Articoli religiosi

Ebook - Ebook - Libri



Titolo: "Il diritto e l'eccezione"
Editore: Donzelli
Autore: Niccolò Abriani, Gian Carlo Caselli, Alfonso Celotto, Fabrizio Di Marzio, Stefano Masini, Giulio Tremonti
Pagine:
Ean: 9788855221351
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Niente sarà più come prima. È questo che si ipotizza dopo la frattura, nella prassi vitale e nel pensiero, determinata dalla pandemia, capace di portare con sé un cambiamento profondo dell’essere cittadini. L’emergenza sanitaria, come tutte le crisi, ha imposto scelte radicali e inedite nella sfera economica, sanitaria e giuridica, concretizzatesi, in quest’ultima, in una vera e propria legislazione dell’emergenza. E proprio sotto il profilo giuridico è possibile ora iniziare a tracciare un bilancio di come è stata gestita l’emergenza: rispetto alla Costituzione, sia sul fronte dei diritti sia su quello dei poteri, toccando il nodo cruciale della legittimità della limitazione alle libertà personali in nome dell’interesse collettivo della salute; rispetto al vincolo comunitario che tiene insieme un paese e un intero continente, dal punto di vista sociale ed economico; rispetto al diritto d’impresa, dove all’esigenza di tutelare il tessuto imprenditoriale derogando alle norme previste si accompagna la questione, non meno importante, della responsabilità dei soggetti economici; rispetto al settore agricolo, uno dei più colpiti dagli esiti della pandemia in termini di disponibilità di forza lavoro e di gestione degli approvvigionamenti. E, infine, rispetto alla questione, centrale nel nostro paese, delle mafie, per le quali questa pandemia si presenta come una vera opportunità per inghiottire ancora altri pezzi di economia pulita. La Fondazione «Osservatorio Agromafie» ha chiamato alcuni esperti a offrire uno sguardo d’insieme su tutti questi insidiosi risvolti della crisi sanitaria in atto. Senza scandagliare il versante giuridico è difficile comprendere le conseguenze, per i privati cittadini come per le imprese, dell’adozione di un «diritto d’eccezione» con cui si è gestita la fase più acuta ma che, nei suoi esiti, ci accompagnerà ancora a lungo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cantico della felicità"
Editore: Terra Santa
Autore: Khalil Gibran
Pagine:
Ean: 9788862403207
Prezzo: € 8.49

Descrizione:Fin dagli albori del tempo, luomo e la donna sono stati tormentati da una fame acuta e inestinguibile. Unansia che si è espressa nellavventura della sopravvivenza, ma ancor più nellaffannosa ricerca di lussi e di piaceri, di conoscenza e di bellezza. Anche quei pochi privilegiati, che potevano affermare di aver appagato ogni desiderio fisico, affettivo e spirituale, sentivano nel profondo che quella fame non li avrebbe mai abbandonati. Questa lucida intuizione dellinquietudine umana è stata il leit motiv di tutta la partitura poetico-narrativa del grande Gibran. Per lautore del capolavoro Il Profeta, la fame ancestrale di ogni individuo trova spiegazione nella relazione fra Dio e luomo: lumanità non può capire lopera del Creatore dallinizio alla fine, ma neppure cancellare lattesa di conoscere il senso di tutte le cose. Ecco allora che in tutta la produzione letteraria dello scrittore cristiano-maronita risuona il cantico di gioia e di dolore di quelluniverso che sin dalla genesi brama il ricongiungimento con la Fonte sorgiva di ogni vita, di ogni bellezza, di ogni bontà. La felicità, tuttavia, non è una chimera irraggiungibile: è una conquista dellessere, che si raggiunge attraverso un risveglio spirituale capace di fondere gli infiniti frammenti di senso in ununica sorprendente visione, proprio come accade nella percezione dei vetrini colorati di un caleidoscopio. I brani di questo percorso antologico che contiene molti inediti rappresentano le note migliori dello spartito gibraniano e suggeriscono una melodia a cui ogni lettore potrà ispirarsi per creare la propria musica del cuore, una sinfonia di pace e di felicità da reinventare giorno per giorno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiamati a libertà"
Editore: Terra Santa
Autore: Silvano Fausti
Pagine:
Ean: 9788862404761
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Cercare un nuovo linguaggio per parlare di Dio oggi è da sempre stato il desiderio più grande di padre Silvano Fausti. In tutta la sua vita ha cercato di realizzare questo desiderio servendo la Parola soprattutto tramite la lectio e i corsi di esercizi spirituali e con uno stile di vita semplice e fraterno. Chi incontrava Silvano, incontrava la Parola e la strada per arrivare al Signore. Ma anche il mondo circostante e la realtà storica diventavano più chiari, aprendo a ciascuno un inaspettato percorso di discernimento. Il lettore potrà qui ripercorrere questa esperienza attraverso le risposte di padre Fausti agli interventi di alcuni lettori della rivista dei gesuiti Popoli. Nel suo stile incisivo, positivamente provocatorio e spesso paradossale, Silvano prima di tutto ascolta linterlocutore, benevolmente, con attenzione; poi, prima di rispondere, si mette in ascolto della Parola di Dio. E alla fine risponde e non si tira indietro, consapevole che cè ununica storia da vivere come discepoli. Nella seconda parte sono raccolti alcuni contributi di Silvano, scritti a partire da alcuni passi degli Atti degli Apostoli, «una specie di suo testamento spirituale», scrive nellintroduzione lamico padre Beppe Lavelli che ha accompagnato Silvano fino allultimo viaggio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cantico della felicità"
Editore: Terra Santa
Autore: Khalil Gibran
Pagine:
Ean: 9788862408066
Prezzo: € 7.99

Descrizione:La felicità non è una chimera irraggiungibile: è una conquista dell’essere, che si raggiunge attraverso un “risveglio spirituale” capace di fondere gli infiniti “frammenti di senso” in un’unica sorprendente visione, proprio come accade nella percezione dei vetrini colorati di un caleidoscopio. I brani di questo percorso antologico – che contiene molti inediti – rappresentano le note migliori dello spartito gibraniano e suggeriscono una melodia a cui ogni lettore potrà ispirarsi per creare la propria musica del cuore, una sinfonia di pace e di felicità da reinventare giorno per giorno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Homeless e città"
Editore: Giappichelli
Autore: Michele Bertani, Veronica Polin
Pagine:
Ean: 9788892189065
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Lo studio di fenomeni particolarmente complessi, tra i quali rientra lesperienza di homelessness, richiede talvolta una diversa esplorazione attraverso una prospettiva che consenta di analizzare dimensioni nascoste, o poco note. In questo libro presentiamo i risultati di una nostra ricerca in cui abbiamo cercato di comprendere in che modo le persone con diversi gradi di disagio abitativo sentono e vivono, nella loro quotidianità, il rapporto con la città. Abbiamo dato la possibilità e la libertà a queste persone di raccontare, con immagini e parole, la loro relazione con la città di Verona, una relazione che ha acceso luci di conoscenza anche sulla loro identità, sui loro valori, bisogni, emozioni, paure, speranze e aspettative.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elette ed eletti"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: AA.VV.
Pagine:
Ean: 9788849863703
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Da ormai diversi anni si è andato articolando un ampio dibattito e una ricca bibliografia sul gap di genere nella rappresentanza politica. Sono stati esaminati fattori, variabili e si è prestata attenzione agli stereotipi di genere. Questo volume, parte del più ampio progetto di ricerca Elette ed eletti. Rappresentanza e rappresentazioni di Genere nellItalia Repubblicana, coordinato da Patrizia Gabrielli, realizzato dallArchivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, si inserisce nel dibattito nellintento di promuovere ulteriori approfondimenti proprio a partire dallo studio dei significati che luniverso semiotico della politica attribuisce alle differenze di genere nello spazio pubblico. Sulla base di diverse ricerche sulle fonti a stampa e darchivio, i saggi raccolti in questo volume esaminano le rappresentazioni sulluomo politico e sulla donna politica nei primi ventanni dellItalia repubblicana e offrono un panorama su spazi, periodizzazioni e traiettorie diverse assunte dalla rappresentanza di genere in alcuni paesi europei e negli Stati Uniti dAmerica. Il tema è affrontato problematicamente al fine di offrire strumenti di riflessione sulla rappresentanza e sulle pratiche discorsive che la definiscono.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il linguaggio delle emozioni"
Editore: Gribaudo
Autore: Barbara Franco
Pagine:
Ean: 9788858028490
Prezzo: € 12.99

Descrizione:48 episodi di vita quotidiana sono presi come spunto per raccontare 48 sfumature di emozioni, che accompagnano le piccole avventure di Pietro, Elisa e la loro famiglia. Siete pronti a scoprirle tutte? Parlare di emozioni non è semplice, specialmente con i più piccoli. Il Linguaggio delle emozioni si avvicina allargomento attraverso la narrazione, che da sempre coinvolge ed appassiona i bambini di ogni età. Grazie alle meravigliose illustrazioni e a un testo chiaro e semplice, conoscere il proprio mondo interiore e quello altrui sarà una bellissima avventura! Quid+ è una linea editoriale dedicata alletà prescolare che si occupa di tradurre le più avanzate teorie pedagogiche in prodotti semplici e accattivanti. Ogni kit contiene un libro guida dedicato agli adulti. Questo fornisce a genitori ed educatori una maggior consapevolezza delle capacità di apprendimento del bambino e gli strumenti per aiutarlo a esprimere il suo potenziale, permettendogli di ottenere con spontaneità e attraverso il gioco quel qualcosa in più. Età di lettura: 2-6 anni. Per info: www.quid-plus.com

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il linguaggio delle emozioni"
Editore: Gribaudo
Autore: Barbara Franco
Pagine:
Ean: 9788858028209
Prezzo: € 12.99

Descrizione:48 episodi di vita quotidiana sono presi come spunto per raccontare 48 sfumature di emozioni, che accompagnano le piccole avventure di Pietro, Elisa e la loro famiglia. Siete pronti a scoprirle tutte? Parlare di emozioni non è semplice, specialmente con i più piccoli. Il Linguaggio delle emozioni si avvicina allargomento attraverso la narrazione, che da sempre coinvolge ed appassiona i bambini di ogni età. Grazie alle meravigliose illustrazioni e a un testo chiaro e semplice, conoscere il proprio mondo interiore e quello altrui sarà una bellissima avventura! Quid+ è una linea editoriale dedicata alletà prescolare che si occupa di tradurre le più avanzate teorie pedagogiche in prodotti semplici e accattivanti. Ogni kit contiene un libro guida dedicato agli adulti. Questo fornisce a genitori ed educatori una maggior consapevolezza delle capacità di apprendimento del bambino e gli strumenti per aiutarlo a esprimere il suo potenziale, permettendogli di ottenere con spontaneità e attraverso il gioco quel qualcosa in più. Età di lettura: 2-6 anni. Per info: www.quid-plus.com

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ripartenza verde"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Giuseppe Sabella
Pagine:
Ean: 9788849864328
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Ripartenza verde è limmagine della ricostruzione post covid e della politica di rilancio della produzione sempre più proiettata verso lintelligenza artificiale e la transizione ecologica ed energetica. Verde è anche il motore digitale che rende lindustria più produttiva e sostenibile. E più giovane. Ancora una volta il driver del cambiamento non è lideologia ma limprevedibile evoluzione di scienza e tecnica: lambientalismo ha infatti spesso prestato il fianco a derive antindustriali e della decrescita. E, contrariamente alla narrazione dominante, sostenibilità e velocità della trasformazione ci inducono a pensare che superata la turbolenza planetaria lera digitale sarà migliore dellera industriale. Lindustria è il principale responsabile della crisi ambientale ma è, allo stesso tempo, il principale attore che può ripristinare un equilibrio nel pianeta. Ed è oggi del tutto evidente che ciò che ha reso la Cina il più importante baricentro, e non soltanto la fabbrica del mondo, ha avuto inizio con la delocalizzazione di attività manifatturiere. Anche per questo le produzioni stanno rientrando e la pandemia sta accelerando la riorganizzazione delle catene del valore. Lindustria è il soggetto della globalizzazione e allinizio di questo nuovo corso più orientato alla regionalizzazione delleconomia si è finalmente compreso, anche in Europa, che non cè futuro senza innovazione e senza una nuova centralità della produzione. È la sfida del Green New Deal, occasione decisiva per lItalia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Colonne infami"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: AA.VV.
Pagine:
Ean: 9788849864380
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Il libro, oltre a contenere Storia della colonna infame, offre una ricostruzione delle vicende dellorganizzazione russa Memorial, fondata da Andrej Sacharov per promuovere la memoria delle vittime del Gulag e i diritti umani in Russia oggi in crescenti difficoltà. Le vicende di Memorial sono ricostruite in parallelo a quelle più generali della Russia, dagli anni di Gorba?ëv a quelli di Putin, dagli anni della speranza di cambiamento democratico a quelli di una nuova involuzione autoritaria. A queste vicende si cerca di guardare con lo spirito del Manzoni e facendo proprio linvito allesercizio della responsabilità morale. Il volume inaugura la collana LIsola di Jura. Storie di dissidenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mago delle tabelline"
Editore: Gribaudo
Autore: Barbara Franco
Pagine:
Ean: 9788858028483
Prezzo: € 11.99

Descrizione:E se ti dicessimo che con una semplice passeggiata potresti aiutare il tuo bambino a ricordare il numero di telefono della mamma? O che grazie a un simpatico polpo musicista imparerete senza sforzo lostica tabellina dell8? Con le semplici tecniche utilizzate dal campione di memoria Matteo Salvo e un po di fantasia, imparare le tabelline, memorizzare numeri, date, informazioni utili e tanto altro ancora sarà un vero e proprio gioco da ragazzi... Il mago delle tabelline è pronto a stupirti con le sue coloratissime illustrazioni e tante rime strampalate e divertenti! Quid+ è una linea editoriale dedicata alletà prescolare che si occupa di tradurre le più avanzate teorie pedagogiche in prodotti semplici e accattivanti. Ogni kit contiene un libro guida dedicato agli adulti. Questo fornisce a genitori ed educatori una maggior consapevolezza delle capacità di apprendimento del bambino e gli strumenti per aiutarlo a esprimere il suo potenziale, permettendogli di ottenere con spontaneità e attraverso il gioco quel qualcosa in più. Età di lettura: 4-7 anni. Per info: www.quid-plus.com

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raffaello, la Madonna Sistina e i russi"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Bianca Gaviglio
Pagine:
Ean: 9788833534954
Prezzo: € 11.99

Descrizione:La Madonna Sistina di Raffaello è uno dei capolavori del Rinascimento. Dipinta su commissione di Giulio II per la chiesa di San Sisto a Piacenza, fu poi acquistata da Augusto III di Sassonia e portata a Dresda. Qui il dipinto fu esposto al mondo intero, affascinando i filosofi e i poeti tedeschi (Goethe, Hegel, Novalis tra gli altri). Ma è soprattutto sui russi che esercitò un richiamo irresistibile, investendo «zone profonde, ineffabili, misteriosamente spirituali, persino per i non credenti, o presunti tali», osserva Bianca Gaviglio. Dostoevskij la richiamò in molte sue opere e ne tenne una copia nel suo studio, come del resto fece anche Tolstoj. Bakunin riconobbe nel dipinto effetti salvifici. Persino Stalin sembrò rimanerne stregato. Per non parlare dellimpressione che fece su Vasilij Grossman. È unattrazione magnetica quella esercitata dal dipinto, suscitatore di «un incontro, una nuova conoscenza, un miracolo» come scrisse il filosofo Sergej Bulgakov.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raffaello, la Madonna Sistina e i russi"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Bianca Gaviglio
Pagine:
Ean: 9788833534961
Prezzo: € 11.99

Descrizione:La Madonna Sistina di Raffaello è uno dei capolavori del Rinascimento. Dipinta su commissione di Giulio II per la chiesa di San Sisto a Piacenza, fu poi acquistata da Augusto III di Sassonia e portata a Dresda. Qui il dipinto fu esposto al mondo intero, affascinando i filosofi e i poeti tedeschi (Goethe, Hegel, Novalis tra gli altri). Ma è soprattutto sui russi che esercitò un richiamo irresistibile, investendo «zone profonde, ineffabili, misteriosamente spirituali, persino per i non credenti, o presunti tali», osserva Bianca Gaviglio. Dostoevskij la richiamò in molte sue opere e ne tenne una copia nel suo studio, come del resto fece anche Tolstoj. Bakunin riconobbe nel dipinto effetti salvifici. Persino Stalin sembrò rimanerne stregato. Per non parlare dellimpressione che fece su Vasilij Grossman. È unattrazione magnetica quella esercitata dal dipinto, suscitatore di «un incontro, una nuova conoscenza, un miracolo» come scrisse il filosofo Sergej Bulgakov.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La teoria generale del contratto"
Editore: Giappichelli
Autore: Antonio Saccoccio, Carlos De Cores
Pagine:
Ean: 9788892188747
Prezzo: € 49.00

Descrizione:Lopera contiene uno studio sullorigine storica della teoria generale del contratto. La storiografia tradizionale ha ricondotto la formazione di un discorso generale sul contratto ad una linea genetica proveniente dal giusnaturalismo razionalista, che comprende gli ispiratori del Codice civile francese, Robert Pothier e Jean Domat, per risalire fino ad Ugo Grozio e ad altri giuristi europei. Senza nulla togliere a questa o ad altre interpretazioni, questo lavoro raccoglie le prove che la teoria generale del contratto costituisce un prodotto dellEtà moderna che, prese le mosse dalla metodologia aristotelica, origina dalla scolastica di San Tommaso, si arricchisce con il florido processo di apertura umanistica dei secoli XVI e XVII ed ha compimento con la seconda scolastica o tarda scolastica spagnola. Essa si avvale della formulazione fattane dagli autori della scuola di Salamanca e soprattutto dai gesuiti, secondo la loro particolare spiritualità e visione delluomo e del mondo incentrata sulla libertà. Prestare attenzione al messaggio trasmesso da questa Scuola di pensiero, che ha saputo cogliere con precisione ed evidenziare il mistero centrale della libertà delluomo, può contribuire, secondo lautore, allarticolazione di un dialogo tra diverse concezioni delluomo e del mondo, con la sola condizione del rispetto per la libertà. In conclusione, egli sostiene che nellattuale contesto di crisi, che colpisce in generale lintera società e in particolare la teoria generale del contratto, quel messaggio appare nitido e pieno di speranza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il contrasto al finanziamento del terrorismo internazionale"
Editore: Giappichelli
Autore: Marco Andrea Manno
Pagine:
Ean: 9788892189614
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il volume propone una ricognizione critica delle recenti politiche criminali di contrasto al finanziamento del terrorismo internazionale. In particolare la normativa multilivello di counter-terrorism financing viene utilizzata come cartina di tornasole per verificare se (e in quale misura) i nuovi modelli repressivo-preventivi di impronta emergenziale, tipici delle legislazioni antiterrorismo, siano funzionali ad un effettivo contrasto del fenomeno. E se la parziale rinuncia ad alcuni presidi di garanzia, in nome di indifferibili esigenze securitarie, travalichi il limite oltre il quale il diritto penale perde i propri connotati tipici, per diventare strumento di lotta contro un nemico. Lindagine muove dalla ricostruzione dellattuale morfologia del finanziamento del terrorismo internazionale, tenendo conto delle profonde trasformazioni del fenomeno terroristico nel passaggio dal modello group-based alle nuove forme individuali di cheap terrorism. Su questa base si procede allanalisi delle misure preventive e repressive in materia di terrorism financing nei diversi livelli ordinamentali: negli strumenti internazionali dellONU, nelle politiche normative dellUnione Europea, nella legislazione italiana. Con particolare attenzione ai modelli di incriminazione interni al campo penale tradizionale, sempre più protesi verso forme preventive di anticipazione dellintervento sanzionatorio; e con uno sguardo ad altri strumenti di prevenzione, formalmente non penali, ma caratterizzanti da un forte contenuto afflittivo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La diplomazia"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Guido Lenzi
Pagine:
Ean: 9788849864397
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Seconda più antica professione, strumento essenziale di tutela e promozione degli interessi nazionali e dello stesso sistema internazionale, la diplomazia è tornata al proscenio, nellesplicito intento di contrastare il ritorno degli equilibri di potenza e dei confronti geopolitici dopo la fine del bipolarismo Est-Ovest. In Italia, nellattuale momento storico di radicale trasformazione dei rapporti internazionali, in cui sono venuti meno gli automatismi europei ed atlantici ai quali la nazione si è forse troppo a lungo affidata, la sua funzione rimane misconosciuta, trascurata, mal utilizzata. Come in altri momenti-cerniera della Storia nazionale, dal Risorgimento agli albori della Repubblica, lopinione pubblica nazionale dovrebbe riprendere miglior coscienza del compito che compete alla diplomazia per individuare, analizzare e tracciare la strada lungo la quale converrebbe incamminarci. Il volume ne rievoca le origini, gli scopi, levoluzione storica, le caratteristiche, le funzioni, le regole e modalità operative consolidatesi nel tempo, gli attori principali, con lindicazione delle principali crisi irrisolte e del graduale affermarsi del modello multilaterale, palesemente necessario per sciogliere i perduranti nodi negoziali e affrontare le sopravvenute questioni transnazionali. Lesposizione delle molteplici valutazioni e considerazioni che il mestiere diplomatico ha suscitato nei secoli accompagna le argomentazioni dellAutore, nellillustrarne la persistente, seppur diversa, utilità per la reintegrazione del sistema dei rapporti internazionali apparentemente sconnesso, così come per la definizione dellidentità e credibilità della politica italiana. Non un manuale di stampo accademico, bensì un excursus storico e politico del quale non paiono esservi in Italia altri recenti esempi editoriali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Economia del crimine organizzato e politiche di contrasto"
Editore: Giappichelli
Autore: Michele Mosca, Salvatore Villani, Mauro Castiello
Pagine:
Ean: 9788892188945
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Il volume, scritto mentre lItalia ed il mondo intero affrontavano la più grande emergenza sanitaria mai vissuta dal secondo dopoguerra ad oggi e paragonabile per gli effetti che probabilmente avrà solo alla grande crisi economica del 29, analizza il fenomeno del crimine organizzato, le sue cause e i suoi metodi operativi. La scelta razionale di compiere attività illegali è studiata attraverso il ricorso allanalisi socio-economica e di rete allo scopo di comprendere i meccanismi che consentono alle mafie di espandersi e di propagarsi allinterno della società civile e delleconomia soggiogandole e devitalizzandole come un virus. Con lausilio della Social Network Analysis e la ricostruzione di alcuni reticoli criminali generati da organizzazioni criminali camorristiche, il volume mostra che è possibile progettare politiche di contrasto più efficaci ed efficienti di quelle finora attuate, ma soprattutto più adeguate alla natura del fenomeno da debellare. È convinzione degli autori, infatti, che la pericolosità delle organizzazioni criminali è determinata dalla loro capacità pervasiva e diffusiva, che le rende molto somiglianti ai virus e alle malattie infettive e richiede, pertanto, come in questi casi, un approccio proattivo e di rete.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La contabilizzazione delle operazione del partenariato pubblico-privato"
Editore: Giappichelli
Autore: Paolo Esposito
Pagine:
Ean: 9788892189416
Prezzo: € 22.00

Descrizione:In Italia, le partnership pubblico-private (PPP), hanno spesso trovato nel project financing uno spazio utile per la realizzazione di progetti di pubblica utilità, attraverso la “proposta” da parte del soggetto promotore (privato), di realizzare, gestire e/o migliorare le infrastrutture pubbliche o il servizio di pubblica utilità, in cambio degli utili derivanti dalla gestione dell’opera e/o delle opere. Il crescente ricorso all’utilizzo delle diverse forme e modelli di concessione e agli accordi per i servizi in concessione, tuttavia non ha parimenti trovato un crescente attenzione e presidio della letteratura economica aziendale sul tema, oggetto invece di continua osservazione e monitoraggio degli studiosi di finanza e di diritto. Il presente contributo, si propone di analizzare alcuni dei numerosi modelli di concessione e di accordi per servizi in concessione, offrendo un focus sui lineamenti teorici, sui modelli di business, sul relativo trattamento contabile ed interpretativo tanto per le società quotate (e non), che per il settore pubblico. Tale disamina non è presente a tutto tondo con pienezza investigativa nell’attuale panorama di studi dell’economia aziendale, dove sono invece presenti singoli studi o contributi con focus specifici soltanto sui modelli di business, o soltanto alle società quotate (attraverso l’analisi dell’IFRIC 12), o ancora con parziale osservazione del settore pubblico, nel ruolo di autorità e soggetto economico concedente i beni e/o i servizi al privato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'argomentazione costituzionale di common law"
Editore: Giappichelli
Autore: Graziella Romeo
Pagine:
Ean: 9788892189164
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Lintuizione alla base di questo lavoro è che la tradizione giuridica determini un certo modo di essere dellargomentazione costituzionale. Si tratta di un percorso di ricerca che mira a collocare lo studio dellargomentazione costituzionale nel diritto comparato, superando lidea che alcuni modelli generali, di spiegazione del reale o di pretesa normativa del reale, siano in grado di operare a prescindere dalla tradizione giuridica con la quale essi interagiscono. La common law è un interessante caso di studio, in questo quadro, poiché tra il complesso vastissimo del diritto consuetudinario fondato sul precedente e sulle elaborazioni dei commentari giuridici e diritto costituzionale esiste una tensione sul piano della logica interna a questi due sistemi di norme che convivono nel medesimo ordinamento giuridico. La common law è, infatti, oggetto di continua creazione e rielaborazione secondo la regola del precedente e il metodo dello sviluppo progressivo, lento e incrementale. Tale sviluppo è guidato dalla logica della salvaguardia delle soluzioni storicamente sedimentate e sperimentate con successo e, dunque, della preferenza per la conservazione piuttosto che per il cambiamento radicale. Al contrario, il ragionamento del diritto costituzionale, soprattutto nella misura in cui si presenta come argomentazione per principi finalizzata alla tutela dei diritti, è guidato dalla gerarchizzazione della finalità di tutela dei diritti fondamentali su ogni altro obiettivo di politica del diritto. In questo preciso senso, il diritto costituzionale segue logiche potenzialmente irriducibili a quelle che presidiano alla creazione e allo sviluppo della common law. Il lavoro monografico esplora, dunque, questa tensione, al fine di tracciare un legame tra la tradizione giuridica e il discorso costituzionale che impieghi sia la storia degli ordinamenti giuridici, che la lettura sistematica delle decisioni delle corti supreme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Meridiana 97: Terrorismo e mafia"
Editore: Viella
Autore: Autori Vari
Pagine:
Ean: 9788833134673
Prezzo: € 17.99

Descrizione:La significativa ripresa del dibattito storico degli ultimi anni in materia di terrorismo e il mai arrestato dibattito giuridico sulla mafia hanno fornito loccasione per avviare una riflessione contestuale e unitaria delle strategie di contrasto a questi due fenomeni. Linedito confronto tra storici e giuristi presente in questo numero di «Meridiana» si propone di superare stereotipi, opporsi agli imperanti complottismi, uscire dalle narrazioni parziali e leggere in continuità, senza frammentazioni, la vicenda della repressione al terrorismo e alla mafia nellItalia repubblicana. La ricerca di una verità storica e di una giudiziaria riguarda fenomeni che presentano aspetti polivalenti, mettendo in evidenza la tentazione frequente dei giudici di avvalersi delle ricostruzioni storiografiche e, viceversa, degli storici di avvalersi di documenti normativi e di materiali giudiziari per analizzare vicende che vanno ben al di là dellaspetto criminale. In questa stessa prospettiva, è possibile suggerire unipotesi di lettura relativa alle conseguenze delluccisione di Falcone rispetto alle cesure del sistema politico italiano nel corso del primo quarantennio repubblicano. Del resto, la giustizia penale è solo lultimo anello della catena istituzionale del contrasto alla criminalità inteso come repressione legale: lottica del contrasto concorre infatti a definire le finalità del diritto e della giustizia penale, anche in un ordinamento liberale nel quale il principio di legalità e quelli del «giusto processo» hanno una funzione di garanzia di diritti di fronte allautorità. La dimensione storica di questi problemi è peraltro tenuta presente per mostrare come la risposta penale sia stata in grado di determinare il successo delle istituzioni nella lotta al terrorismo. Al tempo stesso, la normalizzazione delleccezionalità e il suo divenire ossimoricamente perenne sul versante del diritto sostanziale e processuale disvelano aspetti sia positivi che negativi. Un tipico prodotto di questo doppio binario è la figura del «pentito». Il pentitismo e la struttura delle imputazioni, la duttile applicazione del paradigma del reato associativo, il ricorso a maxi-inchieste e maxi-processi possono deformare gli scopi del rito penale in funzione politico-criminale. Daltra parte, da strumento fondamentale di indagine, diffuso e utilizzato già ai tempi della risposta al banditismo stragista, il sapere interno e intorno alle associazioni diveniva una chiave di volta per sconfiggere il terrorismo e, successivamente, per penetrare lomertà delle strutture mafiose. In diversi contributi si richiama quindi lattenzione sugli elementi di intreccio tra repressione al terrorismo e alla criminalità organizzata, sottolineando come la magistratura abbia avuto il merito di saper disegnare, sin dagli anni di piombo, strategie unitarie di indagine e di accusa, soprattutto attraverso la capacità di ricercare i «nessi» fra le vicende. Non mancano tuttavia aspetti critici e negativi. Tra tutti, il fatto che le «emergenze», anziché restare eccezionali ed «esterne», hanno invaso le strutture grammaticali del pensiero penalistico, sono entrate nel codice e poi nel suo «sistema» più generale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La lotta contro il danneggiamento e il traffico illecito di beni culturali nel diritto internazionale"
Editore: Giappichelli
Autore: Elisabetta Mottese
Pagine:
Ean: 9788892189836
Prezzo: € 31.00

Descrizione:La consapevolezza della comunità internazionale dellimportanza dei beni culturali e della necessità di una loro globale protezione si è accresciuta in maniera esponenziale dal secondo dopoguerra in poi ed ancor più nellultimo ventennio allorché si è assistito ad attacchi sempre più frequenti contro il patrimonio culturale sia in tempo di pace che di guerra. Il Consiglio dEuropa, da sempre impegnato nella tutela del patrimonio culturale europeo, ha scelto di accrescere gli strumenti internazionalistici a protezione di quel patrimonio attraverso la Convention on Offences relating to Cultural Property, meglio nota come Convenzione di Nicosia. Il volume muove dallo studio di questo recente trattato al fine di comprendere, attraverso lanalisi delle sue disposizioni e i rimandi che esso opera allinternational cultural heritage law, levoluzione del diritto internazionale contemporaneo in materia nel suo complesso, sempre più caratterizzato dalla emersione di nuovi soggetti e fonti normative, così come di peculiari sistemi sanzionatori e di compliance.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Francis Ford Coppola"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Vito Zagarrio
Pagine:
Ean: 9788849863628
Prezzo: € 9.99

Descrizione:l libro analizza l'opera di Francis Ford Coppola, uno dei massimi Autori del cinema americano, tra New e New-New Hollywood. Un regista che ha avuto un enorme successo internazionale e la cui parabola appare oggi in declino, anche se dai film meno fortunati o apparentemente minori emergono testi sempre molto interessanti. Coppola ha firmato capolavori come Il padrino e i suoi sequels che hanno molto a che fare con un mito italiano , o come Apocalypse Now che resta un turning point nel cinema americano e un imprescindibile modello di film sul Vietnam. Il volume racconta i film di questo grande regista che ha oscillato mercurialmente tra film commerciali (a volte su committenza degli Studios) e film personali (spesso con la produzione indipendente della sua Zoetrope). Affronta le sue ossessioni tematiche e stilistiche, lo mette a confronto con altri grandi registi, come Capra, Bertolucci, Syberberg, Kurosawa e Kubrick.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mille e un Marocco"
Editore: Terra Santa
Autore: Letizia Gardin
Pagine:
Ean: 9788862408059
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Un libro da portare con sé sulle strade del Marocco o da leggere prima di partire, per essere introdotti nella magia della sua terra e nell’ospitalità della sua gente. Il Marocco è un mosaico dai tasselli incredibili. E la travel blogger Letizia Gardin li racconta tutti, uno per uno, con la sua penna lieve e raffinata: dal profumo di tè alla menta al fascino delle kasbah, dagli odori di spezie tra i banchi di un suq al richiamo dei muezzin tra le terrazze delle città imperiali, senza dimenticare l’aroma dell’olio di argan e il rito dell’hammam, l’architettura variopinta dei riad e i mille modi di fare un cous cous. Se davvero un Paese è ciò che noi siamo nel momento in cui lo visitiamo, in questo racconto tutte le suggestioni e gli episodi, anche i più banali, sono il Marocco di Letizia, ma anche la più autentica testimonianza che poche cose a questo mondo ci cambiano con la stessa potenza di un viaggio. Sapori, colori, panorami e volti si sposano in un arabesco narrativo di grande forza evocativa. Un libro da portare con sé sulle strade del Marocco o da leggere prima di partire, per essere introdotti nella magia della sua terra e nell’ospitalità della sua gente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le sei storie SALVAPIANETA"
Editore: Gribaudo
Autore: Silvia Roncaglia
Pagine:
Ean: 9788858028735
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Il nostro pianeta sta soffrendo: l’aria, la terra e i mari sono inquinati, le risorse naturali scarseggiano e tanti animali sono a rischio di estinzione. Ma noi possiamo fare molto per ridurre gli sprechi, riutilizzare i materiali riciclabili e aiutarlo a stare meglio. Sei storie in rima illustrate per raccontare ai bambini che si può salvaguardare l’ambiente, anche con piccoli gesti quotidiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le sei storie SALVAPIANETA"
Editore: Gribaudo
Autore: Silvia Roncaglia
Pagine:
Ean: 9788858028445
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Il nostro pianeta sta soffrendo: l’aria, la terra e i mari sono inquinati, le risorse naturali scarseggiano e tanti animali sono a rischio di estinzione. Ma noi possiamo fare molto per ridurre gli sprechi, riutilizzare i materiali riciclabili e aiutarlo a stare meglio. Sei storie in rima illustrate per raccontare ai bambini che si può salvaguardare l’ambiente, anche con piccoli gesti quotidiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU