Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Ebook - Ebook - Libri



Titolo: "La donna delinquente e la prostituta"
Editore: Viella
Autore: Autori Vari, Liliosa Azara, Luca Tedesco
Pagine:
Ean: 9788833133843
Prezzo: € 22.99

Descrizione:A partire dalla seconda metà dell’Ottocento, le discussioni intorno alla natura femminile, alla collocazione della donna in società e al rapporto fra i sessi si fecero sempre più frequenti. All’interno della cultura scientifica positivista la caratterizzazione psichica e morale dell’individuo veniva fatta derivare dalla sua struttura anatomo-biologica: le nascenti scienze umane veicolarono dunque l’immagine di una femminilità legittima solo se commisurata alle funzioni naturali inscritte nel corpo della donna. In questo contesto, una formidabile eco ebbe l’opera di Cesare Lombroso. Obiettivo del volume è allora quello di ripercorrere l’eredità lombrosiana circa la normalità e la devianza femminili tanto nella riflessione teorica, quanto nei dispositivi normativi dall’ultimo decennio dell’Ottocento fino all’Italia repubblicana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gestire progetti digitali"
Editore: Franco Angeli
Autore: Piero Tagliapietra
Pagine:
Ean: 9788835101246
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Dallo sviluppo di un'app o di un nuovo progetto di marketing e comunicazione al rifacimento di un sito aziendale: una guida ai metodi (predittivi, iterativi, adattativi, agile e lean) per la gestione di progetti in cui tutto è incerto sin dall'inizio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oro blu"
Editore: Laterza
Autore: Edoardo Borgomeo
Pagine:
Ean: 9788858141700
Prezzo: € 8.99

Descrizione:

Un pianeta più caldo significa ghiacciai che si sciolgono, piogge meno prevedibili, alluvioni più frequenti, deserti che avanzano. Nell'acqua vediamo gli effetti del riscaldamento globale e la probabile causa di guerre future. Oro blu, in nove storie da tutto il mondo, dalla Sicilia al Bangladesh, dall'Olanda al Brasile, ci fa scoprire come l'acqua si intrecci all'economia, alla storia, alla cultura e alla vita di ciascuno di noi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola e l'arte di ascoltare"
Editore: Feltrinelli
Autore: Marianella Sclavi, Gabriella Giornelli
Pagine:
Ean: 9788858838693
Prezzo: € 9.99

Descrizione:“Serve uno sguardo allenato a mettere a proprio agio l’altro perché ci parli” Ascolto attivo, mediazione creativa, un tocco di umorismo: ecco gli ingredienti che oggigiorno permettono a ragazzi e insegnanti di comunicare fra loro in modo non superficiale e soporifero, di trasformare gli attriti e le difficoltà in occasioni di crescita e di conoscenza e di mettere in atto leadership che promuovono l’intelligenza collettiva. Sono questi gli ingredienti presenti e necessari in ogni scuola ad alto tasso di apprendimento. Le due autrici, con generosità, sapienza e allegria, offrono in questo libro un insieme di strumenti messo a punto nel corso di una lunga esperienza professionale nel mondo della scuola e in quello extrascolastico. Una vera e propria arte, che va acquisita e praticata, poiché mediare le differenze e risolvere i conflitti e le tensioni che nascono tra i ragazzi e tra loro e gli educatori è una condizione preliminare a qualsiasi discorso didattico, ed estremamente utile per la società e nella formazione delle future classi dirigenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liberi di pensare nell'era dell'intelligenza artificiale"
Editore:
Autore: Sergio Motolese
Pagine:
Ean: 9788833361871
Prezzo: € 12.99

Descrizione:Ogni vera rivoluzione nasce da intuizioni e pensieri di alto contenuto morale, i quali possono indurre la trasformazione dell'esistente (non la sua distruzione) attraverso quella di sé stessi. La condizione essenziale per rendere possibile tale evoluzione è restare liberi di pensare. Non è una condizione naturale, data una volta per tutte. Nell'epoca dell'intelligenza artificiale, ancor più che in quelle precedenti, essa dovrà essere sempre conquistata, mantenuta e riconquistata attraverso scelte e azioni consapevoli. Nella prima parte di questo libro, l'autore si propone di svolgere una riflessione accurata sugli effetti che la tecnologia ha su di noi, sugli animali e sulla natura, presentando anche l'altro lato della medaglia, quello che si preferisce ignorare. Nella seconda parte riflette sul lavoro e sugli sforzi che sono necessari per riportare la scienza al servizio dell'innalzamento della natura umana in tutti i suoi aspetti, materiali, ideali e spirituali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liberi di pensare nell'era dell'intelligenza artificiale"
Editore:
Autore: Sergio Motolese
Pagine:
Ean: 9788833361888
Prezzo: € 12.99

Descrizione:Ogni vera rivoluzione nasce da intuizioni e pensieri di alto contenuto morale, i quali possono indurre la trasformazione dell'esistente (non la sua distruzione) attraverso quella di sé stessi. La condizione essenziale per rendere possibile tale evoluzione è restare liberi di pensare. Non è una condizione naturale, data una volta per tutte. Nell'epoca dell'intelligenza artificiale, ancor più che in quelle precedenti, essa dovrà essere sempre conquistata, mantenuta e riconquistata attraverso scelte e azioni consapevoli. Nella prima parte di questo libro, l'autore si propone di svolgere una riflessione accurata sugli effetti che la tecnologia ha su di noi, sugli animali e sulla natura, presentando anche l'altro lato della medaglia, quello che si preferisce ignorare. Nella seconda parte riflette sul lavoro e sugli sforzi che sono necessari per riportare la scienza al servizio dell'innalzamento della natura umana in tutti i suoi aspetti, materiali, ideali e spirituali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Delitto Neruda"
Editore: Chiarelettere
Autore: Roberto Ippolito
Pagine:
Ean: 9788832963281
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Il poeta premio Nobel ucciso dal golpe di Pinochet

– Cerchi pure, capitano! Qui c’è una sola cosa
pericolosa per voi.
– Cosa?
– La poesia!
Pablo Neruda a un ufficiale durante la perquisizione
a Isla Negra, tre giorni dopo il colpo di stato del 1973
 
“Chi uccide un poeta uccide la libertà.
Roberto Ippolito firma un’inchiesta stringente e
appassionante sulla misteriosa morte di Pablo Neruda.”
Giancarlo De Cataldo
 
“Ippolito raccoglie i fatti e li processa,
li ricompone, li inchioda.
Sembra di essere davanti a una fedele applicazione
del principio pasoliniano del sapere fondato sulla ricerca
intellettuale. Solo che qui ci sono anche le prove.”
Diego De Silva
 
Cile, 11 settembre 1973, l’instaurazione della dittatura militare di Pinochet, la fine di un sogno. Le case di Pablo Neruda devastate, i suoi libri incendiati nei falò per le strade. Ovunque terrore e morte. Anche la poesia è considerata sovversiva. A dodici giorni dal golpe che depone l’amico Allende, il premio Nobel per la letteratura 1971, il poeta dell’amore e dell’impegno civile, amato nel mondo intero, muore nella Clínica Santa María
di Santiago. La stessa in cui, anni dopo, morirà avvelenato anche l’ex presidente Frei Montalva, oppositore del regime. Il decesso di Neruda avviene alla vigilia della sua partenza per il Messico, ufficialmente per un cancro alla prostata. Ma la cartella clinica è scomparsa, manca l’autopsia, il certificato di morte è sicuramente falso.
Ippolito ha raccolto le prove sostenibili, gli indizi e il movente della fine non naturale di Neruda, sulla scorta dell’inchiesta giudiziaria volta ad accertare l’ipotesi di omicidio, e per questo contrastata in ogni modo da nostalgici e negazionisti. Per la sua drammatica ricostruzione, l’autore si è avvalso di una vasta documentazione proveniente dalle fonti più disparate: archivi, perizie scientifiche, testimonianze, giornali cartacei e online, radio, televisioni, blog, libri, in Cile, Spagna, Brasile, Messico, Perù, Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Italia.
Il libro è scritto con il rigore dell’inchiesta e lo stile di un thriller mozzafiato. Protagonista, una figura simbolo della lotta per la libertà, non solo in Cile, vittima al pari di García Lorca, suo grande amico e illustre poeta, ucciso dal regime franchista.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Delitto Neruda"
Editore: Chiarelettere
Autore: Roberto Ippolito
Pagine:
Ean: 9788832963298
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Il poeta premio Nobel ucciso dal golpe di Pinochet

– Cerchi pure, capitano! Qui c’è una sola cosa
pericolosa per voi.
– Cosa?
– La poesia!
Pablo Neruda a un ufficiale durante la perquisizione
a Isla Negra, tre giorni dopo il colpo di stato del 1973
 
“Chi uccide un poeta uccide la libertà.
Roberto Ippolito firma un’inchiesta stringente e
appassionante sulla misteriosa morte di Pablo Neruda.”
Giancarlo De Cataldo
 
“Ippolito raccoglie i fatti e li processa,
li ricompone, li inchioda.
Sembra di essere davanti a una fedele applicazione
del principio pasoliniano del sapere fondato sulla ricerca
intellettuale. Solo che qui ci sono anche le prove.”
Diego De Silva
 
Cile, 11 settembre 1973, l’instaurazione della dittatura militare di Pinochet, la fine di un sogno. Le case di Pablo Neruda devastate, i suoi libri incendiati nei falò per le strade. Ovunque terrore e morte. Anche la poesia è considerata sovversiva. A dodici giorni dal golpe che depone l’amico Allende, il premio Nobel per la letteratura 1971, il poeta dell’amore e dell’impegno civile, amato nel mondo intero, muore nella Clínica Santa María
di Santiago. La stessa in cui, anni dopo, morirà avvelenato anche l’ex presidente Frei Montalva, oppositore del regime. Il decesso di Neruda avviene alla vigilia della sua partenza per il Messico, ufficialmente per un cancro alla prostata. Ma la cartella clinica è scomparsa, manca l’autopsia, il certificato di morte è sicuramente falso.
Ippolito ha raccolto le prove sostenibili, gli indizi e il movente della fine non naturale di Neruda, sulla scorta dell’inchiesta giudiziaria volta ad accertare l’ipotesi di omicidio, e per questo contrastata in ogni modo da nostalgici e negazionisti. Per la sua drammatica ricostruzione, l’autore si è avvalso di una vasta documentazione proveniente dalle fonti più disparate: archivi, perizie scientifiche, testimonianze, giornali cartacei e online, radio, televisioni, blog, libri, in Cile, Spagna, Brasile, Messico, Perù, Stati Uniti, Germania, Regno Unito e Italia.
Il libro è scritto con il rigore dell’inchiesta e lo stile di un thriller mozzafiato. Protagonista, una figura simbolo della lotta per la libertà, non solo in Cile, vittima al pari di García Lorca, suo grande amico e illustre poeta, ucciso dal regime franchista.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ci pensiamo noi"
Editore: Egea
Autore: Associazione Tortuga
Pagine:
Ean: 9788823817937
Prezzo: € 12.99

Descrizione:Se è vero che uno dei principali problemi del nostro Paese è la condizione critica dei giovani e che, di fronte al rapido invecchiamento della popolazione e a un welfare sbilanciato in favore dei più anziani, è necessario individuare soluzioni capaci di scongiurare il tracollo dell’economia sul lungo periodo, altrettanto vero è che ad affrontare questi problemi sono sempre gli adulti, inevitabilmente con i loro punti di vista e le loro categorie interpretative. Nessuno, però, può parlare dei problemi della generazione dei 18-28enni meglio dei giovani stessi. Con una capacità di analisi non comune, basata su dati aggiornati e di prima mano, e un’altrettanto spiccata capacità di sviluppare proposte concrete, Ci pensiamo noi affronta temi centrali per la nostra società: dalla povertà dei giovani alle difficoltà del mercato del lavoro e alla fuga dei cervelli, dalla necessità di un nuovo welfare a un ripensamento radicale del sistema di istruzione e formazione, senza dimenticare i nuovi italiani che faticano a ottenere la cittadinanza e rimangono tagliati fuori da tanti diritti. E lo fa partendo da una presa di posizione ben chiara contro i due grandi fallimenti del nostro sistema Paese, l’attaccamento alle rendite e l’incapacità di fare sistema, e con la convinzione profonda che sia possibile costruire un domani migliore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutte le poesie"
Editore: Donzelli
Autore: Konstandinos Kavafis
Pagine:
Ean: 9788855220576
Prezzo: € 19.99

Descrizione:Perché così silenzioso? Interroga il tuo cuore: quando ci allontanavamo dalla Grecia non gioivi anche tu? Perché ingannarsi? questo non sarebbe degno di un greco. Accettiamo la verità una volta per tutte: siamo Greci anche noi cosaltro siamo? ma con amori ed emozioni dAsia. La fama di Konstandinos Kavafis (1863-1933), uno dei maggiori poeti del Novecento, è stata fino ad oggi affidata quasi esclusivamente a 154 poesie, tra le quali troviamo ad esempio i versi di Itaca o quelli di Aspettando i barbari. Sono le poesie che Kavafis aveva destinato alla pubblicazione, sottraendole al continuo lavoro di riscrittura che caratterizzava il suo processo creativo. Tuttavia, queste poesie riconosciute rappresentano solo una parte della ben più vasta opera poetica di Kavafis, che oggi viene presentata per la prima volta nella sua completezza, e in una veste speciale nella collana Poesia della Donzelli. Finalmente, grazie al lavoro di Paola Maria Minucci, il lettore italiano avrà modo di inoltrarsi tra i versi nascosti e segreti del poeta, scoprendo un intero universo di poesie fino ad oggi mai pubblicate in italiano. Alle 154 poesie riconosciute si aggiungono 74 poesie nascoste, per la maggior parte inedite, che Kavafis riteneva di dover conservare segretamente, testi da non pubblicare ma da conservare, come lui stesso annotava, e 27 poesie tra le prove poetiche più antiche, che aveva poi rifiutato negli anni successivi. È lo stesso Kavafis a riconoscere a questi testi una grande importanza, quando arriva ad affermare che è solo da ciò che ha rifiutato che sarà possibile conoscerlo davvero. Del resto, è proprio a queste poesie sepolte che il poeta affida la parte più vera e profonda di sé, come scrive già in una poesia del 1892: Molte le poesie scritte/ nel mio cuore; e quei canti/ sepolti sono a me molto cari. La pubblicazione in italiano di tutte le poesie di Kavafis ci restituisce dunque limmagine completa della sua opera, importante per capire la storia e levoluzione della sua poesia e per rintracciare in essa lorigine di modi e tematiche delle poesie maggiori. I testi più antichi e meno conosciuti dai suoi lettori costituiscono infatti la riserva di ispirazione cui lui tornerà negli anni maturi. La lettura di tutta la sua opera poetica, vero work in progress, ci permette di entrare nel suo laboratorio poetico, mettendo in luce il lavoro ossessivo su ogni testo, rielaborato per anni, se non per decenni, ma soprattutto dando un quadro ricchissimo della sua poesia e delle tematiche che lattraversano. Queste poesie sono dunque un tramite, un mezzo per capire meglio ciò che si cela dietro le sue parole, per andare oltre i vari mascheramenti, storici, mitologici e persino autobiografici. Sotto questa luce la sua poesia diventa una grande metafora, e la sua opera completa una chiave per leggerla.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Italiani in Congo"
Editore: Franco Angeli
Autore: Carlo Carbone
Pagine:
Ean: 9788891796875
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il volume narra la vicenda di quegli italiani - migranti, mercenari e imprenditori - che fra il 1903 e il 1980 circa furono presenti nel territorio che oggi costituisce la Repubblica Democratica del Congo. La ricerca, fondata sulla letteratura critica e, soprattutto, sulle memorie dei protagonisti, verte anche su documenti inediti dell'Archivio dell'IRI, protagonista pubblico della vicenda insieme alla grande impresa privata Astaldi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essere vivi e basta"
Editore: Guanda
Autore: Edoardo Boncinelli
Pagine:
Ean: 9788823526891
Prezzo: € 8.99

Descrizione:

Quando si abbandona la retta via della salute il mondo appare più lontano, più consunto, e per penetrarlo si è costretti a uno sforzo maggiore. Edoardo Boncinelli racconta, con sguardo da scienziato e pensatore libero, la sua malattia: il vissuto di un Io che sente di perdere il controllo del proprio corpo, ma che mantiene una vigile capacità di analizzare e raccontare fatti e impressioni.

Il lettore si trova così di fronte a un’opera singolare, le cui pagine navigano fra due acque: quella limpida della consapevolezza e della razionalità, e quella torbida dell’offuscamento e della progressiva perdita di lucidità. Essere vivi e basta è una testimonianza sincera e senza riserve, il dialogo con se stesso di un uomo abituato a osservare, soppesare e scandagliare il reale in ogni sua forma. Per trovare un senso e non smettere mai di credere nel presente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essere vivi e basta"
Editore: Guanda
Autore: Edoardo Boncinelli
Pagine:
Ean: 9788823526884
Prezzo: € 8.99

Descrizione:

Quando si abbandona la retta via della salute il mondo appare più lontano, più consunto, e per penetrarlo si è costretti a uno sforzo maggiore. Edoardo Boncinelli racconta, con sguardo da scienziato e pensatore libero, la sua malattia: il vissuto di un Io che sente di perdere il controllo del proprio corpo, ma che mantiene una vigile capacità di analizzare e raccontare fatti e impressioni.

Il lettore si trova così di fronte a un’opera singolare, le cui pagine navigano fra due acque: quella limpida della consapevolezza e della razionalità, e quella torbida dell’offuscamento e della progressiva perdita di lucidità. Essere vivi e basta è una testimonianza sincera e senza riserve, il dialogo con se stesso di un uomo abituato a osservare, soppesare e scandagliare il reale in ogni sua forma. Per trovare un senso e non smettere mai di credere nel presente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La tradizione cosmopolita"
Editore: Egea
Autore: martha C. Nussbaum
Pagine:
Ean: 9788823817944
Prezzo: € 18.99

Descrizione:Da una delle più autorevoli voci della filosofia contemporanea, una riflessione importante e ricca di esempi intorno allideale cosmopolita, dallantica Grecia e dalla civiltà romana fino ai giorni nostri. La tradizione politica cosmopolita del pensiero occidentale inizia con il filosofo greco Diogene il cinico che alla domanda da dove venisse rispondeva di essere cittadino del mondo: piuttosto che dichiarare la sua stirpe, città, classe sociale o genere, si definiva infatti semplicemente un essere umano, affermando implicitamente luguale valore di tutti gli esseri umani. Nussbaum si muove sulle tracce di questa visione «nobile ma imperfetta» della cittadinanza del mondo, che trova espressione in fi gure dellantichità greco-romana, così come in Ugo Grozio nel XVII secolo, Adam Smith nel XVIII e in vari pensatori delletà contemporanea. LAutrice si misura con le tensioni insite nel concetto stesso: lidea cosmopolita afferma infatti che la personalità morale dellindividuo è completa (e bella) in sé, senza bisogno di alcun aiuto esterno; nella realtà invece, se si vuole che le persone realizzino pienamente la loro dignità intrinseca, occorre soddisfare i bisogni materiali di base. Preso atto di fenomeni quali il prevalere a livello globale dei bisogni materiali, le minori opportunità sociali di cui godono le persone con disabilità fi siche e cognitive, il contrasto di convinzioni in seno a una società pluralistica, la sfida rappresentata dalle migrazioni di massa e dai richiedenti asilo, quali principi politici dovremmo allora sostenere? Nussabum applica a questi problemi la sua versione dell«approccio delle capacità» e si spinge oltre, accettando la sfida di riconoscere le rivendicazioni morali anche degli esseri animati non umani e del mondo naturale e stilando una lista di dieci capacità che una nazione deve garantire almeno a una soglia minima se aspira a definirsi giusta. Lintuizione che la politica dovrebbe trattare gli esseri umani non solo come luno uguale allaltro ma anche come aventi un valore al di là del prezzo è allorigine di molti degli apporti positivi che caratterizzano limmaginario politico occidentale moderno. La tradizione cosmopolita rappresenta dunque una tappa evolutiva del pensiero della Nussbaum, esortandoci a concentrarci sullumanità che ci accomuna piuttosto che su tutto ciò che ci divide.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritto e religione"
Editore: Laterza
Autore: Pierluigi Consorti
Pagine:
Ean: 9788858141489
Prezzo: € 16.99

Descrizione:

La relazione fra diritto e religione in Italia è stata tradizionalmente esaminata nell’ambito del cosiddetto ‘diritto ecclesiastico’: disciplina che studia le norme statali relative alle questioni religiose. Questo volume ha l’obiettivo di chiarirne le basi storico-giuridiche e proporre alcune prospettive di sviluppo nella società contemporanea, caratterizzata dalla convivenza di una pluralità di fedi. Il percorso proposto segue l’evoluzione delle polarità fra diritto ed etica, legge e coscienza, cultura e religione. Sviluppa pertanto un’analisi sulla capacità degli ordinamenti giuridici di fare i conti con identità diverse e di rispondere ai bisogni umani, intesi nella loro complessa articolazione fra esigenze del corpo, della ragione e dello spirito.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prima lezione di archeologia medievale"
Editore: Laterza
Autore: Andrea Augenti
Pagine:
Ean: 9788858141472
Prezzo: € 9.99

Descrizione:

Un libro rigorosamente documentato e aggiornato che delinea i grandi temi e le possibilità di sviluppo dell’archeologia medievale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giochi matematici"
Editore: Egea
Autore: Nando Geronimi
Pagine:
Ean: 9788823818033
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Il PRISTEM è il Centro della Bocconi fondato nel 1987 che si occupa in particolare di informazione, divulgazione e cultura matematica. In questo volume, Nando Geronimi ha raccolto i testi di 80 giochi proposti in alcune competizioni matematiche (Giochi dautunno e Giochi di primavera) organizzate dal PRISTEM nel 2001 e 2002. Logica, intuizione e fantasia continua a essere lo slogan di queste gare, uno slogan che ne illustra subito caratteristiche e finalità. Nel libro ogni problema è accompagnato nella pagina successiva dalla sua soluzione. Ai quesiti proposti è spesso associata una curiosità. La lunga esperienza nel gioco matematico, lo studio di molti autori e la collaborazione a numerose attività di matematica ludica permettono immediati richiami a problemi diversi e fanno scattare la scintilla che consente di formulare nuovi testi e piacevoli correlazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Con tutta l’angoscia del mio cuore di sposa»"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Maria Marchesi
Pagine:
Ean: 9788810964934
Prezzo: € 4.99

Descrizione:«Mio carissimo Odoardo, si è abbassata la temperatura e l'aria fresca mi fa pensare all'ormai prossimo inverno. Sarà ancora un inverno di guerra ? Dovremo trascorrerlo con questa grande pena in cuore che lo farà più triste, più freddo, più lungo? Dovremo viverlo sotto l'incubo dell'invasione e dei suoi pericoli che da un momento all'altro ci può cacciare dalle nostre case, in mezzo al freddo, ai disagi?». Le lettere, finora inedite, raccolte nel libro sono state scritte dalla moglie di Odoardo Focherini (1907-1944) tra il 9 maggio 1944, quando si trovava nel carcere di San Giovanni in Monte a Bologna, e il 29 maggio 1945, pochi giorni prima che la notizia della sua morte giungesse alla famiglia. Per aver salvato decine di ebrei tra il 1943 e il 1944, Focherini è stato insignito della medaglia di Giusto fra le Nazioni dallo Stato d’Israele e della medaglia d’oro al merito civile dalla Repubblica Italiana. La Chiesa cattolica lo ha beatificato nel 2013.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il libro dell’amore"
Editore: Terra Santa
Autore: Sandro Carotta
Pagine:
Ean: 9788862407571
Prezzo: € 15.99

Descrizione:Con questo libro l’Autore intende aprire, attraverso le pagine del Cantico, una riflessione sull’amore. Qualcuno ha scritto che il Cantico dei Cantici è un testo che va più goduto che commentato. L’Autore intende aprire, attraverso le pagine del Cantico, una riflessione sull’amore: «Il Cantico ci ricorda essenzialmente tre cose. Anzitutto che l’amore non è una eccedenza ma una dimensione costitutiva per l’uomo, che l’amore si articola e cresce all’interno della relazione, la quale conosce le sue fatiche e i suoi aridi deserti come pure le sue stagioni primaverili e i suoi raccolti abbondanti. Non da ultimo, il Cantico ci immette in un clima di grande gratuità, di libertà e desiderio. A gente troppo calcolatrice, che misura persino i tempi della preghiera e degli affetti, il Cantico è un invito a saper essere liberi e creativi, a saper desiderare e cercare, ad abbandonarsi all’Amore che continuamente chiama e invita» (dall’Introduzione).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La lettera di Paolo ai Romani"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Romano Penna
Pagine:
Ean: 9788810975022
Prezzo: € 7.99

Descrizione:La Lettera ai Romani, capolavoro di Paolo, ha avuto un enorme influsso sulla formulazione della teologia cristiana di tutti i tempi, da Agostino a Lutero, da Calvino a Barth. Il suo impatto sulla storia della Chiesa cristiana è incommensurabile e in molti, lungo i secoli, hanno cercato di interpretarla e di renderla intelligibile ai loro contemporanei. «Le lettere di Paolo osserva in questo libro il biblista Romano Penna non sono, come i vangeli, una narrazione su Gesù». Lapostolo, infatti, non narra ma riflette sul significato, limportanza, lefficacia e lampiezza dell«evento Cristo»

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il ragazzino di San Colombano"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Francesco Gonzaga
Pagine:
Ean: 9788810975657
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Don Primo Mazzolari si è sempre definito «il ragazzino di San Colombano», dal nome della cascina in cui nacque «in una gelida notte d’inverno», il 13 gennaio 1890. Nell’ormai vastissima bibliografia dedicata a una delle figure più significative del cattolicesimo della prima metà del Novecento, è stato sottovalutato il valore letterario, spesso poetico e sempre appassionato della sua prosa narrativa, che si può riscontrare nei racconti, nei saggi letterari e nei diari. Pagine ricche di umanità, attraversate dal ricordo nostalgico del luogo in cui nacque e trascorse gli anni dell’infanzia, della famiglia, dell’esperienza pastorale e della natura. Nel sessantesimo anniversario della morte di don Mazzolari (2019) questo libro ricorda il «parroco d’Italia» con la scelta di alcune pagine che mettono in luce questo particolare e significativo aspetto della sua vita e il legame sentimentale con i familiari e il luogo nativo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ma tu, sei prete?"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Vincenzo De Florio
Pagine:
Ean: 9788810975688
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Come scrive Pietro Maria Fragnelli nella Presentazione, leggere questa testimonianza viva di don Vincenzo de Florio (o padre Vicente, come lo chiamano in Brasile) significa imbattersi in un inguaribile innamorato che, a novantanni suonati, vuole ancora cantare la sua canzone damore. Una canzone appassionata, senza rimpianti o tristezze. Non canta Comè triste Venezia, il celebre motivo tornato alla ribalta per la morte del suo cantore e poeta, il novantenne Charles Aznavour, ma viene a dire alle sue lettrici e ai suoi lettori: Comè triste la vita quando si allontana il soffio dello Spirito, il solo che può liberare dalle illusorie sicurezze umane e culturali, il solo che può portare fuori dai confini falsamente rassicuranti dei guadagni e delle strutture. Per don Vincenzo la vita è triste se non ci si innamora dei poveri, siano essi zingari o homeless, detenuti o senzaterra, senza radici o senza fede. È triste la vita se non incontra il Cristo povero, che si identifica con i poveri cristi di ogni latitudine.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dietro il mephisto"
Editore: Longanesi
Autore: Comandante Alfa
Pagine:
Ean: 9788830455542
Prezzo: € 9.99

Descrizione:

Dopo oltre quarant'anni di attività nell'ombra, per il Comandante Alfa è giunto il momento di togliere il mephisto e mostrare il suo volto. L’uomo che dietro una maschera di tessuto nero ha vigilato sulla sicurezza del nostro Paese, è intervenuto nelle zone di maggiore tensione del mondo portando a termine pericolosissime missioni segrete, ripercorre in questo libro le tappe salienti della sua esistenza.

Partendo da quella Sicilia in cui è cresciuto e che l’ha visto prima bambino poi adolescente ribelle, il Comandante Alfa accompagna il lettore in un viaggio nella sua vita privata: si sofferma sul rapporto con la madre, preludio alla sua futura attività nel Gis, sulla lontananza da moglie e figli in nome di una missione più alta, sulla fratellanza con i compagni d’armi e sui rischi che accompagnano gli uomini del Gis in ogni intervento.

Congedato dal servizio attivo, il Comandante ha ora la possibilità di raccontare senza più segreti gli episodi cardine che gli hanno permesso di sopportare i rigori di una vita estrema, passata a dare la caccia a mafiosi, terroristi, rapitori e criminali di guerra. Senza mai perdere di vista le proprie radici. Senza mai dimenticare di essere un uomo normale chiamato a compiere imprese straordinarie.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dietro il mephisto"
Editore: Longanesi
Autore: Comandante Alfa
Pagine:
Ean: 9788830455535
Prezzo: € 9.99

Descrizione:

Dopo oltre quarant'anni di attività nell'ombra, per il Comandante Alfa è giunto il momento di togliere il mephisto e mostrare il suo volto. L’uomo che dietro una maschera di tessuto nero ha vigilato sulla sicurezza del nostro Paese, è intervenuto nelle zone di maggiore tensione del mondo portando a termine pericolosissime missioni segrete, ripercorre in questo libro le tappe salienti della sua esistenza.

Partendo da quella Sicilia in cui è cresciuto e che l’ha visto prima bambino poi adolescente ribelle, il Comandante Alfa accompagna il lettore in un viaggio nella sua vita privata: si sofferma sul rapporto con la madre, preludio alla sua futura attività nel Gis, sulla lontananza da moglie e figli in nome di una missione più alta, sulla fratellanza con i compagni d’armi e sui rischi che accompagnano gli uomini del Gis in ogni intervento.

Congedato dal servizio attivo, il Comandante ha ora la possibilità di raccontare senza più segreti gli episodi cardine che gli hanno permesso di sopportare i rigori di una vita estrema, passata a dare la caccia a mafiosi, terroristi, rapitori e criminali di guerra. Senza mai perdere di vista le proprie radici. Senza mai dimenticare di essere un uomo normale chiamato a compiere imprese straordinarie.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le istituzioni sportive italiane: storia e politica"
Editore: Giappichelli
Autore: Francesco Bonini
Pagine:
Ean: 9788892187061
Prezzo: € 14.99

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU