Articoli religiosi

Ebook



Titolo: "Guida Bonus 110% - Il codice"
Editore: Il Sole 24 Ore
Autore: Aa.vv.
Pagine:
Ean: 9788863457506
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Tutte le regole che servono per capire i nuovi incentivi per la casa.
Dalle disposizioni del decreto Rilancio ai provvedimenti del ministero dello Sviluppo economico e dell’agenzia delle Entrate riuniti in un unico fascicolo, "Bonus 110% - Il Codice", per una consultazione rapida ed efficace.
Sottomano le regole essenziali, le misure che spiegano gli interventi agevolati e le asseverazioni dei professionisti oltre alle regole per il visto di conformità e la cessione del credito.
Un fascicolo dedicato ai contribuenti e ai professionisti che consente di muoversi con agilità fra le norme e scoprire la migliore soluzione per la propria situazione e per quella dei propri clienti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Benedetta economia"
Editore:
Autore: Luigino Bruni
Pagine:
Ean: 9788831121231
Prezzo: € 6.99

Descrizione:Leconomia e i carismi; il mondo disincantato della società di mercato fatto di profitto, ricerca del tornaconto e di denaro, e la dimensione ricca di spiritualità, di gratuità e ideali dei carismi. Sembrano a prima vista due realtà distanti. Ma non è così. Il monachesimo, ad esempio, ha creato il lessico economico della rivoluzione commerciale dellEuropa attorno allanno Mille e le premesse teologiche e culturali per la nascita delleconomia mercantile; il francescanesimo ha dato vita alla prima vera scuola di pensiero economico che ha fornito le categorie per interpretare la civiltà comunale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oggi è la mia festa"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Carmela Gaini Rebora
Pagine:
Ean: 9788810975732
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Il 23 gennaio 1964, a soli 27 anni, moriva la beata Benedetta Bianchi Porro. Nata a Dovadola, nel forlivese, nel 1936, fu colpita a pochi mesi di vita dalla poliomielite e poi da una malattia rara e incurabile che la rese progressivamente sorda, paralizzata e infine cieca. Con gli altri comunicava attraverso un alfabeto tattile trasmessole attraverso la mano destra. Nonostante le sue infermità, Benedetta seguì un normale corso di studi e si iscrisse alla Facoltà di Medicina, che frequentò fino al 1958, quando sostenne il suo ultimo esame. Personalità ricca e sensibile, maturò un’intensa spiritualità e seppe confortare coloro che intrattennero con lei rapporti diretti ed epistolari. Carmela Gaini Rebora, che conobbe la famiglia Bianchi Porro in anni lontani, traccia un profilo di Benedetta attraverso i racconti della madre e la lettura del diario della giovane. La presentazione è di padre Guglielmo Camera, postulatore della causa che ha portato nel 2019 alla beatificazione di Benedetta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il secondo annuncio 5. Vivere la fragilità e il proprio morire"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Enzo Biemmi
Pagine:
Ean: 9788810965009
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Il Progetto secondo annuncio, dopo il percorso sui temi «generare e lasciar partire» (2014), «errare» (2015), «vivere i legami» (2016) e «appassionarsi e compatire» (2017) affronta l’esperienza umana della fragilità e del morire, presentando alcune proposte catechistiche e pastorali attuate nelle nostre comunità ecclesiali. Il quinto volume è un invito ad abitare con la speranza del vangelo le esperienze umane di limite e fragilità, fino all’esperienza di quel limite estremo che è il proprio morire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cantico della felicità"
Editore: Terra Santa
Autore: Khalil Gibran
Pagine:
Ean: 9788862403207
Prezzo: € 8.49

Descrizione:Fin dagli albori del tempo, luomo e la donna sono stati tormentati da una fame acuta e inestinguibile. Unansia che si è espressa nellavventura della sopravvivenza, ma ancor più nellaffannosa ricerca di lussi e di piaceri, di conoscenza e di bellezza. Anche quei pochi privilegiati, che potevano affermare di aver appagato ogni desiderio fisico, affettivo e spirituale, sentivano nel profondo che quella fame non li avrebbe mai abbandonati. Questa lucida intuizione dellinquietudine umana è stata il leit motiv di tutta la partitura poetico-narrativa del grande Gibran. Per lautore del capolavoro Il Profeta, la fame ancestrale di ogni individuo trova spiegazione nella relazione fra Dio e luomo: lumanità non può capire lopera del Creatore dallinizio alla fine, ma neppure cancellare lattesa di conoscere il senso di tutte le cose. Ecco allora che in tutta la produzione letteraria dello scrittore cristiano-maronita risuona il cantico di gioia e di dolore di quelluniverso che sin dalla genesi brama il ricongiungimento con la Fonte sorgiva di ogni vita, di ogni bellezza, di ogni bontà. La felicità, tuttavia, non è una chimera irraggiungibile: è una conquista dellessere, che si raggiunge attraverso un risveglio spirituale capace di fondere gli infiniti frammenti di senso in ununica sorprendente visione, proprio come accade nella percezione dei vetrini colorati di un caleidoscopio. I brani di questo percorso antologico che contiene molti inediti rappresentano le note migliori dello spartito gibraniano e suggeriscono una melodia a cui ogni lettore potrà ispirarsi per creare la propria musica del cuore, una sinfonia di pace e di felicità da reinventare giorno per giorno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiamati a libertà"
Editore: Terra Santa
Autore: Silvano Fausti
Pagine:
Ean: 9788862404761
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Cercare un nuovo linguaggio per parlare di Dio oggi è da sempre stato il desiderio più grande di padre Silvano Fausti. In tutta la sua vita ha cercato di realizzare questo desiderio servendo la Parola soprattutto tramite la lectio e i corsi di esercizi spirituali e con uno stile di vita semplice e fraterno. Chi incontrava Silvano, incontrava la Parola e la strada per arrivare al Signore. Ma anche il mondo circostante e la realtà storica diventavano più chiari, aprendo a ciascuno un inaspettato percorso di discernimento. Il lettore potrà qui ripercorrere questa esperienza attraverso le risposte di padre Fausti agli interventi di alcuni lettori della rivista dei gesuiti Popoli. Nel suo stile incisivo, positivamente provocatorio e spesso paradossale, Silvano prima di tutto ascolta linterlocutore, benevolmente, con attenzione; poi, prima di rispondere, si mette in ascolto della Parola di Dio. E alla fine risponde e non si tira indietro, consapevole che cè ununica storia da vivere come discepoli. Nella seconda parte sono raccolti alcuni contributi di Silvano, scritti a partire da alcuni passi degli Atti degli Apostoli, «una specie di suo testamento spirituale», scrive nellintroduzione lamico padre Beppe Lavelli che ha accompagnato Silvano fino allultimo viaggio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Servizio della Parola - n. 518"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore:
Pagine:
Ean: 2484300025358
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

INDEX

Per comunicare meglio

60. I casi difficili/29

Esposti in prima persona, con le proprie

vicende personali (R. Laurita)

I nostri modi di dire

20. Gesù accoglie tutti

1. «Gesù accoglie tutti». L’accoglienza,

le porte chiuse e le città murate (A. Carrara)

2. «Gesù accoglie tutti». tutti, ma proprio tutti? (D. Albarello)

3. Per un’accoglienza generosa e intelligente (M. Ambrosini)

Il giardino del mondo

Un invito a meravigliarsi, custodire, coltivare la vita (C. Cremonesi)

Dalla 16ª alla 20ª ordinaria

19 luglio / 16 agosto

16ª domenica ordinaria (M. D’Agostino, M. Torcivia, M. Orizio)

17ª domenica ordinaria (M. D’Agostino, P. Bignardi, M. Orizio)

18ª domenica ordinaria (M. D’Agostino, + F.G. Brambilla, A. Ghersi)

19ª domenica ordinaria (M. D’Agostino, L. Alici, A. Ghersi)

Assunzione della Vergine Maria (M. D’Agostino, S. Cumia)

20ª domenica ordinaria (M. D’Agostino, L. Vantini, A. Ghersi)

 

60.

I casi difficili /29

Esposti in prima persona,

con le proprie vicende personali

di Roberto Laurita

Nella precedente puntata abbiamo sviluppato l’analisi della risposta di un prete alla lettera anonima di “un Amico” che gli era stata inviata. Ci aveva colpito il piglio diretto, la schiettezza del dialogo, il contrappunto tra il passato e il presente, il contenuto riguardante vita cristiana e ministero sacerdotale. A proposito di quest’ultimo tema potremmo domandarci: qual è la sorgente di questo modo di vedere il servizio presbiterale? Perché la coscienza dei propri limiti («non essere sempre all’altezza della missione ricevuta»), dell’alto ideale che si propone («essere prete secondo il cuore di Dio e le giuste esigenze della gente») non lo fa sprofondare nel pessimismo o nei sensi di colpa? Le ragioni sono due e vengono esplicitate da due frasi, collocate una dopo l’altra, che costituiscono un po’ i cardini di tutto il discorso:

• «So che il Signore è con me e che è Lui che mi ha chiamato ad essere prete e che non mi abbandona mai».
• «Poi trovo affetto, collaborazione, vicinanza, sostegno da molte persone e questo fa sì che non mi sento mai solo, anche nei momenti difficili e impegnativi». Così, paradossalmente, grazie a questi due punti di riferimento, accade che anche l’essere considerati «una razza in via di estinzione» non fa paura e si è «pienamente d’accordo» nel ravvisare anche nella crisi numerica dei preti «un segno di Dio» e «una provvidenza».

 5. Ma c’è un altro aspetto che vorremmo segnalare ai nostri lettori e che colpisce in questo testo: l’equilibrio tra razionale e affettivo, tra intelligenza e sentimenti. Questo equilibrio è forse possibile proprio perché manca qualsiasi atteggiamento dotto, qualsiasi riferimento alla dottrina, qualsiasi citazione di documenti della gerarchia cattolica o di autori molto considerati. Le citazioni evangeliche sono ridotte all’osso. Il capitale simbolico è evocato in modo sobrio e con parole proprie. La presentazione di Gesù consiste in alcune pennellate appassionate: «dava gratis da mangiare a chi veniva ad ascoltarlo»; «stupiva con i suoi miracoli»; ma anche «chiedeva qualcosa di impegnativo »; «non demordeva»; «entrava in tutte le case, parlava a tutti dell’amore del Padre, non aveva paura di “perdere tempo”». È un Gesù, comunque, che non assicura il successo immediato, ieri come oggi. Lui stesso, infatti, ha sperimentato il calo di consenso e il fallimento: «quasi tutti si tiravano indietro e se la svignavano elegantemente, proprio come avviene adesso». Si evoca il Vangelo, certo, ma per constatare che la religione che ognuno si inventa «spesso non è la religione del Vangelo». E quando si parla della Pasqua, del Cristo risorto, si ammette che «dovrebbe rivoluzionare la nostra vita», «dovrebbe lasciare il segno ogni volta che arriva, con le sue proposte sconvolgenti». Non sfugga ai lettori, comunque, il modo in cui è presentato il Mistero pasquale. Nessuna concessione all’apologetica, ma piuttosto la presentazione delle coordinate che esso può assumere nell’esistenza quotidiana: «amate i vostri nemici»; «fate del bene a tutti»; «perdonate sempre a tutti».
Nulla di dotto, dunque, in tutto questo. C’è invece l’esercizio dell’intelligenza, che legge in profondità la propria storia individuale e quella più grande in cui si è immersi. Lo abbiamo già rilevato nei passaggi dal passato (ieri, un tempo) al presente (oggi), nel riconoscere le difficoltà, nel non ignorare pregi e difetti delle comunità in cui ci si trova a vivere, nel segnalare l’indifferenza, la fede “fai da te”, le “mille altre cose per la testa” e i “mille problemi” (con quello religioso che «non è certamente tra i primi della lista»). E anche la noia a messa («una funzione noiosa e che non dice nulla»). Non c’è solo lucidità, tuttavia, in queste analisi, c’è anche fede e speranza. Lo abbiamo segnalato proprio mettendo in luce la passione e la simpatia, l’ottimismo che trasuda dalle righe, insieme ai sentimenti. Questo prete che risponde al suo interlocutore non li nasconde perché sono parte importante del suo ministero: la contentezza («sono molto contento di essere prete»; «sono contento di essere parroco»), il rincrescimento, ma anche la fiducia («non mi abbandona mai»). E poi l’affetto, la vicinanza (fatta di collaborazione e sostegno), la gratitudine [...]



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cantico della felicità"
Editore: Terra Santa
Autore: Khalil Gibran
Pagine:
Ean: 9788862408066
Prezzo: € 7.99

Descrizione:La felicità non è una chimera irraggiungibile: è una conquista dell’essere, che si raggiunge attraverso un “risveglio spirituale” capace di fondere gli infiniti “frammenti di senso” in un’unica sorprendente visione, proprio come accade nella percezione dei vetrini colorati di un caleidoscopio. I brani di questo percorso antologico – che contiene molti inediti – rappresentano le note migliori dello spartito gibraniano e suggeriscono una melodia a cui ogni lettore potrà ispirarsi per creare la propria musica del cuore, una sinfonia di pace e di felicità da reinventare giorno per giorno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Homeless e città"
Editore: Giappichelli
Autore: Michele Bertani, Veronica Polin
Pagine:
Ean: 9788892189065
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Lo studio di fenomeni particolarmente complessi, tra i quali rientra lesperienza di homelessness, richiede talvolta una diversa esplorazione attraverso una prospettiva che consenta di analizzare dimensioni nascoste, o poco note. In questo libro presentiamo i risultati di una nostra ricerca in cui abbiamo cercato di comprendere in che modo le persone con diversi gradi di disagio abitativo sentono e vivono, nella loro quotidianità, il rapporto con la città. Abbiamo dato la possibilità e la libertà a queste persone di raccontare, con immagini e parole, la loro relazione con la città di Verona, una relazione che ha acceso luci di conoscenza anche sulla loro identità, sui loro valori, bisogni, emozioni, paure, speranze e aspettative.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elette ed eletti"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: AA.VV.
Pagine:
Ean: 9788849863703
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Da ormai diversi anni si è andato articolando un ampio dibattito e una ricca bibliografia sul gap di genere nella rappresentanza politica. Sono stati esaminati fattori, variabili e si è prestata attenzione agli stereotipi di genere. Questo volume, parte del più ampio progetto di ricerca Elette ed eletti. Rappresentanza e rappresentazioni di Genere nellItalia Repubblicana, coordinato da Patrizia Gabrielli, realizzato dallArchivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, si inserisce nel dibattito nellintento di promuovere ulteriori approfondimenti proprio a partire dallo studio dei significati che luniverso semiotico della politica attribuisce alle differenze di genere nello spazio pubblico. Sulla base di diverse ricerche sulle fonti a stampa e darchivio, i saggi raccolti in questo volume esaminano le rappresentazioni sulluomo politico e sulla donna politica nei primi ventanni dellItalia repubblicana e offrono un panorama su spazi, periodizzazioni e traiettorie diverse assunte dalla rappresentanza di genere in alcuni paesi europei e negli Stati Uniti dAmerica. Il tema è affrontato problematicamente al fine di offrire strumenti di riflessione sulla rappresentanza e sulle pratiche discorsive che la definiscono.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il populismo gesuita"
Editore: Laterza
Autore: Loris Zanatta
Pagine:
Ean: 9788858142813
Prezzo: € 12.99

Descrizione:

Perón, Castro, Chávez, i grandi leader populisti dell'America Latina sono uniti da un filo rosso che attraversa la storia del continente: l'utopia cristiana del Regno di Dio sulla terra. Una teologia politica che ora, con papa Francesco, è arrivata fino al soglio di Pietro.

Un filo rosso attraversa la storia latinoamericana. Risale alla Conquista, passa per le missioni del Paraguay, subisce l'espulsione borbonica, incrocia le spade col liberalismo, risorge coi populismi fino ad approdare a Roma, al soglio pontificio. È il filo gesuita, custode di una poderosa visione del mondo che impregna l'universo morale e materiale dell'America Latina.Suo cardine è l'utopia cristiana, il sogno del Regno di Dio in terra, impermeabile alla corruzione del mondo e della storia; suo modello la cristianità coloniale, Stato cristiano dove si fondevano unità politica e unità spirituale, suddito e fedele. L'ordine sociale? Un organismo naturale conforme alla volontà di Dio. Gerarchia, unanimità, corporativismo erano i pilastri; la fede il collante; lo Stato etico il guardiano. Peronismo, castrismo, chavismo: i più potenti populismi latini sono uniti da quel filo. Da esso emana la teologia del popolo che ispira papa Francesco. C'era una volta, predicano, un popolo puro che viveva in armonia e condivideva una cultura formata dalla sua fede. Ma ecco le idee 'straniere', il liberalismo senza patria, i protestanti individualisti, il capitalismo egoista, il secolarismo indifferente a Dio corromperne l'anima, disgregarne l'unità, minacciarne l'identità. Contro tali eterni nemici dei popoli d'America s'erge il leader populista, redentore che brandendo la croce della fede e la spada della giustizia sottrae il popolo eletto alla schiavitù e lo conduce alla terra promessa. Non tutti i populismi latini sono gesuiti, né tutti i gesuiti sono populisti. In tutti i 'populismi gesuiti' è però evidente l'impronta gesuita. Per tutti combattere la ricchezza, fonte di corruzione, è più importante che estirpare la 'santa povertà', garanzia di moralità. Studiandoli, questo libro indaga le radici culturali delle grandi piaghe storiche dell'America Latina: autoritarismo, povertà, disuguaglianza.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "E-COMMERCE"
Editore: Il Sole 24 Ore
Autore: Antonio Iorio, Laura Ambrosi
Pagine:
Ean: 9788832496222
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Il lockdown da Covid-19 ha fatto riscoprire, per ovvie ragioni, l'E-commerce e il successo delle vendite a distanza di questi mesi proseguirà anche nel prossimo futuro.
La Guida del Sole dettaglia tutto quello che è necessario conoscere per chi intende operare on line:
-aspetti giuridici e contrattuali,
-privacy (informative, consensi, cookies utilizzo delle immagini),
-sicurezza informatica dei dati e dei pagamenti,
-rapporti con i fornitori e con il personale dipendente,
-aspetti fiscali (comunicazioni da eseguire, modalità di tassazione, ecc.),
-controlli dell'amministrazione finanziaria.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il linguaggio delle emozioni"
Editore: Gribaudo
Autore: Barbara Franco
Pagine:
Ean: 9788858028490
Prezzo: € 12.99

Descrizione:48 episodi di vita quotidiana sono presi come spunto per raccontare 48 sfumature di emozioni, che accompagnano le piccole avventure di Pietro, Elisa e la loro famiglia. Siete pronti a scoprirle tutte? Parlare di emozioni non è semplice, specialmente con i più piccoli. Il Linguaggio delle emozioni si avvicina allargomento attraverso la narrazione, che da sempre coinvolge ed appassiona i bambini di ogni età. Grazie alle meravigliose illustrazioni e a un testo chiaro e semplice, conoscere il proprio mondo interiore e quello altrui sarà una bellissima avventura! Quid+ è una linea editoriale dedicata alletà prescolare che si occupa di tradurre le più avanzate teorie pedagogiche in prodotti semplici e accattivanti. Ogni kit contiene un libro guida dedicato agli adulti. Questo fornisce a genitori ed educatori una maggior consapevolezza delle capacità di apprendimento del bambino e gli strumenti per aiutarlo a esprimere il suo potenziale, permettendogli di ottenere con spontaneità e attraverso il gioco quel qualcosa in più. Età di lettura: 2-6 anni. Per info: www.quid-plus.com

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il linguaggio delle emozioni"
Editore: Gribaudo
Autore: Barbara Franco
Pagine:
Ean: 9788858028209
Prezzo: € 12.99

Descrizione:48 episodi di vita quotidiana sono presi come spunto per raccontare 48 sfumature di emozioni, che accompagnano le piccole avventure di Pietro, Elisa e la loro famiglia. Siete pronti a scoprirle tutte? Parlare di emozioni non è semplice, specialmente con i più piccoli. Il Linguaggio delle emozioni si avvicina allargomento attraverso la narrazione, che da sempre coinvolge ed appassiona i bambini di ogni età. Grazie alle meravigliose illustrazioni e a un testo chiaro e semplice, conoscere il proprio mondo interiore e quello altrui sarà una bellissima avventura! Quid+ è una linea editoriale dedicata alletà prescolare che si occupa di tradurre le più avanzate teorie pedagogiche in prodotti semplici e accattivanti. Ogni kit contiene un libro guida dedicato agli adulti. Questo fornisce a genitori ed educatori una maggior consapevolezza delle capacità di apprendimento del bambino e gli strumenti per aiutarlo a esprimere il suo potenziale, permettendogli di ottenere con spontaneità e attraverso il gioco quel qualcosa in più. Età di lettura: 2-6 anni. Per info: www.quid-plus.com

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mangia come parli"
Editore: Il Sole 24 Ore
Autore: Davide Oldani
Pagine:
Ean: 9788863456547
Prezzo: € 13.99

Descrizione:Dopo avere pubblicato libri con e libri senza ricette, Davide Oldani ha deciso qui di "raccontare" la sua cucina in una forma più agile, proponendo ai lettori i piatti presentati nel corso della trasmissione "Mangia come parli" di Radio24, condotta con Pierluigi Pardo.
Utilizzando un linguaggio semplice e accompagnando le preparazioni passo dopo passo senza più separare gli ingredienti dal procedimento, ha creato un amalgama funzionale all'esecuzione dei piatti.
Le ricette sono state raccolte seguendo il criterio della stagione e valorizzando sempre le caratteristiche e la provenienza di ciascun ingrediente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mangia come parli"
Editore: Il Sole 24 Ore
Autore: Davide Oldani
Pagine:
Ean: 9788863456530
Prezzo: € 13.99

Descrizione:Dopo avere pubblicato libri con e libri senza ricette, Davide Oldani ha deciso qui di "raccontare" la sua cucina in una forma più agile, proponendo ai lettori i piatti presentati nel corso della trasmissione "Mangia come parli" di Radio24, condotta con Pierluigi Pardo.
Utilizzando un linguaggio semplice e accompagnando le preparazioni passo dopo passo senza più separare gli ingredienti dal procedimento, ha creato un amalgama funzionale all'esecuzione dei piatti.
Le ricette sono state raccolte seguendo il criterio della stagione e valorizzando sempre le caratteristiche e la provenienza di ciascun ingrediente.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli operai dopo Marchionne"
Editore: Egea
Autore: Vito Di Santo
Pagine:
Ean: 9788823819221
Prezzo: € 17.99

Descrizione:Il volume scatta una fotografia dell’attuale condizione operaia attraverso uno studio di caso comparato condotto in quattro stabilimenti Fiat (Grugliasco, Melfi, Mirafiori e Pomigliano). La ricerca indaga gli effetti dell’introduzione del modello produttivo Wcm sulle molteplici dimensioni che sostanziano la qualità del lavoro (ambiente di lavoro, relazioni industriali, partecipazione e teamworking). Alla luce delle evidenze empiriche emerse vengono fornite indicazioni e conferme in merito ai tratti paradigmatici del modello organizzativo delineando le caratteristiche dei percorsi di innovazione e le modalità di gestione del cambiamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Resistere, resistere, resistere"
Editore: Garzanti Classici
Autore: Francesco Saverio Borrelli
Pagine:
Ean: 9788811816973
Prezzo: € 4.99

Descrizione:

Francesco Saverio Borrelli (1930-2019) è stato a lungo il procuratore capo di Milano e il magistrato che guidò l’inchiesta di Mani pulite. Questo volume raccoglie due dei suoi più profondi e personali interventi pubblici: il discorso tenuto nella sua ultima inaugurazione dell’anno giudiziario milanese, nel gennaio 2002, e quello pronunciato pochi mesi più tardi in occasione dell’attribuzione della cittadinanza onoraria al magistrato antimafia Antonino Caponnetto da parte del comune di Monteveglio. Come osserva Gherardo Colombo, «il carattere più anticonformista di Borrelli consisteva in questo: essere completamente indipendente dal potere politico, non assecondarlo, non subirlo e non adeguarvisi». E infatti al centro della sua riflessione c’è il concetto di resistenza, intesa come ultimo, inattaccabile baluardo contro la cultura dell’illegalità, le infiltrazioni della criminalità organizzata e certi meccanismi corrotti dell’economia. La sua idea di giustizia è un invito appassionato a credere nei valori più profondi dell’umanesimo e della convivenza armoniosa, nella consapevolezza che ogni nostro gesto può incidere sulla realtà che ci circonda.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Resistere, resistere, resistere"
Editore: Garzanti Classici
Autore: Francesco Saverio Borrelli
Pagine:
Ean: 9788811816980
Prezzo: € 4.99

Descrizione:

Francesco Saverio Borrelli (1930-2019) è stato a lungo il procuratore capo di Milano e il magistrato che guidò l’inchiesta di Mani pulite. Questo volume raccoglie due dei suoi più profondi e personali interventi pubblici: il discorso tenuto nella sua ultima inaugurazione dell’anno giudiziario milanese, nel gennaio 2002, e quello pronunciato pochi mesi più tardi in occasione dell’attribuzione della cittadinanza onoraria al magistrato antimafia Antonino Caponnetto da parte del comune di Monteveglio. Come osserva Gherardo Colombo, «il carattere più anticonformista di Borrelli consisteva in questo: essere completamente indipendente dal potere politico, non assecondarlo, non subirlo e non adeguarvisi». E infatti al centro della sua riflessione c’è il concetto di resistenza, intesa come ultimo, inattaccabile baluardo contro la cultura dell’illegalità, le infiltrazioni della criminalità organizzata e certi meccanismi corrotti dell’economia. La sua idea di giustizia è un invito appassionato a credere nei valori più profondi dell’umanesimo e della convivenza armoniosa, nella consapevolezza che ogni nostro gesto può incidere sulla realtà che ci circonda.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ripartenza verde"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Giuseppe Sabella
Pagine:
Ean: 9788849864328
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Ripartenza verde è limmagine della ricostruzione post covid e della politica di rilancio della produzione sempre più proiettata verso lintelligenza artificiale e la transizione ecologica ed energetica. Verde è anche il motore digitale che rende lindustria più produttiva e sostenibile. E più giovane. Ancora una volta il driver del cambiamento non è lideologia ma limprevedibile evoluzione di scienza e tecnica: lambientalismo ha infatti spesso prestato il fianco a derive antindustriali e della decrescita. E, contrariamente alla narrazione dominante, sostenibilità e velocità della trasformazione ci inducono a pensare che superata la turbolenza planetaria lera digitale sarà migliore dellera industriale. Lindustria è il principale responsabile della crisi ambientale ma è, allo stesso tempo, il principale attore che può ripristinare un equilibrio nel pianeta. Ed è oggi del tutto evidente che ciò che ha reso la Cina il più importante baricentro, e non soltanto la fabbrica del mondo, ha avuto inizio con la delocalizzazione di attività manifatturiere. Anche per questo le produzioni stanno rientrando e la pandemia sta accelerando la riorganizzazione delle catene del valore. Lindustria è il soggetto della globalizzazione e allinizio di questo nuovo corso più orientato alla regionalizzazione delleconomia si è finalmente compreso, anche in Europa, che non cè futuro senza innovazione e senza una nuova centralità della produzione. È la sfida del Green New Deal, occasione decisiva per lItalia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Intraprendere"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Roberto Falcone
Pagine:
Ean: 9788849864403
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Questo libro vuole fornire un piccolo aiuto ai giovani, diplomandi e neodiplomati, per orientare linizio del loro percorso nel mondo degli adulti alla ricerca della propria collocazione professionale. Le situazioni nelle quali veniamo a trovarci sono generate dalle nostre risposte alle circostanze predisposte dal nostro destino. Con esse deviamo il corso della nostra vita rispetto a quello che avrebbe se non reagissimo, così come fanno gli imprenditori. Le risposte che diamo con le nostre forze e le nostre preferenze sono le nostre imprese. Il libro ha due contenuti: uno formativo e uno informativo. Il primo riguarda le decisioni da prendere per scegliere la propria strada fra le diverse possibilità (dipendente, professionista, imprenditore) e quelle per percorrerla con professionalità, responsabilità ed efficacia. Nella parte informativa si propone una visione del mondo del lavoro e della società che attende i nostri giovani. Una visione in cui limpresa è protagonista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Colonne infami"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: AA.VV.
Pagine:
Ean: 9788849864380
Prezzo: € 7.99

Descrizione:Il libro, oltre a contenere Storia della colonna infame, offre una ricostruzione delle vicende dellorganizzazione russa Memorial, fondata da Andrej Sacharov per promuovere la memoria delle vittime del Gulag e i diritti umani in Russia oggi in crescenti difficoltà. Le vicende di Memorial sono ricostruite in parallelo a quelle più generali della Russia, dagli anni di Gorba?ëv a quelli di Putin, dagli anni della speranza di cambiamento democratico a quelli di una nuova involuzione autoritaria. A queste vicende si cerca di guardare con lo spirito del Manzoni e facendo proprio linvito allesercizio della responsabilità morale. Il volume inaugura la collana LIsola di Jura. Storie di dissidenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mago delle tabelline"
Editore: Gribaudo
Autore: Barbara Franco
Pagine:
Ean: 9788858028483
Prezzo: € 11.99

Descrizione:E se ti dicessimo che con una semplice passeggiata potresti aiutare il tuo bambino a ricordare il numero di telefono della mamma? O che grazie a un simpatico polpo musicista imparerete senza sforzo lostica tabellina dell8? Con le semplici tecniche utilizzate dal campione di memoria Matteo Salvo e un po di fantasia, imparare le tabelline, memorizzare numeri, date, informazioni utili e tanto altro ancora sarà un vero e proprio gioco da ragazzi... Il mago delle tabelline è pronto a stupirti con le sue coloratissime illustrazioni e tante rime strampalate e divertenti! Quid+ è una linea editoriale dedicata alletà prescolare che si occupa di tradurre le più avanzate teorie pedagogiche in prodotti semplici e accattivanti. Ogni kit contiene un libro guida dedicato agli adulti. Questo fornisce a genitori ed educatori una maggior consapevolezza delle capacità di apprendimento del bambino e gli strumenti per aiutarlo a esprimere il suo potenziale, permettendogli di ottenere con spontaneità e attraverso il gioco quel qualcosa in più. Età di lettura: 4-7 anni. Per info: www.quid-plus.com

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raffaello, la Madonna Sistina e i russi"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Bianca Gaviglio
Pagine:
Ean: 9788833534954
Prezzo: € 11.99

Descrizione:La Madonna Sistina di Raffaello è uno dei capolavori del Rinascimento. Dipinta su commissione di Giulio II per la chiesa di San Sisto a Piacenza, fu poi acquistata da Augusto III di Sassonia e portata a Dresda. Qui il dipinto fu esposto al mondo intero, affascinando i filosofi e i poeti tedeschi (Goethe, Hegel, Novalis tra gli altri). Ma è soprattutto sui russi che esercitò un richiamo irresistibile, investendo «zone profonde, ineffabili, misteriosamente spirituali, persino per i non credenti, o presunti tali», osserva Bianca Gaviglio. Dostoevskij la richiamò in molte sue opere e ne tenne una copia nel suo studio, come del resto fece anche Tolstoj. Bakunin riconobbe nel dipinto effetti salvifici. Persino Stalin sembrò rimanerne stregato. Per non parlare dellimpressione che fece su Vasilij Grossman. È unattrazione magnetica quella esercitata dal dipinto, suscitatore di «un incontro, una nuova conoscenza, un miracolo» come scrisse il filosofo Sergej Bulgakov.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raffaello, la Madonna Sistina e i russi"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Bianca Gaviglio
Pagine:
Ean: 9788833534961
Prezzo: € 11.99

Descrizione:La Madonna Sistina di Raffaello è uno dei capolavori del Rinascimento. Dipinta su commissione di Giulio II per la chiesa di San Sisto a Piacenza, fu poi acquistata da Augusto III di Sassonia e portata a Dresda. Qui il dipinto fu esposto al mondo intero, affascinando i filosofi e i poeti tedeschi (Goethe, Hegel, Novalis tra gli altri). Ma è soprattutto sui russi che esercitò un richiamo irresistibile, investendo «zone profonde, ineffabili, misteriosamente spirituali, persino per i non credenti, o presunti tali», osserva Bianca Gaviglio. Dostoevskij la richiamò in molte sue opere e ne tenne una copia nel suo studio, come del resto fece anche Tolstoj. Bakunin riconobbe nel dipinto effetti salvifici. Persino Stalin sembrò rimanerne stregato. Per non parlare dellimpressione che fece su Vasilij Grossman. È unattrazione magnetica quella esercitata dal dipinto, suscitatore di «un incontro, una nuova conoscenza, un miracolo» come scrisse il filosofo Sergej Bulgakov.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU