Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Ebook
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Concilium - 2018/1 - Cristianesimi asiatici"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore:
Pagine:
Ean: 2484300023583
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

 

Sommario

Daniel Franklin Pilario – Felix Wilfred

Huang Po-Ho, Editoriale. Cristianesimi asiatici:

incontri postcoloniali

Abstracts


I. Cristianesimi asiatici

 

1. Cristianesimi asiatici: letture postcoloniali

 

1.1 Felix Wilfred, Cristianesimi e teologie asiatici

attraverso la lente del postcolonialismo

I/ Un’istantanea

II/ Un monito: la sepoltura frettolosa del colonialismo

III/ Decostruire la rappresentazione eurocentrica

del cristianesimo asiatico e riconoscere il suo carattere

e il suo modus operandi che sono peculiari

IV/ Oltre l’universale e il particolare, guardare al singolare

V/ Una critica postcoloniale dell’inculturazione in Asia

VI/ La strada ecumenica postcoloniale delle chiese asiatiche:

verso il postdenominazionalismo

VII/ Gettare una rete ecumenica più ampia

VIII/ Conclusione: teologie asiatiche e Concilium

 

1.2 Jose Mario Francisco, Rivendicare il cristianesimo

come asiatico

I/ Liberarsi dalle prospettive distorcenti

1/ Il cristianesimo come minoranza

2/ Il cristianesimo come coloniale

3/ Il cristianesimo come estraneo

II/ Verso la rivendicazione del cristianesimo come asiatico

1/ La comparsa del soggetto cristiano asiatico

2/ La valorizzazione del cristianesimo asiatico vissuto

3/ Traduzione e dialogo in nome della cattolicità

 

1.3 Pablo Virgilio David, Una lettura postcoloniale

di Gal 3,28

 

1.4 Marie-Theres Wacker, Approcci postcoloniali

a Gal 3,27-28 per una varietà del cristianesimo in Asia 64

I/ Ricordi

II/ Lingua

III/ Ebraismo

IV/ Schiavitù

V/ Genere

V/ Conclusione

 

2. Teologie della liberazione e teologie femministe:

incontri asiatici

 

2.1 Diego Irarrázaval, La liberazione dell’America del Sud

alimentata dal cristianesimo asiatico

I/ Sollecitudini fondamentali

II/ Ricerche all’avanguardia

III/ Priorità interconfessionali

IV/ Paradossi postcoloniali

 

2.2 José M. De Mesa, La dominazione linguistica

in teologia I/ Il predominio dell’inglese: un’esperienza vissuta

II/ Gli effetti residui delle colonizzazioni spagnola e americana

III/ Il linguaggio come luogo di contestazione

IV/ Una formazione teologica occidentale

V/ Reinterpretare da una prospettiva filippina: un esempio

 

2.3 Linda Hogan, Etica interculturale femminista:

colloquiare con l’Asia

I/ Dalla prima analisi femminista in teologia

alla critica postcoloniale

II/ La sfida da affrontare: sempre più

pluralismo e interculturalità

III/ L’onere del rappresentare

 

2.4 Agnes M. Brazal, Immagine femminile di Dio

e leadership delle donne in Ciudad Mistica de Dios

I/ Introduzione

II/ Ciudad Mistica: informazioni di base

III/ Una lettura contrappuntistica

IV/ Ciudad Mistica come religione ibrida

V/ Simbolismo divino ed etica

VI/ Dialogo sulla leadership delle donne

 

2.5 Stefanie Knauss, Percepire l’Altro e il Divino

attraverso esperienze incarnate

I/ Introduzione

II/ Teologia estetica come teologia aistetica

III/ Teologia estetica e aistetica in Asia

IV/ Conclusone: il significato teologico del gustare,

dell’odorare, del toccare

 

3. Dialoghi interreligiosi e tra fedi diverse in Asia

 

3.1 Huang Po-Ho, Il dialogo tra fedi diverse

nei contesti religiosi asiatici

I/ Una profonda religiosità e le sfide che pone all’Asia

II/ Il dialogo: interreligioso o fra diverse fedi?

III/ Il proselitismo e il cristianesimo asiatico

IV/ Il dialogo fra fedi diverse nei contesti asiatici

V/ Conclusione

 

3.2 Thierry-Marie Courau, La mano che ascolta.

Essere in dialogo con le tradizioni asiatiche

Introduzione

I/ La chiesa, sacramento di salvezza

II/ Il dialogo della salvezza

III/ La via singolare del Buddha

Conclusione

 

3.3 Jojo M. Fung, Incontri postcoloniali

con le religioni indigene

per la pace e l’armonia ecologica

I/ Introduzione

II/ Un cambiamento di paradigma negli incontri postcoloniali

III/ Trattative di pace in mezzo alle contese

IV/ Sostenibilità sacra: una strategia negoziale per la pace

1/ Sostenibilità sacra: un senso mistico vissuto e incarnato

2/ Sostenibilità sacra: una rete sacra di interdipendenza

3/ Sostenibilità sacra: un costume e un cammino di vita

V/ Conclusione

 

II. Forum teologico

 

1. Ramon Echica, Profetizzare o non profetizzare:

è questo il dilemma?

I/ L’attivismo della chiesa filippina in passato

II/ La profezia al tempo del presidente populista Duterte

III/ Conclusione: la profezia autentica

 

2. Eliseo Mercado, Soffia un vento nuovo che modella

nuove piattaforme per il dialogo interreligioso

 

III. Rassegna bibliografica internazionale

 

 

Editoriale

Cristianesimi asiatici:

incontri postcoloniali

Gli storici del cristianesimo sono concordi nell’affermare

che, prima della fine del I secolo, la fede cristiana aveva raggiunto

persino l’India e la Cina. È poi storicamente documentato

che un certo Teofilo, inviato dall’imperatore Costantino in

«altre parti dell’India» nel 354, avesse incontrato un gruppo

di cristiani in ascolto «della lettura del vangelo, in posizione

seduta», la qual cosa urtò la sua sensibilità ariana1. Oppure si

può citare la calda accoglienza riservata, nel 635, ad Alopen,

missionario occidentale, da parte dell’imperatore cinese Taizong,

della dinastia Tang, la cui amministrazione tollerante

ammetteva il cristianesimo2. Alopen non fu il primo cristiano

a mettere piede in Cina, poiché molti cristiani già da diverso

tempo commerciavano lungo la Via della Seta.

Tuttavia, questa direttrice storica asiatica è poco nota, perché

la storiografia dominante del cristianesimo è sempre stata

eurocentrica. La maggior parte dei libri di storia utilizzati nei

seminari riporta una divisione in tre scansioni temporali: epoca

antica (ebraica-greca), epoca medioevale (europea) ed epoca
moderna (espansione coloniale). Quest’ultima corrisponde alla

“nuova epoca della missione mondiale”, in cui America latina,

Africa e Asia fanno il loro ingresso nella narrazione cristiana.

Ciò che viene omesso in questa narrazione è il fatto che

durante il primo millennio, esistevano già espressioni differenti e

mature e vivaci del medesimo cristianesimo in tutte le principali

culture del mondo antico: quella romana ma anche quelle mediterranea,

persiana, cinese, indiana, armena, araba, africana ecc.3.

L’Oriente cristiano, per esempio, è stato cancellato dalla

storiografia dominante, visto che i cristiani di quelle terre sono

stati etichettati come eretici o scismatici – ariani, nestoriani o

monofisiti – e, nel nostro secolo, li riteniamo addirittura delle

nullità, quasi fossero stati spazzati via con la forza. Così, il

cristianesimo asiatico è divenuto «un cristianesimo perduto»4.

Ma non si può negare che, agli inizi, esso fosse più radicato

in Asia e nel Nord Africa che non in Europa; e che «soltanto

dopo il 1400 circa l’Europa (e l’europeizzato Nord America)

divennero infine il cuore del cristianesimo»5. Tramite diverse

forze esterne di natura politica, militare, religiosa e culturale,

il cristianesimo è stato quasi del tutto eliminato dal continente

asiatico, a partire dal XIV secolo. Pertanto, esso prese ad essere

automaticamente considerato come “europeo”: «L’Europa

era l’unico continente dove non era stato distrutto. Gli eventi

avrebbero potuto avere uno sviluppo ben diverso»6.

È con lo spirito di voler recuperare le voci perdute dei

cristianesimi asiatici che Concilium intraprende questo dialogo

con i teologi asiatici. In questi confronti si è consapevoli

che, lungo tutto il corso della storia, il cristianesimo in Asia e

ovunque ha incontrato diverse voci, fedi, economie, culture e [...]




VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo psicologo nel cassetto"
Editore: Giunti Editore
Autore: Angelo Musso, Ornella Gadoni
Pagine:
Ean: 9788809871649
Prezzo: € 12.99

Descrizione:Quanto potrebbe essere diverso il nostro approccio con noi stessi e il mondo che ci circonda se ci conoscessimo meglio?

Una guida di facile consultazione alla conoscenza e alla comprensione di se stessi, rivista e aggiornata con i nuovi studi sulla longevità e le principali psicopatologie emergenti, dalle dipendenze da interazione virtuale ai disturbi ambientali e sociali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita e i giorni"
Editore: Il Mulino
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 9788815340306
Prezzo: € 9.49

Descrizione:
"Voglio aggiungere vita ai giorni e non giorni alla vita"
Enzo Bianchi
"…gioventù piena di grazia, di vigore e di fascino, lo sai che la Vecchiaia può succedere a te con eguale grazia, vigore e fascino?"
Walt Whitman
Terra sconosciuta in cui ci inoltriamo lentamente, paese aspro da attraversare e da conquistare, la vecchiaia ha le sue grandi ombre, le sue insidie e le sue fragilità, ma non va separata dalla vita: fa parte del cammino dell’esistenza e ha le sue chances. È il tempo di piantare alberi per chi verrà. Vecchiaia è arte del vivere, che possiamo in larga parte costruire, a partire dalla nostra consapevolezza, dalle nostre scelte, dalla qualità della convivenza che coltiviamo insieme agli altri, mai senza gli altri, giorno dopo giorno. È un prepararsi a lasciare la presa, ad accettare l’incompiuto, ad allentare il controllo sul mondo e sulle cose. Nell’inesorabile faccia a faccia con il corpo che progressivamente ci tradisce, Enzo Bianchi invita tutti noi ad accogliere questo tempo della vita pieno, senza nulla concedere a una malinconica nostalgia del futuro, ma anzi trovando qui l’occasione preziosa di un generoso atto di fiducia verso le nuove generazioni.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le Virtù dell’educatore"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Paulo Freire
Pagine:
Ean: 9788810963920
Prezzo: € 5.99

Descrizione:La coerenza tra il dire e il fare. La capacità di governare la tensione tra parola e silenzio, tra soggettività e oggettività, tra il «qui e ora» dell’educatore e il «qui e ora» dell’educando. Evitare lo spontaneismo senza cadere nella manipolazione, vincolare teoria e pratica, esercitare una «pazienza impaziente», leggere il testo a partire dal contesto. Sono queste, a giudizio di Freire, le virtù dell’educatore. Critico nei confronti di ciò che definisce il concetto «bancario» dell’educazione – lo studente visto come un conto vuoto da riempire – Freire estende la funzione educativa anche al professore universitario e ribadisce una «pedagogia dell'emancipazione» dialogica e problematizzante. Essa fa leva sull’alfabetizzazione come strumento di acquisizione della coscienza politica e del conseguente avvio di un processo di liberazione personale e collettivo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "IMPRESA E SOCIETA' 10 - La cessazione della società - Cause "fisiologiche" e "patologiche", operazioni concorsuali"
Editore: Il Sole 24 Ore
Autore: Studio Pirola Pennuto Zei & Associati
Pagine:
Ean: 9788832491272
Prezzo: € 8.90

Descrizione:Dopo aver compiutamente trattato tutte le questioni connesse al "concepimento", alla costituzione e alle operazioni da affrontare nel corso della vita ordinaria e straordinaria, la Collana "chiude" con l¿ultimo volume dedicato alla cessazione della società.
Una prima analisi riguarda le cause "fisiologiche" e descrive, quindi, la liquidazione - procedimento attraverso il quale vengono definiti i rapporti in essere e l'eventuale avanzo viene ripartito tra i soci - illustrandone gli effetti e le varie fasi fino alla cancellazione della società dal registro delle imprese.
Successivamente, invece, l'attenzione si sposta sulle cause "patologiche" con la descrizione dettagliata della procedura di concordato preventivo, degli accordi di ristrutturazione del debito, del fallimento, della liquidazione coatta amministrativa per concludere con l'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi.


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le Alpi nel mondo antico"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Ralph-Peter Märtin
Pagine:
Ean: 9788833931753
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Le Alpi non sono mai state una barriera. Al contrario: sono sempre state un luogo di incontro, di commerci e di fusione tra culture diverse.
Lo storico tedesco Ralf-Peter Märtin – autore di bestseller in Germania e prematuramente scomparso – racconta in questo libro unico le mille storie della regione alpina nell’antichità, dall’Età del Bronzo al rimescolamento di popoli che caratterizza l’inizio del Medioevo.
Tra le molte cose che narra, Le Alpi nel mondo antico ci dice come venivano coltivati i terreni fertili della valle, come le pendici vennero terrazzate a vigneto e come i popoli cominciarono a usare i pascoli per il bestiame. E ci racconta come e perché Ötzi – l’Uomo del Similaun – doveva morire e in che modo iniziò il commercio di rame, di sale e di ferro. Qui troviamo la saga delle battaglie dei cimbri e dei teutoni, l’avventura quasi incredibile degli elefanti di Annibale, il rapporto ambiguo dei romani con la montagna, e la nascita dei ricoveri, dei monasteri e delle rotte commerciali che hanno caratterizzato la penetrazione della cristianizzazione tra le valli alpine alla fine dell’antichità.
In poche pagine folgoranti Ralf-Peter Märtin sa far rivivere la vivida immagine di uno spazio culturale unico, che ancora oggi è modellato dalla sua storia antica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le Alpi nel mondo antico"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Ralph-Peter Märtin
Pagine:
Ean: 9788833931746
Prezzo: € 9.99

Descrizione:Le Alpi non sono mai state una barriera. Al contrario: sono sempre state un luogo di incontro, di commerci e di fusione tra culture diverse.
Lo storico tedesco Ralf-Peter Märtin – autore di bestseller in Germania e prematuramente scomparso – racconta in questo libro unico le mille storie della regione alpina nell’antichità, dall’Età del Bronzo al rimescolamento di popoli che caratterizza l’inizio del Medioevo.
Tra le molte cose che narra, Le Alpi nel mondo antico ci dice come venivano coltivati i terreni fertili della valle, come le pendici vennero terrazzate a vigneto e come i popoli cominciarono a usare i pascoli per il bestiame. E ci racconta come e perché Ötzi – l’Uomo del Similaun – doveva morire e in che modo iniziò il commercio di rame, di sale e di ferro. Qui troviamo la saga delle battaglie dei cimbri e dei teutoni, l’avventura quasi incredibile degli elefanti di Annibale, il rapporto ambiguo dei romani con la montagna, e la nascita dei ricoveri, dei monasteri e delle rotte commerciali che hanno caratterizzato la penetrazione della cristianizzazione tra le valli alpine alla fine dell’antichità.
In poche pagine folgoranti Ralf-Peter Märtin sa far rivivere la vivida immagine di uno spazio culturale unico, che ancora oggi è modellato dalla sua storia antica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L’esegesi Filoniana dall’incontro di culture all’incontro di tradizioni religiose: il caso delle Quaestiones"
Editore: Guaraldi
Autore: Massimo Gargiulo
Pagine:
Ean: 9788869273759
Prezzo: € 2.99

Descrizione:Il contesto all’interno del quale il presente contributo si inserisce è incentrato soprattutto sulle potenzialità di Filone alessandrino di continuare ad essere un modello per il dialogo interculturale e interreligioso, con l’attenzione rivolta in special modo al suo Mosè. Tenterò di perseguire tale linea di ricerca attraverso le Quaestiones in Genesim e in Exodum, un’opera, meno nota e studiata delle altre filoniane, che, avendo la forma di domanda e risposta, è essa stessa un serrato dialogo tra chi pone il quesito, dietro il quale l’autore può senz’altro celare un appartenente ad altra cultura o religione, e l’esegeta – Filone appunto – che risponde e chiarisce. Inoltre le Quaestiones possono essere un buon punto di osservazione anche per un altro loro aspetto generale, vale a dire l’estrema varietà dei quesiti e dei tipi e metodi delle risposte: in essa Filone mette in mostra la propria capacità di attingere a forme, idee e contenuti, i più vari e di varia provenienza, con un’attitudine veramente versatile e dialogica. Al termine del percorso si tenterà invece di vedere quali elementi esse possano offrire per l’altra questione qui oggetto di indagine, vale a dire la permanenza e l’attualità di questo approccio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La continuità dei bilanci"
Editore: Egea
Autore: Maria Di Sarli
Pagine:
Ean: 9788823815995
Prezzo: € 18.99

Descrizione:I bilanci di funzionamento di una medesima società sono legati da un vincolo di continuità. I valori di chiusura di un bilancio, infatti, costituiscono i valori di apertura del bilancio successivo. Tale legame viene realizzato normalmente applicando il c.d. criterio della consistency, in virtù del quale le impostazioni contabili, in particolare per quel che riguarda i criteri di valutazione, non possono essere modificate da un esercizio all’altro. Prendendo a riferimento la disciplina codicistica e gli IAS/IFRS e utilizzando come chiave interpretativa la distinzione tra continuità dei bilanci e applicazione costante dei criteri (l’una intesa come principio fondamentale dei bilanci di funzionamento, l’altra come tecnica principale di applicazione di tale principio), il volume: individua le fonti del principio di continuità e del criterio della consistency; analizza l’area di applicazione del principio e del criterio, per verificare se essa si estenda anche a principi contabili diversi da quelli valutativi; offre una ricostruzione del sistema di deroghe alla consistency e, infine, esamina la portata del principio di continuità nella prospettiva della patologia del bilancio, considerata la sua capacità di propagare alcune tipologie di vizi da un bilancio a quelli successivi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sapienza orientale e cultura occidentale"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Ananda K. Coomaraswamy
Pagine:
Ean: 9788833530062
Prezzo: € 10.99

Descrizione:Nei saggi raccolti in questo volume, dato alle stampe per la prima volta nel 1947, l'autore mette in luce da vari punti di vista gli errori della cultura occidentale dominante che ha anteposto il primato dell'azione al primato della contemplazione, il culto del Nuovo all'attenzione alla Verità, l'idolo dell'alfabetismo coatto alla saggezza delle culture orali. Sottolinea pure gli errori e i guasti della colonizzazione che ha imposto ai popoli extraeuropei i modelli culturali e tecnologici dell'Occidente, sgretolando culture civili armoniche ed equilibrate ed esportando i germi di un disordine morale ed ecologico di cui oggi si sopportano le conseguenze. Il suo background privilegiato – da orientale che ha vissuto e scritto a lungo in Occidente – gli permette di evitare i facili stereotipi e di arrivare a una penetrazione critica di rara profondità. La sua visione dei problemi del mondo moderno è lucidissima e se ci fosse bisogno di dimostrare che c'è ancora bisogno di leggere le sue opere, sarà sufficiente osservare che i mali di cui parlava settant'anni fa sono ancora presenti, immutati e in qualche caso incancreniti. Coomaraswamy propone una cura sempre valida, anzi, forse oggi più necessaria che mai: un ritorno consapevole alla saggezza tradizionale, smarrita dagli occidentali ma ancora viva nel «suo» Oriente induista e buddhista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sapienza orientale e cultura occidentale"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Ananda K. Coomaraswamy
Pagine:
Ean: 9788833530079
Prezzo: € 10.99

Descrizione:Nei saggi raccolti in questo volume, dato alle stampe per la prima volta nel 1947, l'autore mette in luce da vari punti di vista gli errori della cultura occidentale dominante che ha anteposto il primato dell'azione al primato della contemplazione, il culto del Nuovo all'attenzione alla Verità, l'idolo dell'alfabetismo coatto alla saggezza delle culture orali. Sottolinea pure gli errori e i guasti della colonizzazione che ha imposto ai popoli extraeuropei i modelli culturali e tecnologici dell'Occidente, sgretolando culture civili armoniche ed equilibrate ed esportando i germi di un disordine morale ed ecologico di cui oggi si sopportano le conseguenze. Il suo background privilegiato – da orientale che ha vissuto e scritto a lungo in Occidente – gli permette di evitare i facili stereotipi e di arrivare a una penetrazione critica di rara profondità. La sua visione dei problemi del mondo moderno è lucidissima e se ci fosse bisogno di dimostrare che c'è ancora bisogno di leggere le sue opere, sarà sufficiente osservare che i mali di cui parlava settant'anni fa sono ancora presenti, immutati e in qualche caso incancreniti. Coomaraswamy propone una cura sempre valida, anzi, forse oggi più necessaria che mai: un ritorno consapevole alla saggezza tradizionale, smarrita dagli occidentali ma ancora viva nel «suo» Oriente induista e buddhista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La distruzione dell'Europa"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Alberto Indelicato
Pagine:
Ean: 9788833530048
Prezzo: € 10.99

Descrizione:La religione islamica, come quella cristiana, e a differenza di quella ebraica, ha una vocazione a convertire tutti coloro che considera infedeli, cioè seguaci di altre fedi o agnostici o addirittura atei. È quello che ha tentato di fare nei millequattrocento anni della sua storia, sia mediante l'azione individuale sia attraverso la conquista militare. Una gran parte dei suoi fedeli in Asia, in Africa e in Europa, specie nella regione balcanica, è stata acquisita nei secoli scorsi a seguito della conquista bellica. I rapporti tra l'Occidente e l'islam sono stati per secoli caratterizzati, più che dagli incontri, dagli scontri che ne sono derivati. L'iniziatore dell'islamismo, Mohamed, oltre ad approntare le armi non solo militari per questa lotta, è riuscito anche a convincere i suoi adepti che la religione comprende ed esaurisce tutti gli altri aspetti della vita sociale, politica, morale ed economica, sia individuale che collettiva. Per l'islam la sconfitta è soltanto una battuta d'arresto a cui possono far seguito altre forme di penetrazione, come l'emigrazione di masse che anche inconsciamente portano e affermano il messaggio del Profeta. È ciò a cui stiamo assistendo da un paio di decenni, praticamente inermi per il rifiuto della classe politica occidentale di superare i suoi pregiudizi di universale comprensione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mi dicevano che ero troppo sensibile"
Editore: Vallardi A.
Autore: Federica Bosco
Pagine:
Ean: 9788869877957
Prezzo: € 10.99

Descrizione:In un mondo che urla, l'ipersensibilità è un dono sottovalutato. Questo libro vi insegna a scoprirlo.


«Ho sempre saputo di essere troppo sensibile. Fin da quando ero piccola mi accorgevo di non percepire le cose come gli altri bambini, ma di sentirle in maniera molto più profonda, intensa, lacerante, da qualche parte fra il cuore e la pancia. Però non riuscivo a esprimerle in nessun modo...»
È così che Federica Bosco ci introduce tra i chiaroscuri di un universo ancora sconosciuto, spesso trascurato persino dalla psicologia e dai tanti specialisti che dovrebbero occuparsi delle mille sfumature dell’animo umano. Un universo popolato da creature particolarmente ‘frangibili’, dotate di antenne che percepiscono con la potenza di radar le gioie e il dolore altrui, che si sentono diverse dai più, e spesso a disagio, che temono i rumori e qualunque stimolo violento, che si definiscono certamente 'difficili', ma anche creative, generose ed empatiche. Insomma, creature ipersensibili. Ed è nel loro mondo segreto, tra le sfumature di personalità complesse e affascinanti, tra idiosincrasie e virtù, che ci porta per mano una delle scrittrici italiane più amate, firmando un libro che è insieme un manuale e un’intima confessione, capace di dare a chi fino a oggi si è sentito solo e incompreso il coraggio, l’autostima e la forza per alzare la testa. Mettere le ali. E scoprire che quello che credevano un handicap in realtà può essere uno straordinario superpotere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mi dicevano che ero troppo sensibile"
Editore: Vallardi A.
Autore: Federica Bosco
Pagine:
Ean: 9788869877940
Prezzo: € 10.99

Descrizione:In un mondo che urla, l'ipersensibilità è un dono sottovalutato. Questo libro vi insegna a scoprirlo.


«Ho sempre saputo di essere troppo sensibile. Fin da quando ero piccola mi accorgevo di non percepire le cose come gli altri bambini, ma di sentirle in maniera molto più profonda, intensa, lacerante, da qualche parte fra il cuore e la pancia. Però non riuscivo a esprimerle in nessun modo...»
È così che Federica Bosco ci introduce tra i chiaroscuri di un universo ancora sconosciuto, spesso trascurato persino dalla psicologia e dai tanti specialisti che dovrebbero occuparsi delle mille sfumature dell’animo umano. Un universo popolato da creature particolarmente ‘frangibili’, dotate di antenne che percepiscono con la potenza di radar le gioie e il dolore altrui, che si sentono diverse dai più, e spesso a disagio, che temono i rumori e qualunque stimolo violento, che si definiscono certamente 'difficili', ma anche creative, generose ed empatiche. Insomma, creature ipersensibili. Ed è nel loro mondo segreto, tra le sfumature di personalità complesse e affascinanti, tra idiosincrasie e virtù, che ci porta per mano una delle scrittrici italiane più amate, firmando un libro che è insieme un manuale e un’intima confessione, capace di dare a chi fino a oggi si è sentito solo e incompreso il coraggio, l’autostima e la forza per alzare la testa. Mettere le ali. E scoprire che quello che credevano un handicap in realtà può essere uno straordinario superpotere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Orfani speciali"
Editore: Franco Angeli
Autore: Anna Costanza Baldry
Pagine:
Ean: 9788891756633
Prezzo: € 13.99

Descrizione:Dal 2000 al 2014 in Italia ci sono stati 1.600 casi di orfani che hanno perso la madre perché uccisa dal padre. LItalia è il primo paese ad aver definito una legge che cerca di rendere la vita di questi orfani con un po meno ostacoli. Il volume presenta i risultati della prima indagine nazionale empirica, con interviste ai protagonisti, e lapprofondimento su alcuni casi simbolo. Un testo fondamentale per gli operatori della giustizia, dei servizi sociali, gli insegnanti, ma anche le nuove famiglie che si occupano di questi orfani speciali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Orfani speciali"
Editore: Franco Angeli
Autore: Anna Costanza Baldry
Pagine:
Ean: 9788891756640
Prezzo: € 13.99

Descrizione:Dal 2000 al 2014 in Italia ci sono stati 1.600 casi di orfani che hanno perso la madre perché uccisa dal padre. LItalia è il primo paese ad aver definito una legge che cerca di rendere la vita di questi orfani con un po meno ostacoli. Il volume presenta i risultati della prima indagine nazionale empirica, con interviste ai protagonisti, e lapprofondimento su alcuni casi simbolo. Un testo fondamentale per gli operatori della giustizia, dei servizi sociali, gli insegnanti, ma anche le nuove famiglie che si occupano di questi orfani speciali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia Contemporanea"
Editore: Edizioni Giuridiche Simone
Autore:
Pagine:
Ean: 9788824449830
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Proponendosi come utili sussidi per chi si appresta a sostenere concorsi, esami o colloqui di lavoro, i volumetti della collana SimOneWeek consentono lo studio e il ripasso di diverse materie, dalla Grammatica italiana alla Letteratura, dalla Storia alla Geografia, dalla Sociologia alla Psicologia e Pedagogia, attraverso trattazioni che, pur nella snellezza tipica delle sintesi, garantiscono esaustività e precisione. La struttura, improntata alla massima funzionalità, consente di apprendere rapidamente concetti e contenuti indispensabili a una conoscenza generale ma non lacunosa degli argomenti. Semplicità di linguaggio, aggiornamento dei contenuti e unestrema praticità duso completano le caratteristiche di ogni volumetto. La Storia contemporanea (Dal Congresso di Vienna ai giorni nostri), in particolare, si prefigge di venire incontro alle difficoltà dei lettori di studiare o ripassare in tempi brevi una disciplina vasta e complessa come quella concernente tutti i principali avvenimenti storici dellOttocento e del Novecento, fino ad arrivare ai giorni nostri. Pur offrendone essenzialmente un sunto, il testo non tralascia nulla di quanto necessario per comprendere cause ed effetti dei vari accadimenti politici e militari e dei relativi contesti socio-economici, tracciando con precisione le coordinate spazio-temporali degli eventi riportati. A completamento del testo, una serie di validi corredi didattici, costituiti da tavole cronologiche, carte storiche e glossari dei termini più rilevanti e significativi sotto laspetto della valenza squisitamente storica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cucinare in lavastoviglie"
Editore: Gribaudo
Autore: Lisa Casali
Pagine:
Ean: 9788858011669
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Cucinare dove sembrava impossibile: forse non ci avete mai pensato, ma il calore che una lavastoviglie sviluppa durante un lavaggio anche per cuocere. Anzi, essendo costante e non troppo elevato permette di ottenere una perfetta cottura a bassa temperatura, come quella praticata dagli chef professionisti: l'ideale per esaltare i profumi e i sapori del cibo. Cucinare in lavastoviglie è ecologico, perché non si utilizza altra energia oltre a quella adoperata per il lavaggio; è sicuro, perché analisi chimiche hanno dimostrato che gli alimenti non vengono in contatto con l’acqua di lavaggio; è facile, perché è possibile farlo utilizzando contenitori presenti in ogni casa.- Tutte le indicazioni necessarie per imparare a cucinare in lavastoviglie in modo facile e sicuro.- Tante gustose ricette, suddivise in base alle temperature sviluppate nei diversi tipi di lavaggio.- Tanti incredibili menu, per preparare in lavastoviglie un intero pasto!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cucinare in lavastoviglie"
Editore: Gribaudo
Autore: Lisa Casali
Pagine:
Ean: 9788858005385
Prezzo: € 5.99

Descrizione:Cucinare dove sembrava impossibile: forse non ci avete mai pensato, ma il calore che una lavastoviglie sviluppa durante un lavaggio anche per cuocere. Anzi, essendo costante e non troppo elevato permette di ottenere una perfetta cottura a bassa temperatura, come quella praticata dagli chef professionisti: l'ideale per esaltare i profumi e i sapori del cibo. Cucinare in lavastoviglie è ecologico, perché non si utilizza altra energia oltre a quella adoperata per il lavaggio; è sicuro, perché analisi chimiche hanno dimostrato che gli alimenti non vengono in contatto con l’acqua di lavaggio; è facile, perché è possibile farlo utilizzando contenitori presenti in ogni casa.- Tutte le indicazioni necessarie per imparare a cucinare in lavastoviglie in modo facile e sicuro.- Tante gustose ricette, suddivise in base alle temperature sviluppate nei diversi tipi di lavaggio.- Tanti incredibili menu, per preparare in lavastoviglie un intero pasto!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le Corbusier e Costantino Nivola"
Editore: Franco Angeli
Autore: Maddalena Mameli
Pagine:
Ean: 9788856874129
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il volume indaga lamicizia personale e intellettuale tra Le Corbusier e Costantino Nivola, rimasta finora in ombra come lintera dimensione più propriamente architettonica dellopera di Nivola. Un incontro che, con le sue implicazioni architettoniche, appare cruciale nellevoluzione delle rispettive avventure intellettuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Filosofia della scienza"
Editore: Egea
Autore: Maria Carla Galavotti, Raffaella Campaner
Pagine:
Ean: 9788823879669
Prezzo: € 6.99

Descrizione:Ciò che è spiegabile è anche prevedibile? Pixel, la risposta a ogni sapere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Partecipazione civica, beni comuni e cura della città"
Editore: Franco Angeli
Autore: AA. VV.
Pagine:
Ean: 9788891758590
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La crisi dei canali tradizionali dellintermediazione politica ha aperto la strada a sperimentazioni di pratiche di partecipazione che di fatto ridefiniscono i confini dellattivismo civico. In questo contesto, il dibattito sui beni comuni ha contribuito ad aprire nuove prospettive analitiche a partire dalle quali esaminare la partecipazione civica. La cura dei beni comuni si traduce infatti in pratiche che fungono da potenti attivatori di partecipazione civica, ridefinendo le modalità del rapporto tra cittadini, politica e amministrazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Partecipazione civica, beni comuni e cura della città"
Editore: Franco Angeli
Autore: AA. VV.
Pagine:
Ean: 9788891764522
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La crisi dei canali tradizionali dellintermediazione politica ha aperto la strada a sperimentazioni di pratiche di partecipazione che di fatto ridefiniscono i confini dellattivismo civico. In questo contesto, il dibattito sui beni comuni ha contribuito ad aprire nuove prospettive analitiche a partire dalle quali esaminare la partecipazione civica. La cura dei beni comuni si traduce infatti in pratiche che fungono da potenti attivatori di partecipazione civica, ridefinendo le modalità del rapporto tra cittadini, politica e amministrazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giuda"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Sergio Stevan
Pagine:
Ean: 9788868795979
Prezzo: € 6.99

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giuda"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Sergio Stevan
Pagine:
Ean: 9788868795962
Prezzo: € 6.99

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO