Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Ebook - Ebook - Libri



Titolo: "Teologia del popolo"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Francesco Anelli
Pagine:
Ean: 9788810975329
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Un pensiero che giunge «dallaltra parte del mondo», che fa tesoro del meticciato culturale e il cui valore non dipende da una più o meno marcata somiglianza o prossimità con la riflessione europea e nordatlantica. In questo libro Francesco Anelli prende in esame il pensiero teologico latinoamericano evidenziandone la ricchezza e la capacità di creare, in vari ambiti del sapere, sempre nuove sintesi vitali sul piano filosofico, teologico e soprattutto pastorale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Passione per Dio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Nicola Ciola
Pagine:
Ean: 9788810975176
Prezzo: € 18.99

Descrizione:La passione per Dio misericordioso di fronte alla propria miseria era il grande tormento di Martin Lutero. Per il monaco agostiniano lesperienza spirituale e la teologia costituivano infatti spontaneamente una cosa sola, unesigenza strutturale del suo essere, prima ancora che del suo pensiero. Questo volume, che raccoglie i risultati di una ricerca pluriennale tra Facoltà teologiche cattoliche, evangeliche, riformate e valdesi, vede dunque nella spiritualità cristocentrica di Lutero lanima del suo teologare. I saggi rivisitano alcuni nuclei della sua teologia, in particolare la theologia crucis come asse portante del rinnovamento del metodo teologico da lui inaugurato; il tema della giustificazione come domanda che sta alla base dellesperienza religiosa e teologale; la spiritualità sottostante allagire ecclesiale tipico della Riforma.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Visite canoniche e ispezioni"
Editore: Giappichelli
Autore:
Pagine:
Ean: 9788892183575
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Il 20 ottobre 2017 si è tenuto allIstituto Sturzo di Roma un incontro di studio sul tema Visite canoniche e ispezioni: un confronto, cui hanno partecipato studiosi di diversa formazione, riuniti dallinteresse per la materia. Il presente volume prende il titolo dellincontro e raccoglie gli scritti che sono maturati dagli interventi al dibattito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Matteo"
Editore: Terra Santa
Autore: AA. VV.
Pagine:
Ean: 9788862407120
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Per una conoscenza dei testi biblici che cerchi di essere intelligente ed appassionata, occorre tentare di stabilire dei solidi “ponti” tra letture, che analizzino ed interpretino i testi, per quanto possibile, nei loro significati originari, e la vita e la cultura di oggi, senza fondamentalismi e superficialità. Nel quadro del progetto culturale “Per una nuova traduzione ecumenica commentata dei vangeli”, ideato dall’Associazione Biblica della Svizzera Italiana, questo volume – una nuova traduzione ecumenica commentata del testo secondo Matteo – è la terza di quattro tappe (Marco e Luca sono già stati pubblicati da Edizioni Terra Santa rispettivamente nel 2017 e nel 2018). L’intero progetto è pensato per accompagnare l’attività formativa di tante persone nella Chiesa (nelle parrocchie, nei gruppi, nei movimenti, nelle associazioni di qualsiasi orientamento). Esso intende anche sostenere la volontà di singole persone che vogliano approfondire temi, contenuti e valori, che possono interpellare intensamente il cuore, la mente, la vita di chiunque. Gli Autori Ideatore del progetto e curatore del volume: Ernesto Borghi, biblista cattolico, presidente dell’Associazione Biblica della Svizzera Italiana (www.absi.ch) e coordinatore della formazione biblica nella Diocesi di Lugano (Svizzera). Redattori: François-Xavier Amherdt – Silvio Barbaglia – Elena Chiamenti – Giuseppe De Virgilio – Stefania De Vito – Gaetano Di Palma – Fabrizio Filiberti – Nicoletta Gatti – Adrian Graffy – Luciano Locatelli – Alberto Maggi – Lidia Maggi – Mariarita Marenco – Francesco Mosetto – Eric Noffke – Lorella Parente – Angelo Reginato – Luciano Zappella – Stefano Zeni Prefazione: Daniel Marguerat Postfazione: Giulio Michelini Appendici culturali e pastorali: Stefano Zuffi – Carmine Matarazzo – Roberto Geroldi

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Santo e il Sultano"
Editore: Terra Santa
Autore: AA. VV., Giuseppe Buffon
Pagine:
Ean: 9788862407144
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Ci sono eventi, nella storia, destinati a lasciare un segno. Nel 1217 si tenne il capitolo delle Stuoie, nel quale il nascente Ordine francescano decise di avviare la Provincia dOltremare, primogenita realtà missionaria. Nel 1219, in Egitto, presso Damietta, lo stesso Francesco riuscì a incontrare il sultano al-Malik al-Kamil, mentre infuriava la quinta crociata. Il condottiero e il frate resero possibile quello che tutti credevano impossibile: lincontro e il dialogo, a partire dalla propria umanità. Ottocento anni dopo, un altro Francesco, papa Bergoglio, si è rimesso a camminare sulla strada del dialogo e del confronto fraterno con il mondo musulmano. Senza ingenuità, conscio delle difficoltà e degli ostacoli. A partire dallesperienza del Poverello e con uno sguardo alle azioni del Papa che a lui si ispira questo libro, attraverso contributi di personalità legate al mondo francescano, intende ripercorrere lo storico incontro di Damietta rimettendone in luce lattualità e il valore di esempio per il mondo di oggi. Gli Autori Fra Michael Anthony Perry, Fra Francesco Patton, Fra Pietro Messa, Giuseppe Ligato, Celeste Intartaglia, Fra Giuseppe Buffon, Fra Gwenolé Jeusset, Fra Manuel Corullón Fernández, Rosa Giorgi, Sara Muzzi, Shahrzad Houshmand Zadeh. A cura di Giuseppe Caffulli, direttore della rivista Terrasanta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dialoghi sull'amicizia e sull'amore"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Platone
Pagine:
Ean: 9788818034899
Prezzo: € 3.99

Descrizione:Due sono i dialoghi che compongono il volume. Il primo, Fedro, è considerato un caposaldo del pensiero occidentale. In esso Socrate e lallievo Fedro analizzano la vera essenza dellamore. Il secondo, Liside, ruota attorno al tema dellamicizia, al cui interno è compreso anche il nostro amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Repubblica"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Platone
Pagine:
Ean: 9788818034882
Prezzo: € 5.99

Descrizione:La Repubblica di Platone è lopera in cui affiorano tutte le tematiche più pregnanti del pensiero di questo filosofo greco a proposito della giustizia e della forma di governo più adatta per amministrarla e farla progredire: la migliore forma di governo è la repubblica e i migliori amministratori, o custodi, non possono che essere i filosofi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia e pratica del silenzio"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Remo Bassetti
Pagine:
Ean: 9788833931913
Prezzo: € 10.99

Descrizione:Una storia del silenzio probabilmente non si può urlare (non sarebbe coerente), ma si può forse leggere, con quell’attitudine meditativa e piacevolmente ovattata che si trova anche sulla copertina di questo volume. Questo inno alla fuga dai rumori del mondo, nell’immersione senza suoni di una buona lettura, non è tuttavia una pratica così antica, dal momento che almeno fino al Duecento la maggior parte dei libri veniva letta a voce alta.
Ma il silenzio non è solo un’attitudine personale verso la quale siamo più o meno portati. Ci sono molte forme di silenzio sociale, parecchie delle quali hanno regole stabilite, e ci sono silenzi carichi di significati, altri che non vogliono dire nulla o sono ambigui e altri ancora le cui conseguenze possono essere molto gravi. È in questo universo dei tanti silenzi che Remo Bassetti ci accompagna, additandoci forme di non-parola e di non-suono che si rivelano ricche di senso come mai avremmo sospettato. 
Nelle sue pagine, Storia e pratica del silenzio non tralascia nulla, dal silenzio del Big Bang alla biblica «voce di silenzio sottile», dal fecondo campo del silenzio orientale alle diverse attitudini con cui antichi e moderni hanno taciuto. Troveremo però anche i silenzi forzati, come quello della sordità o quello del lettino dello psicoanalista, i molti silenzi d’amore e l’omertà violenta del malvivente, fino a toccare il denso, indicibile silenzio assoluto del Lager. Con questo taciturno bagaglio storico, si affrontano poi la modernità, il silenzio del web, della politica, della stampa, del cinema e dell’arte, per tentare infine un’operazione che probabilmente è unica nel suo genere: la costruzione di una Grammatica del silenzio. Si conclude con l’elaborazione pratica di dieci tesi originali sul buon silenzio, dalle quali ciascuno, posato il libro, potrà trarre conclusioni o iniziare percorsi, ma certamente rivaluterà il reietto mondo privo di onde acustiche, così poco sondato prima d’ora.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia e pratica del silenzio"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Remo Bassetti
Pagine:
Ean: 9788833931920
Prezzo: € 10.99

Descrizione:Una storia del silenzio probabilmente non si può urlare (non sarebbe coerente), ma si può forse leggere, con quell’attitudine meditativa e piacevolmente ovattata che si trova anche sulla copertina di questo volume. Questo inno alla fuga dai rumori del mondo, nell’immersione senza suoni di una buona lettura, non è tuttavia una pratica così antica, dal momento che almeno fino al Duecento la maggior parte dei libri veniva letta a voce alta.
Ma il silenzio non è solo un’attitudine personale verso la quale siamo più o meno portati. Ci sono molte forme di silenzio sociale, parecchie delle quali hanno regole stabilite, e ci sono silenzi carichi di significati, altri che non vogliono dire nulla o sono ambigui e altri ancora le cui conseguenze possono essere molto gravi. È in questo universo dei tanti silenzi che Remo Bassetti ci accompagna, additandoci forme di non-parola e di non-suono che si rivelano ricche di senso come mai avremmo sospettato. 
Nelle sue pagine, Storia e pratica del silenzio non tralascia nulla, dal silenzio del Big Bang alla biblica «voce di silenzio sottile», dal fecondo campo del silenzio orientale alle diverse attitudini con cui antichi e moderni hanno taciuto. Troveremo però anche i silenzi forzati, come quello della sordità o quello del lettino dello psicoanalista, i molti silenzi d’amore e l’omertà violenta del malvivente, fino a toccare il denso, indicibile silenzio assoluto del Lager. Con questo taciturno bagaglio storico, si affrontano poi la modernità, il silenzio del web, della politica, della stampa, del cinema e dell’arte, per tentare infine un’operazione che probabilmente è unica nel suo genere: la costruzione di una Grammatica del silenzio. Si conclude con l’elaborazione pratica di dieci tesi originali sul buon silenzio, dalle quali ciascuno, posato il libro, potrà trarre conclusioni o iniziare percorsi, ma certamente rivaluterà il reietto mondo privo di onde acustiche, così poco sondato prima d’ora.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ikigai e altre parole giapponesi con cui vivere"
Editore: Hoepli
Autore: Mari Fujimoto, David Buchler
Pagine:
Ean: 9788820391973
Prezzo: € 11.99

Descrizione:Dalla poesia malinconica del mono no aware, una parola che ci invita a riconoscere lagrodolce impermanenza di tutte le cose, alla calma armonia del wa, che lega assieme le strutture della società: le parole giapponesi rivelano un intimo intrecciarsi di linguaggio e filosofia. Attraverso più di quaranta parole e frasi Ikigai e altre parole giapponesi con cui vivere introduce alla saggezza dei concetti e delle credenze giapponesi. Con le sue riflessioni sul ruolo della bellezza, della comunità, della natura e della gratitudine nel pensiero giapponese, assieme agli evocativi haiku di Matsuo Bash?, questo libro vuole essere un aiuto per affrontare in modo più consapevole gli stress della vita: rispettando il momento presente, cercando qualcosa che vada al di là del materialismo e trovando qualcosa per cui vivere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Stephen Hawking. Guide per piccoli alle vite dei grandi"
Editore: Gallucci
Autore: Isabel Thomas
Pagine:
Ean: 9788893488617
Prezzo: € 4.99

Descrizione:Tutti i bambini (ma anche gli adulti) provano naturalmente meraviglia di fronte all’immensità dell’universo e grande ammirazione verso chi ha dedicato la vita a scoprirne i segreti. Stephen Hawking lo ha fatto combattendo allo stesso tempo contro una malattia rara e incurabile, ed è diventato per questo un esempio non solo di dedizione alla scienza, ma anche di umanità. La traduzione è stata realizzata dalla classe IA del Liceo Classico "Vincenzo Gioberti" di Torino, con la supervisione di Benedetta Gallo e Mattia Venturi. Della stessa serie: Leonardo da Vinci, Marie Curie, Nelson Mandela, Charles Darwin, Frida Kahlo e Anna Frank

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un popolo come gli altri"
Editore: Donzelli
Autore: Sergio Luzzatto
Pagine:
Ean: 9788855220156
Prezzo: € 12.99

Descrizione:«La Shoah non è stata il male assoluto di cui tanto parlano i retori del 27 gennaio. Sia il sostantivo che laggettivo sono scelti senza cura. il sostantivo, in quanto evoca una dimensione etica piuttosto che storica; laggettivo, in quanto suggerisce che la persecuzione razziale sia stata a legibus soluta, sciolta da ogni legge, quando corrispose invece a una legislazione politicamente voluta e operosamente perseguita. risultato? Lintera dinamica della Shoah viene consegnata a una dimensione astorica, o addirittura trascendente: con un vantaggio netto per gli eredi dei carnefici, e anche - in un qualche dolorosissimo modo - per gli eredi delle vittime». La storia degli ebrei (diceva un illustre studioso di origini ebraiche) è come la gabbia del canarino in un appartamento signorile: se cè, aggiunge qualcosa; se non cè, non se ne avverte la mancanza. in effetti, più che fare storia degli ebrei, si ha labitudine di fare storia dellantisemitismo: cioè la storia delle discriminazioni, delle persecuzioni, delle distruzioni che il popolo eletto ha subito nei duemila anni della sua diaspora. Più che fare storia di un popolo in carne e ossa, singolare e plurale, coeso e diviso, riconoscibile e inafferrabile come tutti i popoli della terra, si tende a fare storia di un popolo monolitico, granitico nello spazio quanto identico nel tempo: perennemente uguale a se stesso, e immancabilmente bersagliato. Ma rappresentato così, il popolo ebraico corrisponde fin troppo in una forma rovesciata allo stereotipo antisemita: il popolo eletto come sublimazione edificante del popolo maledetto. Dalla Roma di Tito allEuropa dei pogrom, dal ghetto di Venezia alle leggi razziali, dalla Soluzione finale al complotto contro Israele, il popolo ebraico diventa un metafisico tuttuno di ashkenaziti e sefarditi, uomini e donne, poveri e ricchi, rabbini e laici, marrani e coloni, contadini e commercianti, banchieri e intellettuali, miracolosamente tenuto insieme dagli altrui vizi, e dalle proprie virtù. Sergio Luzzatto coltiva unidea diversa degli ebrei nella storia. più che riconoscerli sempre e comunque buoni, sempre e comunque innocenti, sempre e comunque vittime, si appassiona della varietà di vicende storiche e della molteplicità di profili umani che hanno reso (e che rendono) il popolo eletto, nel bene o nel male, un popolo come gli altri. in questo libro il lettore incontra non già figurine in panpepato, caricature di storia, ma personaggi naturalmente vivi e vitali, complessi e controversi: siano rabbini taumaturghi del medioevo o soldati israeliani nei territori occupati, siano cappellai del ghetto o straccivendoli della rivoluzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Robespierre"
Editore: Donzelli
Autore: Marcel Gauchet
Pagine:
Ean: 9788855220170
Prezzo: € 18.99

Descrizione:Chi era Robespierre? Un incorruttibile paladino del popolo o un sanguinario tiranno? Eroe per alcuni, contraltare negativo per altri, lenigmatico Robespierre ha incarnato nella maniera più plastica i due volti della Rivoluzione: da campione dei diritti del popolo a fautore della ghigliottina, sotto cui egli stesso cadde. Ci sono due Robespierre: l«incorruttibile» e il «tiranno», leroe e il mostro, per usare le parole dellepoca. Le due immagini corrispondono alle due fasi della sua carriera rivoluzionaria: loppositore e luomo di governo. Il problema essenziale che gli storici, e in generale tutti coloro che riflettono sulleredità della Rivoluzione, si trovano ad affrontare consiste nel dover raccordare tra loro questi due momenti e i due volti che hanno trasmesso alla posterità. Come si passa dalluno allaltro? Il filo rosso che collega lintrepido oratore della Costituente e il padrone della Convenzione va ricercato nel pensiero che li anima. Marcel Gauchet ripercorre in maniera magistrale la parabola politica di Robespierre, attraverso la lettura dellimpressionante mole dei suoi tesissimi scritti, e tenta di rispondere a questi interrogativi mostrando come la transizione dallaffermazione dei diritti del popolo alla fondazione di un sistema politico basato su di essi non sia una cesura ma appunto un passaggio, potremmo dire necessario, con tratti di rottura violenta. Fare i conti con questo apparente paradosso equivale ad accogliere lidea che le memorie divise della Rivoluzione debbano convivere, e ad oltre due secoli di distanza, in unEuropa in cui le democrazie parlamentari sono sempre più in bilico, la lezione di Robespierre, che incarna la tensione tra i principî fondativi della democrazia e gli imperativi dettati dal suo stesso quadro politico, è più che mai utile a riflettere su una contraddizione che ci riguarda da vicino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contro il celibato"
Editore: Donzelli
Autore: Hubert Wolf
Pagine:
Ean: 9788855220187
Prezzo: € 12.99

Descrizione:«Frugare nella vita sessuale degli angeli con collarino e abito talare fa sicuramente notizia, non solo sulla stampa scandalistica. La Chiesa cattolica preferirebbe sottacere il problema, ma la realtà è che migliaia di preti nel mondo hanno rinunciato al loro ufficio per via del celibato obbligatorio. Si possono indicare soprattutto tre ragioni per cui oggi appare necessario discuterne: affrontare il problema degli scandali degli abusi sessuali, arginare la dilagante carenza di preti e attenuare la crisi strutturale e di sistema della Chiesa cattolica». La regola del celibato, che impone ai sacerdoti cattolici lastensione dal matrimonio, viene ancora oggi propugnata come pilastro della Chiesa, nonostante gli scandali e le polemiche, sempre più frequenti, legati alle accuse di abusi sessuali commessi da preti. Hubert Wolf teologo e storico della Chiesa, uno dei massimi esperti di Archivi vaticani mostra come le origini del celibato non siano affatto così remote e come oggi i preti sposati siano già una realtà. Lautore analizza i diversi argomenti a giustificazione del celibato, strutturati in 16 limpide tesi, e individua ragionevoli motivi a favore della sua abolizione definitiva. Lesposizione lineare, che attraversa in profondità la storia della Chiesa, ha leffetto di un monito forte, di un incoraggiamento a procedere sulla via dellabolizione di questo istituto, che dovrebbe trovare ascolto anche in Vaticano, soprattutto in vista del Sinodo dei vescovi che si terrà a ottobre 2019, dedicato allAmazzonia e alle questioni spinose della drammatica crisi vocazionale. Non ci sono abbastanza preti, in particolare in un territorio così vasto come quello sudamericano, per cui si rende problematica la stessa celebrazione delleucaristia, quello sì pilastro irrinunciabile della Chiesa cattolica. Il celibato dei preti, nato in origine dal culto della purezza sacerdotale, ha salvaguardato la Chiesa da pretese ereditarie di figli legittimi e ne ha tracciato successivamente la linea di demarcazione rispetto ai protestanti. Ancora negli anni di Giovanni Paolo II il celibato, mediante il riferimento a Gesù, ha subìto una trasfigurazione in senso spirituale. Il numero crescente dei casi di abuso venuti alla luce dovrebbe tuttavia indurre a chiedersi se il celibato sacerdotale giovi davvero al futuro della Chiesa. Hubert Wolf si pone questa domanda per il bene della stessa Chiesa e mette il controverso istituto di fronte al rigoroso banco di prova della storia. Ci spiega come si giunse al celibato, come mai le argomentazioni passate non attraggano più e quali buone ragioni oggi vi si oppongano: le deroghe al celibato hanno dato buoni risultati, la carenza di preti potrebbe essere superata e il pericolo di abusi arginato. In un punto Wolf dà tuttavia ragione ai fautori del celibato: in forza della sua abolizione il sistema clericale, con la sua scarsa considerazione dei «laici» e delle donne, dovrebbe essere rivisto nella sua globalità. E questo sarebbe indubbiamente un bene.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Critica della ragion pura"
Editore: Laterza
Autore: Immanuel Kant
Pagine:
Ean: 9788858135891
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Famiglie nonostante"
Editore: Il Mulino
Autore: Maurizio Ambrosini
Pagine:
Ean: 9788815358523
Prezzo: € 10.99

Descrizione:
Affermare e promuovere la "cittadinanza familiare", intesa come diritto dei componenti di una stessa famiglia a vivere insieme, a riunirsi se divisi da un confine, a non essere separati forzatamente, a condividere la medesima cittadinanza nel paese che abitano: di fronte alle politiche migratorie attuali, questa è una sfida oggi cruciale.
Quando si parla di famiglia, sul piano sociale, politico, etico e anche religioso, e dellimportanza della sua integrità, si pensa sempre solo alle famiglie autoctone, raramente a quelle degli immigrati. Allargando lo sguardo, vediamo che ogni migrante finisce per avere almeno tre famiglie: la prima è quella del paese dorigine; la seconda è quella che deve affrontare la prova della separazione; la terza è quella che si ritrova nel paese di immigrazione (completamente o parzialmente, anche per effetto delle politiche sul ricongiungimento familiare), in un "lieto fine" agognato che si trasforma in un ricominciamento carico di incertezze. Una complessa situazione, in cui le politiche "sovraniste" con la contrapposizione netta tra "noi" e "loro" portano a erodere lo spazio delle famiglie, negando i legami affettivi.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storie fiorentine"
Editore: Il Mulino
Autore: Ariel Toaff
Pagine:
Ean: 9788815358547
Prezzo: € 9.49

Descrizione:
"Toaff torna a far prova della vena narrativa che fa di lui uno degli storici italiani capaci di farsi leggere con gusto dai loro lettori"
Sergio Luzzatto
Una canzone satirica cantata nelle piazze e nei mercati, un busto nel chiostro di una chiesa, una vecchia grammatica ebraica in volgare toscano, una pergamena cabalistica: entriamo con Toaff nelluniverso dimenticato del ghetto di Firenze, microcosmo emblematico della vita difficile condotta dagli ebrei italiani nei secoli passati. Piccole storie di piccoli uomini che cercano di sfuggire a un destino di stenti e segregazione ingegnandosi, qualche volta truffando, qualche volta convertendosi, sempre in un altalenante rapporto di attrazione e ripulsa con la società cristiana da cui sono circondati. Capita anche che una satira antiebraica settecentesca, allepoca osteggiata dagli ebrei e occasione di violenze nei loro confronti, abbia finito per trasformarsi in una pittoresca testimonianza della cultura ebraica.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Critica della ragion pura, Critica della ragion pratica, Critica del Giudizio"
Editore: Laterza
Autore: Immanuel Kant
Pagine:
Ean: 9788858139400
Prezzo: € 13.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Critica della ragion pratica"
Editore: Laterza
Autore: Immanuel Kant
Pagine:
Ean: 9788858135884
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Critica del Giudizio"
Editore: Laterza
Autore: Immanuel Kant
Pagine:
Ean: 9788858135877
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Apologia di Socrate"
Editore: Laterza
Autore: Platone
Pagine:
Ean: 9788858139417
Prezzo: € 1.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere complete. 9. Indici"
Editore: Laterza
Autore: Platone
Pagine:
Ean: 9788858136126
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere complete. 6. Clitofonte, La Repubblica, Timeo, Crizia"
Editore: Laterza
Autore: Platone
Pagine:
Ean: 9788858136096
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere complete. 4. Alcibiade primo, Alcibiade secondo, Ipparco, Gli amanti, Teage, Carmide, Lachete, Liside"
Editore: Laterza
Autore: Platone
Pagine:
Ean: 9788858136072
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cratilo"
Editore: Laterza
Autore: Platone
Pagine:
Ean: 9788858139424
Prezzo: € 1.99

Descrizione:Le opere fondamentali del pensiero filosofico di tutti i tempi. In ebook, le traduzioni che hanno definito il linguaggio filosofico italiano del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU