Articoli religiosi

Ebook



Titolo: "Lettera ad una madre che ha perso un figlio"
Editore: Garzanti Classici
Autore: Lucio Anneo Seneca
Pagine:
Ean: 9788811818489
Prezzo: € 3.99

Descrizione:

Nella prima e più celebre delle sue Consolazioni Seneca si rivolge a Marcia, affranta in seguito alla prematura scomparsa del figlio Metilio. Richiamandosi alla forza d’animo della donna il filosofo la conforta e la sprona a trovare le risorse necessarie per risollevarsi da un lutto di fronte al quale «il tempo, rimedio naturale anche contro gli affanni più gravosi, si è rivelato del tutto inefficace». Lettera a una madre che ha perso il figlio (Consolazione a Marcia il titolo originale dell’opera) è una delle più antiche riflessioni sulla morte, sulla fugacità del tempo e sul potere terapeutico della parola, e al tempo stesso un appassionato inno alla vita, troppo breve solo per quanti non sono in grado di apprezzarla.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I quattro maestri"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Vito Mancuso
Pagine:
Ean: 9788811818762
Prezzo: € 21.99

Descrizione:LA SAGGEZZA DEI GRANDI DI IERI CHE CI ILLUMINA ANCORA OGGI


«I quattro maestri nel loro insieme prefigurano un itinerario. La meta è il maestro più importante: il maestro interiore, il quinto maestro.»
 
Socrate, l’educatore. Buddha, il me­dico. Confucio, il politico. Gesù, il profe­ta. Risalendo alle antiche tradizioni spirituali e filosofiche dell’umanità, Vito Mancuso individua nel pensiero di queste quattro figure gli insegnamenti ancora validi e preziosi per noi, uomini e donne di oggi. La loro parola diventa così una guida decisiva per percorrere con maggiore consapevolezza gli impervi sentieri della nostra esistenza, convivere con il caos che ogni giorno sperimentiamo, e tracciare una strada nuova verso l’autentica pace interiore. Perché interrogando questi quattro grandi con sapienza e curiosità, e avvicinando a noi il loro profondo mes­saggio, saremo in grado di risvegliare il maestro da cui non possiamo prescindere: la nostra coscienza, il quinto maestro. Per diventare così consapevoli che la forza per definire le nostre vite è den­tro di noi, e che possiamo essere noi stessi i creatori della nostra felicità.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I quattro maestri"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Vito Mancuso
Pagine:
Ean: 9788811818755
Prezzo: € 21.99

Descrizione:LA SAGGEZZA DEI GRANDI DI IERI CHE CI ILLUMINA ANCORA OGGI


«I quattro maestri nel loro insieme prefigurano un itinerario. La meta è il maestro più importante: il maestro interiore, il quinto maestro.»
 
Socrate, l’educatore. Buddha, il me­dico. Confucio, il politico. Gesù, il profe­ta. Risalendo alle antiche tradizioni spirituali e filosofiche dell’umanità, Vito Mancuso individua nel pensiero di queste quattro figure gli insegnamenti ancora validi e preziosi per noi, uomini e donne di oggi. La loro parola diventa così una guida decisiva per percorrere con maggiore consapevolezza gli impervi sentieri della nostra esistenza, convivere con il caos che ogni giorno sperimentiamo, e tracciare una strada nuova verso l’autentica pace interiore. Perché interrogando questi quattro grandi con sapienza e curiosità, e avvicinando a noi il loro profondo mes­saggio, saremo in grado di risvegliare il maestro da cui non possiamo prescindere: la nostra coscienza, il quinto maestro. Per diventare così consapevoli che la forza per definire le nostre vite è den­tro di noi, e che possiamo essere noi stessi i creatori della nostra felicità.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Benedetto XVI"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Peter Seewald
Pagine:
Ean: 9788811818342
Prezzo: € 40.99

Descrizione:«Io non appartengo più al vecchio mondo, ma quello nuovo in realtà non è ancora incominciato.»
Benedetto XVI

LA BIOGRAFIA DEFINITIVA DI UN GIGANTE DELLA NOSTRA EPOCA
 
Peter Seewald ha accompagnato Josef Ratzinger per oltre venticinque anni: come giornalista, scrittore, confidente ha stabilito una relazione speciale con il papa emerito. Oggi può così raccontare, avendo avuto accesso a materiali esclusivi, gli anni dell’infanzia e della formazione del futuro pontefice, dell’insegnamento universitario e del Concilio Vaticano, fino ai momenti decisivi del conclave che lo ha eletto alla cattedra di Pietro e alla scelta senza precedenti delle dimissioni. Grazie a nuove ricerche, testimonianze e interviste inedite, con questa biografia Peter Seewald offre il ritratto definitivo di Benedetto XVI, e mostra l’immagine vivida e autentica dell’uomo che con il suo pensiero e le sue azioni ha profondamente mutato il rapporto tra la Chiesa e i suoi fedeli.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Benedetto XVI"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Peter Seewald
Pagine:
Ean: 9788811818335
Prezzo: € 40.99

Descrizione:«Io non appartengo più al vecchio mondo, ma quello nuovo in realtà non è ancora incominciato.»
Benedetto XVI

LA BIOGRAFIA DEFINITIVA DI UN GIGANTE DELLA NOSTRA EPOCA
 
Peter Seewald ha accompagnato Josef Ratzinger per oltre venticinque anni: come giornalista, scrittore, confidente ha stabilito una relazione speciale con il papa emerito. Oggi può così raccontare, avendo avuto accesso a materiali esclusivi, gli anni dell’infanzia e della formazione del futuro pontefice, dell’insegnamento universitario e del Concilio Vaticano, fino ai momenti decisivi del conclave che lo ha eletto alla cattedra di Pietro e alla scelta senza precedenti delle dimissioni. Grazie a nuove ricerche, testimonianze e interviste inedite, con questa biografia Peter Seewald offre il ritratto definitivo di Benedetto XVI, e mostra l’immagine vivida e autentica dell’uomo che con il suo pensiero e le sue azioni ha profondamente mutato il rapporto tra la Chiesa e i suoi fedeli.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una Chiesa a giudizio"
Editore: Viella
Autore: Lorenzo Tanzini
Pagine:
Ean: 9788833136080
Prezzo: € 16.99

Descrizione:La Chiesa nell’Occidente tardomedioevale è segnata da profonde contraddizioni. La satira del cattivo chierico diffusa dalle fonti letterarie da una parte, e la maestosa costruzione del diritto canonico nella cultura universitaria dall’altra, sono i due poli entro cui si gioca una immagine così ambivalente. L’esercizio della giustizia dei vescovi, che questo volume mette per la prima volta a fuoco nell’ambito regionale toscano, si colloca proprio al cuore di queste contraddizioni, perché la documentazione giudiziaria consente di entrare nel vivo del governo delle Chiese locali. L’analisi, che parte da una vasta ricognizione sulle fonti toscane e le loro peculiarità, valorizza questa forma singolare di giustizia, giungendo così ad affrontare alcuni dei punti nodali della storia sociale e delle sensibilità religiose del basso medioevo: la vita del clero, i rapporti tra i fedeli e i sacerdoti, il matrimonio, il credito e l’usura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non è una parentesi"
Editore:
Autore: Derio Olivero
Pagine:
Ean: 9788869291951
Prezzo: € 13.99

Descrizione:

Il tempo dell'epidemia Covid non è una parentesi. Ci ha parlato, parla, urla. Non possiamo tornare alla società e alla Chiesa di prima. Dobbiamo ricostruire, anzi «costruire sognando» (Ezio Bosso) una nuova società e una nuova Chiesa. In questo libro alcuni miei amici che credono seriamente al domani come promessa e buona opportunità condividono stimolanti riflessioni. In modo lucido e sorprendente troverete interessanti sentieri che si apriranno davanti a voi.
Buona lettura e buon cammino.
? Derio

Siamo su una barca sballottata,
ma insieme siamo una forza.
Insieme possiamo tornare a sperare.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Credere Oggi"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore:
Pagine:
Ean: 2484300025518
Prezzo: € 6.75

Descrizione:

Indice

Editoriale: Dio nella vita quotidiana

GIUSEPPE BELLIA (†)

La lettura sapienziale biblica: un’inculturazione mai conclusa

LUCA MAZZINGHI

Il saggio nel mondo biblico: maestro e discepolo

SEBASTIANO PINTO

La Sapienza personificata: quando il medium è il messaggio

(Pr 8,22-31 e Sir 24,1-22)

MARTINO SIGNORETTO

Il giovane inesperto tra donna Sapienza e donna Follia

GRAZIA PAPOLA

Giobbe: si può amare Dio per nulla?

SERAFINO PARISI

Qohelet: quale ironia salverà il mondo?

MARIA CARMELA PALMISANO

Siracide: il timore del Signore è principio della sapienza

LUCA MAZZINGHI

L’escatologia del libro della Sapienza

DINH ANH NHUE NGUYEN

Gesù il saggio di Dio e la Sapienza divina nei vangeli sinottici.

Una presentazione

SIMONE MORANDINI - SERENA NOCETI

La sapienza: recezioni teologiche

Invito alla lettura (Tiziano Lorenzin)

In libreria

 

Editoriale

Dio nella vita quotidiana

Dio è raggiungibile attraverso l’esperienza della vita quotidiana. Questa convinzione ispira la tradizione sapienziale biblica che trova la sua espressione privilegiata nei libri che compongono il «Pentateuco sapienziale»: Giobbe, Proverbi, Qohelet, Siracide e Sapienza. Il Dio d’Israele che parla attraverso i profeti ed è presente nel tempio e nella Torah, custodita e annunciata dai sacerdoti, è il Signore della vita quotidiana e risponde alle domande degli uomini mediante i saggi da lui ispirati. La vita umana è frammentata, dispersa e segnata dalle contraddizioni, ma il sapiente è in grado di cogliervi la presenza e l’azione divina che ne rivelano il senso, conferendo unità a tutto ciò che accade. All’interno del canone biblico, i libri sapienziali si segnalano per una caratteristica del tutto originale: la loro autorevolezza – come osserva Giuseppe Bellia – si fonda non sull’imponenza di teofanie o di oracoli profetici, ma sulla forza suasiva delle argomentazioni tratte dall’esperienza e dall’eredità culturale e teologica dei padri. Tutto ciò rende unica la figura del sapiente (akam) che non si indirizza a Israele a partire dalla «parola del Signore che gli fu rivolta» (Ger 1,2) né come guida in nome di Dio. Il suo contributo è diverso: a differenza del capo, del sacerdote o del profeta, egli si presenta come “semplice” pedagogo, che propone ciò che ha compreso della vita, indica la via che conduce al successo e mette in guardia da ciò che invece porta a sicuro fallimento. Nel libro dei Proverbi, da molti considerato il testo “archetipo” della letteratura sapienziale biblica, il saggio emerge come figura centrale nella vita comunitaria: la sua funzione sociale e teologica si realizza nell’insegnamento, attraverso il quale egli comunica il proprio sapere e la propria esperienza, con affabile autorevolezza ma anche con umiltà, consapevole dei limiti personali e di ogni conoscenza umana. Più di altri, egli sa che molto è ciò che sfugge all’osservazione e spesso è difficile comprendere ciò che è bene per sé e per gli altri: «Agli occhi dell’uomo tutte le sue opere sembrano pure, ma chi scruta gli spiriti è il Signore» (Pr 16,2; 21,2). Lo scopo è pratico: spesso nei panni di padre/maestro, il sapiente non comanda, non impone ma cerca di persuadere il figlio/ discepolo a fidarsi della sapienza consegnata a Israele, insegnando i precetti del ben vivere, insieme alla fede dei padri, in un percorso che ha come sbocco la benedizione e la pace. Di preferenza, l’esortazione si rivolge al giovane inesperto, che deve guardarsi da vari pericoli, tra i quali spicca l’antifigura dello stolto, vero modello negativo da cui rifuggire, per trovare la gioia nella ricerca assidua della sapienza, nel quadro di una relazione che assume i contorni del rapporto personale, se non addirittura sponsale. La letteratura sapienziale è stata a lungo considerata “minore” rispetto ad altre parti della Scrittura, come il Pentateuco o i libri profetici. L’interesse per la sapienza biblica nasce dalla scoperta che la riflessione sapienziale non era una prerogativa d’Israele: in tutto l’Oriente antico essa godeva di grande prestigio e popolarità, come testimonia il patrimonio letterario dell’Egitto e della Mesopotamia. Gli studiosi parlano di una «sapienza internazionale», caratterizzata dalla predilezione per gli ambiti profani della vita e orientata al ben vivere e alla buona educazione. Spesso l’intento principale consisteva nell’insegnare il modo di essere felici e avere successo, con una vita conforme all’ordine cosmico. I saggi della Bibbia conoscevano questa letteratura e vi hanno attinto, ma conservando un’identità propria e inconfondibile. Il confronto tra la riflessione sapienziale del vicino Oriente antico e la corrispondente tradizione d’Israele rivela un’evidente affinità e numerosi punti di contatto, ma fa anche emergere il genio del popolo eletto. I sapienti di Israele non assimilarono passivamente la produzione sapienziale dei popoli vicini, ma la recepirono in modo selettivo, “inculturandola” con intelligenza nel contesto della fede dei padri. È questa, certamente, una delle indicazioni “di metodo” più preziose che la sapienza biblica ha consegnato alla propria epoca e a quelle successive. La riflessione dei sapienti d’Israele non si limitò, però, a una semplice ripetizione di quanto ricevuto dalle generazioni precedenti: le situazioni della vita e le contraddizioni della storia provocarono un approfondimento e una rilettura del dato tradizionale. Tutto ciò portò alla “crisi” della sapienza: non tutto quello che accadeva nella vita di una persona o del popolo poteva essere compreso e giustificato solo a partire da una condotta morale tenuta in precedenza. In altre parole, il divario tra la “retribuzione” sperata e quella sperimentata poneva non pochi interrogativi all’uomo biblico che, attraverso l’esperienza di Giobbe e le riflessioni di Qohelet, sperimentava i limiti dell’insegnamento tradizionale, connotato da semplificazioni teologiche che ne rivelavano l’inadeguatezza, soprattutto nell’urto con la realtà dura e contraddittoria della vita quotidiana. La teodicea fino ad allora conosciuta veniva messa in discussione, l’immagine del “Dio della retribuzione” ne usciva scossa, ponendo le basi e le premesse per una nuova conoscenza di Dio, che solo una nuova rivelazione divina poteva donare dall’alto. Il fascicolo offre uno strumento agile ed essenziale che accompagna il lettore alla scoperta (o alla riscoperta) del mondo della sapienza biblica, una delle sezioni più suggestive delle Scritture. L’approccio è quello a più voci, in cui a ciascun autore è stato richiesto di illustrare un aspetto particolare della riflessione sapienziale: diverse tessere di uno stesso mosaico da cui emerge il volto antico e sempre nuovo della Sapienza. […]



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Di tutto resta un poco"
Editore: Feltrinelli
Autore: Antonio Tabucchi
Pagine:
Ean: 9788858811245
Prezzo: € 19.99

Descrizione:Di tutto resta un poco è il libro a cui Antonio Tabucchi ha lavorato, fino allultimo, in prima persona, malgrado la malattia e da dentro la malattia, condividendo ogni dettaglio con la curatrice e la casa editrice. È una raccolta di scritti meditata, appassionante, che prende le mosse da un memorabile elogio della letteratura, di una letteratura capace di ficcare il naso dove cominciano gli omissis. È inevitabile che, a partire da lì, dalla responsabilità delle parole per arrivare alla consolazione della bellezza, Antonio Tabucchi tocchi i temi più cari e insieme ai temi le opere e gli uomini (spesso amici) che lo hanno accompagnato. Ci sono gli autori frequentati con lassiduità dello studioso (Pessoa e Drummond de Andrade, Kipling e Borges, Cortázar e Primo Levi), quelli sondati dalla veemenza della consuetudine (Daniele Del Giudice, Norman Manea, Enrique Vila-Matas, Mario Vargas Llosa e Tadahiko Wada), quelli più giovani, illuminati da una lungimiranza severa e affettuosa. E poi ci sono meravigliose pagine sul cinema, che tengono insieme il lirico omaggio alle ali di farfalla di Marilyn Monroe e la penetrante analisi della gag sovversiva di Almodóvar. Di tutto resta un poco fa certamente parte di un lascito fondamentale, ma è anche un libro che accende lintelligenza, la curiosità, gli entusiasmi, come ci trovassimo di fronte alla mappa di un territorio che finalmente possiamo visitare, con la complicità e la guida dello scrittore che lo ha abitato, che lo ha costruito, che lo ha custodito per noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Di tutto resta un poco"
Editore: Feltrinelli
Autore: Antonio Tabucchi
Pagine:
Ean: 9788858811238
Prezzo: € 19.99

Descrizione:Di tutto resta un poco è il libro a cui Antonio Tabucchi ha lavorato, fino allultimo, in prima persona, malgrado la malattia e da dentro la malattia, condividendo ogni dettaglio con la curatrice e la casa editrice. È una raccolta di scritti meditata, appassionante, che prende le mosse da un memorabile elogio della letteratura, di una letteratura capace di ficcare il naso dove cominciano gli omissis. È inevitabile che, a partire da lì, dalla responsabilità delle parole per arrivare alla consolazione della bellezza, Antonio Tabucchi tocchi i temi più cari e insieme ai temi le opere e gli uomini (spesso amici) che lo hanno accompagnato. Ci sono gli autori frequentati con lassiduità dello studioso (Pessoa e Drummond de Andrade, Kipling e Borges, Cortázar e Primo Levi), quelli sondati dalla veemenza della consuetudine (Daniele Del Giudice, Norman Manea, Enrique Vila-Matas, Mario Vargas Llosa e Tadahiko Wada), quelli più giovani, illuminati da una lungimiranza severa e affettuosa. E poi ci sono meravigliose pagine sul cinema, che tengono insieme il lirico omaggio alle ali di farfalla di Marilyn Monroe e la penetrante analisi della gag sovversiva di Almodóvar. Di tutto resta un poco fa certamente parte di un lascito fondamentale, ma è anche un libro che accende lintelligenza, la curiosità, gli entusiasmi, come ci trovassimo di fronte alla mappa di un territorio che finalmente possiamo visitare, con la complicità e la guida dello scrittore che lo ha abitato, che lo ha costruito, che lo ha custodito per noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "il seme e la terra"
Editore:
Autore: Paolo Alliata, Alessandra Augelli, Matteo Dal Santo
Pagine:
Ean: 9788870987829
Prezzo: € 8.99

Descrizione:Il testo, rivolto a catechisti e catechiste delle Comunità educanti, offre una visione del compito educativo a partire dalla considerazione del vissuto dei ragazzi come terreno buono in cui seminare la Parola di Dio. Le relazioni riportate nel volume presentano tre punti di vista complementari lettura dellesperienza; prospettiva biblica; itinerario di catechesi Con Te! per offrire spunti di riflessione utili a tutti nellaffascinante e impegnativo compito di saper intravedere lazione dello Spirito che muove la mente, il cuore e le azioni dei più piccoli allincontro con Gesù.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici"
Editore: Terra Santa
Autore: Fabio Pizzul
Pagine:
Ean: 9788862407830
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Quanto contano oggi i cattolici in politica? Ma soprattutto, quanto conta la politica per i cattolici? Tra cattolici e politica non è mai stata luna di miele. Eppure oggi, più che in passato, il mondo cattolico sembra essere diventato terreno fertile per le scorribande di uomini di potere pronti a strumentalizzarlo trascinandolo su posizioni lontane dal Vangelo. Dallostentazione dei simboli cristiani per catturare consenso alla fine dellunità politica dei cattolici, dalla politica razionale alla politica emozionale, dalla volatilità del voto allastensionismo, nulla sembra far presagire il ritorno del «moriremo democristiani ». E questo è certamente un bene per Fabio Pizzul, che in pagine ricche di spunti e sollecitazioni si chiede: quanto contano oggi i cattolici in politica? Ma soprattutto: quanto conta la politica per i cattolici? Se i cosiddetti atei devoti si fanno paladini di valori non negoziabili, il rischio per i cosiddetti cattolici democratici è di ridursi a una minoranza inattuale, conservatrice e non più comprensibile, che insiste sui soliti temi, barcamenandosi fra un Family Day, un Vaffa Day e un ritrovo delle Sardine. Lormai innegabile marginalità dei credenti nei rapporti tra cattolicesimo e politica apre per lautore prospettive nuove, tutte da esplorare. La crisi di rappresentanza non è infatti esclusivamente legata ai recenti e repentini stravolgimenti politici, che la pandemia ha accelerato ulteriormente, ma viene da lontano. E la questione, tornata recentemente alla ribalta, continuerà a infiammare il dibattito: dai mass media ai social, dai partiti ai movimenti, dalle parrocchie alle più alte gerarchie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Si salva chi non può"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Clive Marsh
Pagine:
Ean: 9788810976456
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Che relazione c’è tra la ricerca individuale della felicità e la redenzione? Come vengono affrontati, direttamente e indirettamente, i temi tradizionali della dottrina della salvezza nella cultura occidentale, cioè nell’arte, nella musica, in TV, nel cinema, nella psicologia e nella vita economica? Dopo avere esposto i risultati di alcuni casi di studio e il loro contributo alla formulazione di una concezione aggiornata della redenzione, Marsh chiarisce in questo libro che cosa possa significare in pratica oggi una teologia della salvezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I bambini non perdonano"
Editore: Terra Santa
Autore: Vanessa Niri
Pagine:
Ean: 9788862408158
Prezzo: € 10.99

Descrizione:Un’inchiesta su una situazione tossica, che ha riportato i minori a quel ruolo di “piccoli adulti” che si pensava scomparso con l’avvento della pedagogia del Novecento. Il tempo del coronavirus, in Italia, sarà rielaborato e raccontato negli anni a venire. Si valuteranno le responsabilità e gli errori, il dolore e il lutto, le conseguenze sull’economia e sui rapporti generazionali. Eppure, molto presto, si capirà che chi è scomparso dall’orizzonte – ovvero i 10 milioni di bambini e ragazzi tra 0 e 15 anni – dovrà pagarne il prezzo più alto. I più piccoli sono stati un “effetto collaterale” dell’epidemia di Covid-19: primi a subire gli effetti del lockdown (le porte delle aule scolastiche si sono chiuse subito), ultimi a rientrare nella normalità di studio e di svago con i coetanei. A loro è stato chiesto uno sforzo enorme: abbandonare abitudini, rituali, necessità e sicurezze per “non contagiare gli altri”. Uno sforzo che hanno portato avanti senza lamentarsi e subendone, silenziosamente, i contraccolpi. Questa totale noncuranza non è iniziata con la pandemia. Per l’autrice, è dagli anni ‘90 che la nostra società ha spostato il cono di luce dai diritti dei bambini al loro ruolo di consumatori, cancellandone i bisogni reali e dando spazio solo a quelli indotti: dal merchandising, dalle proiezioni dei genitori, dalle aspettative di una civiltà invecchiata e di una scuola in stato di costante autodifesa. Quando tutto sarà finito, noi adulti saremo pronti a restituire loro qualcosa?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Neuropsicologia delle demenze"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine:
Ean: 9788815360953
Prezzo: € 16.99

Descrizione:
Nella popolazione mondiale le demenze hanno visto e vedono un aumento allarmante, tanto da essere definite dallOrganizzazione Mondiale della Sanità una priorità di salute pubblica. Anche in Italia, laumento costante della popolazione anziana fa emergere un quadro sempre più esteso di casi di demenza, con conseguenze ad ampio spettro: dalla clinica allassistenza. In questo volume, per la prima volta vengono raccolti e presentati in modo esaustivo gli aspetti neuropsicologici di tutte le demenze, incluse quelle che conseguono a patologie psichiatriche. Per ogni tipo di demenza ne vengono descritte epidemiologia, caratteristiche e possibili indagini. Vengono inoltre presentate le tecniche di valutazione e di intervento di stimolazione cognitiva e analizzati i principali profili di neuroimmagine. Nellultima parte del volume vengono descritti interventi cognitivi e aspetti giuridico legali.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Olocausto"
Editore: Il Mulino
Autore: David Engel
Pagine:
Ean: 9788815361059
Prezzo: € 9.49

Descrizione:
Un evento che vide coinvolti 66 milioni di tedeschi e 9 milioni di ebrei, e che ebbe come esito finale lo sterminio di due terzi di questi ultimi. Nel trattare lOlocausto, il libro pone laccento su entrambi i popoli: non solo dunque la messa a punto ideologica e pratica della politica antisemita del nazismo, ma anche la reazione assai varia degli ebrei alla persecuzione. Questa edizione aggiornata fornisce nuovi approfondimenti sul ruolo svolto nellOlocausto dai non tedeschi, sul dibattuto nesso tra Olocausto e modernità, sullemergere dellOlocausto come oggetto di dibattito storico.
Edizione originale: The Holocaust. The Third Reich and the Jews, II ed., Harlow, UK, Pearson Education Limited, 2013. Copyright © 2000, 2013 by Pearson Education Limited. This translation of The Holocaust. The Third Reich and the Jews, II ed., is published by arrangement with Pearson Education Limited. Traduzione di Giuseppe Balestrino e Maria Luisa Bassi.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La reconquista"
Editore: Il Mulino
Autore: Alessandro Vanoli
Pagine:
Ean: 9788815361165
Prezzo: € 9.99

Descrizione:
Tra lVIII e il XV secolo si è consumato nella Penisola iberica un lungo conflitto fra cristianità e islam. Di questo complesso fenomeno durato sette secoli molto si è scritto: battaglie, incursioni e assedi sono stati al centro di ricostruzioni accurate. Il volume offre una sintesi che va oltre la storia politica e militare, e tratta il tema dellespansione musulmana e della lenta reconquista cristiana anche in termini di storia culturale. Col supporto di fonti sia latine sia arabe lautore, accantonando contrapposizioni rigide, illustra tutta la fitta rete di relazioni quotidiane, scambi commerciali, rapporti culturali che caratterizzarono il periodo in questione, nel quale le identità religiose e politiche si confusero notevolmente.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritto pubblico e diritto privato"
Editore: Il Mulino
Autore: Bernardo Sordi
Pagine:
Ean: 9788815360946
Prezzo: € 16.99

Descrizione:
Nella percezione del giurista pubblico e privato sono termini antichi, ma il lungo itinerario che scandisce lapprodo alla grande dicotomia si avvia solo con lo Stato moderno che plasma il diritto pubblico, mentre il diritto privato è catturato nellorbita dellindividualismo giuridico. Con il tramonto dellantico regime, la dicotomia si porrà a fondamento dellintero ordine giuridico, incarnando lequilibrio tipicamente ottocentesco tra Stato e società, sovranità e diritti; il Novecento invece ne scompaginerà i confini, introducendo compromissioni e mescolanze tra statuale ed economico, sociale e individuale, interesse generale e interessi particolari. Negli anni più recenti lintensità della globalizzazione economica e limpoverimento dei programmi costituzionali fanno pensare a un nuovo primato del diritto privato. Nella prospettiva di una rinnovata unità del giuridico questo volume indaga il rapporto tra i "due diritti" nella loro stratificata storicità, invitando ad una riflessione ormai imprescindibile sulla necessità di un equilibrio ragionevole tra bisogni personali e collettivi, diritti e doveri, garanzie e poteri.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il papato nel Rinascimento"
Editore: Il Mulino
Autore: Marco Pellegrini
Pagine:
Ean: 9788815361097
Prezzo: € 9.49

Descrizione:
Ritornato da Avignone a Roma dopo la chiusura del Grande Scisma dOccidente (1378-1417), il papato attraversa un periodo di consolidamento, vissuto allinsegna del trionfalismo. Il recupero dellautorità primaziale, il radicamento definitivo in Italia e ledificazione di un apparato centrale di governo della Chiesa vennero celebrati dagli apologeti dellideologia papalista non meno che dagli artisti e dai letterati della curia. I controversi mezzi di cui feceuso la Chiesa romana nellampliamento del suo dominio temporale, come il bellicismo e il «grande nepotismo»,sollevarono proteste e imbarazzi ma nessun ostacolo serio.Eppure, lascesa dei papi a fastosi sovrani del più forte e rispettato Stato italico, dopo aver toccato il culmine entro i primi due decenni del Cinquecento, conobbe la più dolorosa delle interruzioni con il Sacco di Roma del 1527, evento che conclude lappassionante ricostruzione di questo libro solidamente documentato.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Attivi e sedentari"
Editore: Il Mulino
Autore: Gabriele Prati, Luca Pietrantoni
Pagine:
Ean: 9788815361110
Prezzo: € 8.99

Descrizione:
Perché per alcuni di noi è così difficile praticare sport? Per rispondere occorre considerare aspetti sia psicologici sia sociali: il livello di motivazione, le convinzioni e le emozioni, ma anche linfluenza esercitata da familiari o amici, lorganizzazione dei tempi di vita, la facilità di accesso a strutture sportive o aree verdi. Nel descrivere i meccanismi alla base dellessere attivi o sedentari, il volume presenta le strategie più efficaci che possono motivare le persone ad essere più attive e illustra gli effetti che ne derivano per il benessere psico-fisico.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La tragedia greca"
Editore: Il Mulino
Autore: Andrea Rodighiero
Pagine:
Ean: 9788815361127
Prezzo: € 10.99

Descrizione:
Dalla drammaturgia alla storia del genere poetico e delle tradizioni mitiche, dalle vicende politiche di età classica alle articolazioni del pensiero e della cultura dei Greci, attraverso il filtro dellepica e della grande poesia lirica per coro, il libro affronta i temi essenziali per la comprensione della tragedia greca. Come nasce e a chi è destinata, come sono organizzati gli spazi della rappresentazione e i testi, il ruolo svolto dal mito e dal sacro, il suo impatto sulla città di Atene nel V sec. a.C., le opere dei grandi autori (Eschilo, Sofocle ed Euripide), i temi forti (destino e morte), le figure eroiche (Agamennone, Edipo, Antigone, Medea).


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La sanità in Italia"
Editore: Il Mulino
Autore: Federico Toth
Pagine:
Ean: 9788815361158
Prezzo: € 9.49

Descrizione:
Il sistema sanitario italiano ha unarchitettura complessa, distribuita su più livelli e caratterizzata da un complicato intreccio di pubblico e privato. Le varie parti del sistema non sempre sono ben integrate tra loro, e spesso al paziente tocca fare da «fattorino». Il presente volume costituisce una bussola per orientarsi nel nostro sistema sanitario. Che differenze si riscontrano tra una regione e laltra? Quali sono i nostri diritti in quanto utenti del Servizio sanitario nazionale? Quali le sfide che la sanità italiana dovrà affrontare nei prossimi anni?


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La monarchia della paura"
Editore: Il Mulino
Autore: Martha C. Nussbaum
Pagine:
Ean: 9788815361356
Prezzo: € 14.99

Descrizione:
Ma quali sono le "scuole della speranza" per contrastare la paura? Almeno cinque: il pensiero critico, i gruppi di volontariato, i gruppi religiosi, la famiglia e gli amici, la poesia e le arti.
La paura, unemozione primordiale, può essere opportunamente indotta e sfruttata dal potere. È ciò che Martha Nussbaum osserva descrivendo metaforicamente come "monarchia della paura" la tendenza di taluni assetti politici ad allarmare proditoriamente i propri "sudditi", fiaccando la loro capacità di giudizio. Il convulso susseguirsi di accadimenti inquietanti (non solo lelezione di Trump e il distacco di Brexit ma soprattutto il ritorno di atti xenofobi e razzisti) lha indotta a riflettere sullo scadimento della vita politica occidentale e sul malessere degli individui, che vede sprofondati nel risentimento, nella rabbia e nella faziosità. La paura è un veleno per la democrazia, perché toglie alle persone lorgoglio di essere libere e indipendenti nel loro pensiero. Per sottrarsi alla pressione di un conformismo emotivo tarato sullangoscia e aprirsi alla speranza, giova ricorrere ancora una volta allinsegnamento degli antichi, lantidoto a ogni chiusura mentale.
Edizione originale: The Monarchy of Fear: A Philosopher Looks at Our Political Crisis, New York, Simon & Schuster, 2018. Copyright © 2018 by Martha C. Nussbaum. Traduzione di Matteo Giglioli.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Occidente"
Editore: Il Mulino
Autore: Vera Zamagni
Pagine:
Ean: 9788815361318
Prezzo: € 8.49

Descrizione:
Seduti per secoli sulle spalle dei giganti, siamo ancora in grado di guardare lontano o ormai destinati a soccombere?
Allindomani della prima guerra mondiale, Oswald Spengler tratteggiava con il "Tramonto dellOccidente" una società alla sua fase di declino. A distanza di un secolo, questo quadro si ripropone drammaticamente. Eppure, nonostante le tragedie che lo hanno attraversato fino a portarlo quasi alla soglia dellautodistruzione, lOccidente ha spinto il mondo verso un progresso culturale, sociale, economico e scientifico-tecnologico, che ha migliorato le vite di miliardi di persone, ed è stato un luogo dove fin dal mito di Ulisse ogni meta raggiunta ha rappresentato uno slancio in avanti e ogni caduta una spinta di rinnovamento. Un dinamismo oggi del tutto svanito?


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un insegnante quasi perfetto"
Editore: Franco Angeli
Autore: Filippo Pergola
Pagine:
Ean: 9788835103677
Prezzo: € 21.99

Descrizione:I rapporti tra insegnante e allievo sono un terreno sotto il quale corrono fiumi carsici di messaggi affettivi inconsci. Il volume, esplorando i codici affettivi materno e paterno che si esprimono nella funzione docente, propone metodologie per l'elaborazione del burnout e la risoluzione dei conflitti educativi che generano impasse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU