Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Ebook - Ebook - Libri



Titolo: "Giobbe"
Editore: Garzanti Classici
Autore: Joseph Roth
Pagine:
Ean: 9788811609827
Prezzo: € 2.99

Descrizione:

Mendel Singer è un povero ebreo che insegna la Torah ai bambini in uno sperduto villaggio della Volinia. È un uomo semplice e pio, dotato di una fede incrollabile e di un imperturbabile spirito di rassegnazione di fronte alle sventure della vita: la nascita di un figlio storpio e idiota, l’arruolamento del primogenito nell’esercito russo, la partenza del secondogenito per l’America, la scoperta che la figlia se la intende con i cosacchi. I disegni di Dio sono imperscrutabili, ma la capacità di sopportare il dolore non è inesauribile nemmeno per Mendel. Perché il Signore non allontana il male dal suo servo devoto? Perché proprio lui e non altri viene messo alla prova? Sopraffatto dalle tragedie che continuano ad abbattersi sulla sua famiglia, Mendel cede infine alla disperazione e, come un moderno Giobbe, sfida il Dio da cui si sente perseguitato. A riconciliarlo con l’Onnipotente sarà proprio Menuchim, il figlio negletto, il reietto: grazie a lui Mendel potrà conoscere di nuovo la gioia e la consolazione. Pubblicato nel 1930, Giobbe ha il respiro di una parabola in cui risuonano la sapienza delle Scritture e la violenza della Storia e in cui si perpetua il mito dell’ebreo senza patria, fedele custode della tradizione contro le sirene della modernità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sacerdotium nelle Novelle di Giustiano"
Editore: Giappichelli
Autore: Maria Teresa Capozza
Pagine:
Ean: 9788892182189
Prezzo: € 20.99

Descrizione:La monografia scientifica “Sacerdotium nelle Novelle di Giustiniano. Consonantia (s?µf???a) e amplificatio della res publica” analizza il rapporto tra sacerdotium e imperium nelle Novellae constitutiones di Giustiniano mediante un’analisi terminologico-concettuale volta a ricostruire le concrete dinamiche dell’interlocuzione tra i due poteri e le correlate implicazioni normative, alla luce della cosiddetta “teoria della sinfonia” formulata dall’Imperatore nella praefatio della Novella 6. La prima parte del volume ha ad oggetto l’analisi della praefatio della Novella 6 mediante una ricostruzione dogmatica della terminologia, finalizzata a delineare i caratteri che contraddistinguono il potere sacerdotale e il potere imperiale, oltre che a tracciare gli aspetti semantici e normativi sottesi al concetto di consonantia (s?µf???a). La seconda parte del volume si concentra sull’analisi delle disposizioni sancite da Giustiniano con riferimento al sacerdotium nella legislazione novellare: a partire dalle realtà normative sono individuati alcuni principi che presiedono al rapporto tra potere sacerdotale e potere imperiale nel sistema giuridico-religioso romano. L’idea della “sinfonia”, strettamente collegata al concetto di “Impero universale” e funzionale al perseguimento dell’utilitas degli uomini, trova effettiva attuazione nelle dinamiche sottese all’interazione di sacerdotium e imperium: entrambi i poteri sono chiamati a cooperare per garantire l’amplificatio della res publica. Emerge così una linea di continuità che abbraccia un lungo arco di secoli: l’interlocuzione repubblicana tra sacerdotes e magistratus (D. 1,1,1,2) diventa la consonantia (s?µf???a) tra sacerdotium e imperium in epoca imperiale e rappresenta una caratteristica essenziale dello ius publicum ed elemento cardine dell’imperium populi Romani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sul candore della Luna"
Editore: Garzanti Classici
Autore: Galileo Galilei
Pagine:
Ean: 9788811609919
Prezzo: € 1.99

Descrizione:

Galileo Galilei è stato il primo a puntare il telescopio verso il cielo, e le sue scoperte, note al pubblico grazie ai trattati maggiori Sidereus nuncius e Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo, hanno ridisegnato per sempre la nostra concezione del cosmo. Eppure alcune delle sue pagine più belle sono ancora oggi poco note: tra queste, una lettera straordinaria inviata nella primavera del 1640 al principe Leopoldo di Toscana. Qui lo scienziato espone le proprie teorie sulla luce della Luna, mosso «dal natural desiderio» di spiegare le cause del suo splendido «candore». L’astro più amato dagli artisti e dai poeti incontra così il suo più illustre osservatore: l’occhio di Galileo, «il più nobil occhio, che abbia mai fabbricato la natura».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "#Humanless"
Editore: Hoepli
Autore: Massimo Chiriatti
Pagine:
Ean: 9788820391041
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Siamo entrati in un mondo algoritmico. Ogni volta che dobbiamo fare qualcosa, l’abbiamo vista prima attraverso un software. A cosa stiamo dando origine? A una scatola nera piena di algoritmi che hanno memorizzato tutto il nostro passato. Non è possibile immaginare impatti più importanti sull’umanità di quello dell’Intelligenza Artificiale, ben superiore a quello dell’elettricità. Nulla sarà più come prima. Ma dov’è il bugiardino degli algoritmi? Hanno un grande impatto sulle nostre vite, modificano la percezione della realtà, iniziano a guidarci, ma dobbiamo valutarne rischi e benefici. Siamo felici delle possibilità tecniche, però dobbiamo individuarne la direzione. Questo libro mette al centro degli sviluppi economici e tecnologici le persone, partendo dal presupposto che, quando si è investito in tecnologia e formazione, abbiamo sempre avuto progresso e occupazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Turchia mediterranea"
Editore: Hoepli
Autore: Emma Watson, Massimo Caimmi
Pagine:
Ean: 9788820391263
Prezzo: € 28.99

Descrizione:Il testo associa le informazioni di navigazione a quelle turistiche nell'intento di suggerire le più suggestive località di una terra da vedere e da godere nelle sue espressioni volta a volta naturalistiche, storico-culturali ed enogastronomiche. Gli itinerari, illustrati da cartine e fotografie, sono concepiti per un ritmo tipico da vacanza, così da assaporare il piacere di conoscere non solo le baie e gli ancoraggi più belli, ma anche il territorio circostante, ampliando l'idea di turismo nautico a un vero progetto di viaggio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Macbeth"
Editore: Feltrinelli
Autore: William Shakespeare
Pagine:
Ean: 9788858837238
Prezzo: € 2.99

Descrizione:Uno dei principi strutturali su cui poggia il Macbeth e quello della conflittualita, della contrapposizione di forze. Tutti i temi contengono il loro contrario. Come il male lotta con il bene (cio negli stessi protagonisti, assai meno univoci di come spesso vengono interpretati), cosi il cielo e contrapposto al l'inferno, il giorno alla notte, la luce all'oscurita, il paesaggio esterno al castello. E, ancora, le immagini della morte sono contrapposte a quelle della vita, le immagini della sterilita a quelle della fecondita, la malattia alla salute. Il bello e il brutto e il brutto e bello, dicono le streghe: e queste parole potrebbero essere assunte a emblema del dramma, stupendamente costruito come un'immagine totale che si rifrange in mille immagini particolari, e tutte presentate per dare un'unica, complessa, lacerante, visione della vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Risacralizzare il cosmo"
Editore: Feltrinelli
Autore: Ervin Laszlo
Pagine:
Ean: 9788858836460
Prezzo: € 6.99

Descrizione:Cercando una nuova chiave di interpretazione del mondo, Laszlo, scienziato e presidente del Club di Budapest, indica un percorso che la scienza da tempo ha dimenticato, un percorso che fa riscoprire un universo unificato, un mondo rispiritualizzato. Infatti, secondo l’Autore, tutti gli aspetti e le dimensioni del cosmo – dall’atomo alle galassie, dall’anima al cervello, dalla nascita alla morte – sono connessi e integrati tra loro, in maniera non così dissimile dalle visioni spirituali della realtà proprie dell’induismo e dei nativi americani. Da qui, la riflessione di Laszlo diventa un invito a tradurre questa integrità del tutto, questa riscoperta della sacralità dell’universo, in decisioni finalmente consapevoli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il lutto della malinconia"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Michel Onfray
Pagine:
Ean: 9788833313320
Prezzo: € 7.99

Descrizione:

Il testo più personale e bruciante del popolare filosofo francese. 



Quando non aveva ancora compiuto trent’anni, Michel Onfray subì un infarto; a cui si aggiunse poco dopo un ictus. Nel gennaio 2018, a 58 anni, un secondo ictus tardivamente diagnosticato gli suggerisce questo «racconto intimo», in cui fornisce un graffiante resoconto delle proprie vicissitudini sanitarie (ci sono pagine di diario d’ospedale buttate giù sul suo iPhone), raccontando i suoi incontri al limite del grottesco con medici incapaci e vanesi; per passare poi, in un secondo momento, a confrontarsi con la perdita del padre e della compagna, con il lutto e con il dolore. E lo fa da par suo, con un libro bruciante, intriso di rabbia e di elegia, in cui si scaglia contro l’ipocrisia dei cosiddetti amici che lo hanno lasciato solo e poi ricorda con tenerezza struggente la compagna, morta dopo una lunga malattia, per giungere infine a scoprire che non è vero, come si pensa abitualmente, che siamo noi a fare il lutto, cioè a elaborarlo e a dirigerlo, ma che è lui a «fare» noi: noi siamo i nostri dolori e le nostre perdite, e l’assenza non è che un altro modo della presenza. In questo libro non pessimista ma classicamente tragico, Michel Onfray ci dice che nonostante tutto, alla fine, tutto è vita e solo la vita conta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "E ora basta!"
Editore: Feltrinelli
Autore: Alberto Pellai
Pagine:
Ean: 9788858837245
Prezzo: € 4.99

Descrizione:In questo libro l’autore affronta di petto i temi dei comportamenti “borderline” degli adolescenti. Fornisce ai genitori la spiegazione di ciò che accade quando i loro figli si avventurano nei territori di scelte pericolose (uso di sostanze psicotrope, tabacco e alcol, gioco d’azzardo e internet addiction) e suggerisce le attenzioni educative da mettere in pratica. Infatti, se è costante il terrore che i figli si mettano nei pasticci, spesso mamma e papà non sanno come aiutarli a proteggersi in modo efficace. Il libro è ricchissimo di spunti di riflessione, grazie alle lettere di altri genitori in difficoltà e ai consigli sui libri e i film utili ad “aprire la testa”. Una sorta di manuale che insegna a comunicare con i figli adolescenti senza ansia, tabù o reticenze, diventando i loro migliori alleati. Non mancano i test di autoanalisi e le pratiche checklist di fine capitolo (con le “cose che fanno bene”, e quelle “da evitare”). A fare da fil rouge, e terreno di scambio e condivisione, la musica: genitori e figli si passino le cuffiette dei rispettivi iPod. Perché tutti siamo stati ragazzi!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Instant arabo"
Editore: Gribaudo
Autore: Maha Yakoub
Pagine:
Ean: 9788858024843
Prezzo: € 9.99

Descrizione:La presenza di molti immigrati arabofoni nel nostro Paese determina un’esigenza di conoscenza della loro lingua e di tutte le culture d’origine. Anche il mutamento degli equilibri internazionali, con peso sempre maggiore delle relazioni con i Paesi del mondo arabo, porta alla necessità di conoscere questa civiltà e l’arabo, che ne è il principale veicolo. Il libro insegna l’arabo in modo semplice, pratico e innovativo: non fornisce solo la grammatica e le regole, ma anche gli strumenti necessari per poter fin da subito comprendere e comunicare una lingua tanto antica quanto complessa, riprendendo la fortunata formula di Instant English di John Peter Sloan. La lingua araba colpisce per alcune peculiarità: la scrittura, che procede da destra a sinistra, ma anche per gli “strani” suoni da pronunciare… per questo, il libro è collegato a un canale Youtube in cui è possibile ascoltare parti di alcune lezioni, tenute dall’autrice, e interiorizzare pronuncia e cadenze. Come tutti i libri della serie “Instant”, anche Instant arabo presenta disegni, vignette e una grafica immediata e semplice, e inoltre curiosità sulla cultura araba e alcune ricette.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Instant latino"
Editore: Gribaudo
Autore: Stella Merlin Defanti
Pagine:
Ean: 9788858024867
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Che cosè il latino? Lalfabeto, la pronuncia, le parti del discorso la frase semplice, gli aggettivi, i pronomi fino alle coniugazioni, la frase complessa, le parti variabili del discorso, il periodo ipotetico. Un manuale scritto da una docente universitaria giovane, brillante e ironica, che saprà trasformare ogni lezione in unopportunità di scoprire qualcosa e di farsi una risata. Il volume si conclude con una parte dedicata alle espressioni latine nellitaliano contemporaneo e fornisce un ricco glossario. Nel libro si alternano spiegazioni, esercizi di varia tipologia (anche enigmistica in latino!), box di approfondimento su letteratura, terminologia, lessico, curiosità e schede che raccontano la cultura latina e romana (come numerazione e calendario, onomastica, giochi e feste, mitologia e religione, cibo, moda, vita quotidiana ecc.). Un volume che farà ricredere anche i più scettici sullimportanza del metodo. Perché anche il latino può essere instant: semplice, diretto, divertente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Instant Giapponese"
Editore: Gribaudo
Autore: Marco Togni
Pagine:
Ean: 9788858024874
Prezzo: € 9.99

Descrizione:La serie Instant si arricchisce di un volume pensato per tutti gli appassionati del Giappone, della sua cultura e, soprattutto, della sua lingua. Come di consueto, i libri della serie Instant semplificano anche i concetti più complessi, mediante un tono leggero e fresco. In questo caso, Hiragana, Katakana, Kanji (i tre sillabari di base della lingua giapponese) non saranno più un mistero, e anzi costituiranno le basi per apprendere una delle lingue più affascinanti del mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Stato e anarchia"
Editore: Feltrinelli
Autore: Michail A. Bakunin
Pagine:
Ean: 9788858834398
Prezzo: € 6.99

Descrizione:Al nome di Michail Aleksandrovic Bakunin (1814-1876) si associa immediatamente la seducente immagine dell'anarchico libertario che ha consacrato la propria vita alla fede politica e all'attivismo rivoluzionario. Ha affrontato il carcere, la duplice condanna a morte commutata prima in ergastolo e poi in lavori forzati, la deportazione in Siberia, l'evasione e quindi la lotta per il movimento operaio e l'Internazionale, in Europa. Ha raggiunto la statura dell'eroe e ha saputo affascinare tanta gioventù di diverse epoche. Del suo eroismo affabile e seduttivo rende merito Maurizio Maggiani nella prefazione, ricreando l'aura mitica, dolce e maestosa al contempo, che ha circondato e continua a circondare il personaggio di Michail Bakunin, profeta e maestro di libertà. "Stato e anarchia", scritto nel 1873, fu pubblicato in russo, senza il nome dell'autore, a Zurigo. Distribuito clandestinamente in Russia, esercitò un'influenza profondissima sulla gioventù rivoluzionaria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eredità di Alberto Caracciolo"
Editore: Liguori
Autore: Domenico Venturelli
Pagine:
Ean: 9788820768171
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Gli scritti che si presentano qui al lettore, ospitati in uno dei Quaderni del prestigioso Archivio di storia della cultura napoletano, sono il frutto di una densa Giornata di Studi Eredità di Alberto Caracciolo: filosofia, esperienza religiosa, poesia che si svolse il 7 maggio 2018 nellAula Magna della Scuola di Scienze umanistiche dellUniversità di Genova. Lintento di quella iniziativa era di onorare, a centanni dalla nascita, la memoria e leredità di un Maestro; di farlo non con una rituale commemorazione accademica nessuno, credo, ricorda Caracciolo (22 gennaio 1918/4 ottobre 1990) come un accademico a tutto tondo ma con un rinnovato impegno di lettura e di studio che discutesse, se non tutti, almeno alcuni degli aspetti sempre vivi ed attuali del suo filosofare. Ed era inevitabile, gravitando per naturale propensione il pensiero di Caracciolo sulla dimensione più radicale dellesistere, il religioso, che gli interventi dei relatori si concentrassero, quel giorno, soprattutto su questa fondamentale struttura esistenziale, ne indagassero la relazione col poetico e con letico e il rapporto con la storia, sviluppandosi in prevalente colloquio con quegli autori (da Platone ad Agostino, da Lessing a Kant, da Hegel e Schleiermacher a Troeltsch, da Croce e Gentile a Jaspers e Heidegger) con i quali Caracciolo, che si era filosoficamente formato alla scuola di Adolfo Levi (1878-1948), ha più intensamente dialogato. Chi era Caracciolo? mi chiedono anche oggi i giovani studenti e non intendono chio risponda loro dicendo che Caracciolo è stato titolare, in Italia, della prima cattedra di filosofia della religione e che ha insegnato Estetica, Filosofia della religione e Filosofia teoretica nellAteneo genovese, dove ha svolto il suo magistero, con largo seguito di studenti, per almeno un quarantennio. Essendo intelligenti, i nostri giovani attendono qualcosa di più e di diverso. Desiderano incontrare, anche mediata da altri, una personalità, poiché ne conoscono poche e se ne sentono orfani nel nostro presente. I ricordi che abbiamo di Caracciolo non sono privi di note contrastanti. Alcuni schizzi che gli ha riservato padre Tilliette, da poco scomparso, potrebbero far pensare che egli fosse oppresso, in quanto pensatore del malum mundi, da qualche segreto tormento. Altri cenni, di Pietro Prini, lo descrivono piuttosto come un uomo aperto alle gioie delle buone cose del mondo. Un ritratto non esclude ma integra laltro. Dobbiamo al suo allievo migliore, Giovanni Moretto, una splendida biografia che ricostruisce litinerario filosofico e umano del Maestro. Certamente, per come io lo ricordo, Caracciolo era un uomo capace di grande humour e di grande ironia. Lo rivedo al termine delle sue lezioni, a volte infuocato, a volte affaticato, a volte, negli anni 70 del secolo scorso, irritato dalla gazzarra dei contestanti. Non mi riesce invece, poiché non lo fu mai, di ricordarlo vecchio, e ho per questo voluto, sulla locandina della Giornata di Studi genovese, una foto che lo ritraesse sorridente, in un momento di gioiosa serenità, come lho visto sovente più fuori che dentro le aule universitarie. Che Caracciolo sia stato un pensatore profondo, religiosamente inquieto, un filosofo della libertà di non trascurabile grandezza, traspare già dalla sua capacità di coniare, di fronte ai problemi più assillanti della filosofia, formule personali originalissime, quale che sia stata, in seguito, la loro pubblica fortuna. Interrogazione jobica, sofferenza fenomenicamente inutile, spazio di Dio, Nulla religioso, imperativo delleterno, etica come fenomenologia delleterno nella storica temporalità dellesistere, ermeneutica come semiologia religiosa delleterno e semiologia etica del futuro, sono tutte formule sue; abbreviazioni che restituiscono la densità di un pensiero solo in parte espressione di unepoca segnata dallassenza di Dio unepoca della quale Caracciolo seppe farsi originalissimo interprete proprio perché non credeva che il nichilismo fosse solo uno stigma epocale. E sono abbreviazioni o cenni che attendono ancora il loro pieno svolgimento, comè, per esempio, del tema e problema delletica come fenomenologia storica delleterno, che va molto al di là dellintuizione platonica e aristotelica l???????? ???, l??????????? che pure ne è alla base. Peraltro, gli interrogativi e i problemi che costituivano il suo tormento e il suo assillo di filosofo penso soprattutto al destino di tutte le vittime innocenti e alla pietosa e opaca figura dellidiota, segno dun enigma più oscuro del mistero della morte Caracciolo li raccoglieva, prima e più che dalla lettura di filosofi e poeti, dallesperienze della vita, come testimonia la sua straordinaria amicizia con Teresio Olivelli (1916-1945), il martire di Hersbruck. Incontrare lungo il mio cammino un Maestro, un pensatore che, fuor di ogni confessione, cristiano senza chiesa se non quella invisibile, angosciato del malum mundi aveva posto al centro della sua meditazione e del suo umanesimo il problema religioso, la relazione del singolo con la Trascendenza, questa è stata certamente non solo una mia fortuna. Vorrei però che più della voce di un affezionato scolaro intervenisse infine, a ricordare la figura di Caracciolo, la preziosa testimonianza di un Amico; e a tale fine niente mi pare più opportuno e più bello che riportare qui il testo della splendida lettera con la quale Fulvio Tessitore volle onorarci in quella ricorrenza: Cari Amici, se avessi potuto sarei venuto di persona a ricordare con Voi un grande studioso e un grande Amico, che mi onorò con la sua benevolente attenzione. Devo la conoscenza di Alberto Caracciolo, come tantissime cose importanti della mia vita, e non solo degli studi, al mio grande, indimenticato, indimenticabile maestro Pietro Piovani. Il quale aveva grande considerazione per Caracciolo, che da subito mi presentò come una delle figure più pensose della cultura filosofica del Novecento italiano. Chi ha conosciuto Piovani e sa il rigore e la severità del suo pensiero e dei suoi giudizi, sa capire che cosa significava una così semplice definizione. Non a caso egli volle un volume di Caracciolo, e si trattò di unopera assai significativa, come Religione ed eticità, nella sua Collana di filosofia. Posso dire per me è un vanto che fui io a suggerire a Piovani di chiedere a Caracciolo la traduzione e presentazione (che è un lungo saggio tra i più acuti sul filosofo e teologo dello Historismus) de Lassolutezza del Cristianesimo di E. Troeltsch? Fui io più tardi che chiesi a Caracciolo di venire a Napoli per tenere alcuni seminari. E ho ancora viva negli occhi e nella mente lintensità delle lezioni di Caracciolo, che quasi si trasformava tantera la presa che, prima di ogni altro su lui stesso, esercitava lestrinsecazione del suo pensiero, mai scolastico, mai scontato. Lasciatemi aggiungere che anche io chiesi a Caracciolo, che mi accolse tra i suoi amici e corrispondenti, un volume di scritti, che egli accettò subito di pubblicare in una collana napoletana da me diretta. Fummo subito avvicinati dal comune, diverso interesse per lo Historismus e per Meinecke, forse perfino più ancora che per Troeltsch. È sempre viva in me la lettura, lo studio della sua importantissima indagine su La religione come struttura e come modo autonomo della coscienza. Fu facile, facilissima, dunque, lintesa di pensiero e lamicizia affettuosa tra me e Giovanni Moretto, che Voi sapete bene quanto e come fu legato a me, come io a lui. Diversissimi fummo vicinissimi, e credo di averlo mostrato, anche di recente, scrivendo di Giovanni in Humanitas pagine che ho tra le più care. Potrei continuare a lungo. Non lo faccio. So che ho in Voi degli Amici più cari, come si sa essere quando si sa, si sente, si capisce quanto si ha in comune, nel caso nostro qualcosa di prezioso e di ineffabile comè di ciò che si è ricevuto e si è fatto proprio per possederlo, stupendo pensiero di Goethe, altro legame tra Caracciolo, Moretto e me. So che mi considerate un po dei vostri, se troppo non chiedo e presumo. Credo di poterlo dire, se non altro, in nome di una non diversa infrangibile fedeltà ai Maestri, come non sanno capire e vivere solo gli ipocriti, i meschini, i falsi, i profittatori. Con un abbraccio, Vostro aff.mo Fulvio Tessitore. Davvero non resta, a questo punto, che ringraziare dal profondo del cuore non solo Fulvio Tessitore per il commosso ricordo, ma insieme a lui la dott.ssa Maria Liguori e i professori Domenico Conte ed Edoardo Massimilla, che generosamente ci accolgono nei «Quaderni» dellArchivio, e tutti gli amici e i colleghi che hanno voluto onorare, con la parola e con lo scritto, la memoria e lopera di Alberto Caracciolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Filosofia in Pratica e Pratica in Filosofia"
Editore: Liguori
Autore: Giovanna Borrello
Pagine:
Ean: 9788820767860
Prezzo: € 13.99

Descrizione:Filosofia in pratica e pratica in filosofia è, come direbbe Jaspers, una autobiografia filosofica, poiché raccoglie articoli, saggi e interventi a Convegni, a partire dagli anni 70 fino ai giorni nostri, che segnano le tappe dello sviluppo della riflessione filosofica di Giovanna Borrello. Ma gli eventi, gli incontri, le esperienze di vita e i rapporti con la politica, qui narrati, non rispecchiano solo lautrice, ma anche le tensioni di una intera generazione di donne, che ha attraversato gli ultimi decenni del Novecento e i primi anni del nuovo millennio, muovendosi, nel segno della differenza sessuale, tra contemplazione e pratica, tra pensiero e azione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dagli sciamani allo sciamanesimo"
Editore: Carocci
Autore: Sergio Botta
Pagine:
Ean: 9788843097494
Prezzo: € 9.99

Descrizione:
Lo sciamanesimo costituisce uno dei temi più controversi del panorama religioso contemporaneo. Sebbene la sua origine centro- asiatica lo caratterizzi come fenomeno culturalmente e storicamente distante, il termine indica ormai fi gure, credenze e pratiche dai contorni estremamente fl uidi. Ma qual è il legame tra il mondo degli sciamani siberiani e quelle che oggi defi niamo esperienze sciamaniche? Il volume ricostruisce la linea di continuità di queste realtà, mostrando come alcune delle più potenti immagini prodotte dalla cultura europea sin dall’età moderna abbiano contribuito a creare una produzione discorsiva che non solo ha delineato i contorni dello sciamanesimo come fondamentale categoria analitica nello studio delle religioni, ma ha dato espressione alle istanze innovative della spiritualità contemporanea, fornendo uno strumento per confrontarsi ancora oggi con le religioni dei popoli extra-europei.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Evoluzione e cultura"
Editore: Carocci
Autore: Lorenzo Baravalle
Pagine:
Ean: 9788843097579
Prezzo: € 8.99

Descrizione:
Qual è l’origine della cultura? A che cosa si deve la diversità degli usi e costumi dei popoli della Terra? In che modo cambiano le tradizioni durante il tempo, e perché? Il volume illustra come la biologia evolutiva possa aiutarci a offrire una risposta soddisfacente a queste domande. Non solo essa ci permette, infatti, di comprendere le radici naturali dei nostri comportamenti sociali ma anche di capire meglio come questi cambiano nel tempo e perché. Poiché le culture sono dinamiche – e la teoria darwiniana è un eccellente strumento per comprendere i meccanismi che governano i processi storici – è possibile interpretarle come entità che evolvono durante il tempo. Questa lettura, adottata già da alcuni contemporanei di Darwin, sta finalmente iniziando a mostrare appieno il suo potenziale e a offrire un nuovo stimolo per la ricerca in psicologia, antropologia e sociologia.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il tramonto della realtà"
Editore: Carocci
Autore: Vanni Codeluppi
Pagine:
Ean: 9788843097661
Prezzo: € 7.99

Descrizione:
Se ci guardiamo intorno, in qualsiasi città del mondo, ovunque vediamo persone con la testa bassa rivolta allo schermo di uno smartphone. Tuttavia abbiamo una scarsa consapevolezza dei cambiamenti che i media possono indurre nei nostri modi di pensare e di vivere la realtà. I media contemporanei, in particolare, devono gran parte del loro successo alla capacità di confezionare un mondo più piacevole e attraente di quello reale, privo di difetti e problemi. Per quanto tempo la realtà avrà ancora un senso per noi? Avremo ancora la necessità di vivere direttamente le nostre esperienze? Il libro descrive il ruolo sempre più invasivo dei media nella società contemporanea e il processo di progressiva fusione tra media e corpo umano, per farci riflettere sulle conseguenze di tali fenomeni per la nostra vita quotidiana.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'officina di Nostradamus"
Editore: Carocci
Autore: Paolo Cortesi
Pagine:
Ean: 9788843097593
Prezzo: € 10.99

Descrizione:
Nostradamus ha davvero previsto con secoli di anticipo le due guerre mondiali, l’assassinio di Kennedy, la Guerra Fredda, l’attacco alle Torri Gemelle? In L’officina di Nostradamus, Paolo Cortesi ricostruisce il mondo intellettuale e l’ambiente culturale in cui il celebre astrologo francese – alle prese con clienti entusiasti e caustici colleghi – visse e operò. Attraverso un’attenta analisi delle fonti testuali, le Profezie vengono così ricondotte alla loro dimensione storica e ne viene restituito il messaggio originario, che appare in piena sintonia con il XVI secolo piuttosto che con il futuro.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La magia nel Medioevo"
Editore: Carocci
Autore: Ilaria Parri
Pagine:
Ean: 9788843097586
Prezzo: € 9.99

Descrizione:
I trattati sui talismani attribuiti a Ermete Trismegisto, i libri di magia falsamente ascritti al saggio re Salomone, opere “nefande” e “malefiche” come il Liber vaccae e il Picatrix, testi di ispirazione teorica quali il De radiis e, per un certo aspetto, l’Asclepius ermetico, insieme alle critiche di dotti avversari, come le requisitorie di Guglielmo d’Alvernia, le classificazioni dello Speculum astronomiae, le obiezioni filosofiche di Tommaso d’Aquino costituiscono alcune delle voci che il volume mette a confronto per mostrare la diversità degli statuti epistemologici della magia medievale: paradigmi magici differenti ai quali corrispondono differenti figure di mago.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Letteratura e darwinismo"
Editore: Carocci
Autore: Michele Cometa
Pagine:
Ean: 9788843097708
Prezzo: € 9.99

Descrizione:
La teoria letteraria ha dovuto di recente prendere atto del superamento della tesi delle “due culture”, quella scientifica e quella umanistica, e ha cominciato a interrogarsi sull’interazione tra evoluzione biologica ed evoluzione culturale degli ominidi. Dopo un’ampia analisi della svolta bioculturale, il libro si sofferma sul cosiddetto Literary Darwinism, sia nella sua versione ortodossa, sia nelle forme che attingono alle scienze della mente, alle neuroscienze e all’archeologia cognitiva. Si delineano così i tratti fondamentali di una biopoetica, la disciplina che si propone di far convergere scienze del bios e teoria letteraria nel contesto più ampio di uno studio del comportamento narrativo e della nicchia ecologica dell’Homo sapiens.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Proust: guida alla Recherche"
Editore: Carocci
Autore: Alberto Beretta Anguissola
Pagine:
Ean: 9788843097630
Prezzo: € 7.99

Descrizione:
Il testo del romanzo di Proust, nella sua concretezza, non corrisponde del tutto alle aspettative dei lettori, basate talvolta su alcuni luoghi comuni critici, corretti ma parziali. Questa guida si propone di fare tabula rasa di molti clichés, permettendo così di orientarsi nel grande labirinto di Alla ricerca del tempo perduto. Accanto alle canoniche riflessioni sul Tempo e sulla Memoria, vengono qui valorizzate anche altre dimensioni del romanzo, come la comicità, l’erotismo, l’estetica dell’inverosimile, la presenza di un testo nascosto che spetta al lettore portare alla luce. Sono analizzate le componenti principali della cultura, anche filosofica, di Proust, mettendo in luce gli elementi essenziali della sua antropologia, senza trascurare gli aspetti più interessanti della biografia e le più significative e stimolanti interpretazioni critiche succedutesi nell’arco di un secolo.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il miracolo del mare"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: André Wénin
Pagine:
Ean: 9788810975268
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Benché la sua lettura sia gravemente amputata nella liturgia della Veglia pasquale, il racconto del passaggio del Mar Rosso, al capitolo 14 dellEsodo, continua a essere ben noto. Forse lo è, del resto, perché è uno dei rarissimi testi biblici che mettono in scena una violenza divina, che ha probabilmente costretto i censori liturgici a riconoscerne la centralità insostituibile nella Bibbia, ma anche nella simbologia della risurrezione. In realtà, questo testo racconta proprio un passaggio dalla morte alla vita, il momento nel quale Dio prende nella sua trappola per metterlo a morte colui che negava a un popolo il diritto di vivere, il momento nel quale YHWH spezza le catene del suo popolo, liberandolo non solo dalla schiavitù dellEgitto, ma anche dalla sua complicità interiore con i suoi oppressori. Prefigurazione della risurrezione di Gesù, ma anche del battesimo che associa il credente alla morte del suo Signore, affinché partecipi alla sua risurrezione e sia una nuova creatura, questo passo è servito anzitutto da matrice alla maggior parte dei testi biblici che evocano la salvezza offerta da Dio al suo popolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dove sei?"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Alessandro Flora
Pagine:
Ean: 9788810964958
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Il 21 novembre 2016 la piccola Sara muore, a soli 9 anni, in modo improvviso e inaspettato. Levento travolge la vita tranquilla e ordinariamente felice di una famiglia. Cosciente della possibilità di perdersi nel dolore di una morte inspiegabile, impaurito da una piega imprevista presa dalla propria vita, il padre Alessandro racconta i due mesi successivi al funerale della figlia, descrivendo gli eventi, le situazioni, gli incontri avvenuti in quel periodo. E analizza, in forma di diario, se stesso e gli altri componenti della famiglia, la moglie Lu e i figli Francesco e Stefano. Nel farlo, si interroga sulle questioni più profonde dellesistenza, dal senso stesso della vita alla sua precarietà. E lo fa senza giungere a una risposta, ma mettendo in luce la fragilità della nostra condizione e la necessità di partire da questa fragilità per costruire unesistenza cosciente, che sia frutto di scelte e non assomigli troppo allinevitabile rotolare di una palla su un piano inclinato. Alessandro descrive il suo dolore attraverso racconti personali che possono parlare a ognuno di noi. Dalle sue parole e dalla reazione della sua famiglia traspare la speranza che, sebbene non si possa dare un senso a una morte senza senso, si può forse dare un nuovo senso alla propria vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Instant Russo"
Editore: Gribaudo
Autore: Tatiana Tishchenko
Pagine:
Ean: 9788858024881
Prezzo: € 9.99

Descrizione:La fortunata collana Instant dedicata alle lingue si arricchisce di un nuovo volume che insegna il russo, una lingua slava orientale. Lingua madre della maggioranza della popolazione della Russia e di parte della popolazione in quasi tutti i Paesi ex sovietici, si stima che i russo sia parlato da circa 180 milioni di persone come lingua madre e altri 120 milioni come seconda lingua. Inoltre, è lidioma ufficiale nel campo spaziale. Le statistiche, poi, dimostrano che i russi residenti in Italia sono in aumento e, soprattutto, cresce il numero di russi che vengono in Italia per lavoro o per turismo tutto ciò rende il russo attuale e indispensabile. Si tratta, senza dubbio, di una delle lingue più parlate al mondo. E anche di una delle più difficili da studiare, o anche solo da capire. Innanzitutto è fondamentale prendere confidenza con lalfabeto cirillico, laccento e lintonazione, prima di immergersi nelle regole grammaticali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU