Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Cd



Titolo: "Balla con noi"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Aa. Vv.
Pagine:
Ean: 8019118023391
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Quindici canzoni tutte da ballare, per il gioco e l’animazione di feste, manifestazioni, spettacoli per bambini. I brani sono tratti dal repertorio Paoline e privilegiano generi ritmici adatti al movimento e ai balli di gruppo. È una compilation di baby dance moderna e vivace, utile in diversi ambiti di socializzazione (centri estivi, villaggi vacanze, scuola, in famiglia, ecc.), le cui canzoni, ricche di storie e personaggi, sono state selezionate per favorire il coinvolgimento e la partecipazione.

CONTENUTO DEL CD • Quindici canzoni.

TITOLI BRANI Balla con me - Movimento andamento - La festa dei pirati - Girotondiamo - Balla Africa - Il ballo del bullo - Tempo d’estate - Braccia su braccia giù - Danza d’Oriente - Tabellina del due - Che bel paesaggio... cheese! - Chi c’è dentro me? - Videogame - Una sirena di nome Serena - Gira gira il girasole



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù Cristo"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275007080
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

“Vogliamo vedere Gesù”: è la richiesta che alcuni Greci rivolgono a Filippo nel quarto Vangelo, ed è pure la domanda che ancora oggi gli uomini esprimono nel loro cammino di fede. Fr. Enzo Bianchi articola la sua riflessione su Gesù Cristo attraverso alcune tappe per cogliere Gesù, l’uomo che ci ha narrato il volto di Dio, nella storia; esaminare i tratti della sua vita umana, del suo insegnamento e dei suoi gesti; scavare le ragioni profonde della sua morte e resurrezione. Tramite questo itinerario possiamo rileggere il fondamento della nostra fede e comprendere come Gesù e il suo messaggio possono plasmare oggi la nostra vita di cristiani.

Contenuto del cd 1. Introduzione – Le fonti su Gesù (75 min) 2. Il ritratto umano di Gesù (80 min) 3. L’insegnamento (75 min) 4. L’attività – I miracoli compiuti da Gesù (80 min) 5. Le chiavi interpretative della passione (65 min) 6. Il processo, la morte e la resurrezione (70 min)

L'autore Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fede. Dono di Dio atto dell'uomo"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275010066
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Cosa vuol dire credere? Come Gesù educa alla fede? La fede non è un concetto astratto o un vago sentimento: è un atteggiamento vitale che coinvolge l’intera persona e sgorga dal suo intimo; essa si iscrive nello spazio della convinzione e non in quello della conoscenza. La fede è risposta all’azione preveniente di Dio; ma il dono della fede, che ci porta a aderire a Gesù Cristo, ha bisogno dell’atto umano del credere. L’odierna crisi della “fede” rivela in radice una debolezza del credere umano, che si manifesta nella difficoltà ad avere fiducia nell’altro, fino in fondo. Tuttavia, senza la fede non è possibile un cammino di umanizzazione, e credere è la condizione per accedere all’amore. Nel dubbio che ci assale, nell’ora dell’incredulità, è l’amore per Gesù, l’iniziatore e il perfezionatore della nostra fede, che ci porta a rinnovare l’atto di fede e ci fa ricominciare giorno dopo giorno nel cammino di sequela.

L’autore Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il concilio Vaticano II e il nostro tempo"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275011261
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Il concilio Vaticano II è una bussola capace di orientare il cammino della vita cristiana, è la «novella Pentecoste» le cui feconde intuizioni attendono ancora di essere pienamente realizzate. Grazie al Vaticano II la chiesa è ritornata a dialogare con il mondo e i cristiani a essere tali nella società, nella compagnia degli uomini, senza evasioni né esenzioni. Solo una chiesa che saprà usare misericordia, che rifuggirà dal nascondersi dietro lo splendore di una verità che abbaglia e ferisce, sarà capace di raccontare i tratti di Gesù suo Signore. Vengono qui presi in esame alcuni tra i testi più importanti promulgati dal Vaticano II: le Costituzioni Gaudium et spes e Lumen gentium, che delineano alcune note caratterizzanti la chiesa e il suo stare nel mondo; il Decreto conciliare Unitatis reditengratio sul dialogo tra la chiesa cattolica e le altre chiese cristiane.

L’autore Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fiducia di Gesù in Dio e nell'uomo"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Luciano Manicardi
Pagine:
Ean: 8032275007226
Prezzo: € 6.00

Descrizione:

«Ciò che è straordinario in Gesù non è di ordine religioso, ma umano» (J. Moingt). Tutta l’esistenza di Gesù è stata sotto il segno della fede e della fiducia, e dalla sua pratica di umanità possiamo apprendere la fiducia che permea il suo rapporto con Dio e con gli uomini. La fiducia è una dimensione costitutiva dell’esistenza umana, è alla base delle nostre relazioni interpersonali ed è ciò che permette la convivenza. Gesù, attraverso la sua presenza ospitale, era capace di far emergere in chi incontrava la fiducia in sé e nella vita; le sue azioni e le sue parole ci hanno narrato il volto di un Dio “affidabile”, il suo “sì” preveniente e radicale nei confronti dell’uomo.

L’autore
Luciano Manicardi è nato nel 1957 a Campagnola Emilia (RE), si è laureato a Bologna con una tesi sul Salmo 68. È entrato nella comunità monastica di Bose nel 1980, dove ha continuato gli studi biblici. Attualmente vice priore della Comunità di Bose dove ricopre anche l’incarico di responsabile della formazione culturale dei novizi. Attento all’intrecciarsi dei dati biblici con le acquisizioni più recenti dell’antropologia, riesce a far emergere dalla Scrittura lo spessore esistenziale e la sapienza di vita di cui è portatrice. È autore di numerosi libri e CD per la Editrice Qiqajon ed anche altre. Collabora a diverse riviste, tra cui Parola, Spirito e Vita, ed è autore i diversi libri, in cui affronta temi umani e sociali e il loro rapporto con le Sacre Scritture e la spiritualità. Tra i suoi libri: La vita religiosa: radici e futuro (Problemi di vita religiosa) (2012), Per una fede matura (Credere oggi) (2012), Raccontami una storia. Narrazione come luogo educativo (2012).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Benedictus e Magnificat. Ritiro di Avvento"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275009114
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Il Benedictus e il Magnificat sono il canto di lode per eccellenza nella preghiera quotidiana della Chiesa. I due testi biblici ci invitano a situarci nello spazio del “già” e “non ancora”, perché testimoniano che Dio con Gesù ha visitato il suo popolo e ha iniziato a realizzare le sue promesse, ma queste saranno portate a pienezza con la venuta nella gloria del Signore. All’interno del Benedictus è condensata la dinamica della promessa, così essenziale per la crescita umana: una promessa di salvezza orienta il nostro cammino, e fin da ora possiamo sperimentarla nel saperci perdonati da Dio. Il Magnificat è una lode alla misericordia inesauribile di Dio: lo cantiamo alla sera, nel momento in cui sale verso Dio la nostra preghiera di ringraziamento per la giornata, per il nostro passato, per tutta la storia di salvezza in cui noi siamo stati innestati. Dio fa cose grandi anche in noi, anche se non lo sappiamo, e nonostante i nostri limiti e i nostri peccati.

L’autore
Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Evangelo secondo Marco"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Sabino Chialà
Pagine:
Ean: 8032275005321
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

1. Introduzione: l’autore; le fonti; la struttura e gli elementi teologici 2. Il prologo del vangelo: Mc 1,1-13 3. “Non sono venuto a chiamare i giusti”: Mc 1,14-3,6 4. L’accoglienza della Parola e la fatica della fede: Mc 3,7-6,6a 5. Un “cibo” nuovo: Mc 6,6b -8,30 6. Gli annunci della passione e la sequela del discepolo: Mc 8,31-10,52 7. L’insegnamento di Gesù a Gerusalemme: Mc 11-12 8. Il discorso escatologico: Mc 13 - La passione di Gesù: Mc 14 9. La morte e la resurrezione di Gesù: Mc 15,1-16,20

L’autore
Sabino Chialà, monaco della Comunità di Bose e studioso di ebraico e siriaco, si occupa di apocrifi e di storia e letteratura dell’Oriente cristiano, in particolare di tradizione siriaca. Nell’ambito degli apocrifi giudaici, ha pubblicato la traduzione e il commento del Libro delle Parabole di Enoc (1997). In campo siriaco si è dedicato in particolare alle figure di Abramo di Kashkar e di Isacco di Ninive, del quale ha pubblicato Un’umile speranza (1999) e Discorsi ascetici. Terza collezione (2004), e che ha studiato nel volume Dall’ascesi eremitica alla misericordia infinita. Ricerche su Isacco di Ninive e la sua fortuna (2002).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un ritratto di Gesù nei suoi incontri con gli uomini e le donne"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275007271
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Gesù non si può conoscere senza passare attraverso gli uomini e le donne che hanno vissuto con lui, che sono stati coinvolti nella sua esistenza. Ma come Gesù vive queste relazioni? Libero dai vincoli sociali e dai formalismi religiosi, in forza di un rapporto di intima fiducia con il Padre e del suo sguardo attento alla realtà, Gesù è capace di instaurare rapporti personali, in particolare con chi è messo da parte nella società a causa dei pregiudizi e delle consuetudini: i malati, i peccatori pubblici e le donne. Nei suoi incontri Gesù fa sempre appello alle risorse interiori della persona, ridesta fiducia, ristabilisce la comunione, dona senso alla vita e la gioia di annunciarlo agli altri. Ancora oggi gli uomini e le donne possono imparare dalla sua pratica di umanità e di libertà a vivere il comandamento nuovo dell’amore: “Amatevi gli uni gli altri, come io vi ho amato”.

Autore
Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù, i vangeli e noi oggi. Corsi biblici"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Luciano Manicardi
Pagine:
Ean: 8032275005451
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Un percorso attraverso i vangeli volto a delineare come Gesù ha vissuto alcuni rapporti decisivi che interrogano la nostra vita oggi: il rapporto con Dio e la dimensione religiosa, le relazioni umane, il rapporto con chi è nella sofferenza e nella malattia, l’uso della parola, il quotidiano… 1. «Ho deciso di scrivere per te un resoconto ordinato» (Lc 1,3). Il vangelo come narrazione. Gesù uomo di immaginazione 2. «Mai un uomo ha parlato così» (Gv 7,46). La pratica della parola di Gesù. La dimensione etica della parola 3. «Ha confidato in Dio» (Mt 27,43). Il rapporto di Gesù con Dio 4. «A ciascun giorno basta la sua pena» (Mt 6,34). Gesù e il quotidiano. L’arte di vivere nel tempo 5. «Gesù passò facendo il bene e guarendo» (At 10,38). Il rapporto di Gesù con i malati e i sofferenti. Vulnerabilità, la dignità umana, la cura dell’altro 6. «Non sono venuto a chiamare i giusti ma i peccatori» (Mc 2,17). Gesù e i peccatori 7. «Gesù amava Marta, sua sorella e Lazzaro» (Gv 11,5). Gesù e le relazioni umane. L’amicizia, la convivialità, la famiglia. 8. «I veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità» (Gv 4,23). Gesù e le realtà religiose: la sinagoga, la Torah, il Tempio, il Sabato

Autore

Luciano Manicardi è nato nel 1957 a Campagnola Emilia (RE), si è laureato a Bologna con una tesi sul Salmo 68. È entrato nella comunità monastica di Bose nel 1980, dove ha continuato gli studi biblici. Attualmente vice priore della Comunità di Bose dove ricopre anche l’incarico di responsabile della formazione culturale dei novizi. Attento all’intrecciarsi dei dati biblici con le acquisizioni più recenti dell’antropologia, riesce a far emergere dalla Scrittura lo spessore esistenziale e la sapienza di vita di cui è portatrice. È autore di numerosi libri e CD per la Editrice Qiqajon ed anche altre. Collabora a diverse riviste, tra cui Parola, Spirito e Vita, ed è autore i diversi libri, in cui affronta temi umani e sociali e il loro rapporto con le Sacre Scritture e la spiritualità. Tra i suoi libri: La vita religiosa: radici e futuro (Problemi di vita religiosa) (2012), Per una fede matura (Credere oggi) (2012), Raccontami una storia. Narrazione come luogo educativo (2012).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù, luomo che ha narrato Dio. Ritiro di Natale"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Luciano Manicardi
Pagine:
Ean: 8032275009169
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Con l’incarnazione Dio ci ha raggiunti nella nostra umanità; è nello spazio umano che noi possiamo incontrare e raccontare Dio, così come lo ha fatto l’uomo Gesù di Nazareth. La narrazione che Gesù fa ci dice chi è Dio e ci insegna anche come raggiungere e conoscere Dio, per liberare Dio di tutte le immagini che noi proiettiamo su di lui. Il racconto instaura una relazione, è un atto che esprime e trasmette amore, crea comunione, valorizza la persona, va incontro al suo bisogno di riconoscimento. Leggere i vangeli è un’avventura di umanità; essi ci conducono a vedere come la storia di Gesù può dare senso alle nostre storie, la sua vita alle nostre vite. Se il Dio biblico non è definibile, tuttavia può essere raccontato e questo è il nostro compito: ridire Dio nel nostro oggi, quel Dio che ci è stato svelato appieno nella vicenda di Gesù.

Autore
Luciano Manicardi è nato nel 1957 a Campagnola Emilia (RE), si è laureato a Bologna con una tesi sul Salmo 68. È entrato nella comunità monastica di Bose nel 1980, dove ha continuato gli studi biblici. Attualmente vice priore della Comunità di Bose dove ricopre anche l’incarico di responsabile della formazione culturale dei novizi. Attento all’intrecciarsi dei dati biblici con le acquisizioni più recenti dell’antropologia, riesce a far emergere dalla Scrittura lo spessore esistenziale e la sapienza di vita di cui è portatrice. È autore di numerosi libri e CD per la Editrice Qiqajon ed anche altre. Collabora a diverse riviste, tra cui Parola, Spirito e Vita, ed è autore i diversi libri, in cui affronta temi umani e sociali e il loro rapporto con le Sacre Scritture e la spiritualità. Tra i suoi libri: La vita religiosa: radici e futuro (Problemi di vita religiosa) (2012), Per una fede matura (Credere oggi) (2012), Raccontami una storia. Narrazione come luogo educativo (2012).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Galati e filipessi. Cinque conferenze tenute al Centro culturale S. Fedele di Milan"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Gianfranco Ravasi
Pagine:
Ean: 8033576840468
Prezzo: € 20.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chaire Yeshua volume 2 - Libro + CD + chiavetta USB"
Editore: Usiogope
Autore:
Pagine:
Ean: 9788888523439
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

È uscito CHAIRE YESHUA Volume 2, la nuova opera di Paolo spoladore, 1 CD 1 LIBRO e 1 CHIAVETTA USB, non vendibili separatamente.

IL LIBRO - Spiega in modo semplice e al tempo stesso scientifico come l’uomo, usando la sua facoltà di pensare, può sviluppare o la mente, con i suoi giudizi e pregiudizi, oppure l’intelligenza, che vede comprende, conosce e riconosce.

IL CD - Tra le infinite parole in cui l’uomo può immergere i propri pensieri, le parole dei Salmi sono uno strumento d’eccezione per sostituire con successo e con immensa efficacia le parole e i dialoghi velenosi e tossici della sua mente, e ridare così al dialogo interiore respiro di vita, luce, intelligenza e pace.

 

IL LIBRO
112 pagine, 12 capitoli suddivisi in 2 sezioni. Una prima sezione è dedicata a spiegare in modo semplice e al tempo stesso scientifico come l’uomo, usando la sua facoltà di pensare, può sviluppare o la mente, con i suoi giudizi e pregiudizi, oppure l’intelligenza, che vede comprende, conosce e riconosce. Una seconda sezione propone un metodo efficace e potente per riarmonizzare il sistema neuronale e fornirgli quelle eufrequenze, cioè buone frequenze, capaci di rigenerarlo e riarmonizzarlo.

 

INTRODUZIONE

CERVELLO E PENSIERO

INTELLIGENZA E MENTE

INTELLIGENZA: INVERTIRE IL MODO DI UTILIZZARE IL PENSIERO

IL CERVELLO ADERISCE

COME PENSA LA MENTE. COME PENSA L’INTELLIGENZA

COME SI ALIMENTA IL CERVELLO

CIBO PER LA MENTE

CIBO PER L’INTELLIGENZA

COME SCRIVE IL CERVELLO

COME FUNZIONA IL CERVELLO

LE PAROLE DEI SALMI

IL SEME

 

IL CD
14 tracce musicali, oltre 60 minuti di ascolto. Tra le infinite parole in cui l’uomo può immergere i propri pensieri, le parole dei Salmi, quando incontrano le vibrazioni di una musica coerente e connessa al contenuto del testo e dal significato del testo ispirata e guidata, sono uno strumento d’eccezione per sostituire con successo e con immensa efficacia le parole e i dialoghi velenosi e tossici della sua mente, e ridare così al dialogo interiore respiro di vita, luce, intelligenza, salute e pace.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Celebriamo in spirito e verità. CD"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Antonio Parisi, Anna Maria Galliano
Pagine:
Ean: 8019118023513
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

[CD] 14 canti per Assemblea e Coro a 3 Voci, composti da Antonio Parisi e riproposti con una nuova veste grafica.  La semplicità e la cantabilità sono i tratti essenziali di questi brani e l’organo ne arricchisce l’esecuzione. È una proposta pensata per tutti i cori parrocchiali, per rendere solenni i grandi appuntamenti diocesani quali il Giovedì santo, i raduni, gli incontri, i convegni; le feste importanti dell’anno liturgico come il Natale, la Pasqua, la Pentecoste; gli avvenimenti solenni delle comunità parrocchiali come la festa del Patrono, le ricorrenze varie, i tridui solenni.
CONTENUTO DEL CD • 14 canti per la Messa per Assemblea e Coro a 3 Voci.

TITOL I BRANI In spirito e verità – Kyrie eleison – Gloria a Dio nell’alto dei cieli – Grandi cose – Alleluia, la tua Parola – Santo santo – Annunciamo la tua morte – Amen – Padre nostro /5 – Tuo è il regno – Agnello di Dio /2 – Pane di vita – Tu, Signore, sei il mio pastore – La dimora di Dio tra gli uomini.

L’autore
Antonio Parisi. Musicista, compositore, sacerdote della Diocesi di Bari-Bitonto. Docente al Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, responsabile nazionale per la Musica Liturgica presso l’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI, direttore dell’Ufficio Musica Sacra della Diocesi di Bari- Bitonto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Peccato, perdono, conversione. Il libro di Osea"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275010073
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Il profeta Osea vive in un tempo di grande decadenza della fede, in cui l’alleanza con Dio è contraddetta dalle infedeltà del suo popolo, e rivolge un accorato appello alla conversione e a conoscere il Signore. Solo conoscendo il Signore riusciamo a giudicare i nostri peccati come un cammino di morte che abbiamo percorso, come una contraddizione a una vita piena, e nel contempo giungiamo a comprendere il suo amore incondizionato. Al peccato risponde il perdono di Dio ed è proprio il suo perdono che causa la conversione, perché la conversione e il perdono hanno come soggetto Dio: solo la forza dello Spirito santo, solo l’amore preveniente di Dio ci converte. Questo è il cuore del libro di Osea il cui messaggio ha aperto una strada alla rivelazione di Dio fatta da Gesù, del suo amore che non viene meno: «Se noi diventiamo infedeli, lui resta fedele perché non può smentire se stesso». La conversione è sempre possibile: il Signore ci supplica di ritornare a lui e chiede che noi gli apriamo una via.

L’autore
Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il dono e il perdono"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275011223
Prezzo: € 6.00

Descrizione:

In una società segnata da un accentuato individualismo, con i tratti di narcisismo ed egoismo che la caratterizzano, c’è ancora posto per l’arte del donare? Donare è un’arte difficile: “donare se stessi” – perché si tratta non solo di dare ciò che si ha, ma di dare ciò che si è – richiede una coscienza profonda dell’altro. L’atto del donare provoca gioia al donatore perché è un atto concreto che lega il donatore al cosmo, all’altro: è un atto percepito come speranza di comunione. L’essenza del cristianesimo sta nell’annuncio di un amore gratuito riversato da Dio sugli uomini che ci raggiunge prima che noi possiamo fare qualcosa per meritarlo. La gratuità cristiana conosce la migliore narrazione nel dono per eccellenza, il perdono. Il perdono è dono fino all’estremo che richiede un sacrificio di se stessi in rapporto all’altro, una vera conversione da attuarsi in se stessi; si tratta di rinunciare a vendicarsi, di rinunciare a rivalersi contro chi ha commesso il male.

L’autore Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sorgente di unità. Messa con i giovani"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Francesco Buttazzo
Pagine:
Ean: 8019118023551
Prezzo: € 12.90

Descrizione:

Riproponiamo, in supporto CD, con nuova veste grafica, quest’opera di Francesco Buttazzo, già molto apprezzata, con undici canti per la liturgia del tempo ordinario. È una Messa dedicata, in particolare, alle assemblee giovanili, ma adatta anche a quelle più eterogenee. I brani sono festosi, facilmente cantabili e il genere è ritmico ma sempre, comunque, rispettoso della dignità dei riti, sia a livello musicale che nell’elaborazione dei testi. Il CD contiene sia gli spartiti in formato PDF e le versioni strumentali di alcuni dei canti, allo scopo di facilitarne l’apprendimento. Riedizione in supporto CD con spartiti in formato PDF.

CONTENUTO DEL CD • 11 canti, 9 versioni strumentali e spartiti in PDF.

TITOLI BRANI Applaudite popoli tutti – Signore, pietà di noi – Gloria a Dio – Alleluia alleluia – Frutto della nostra terra – Santo santo – La pace del Signore – Agnello di Dio /2 – Sei tu, signore – Sei per noi cibo di eternità – Ora è tempo di andare - Applaudite popoli tutti (versione strumentale) – Gloria a Dio (vers. strum.) – Alleluia alleluia (vers. strum.) – Frutto della nostra terra (vers. strum.) – Santo santo (vers. strum.) – La pace del Signore (vers. strum.) – Sei tu, signore (vers. strum.) – Sei per noi cibo di eternità (vers. strum.) – Ora è tempo di andare (vers. strum.).

L’AUTORE
Francesco Buttazzo. Dopo le esperienze in Brasile, Europa e Sud Africa, è stato vicario parrocchiale e direttore del Centro Giovanile G.B. Scalabrini di Roma. Successivamente, ha svolto il suo ministero in Svizzera; attualmente è a Londra, a servizio dei migranti di lingua italiana e portoghese. Dal 1992 collabora con Paoline Audiovisivi pubblicando proposte per la liturgia, in particolare canti per la Messa con i giovani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Spirito di vita. CD"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: P. Auricchio, F. Baggio, F. Buttazzo, M. Zambuto
Pagine:
Ean: 8019118023414
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

[CD] CD Una proposta di otto canti per la liturgia e la preghiera, incentrati sullo Spirito Santo; brani musicalmente moderni, con testi particolarmente curati, che attingono alla tradizione della Chiesa. Quattro diversi autori, molto popolari e apprezzati nel panorama musicale cristiano, hanno contribuito a questo progetto, indirizzato, per stile e linguaggio, alle assemblee di giovani. Invocazioni, lodi e preghiere in canto: un nuovo contributo al repertorio liturgico delle parrocchie, adatto nella sua varietà alle celebrazioni per la Cresima, alla liturgia di Pentecoste, a incontri di preghiera e di catechesi con i giovani.

CONTENUTO DEL CD • Otto canti e relative basi musicali.

DESTINATARI • Animatori della liturgia, assemblee giovanili. 

TITOLI BRANI La vita che tu dai - Spirito Santo vieni - Se tu sei con me - Spirito di vita - Vieni Spirito amore di Dio - Fuoco d’amore - L’amore di Cristo - Vieni soffio di vita - Versioni strumentali



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fuoco d'amore - basi musicali"
Editore: Rinnovamento nello Spirito (RnS)
Autore: Autori vari
Pagine:
Ean: 8032947623013
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

Basi musicali di una raccolta composta da dodici brani, ispirati alla Sacra Scrittura, frutto e dono di composizione di giovani autori del Rinnovamento nello Spirito Santo e del repertorio internazionale di musica religiosa.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'eucaristia, mistero pasquale"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275008155
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Meditare l’eucaristia significa riandare al cuore della nostra fede cristiana. Nell’ultima cena Gesù ha compiuto un gesto profetico che ricapitola la sua intera vicenda umana: il pane spezzato e il vino offerto sono il segno eloquente di un’esistenza spesa per noi. L’eucaristia è il sacramento che racconta la salvezza che ci viene offerta dalla passione e morte del Signore. L’itinerario qui proposto rilegge l’eucaristia alla luce del mistero pasquale per fare emergere, attraverso i testi biblici e gli elementi antropologici, la portata simbolica che essa racchiude.

L’autore Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Venti di pace"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Francesco Trotta, Renato Giorgi
Pagine:
Ean: 8019118042491
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Riproponiamo in supporto libro+CD questo spettacolo con sei canzoni per ragazzi sul tema della pace. La storia narrata nel copione vede come protagonisti due agenti molto speciali – due angeli motociclisti – inviati in missione in giro per il mondo da San Pietro in persona, per spazzare via i grossi nuvoloni neri che minacciano la Terra con il loro carico di odio, guerre, incomprensioni. Ma grazie ai venti di pace, le nuvole nere saranno spazzate via e per un po’ la tregua terrà gli uomini al riparo. Le canzoni, complete di basi musicali, sono ritmate e ben caratterizzate e contribuiscono a rendere efficace e coinvolgente lo spettacolo, che potrà essere allestito a scuola, in parrocchia e in tutti gli ambiti di socializzazione.

CONTENUTO DEL CD • Sei canzoni e relative basi musicali.

CONTENUTO DEL LIBRO • Copione, testi e spartiti dei brani (32 pagine).

TITOLI BRANI Motonuvole - Un vento forte - Questione di buona volontà - Perché la guerra - Che bella famiglia - Venti di pace - Basi musicali delle canzoni GLI AUTORi Francesco Trotta. Educatore e animatore di gruppi parrocchiali, collabora da alcuni anni con Paoline Audiovisivi come autore di testi di canzoni e di dialoghi per spettacoli musicali indirizzati a bambini e ragazzi. Renato Giorgi. Musicista, compositore, lavora con noti esponenti della musica leggera italiana. È stata premiata la sua colonna sonora del film I lupi dentro sulla figura del pittore Ligabue. Collabora con le Paoline di Roma in veste di compositore e arrangiatore di opere per bambini, ragazzi, giovani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ti amerò per sempre. Canti per gli sposi"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Aa. Vv.
Pagine:
Ean: 8019118023612
Prezzo: € 12.90

Descrizione:

I canti di questa raccolta, tratti dal repertorio Paoline e composti da autori molto apprezzati nell’ambito della musica cristiana (Daniele Ricci, Francesco Buttazzo, Fabio Baggio, Paolo Auricchio), esprimono in versi e musica il significato cristiano dell’unione nuziale e sono adatti ad accompagnare le celebrazioni in modo festoso e adeguato ai riti e ai contenuti. In omaggio alla tradizione che spesso prevede l’introduzione di celebri brani classici durante la Messa, il disco contiene anche un’esecuzione all’organo della Marcia Nuziale di Mendelssohn e l’Ave Maria di Gounod in una pregevole versione per arpa. Ti amerò per sempre è un contributo musicale per la liturgia, ma anche per altre occasioni dedicate agli sposi. Con l’augurio che per tutta la vita siano davvero «Non più due, ma un solo cuore unito da Lui».

CONTENUTO DEL CD • Dieci canti, due brani strumentali e spartiti in pdf.
TITOLI BRANI Siamo Chiesa del Signore - Dico sì - Alleluia, ecco lo sposo - Ti amerò - Inno all’amore - Dolce Signora dell’alleanza - Attingeremo alla sorgente dell’amore - Non più due - Le due case - Rallegriamoci.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il libro di Giona"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275010004
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Di fronte a una missione che lo supera Giona sfugge da Dio e da tutto, e discende nella profondità della disobbedienza, fino a toccare il fondo...Ma è Dio che ha scelto Giona e gli rimane fedele, perché la promessa di Dio è più forte della rivolta e della disobbedienza dell'uomo. In un lungo cammino Dio gli permetterà di ritornare a Lui e di conoscerlo come il Dio "misericordioso e grande nell'amore".
Nel commentare il libro di Giona, fr. Enzo Bianchi fa emergere quanto il messaggio del profeta sia eloquente per noi cristiani e per la chiesa oggi. Sappiamo narrare la misericordia di Dio, oppure preferiamo comportarci come "profeti di sventura"? Ricerchiamo la verità nella dolcezza della compagnia degli uomini, oppure rivendichiamo la nostra a discapito degli altri?

In questo doppio CD è inciso il ritiro di Quaresima predicato da fr. Enzo Bianchi a Bose il 17 febbraio 2002.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Resurrexit"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Marco Frisina
Pagine:
Ean: 8019118023421
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Una proposta di nuovi canti per le celebrazioni del Tempo pasquale e le Solennità, composti e orchestrati da Marco Frisina. Le parti dell’Ordinario sono tratte dalla Messa VIII “De Angelis” realizzata in forma dialogata nella maniera classica della tradizione musicale polifonica, cioè alternata tra canto gregoriano dell’assemblea e polifonia della Schola. I testi, in latino, sono quelli proposti dalla Liturgia Pasquale, ai quali è stato aggiunto il Salmo 23 “Dominus pascit me” e il canto eucaristico “Adoro te devote”. La presenza dei canti eucaristici vuole sottolineare il forte legame del sacramento dell’Eucaristia con la Pasqua. Vi sono brani più difficili e brani più semplici, pensati per cori diversi, sia per quelli parrocchiali che per quelli più esperti e impegnati. Tutti i canti, presentati in una pregevole registrazione, realizzata con l’orchestra “Fideles et Amati” e il coro “Musicanova”, potranno essere valorizzati anche per l’ascolto e la meditazione personale.

CONTENUTO DEL CD • Nove canti per le celebrazioni del Tempo Pasquale e delle Solennità.

TITOLI BRANI Hæc dies – Kyrie (De Angelis) Missa Resurrexit – Gloria (De Angelis) Missa Resurrexit – Resurrexi – Sanctus (De Angelis) Missa Resurrexit – Agnus Dei (De Angelis) Missa Resurrexit – Adoro te devote – Dominus pascit me – Cantate domino canticum novum.

L’autore
Marco Frisina. Noto autore e compositore, è fondatore e Direttore del Coro della Diocesi di Roma e Maestro di Cappella della Basilica di San Giovanni in Laterano. Presidente della Commissione Diocesana per l’Arte Sacra ed i Beni Culturali, Consultore del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e Rettore della Basilica di Santa Cecilia in Trastevere. Svolge la sua attività musicale in ambito liturgico, sinfonico, cameristico. Tra le sue opere più conosciute, vi sono le colonne sonore per i film della Bibbia televisiva e molti altri film di carattere storico e religioso. Ha ricevuto negli USA tre nomination per Abramo, Giacobbe e Giuseppe, e vinto, con quest’ultimo, il Cable Ace Award nel 1995. Ha ricevuto il premio “Colonna sonora” nel 1998 e lo stesso premio nel 2002 per il film San Giovanni-Apocalisse. È anche l’autore delle musiche del kolossal teatrale La Divina Commedia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Deuteronomio e levitico. Cinque conferenze tenute al Centro culturale S. Fedele di Milano"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Gianfranco Ravasi
Pagine:
Ean: 8033576840451
Prezzo: € 20.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Novissimi La morte La vita eterna Linferno, il paradiso. Ritiro di Avvento"
Editore: Monastero di Bose
Autore: Enzo Bianchi
Pagine:
Ean: 8032275009183
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

I “Novissimi” - il giudizio, la vita eterna, il paradiso e l’inferno - appaiono temi dimenticati, eppure per la chiesa sono le “realtà ultime”, in stretta relazione con le nostre domande più profonde: da dove veniamo, dove andiamo, chi siamo? La Bibbia narra il lungo dialogo tra Dio ed il suo popolo, un dialogo che può dare senso alla morte, nell’attesa del giorno del Signore in cui Dio farà giustizia e manterrà la sua promessa di vita piena, descritta con immagini umanissime, come un giardino, un banchetto, un incontro d’amore... Per i cristiani, Gesù Cristo è il compimento di tutte le Scritture: in lui, il giorno del Signore si fa prossimo, comincia già oggi, e si realizzerà completamente alla fine dei tempi, quando tutta la nostra esistenza sarà trasfigurata nell’incontro con “il Dio dei viventi”.

L’autore
Enzo Bianchi, nato a Castel Boglione il 3 marzo 1943, è un religioso e scrittore italiano, fondatore e attuale priore della Comunità di Bose. Già durante gli anni universitari aveva, insieme ad altri giovani di diverse confessioni cristiane, fondato un gruppo di studi biblici, sulla scorta del Concilio Vaticano II. Si laurea in economia e commercio a Torino, quindi si ritira in solitudine in una cascina a Bose, una frazione abbandonata del Comune di Magnano sulla Serra di Ivrea, con l’intenzione di dare inizio a una comunità monastica e per tre anni (dall’8 dicembre 1965) vivrà in solitudine. Si aggiungeranno poi uomini e donne che sceglieranno quella via di riflessione e lavoro. La comunità viene approvata dal Vescovo diocesano che raccoglie le prime professioni monastiche. Enzo Bianchi è molto attivo all’interno della comunità, collaborando anche con importanti testate giornalistiche italiane (La Stampa, Avvenire, La Repubblica...) e straniere (La Croux, La Vie, Panorama). Dirige fino al 2005 la rivista Parola, Spirito e Vita. È membro della rivista di teologia Concilium e fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Nel 1983 ha fondato la casa editrice Edizioni Qiqajon Comunità di Bose dove si pubblicano testi di spiritualità biblica, patristica e monastica, oltre che CD ed e-book. È a tutt’oggi priore della comunità di Bose che conta un’ottantina di membri tra fratelli e sorelle di cinque diverse nazionalità ed è presente, oltre che a Bose, anche a Gerusalemme (Israele), Ostuni (BR), Assisi e San Gimignano (SI). Nel 2009 ha vinto il Premio Pavese con il libro “Il pane di ieri”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU