Libreria cattolica

Ebook



Titolo: "Pizzology"
Editore: Salani
Autore: Eduardo Jáuregui
Pagine:
Ean: 9788831005777
Prezzo: € 7.99

Descrizione:

CONOSCI GIÀ LA PIZZOLOGIA, LA NUOVA SCIENZA CHE SVELA I MISTERI DELLA MENTE UMANA?

Con questo infallibile test potrai analizzare la tua personalità e quella dei tuoi amici osservando come ciascuno si comporta davanti a una pizza. Preferisci andare in pizzeria o portarla a casa? Ordini sempre la stessa o ti piace provare nuovi gusti ogni volta? La mangi partendo dal centro o dal bordo? Rispondendo a queste e molte altre domande potrai scoprire che tipo sei e capire qualcosa in più di te stesso e del mondo che ti circonda. Un libro divertente e ironico, perfetto da leggere anche in una serata in compagnia, magari davanti a un’ottima pizza perché... un giorno con la pizza non è mai un giorno sprecato.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pizzology"
Editore: Salani
Autore: Eduardo Jáuregui
Pagine:
Ean: 9788831005760
Prezzo: € 7.99

Descrizione:

CONOSCI GIÀ LA PIZZOLOGIA, LA NUOVA SCIENZA CHE SVELA I MISTERI DELLA MENTE UMANA?

Con questo infallibile test potrai analizzare la tua personalità e quella dei tuoi amici osservando come ciascuno si comporta davanti a una pizza. Preferisci andare in pizzeria o portarla a casa? Ordini sempre la stessa o ti piace provare nuovi gusti ogni volta? La mangi partendo dal centro o dal bordo? Rispondendo a queste e molte altre domande potrai scoprire che tipo sei e capire qualcosa in più di te stesso e del mondo che ti circonda. Un libro divertente e ironico, perfetto da leggere anche in una serata in compagnia, magari davanti a un’ottima pizza perché... un giorno con la pizza non è mai un giorno sprecato.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piccolo trattato di oikonomia"
Editore: Giappichelli
Autore: Pierre Calame
Pagine:
Ean: 9788892187146
Prezzo: € 10.99

Descrizione:Nel 1755, IEncyclopédie di Diderot et DAlembert butta una o nella spazzatura: ciò che fino ad allora si chiamava oikonomia (oeconomie) diventa economia (économie). Perdendo la o leconomia perde la memoria del suo significato originario (oïkos, la casa e nomos, la legge, la regola; ovvero, le regole della gestione della casa comune) diventando via via più autonoma, distaccandosi dal resto della società, fino a formulare leggi quasi come fossero leggi della natura, alle quale non possiamo far altro che sottostare. Oggi però lumanità deve far fronte ad un bisogno impellente: assicurare il benessere di tutti rispettando i limiti del pianeta. Soltanto un ritorno alloikonomia può permettere di conciliare necessità economiche con limprescindibile limitatezza delle risorse naturali. Questo il tema del trattato. Riconoscendo appieno la sua etimologia, loikonomia diventa quella branca della governance che si applica alla produzione di beni e servizi. Pierre Calame dimostra che tornare a questo concetto significa assicurare alla società il controllo collettivo e democratico del proprio destino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Democrazia bella. Democrazia incompiuta. Democrazia infranta"
Editore: Giappichelli
Autore: Rolando Pini
Pagine:
Ean: 9788892187139
Prezzo: € 25.99

Descrizione:La democrazia non è una necessità esterna della società civile, ma una sua superiore potenza, un fine immanente e ha la sua forza nellunità del suo universale scopo e del particolare interesse dei cittadini. Una delle sue caratteristiche fondamentali consiste proprio nellidentità del sistema dellinteresse particolare con il sistema dellinteresse generale. È implicito in essa un consapevole rapporto tra singolo e collettività che va ben oltre ogni collisione empirica. Per questa ragione non dovrebbe sussistere alcuna dipendenza degli interessi del singolo da quelli collettivi, per la forza nellunità che esercita lo scopo finale universale della democrazia stessa che riconosce diritti e doveri compenetrandoli ragionevolmente in un rapporto reale. Lambito di validità dei diritti è proprio la loro inclinazione verso i doveri che appaiono auto-obbligazioni, in un rapporto universale-individuale che è poi a ben vedere il rapporto tra necessità-libertà che si sviluppa nella sua realtà oggettiva, o meglio nella necessità dellidealità. È questo il sentimento politico che permea lidea di popolo e la differenzia da quella di moltitudine inordinata. In altre parole, linteresse generale realizza e conserva nel tempo gli interessi particolari, anche grazie alla formazione dellautocoscienza di individuo politico (riduzione di sé in molti). La democrazia è dunque oggettivazione del sentimento politico, sviluppo organico nelle sue distinzioni reali, necessità delle idealità (anteporre il pubblico interesse allinteresse particolare). Ed è la forma della cultura che consente il passaggio dallidea astratta alla realtà con la dovuta stabilità, dalla moltitudo al popolo, nella realtà che è attività. In altre parole, consente la realizzazione di un interesse generale che è conservazione degli interessi particolari, secondo la formula en to pros eteron, prender posto di fronte allaltro: gli uni fronteggianti gli altri nella uguaglianza, in una coesistenza che non è casuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Signori delle città"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Alessandro Di Nunzio, Diego Gandolfo
Pagine:
Ean: 9788833314525
Prezzo: € 9.99

Descrizione:A prima vista le fondazioni bancarie sono creature stranissime. Simbolo della filantropia italiana, custodiscono un tesoro da 40 miliardi di euro. Sono enti privati e autonomi, ma gestiscono un patrimonio sostanzialmente pubblico. Nate quasi per caso nel 1990 allo scopo di privatizzare il sistema bancario, sono finite per controllarlo del tutto. Fino a diventare il governo «ombra» di molte città italiane. Sul trono delle fondazioni siedono presidenti spesso più rispettati dei sindaci, uomini in grado di spostare consensi e influenzare l’agenda politica del loro territorio. Professori universitari, massoni in sonno, benefattori illuminati, stimatissimi negli ambienti dell’alta società, ma anche despoti a vita, imperatori del no profit, mecenati coi soldi nostri e personaggi di autentico potere, sconosciuti ai più. Settori come l’arte, l’assistenza sanitaria e sociale hanno beneficiato della loro magnanimità, ma intere comunità sono state affossate da una gestione opaca e scriteriata del denaro collettivo. Con questa coraggiosa inchiesta, Diego Gandolfo e Alessandro di Nunzio svelano per la prima volta i retroscena di un potere che sembrava inattaccabile, eterno, misterioso. Il lettore farà la conoscenza degli enigmatici Signori delle città. E finalmente imparerà a riconoscerli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Signori delle città"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Alessandro Di Nunzio, Diego Gandolfo
Pagine:
Ean: 9788833314518
Prezzo: € 9.99

Descrizione:A prima vista le fondazioni bancarie sono creature stranissime. Simbolo della filantropia italiana, custodiscono un tesoro da 40 miliardi di euro. Sono enti privati e autonomi, ma gestiscono un patrimonio sostanzialmente pubblico. Nate quasi per caso nel 1990 allo scopo di privatizzare il sistema bancario, sono finite per controllarlo del tutto. Fino a diventare il governo «ombra» di molte città italiane. Sul trono delle fondazioni siedono presidenti spesso più rispettati dei sindaci, uomini in grado di spostare consensi e influenzare l’agenda politica del loro territorio. Professori universitari, massoni in sonno, benefattori illuminati, stimatissimi negli ambienti dell’alta società, ma anche despoti a vita, imperatori del no profit, mecenati coi soldi nostri e personaggi di autentico potere, sconosciuti ai più. Settori come l’arte, l’assistenza sanitaria e sociale hanno beneficiato della loro magnanimità, ma intere comunità sono state affossate da una gestione opaca e scriteriata del denaro collettivo. Con questa coraggiosa inchiesta, Diego Gandolfo e Alessandro di Nunzio svelano per la prima volta i retroscena di un potere che sembrava inattaccabile, eterno, misterioso. Il lettore farà la conoscenza degli enigmatici Signori delle città. E finalmente imparerà a riconoscerli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come ho convinto mio marito a lavare i piatti"
Editore: Vallardi A.
Autore: Eve Rodsky
Pagine:
Ean: 9788855052627
Prezzo: € 8.99

Descrizione:

Il sistema Fair Play vi farà diventare genitori, partner, individui meno arrabbiati e più felici!



«Questo libro mi ha colpito moltissmo. Eve ha creato un sistema che rende piacevole la suddivisione delle faccende domestiche. L’idea è che una coppia può lavorare di comune accordo, per riconoscere punti di forza e debolezze di ognuno, con amore, humor e saggezza»
Reese Witherspoon

«Il metodo Fair Play ha un potenziale rivoluzionario: è una perfetta combinazione di testo di denuncia e manuale di soluzioni pratiche»
Booklist

«La Marie Kondo delle faccende domestiche»
Good Morning America

I tempi cambiano, il nuovo avanza. Eppure, a svolgere le incombenze domestiche quotidiane sono quasi esclusivamente le donne. Infatti Eve Rodsky, madre, moglie e donna in carriera, a un certo punto si è resa conto che la sua vita coniugale aveva preso una piega inaspettata: suo marito, benché istruito, educato e rispettoso, dava ormai per scontato che fosse lei a occuparsi di tutto – lavare i piatti, fare il bucato, cucinare, portare i bambini a scuola ma anche, semplicemente, prendere in carico le piccole, invisibili, incombenze quotidiane, come cambiare la carta igienica o raccogliere un calzino abbandonato. Risultato? Frustrazioni e litigi, pace domestica distrutta e vita di coppia al collasso. 
I difetti di questo sistema “tradizionale”, infatti, non danneggiano solo le donne, ma anche l’armonia tra le due persone sul cui amore si basa l’equilibrio famigliare. Per risollevare le sorti di legami e famiglie in difficoltà, Eve Rodsky ha creato un metodo infallibile, il metodo Fair Play, che darà una struttura anche alle coppie meno collaborative per:
- Cambiare radicalmente il modo in cui i due partner parlano delle faccende domestiche, e quindi il modo di affrontarle.

- Liberarsi da sensi di colpa, ansia, litigi furibondi e frustrazioni.

- Definire ruoli e aspettative per sapere sempre chi deve fare cosa.

- Rivendicare del tempo per sé, per reinventarsi (o riscoprirsi) come persona, al di là del proprio ruolo di genitore o coniuge.

Il metodo Fair Play, flessibile ed efficace, ha la forma di un gioco da «giocare» insieme. Lo scopo? Fare in modo che tutti i partecipanti vincano, rendendo la gestione famigliare più equilibrata e rivendicando il proprio «Regno dell’unicorno» – ovvero lo spazio per sviluppare o riscoprire i talenti e le passioni che definiscono i membri di una coppia, al di là dei ruoli di partner o genitori.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come ho convinto mio marito a lavare i piatti"
Editore: Vallardi A.
Autore: Eve Rodsky
Pagine:
Ean: 9788855052634
Prezzo: € 8.99

Descrizione:

Il sistema Fair Play vi farà diventare genitori, partner, individui meno arrabbiati e più felici!



«Questo libro mi ha colpito moltissmo. Eve ha creato un sistema che rende piacevole la suddivisione delle faccende domestiche. L’idea è che una coppia può lavorare di comune accordo, per riconoscere punti di forza e debolezze di ognuno, con amore, humor e saggezza»
Reese Witherspoon

«Il metodo Fair Play ha un potenziale rivoluzionario: è una perfetta combinazione di testo di denuncia e manuale di soluzioni pratiche»
Booklist

«La Marie Kondo delle faccende domestiche»
Good Morning America

I tempi cambiano, il nuovo avanza. Eppure, a svolgere le incombenze domestiche quotidiane sono quasi esclusivamente le donne. Infatti Eve Rodsky, madre, moglie e donna in carriera, a un certo punto si è resa conto che la sua vita coniugale aveva preso una piega inaspettata: suo marito, benché istruito, educato e rispettoso, dava ormai per scontato che fosse lei a occuparsi di tutto – lavare i piatti, fare il bucato, cucinare, portare i bambini a scuola ma anche, semplicemente, prendere in carico le piccole, invisibili, incombenze quotidiane, come cambiare la carta igienica o raccogliere un calzino abbandonato. Risultato? Frustrazioni e litigi, pace domestica distrutta e vita di coppia al collasso. 
I difetti di questo sistema “tradizionale”, infatti, non danneggiano solo le donne, ma anche l’armonia tra le due persone sul cui amore si basa l’equilibrio famigliare. Per risollevare le sorti di legami e famiglie in difficoltà, Eve Rodsky ha creato un metodo infallibile, il metodo Fair Play, che darà una struttura anche alle coppie meno collaborative per:
- Cambiare radicalmente il modo in cui i due partner parlano delle faccende domestiche, e quindi il modo di affrontarle.

- Liberarsi da sensi di colpa, ansia, litigi furibondi e frustrazioni.

- Definire ruoli e aspettative per sapere sempre chi deve fare cosa.

- Rivendicare del tempo per sé, per reinventarsi (o riscoprirsi) come persona, al di là del proprio ruolo di genitore o coniuge.

Il metodo Fair Play, flessibile ed efficace, ha la forma di un gioco da «giocare» insieme. Lo scopo? Fare in modo che tutti i partecipanti vincano, rendendo la gestione famigliare più equilibrata e rivendicando il proprio «Regno dell’unicorno» – ovvero lo spazio per sviluppare o riscoprire i talenti e le passioni che definiscono i membri di una coppia, al di là dei ruoli di partner o genitori.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giappone"
Editore: Hoepli
Autore: Christopher Harding
Pagine:
Ean: 9788820395827
Prezzo: € 22.99

Descrizione:Un sorprendente racconto della cultura giapponese dall’apertura al mondo a metà Ottocento a oggi; la storia del Giappone raccontata attraverso gli occhi di chi ha accolto questo cambiamento non con la fiducia e l’avida ambizione dei modernizzatori e dei nazionalisti, ma con resistenza, conflitto, disagio. L’autore presenta scrittori di teatro, storie di fantasmi e romanzi polizieschi in cui la modernità stessa è la tragedia, il demonio e il cattivo. Artisti surrealisti e d’avanguardia che disegnano la loro fuga, piloti kamikaze ribelli e bistrattati poveri di città, ipnotizzatori e gangster, uomini alla disperata ricerca dell’eterno femminino e femministe in cerca di qualcosa in più di una sottomissione sancita dallo Stato, buddisti senza morale, gruppi terroristi marxisti: sacche piene da scoppiare con le ricadute psicologiche di una vertiginosa modernizzazione. Nascono tutti dal suolo del moderno Giappone, ma le loro personalità e i loro progetti non sono riusciti ad adattarsi. Sono ‘fiori scuri’: ibridi di Oriente e Occidente che hanno coronato, esplorato e qualche volta trasformato le nuove strutture del Giappone tradizionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Discorso e verità"
Editore: Donzelli
Autore: Michel Foucault
Pagine:
Ean: 9788855220545
Prezzo: € 7.99

Descrizione:«La parresia è un’attività verbale in cui un parlante esprime la propria relazione personale con la verità, e rischia la propria vita perché riconosce che dire la verità è un dovere per aiutare altre persone (o se stesso) a vivere meglio. Nella parresia il parlante fa uso della sua libertà, e sceglie il parlar franco invece della persuasione, la verità invece della falsità o del silenzio, il rischio di morire invece della vita e della sicurezza, la critica invece dell’adulazione, e il dovere morale invece del proprio tornaconto o dell’apatia morale». Michel Foucault Chi è colui che può «dire la verità»? E quali rischi corre? Quanto gli può costare il suo «parlar chiaro»? E ancora: qual è il rapporto tra la verità e il potere? Deve coincidere, il dire la verità, con l’esercizio del potere, o deve essere un’attività del tutto indipendente e separata? Verso la fine del V secolo a.C., nella Grecia classica, la verità comincia ad essere percepita come un problema. Anzi, secondo Foucault, la problematizzazione della verità è l’elemento che caratterizza la fine della filosofia presocratica e l’inizio della filosofia così come ancora oggi noi la conosciamo. L’obiettivo dichiarato di queste lezioni, tenute a Berkeley nel 1983, è appunto quello di ricostruire, attraverso la problematizzazione del concetto di verità, «una genealogia dell’atteggiamento critico nella filosofia occidentale». Il metodo seguito è quello, rigoroso e affascinante, dell’analisi filologica. Protagonista di questo magistrale seminario foucaultiano è infatti una parola, il termine parresia, che connota, nella lingua greca, l’attività di colui che dice la verità. Seguendone il percorso nelle tragedie di Euripide, nei testi «socratici» di Platone, e poi in quelli di Aristotele e Plutarco, Epitteto e Galeno, Foucault restituisce a pieno le tensioni etiche della società greca, e insieme propone la questione centrale del suo metodo di indagine: vi sono momenti, nella storia del pensiero, in cui certe realtà – la verità, la criminalità, la follia, il sesso – diventano «un problema»; è su questi momenti che conviene addensare l’attenzione, è lì che bisogna indagare. In questa edizione le lezioni di Berkeley sono accompagnate in appendice dal testo integrale della conferenza tenuta da Foucault all’Università di Grenoble nel maggio del 1982, in cui si possono rintracciare in forma embrionale i filoni di ricerca che svilupperà nel corso del suo lavoro sulla parresia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cenerentola libera tutti"
Editore: Salani
Autore: Rebecca Solnit
Pagine:
Ean: 9788831005739
Prezzo: € 6.99

Descrizione:«Tutti noi abbiamo diverse ‘madri’ – intellettuali, ispiratrici, politiche – Rebecca Solnit è una delle mie»
Emma Watson

«Scegliere di essere una principessa va assolutamente bene. È quando non si può scegliere che non va bene. Questa Cenerentola è libera di scegliere di esprimere i propri desideri e darsi da fare per realizzarli. Questo è il dono di Rebecca Solnit ai bambini e ai ragazzi di oggi»
School Library Journal

«Rebecca Solnit è la voce della resistenza»
New York Times Magazine

UNA DELLE FIABE PIÙ AMATE DI SEMPRE RISCRITTA DALLA PALADINA DEL FEMMINISMO CONTEMPORANEO

C’era una volta una bambina di nome Cenerentola, costretta a servire una crudele matrigna e due indifferenti sorellastre. Finché un bel giorno incontra la sua fata madrina, va a un ballo e conosce il principe. È la fiaba che tutti conosciamo, ma è solo l’inizio di questa storia. Qui Cenerentola vuole farsi degli amici, imparare a non rinnegare il suo passato, a migliorare il presente e a realizzare i suoi sogni senza aver timore di chiedere aiuto agli altri. In sella al suo cavallo pomellato e con una fetta di torta sempre pronta da offrire, insegna a tutti la libertà di scegliere. Un classico con finale a sorpresa in cui tutti hanno diritto a una seconda possibilità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cenerentola libera tutti"
Editore: Salani
Autore: Rebecca Solnit
Pagine:
Ean: 9788831005722
Prezzo: € 6.99

Descrizione:«Tutti noi abbiamo diverse ‘madri’ – intellettuali, ispiratrici, politiche – Rebecca Solnit è una delle mie»
Emma Watson

«Scegliere di essere una principessa va assolutamente bene. È quando non si può scegliere che non va bene. Questa Cenerentola è libera di scegliere di esprimere i propri desideri e darsi da fare per realizzarli. Questo è il dono di Rebecca Solnit ai bambini e ai ragazzi di oggi»
School Library Journal

«Rebecca Solnit è la voce della resistenza»
New York Times Magazine

UNA DELLE FIABE PIÙ AMATE DI SEMPRE RISCRITTA DALLA PALADINA DEL FEMMINISMO CONTEMPORANEO

C’era una volta una bambina di nome Cenerentola, costretta a servire una crudele matrigna e due indifferenti sorellastre. Finché un bel giorno incontra la sua fata madrina, va a un ballo e conosce il principe. È la fiaba che tutti conosciamo, ma è solo l’inizio di questa storia. Qui Cenerentola vuole farsi degli amici, imparare a non rinnegare il suo passato, a migliorare il presente e a realizzare i suoi sogni senza aver timore di chiedere aiuto agli altri. In sella al suo cavallo pomellato e con una fetta di torta sempre pronta da offrire, insegna a tutti la libertà di scegliere. Un classico con finale a sorpresa in cui tutti hanno diritto a una seconda possibilità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "50 cose da fare per salvare la Terra"
Editore: Salani
Autore: The Earthworks Group
Pagine:
Ean: 9788831005852
Prezzo: € 5.99

Descrizione:50 PICCOLI GESTI PER SALVARE IL PIANETA

«Non stupitevi se, dopo aver letto questo libro, i vostri figli vi tratteranno da criminali trovandovi a usare il polistirolo, anche in modica quantità. In compenso impareranno a riciclare carta e plastica, a risparmiare acqua ed energia. E soprattutto capiranno che tutti possono fare qualcosa per difendere l’ambiente. Persino divertendosi.»
Il Venerdì

La Terra è in pericolo: il mare, i fiumi, le foreste oggi più che mai hanno bisogno del nostro aiuto. E non importa se grande o bambino, ciascuno di noi può fare qualcosa per mantenere il pianeta più verde e vivibile. Ma da dove cominciare? Da piccoli gesti quotidiani e azioni concrete, che ci dimostrano quanto sia facile e divertente rendersi utili. Grazie a questo libro, ricco di proposte chiare e precise, imparerete a proteggere i tesori sepolti diventando ladri di bottiglie e nutrendo vermi. Capirete l’importanza di incominciare un’azione di boicottaggio del polistirolo. Vi divertirete a fare gli investigatori di perdite d’acqua, gli acchiappa-calore o le guardie dei prati. E soprattutto arriverà il vostro turno di istruire gli adulti, genitori e insegnanti: perché finalmente ne sapranno meno di voi! 50 cose da fare per salvare la Terra è un manuale dedicato a tutti i ragazzi che hanno voglia di rimboccarsi le maniche e cominciare a cambiare il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Incontri matematici del terzo tipo"
Editore: Liguori
Autore: Barbara Brandolini, Marco Lapegna
Pagine:
Ean: 9788820768638
Prezzo: € 15.50

Descrizione:A quindici anni dalla sua istituzione il Piano Lauree Scientifiche è oggi il principale strumento di orientamento universitario operante in Italia per i Corsi di Studio di area scientifica, ed è comunemente riconosciuto come un esempio consolidato di best practice, al punto da divenire un modello per lorientamento universitario anche in altri ambiti disciplinari. Il Dipartimento di Matematica e Applicazioni R. Caccioppoli dellUniversità degli Studi di Napoli Federico II partecipa a tali attività dalla prima edizione, accogliendo ogni anno oltre 500 studenti delle scuole superiori di Napoli e provincia, e producendo una vasta quantità di materiale didattico utilizzato nei laboratori di orientamento e di autovalutazione. Si è ritenuto allora utile raccogliere quanto prodotto negli ultimi due anni, in maniera da fornire ai docenti delle scuole partecipanti materiale da poter utilizzare nella progettazione dei loro corsi curriculari, replicando le attività di laboratorio tenute presso il Dipartimento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La montagna a modo mio"
Editore: Corbaccio
Autore: Reinhold Messner
Pagine:
Ean: 9788867007943
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Il più grande alpinista vivente si racconta senza veli

La montagna a modo mio riassume il pensiero di Messner sulla vita che ha scelto. Racconta senza veli le sue idee più radicate e profonde sulla natura e sull’essenza dell’alpinismo, sull’andarsene e sul tornare, sulla motivazione e sulla realizzazione, sul percorso verso l’interiorità. In questo libro vengono toccati tutti i grandi temi: i primi successi in campo alpinistico, la rivoluzione dello stile alpino, i risultati eccezionali, la fama internazionale dopo la salita dell’Everest senza fare ricorso all’ossigeno, il ciclo degli Ottomila, le spedizioni attraverso i deserti del mondo, il suo impegno sociale e politico, la fondazione del sistema di musei della montagna, ma anche la sua vulnerabilità di fronte alle polemiche seguite alla morte del fratello sul Nanga Parbat.
Molte sono le interviste raccolte, che si fondono armoniosamente con altri testi di Messner, resoconti di spedizioni, reportage, articoli attraverso i quali è possibile scoprire un uomo sorprendente che obbedisce sempre e solo alla sua legge interiore: la vita straordinaria di un idealista con i piedi ben piantati per terra, che ha cercato e percorso le creste più elevate così come gli abissi più profondi.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La montagna a modo mio"
Editore: Corbaccio
Autore: Reinhold Messner
Pagine:
Ean: 9788867007950
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Il più grande alpinista vivente si racconta senza veli

La montagna a modo mio riassume il pensiero di Messner sulla vita che ha scelto. Racconta senza veli le sue idee più radicate e profonde sulla natura e sull’essenza dell’alpinismo, sull’andarsene e sul tornare, sulla motivazione e sulla realizzazione, sul percorso verso l’interiorità. In questo libro vengono toccati tutti i grandi temi: i primi successi in campo alpinistico, la rivoluzione dello stile alpino, i risultati eccezionali, la fama internazionale dopo la salita dell’Everest senza fare ricorso all’ossigeno, il ciclo degli Ottomila, le spedizioni attraverso i deserti del mondo, il suo impegno sociale e politico, la fondazione del sistema di musei della montagna, ma anche la sua vulnerabilità di fronte alle polemiche seguite alla morte del fratello sul Nanga Parbat.
Molte sono le interviste raccolte, che si fondono armoniosamente con altri testi di Messner, resoconti di spedizioni, reportage, articoli attraverso i quali è possibile scoprire un uomo sorprendente che obbedisce sempre e solo alla sua legge interiore: la vita straordinaria di un idealista con i piedi ben piantati per terra, che ha cercato e percorso le creste più elevate così come gli abissi più profondi.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gufi o allodole?"
Editore: Il Mulino
Autore: Rodolfo Costa, Sara Montagnese
Pagine:
Ean: 9788815354969
Prezzo: € 6.49

Descrizione:
L’orologio circadiano, che regola i ritmi sonno-veglia e altri aspetti della nostra fisiologia, si sincronizza con l’ambiente naturale che ci circonda, soprattutto per mezzo della luce del Sole. Tuttavia le nostre abitudini di vita, condizionate dall'orologio sociale, spesso confliggono con i ritmi dettati dall'orologio circadiano. Questo favorisce l’insorgenza di malattie, anche gravi. Alcuni semplici accorgimenti possono aiutarci a prevenirle, e a vivere in modo più sano e piacevole.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maria Maddalena"
Editore: Il Mulino
Autore: Adriana Valerio
Pagine:
Ean: 9788815355058
Prezzo: € 6.49

Descrizione:
Che ne è oggi della discepola prediletta, della donna autorevole, dell’apostola che ha creduto e seguito Gesù? Un lungo processo di alterazione e di ridimensionamento ci consegna una figura di peccatrice e di pentita, nella quale si fondono bellezza sensuale e mortificazione del corpo. Riflettere sul "caso Maddalena", addentrarsi nelle pieghe della storia e delle arti, significa rimuovere equivoci e manipolazioni, ritrovando, nel cuore del cristianesimo, i ruoli determinanti che le donne aspettano ancora di svolgere pur avendoli avuti fin dalle origini.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gente di poca fede"
Editore: Il Mulino
Autore: Franco Garelli
Pagine:
Ean: 9788815354907
Prezzo: € 11.99

Descrizione:
Viviamo in un’epoca che coltiva un’idea debole e plurale della verità: la religione non fa eccezione.
Lo scenario religioso è in grande movimento in un paese in cui crescono l’ateismo e l’agnosticismo tra i giovani, i seguaci di altre fedi e culture, nuove domande/percorsi spirituali. A fronte di ciò, il legame cattolico si fa più esile, il Dio cristiano sembra più sperato che creduto, la pratica religiosa manifesta tutta la sua stanchezza. Tuttavia il sentimento religioso resta vivace nella nazione, pur in un’epoca in cui molti si rifugiano in un cattolicesimo «culturale» a difesa dei valori della tradizione. La perdita di centralità della chiesa cattolica nelle vite di tutti i giorni convive di fatto con una nuova religiosità al plurale: una fede impersonata da credenti sempre più deboli o «soli» dinanzi alle questioni dell’esistenza, che per la prima volta si confrontano con spiritualità diverse, giunte a noi attraverso la rete o le migrazioni. Basato su una recente grande indagine nazionale, il volume restituisce l’immagine di un Paese incerto su Dio ma ricco di sentimenti religiosi, disorientato e ondivago nelle sue valutazioni etiche e morali.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'ansia nei bambini e negli adolescenti"
Editore: Il Mulino
Autore: Maria Pontillo, Stefano Vicari
Pagine:
Ean: 9788815355027
Prezzo: € 6.49

Descrizione:
Agitarsi durante un’interrogazione o una gara sportiva al punto da non riuscire a portarle a termine; evitare di confrontarsi con i coetanei per paura del giudizio; temere il futuro e vivere nel bisogno di continue rassicurazioni. Per bambini e adolescenti l’ansia a volte supera il livello di guardia e diventa un vero e proprio disturbo. Una guida autorevole per capire cause e forme dell’ansia, e gli interventi più appropriati per fronteggiarla.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dubai"
Editore: Il Mulino
Autore: Emanuele Felice
Pagine:
Ean: 9788815354884
Prezzo: € 10.99

Descrizione:
La frontiera più avanzata del benessere materiale, intravista dall’animale Sapiens in tutta la sua storia. La più strabiliante vittoria dell’ingegnosità umana sulle asprezze della natura. La città più felice del mondo, recita il cartello di benvenuto all’aeroporto. Possiamo immaginare che Dubai sarà il nostro futuro? Dovremmo forse sperarlo?
Un giardino incantato nel deserto, un precipitato di modernità pulsante là dove c’erano rocce e sabbia. Creata pressoché dal nulla da emiri abili e visionari, Dubai ha conosciuto solo il capitalismo e ha dato forma all'utopia consumistica: la felicità fondata sull'abbondanza. Ma senza diritti. Senza libertà politiche e civili. Guardiamola allora «la città più felice del mondo», gli altissimi grattacieli, i quartieri costruiti su isole artificiali, gli smisurati centri commerciali. Dietro la patina dei suoi splendori, troveremo la realtà di uno dei regimi più oppressivi, iniqui ed eco-distruttivi del mondo intero. Qui utopia e distopia si palesano per quello che sono: la stessa cosa. Come accade quando si pretende di lasciare il capitalismo senza i vincoli della politica democratica e dei diritti dell’uomo.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fabbrica del ricordo"
Editore: Il Mulino
Autore: Felice Cimatti
Pagine:
Ean: 9788815355102
Prezzo: € 9.99

Descrizione:
È possibile una vita senza ricordi? Perché abbiamo così paura di dimenticare? Che succede quando alla nostra mente si forma un ricordo? Nonostante l’analogia con la "memoria" del computer porti a pensare il contrario, la memoria ci sfugge completamente. Forse per questo temiamo l’oblio, perché sappiamo che è l’oblio la verità della memoria. È tra questi due estremi del ricordo e dell’oblio che oscilliamo continuamente: fra un tenace attaccamento ai ricordi e il desiderio inconfessato di liberarci del loro peso. Con l’aiuto della filosofia, delle neuroscienze e dell’etologia, il libro delinea una mappa del campo mnemonico, un campo attraversato dalle due linee di forza del dimenticare e del ricordare, lungo le quali si costruisce il nostro difficile rapporto con il tempo.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non tutto fa brodo"
Editore: Il Mulino
Autore: Marino Niola
Pagine:
Ean: 9788815354921
Prezzo: € 8.49

Descrizione:
"Sono pagine gustosissime quelle scritte da Niola, vero divertissement di antropologia tra il culinario e il letterario."
Il Gambero rosso
"Divertente e intrigante ricco di spunti per una riflessione sulle consuetudini, il nostro modo di essere, sui cambiamenti epocali che viviamo senza nemmeno esserne consapevoli."
Corriere del Ticino
Se tutti gli uomini mangiano, ogni cultura mangia a modo suo. E fa della cucina la sua carta didentità. Passioni, ossessioni, emozioni, tradizioni, trasformazioni, repulsioni, contraddizioni, contaminazioni. Tutto si dice attraverso il cibo. Dalla scoperta del fuoco allinvenzione della piastra a induzione, gli uomini si distinguono in base alle loro grammatiche alimentari. Cosa mangiare, cosa non mangiare, quanto, quando, come, perché, con chi. Tipi di cottura, successione delle portate, galatei culinari, tabù religiosi, digiuni e astinenze. Il libro esplora le regioni note e meno note di un pianeta gastronomico che cambia alla velocità della luce. E che oggi appare sempre più diviso tra piacere e dovere, estetica e dietetica.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scelte alimentari"
Editore: Il Mulino
Autore: Nicoletta Cavazza, Margherita Guidetti
Pagine:
Ean: 9788815354945
Prezzo: € 6.49

Descrizione:
Loretta segue la dieta dell’ananas, Guido deve controllare il colesterolo, Martina è diventata vegana, Francesco è celiaco, Rakid rispetta le usanze della sua religione, Cinzia mangia solo cibo biologico con la garanzia che i lavoratori siano stati pagati equamente. In questa frammentazione, che tutti noi sperimentiamo nel quotidiano, diventa arduo condividere lo stesso pasto. Fruttariani, vegani, crudisti, macrobiotici… Com’è diventato il nostro rapporto con il cibo? E che cosa raccontano di noi le nostre scelte alimentari?


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Primavera"
Editore: Il Mulino
Autore: Alessandro Vanoli
Pagine:
Ean: 9788815354860
Prezzo: € 11.99

Descrizione:
Flora, Demetra, Proserpina, qualunque sia il tuo nome, ti appelli a forze antiche: rinascita, vita, desiderio.
In bilico tra il gelo dellinverno e il caldo dellestate, periodo di profumi, di piogge e di vento, di sconforto e di speranza, la primavera è per sua natura inquieta. Raccontarla significa narrare di feste dedicate alla vita che rinasce e di luce che ritorna: dai greci agli ebrei, sino alla Pasqua dei cristiani. Ma anche di eserciti e di mercanti che per secoli hanno atteso che i mari si facessero calmi per ripartire , di rivoluzioni, di diritti e conquiste. La primavera è però prima di tutto ciclo terrestre, equinozio, risvegliarsi di sensi e di corpi, di fiori, erbe, insetti, uccelli, in unansia di desiderio dove tutto sembra rimandare in realtà a qualcosa di più antico e profondo: forse alle origini del mondo, a quella natura primordiale alla quale ci lega la nostra stessa biologia. La primavera racconta una sorta di struggente nostalgia, di quando, alle origini, noi e il mondo eravamo una cosa sola, legati dallo stesso ritmo e dallo stesso ordine delle cose.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU