Articoli religiosi

Ebook



Titolo: "Specchi infiniti"
Editore: Donzelli
Autore: Andrea Sangiovanni
Pagine:
Ean: 9788855221818
Prezzo: € 19.99

Descrizione:Viviamo talmente immersi nel flusso dei media da considerarlo come un ambiente «naturale», dimenticandoci spesso del suo carattere storico e culturale. I mass media sono invece prodotti culturali complessi nei quali la dimensione tecnologica e narrativa, la sfera sociale e politica, gli aspetti economici e istituzionali si integrano e si sostengono a vicenda: vanno affrontati, dunque, come un sistema articolato, tenendo insieme le varie dimensioni. Specchi infiniti racconta lo sviluppo del sistema dei media all’indomani della seconda guerra mondiale, analizzando l’evoluzione dei singoli media e la loro interazione con lo sviluppo sociale, economico e politico del paese, oltre che il modo in cui questi due processi hanno contribuito a formare il suo immaginario. Dai rotocalchi ai fumetti, dai giornali ai libri, dalla radio alla televisione, dal cinema all’industria musicale, dai computer alle reti digitali, si ripercorre la rinascita del paese dopo il trauma della guerra, con un sistema mediale raddoppiato, analizzando come le «rivoluzioni» del neorealismo e della televisione convivono con alcuni elementi di continuità degli anni del fascismo. Si attraversa poi il profondo cambiamento degli anni sessanta, in bilico fra la dimensione industriale di massa e l’emergere di modelli di controcultura, una contrapposizione che sembra ricomporsi – seppure non senza conflitti – nel decennio successivo. E si arriva a un nuovo mutamento di fondo negli anni ottanta e novanta, quando all’apparente dominio della televisione si accompagna l’emergere dei «nuovi media», prodromi di un profondo cambiamento linguistico e culturale che in Italia esploderà solo con il nuovo millennio, ma le cui radici affondano nelle pratiche, nei processi e nei linguaggi che hanno caratterizzato il sistema dei media nella seconda metà del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Utopisti e riformatori italiani"
Editore: Donzelli
Autore: Delio Cantimori
Pagine:
Ean: 9788855221993
Prezzo: € 18.99

Descrizione:Delio Cantimori (1904-1966) è noto soprattutto come lo storico degli eretici e degli esuli nell’Europa del Cinquecento, ai quali dedicò un libro fondamentale, Eretici italiani del Cinquecento, pubblicato nel 1939 e divenuto un classico della storiografia. Ma Cantimori scrisse pochi anni dopo, in piena guerra, un altro libro, meno noto e tuttavia destinato ad avere una duratura influenza sotterranea negli studi di storia: Utopisti e riformatori italiani, 1794-1847. Ricerche storiche. Era il 1943, un tornante drammatico per la storia d’Italia e per la stessa biografia dello storico, in gioventù mazziniano, poi fascista acceso, a quelle date già approdato al comunismo. Convinto che le idee camminano sulle gambe degli uomini, Cantimori sviluppava in quel libro le implicazioni politiche delle dottrine di tolleranza e spirito critico che aveva già ricostruito per il Cinquecento europeo, allargandone la ricezione al periodo immediatamente successivo all’Illuminismo: dalla Rivoluzione francese al 1848. A fare da protagonisti erano gli ideali e i programmi di coloro che, tra il Terrore giacobino e i primi passi del movimento operaio, intesero rifondare dalla base la società, portando alle estreme conseguenze – e tentando di realizzare – le aspirazioni che avevano animato gli spiriti errabondi dei perseguitati nell’Europa del Cinquecento. Mai più ripubblicato dal 1943, Utopisti e riformatori torna ora in una nuova edizione, corredata da altri scritti cantimoriani sullo stesso argomento e periodo, e arricchita da una prefazione di Adriano Prosperi e da un’introduzione di Lucio Biasiori e Francesco Torchiani, che aiutano a comprendere il contesto in cui questo libro vide la luce e a chiarirne l’influenza sulla cultura storiografica e politica del dopoguerra, evidenziando la capacità di Cantimori di aver saputo guardare a quella storia «in tutt’altra luce».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il filo rosso tra il corpo e il cuore"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giuseppe Ferro Garel
Pagine:
Ean: 9788833535999
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Attraverso nove meditazioni, l’Autore sviluppa l’idea di fondo secondo cui la conversione del cuore coinvolge anzitutto il corpo, il corpo prima del cuore. Generalmente si concentra l’attenzione sulla lotta mentale e spirituale in vista della conversione, ma si stenta ad allungare lo sguardo sul corpo, sul modo di abitare nel corpo. Eppure il corpo incide in ogni caso sulla vita dell’anima. Ed è un fatto che l’incapacità di sottrarsi a certe abitudini di vita nel corpo può far naufragare tanti buoni propositi di cambiamento. Il volume procede dalla conversione nel corpo alla conversione nella mente fino alla conversione nel cuore, legando l’itinerario di conversione al processo di rientro in sé stessi e all’invocazione del Nome, in cui risplende la Parola eterna che Dio ha reso breve per noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il filo rosso tra il corpo e il cuore"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giuseppe Ferro Garel
Pagine:
Ean: 9788833536002
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Attraverso nove meditazioni, l’Autore sviluppa l’idea di fondo secondo cui la conversione del cuore coinvolge anzitutto il corpo, il corpo prima del cuore. Generalmente si concentra l’attenzione sulla lotta mentale e spirituale in vista della conversione, ma si stenta ad allungare lo sguardo sul corpo, sul modo di abitare nel corpo. Eppure il corpo incide in ogni caso sulla vita dell’anima. Ed è un fatto che l’incapacità di sottrarsi a certe abitudini di vita nel corpo può far naufragare tanti buoni propositi di cambiamento. Il volume procede dalla conversione nel corpo alla conversione nella mente fino alla conversione nel cuore, legando l’itinerario di conversione al processo di rientro in sé stessi e all’invocazione del Nome, in cui risplende la Parola eterna che Dio ha reso breve per noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ippocrate è morto ad Auschwitz"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giulio Meotti
Pagine:
Ean: 9788833535913
Prezzo: € 18.99

Descrizione:«Ho sentito dire che avrebbero fatto quella cosa e allora sono andato da loro e gli ho detto: “Santo cielo, se li uccidete tutti, almeno prendetegli il cervello, in modo da sfruttare il materiale”». Così Julius Hallervorden, il luminare della neurologia tedesca, spiegherà la propria compromissione con il programma di eutanasia del nazismo. Gli esperimenti umani e le ricerche eugenetiche erano all’ordine del giorno negli ospedali psichiatrici, nelle cliniche pediatriche e nei lager del Terzo Reich. Ma quasi nessun medico o scienziato si dimise in segno di protesta. Anzi, la Fondazione tedesca per la ricerca finanziava apertamente le sperimentazioni, e alcuni prestigiosi istituti, come il Kaiser Wilhelm di Berlino (oggi Max Planck), sfruttarono quel «materiale» per far avanzare il progresso scientifico, tanto che ancora oggi varie malattie portano il nome di medici nazisti. L’alleanza fra la scienza e lo sterminio non fu sancita da Hitler, ma da un’ideologia diffusa già all’epoca della liberale e democratica Repubblica di Weimar, che distingueva freddamente tra le vite «degne» e quelle «indegne» di essere vissute. Negli ultimi anni è prevalsa la tendenza a considerare questi medici come mostri isolati, associando le loro storie a quelle dei tanti sadici e profittatori che si macchiarono delle peggiori atrocità naziste. Ma la realtà è ben diversa: si trattava, come Giulio Meotti dimostra in questo magistrale libro di inchiesta, di scienziati stimati che, agendo in accordo al sentire comune della Germania di quegli anni, approfittarono della situazione per condurre le proprie ricerche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ippocrate è morto ad Auschwitz"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giulio Meotti
Pagine:
Ean: 9788833535920
Prezzo: € 18.99

Descrizione:«Ho sentito dire che avrebbero fatto quella cosa e allora sono andato da loro e gli ho detto: “Santo cielo, se li uccidete tutti, almeno prendetegli il cervello, in modo da sfruttare il materiale”». Così Julius Hallervorden, il luminare della neurologia tedesca, spiegherà la propria compromissione con il programma di eutanasia del nazismo. Gli esperimenti umani e le ricerche eugenetiche erano all’ordine del giorno negli ospedali psichiatrici, nelle cliniche pediatriche e nei lager del Terzo Reich. Ma quasi nessun medico o scienziato si dimise in segno di protesta. Anzi, la Fondazione tedesca per la ricerca finanziava apertamente le sperimentazioni, e alcuni prestigiosi istituti, come il Kaiser Wilhelm di Berlino (oggi Max Planck), sfruttarono quel «materiale» per far avanzare il progresso scientifico, tanto che ancora oggi varie malattie portano il nome di medici nazisti. L’alleanza fra la scienza e lo sterminio non fu sancita da Hitler, ma da un’ideologia diffusa già all’epoca della liberale e democratica Repubblica di Weimar, che distingueva freddamente tra le vite «degne» e quelle «indegne» di essere vissute. Negli ultimi anni è prevalsa la tendenza a considerare questi medici come mostri isolati, associando le loro storie a quelle dei tanti sadici e profittatori che si macchiarono delle peggiori atrocità naziste. Ma la realtà è ben diversa: si trattava, come Giulio Meotti dimostra in questo magistrale libro di inchiesta, di scienziati stimati che, agendo in accordo al sentire comune della Germania di quegli anni, approfittarono della situazione per condurre le proprie ricerche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Madre Teresa"
Editore: Egea
Autore: Ruma Bose
Pagine:
Ean: 9788823875043
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Che siate un manager alla prima esperienza, l?amministratore delegato di un?impresa consolidata o il fondatore di una startup; che lavoriate in un?impresa for profit o non profit, in un?organizzazione non governativa o in un ente pubblico; oppure che gestiate solo casa vostra: gli otto sorprendenti principi di leadership formulati da Madre Teresa e testimoniati dalla sua azione sono universalmente validi, facili da capire e da emulare, a prescindere dalla tipologia di contesto. Se l?impegno ad applicarli sar costante, la vostra vita e il vostro lavoro potranno davvero cambiare in meglio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché lEuropa ci salverà"
Editore: Terra Santa
Autore: Bartolomeo Sorge
Pagine:
Ean: 9788862408691
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Una sorta di testamento civile di padre Bartolomeo Sorge che dialoga con Chiara Tintori sui temi scottanti dellattualità socio-politica che si sono intrecciati con lemergenza sanitaria mondiale. La pandemia ha smascherato linganno dellindividualismo e ha clamorosamente smentito le diverse forme di populismo e di sovranismo. Allo stesso tempo, nei mesi dellemergenza, lUnione Europea ha fatto passi da gigante sulla strada di una visione comune del continente fondata sui valori di un nuovo umanesimo. Nessuno può salvarsi da solo: ecco perché sarà lEuropa a salvarci. Per ricostruire unItalia che abbia a cuore il bene comune e non solo il benessere o la salute di molti non possiamo che guardare a una Unione Europea dove lispirazione etica, la solidarietà e la fraternità divengano fondamenta del nostro vivere insieme. In questo libro una sorta di testamento civile di padre Bartolomeo Sorge , il noto sacerdote gesuita dialoga con Chiara Tintori sui temi scottanti dellattualità socio-politica che si sono intrecciati con lemergenza sanitaria mondiale: il rapporto con la pandemia e le restrizioni della vita quotidiana; le diverse forme di razzismo che inquinano il vivere civile; gli enigmi di una malconcia politica italiana, messa alla prova dagli stringenti bisogni dettati dalla crisi; la Chiesa di papa Francesco, con la sua ultima enciclica sociale pubblicata il 4 ottobre 2020. Sullo sfondo di questi lucidi ragionamenti si staglia lUnione Europea, nostra casa comune, riferimento imprescindibile per il nostro Paese: il futuro dellUnione gli autori ne sono convinti sarà salvifico per tutti, a patto di saper trasformare la solidarietà in fraternità, seguendo proprio le linee tracciate dal Papa nella Fratelli tutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Unire le città per unire le nazioni"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Luca De Santis
Pagine:
Ean: 9788868799649
Prezzo: € 11.99

Descrizione:Non si può comprendere la personalità di La Pira se non si pone in evidenza la sua dimensione mistica, il suo confidare totalmente nella Grazia divina e soprattutto il ritenersi strumento di Dio per elargire e programmare la carità anche dal punto di vista politico. Riflettere sulla tematica della città era per La Pira una chiamata divina. Era del tutto convinto che lumanità è stata intessuta da virtù e valori per mezzo del ruolo e della funzione che alcune città hanno assunto nel corso della storia. Chi vive allinterno della città è responsabile di un patrimonio che gli è stato consegnato per il bene delle generazioni. La metafisica della città dunque portava verso un cammino di unione tra le città per poi avere come effetto più prossimo lunione degli Stati. Nellopera di La Pira è possibile intravedere un intervento politico che si è concentrato verso le associazioni che sono fondamentali nella grande società, attuando unopera chirurgica dintervento intorno ai mali sociali. Tenendo conto di questo manifestiamo disaccordo verso chi annovera La Pira tra gli utopisti, poiché il suo intento non si è manifestato nel tracciare lisola della felicità, ma nellindividuare tutto ciò che impediva ai suoi concittadini di indirizzarsi verso di essa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Unire le città per unire le nazioni"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Luca De Santis
Pagine:
Ean: 9788868799656
Prezzo: € 11.99

Descrizione:Non si può comprendere la personalità di La Pira se non si pone in evidenza la sua dimensione mistica, il suo confidare totalmente nella Grazia divina e soprattutto il ritenersi strumento di Dio per elargire e programmare la carità anche dal punto di vista politico. Riflettere sulla tematica della città era per La Pira una chiamata divina. Era del tutto convinto che lumanità è stata intessuta da virtù e valori per mezzo del ruolo e della funzione che alcune città hanno assunto nel corso della storia. Chi vive allinterno della città è responsabile di un patrimonio che gli è stato consegnato per il bene delle generazioni. La metafisica della città dunque portava verso un cammino di unione tra le città per poi avere come effetto più prossimo lunione degli Stati. Nellopera di La Pira è possibile intravedere un intervento politico che si è concentrato verso le associazioni che sono fondamentali nella grande società, attuando unopera chirurgica dintervento intorno ai mali sociali. Tenendo conto di questo manifestiamo disaccordo verso chi annovera La Pira tra gli utopisti, poiché il suo intento non si è manifestato nel tracciare lisola della felicità, ma nellindividuare tutto ciò che impediva ai suoi concittadini di indirizzarsi verso di essa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La novità di Dio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Pino Stancari
Pagine:
Ean: 9788810976500
Prezzo: € 13.99

Descrizione:Il volume ripropone un itinerario di lettura continua del Vangelo secondo Marco, svolto oralmente a più riprese dall’autore, gesuita, e qui trascritto. Non si tratta propriamente di un commento, ma di una flebile eco della novità che Gesù affida ai discepoli e che si prolunga attraverso le testimonianze e i "ritardi" delle prime comunità cristiane. «L’Evangelo non è solo un discorso che contiene un messaggio prezioso, ma è un impulso vivo: è il rivelarsi di Dio stesso, l’affiorare dell’Onnipotente, che vuole ricondurre a sé le sue creature». Per questo esso si presenta a noi carico «di un’urgenza che attraversa tutto lo spessore della nostra condizione umana, scandaglia tutte le profondità della nostra miseria, prende contatto con tutte le ostilità e ribellioni che la nostra realtà di creature abbia contrapposto all’originaria volontà di Dio». Attraverso lo strumento fragilissimo di un testo scritto «l’Evangelo è la novità di Dio, che si impone a noi come protagonista della nostra storia e della nostra vita, assumendola in tutte le sue dimensioni».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La buona notizia"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Giorgio Terrucidoro
Pagine:
Ean: 9788868799625
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Nel nostro tempo, gli eventi di cronaca nera superano le notizie positive, la rassegnazione prevale sulla speranza, la paura sembra schiacciare il coraggio, la depressione e la tristezza, molto spesso, hanno la meglio sulla voglia di farcela e di andare avanti, la morte sembra prevalere sulla vita, sia presente che futura. L'autore ha deciso di scrivere queste pagine per annunciare una buona notizia... finalmente una buona notizia! «Il Verbo», che «in principio era presso Dio», con un atto di amore, si fa «carne» per condividere con noi, esseri umani, tutte le situazioni che caratterizzano l'esistenza umana. Per trasmettere la buona notizia Terrucidoro esamina alcune parti del Nuovo Testamento cercando di leggerlo come se a dover essere esaminato fosse un quadro con i colori del dipinto sul davanti e la tela sul retro. Il libro è uno stupendo quadro in cui è possibile ascoltare la voce dell'autore e il sussurrare di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La buona notizia"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Giorgio Terrucidoro
Pagine:
Ean: 9788868799632
Prezzo: € 14.99

Descrizione:Nel nostro tempo, gli eventi di cronaca nera superano le notizie positive, la rassegnazione prevale sulla speranza, la paura sembra schiacciare il coraggio, la depressione e la tristezza, molto spesso, hanno la meglio sulla voglia di farcela e di andare avanti, la morte sembra prevalere sulla vita, sia presente che futura. L'autore ha deciso di scrivere queste pagine per annunciare una buona notizia... finalmente una buona notizia! «Il Verbo», che «in principio era presso Dio», con un atto di amore, si fa «carne» per condividere con noi, esseri umani, tutte le situazioni che caratterizzano l'esistenza umana. Per trasmettere la buona notizia Terrucidoro esamina alcune parti del Nuovo Testamento cercando di leggerlo come se a dover essere esaminato fosse un quadro con i colori del dipinto sul davanti e la tela sul retro. Il libro è uno stupendo quadro in cui è possibile ascoltare la voce dell'autore e il sussurrare di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eugenio Corecco"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Antonietta Moretti
Pagine:
Ean: 9788868799601
Prezzo: € 22.99

Descrizione:Fin dalla primissima infanzia Eugenio Corecco ha saputo che il senso della sua vita era una vocazione ed una vocazione alla pienezza. Ha colto fin dallinizio la grande promessa inclusa nella sua chiamata al sacerdozio: Chi lo chiamava, un Altro, avrebbe compiuto il suo desiderio di realizzazione. Per questo ha sempre obbedito, con impegno, serietà e «senza sotterfugi», come amava ripetere. Si lasciava condurre dalla mano del Signore, riconoscendo che era questa stessa mano che gli donava lindomito desiderio di pienezza, che lha reso capace di scelte coraggiose e soprattutto di appassionarsi ai compiti sempre più importanti che via via gli venivano affidati. Ha imparato ogni momento a non anteporre i suoi piani a quelli di Dio e ad accettare, alla fine con totale amoroso abbandono, la modalità del compimento che il Signore aveva predisposto per lui, perché la sua vita conoscesse una fecondità, che stupiva lui per primo. Il suo non è mai stato un cammino solitario: aveva veramente il dono dellamicizia. Chiamato al sacerdozio, si disponeva a servire la Chiesa. Il provvidenziale incontro con il Servo di Dio don Luigi Giussani gli ha permesso di esplicitare la natura esperienziale della fede e gli ha rivelato la profondità della Chiesa come compagnia, la sua natura di Comunione, facendo di lui un educatore ed un autentico interprete dellecclesiologia del Concilio Vaticano II, non solo nel campo del diritto canonico, lambito in cui si svolse la sua brillante carriera accademica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eugenio Corecco"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Antonietta Moretti
Pagine:
Ean: 9788868799618
Prezzo: € 22.99

Descrizione:Fin dalla primissima infanzia Eugenio Corecco ha saputo che il senso della sua vita era una vocazione ed una vocazione alla pienezza. Ha colto fin dallinizio la grande promessa inclusa nella sua chiamata al sacerdozio: Chi lo chiamava, un Altro, avrebbe compiuto il suo desiderio di realizzazione. Per questo ha sempre obbedito, con impegno, serietà e «senza sotterfugi», come amava ripetere. Si lasciava condurre dalla mano del Signore, riconoscendo che era questa stessa mano che gli donava lindomito desiderio di pienezza, che lha reso capace di scelte coraggiose e soprattutto di appassionarsi ai compiti sempre più importanti che via via gli venivano affidati. Ha imparato ogni momento a non anteporre i suoi piani a quelli di Dio e ad accettare, alla fine con totale amoroso abbandono, la modalità del compimento che il Signore aveva predisposto per lui, perché la sua vita conoscesse una fecondità, che stupiva lui per primo. Il suo non è mai stato un cammino solitario: aveva veramente il dono dellamicizia. Chiamato al sacerdozio, si disponeva a servire la Chiesa. Il provvidenziale incontro con il Servo di Dio don Luigi Giussani gli ha permesso di esplicitare la natura esperienziale della fede e gli ha rivelato la profondità della Chiesa come compagnia, la sua natura di Comunione, facendo di lui un educatore ed un autentico interprete dellecclesiologia del Concilio Vaticano II, non solo nel campo del diritto canonico, lambito in cui si svolse la sua brillante carriera accademica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tocca a noi, tutti insieme"
Editore:
Autore: MARIO DELPINI
Pagine:
Ean: 9788870987843
Prezzo: € 1.49

Descrizione:LArcivescovo parla di un vera e propria emergenza spirituale: «Mi sembra che oggi sia diffuso un atteggiamento più incline alla rinuncia che alla speranza, a lasciare la terra incolta che a predisporla per la semina. Ho limpressione che, insieme alla prudenza, alla doverosa attenzione a evitare pericoli per sé e per gli altri e danni al bene comune, ci siano anche segni di una sorta di inaridimento degli animi, un lasciarsi travolgere dal diluvio di aggiornamenti, di fatti di cronaca, di rivelazioni scandalose, di strategie del malumore, di logoranti battibecchi.» Mons. Delpini elogia chi è rimasto al proprio posto anche sotto la pressione della pandemia. Coloro che hanno fatto andare avanti il mondo: gli ospedali funzionano, i trasporti, i mercati, i comuni, le scuole, le parrocchie, i cimiteri, gli uffici funzionano. Un ringraziameto particolare a tutti gli operatori sanitari e socioassistenziali che con la loro competenza e dedizione affrontano la pandemia in prima fila. In questa occasione della festa del patrono della Chiesa ambrosiana, della città e della regione mi faccio voce della comunità cattolica per dire la nostra disponibilità e il nostro appello: sogniamo insieme, condividiamo con tutti il nostro sogno e la nostra visione, decidiamo insieme. Siamo alleati: questa terra, questa umanità ne hanno bisogno. LArcivescovo conclude così: «Voglio ringraziare, elogiare e incoraggiare quelli che si fanno avanti. Quelli che si fanno avanti e dicono: Eccomi! Tocca a me!.»

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il selvaggio di Santa Venere"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Saverio Strati
Pagine:
Ean: 9788849866377
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Prefazione di Walter Pedullà «Mio padre parlava e lavorava. Lavorava come un treno in corsa. Era sempre in moto, anche mentre mangiava il suo pezzo di pane con olive o fichi secchi o frutta. Mangiava, parlava e faceva sempre qualcosa. Tagliava un rametto, aggiustava una vite, toglieva una foglia, portava erba ai conigli, preparava il beverone per i porci. Era bravo a potare, a innestare, a seminare; a mietere non c’era un altro che l’eguagliasse». Inizia così, incalzante e ammaliante, Il selvaggio di Santa Venere, romanzo apicale di Saverio Strati, Premio Campiello nel 1977. Siamo in Calabria, il racconto alterna i punti di vista di tre generazioni di uomini: di Dominic Arcadi, il più giovane, del padre Leo, del nonno Mico. Centrale e riflessiva è la voce di Leo, colui che è anche figura catartica, disceso e risalito dall’inferno della ’ndrangheta. Ma c’è molto altro, in un continuo travaso e rimescolamento da padre a figlio a nipote di saperi, sentimenti, paure. E scoperte, di se stessi e del mondo. «Quando mi domandano perché mi piace tanto questo libro, - scrive Walter Pedullà in limine alla presente edizione - dico: per cominciare, la lingua. L’italiano di Strati, oltre a essere scabroso, elettrizzato, policromo dove lo pretende la condizione selvaggia che solo per cominciare è calabrese, è flessibile come giunco, inebriante come un Brunello e vibrante come un serpente in amore».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Instant tedesco Nuova edizione ampliata"
Editore: Gribaudo
Autore: Christian Catalano, Alessandra Stucchi
Pagine:
Ean: 9788858035917
Prezzo: € 15.99

Descrizione:La nuova edizione di un manuale che, nel consueto stile Instant, insegna la lingua in modo divertente e ricco, offrendo la soluzione ideale per chiunque voglia apprendere il tedesco. La lingua è spiegata in modo semplice, diretto e moderno, e permette di iniziare a parlare fin da subito. Simpatico non vuol dire, però, meno rigoroso. Il libro contiene tanta grammatica: pronomi, verbi, coniugazioni, articoli, congiunzioni, preposizioni, numeri, sostantivi, aggettivi e lessico, con tutte le regole e le eccezioni. Un focus particolare è dedicato alle cose più importanti da ricordare, con inoltre trucchi e suggerimenti, approfondimenti e curiosità sulla Germania, la sua cultura e la sua gente. Alla fine di ogni lezione il lettore troverà un glossario con sostantivi, verbi, aggettivi e frasi utili. Questa edizione aggiornata contiene ancora più esercizi e testi da tradurre, giochi, parole crociate ed enigmi da risolvere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fisica in 5 minuti"
Editore: Gribaudo
Autore: Sergio Rossi
Pagine:
Ean: 9788858035887
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Un punto di vista originalissimo per imparare la fisica cinque minuti alla volta. Il libro contiene i ritratti dei personaggi più celebri: Einstein, il fisico più famoso al mondo, Galileo, il padre della fisica, Tesla e la corrente alternata, ma anche Marie Curie ed Emma Noether, e poi Hedy Lamarr... attrice e scienziata madrina del wifi. Tante domande (con relative risposte) ma anche punti di vista per capire la fisica grazie agli esempi di tutti i giorni: perché usiamo la carriola? Come frena lautomobile, provocando dunque lattrito? E, al contrario, come fa il pattinatore a vincerlo? Ma anche: comè fatta una pila? Perché usiamo il petrolio? Come funzionano una centrale elettrica o uno scaldabagno? E come mai la Luna non cade sulla Terra? Questo e molto altro in un titolo pensato per tutti gli appassionati e i curiosi, ma anche per chi voglia avvicinarsi in modo pratico e immediato a un tema sempre popolare. 

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Instant greco antico"
Editore: Gribaudo
Autore: Roberta Meneghel
Pagine:
Ean: 9788858035900
Prezzo: € 15.99

Descrizione:Dopo il successo di Instant latino arriva un altro titolo focalizzato sullo studio delle lingue classiche. Instant greco, come il suo predecessore, è un titolo che risponde allesigenza di migliaia di studenti, appassionati e semplici curiosi, desiderosi di apprendere una lingua utilizzando uno strumento dai contenuti rigorosi, ma dal taglio non accademico. Fedele alla filosofia degli Instant, anche questo testo dimostra che è possibile apprendere le lingue, antiche o moderne, in modo serio, ma non serioso. Fonetica, morfologia, sintassi e molto altro dopo la lettura di questo testo, il greco antico non avrà più segreti!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La parrocchia fra attualità e riforma - e-Book"
Editore: Giappichelli
Autore: Giovanni Bagnus
Pagine:
Ean: 9788892190269
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il volume offre una breve panoramica sullo sviluppo dell'istituzione parrocchia dalle sue origini, con la nascita e la strutturazione delle prime comunità cristiane durante lImpero Romano, fino ai giorni nostri, attingendo a testi canonici e a diversi testi magisteriali, integrando nella riflessione le intuizioni contenute nellultima Istruzione della Congregazione per il Clero La conversione pastorale della comunità parrocchiale al servizio della missione evangelizzatrice della Chiesa. La parrocchia, punto di riferimento per i fedeli, è coinvolta in un processo di maturazione continua nel quale, accogliendo le istanze evolutive (anche quelle più avanguardiste) non deve mai perdere di vista il suo carisma fondazionale e la sua missione specifica. Tale istituzione, perché diventi luogo e strumento di evangelizzazione, richiede a coloro che a vario titolo vi operano, una conoscenza degli aspetti tecnico-canonistici che costituiscono la sua identità. È proprio questo lintento che l'autore si prefigge in questo testo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Celebrating Calabria: Writing Heritage and Memory"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: AA.VV.
Pagine:
Ean: 9788849866537
Prezzo: € 9.99

Descrizione:This book is the result of the “Italian Diaspora Studies Writing Seminar” that took place in May 2019, in Calabria and Basilicata. The program was launched by the Italian Diaspora Studies Association, in conjunction with the Department of Humanities at the University of Calabria, with the support of the U.S. Consulate General of Naples, and the patronages of the Canadian Embassy of Rome and the Italian Cultural Institute of Montreal (CA). The program was aimed at establishing a broad transnational perspective on the Italian diaspora through a community-based writing program, characterized by the mission of focusing on the South of Italy and on the importance of material culture and of historical heritage that can be experienced only by visiting specific locales of the diaspora.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dalle ginocchia di mio padre"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Aldo Romagnolli, Adriano Moraglio
Pagine:
Ean: 9788849866520
Prezzo: € 7.99

Descrizione:«Io a quattro o cinque anni avevo l’argento vivo addosso e la lingua già abbastanza lunga, non stavo fermo né zitto un momento; allora papà mi prendeva sulle ginocchia e mentre mi faceva saltellare mi chiedeva: “Tu cosa farai da grande?” “Farai, farai …”, e rispondeva, lui stesso, quasi subito, “il fracanapa”. In Veneto Fracanapa non è solo una maschera teatrale, ma è pure un nome che sta a significare un mestiere: saper costruire quel manufatto che spunta dal muro del camino e sopra il quale vengono sistemate delle mensole. “Sì, sì papà, farò il fracanapa”, dicevo tutto allegro. “E invece no”, riprendeva lui tra il serio e il faceto, “niente fracanapa, tu farai l’avvocato, prenderai la tua moto e te ne andrai in giro a difendere le cause della povera gente”. Quando sono andato a lavorare al sindacato mi sono ricordato di quelle parole e, spontaneamente, mi è venuto da dire che quella di mio padre era stata una vera profezia. Di quelle che si avverano per il solo fatto d’esser state pronunciate. Poi, diciamola tutta, magari inconsapevolmente, a quella storia del futuro da difensore dei più deboli, io ci ho pure creduto per davvero…”. Comincia dalle ginocchia del padre l’autobiografia di Aldo Romagnolli, uno dei protagonisti del sindacalismo e della cooperazione sociale dagli anni 60 a oggi in Italia. Il libro che apre la nuova collana “L’avventura dell’esperienza».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Lo pose in una mangiatoia»"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Ermenegildo Manicardi
Pagine:
Ean: 9788810976111
Prezzo: € 16.99

Descrizione:Il racconto lucano dell’infanzia di Gesù si articola in tre sequenze: il concepimento, la nascita e l’arrivo del dodicenne alla sua prima maturità. Con questa successione di fatti, Luca mette in scena il progressivo ingresso di Gesù nella storia; egli esiste «secondo carne» e «secondo Spirito», mentre la risurrezione costituisce lo snodo decisivo tra queste due dimensioni. Vedendo già nell’origine verginale di Gesù una realtà operata dall’azione dello Spirito, Luca organizza la narrazione dell’infanzia proprio a partire dal concepimento, facendone il perno non solo del suo racconto iniziale, ma anche del suo impianto cristologico generale. In questo modo, la prospettiva che vede lo Spirito all’opera già nel Gesù terreno, trova il suo fondamento più solido nei fatti della nascita e nell’identità della sua persona. Il rapporto della comunità cristiana con lo Spirito Santo, descritto con tanta incisività negli Atti degli apostoli, si presenta perciò come il pieno sviluppo di quanto adombrato nel vangelo lucano dell’infanzia di Gesù.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In dialogo con i Testimoni di Geova"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Battista Cadei
Pagine:
Ean: 9788810976050
Prezzo: € 16.99

Descrizione:Convinto che la Bibbia dichiari limminente fine del mondo, il diciottenne americano Charles Taze Russell organizza, verso il 1870, un gruppo di studenti che oltre mezzo secolo dopo assume il nome di Testimoni di Geova. Per molti anni i seguaci utilizzano Bibbie protestanti. Poi, a cominciare dagli anni Cinquanta, pubblicano, in volumi separati, la Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture, riunita in un solo volume nel 1967 e in seguito rivista. Nel 2017 esce una versione un po rivoluzionaria rispetto alle precedenti, quella attualmente in uso. Lambizione di Battista Cadei è di presentare, proprio a partire da un confronto sulla Bibbia, alcuni aspetti della fede cattolica messi a confronto con la dottrina e le prassi dei Testimoni di Geova. «Quando si avvia un dialogo, non si sa dove condurrà», precisa lautore. «Potrebbe smarrirsi tra le nebbie del sincretismo, incagliarsi nelle secche dello scetticismo o finire in rovinose collisioni. Ma la realistica considerazione dei rischi non giustifica lancorarsi sulle proprie sicurezze ignorando i travagli e le eventuali grida di aiuto dei nostri fratelli in umanità».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU