Articoli religiosi

Ebook - Ebook - Libri



Titolo: "Al-Shabaab"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Brendon J. Cannon, Dominic Ruto Pkalya
Pagine:
Ean: 9788849863666
Prezzo: € 1.99

Descrizione:La vicenda di Silvia Romano ha immediatamente acceso i riflettori, anche nel nostro Paese, sullorganizzazione terroristica islamica al-Shabaab, che ha dimostrato nel corso degli anni una crescente capacità operativa e ha acquisito una vasta notorietà internazionale. Ubicata in Somalia, i suoi attacchi nel corso degli anni si sono concentrati in prevalenza contro il Kenya. Questo ebook spiega le molteplici ragioni alla base di questa scelta. Più in generale, si pone laccento su un tema di grande rilevanza dal punto di vista delle relazioni internazionali: la crescente centralità degli attori armati non statali nelle dinamiche di sicurezza globale. La convinzione degli Autori, proprio alla luce del caso di al-Shabaab, è che solo studiando in maniera analitica i percorsi sociali che spiegano lascesa di questi gruppi, si possano mettere a punto strategie politico-militari in grado di contrastarli con successo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mondo che (ri)nasce"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: AA.VV.
Pagine:
Ean: 9788849863451
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Il mondo che (ri)nasce dopo la pandemia non sarà lo stesso di prima. In pochi mesi, le nostre vite sono state sconvolte da un virus che, allinizio, quasi non avevamo visto come una reale minaccia. Ma che in poco tempo si è manifestato con tutta la sua atroce spietatezza, provocando vittime e una crisi sanitaria, economica e sociale senza precedenti nel nostro recente passato. In questo libro curato da Andrea Ferrazzi, venti esperti riflettono su cosè successo, su cosa potrebbe succedere e, last but not least, su cosa dovrebbe succedere affinché la crisi da COVID-19 non sia accaduta invano. In quindici saggi viene analizzata questa drammatica esperienza da prospettive diverse: la società e leconomia, lItalia, lEuropa e le relazioni internazionali, il lavoro e lambiente, le vecchie e nuove periferie, la comunicazione e il giornalismo, la globalizzazione, la politica e le grandi sfide che lumanità dovrà affrontare nel XXI secolo. La storia ci insegna che dalle ceneri delle grandi tragedie e dalle pandemie del passato non sempre è nata unumanità migliore. Allo stesso tempo, però, abbiamo lopportunità, e il dovere morale, di imparare dalle lezioni del passato per evitare di ripetere gli stessi errori. Lo shock globale provocato dal coronavirus può e deve servire anche per prendere coscienza dei pericoli (alcuni catastrofici) che si prospettano allorizzonte e per agire di conseguenza, con speranza e rinnovata fiducia negli altri, in noi stessi e nelle nostre comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'erede di Montezuma"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Coccioli
Pagine:
Ean: 9788833534404
Prezzo: € 18.99

Descrizione:«Io Cuauhtemoc, figlio di Ahuizotl, io Aquila-che-Cade, coluicheparla, re di Tenotichlan, capo della Triplice Alleanza, imperatore, undicesimo e ultimo signore del Messico, capo degli uomini…». Chi parla è l’erede di Montezuma. Aspettando la morte per mano degli spagnoli, l’indomito re, nudo ma avvolto da una divina luce verde che è «pace e gioia», chiama a raccolta le forze e la memoria per narrare la sua vita e il dramma di cui è attore e testimone: il crollo della società azteca. Sfilano i ricordi: le durezze dell’infanzia e del collegio, le figure carismatiche della madre e del maestro; i sacerdoti e i potenti con le loro manovre, le feste e le solennità; l’eleganza delle vesti e degli ornamenti, lo splendore dei palazzi, dei templi, dei canali; le guerre «fiorite» e i sacrifici umani; le voci, i versi, le canzoni, le luci e le ombre, i foschi presagi e le crepe nell’edificio politico prima dell’arrivo dei bianchi, colpo di scena della storia. E si rincorrono le domande: perché tutto cade come un castello di carte sotto l’urto di un manipolo di barbari? È una fatale coincidenza quella dell’antica profezia che annunciava il ritorno degli dei esiliati da Oriente con lo sbarco degli Esseri – volgari, infidi, rapaci, affamati d’oro – sui lidi degli uomini? E la spettrale inerzia di Montezuma, «malato di Dio»? Era scritto, o c’è dell’altro? Nel suo volo d’addio l’Aquila azteca rivede ogni cosa al ralenti per cogliere i più fini frammenti dell’enigma, planando ad ali distese verso il tragico finale. Con L’erede di Montezuma, Coccioli tocca vette creative vertiginose. Adottando l’ottica dell’indigeno – geniale esperimento copernicano – squaderna zone inesplorate di un universo meraviglioso. Infondendo vita e poesia ai sedimenti inerti della tradizione storico-antropologica, svela a sorpresa il volto innocente della maestosa civiltà degli Aztechi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'erede di Montezuma"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Coccioli
Pagine:
Ean: 9788833534411
Prezzo: € 18.99

Descrizione:«Io Cuauhtemoc, figlio di Ahuizotl, io Aquila-che-Cade, coluicheparla, re di Tenotichlan, capo della Triplice Alleanza, imperatore, undicesimo e ultimo signore del Messico, capo degli uomini…». Chi parla è l’erede di Montezuma. Aspettando la morte per mano degli spagnoli, l’indomito re, nudo ma avvolto da una divina luce verde che è «pace e gioia», chiama a raccolta le forze e la memoria per narrare la sua vita e il dramma di cui è attore e testimone: il crollo della società azteca. Sfilano i ricordi: le durezze dell’infanzia e del collegio, le figure carismatiche della madre e del maestro; i sacerdoti e i potenti con le loro manovre, le feste e le solennità; l’eleganza delle vesti e degli ornamenti, lo splendore dei palazzi, dei templi, dei canali; le guerre «fiorite» e i sacrifici umani; le voci, i versi, le canzoni, le luci e le ombre, i foschi presagi e le crepe nell’edificio politico prima dell’arrivo dei bianchi, colpo di scena della storia. E si rincorrono le domande: perché tutto cade come un castello di carte sotto l’urto di un manipolo di barbari? È una fatale coincidenza quella dell’antica profezia che annunciava il ritorno degli dei esiliati da Oriente con lo sbarco degli Esseri – volgari, infidi, rapaci, affamati d’oro – sui lidi degli uomini? E la spettrale inerzia di Montezuma, «malato di Dio»? Era scritto, o c’è dell’altro? Nel suo volo d’addio l’Aquila azteca rivede ogni cosa al ralenti per cogliere i più fini frammenti dell’enigma, planando ad ali distese verso il tragico finale. Con L’erede di Montezuma, Coccioli tocca vette creative vertiginose. Adottando l’ottica dell’indigeno – geniale esperimento copernicano – squaderna zone inesplorate di un universo meraviglioso. Infondendo vita e poesia ai sedimenti inerti della tradizione storico-antropologica, svela a sorpresa il volto innocente della maestosa civiltà degli Aztechi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cielo e la terra"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Coccioli
Pagine:
Ean: 9788833534381
Prezzo: € 18.99

Descrizione:Scritto a Firenze fra il 1948 e il 1949, e pubblicato da Vallecchi nel 1950, Il cielo e la terra è stato tradotto in una quindicina di lingue. Testimonianza di un eccezionale talento (Coccioli lo scrisse quando non aveva neppure trent’anni), questo romanzo dimostra una preoccupazione metafisica che fece evocare i nomi di Kierkegaard, Léon Bloy, Bernanos. Ma sbaglierebbe chi volesse rinchiudere questa opera (e tutto ciò che l’autore ha scritto) dentro confini troppo definiti. La storia di don Ardito Piccardi, destinata a continuare in un romanzo successivo, La pietra bianca, è soprattutto un’esplorazione notturna nel cuore dell’uomo, attraversato da forze più grandi di lui, di cui a volte è il docile strumento, e più spesso lo sconvolto e smarrito ribelle. Episodi come quello della ragazzetta indemoniata o dell’allucinante «sfida di Dio» sulla pianura coperta di neve, e personaggi inquieti e drammatici come il giovane omosessuale suicida, l’editore Giuliano Fanti, o il capitano tedesco, fanno di questa vicenda un romanzo appassionante e profondo che ha superato la prova del tempo e che si può considerare un classico della nostra letteratura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cielo e la terra"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Coccioli
Pagine:
Ean: 9788833534398
Prezzo: € 18.99

Descrizione:Scritto a Firenze fra il 1948 e il 1949, e pubblicato da Vallecchi nel 1950, Il cielo e la terra è stato tradotto in una quindicina di lingue. Testimonianza di un eccezionale talento (Coccioli lo scrisse quando non aveva neppure trent’anni), questo romanzo dimostra una preoccupazione metafisica che fece evocare i nomi di Kierkegaard, Léon Bloy, Bernanos. Ma sbaglierebbe chi volesse rinchiudere questa opera (e tutto ciò che l’autore ha scritto) dentro confini troppo definiti. La storia di don Ardito Piccardi, destinata a continuare in un romanzo successivo, La pietra bianca, è soprattutto un’esplorazione notturna nel cuore dell’uomo, attraversato da forze più grandi di lui, di cui a volte è il docile strumento, e più spesso lo sconvolto e smarrito ribelle. Episodi come quello della ragazzetta indemoniata o dell’allucinante «sfida di Dio» sulla pianura coperta di neve, e personaggi inquieti e drammatici come il giovane omosessuale suicida, l’editore Giuliano Fanti, o il capitano tedesco, fanno di questa vicenda un romanzo appassionante e profondo che ha superato la prova del tempo e che si può considerare un classico della nostra letteratura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La disuguaglianza"
Editore: Garzanti Classici
Autore: Jean-Jacques Rousseau
Pagine:
Ean: 9788811816461
Prezzo: € 1.99

Descrizione:

«Finché gli uomini si impegnarono in arti che non avevano bisogno del concorso di più mani vissero liberi, in salute, buoni e felici. Ma non appena un uomo ebbe bisogno dell’aiuto di un altro uomo, non appena si accorse che poteva essere utile che uno solo possedesse i beni di due persone, l’uguaglianza scomparve.» Nella Seconda parte del suo Discorso sull’origine e i fondamenti della disuguaglianza, Rousseau ripercorre la storia dell’umanità e indaga come sia accaduto che essa abbia distinto, a un certo punto del suo cammino, tra una minoranza privilegiata e una maggioranza succube. Di grande attualità dopo oltre tre secoli, la sua riflessione offre, come dimostra Tito Boeri nella prefazione, argomenti utili a comprendere il mondo di oggi, pericolosamente segnato da crescenti iniquità economiche e sociali.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La disuguaglianza"
Editore: Garzanti Classici
Autore: Jean-Jacques Rousseau
Pagine:
Ean: 9788811816454
Prezzo: € 1.99

Descrizione:

«Finché gli uomini si impegnarono in arti che non avevano bisogno del concorso di più mani vissero liberi, in salute, buoni e felici. Ma non appena un uomo ebbe bisogno dell’aiuto di un altro uomo, non appena si accorse che poteva essere utile che uno solo possedesse i beni di due persone, l’uguaglianza scomparve.» Nella Seconda parte del suo Discorso sull’origine e i fondamenti della disuguaglianza, Rousseau ripercorre la storia dell’umanità e indaga come sia accaduto che essa abbia distinto, a un certo punto del suo cammino, tra una minoranza privilegiata e una maggioranza succube. Di grande attualità dopo oltre tre secoli, la sua riflessione offre, come dimostra Tito Boeri nella prefazione, argomenti utili a comprendere il mondo di oggi, pericolosamente segnato da crescenti iniquità economiche e sociali.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "100 donne contro gli stereotipi per la politica internazionale"
Editore: Egea
Autore: Giovanna Pezzuoli, Luisella Seveso
Pagine:
Ean: 9788823818996
Prezzo: € 7.99

Descrizione:A spiegare e interpretare il mondo c’è quasi sempre un punto di vista maschile. Eppure le donne esperte sono tante. E possono svecchiare una visione e un linguaggio che, ignorandole, trascura i segni del tempo e disconosce l’apporto delle donne in tutti gli ambiti, dalla scienza alla tecnologia dall’economia alle scienze sociali. Valorizzare il loro lavoro vuol dire avere uno sguardo lungimirante sul futuro, in cui una partecipazione femminile in linea con quella maschile significa più ricchezza per tutti. Questo l’obiettivo del progetto #100esperte, una piattaforma online che raccoglie nomi e CV di esperte da usare come strumento di ricerca di fonti femminili competenti per giornaliste e giornalisti, ma anche come risorsa di voci prestigiose e autorevoli che possono contribuire al dibattito pubblico, dentro e fuori i media. Le prime due fasi del progetto dedicate alle materie scientifiche tecnologiche STEM (2017) e all’economia e finanza (2018) hanno contribuito alla valorizzazione delle competenze femminili nel mondo dell’informazione e non solo. Le oltre 300 esperte oggi online, distribuite su tutto il territorio nazionale, sono state coinvolte in interviste, dibattiti e incontri pubblici. Nel 2019il focus è stato dedicato alla politica internazionale, altro settore strategico per lo sviluppo del Paese .Nel 2019 è stata inaugurata anche la mostra fotografica “Una vita da scienziata - I volti del progetto #100esperte”,che sta avendo un grande successo in Italia e all’estero .Dopo i primi due libri che raccontavano alcune delle maggiori esperte italiane nei settori citati, la collana editoriale, nata in parallelo alla creazione del database, prosegue ora con un terzo volume che racconta - dalla diretta voce delle protagoniste - le storie di vita professionale e privata delle esperte di politica internazionale italiane che lavorano nel nostro Paese e all’estero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché tanti uomini incompetenti diventano leader? (e come porvi rimedio)"
Editore: Egea
Autore: Tomas Chamorro-Premuzic
Pagine:
Ean: 9788823818149
Prezzo: € 18.99

Descrizione:Guardatevi intorno quando siete al lavoro. Oppure accendete la tv. I leader incompetenti sono ovunque, ed è innegabile che nella stragrande maggioranza sono maschi. In questo libro, necessario e provocatorio, Tomas Chamorro-Premuzic pone due domande scomode: perché è così facile per gli incompetenti diventare leader? Perché è così difficile per le persone competenti – specialmente se sono donne – farsi largo? Padroneggiando decenni di rigorose ricerche, l’autore svela perché il potere continua a essere maschile anche se gli uomini forniscono prestazioni non all’altezza dei compiti e inferiori a quelle delle donne in posizioni di vertice. Il fatto è che le organizzazioni tendono a identificare il potenziale di leadership con alcuni tratti della personalità tipicamente maschili, come l’eccessiva sicurezza di sé e il narcisismo, che in realtà hanno effetti distruttivi. Questi tratti possono aiutare un candidato a essere selezionato per un ruolo di leadership, ma risultano controproducenti allorché quella persona prende possesso della posizione conquistata. Quando le donne competenti (e gli uomini che non corrispondono allo stereotipo dominante) sono ingiustamente messi da parte, ne soffriamo tutti le conseguenze. Il risultato è un sistema profondamente distorto che premia l’arroganza più dell’umiltà e i toni alti più della saggezza. Fare di meglio è possibile. Con chiarezza e vivacità, Chamorro-Premuzic mostra che cosa occorre per essere davvero leader e come nuovi sistemi e processi possono aiutarci a mettere le persone giuste nei posti chiave.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storiografia filosofica e storiografia religiosa"
Editore: Franco Angeli
Autore: AA. VV.
Pagine:
Ean: 9788835101949
Prezzo: € 32.00

Descrizione:La vastità e multiformità dell'impegno di Luciano Malusa come storico della filosofia e del cristianesimo, come teorico della storiografia filosofica e come organizzatore di cultura, viene esaurientemente manifestata dai contributi raccolti nel volume, attraverso i quali colleghi, allievi e amici, con l'occasione del suo settantacinquesimo anniversario (2017), hanno reso omaggio al maestro, veronese di origine e genovese di adozione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia e crimine"
Editore: Franco Angeli
Autore: Anna Ziliotto
Pagine:
Ean: 9788835101918
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Il volume vuole essere uno strumento di conoscenza sia dei metodi e dei concetti di base dell'antropologia culturale sia delle possibilità di applicazione che proprio un approccio di tipo antropologico sarebbe in grado di fornire alla comprensione dei comportamenti criminali. Esplorando le fasi attraverso cui si sviluppa il percorso giuridico-penale, questo libro riflette sull'utilità di una professione, quella dell'antropologo, che ha tutte le potenzialità per contribuire alla spiegazione del criminale e diventare una risorsa preziosa accanto alle altre discipline forensi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Rivoluzione francese"
Editore: Laterza
Autore: Denis Richet, François Furet
Pagine:
Ean: 9788858142066
Prezzo: € 14.99

Descrizione:La più moderna e ampia storia della Rivoluzione: una vivace narrazione condotta secondo i metodi della nuova storiografia francese.Collocata in un ampio arco storico, la Rivoluzione viene articolata nelle diverse rivoluzioni che i vari ceti sociali condussero al suo interno. E assume una nuova fisionomia: il Terrore passa in secondo piano rispetto all'Assemblea Costituente e al Direttorio; Marat e Robespierre cedono il passo ai protagonisti del nuovo corso «borghese».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La dottrina morale"
Editore: Laterza
Autore: Lucio Anneo Seneca, Concetto Marchesi
Pagine:
Ean: 9788858142059
Prezzo: € 9.99

Descrizione:

Nella dottrina di Senaca "il problema morale è un 'problema di forza': costituire una forza intima e personale contro le forze naturali e sociali che ci premono e ci urtano da ogni parte e munire l'anima propria come una fortezza in cui si racchiuda la nostra vita e da cui muova il nostro amore per la vita degli altri". Dall'introduzione di Concetto Marchesi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La spirale del sottosviluppo"
Editore: Laterza
Autore: Stefano Allievi
Pagine:
Ean: 9788858142264
Prezzo: € 9.99

Descrizione:

L'epidemia di Covid-19 ha assestato un altro duro colpo al nostro paese. Bisogna affrontare con coraggio i problemi strutturali che affliggono l'Italia.

L'epidemia di Covid-19 ha assestato un altro duro colpo al nostro paese. Bisogna affrontare con coraggio i problemi strutturali che affliggono l'Italia. Un pamphlet che mette in evidenza l'inadeguatezza del nostro mercato del lavoro, i ritardi del sistema formativo, il paradosso di un paese che ignora le decine di migliaia di ragazzi costretti a emigrare ogni anno e continua a non gestire (e forse a non comprendere) l'immigrazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione ecologica"
Editore: Laterza
Autore: Luigina Mortari
Pagine:
Ean: 9788858142295
Prezzo: € 11.99

Descrizione:La crisi ecologica è una delle emergenze del nostro tempo. Per affrontarla adeguatamente bisogna dare vita a un complessivo rinnovamento culturale, che chiama in causa con forza anche i processi educativi. È quanto mai urgente diffondere una pedagogia e una filosofia dell’educazione che aiutino i cittadini di domani ad affrontare questioni non più prorogabili. Se la scienza è stata al servizio di una tecnologia che ha prodotto – oltre a numerosi benefici – esiti negativi sugli ecosistemi, quali presupposti vanno cambiati? Una cultura che ha elevato il consumo a paradigma del vivere, a quali valori alternativi deve attingere? Disponiamo di un’etica capace di orientare correttamente la relazione con il mondo naturale? Questo manuale è uno strumento indispensabile per una filosofia della formazione che disegni stili autenticamente ecologici di abitare il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Progresso"
Editore: Il Mulino
Autore: Aldo Schiavone
Pagine:
Ean: 9788815355560
Prezzo: € 8.49

Descrizione:
Ha ancora un senso e quale mai parlare di progresso?
Una parola che sembra quasi da evitare, un ricordo di tempi lontani e di perdute ingenuità intellettuali. Eppure, lidea di progresso esprime qualcosa di profondo e di essenziale: una rappresentazione della storia senza la quale la nostra identità e la nostra capacità di progettare il futuro sono a rischio. Scritte appena prima che iniziasse la crisi del Coronavirus, queste pagine, cui tocca oggi la più implacabile delle verifiche, si interrogano sulla funzione progressiva della tecnica e della scienza, che non sono una potenza estranea: sono nostre figlie, siamo noi.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Italiani in guerra"
Editore: Il Mulino
Autore: Pietro Cavallo
Pagine:
Ean: 9788815355454
Prezzo: € 17.99

Descrizione:
"Così questo fatto atteso e temuto era entrato nella nostra vita e probabilmente ne avvertimmo subito le conseguenze. Ignaro di tanto il pubblico che era seduto nei caffè e nelle birrerie passava serenamente quel tardo pomeriggio festivo" (Giaime Pintor, Doppio diario).
"State tranquilli, non sarà poi una cosa lunga. E anzi prevedo che sarà più una scaramuccia che una guerra totale" (Lettera di un militare da Bolzano, 12 giugno 1940).
Parole rubate dall'informatore, lettere intercettate, relazioni degli organi di polizia che registrano lo "stato danimo della popolazione". Rimettendo ordine in questo enorme brusio di voci, lautore è riuscito a ricostruire, quasi giorno per giorno, come la pensavano gli italiani sulla guerra: come vedevano i nemici, come giudicarono la campagna di Grecia, poi lintervento russo e americano, come reagirono alle avvisaglie della sconfitta e ai bombardamenti delle città. E insieme, come ne sentivano parlare dalla propaganda, o dal cinema, come ne ridevano o cantavano. È, naturalmente, una parabola discendente, che disegna la progressiva perdita di credibilità del fascismo e lo scollamento della comunità nazionale fino alla crisi del 25 luglio e dell8 settembre.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La disinformazione felice"
Editore: Il Mulino
Autore: Fabio Paglieri
Pagine:
Ean: 9788815355430
Prezzo: € 11.99

Descrizione:
... si può essere felici non a dispetto delle bufale, ma proprio grazie ad esse, sviluppando un rapporto più sano con la natura, la qualità e la quantità dellinformazione in cui siamo immersi. Impariamo come.
Elefanti nani, inesistenti regni medievali, parodie politiche scambiate per vere, panzane virali e dibattiti privi di senso sui social media. Le bufale un tempo erano oggetto di curiosità, bizzarri orpelli della credulità umana di cui discutere fra il serio e il faceto. Oggi causano allarme sociale, come ci dimostra la cronaca recente: la baraonda digitale prodotta dal diffondersi di unepidemia può minare alla radice i tentativi di combatterla, o al contrario facilitare una risposta collettiva sensata ed efficace. Perché la disinformazione online è soprattutto il sintomo di cambiamenti radicali nelle nuove tecnologie di comunicazione. Convivere felicemente con tutto questo è possibile, e persino necessario. Per farlo, bisogna considerare le bufale non spazzatura di cui sbarazzarsi, ma piuttosto fantastici laboratori su cui affinare le nostre competenze. Una proposta originale per orientarsi meglio nella nuova ecologia dellinformazione.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mia fede"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Gilbert Keith Chesterton
Pagine:
Ean: 9788833534367
Prezzo: € 18.99

Descrizione:In questa brillante raccolta di saggi, Gilbert K. Chesterton analizza, con la sua ironia colta e pungente, i mali del suo e del nostro tempo: l’individualismo, il materialismo, il relativismo, l’edonismo, il consumismo, oltre a una rassegnata disperazione che sembra invadere l’animo dell’uomo, ormai privo di valori, fede e religione. Secondo l’autore esiste un solo antidoto per questo smarrimento etico, per le aberrazioni del comunismo, le intemperanze del capitalismo, le distorsioni dell’agnosticismo, l’esasperato modernismo e giovanilismo, la mania dei culti spiritici e le mode fuggevoli e insignificanti: è la Parola di Gesù, unica fonte di vita vera. E la Chiesa cattolica è l’ultimo baluardo rimasto a difesa dell’uomo comune, normale ma non banale, alla ricerca della propria felicità in questo e nell’altro mondo. Della Chiesa Chesterton riconosce gli errori, anche gravi, ma sottolinea l’importanza e il valore del suo messaggio, che ha attraversato i secoli e che ancora oggi è vivo e presente in mezzo a noi. I giudizi dello scrittore, così come gli argomenti che affronta, in particolare quelli riguardanti la famiglia, appaiono davvero di una sconcertante attualità; egli si fa portavoce di una fede convinta, alla quale ha aderito con la ragione e con il cuore e che ha una portata e un valore universali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mia fede"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Gilbert Keith Chesterton
Pagine:
Ean: 9788833534374
Prezzo: € 18.99

Descrizione:In questa brillante raccolta di saggi, Gilbert K. Chesterton analizza, con la sua ironia colta e pungente, i mali del suo e del nostro tempo: l’individualismo, il materialismo, il relativismo, l’edonismo, il consumismo, oltre a una rassegnata disperazione che sembra invadere l’animo dell’uomo, ormai privo di valori, fede e religione. Secondo l’autore esiste un solo antidoto per questo smarrimento etico, per le aberrazioni del comunismo, le intemperanze del capitalismo, le distorsioni dell’agnosticismo, l’esasperato modernismo e giovanilismo, la mania dei culti spiritici e le mode fuggevoli e insignificanti: è la Parola di Gesù, unica fonte di vita vera. E la Chiesa cattolica è l’ultimo baluardo rimasto a difesa dell’uomo comune, normale ma non banale, alla ricerca della propria felicità in questo e nell’altro mondo. Della Chiesa Chesterton riconosce gli errori, anche gravi, ma sottolinea l’importanza e il valore del suo messaggio, che ha attraversato i secoli e che ancora oggi è vivo e presente in mezzo a noi. I giudizi dello scrittore, così come gli argomenti che affronta, in particolare quelli riguardanti la famiglia, appaiono davvero di una sconcertante attualità; egli si fa portavoce di una fede convinta, alla quale ha aderito con la ragione e con il cuore e che ha una portata e un valore universali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Terra Santa in tasca II edizione"
Editore: Terra Santa
Autore: Elena Bolognesi
Pagine:
Ean: 9788862407861
Prezzo: € 11.99

Descrizione:Una nuova guida in formato tascabile, interamente illustrata a colori, per ripercorrere le tappe più significative del viaggio in Terra Santa. Di ogni sito offre le informazioni essenziali relative alla storia e allarcheologia, ma anche i riferimenti biblici, curiosità, attualità e approfondimenti. Fotografie e piantine aiutano a contestualizzare i luoghi e a facilitarne la visita. Contiene anche una grande cartina fuori testo di Israele e Palestina con le informazioni essenziali sui siti imperdibili. Un viaggio straordinario da Sud a Nord (Neghev, Mar Morto, Gerusalemme, Betlemme, Galilea) tra storia, arte, archeologia, Bibbia, tradizioni e culture millenarie. Siti aggiunti alla nuova edizione: Magdala, Sichem/Nablus, Meghiddo ed Hebron. Una guida essenziale, autorevole, tascabile, ricchissima di informazioni e consigli per il turista e il pellegrino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Coronavirus. Le prime vittorie"
Editore: Il Sole 24 Ore
Autore: Aa.vv.
Pagine:
Ean: 9788863457100
Prezzo: € 5.99

Descrizione:La guida "Coronavirus-Le prime vittorie" raccoglie tutti gli aggiornamenti sul tema: le prime cure disponibili, le strategie adottate in Italia, tra protocollo nazionale e approccio delle Regioni, e dagli altri paesi che hanno subito l'impatto del virus - Cina, Corea, Usa e i principali paesi europei.
Focus anche sulla corsa ai vaccini - al momento sono 70 quelli allo studio - che vede le imprese e le strutture ospedaliere italiane nel gruppo di testa dell'eccellenza globale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dio, dove sei?"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Kurt Appel, Massimo Nardello, Andrés Torres Queiruga
Pagine:
Ean: 9788810976203
Prezzo: € 2.99

Descrizione:La preghiera ci costringe a fare chiarezza sul Dio in cui crediamo. L’immagine di un’energia, di una causa lontana che sta all’origine dell’universo, si dissolve nel momento in cui si cerca un Dio da pregare. L’immagine del “signore onnipotente dei cieli e della terra”, che dal suo “al di là” controlla ciò che accade tra noi e interviene, solleva domande alla luce dell’esperienza: perché sembra ascoltare solo la preghiera di alcuni e di molti altri no? Da che cosa dipende l’efficacia della preghiera? Suonano strane le parole di Gesù: «pregate e vi sarà dato», perché parlano di un Dio che non pretende nessuna condizione previa da parte di colui che prega, né tantomeno lascia nell’incertezza se esaudirà o meno la preghiera. Dio ascolta colui che prega, esaudisce la sua preghiera. Allora perché muoiono tante persone nonostante si sia pregato Dio di salvarle? Dio non ha accolto la preghiera? O, piuttosto, egli esaudisce solo le preghiere di coloro che gli stanno particolarmente a cuore? I contributi che compongono il nostro itinerario intendono farsi carico della domanda su Dio per orientare la risposta a questi fondamentali interrogativi dell’esperienza umana. I testi di Kurt Appel e Massimo Nardello sono stati pubblicati in una versione ridotta sulla rivista online Settimana News. Il testo di Andrés Torres Queiruga riprende una parte del capitolo V del volume Io credo in un Dio fatto così. Le risposte di un teologo alle obiezioni sulla fede (EDB, Bologna 2017).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dio, dove sei?"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Kurt Appel, Massimo Nardello, Andrés Torres Queiruga
Pagine:
Ean: 9788810961179
Prezzo: € 2.99

Descrizione:La preghiera ci costringe a fare chiarezza sul Dio in cui crediamo. L’immagine di un’energia, di una causa lontana che sta all’origine dell’universo, si dissolve nel momento in cui si cerca un Dio da pregare. L’immagine del “signore onnipotente dei cieli e della terra”, che dal suo “al di là” controlla ciò che accade tra noi e interviene, solleva domande alla luce dell’esperienza: perché sembra ascoltare solo la preghiera di alcuni e di molti altri no? Da che cosa dipende l’efficacia della preghiera? Suonano strane le parole di Gesù: «pregate e vi sarà dato», perché parlano di un Dio che non pretende nessuna condizione previa da parte di colui che prega, né tantomeno lascia nell’incertezza se esaudirà o meno la preghiera. Dio ascolta colui che prega, esaudisce la sua preghiera. Allora perché muoiono tante persone nonostante si sia pregato Dio di salvarle? Dio non ha accolto la preghiera? O, piuttosto, egli esaudisce solo le preghiere di coloro che gli stanno particolarmente a cuore? I contributi che compongono il nostro itinerario intendono farsi carico della domanda su Dio per orientare la risposta a questi fondamentali interrogativi dell’esperienza umana. I testi di Kurt Appel e Massimo Nardello sono stati pubblicati in una versione ridotta sulla rivista online Settimana News. Il testo di Andrés Torres Queiruga riprende una parte del capitolo V del volume Io credo in un Dio fatto così. Le risposte di un teologo alle obiezioni sulla fede (EDB, Bologna 2017).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU