gioia delle piccole cose, quelle che davvero regalano la felicità. I grandi spesso si chiedono: che cosè la felicità? Poi si mettono a pensare e cercano risposte difficili, usando paroloni astrusi. Non si rendono conto che la cosa più semplice è chiedere ai bambini. Sono loro che trovano la gioia nelle piccole cose: nelle scoperte di ogni giorno, nei gesti, negli sguardi, nei giochi e nella fantasia. Persino nel profumo di un budino! In questo piccolo scrigno sono incastonate 100 frizzanti filastrocche in 100 coloratissime illustrazioni per raccontare le cose più belle, grandi e importanti del mondo. Le rime di Paola Mignone si intrecciano ai disegni di Natascia Ugliano e regalano a grandi e piccoli momenti di tenerezza, sorriso e autentico divertimento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'amore non uccide"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine:
Ean: 9788815365286
Prezzo: € 17.99

Descrizione:
Non tutti gli omicidi sono uguali e ancor meno lo sono quelli in cui la vittima è una donna. Cosa sono davvero i femminicidi? È ancora oggi plausibile che si uccida la propria compagna per amore o per gelosia? Quali caratteristiche hanno le donne uccise e i loro assassini? Come mai diminuiscono gli omicidi in generale ma i femminicidi rimangono per lo più costanti? Frutto di una ricerca nazionale, il volume racconta le varie facce della cronaca di oltre 400 donne uccise in Italia tra il 2015 e il 2017, quali discorsi si tengono nei tribunali e nelle sentenze, cosa dicono i giornali, come se ne parla in ambito politico-sociale. Un quadro variegato, che attraversa spazi diversi del discorso pubblico, alle prese con questa parola strappata dalle rare, ironiche presenze in qualche antico documento del 1600 e riapparsa con vigore dagli anni 1970 per opera di movimenti femminili, stanchi di vedere le donne escluse dal novero delle vittime meritevoli di giustizia. In Italia abbiamo abolito nel 1981 le norme di giustificazione del delitto donore, ma lo abbiamo abolito dalle nostre credenze e dagli invisibili pregiudizi con cui tappezziamo le disuguaglianze di genere?


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Quando il ramo diventa tenero»"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Ermenegildo Manicardi
Pagine:
Ean: 9788810975435
Prezzo: € 6.99

Descrizione:Per chi non cerca la tenerezza a basso prezzo, ma desidera avere la qualità e la forza creativa del «ramo tenero», levangelista Marco può essere un buon compagno di viaggio e unottima guida. La sua sensibilità allintenerirsi di Gesù Pastore, la preoccupazione costante per linconsapevole durezza di cuore dei discepoli, la nitida certezza che soltanto la giusta percezione dei segni dei tempi potrà rendere veramente duttili sono i tre punti cardine di unattenzione alla tenerezza priva di sbavature e di facili sentimentalismi. Marco è levangelista che più di tutti ha tematizzato il rischio della durezza di cuore e che offre come rimedio la sequela dietro Gesù risorto. Le parole che, al culmine della narrazione di Marco, le donne trasmettono ai discepoli «Egli vi precede in Galilea. Là lo vedrete, come vi ha detto» mostrano che la risurrezione è una forza che non solo riguarda la corporeità di Gesù, ma si estende ai discepoli. La rinascita del discepolato avviene perciò nel clima di una rinata circolarità della tenerezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "No, non è la fine"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Raniero La Valle
Pagine:
Ean: 9788810976708
Prezzo: € 8.99

Descrizione:«Se nonostante i suoi sforzi la Terra non riuscirà a salvarsi da sola, non per questo finirà. Allora ci sarà un Dio che struggendosi di amore per il mondo e per l’uomo, senza eleggere, escludere e scartare nessuno, afferrerà il mondo che ci sfugge di mano, e lo restituirà alla vita, per la sola, straordinaria e divina ragione che ci sono oltre sette miliardi di persone che lo abitano “e una grande quantità di animali”. Forse, così facendo, apparirà secondo i nostri parametri come un Dio non politicamente corretto. Eppure è un Dio fedele, non può assistere inerte all’agonia della Terra, non può che intervenire per stornare la tragedia, per intercettare la rovina. Un Dio che rimane, sarà questa la vera tavola di salvezza della Terra, la promessa che si realizza, la storia che continua».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita in famiglia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Papa Francesco
Pagine:
Ean: 9788810975756
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Con un linguaggio semplice e coinvolgente, papa Francesco offre interessanti spunti sulla complessità della vita familiare odierna, che diventa anche opportunità di una nuova umanità e di testimonianza cristiana. La raccolta degli scritti del pontefice è suddivisa per aree tematiche. Sposi, genitori, nonni, educazione, trasmissione della fede, malattia, morte, virtù, fallimenti sono alcuni degli argomenti affrontati in modo originale e controcorrente. Lintento di Francesco è far riflettere il popolo di Dio e tutte le persone di buona volontà, senza cercare il facile consenso né stravolgere la dottrina della tradizione cristiana. Perché la famiglia non è un problema, come talvolta oggi viene volutamente considerata, ma una preziosa risorsa per la società e per la Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Parlare di morte per ragionare di vita"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore:
Pagine:
Ean: 9788868799953
Prezzo: € 16.99

Descrizione:«In questo libro si parla di vita e di morte e gli autori hanno declinato – ognuno a suo modo – il soggetto annunciato nel titolo: Parlare di morte per ragionare di vita. La morte percorre quale segreto fil rouge la vita, così come percorre gli interventi raccolti nel volume, ora intrecciandosi con la vita, ora contrapponendosi ad essa, ora sommersa come ombra segreta dalla luce meridiana, ora invadente e scomoda presenza. C’è tanta saggezza in questo libro perché prima di tutto ascolta la realtà nella sua drammaticità. Questo volume non giudica e non condanna, ma accoglie e accompagna» (dalla Postfazione di Maurizio Pietro Faggioni). Il lettore si trova tra le mani una ricerca appassionata da più punti di vista disciplinari e ha come riferimento la Legge n. 219/2017 e il dibattito suscitato a seguito della Sentenza della Corte Costituzionale 242/2019. Non è possibile discutere di qualsiasi argomento riguardante la vita della gente e le sue ricadute teologiche ed etiche senza un’analisi anche politica. L’indole pluridisciplinare di questo volume può dare materia di riflessione al dibattito sociale per avanzare istanze di vita, nonostante la morte. «Il ruolo del teologo sarà, allora, quello di motivare la fede semplice del popolo, di arricchire la conoscenza del popolo, perché sia rispettata quella pietà umana che rende degna di vivere anche la morte» (dalla Prefazione di Francesco Asti).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ipotesi su Dio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Roberto Giovanni Timossi
Pagine:
Ean: 9788810976739
Prezzo: € 10.99

Descrizione:Ai nostri giorni la domanda sullesistenza di Dio sembra non interessare buona parte delle persone. Eppure gli esseri umani non possono sfuggire agli interrogativi fondamentali sullorigine di tutte le cose e sul senso della propria esistenza. Al fondo di ogni riflessione e convinzione umana si trova il problema di conferire un significato al proprio esistere, quindi necessariamente al mondo di cui si fa integralmente parte. Che ne siamo consapevoli oppure no, per vivere abbiamo bisogno di nutrire fiducia nella vita, dobbiamo cioè affidarci a un senso che la giustifichi e la sostenga. Il contesto attuale, dominato dalla scienza moderna e dalla tecnologia, costringe inoltre ad affrontare le questioni del senso della vita e delluniverso in maniera nuova rispetto al passato, tenendo conto dello sfondo culturale del tutto originale in cui si colloca la domanda sulla possibilità o meno dellesistenza di un Creatore, secondo lidea proposta dalle tre religioni monoteistiche (cristianesimo, ebraismo e islam), nonché da tutta la cultura occidentale e in parte da quella orientale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiara Lubich"
Editore:
Autore: Andrea Gagliarducci
Pagine:
Ean: 9788831121439
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Durante gli anni della Seconda Guerra mondiale, a Trento una giovane maestra dà inizio a unesperienza di vita evangelica che, nella sua forma e modalità, non trova analogie nella storia della Chiesa. È la nascita dei Focolari. In un tempo brevissimo, e in un contesto drammatico, la scelta di vita della giovane Chiara coinvolgerà altre ragazze. Quella che viene qui raccontata, a partire dalla sceneggiatura dellomonima fiction, è la storia della loro avventura. E del modo in cui le loro vite, messe per amore al servizio del prossimo, porteranno la Chiesa a riconoscere che quanto stava accadendo era opera di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Madre Teresa"
Editore: Egea
Autore: Ruma Bose
Pagine:
Ean: 9788823875043
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Che siate un manager alla prima esperienza, l?amministratore delegato di un?impresa consolidata o il fondatore di una startup; che lavoriate in un?impresa for profit o non profit, in un?organizzazione non governativa o in un ente pubblico; oppure che gestiate solo casa vostra: gli otto sorprendenti principi di leadership formulati da Madre Teresa e testimoniati dalla sua azione sono universalmente validi, facili da capire e da emulare, a prescindere dalla tipologia di contesto. Se l?impegno ad applicarli sar costante, la vostra vita e il vostro lavoro potranno davvero cambiare in meglio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché lEuropa ci salverà"
Editore: Terra Santa
Autore: Bartolomeo Sorge
Pagine:
Ean: 9788862408691
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Una sorta di testamento civile di padre Bartolomeo Sorge che dialoga con Chiara Tintori sui temi scottanti dellattualità socio-politica che si sono intrecciati con lemergenza sanitaria mondiale. La pandemia ha smascherato linganno dellindividualismo e ha clamorosamente smentito le diverse forme di populismo e di sovranismo. Allo stesso tempo, nei mesi dellemergenza, lUnione Europea ha fatto passi da gigante sulla strada di una visione comune del continente fondata sui valori di un nuovo umanesimo. Nessuno può salvarsi da solo: ecco perché sarà lEuropa a salvarci. Per ricostruire unItalia che abbia a cuore il bene comune e non solo il benessere o la salute di molti non possiamo che guardare a una Unione Europea dove lispirazione etica, la solidarietà e la fraternità divengano fondamenta del nostro vivere insieme. In questo libro una sorta di testamento civile di padre Bartolomeo Sorge , il noto sacerdote gesuita dialoga con Chiara Tintori sui temi scottanti dellattualità socio-politica che si sono intrecciati con lemergenza sanitaria mondiale: il rapporto con la pandemia e le restrizioni della vita quotidiana; le diverse forme di razzismo che inquinano il vivere civile; gli enigmi di una malconcia politica italiana, messa alla prova dagli stringenti bisogni dettati dalla crisi; la Chiesa di papa Francesco, con la sua ultima enciclica sociale pubblicata il 4 ottobre 2020. Sullo sfondo di questi lucidi ragionamenti si staglia lUnione Europea, nostra casa comune, riferimento imprescindibile per il nostro Paese: il futuro dellUnione gli autori ne sono convinti sarà salvifico per tutti, a patto di saper trasformare la solidarietà in fraternità, seguendo proprio le linee tracciate dal Papa nella Fratelli tutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Unire le città per unire le nazioni"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Luca De Santis
Pagine:
Ean: 9788868799649
Prezzo: € 11.99

Descrizione:Non si può comprendere la personalità di La Pira se non si pone in evidenza la sua dimensione mistica, il suo confidare totalmente nella Grazia divina e soprattutto il ritenersi strumento di Dio per elargire e programmare la carità anche dal punto di vista politico. Riflettere sulla tematica della città era per La Pira una chiamata divina. Era del tutto convinto che lumanità è stata intessuta da virtù e valori per mezzo del ruolo e della funzione che alcune città hanno assunto nel corso della storia. Chi vive allinterno della città è responsabile di un patrimonio che gli è stato consegnato per il bene delle generazioni. La metafisica della città dunque portava verso un cammino di unione tra le città per poi avere come effetto più prossimo lunione degli Stati. Nellopera di La Pira è possibile intravedere un intervento politico che si è concentrato verso le associazioni che sono fondamentali nella grande società, attuando unopera chirurgica dintervento intorno ai mali sociali. Tenendo conto di questo manifestiamo disaccordo verso chi annovera La Pira tra gli utopisti, poiché il suo intento non si è manifestato nel tracciare lisola della felicità, ma nellindividuare tutto ciò che impediva ai suoi concittadini di indirizzarsi verso di essa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Unire le città per unire le nazioni"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Luca De Santis
Pagine:
Ean: 9788868799656
Prezzo: € 11.99

Descrizione:Non si può comprendere la personalità di La Pira se non si pone in evidenza la sua dimensione mistica, il suo confidare totalmente nella Grazia divina e soprattutto il ritenersi strumento di Dio per elargire e programmare la carità anche dal punto di vista politico. Riflettere sulla tematica della città era per La Pira una chiamata divina. Era del tutto convinto che lumanità è stata intessuta da virtù e valori per mezzo del ruolo e della funzione che alcune città hanno assunto nel corso della storia. Chi vive allinterno della città è responsabile di un patrimonio che gli è stato consegnato per il bene delle generazioni. La metafisica della città dunque portava verso un cammino di unione tra le città per poi avere come effetto più prossimo lunione degli Stati. Nellopera di La Pira è possibile intravedere un intervento politico che si è concentrato verso le associazioni che sono fondamentali nella grande società, attuando unopera chirurgica dintervento intorno ai mali sociali. Tenendo conto di questo manifestiamo disaccordo verso chi annovera La Pira tra gli utopisti, poiché il suo intento non si è manifestato nel tracciare lisola della felicità, ma nellindividuare tutto ciò che impediva ai suoi concittadini di indirizzarsi verso di essa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU