Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Dialogo Interreligioso



Titolo: "Il dialogo cattolico-ortodosso sul primato dal 1995 al 2016"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Martino Mortola
Pagine: 588
Ean: 9788871054322
Prezzo: € 28.00

Descrizione:L'autore studia nel dettaglio la recezione cattolica e ortodossa dell'appello di Giovanni Paolo II contenuto in Ut Unum Sint 95-96, là dove il Papa domanda ai teologi e ai rappresentanti delle confessioni cristiane di cercare insieme una forma nuova dell'esercizio del primato petrino che non contraddica la sua natura. Lo studio comparato di alcune autorevoli voci cattoliche e ortodosse che si sono espresse nel ventennio 1995-2016 diventa un esercizio fecondo di ecumenismo recettivo, attraverso cui cattolici e ortodossi possono imparare nuovamente a comprendersi e a camminare insieme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Formare la coscienza per affinare lo sguardo"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Giuliano Savina
Pagine: 184
Ean: 9788810217047
Prezzo: € 17.00

Descrizione:«Oggi, come Giuliano Savina sottolinea in modo convincente, il compito di introdurre alla conoscenza e alla comprensione della fede cristiana ci pone davanti a un nuovo genere di sfide. Il Concilio Vaticano II ha introdotto la Chiesa cattolica a una più nitida consapevolezza di sé, rendendola nuovamente cosciente della sua cattolicità: rispetto alla comprensione angusta di una cattolicità confessionalmente chiusa, si è di nuovo recuperata l'originaria comprensione di una cattolicità capace di abbracciare la totalità universale. L'apertura ecumenica e l'adozione del dialogo con il giudaismo dopo la catastrofe della Shoah ci hanno mostrato che nella trasmissione catechetica della fede cristiana non possiamo più accontentarci della catechesi, fin qui usuale, proposta nei limiti ristretti della confessionalità. Giuliano Savina non si limita ad analizzare la nuova situazione, ma tenta altresì di approfondirla e renderla perspicace dal punto di vista teologico. Apre una discussione importante e necessaria» (dalla Prefazione del Card. Walter Kasper).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nei legami della fraternità universale"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: AA.VV.
Pagine: 328
Ean: 9788868798048
Prezzo: € 20.00

Descrizione:«Il dialogo interreligioso, prima ancora di essere discussione sui temi della fede, è una "conversazione sulla vita umana" e crea relazioni più fraterne tra noi. "Accogliere" non equivale semplicemente ad "accettare" o a "tollerare" la presenza d'altri fuori da qualsiasi legame sociale, culturale e religioso. "Accogliere" vuol dire anche "ricevere" e "condividere" un dono, nella consapevolezza che l'altro è per me sempre un fratello, una sorella, perché tutti siamo figli e figlie di un solo Padre che è nei cieli in quell'unico spazio che è la terra abitata da tutti». dalla Prefazione del card. Crescenzio Sepe Nel tempo della globalizzazione e delle frammentazioni abbiamo bisogno come singoli e come comunità di un criterio etico fondamentale relazionale. Le religioni mondiali non possono fare un passo indietro proprio oggi di fronte a questa necessità storica. Temi quali la libertà religiosa, il dialogo fraterno, l'accoglienza reciproca, l'incontro tra le diverse identità culturali e religiose acquistano il carattere di urgenza proprio nella condivisione di luoghi abitati dai diversi. La Chiesa deve avvertire questo impegno come fondamentale e spazio concreto dell'annuncio evangelico, avvicinando ogni cultura e ogni religione con "simpatia", ponendosi tra di esse come lievito di fraternità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Santo e il Sultano"
Editore: Terra Santa
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788862406970
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Ci sono eventi, nella storia, destinati a lasciare un segno. Nel 1217 si tenne il capitolo delle Stuoie, nel quale il nascente Ordine francescano decise di avviare la Provincia d'Oltremare, primogenita realtà missionaria. Nel 1219, in Egitto, presso Damietta, lo stesso Francesco riuscì a incontrare il sultano al-Malik al-Kamil, mentre infuriava la quinta crociata. Il condottiero e il frate resero possibile quello che tutti credevano impossibile: l'incontro e il dialogo, a partire dalla propria umanità. Ottocento anni dopo, un altro Francesco, papa Bergoglio, si è rimesso a camminare sulla strada del dialogo e del confronto fraterno con il mondo musulmano. Senza ingenuità, conscio delle difficoltà e degli ostacoli. A partire dall'esperienza del Poverello - e con uno sguardo alle azioni del Papa che a lui si ispira - questo libro, attraverso contributi di personalità legate al mondo francescano, intende ripercorrere lo storico incontro di Damietta rimettendone in luce l'attualità e il valore di esempio per il mondo di oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tre donne e un vescovo"
Editore: Flaccovio Dario
Autore: Fabio Zavattaro
Pagine: 143
Ean: 9788857909547
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Dialogo, riconciliazione e pace. Parole facili da pronunciare. Difficili da coniugare nel nostro tempo, fatto di paure e chiusure, di muri e non di mani tese, accoglienti. Queste parole sono anche patrimonio comune delle religioni? e in che misura le diverse fedi possono accompagnare il credente a realizzare processi di inclusione? un vescovo che dialoga con tre donne, mettendosi alla pari e non seduto in cattedra, già di per sé è un fatto non usuale. Se poi queste donne appartengono a tre diverse realtà religiose il tutto assume una valenza molto particolare. Così una fedele musulmana, una credente nella torah, e una donna pastore valdese, siedono attorno a un tavolo con un arcivescovo e discutono, ognuno dal proprio angolo visuale, i temi caldi di questa stagione, che papa francesco ha definito non un'epoca di cambiamenti, ma un cambiamento d'epoca. Prefazione di Pierbattista Pizzaballa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eurabia"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Bat Ye'or
Pagine: 440
Ean: 9788833531601
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Da mezzo secolo l'Europa «pianifica» con i paesi della Lega Araba la fusione delle due sponde del Mediterraneo in un nuovo, mostruoso agglomerato che Bat Ye'or ha suggestivamente denominato «Eurabia» (un'espressione subito fatta propria da Oriana Fallaci). Questo progetto, perseguito con coerenza attraverso il cosiddetto «Dialogo Euro-Arabo», ha portato alla graduale, ma inesorabile trasformazione del continente europeo in un ibrido asservito alle esigenze politiche e agli standard culturali del mondo arabo. Tutto ha avuto inizio con la crisi petrolifera del 1973 e con l'ambizioso progetto, soprattutto francese, di costruire un asse geopolitico e ideologico alternativo a quello americano e atlantico. In un arco di tempo relativamente breve l'Europa ha sacrificato la sua indipendenza politica, oltre che i suoi valori culturali e spirituali, in cambio di garanzie (in gran parte illusorie) contro il terrorismo e di qualche vantaggio economico. Sulla base di una documentazione ampia e minuziosa, l'autrice ricostruisce le attività e gli strumenti che hanno prodotto questa folle deriva, dagli anni del pieno funzionamento del Dialogo Euro-Arabo alle perverse scelte sul piano della politica estera (adozione di un'ideologia antisemita e antisionista, demonizzazione di Israele e degli USA, sdoganamento del terrorismo islamico e di Arafat). E naturalmente ne individua i molti responsabili politici, culturali e religiosi. Il bilancio è drammatico. Questa politica ha condotto (e conduce) alla mancata integrazione degli immigrati musulmani, al proliferare di cellule terroriste islamiche in tutto il continente, al ripudio da parte dell'Europa delle sue radici ebraico-cristiane e al conseguente stravolgimento della sua identità culturale, religiosa ed etica. Per altro, come scrive Bat Ye'or nella nuova introduzione, «per il momento non si vede alcun vero sforzo di riforma da parte delle autorità ufficiali musulmane. L'Occidente ha i mezzi non militari per esigere chiarimenti, ma avrà il coraggio di farlo?».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rondine Cittadella della Pace"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Franco Vaccari , Francesca Simeoni
Pagine: 192
Ean: 9788892218932
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Un giovane israeliano, un giovane palestinese e una ragazza libanese; una giovane armena e un ragazzo originario dell'Azerbaigian. Giovani di oggi, la cui storia è chiamata a fare i conti con un'eredità di guerra e ostilità. Come potranno superare l'odio reciproco che ne ha segnato l'infanzia e l'adolescenza, che ha abitato le rispettive famiglie, che si è diffuso nei loro popoli di appartenenza? Sembra una sfida impossibile al cospetto di conflitti che durano da generazioni. Eppure... Questi giovani hanno scelto di incontrarsi a Rondine e di provare a cambiare l'eredità della guerra. «Scoprire la persona nel proprio nemico » è infatti la scommessa dell'Associazione Rondine Cittadella della Pace. Il suo obiettivo è quello di contribuire a un pianeta privo di scontri armati, diffondendo la propria metodologia affinché ogni persona abbia gli strumenti, in ogni contesto, per gestire i conflitti in modo positivo. Rondine parte proprio da chi la storia sembra aver condannato a essere nemici, li chiama a convivere due anni, impegnandosi in un percorso che assume il conflitto per trasformarlo creativamente. In questo libro Ibrahim, Noam, Sarah, Maria e Agha si raccontano, condividendo le loro storie, svelando se stessi e spiegando come a Rondine queste storie si siano incontrate. Qui, da nemici che erano, sono diventati uomini e donne impegnati insieme per la pace nel mondo, a cominciare dalle loro stesse società. Dall'intreccio di fatti e riflessioni, scopriamo così cos'è il "Metodo Rondine-, sorto per abbandonare la categoria culturale del "nemico- e rigenerare l'umano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dio al plurale"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Rémi Chéno
Pagine: 128
Ean: 9788839934185
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Viviamo in una realtà frantumata, frastagliata. Il pluralismo è il volto visibile della globalizzazione, e a questo destino non sfugge nemmeno il mondo religioso. Ora, c'è chi reagisce denunciando il supermercato delle credenze e lamentando il bricolage religioso. E c'è chi si chiede che senso dare a questo fenomeno rispetto alla fede del Dio unico che interviene nella storia per salvare tutti gli esseri umani. Alla cacofonica di Babele, Rémi Chéno risponde con la sinfonia di Pentecoste: insegna ad accogliere teologicamente la diversità che non abolisce le differenze (e la verità!), ma le trasfigura in cangianti riflessi policromi. Lo fa inseguendo, con umiltà e rispetto, le orme di Colui per mezzo del quale tutto esiste. Ecco allora un libro talvolta scomodo, spesso sorprendente, sempre rivelatore: una guida intelligente per integrare nella fede cristiana lo "scandaloso" pluralismo religioso dei nostri giorni. «Il mio approccio, che definirei postliberale, opta per un esercizio umile della ragione nel confronto con le ricchezze dell'altro, senza peraltro cadere negli estremi dell'esclusivismo o del pluralismo» (Rémi Chéno).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Porgi l'altro... orecchio"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Aniello Clemente
Pagine: 144
Ean: 9788894876505
Prezzo: € 12.00

Descrizione:L'autore affronta un argomento spinoso e difficile: il dialogo. E lo fa dal particolare angolo di vista della letteratura. Egli, spaziando tra epoche, culture e religioni individua, proprio nella letteratura, la capacità di unire le differenze e di ciò offre numerosi esempi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Culture e religioni in dialogo"
Editore: Terra Santa
Autore:
Pagine: 272
Ean: 9788862406406
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il volume raccoglie gli interventi proposti in occasione della IV edizione delle Giornate di archeologia e storia del Vicino e Medio Oriente, organizzate a Milano il 4 e 5 maggio 2018 su iniziativa di Fondazione Terra Santa, Studium Biblicum Franciscanum e Veneranda Biblioteca Ambrosiana. L'iniziativa ha affrontato quattro grandi temi. A padre Michele Piccirillo, il grande archeologo francescano scomparso nell'ottobre 2008, è stata dedicata la sessione di apertura: confratelli, colleghi e collaboratori ne hanno ripercorso l'avventura umana e professionale a dieci anni dalla morte. Il secondo tema ("La diversità culturale come strumento di dialogo e coesione sociale") è stato affrontato attraverso una serie di contributi interdisciplinari: dall'intreccio di archeologia e politica al progetto "Libri Ponti di Pace", dal tema delle montagne sacre all'alfabeto armeno, elemento costitutivo dell'identità di un popolo. Sono stati altresì presentati il progetto del Terra Sancta Museum a Gerusalemme e un lavoro di archeologia virtuale sulla Basilica di Betlemme. La terza parte è interamente dedicata agli 800 anni di presenza francescana in Terra Santa. Da ultimo, la sessione "Dialogo tra culture e religioni nella promozione della pace" si è occupata di Siria, di Avicenna e di Gerusalemme, vero cuore del dialogo tra le fedi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' esperienza religiosa tra Oriente e Occidente"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788868797249
Prezzo: € 15.00

Descrizione:È possibile un dialogo fra le religioni basato sull'esperienza del divino che gli esseri umani hanno, a prescindere dalle diversità storiche e culturali di ogni singola confessione? Su questo tema s'interrogano gli autori del libro. Esso raccoglie i contributi al Convegno internazionale organizzato dall'Istituto Re.Te. (Religioni e Teologia) della Facoltà di Teologia di Lugano, nell'ambito della settimana in presenza del Master online in Scienza, Filosofia e Teologia delle religioni (www.istitutorete.ch). Contributi di: William E. Carroll, Azzolino Chiappini, Agnaldo Cuoco Portugal, Adriano Fabris, Seung Chul Kim, Jorge Martínez Barrera, Alberto Palese, Yahya Pallavicini, Luca Valera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Colorare il mondo"
Editore: Terra Santa
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788862406321
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Sono passati alcuni anni dalla pubblicazione dell'Enciclica Laudato si' (2015), la «riflessione insieme gioiosa e drammatica» che ha segnato una svolta nella storia della Chiesa e del pensiero ecologista. «Non c'è ecologia senza giustizia e non ci può essere equità in un ambiente degradato», scriveva il Pontefice, esponendo in modo potente e chiaro i princìpi di un'ecologia integrale. Da quel documento sono germogliate ovunque nel mondo realtà e iniziative volte a tradurre i princìpi in azioni concrete, richiamando tutti a un nuovo protagonismo sui temi ambientali. Nella Laudato si', il Papa sottolineava inoltre che le religioni possono offrire una straordinaria «ricchezza di riflessione all'ecologia integrale per il pieno sviluppo del genere umano». Ed è in questo spirito interreligioso che è nato questo libro, in cui esperti autorevoli ed esponenti delle tre fedi monoteistiche approfondiscono, in un orizzonte ampio, il tema dell'approccio integrale al degrado della terra "casa comune". Perché la provocazione della Laudato si', non del tutto recepita, ha bisogno non solo di risuonare ancora, ma di trovare echi nelle Scritture, nelle religioni, negli uomini di fede e di scienza del nostro tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa e islam in Italia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788810604755
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Il volume, che si inserisce tra le iniziative promosse dall'Ufficio ecumenismo e dialogo interreligioso della Conferenza episcopale italiana, si propone di illustrare e favorire l'incontro e il dialogo tra cristiani e musulmani. La comprensione dell'islam in Italia - spiegano gli autori - passa attraverso la conoscenza delle organizzazioni musulmane, del diritto ecclesiastico, della figura dell'imam, ma anche tramite l'incontro concreto nei luoghi della vita: la comunità, la scuola, l'oratorio, il carcere, l'ospedale. Senza dimenticare la dimensione quotidiana dell'islam - dalle regole alimentari alle feste - e l'attenzione concreta nei confronti dei poveri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La testimonianza del dialogo"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Giulio Osto
Pagine: 507
Ean: 9788871054193
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Quale significato possiedono le religioni? Perché e come i cristiani sono chiamati a mettersi in dialogo con i credenti di altre religioni? Com'è possibile articolare una riflessione teologica sulle religioni? Per rispondere a tali importanti questioni, l'indagine sul contributo teologico e sulla testimonianza di Pietro Rossano (1923-1991), costituisce un percorso assai stimolante e arricchente. Rossano, fu chiamato, infatti, a lavorare nel Segretariato per i non cristiani, fondato da Paolo VI il 19 maggio 1964. Per oltre venticinque anni, "Monsignor Dialogo", come veniva chiamato, egli fu attore e pensatore del dialogo interreligioso ufficiale della Chiesa Cattolica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le sfide delle religioni oggi - 2018"
Editore:
Autore:
Pagine: 168
Ean: 9788878394018
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Wasim Salman - Il ritorno del califfato? L'interpretazione ideologica dell'Islam politico James Corkery - The Regensburg Address of Pope Benedict - Ten Years Later Laurent Basanese - Ratisbona, 10 anni dopo - Dibattito tra un Teologo e un Islamologo Pierre Lory - Les méditations sensibles du prophète Muhammad dans la spiritualité musulmane Mohammad Ali Amir-Moezzi - Souffle et inspiration. Exercices spirituels à travers la poésie mystique persane médiévale Amal Hazeen - Le Donne e la Shari'a Pierre Lory - Le péché d'Adam, transgression providentielle ? Nicolas Steeves: Peccato originale: teologia e immaginazione Rémi Caucanas - Il Dialogo islamo-cristiano nel Mediterraneo del ventesimo secolo secondo Beethoven Maria A. De Giorgi - Cosmologia buddhista e cosmologia cristiana in dialogo John Dupuche - The dialogue between Tantra and Christianity: possibilities and challenges. Yann Vagneux - Viraha. L'amore nella separazione

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Documento sulla Fratellanza Umana per la pace mondiale e la convivenza comune"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Francesco I (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 16
Ean: 9788831551724
Prezzo: € 1.50

Descrizione:In obbedienza al magistero di Papa Francesco crediamo doveroso dover diffondere con le nostre edizioni quello che consideriamo essere un atto di fondamentale importanza nella costruzione della fraternità umana e della pace nel mondo. Sentiamo di non poter ignorare come Casa Editrice cattolica l'appello che il Papa ha rivolto al mondo: «A tal fine, la Chiesa Cattolica e al-Azhar, attraverso la comune cooperazione, annunciano e promettono di portare questo Documento alle Autorità, ai Leader influenti, agli uomini di religione di tutto il mondo, alle organizzazioni regionali e internazionali competenti, alle organizzazioni della società civile, alle istituzioni religiose e ai leader del pensiero; e di impegnarsi nel diffondere i principi di questa Dichiarazione a tutti i livelli regionali e internazionali, sollecitando a tradurli in politiche, decisioni, testi legislativi, programmi di studio e materiali di comunicazione».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gerusalemme"
Editore: Terra Santa
Autore: Bruno Forte
Pagine: 112
Ean: 9788862406246
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Questo libro raccoglie la testimonianza personale di Bruno Forte sulla Terra Santa, e su Gerusalemme in particolare, che nasce da una grande conoscenza della situazione religiosa e politica della regione. Come teologo e come pastore, impegnato nel dialogo ebraico-cristiano, Forte riesce a tracciare un profilo della situazione attuale che incoraggia i singoli credenti e sostiene l'esperienza del pellegrinaggio come dinamica fondamentale per ogni cristiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La convivenza indispensabile"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Franco Ferrarotti
Pagine: 96
Ean: 9788810567906
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Perché le tre religioni monoteistiche, pur avendo un capostipite comune, non hanno mai cessato, sul piano storico, di dar luogo a violenze e a guerre estremamente feroci e sanguinose? È possibile pensare a un impulso fratricida? Sarà mai possibile prospettare una soluzione duratura in nome del riconoscimento della comune paternità? Se è vero che solo attraverso l'incontro fra culture e religioni differenti e anche violentemente contrapposte sarà possibile trovare una via d'uscita dalla crisi odierna di un mondo frammentato, in cui non esiste più alcuna garanzia contro l'auto-sterminio dell'umanità, nessuna cultura o religione può considerarsi sovranamente auto-sufficiente e strumento esclusivo di salvezza. E nessuna gerarchia fra le varie religioni e le varie culture come sistemi di simboli e significati appare oggi sostenibile. Solo l'accettazione e la convivenza di culture e religioni diverse mediante l'elaborazione del concetto e della pratica di «co-tradizioni culturali» sembrano aprire una via d'uscita dalle contraddizioni che oggi pesano sulla vita quotidiana dell'umanità e ne segnano duramente il destino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Rabbi di Asti"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Massimo Giuliani
Pagine: 176
Ean: 9788837232573
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Conosciuto come il Rabbi di Asti, Paolo De Benedetti è stato poeta, editore, biblista, docente, traduttore e teologo tra i protagonisti del dialogo ebraico-cristiano. Un suo allievo ed amico ne delinea qui la complessità del profilo intellettuale e umano. Una sapienza tutta da esplorare che fa, per così dire, di Paolo De Benedetti un classico contemporaneo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tradizioni"
Editore:
Autore: Ovadia Salomone, Brunetto Salvarani, Elzir Izzeddin, Michele Zanzucchi
Pagine: 100
Ean: 9788831109581
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

I tanti conflitti cui assistiamo, che siano cruenti o meno, che siano grandi guerre o piccoli razzismi, non trovano assolutamente motivazione nella fede autentica.

Nell’attualità globalizzata le tradizioni religiose sono spesso ritenute sorgente di identità delle persone, ma considerarle come il solo elemento identitario rischia di far credere che possano avere reale funzione solo “per opposizione” rispetto ad altre credenze.

Gli autori di questo saggio dialogano tra di loro nella curiosità delle tradizioni altrui e scoprono che la diversità è il vero motore della vita in società, e che l’accettazione del diverso da sé è il principale contributo alla definizione della propria identità e alla composizione dei conflitti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le religioni alla prova della teologia"
Editore: Lateran University Press
Autore: Paolo Selvadagi
Pagine: 96
Ean: 9788846512482
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il pensiero cristiano si confronta con una realtà planetaria plurale, all'interno della quale differenti culture e mondi religiosi diversi si incontrano. Alla teologia è richiesto un contributo che sappia dire una parola chiarificatrice, dal punto di vista della fede della Chiesa, sul valore del fenomeno religioso nelle sue varie espressioni, sulla domanda di sacro, sulla ricerca di senso della vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio) , Al-Azhar Ahamad al-Tayyb
Pagine: 22
Ean: 9788826602554
Prezzo: € 2.50

Descrizione:Il testo del Documento sulla "Fratellanza Umana per la Pace Mondiale e la convivenza comune" firmato da Sua Santità Papa Francesco e il Grande Imam di Al-Azhar Ahamand al-Tayyb in occasione del Viaggio Apostolico del Pontefice negli Emirati Arabi Uniti. Simbolo «dell'abbraccio tra Oriente e Occidente, tra nord e sud e tra tutti coloro che credono che Dio ci abbia creati per conoscerci, per cooperare tra di noi e per vivere come fratelli che si amano», rappresenta una pietra miliare nei rapporti tra islam e cattolicesimo, un invito alla riconciliazione e alla fratellanza al fine di raggiungere una pace universale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dialogo"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Paolo Trianni
Pagine: 232
Ean: 9788825045222
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Il dialogo è la forma specifica del divenire della vita. Le relazioni umane, la speranza in un futuro di pace e la stessa soggettività umana dipendono da esso. La sua necessità, però, fa da contrappeso a un'ignoranza diffusa su quali siano i suoi fondamenti, il suo senso, le sue applicazioni e il suo metodo. La dialogicità rappresenta una realtà complessa e articolata della quale qui si analizzano tre grandi declinazioni: filosofica, interculturale e interreligiosa, tenendo conto del concetto di verità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' incontro e il dialogo"
Editore: ESD Edizioni Studio Domenicano
Autore: Pierre Claverie
Pagine: 167
Ean: 9788870949766
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

L’incontro e il dialogo hanno profondamente segnato la personalità e la vita di Pierre Claverie, vescovo di Orano, morto martire nel 1996: ha lavorato incessantemente per mettere in relazione le persone più diverse e si è egli stesso messo in gioco nella scoperta degli altri. Le considerazioni semplici e piene di ragionevolezza che ci offre in questo breve scritto ci fanno riflettere sui diversi fattori che conducono al successo o al fallimento delle relazioni. Dopo aver evocato le figure di Abramo, Mosè e Maria nel cristianesimo e nell’islam, medita su un certo numero di incontri, riusciti o no, di Gesù, così come sui suoi rapporti con gli altri e con Dio Padre. L’Autore presenta il testo evangelico delle beatitudini come la legge dell’incontro, di cui la fede, la preghiera, la vita ecclesiale e la vita religiosa sono altrettante applicazioni pratiche. Secondo lui, la differenza dell’approccio di Dio nelle tradizioni musulmana e cristiana rivela le loro rispettive ricchezze (sono citati numerosi testi di mistici musulmani), ma anche l’originalità del cristianesimo, il carattere insieme straordinario e scandaloso del messaggio di Gesù Cristo.

Queste meditazioni sono un invito caloroso a fare il punto sul nostro modo di essere con Dio e con gli altri, perché l’incontro e il dialogo sono un richiamo permanente per le nostre comuntà umane: vita familiare, vita professionale, vita religiosa, vita ecclesiale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La disabilità come luogo di dialogo islamo-cristiano"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Antuan Ilgit
Pagine: 265
Ean: 9788861247468
Prezzo: € 23.00

Descrizione:

Attraverso questo prezioso contributo, P. Antuan Ilgit, S.I. mostra di essere un maestro costruttore di ponti. Fondando una solida base che connette il cristianesimo e l’islam, attingendo al ricco patrimonio di entrambi, fornisce una specie di «planimetria» straordinariamente completa mediante il dialogo interreligioso e il discorso etico. Partendo dalle nozioni di «disabilità» già in possesso delle due grandi religioni, passa poi a considerare come questa planimetria etico-interreligiosa possa essere applicata ai contesti pluriculturali in generale e alla questione della disabilità in particolare. Oltre a una ricognizione dei principali testi sacri di cristianesimo e islam sull’argomento, P. Ilgit riporta un’incredibile varietà di letteratura in varie lingue. A questo progetto concorrono le sue notevoli capacità analitiche di teologo morale e il suo personale background di gesuita turco formatisi in Europa e Stati Uniti d’America, e con una diretta esperienza di vita in entrambe le tradizioni religiose. Il suo lavoro si rivela inestimabile non solo per coloro che sono interessati a una o più aree di studi sulla disabilità, al dialogo interreligioso tra islam e cristianesimo – specialmente in riferimento alla Turchia moderna –, ma anche all’area critica, volta a portare la teologia morale fondamentale e la Scrittura nell’etica applicata.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU