Libreria cattolica

Libri - Donna



Titolo: "La Bibbia delle donne"
Editore: Piemme
Autore:
Pagine: 304
Ean: 9788856675375
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Nel 1895, un comitato di donne legate al movimento suffragista statunitense mise per la prima volta in discussione l'interpretazione tradizionale dei testi sacri, che sanciva la subordinazione della donna nei confronti dell'uomo. Dal loro impegno nacque The Woman's Bible, un'opera da cui prende spunto, oltre un secolo più tardi, il lavoro di un gruppo di teologhe, pastore e donne consacrate protestanti e cattoliche che si è posto l'obiettivo di una rilettura critica della Bibbia dal punto di vista femminile. Un commento alla luce degli studi più recenti che porti il fermento della discussione dentro le Chiese, nella teologia e nelle pratiche, ovunque persistano resistenze e chiusure nei confronti delle donne. Le studiose - di differenti provenienze geografiche e culturali - affrontano vari temi legati sia al corpo, con i suoi attributi di genere, sia ai ruoli: la bellezza, il pudore, la verginità, la sterilità da un lato; la sottomissione, la responsabilità, la spiritualità dall'altro. Le loro ricerche offrono uno sguardo nuovo su alcune delle figure di donne più significative: Marta e Maria, le sorelle messe in contrapposizione nel Vangelo di Luca; Maria Maddalena, la discepola presente sul Golgota, la prima testimone della resurrezione di Cristo; e ancora la samaritana, Rut, Sara, Abigàil, Rebecca e Betsabea. Attraverso le loro storie le autrici indagano i simboli femminili del divino e mostrano che la Bibbia contiene un immenso potenziale liberatorio per le donne, «un incoraggiamento per arrivare a un'umanità piena e condivisa, scopo della Rivelazione cristiana».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Finché non sorsi come madre"
Editore: Chirico
Autore: Donnini Debora
Pagine: 112
Ean: 9788863622065
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Il pensiero della madre può apportare un contributo decisivo per la sopravvivenza e lo sviluppo delle nostre società? Il libro vuole “provocare” i lettori a scommettere sull’approccio sistemico e relazionale delle madri. Il coraggio di ripensare alcune dinamiche può portare a scelte inedite ma proficue, proprio mentre, sotto molti aspetti, si continua a registrare “un attacco alla madre” e viviamo un tempo difficile provocato dalla pandemia. Dal tema della violenza sulle donne alla lotta alla pedofilia fino ad un’armonizzazione del ruolo della madre, troppo spesso lacerata fra famiglia e lavoro perché non sostenuta, spazia il cammino che l’autrice propone di fare insieme al lettore. Un cammino che si confronta con il pensiero degli ultimi Papi, in particolare Papa Francesco e San Giovanni Paolo II, e le loro determinanti parole.

«Ho inteso mostrare come il suo saggio sia un “vulcano” che può straripare in varie direzioni: esistenziali, ecclesiali, teologiche, sociali, e così via».

Dalla Postfazione del professore don Francesco Giosuè Voltaggio

«L’interesse del minore viene arbitrariamente sacrificato anche quando non si riconosce che è naturalmente congiunto – potremmo dire “avvinghiato” – a quello della madre».

Dalla Prefazione del professor Alberto Gambino

 

Giornalista professionista, laureata in Filosofia all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”,Debora Donnini lavora da 20 anni a Radio Vaticana-Vatican News. Ha collaborato nel passato con Avvenire, Il Foglio, Tempi, la Rai e come consulente alla sceneggiatura della miniserie televisiva “La Sacra Famiglia”.

È tra i redattori di Radio Vaticana-Vatican News che ha realizzato i servizi sulle omelie di Papa Francesco a Casa Santa Marta, raccolti nel volume edito da BUR Rizzoli “L’umiltà e lo stupore”. Inviata in diversi viaggi italiani e internazionali dei Pontefici, segue in particolare l’attività vaticana, anche con interesse per tematiche socio-culturali. Nel 2018 si è certificata come coach alla ExtraordinaryCoaching School di Milano.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le ragazze salveranno il mondo"
Editore: People
Autore: Annalisa Corrado
Pagine: 112
Ean: 9788832089165
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Non è un caso che siano le donne a scandire, con la loro determinazione, la grande lotta del movimento ecologista e a offrire un punto di vista diverso, che forza le gabbie concettuali in cui ci siamo mossi per troppo tempo. Malgrado il potere crescente degli spacciatori di egoismo, malgrado i negazionisti, ancorati a un passato che ha già saccheggiato presente e futuro, sembra che stia scorrendo sotto traccia, inarrestabile, un'energia nuova: una consapevolezza verticale, finalmente, che mette nelle mani di ciascuno la responsabilità di riprendere le redini del mondo, "prima del diluvio". Questo libro parla della fiaccola che brilla nelle mani di Greta e di alcune delle donne che l'hanno tenuta accesa fino ad ora, impedendo a forze apparentemente invincibili di spegnerla. Si parte da Rachel Carson, la donna che sconfisse le multinazionali del DDT, passando per la premio Nobel Wangari Maathai, l'instancabile attivismo di Jane Fonda, fino alla mobilitazione generata da Alexandria Ocasio-Cortez e Greta Thunberg, in un'alleanza intergenerazionale tra donne che non smettono di combattere per difendere il pianeta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donna Economia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alessandra Smerilli
Pagine: 192
Ean: 9788892221451
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Donna fa pensare a: relazione, amica, ambiente, casa, pianeta. Immaginiamo un'economia rispettosa e amica della Terra e di tutti gli esseri umani. Questa la sfida dell'autrice, che da anni si muove fra studi economici e impegno nella fede, per riportare l'economia, cioè oikos-nomos, nel suo ambito più proprio, al servizio dell'uomo nella gestione della casa comune. La casa viene vista molto diversamente se a guardarla è un uomo o una donna. Fino a ora, lo sguardo sulla casa e sulla nostra casa comune è stato molto maschile. L'uomo guarda soprattutto al lavoro, agli aspetti materiali e istituzionali: tutto ciò è molto importante, ma se diventa uno sguardo assoluto può deformare la realtà. La donna guarda maggiormente ai rapporti, a ciò che ha a che fare con la cura. Anche questo è uno sguardo che da solo non basta, ma ne sentiamo la mancanza dentro le grandi aziende, a livello politico, nelle istituzioni in generale. Iniziamo, o continuiamo, a guardare questa casa con uno sguardo di donne. Soprattutto, iniziamo a guardarla insieme, uomini e donne. Ad immaginarne insieme il futuro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "10 segreti per madri felici"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Meg Meeker
Pagine: 320
Ean: 9788881558841
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Questo volume affronta il tema della donna e madre, immersa nella società ed esposta a sollecitazioni che la mettono a dura prova promettendole una felicità basata su presupposti insufficienti, se non del tutto fasulli. Se la donna-madre è in crisi, ciò avviene soprattutto perché si ritrova a inseguire la propria identità dove non può trovarla. Ricorrenti messaggi distorti la distraggono: dimagrisci per farti ammirare, spenditi per la carriera e il potere che ti offre, fai più soldi, sii uno schianto, sii rilassata. Poi incombe la pressione dei pari, cioè delle altre madri, che innesca l'ansia da performance, la tensione a sentirsi mamme migliori a forza di accumulare cose materiali e impegni per sé stesse e per i figli, con il pretesto di offrire loro non meno opportunità rispetto agli altri bambini e ragazzi. «Una casa più bella, vestiti migliori, una scuola più all'avanguardia per il nostro bambino, chiamalo come vuoi: siamo convinte che qualcosa, da qualche parte, ci renderà un poco più contente». Ma il risultato è lo sfinimento. Di qui la proposta di dieci «segreti», dieci «abitudini» positive da acquisire, o, meglio, da conquistare: l'autostima, le vere amicizie, la fede, la rinuncia allo spirito di competizione, un rapporto sano con i soldi, meditare in solitudine, apprendere un amore più limpido, una vita più semplice, scacciare la paura, abbracciare la speranza. L'efficacia di queste buone abitudini viene condivisa mediante le testimonianze concrete raccolte dall'Autrice di altre donne e madri che, trovandosi in situazioni difficili, si sono comportate in maniera per qualche verso esemplare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mama Antula"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Nunzia Locatelli , Cintia D. Suarez
Pagine: 160
Ean: 9788826603827
Prezzo: € 13.00

Descrizione:In un'epoca in cui le donne non avevano voce Maria Antonia di San Giuseppe, Mama Antula, decise di non obbedire alle regole familiari e sociali dell'Argentina coloniale, trasgredì gli ordini delle massime autorità per mantenere viva l'opera dei padri gesuiti, espulsi violentemente dai territori del Sud America. In questa esaustiva e coinvolgente biografia le autrici raccontano, con rigore storico, la vita di una donna laica e intrepida che camminò scalza per 4000 km iniziando il suo viaggio dal nord del paese. Maria Antonia la più ribelle delle sante, la prima e unica santa Argentina.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il corpo, tempio di Dio?"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Teresa Forcades
Pagine: 96
Ean: 9788860993991
Prezzo: € 13.00

Descrizione:In queste pagine la teologa femminista e monaca benedettina catalana Teresa Forcades sottolinea come nella visione biblica e cristiana non ci sia spazio per il dualismo tra corpo e anima, tra mondo materiale e mondo spirituale. In contrasto con l'antica visione segnata dalla paura e dal sospetto nei confronti del corpo - seduttore e peccatore e quindi oggetto di penitenza -, ma anche con la visione contemporanea di un corpo ridotto a oggetto di desiderio, discriminato e controllato, la teologa afferma che il cristianesimo non disprezza il corpo ma lo onora, come principio dell'individualità senza cui l'anima non raggiungerebbe mai la sua pienezza. Il libro procede affrontando le peculiarità del corpo femminile e conclude con una proposta teologica che sostenga una esperienza liberatrice del corpo oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Profetesse a giudizio"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Caffiero Marina
Pagine: 200
Ean: 9788837233488
Prezzo: € 17.00

Descrizione:La parabola del profetismo al femminile a partire dalla fine del Quattrocento fino al diciannovesimo secolo: rivelazioni, visioni, doni spirituali e taumaturgici sono stati per secoli strumenti finalizzati al raggiungimento dell'autonomia delle donne. Una storia che subisce una battuta d'arresto durante il secolo dei Lumi, quando l'esperienza mistica viene confinata tra le mura dei conventi o processata e condannata, per poi rifiorire in quel fenomeno che fu definito "la femminilizzazione del cattolicesimo". Si ricostruisce in queste pagine il controverso rapporto tra genere, religione e potere restituendo al lettore un modello di santità che abbandona la veste libera e trasgressiva delle origini e assume il senso di missione al femminile per la rigenerazione della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essere donna nella città attuale"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Ciriello Caterina
Pagine: 124
Ean: 9788825047028
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Dio ha creato l'uomo e la donna con uguale dignità perché insieme si prendessero cura della creazione. Come mai gli stessi cristiani hanno dimenticato ciò che Dio ha voluto e la donna, nella società e nell'ambiente ecclesiale, vive una grave sottomissione psicologica e materiale? Chi - o che cosa - ha permesso una reinterpretazione indebitamente maschilista della Parola di Dio? Gli abusi sessuali, il femminicidio, le spose bambine sono la triste realtà di un mondo senza Dio e senza morale. Il libro si propone di scuotere le coscienze partendo da un'analisi della realtà e appoggiandosi al magistero pontificio, in particolare alla Evangelii gaudium ove papa Francesco riconosce «l'insostituibile contributo di unicità che la specificità femminile apporta al genere umano».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donne che guardano in faccia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Giunti Giuseppe, Segoloni Ruta Simona
Pagine: 92
Ean: 9788825050899
Prezzo: € 9.00

Descrizione:«In galera ci sta mia moglie, non io!». Da questa accorata frase pronunciata da un detenuto nasce l'dea di narrare la vita quotidiana delle mogli, delle figlie, delle donne dei collaboratori di giustizia. Vita quotidiana necessariamente invisibile, a causa della protezione che deve rendere tutto segreto. Queste vite ristrette spesso sono anche volute, decise da loro stesse, non solo subite. Per molti "infami", come la camorra considera chi collabora con la giustizia, la decisione di "parlare" l'ha voluta "lei", con determinazione. Queste donne si raccontano guardandoti in faccia, dritto negli occhi. Con lo sguardo di chi non vuole che anche i figli abbiano una vita sbagliata. In questo libro sono raccolti i loro sguardi, insieme a quelli di Francesco e Chiara d'Assisi, e prima ancora, di Gesù.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Comunicazione: alle frontiere della profezia. Maria Pasini: "Porrò inimicizia fra te e la donna""
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Paola Bignardi , Annalisa Lombardo , Amedeo Tosi
Pagine: 65
Ean: 9788860994141
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Riedizione dell'ultima breve opera pubblicata da Elisa Salerno (1954), "Porrò inimicizia fra te e la donna". Il volume contiene anche gli atti del convegno organizzato con l'Azione Cattolica vicentina e dedicato alla comunicazione, tra le grandi sfide del presente e l'esperienza geniale e anticipatrice di Elisa Salerno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nata troppo presto. Omaggio ad Elisa Salerno nel 50° anno dalla morte. Elisa Salerno "Pro muliere", programma di studio e azione."
Editore: Gabrielli Editori
Autore:
Pagine: 103
Ean: 9788860994165
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Riedizione dell'opuscolo "Pro muliere. Programma di studio e di azione" (1921), manifesto dell'agire di Elisa Salerno che vi traccia "alcune regole di sano femminismo". Il volume contiene anche un approfondimento a più voci (Dario Vivian, Alba Lazzaretto, Michela Vaccari, Annalisa Lombardi, mons. Pietro Nonis) sugli ambiti d'impegno e riflessione della Salerno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commenti critici alle note bibliche antifemministe."
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Elisa Salerno
Pagine: 223
Ean: 9788860994189
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Opera biblica (1926) in cui Elisa Salerno passa in rassegna i libri dell'Antico Testamento commentando le note di mons. Martini, importante traduttore, nell'800, della Bibbia. "Ci siamo messe in animo di pubblicare alcuni commenti critici alle note inquinate di antifemminismo [...] e di segnalare o illustrare qualche passo scritturale in cui il silenzio [...] era inopportuno".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il femminismo cristiano di Elisa Salerno e le sue prospettive"
Editore: Gabrielli Editori
Autore:
Pagine: 143
Ean: 9788860994127
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Una delle prime pubblicazioni organiche su Elisa Salerno, frutto di una tavola rotonda a più voci. Un significativo inquadramento generale del suo "femminismo cristiano" (nelle sue direttive sociali, ecclesiali, politiche) e lo sviluppo di alcune prospettive possibili. Contiene foto d'epoca e riproduzioni di alcuni documenti dell'Archivio Salerno. Contributi di: M. T. Garutti Bellenzier, M. L. Bertuzzo, G. A. Cisotto, A. Lazzaretto, G. Periotto, E. Reato, M. Storti, E. Vicentini. Elisa Salerno, femminista cristiana, nasce a Vicenza il 16 giugno 1873. Appassionata studiosa, autodidatta, si è dedicata a tutto ciò che poteva ostacolare la dignità e la vocazione della donna in qualsiasi ambito essa si trovasse a vivere e ad operare: dalla famiglia al lavoro, dai problemi sociali alla vita ecclesiale. Fu la prima donna in Italia a fondare un giornale per le lavoratrici, "La Donna e il Lavoro", uscito dal 1909 al 1918 e che continuò fino al 1927 con il titolo "Problemi Femminili", allargando l'orizzonte dei suoi interessi. Scrittrice di romanzi e di saggi sulla causa santa della donna alla quale si era consacrata, visse per essa sofferenze fino allo spasmo, dando fondo a tutte le sue risorse e morendo molto povera il 15 febbraio 1957, vedendo pochissime delle conquiste per le quali si era battuta con l'unica arma della sua penna (dal sito http://www.presdonna.it/)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La donna in san Paolo apostolo"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Elisa Salerno
Pagine: 69
Ean: 9788860994172
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Una delle ultime opere di Elisa Salerno (1952), di carattere biblico-teologico, rivolta alla ricca "tensione di genere" presente negli scritti paolini. Un appello per la promozione della donna nella Chiesa, un riscatto necessario per il bene dell'uomo e dell'umanità, della religione e del Vangelo di Cristo, il quale non ha temuto di affidare anche alle donne la sua rivelazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al bivio. Elisa Salerno oltre il bivio: tra giornalismo e romanzo"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Elisa Salerno
Pagine: 161
Ean: 9788860994134
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il romanzo "Al Bivio", scritto da Elisa Salerno nel 1921, narra le vicende di una giovane incerta tra due strade: il matrimonio felice con un ragazzo nobile e di forti ideali, o l'impegno nel sociale, nel servizio agli ultimi e alla donna, la più emarginata del tempo. Il volume è arricchito dagli interessanti contributi di inquadramento letterario, storico, giornalistico di: Lauro Paoletto; Antonia Arslan, "Dall'ago alla penna: scritture femminili nel Veneto tra Ottocento e Novecento"; Monica Cisco, "L'iter sconcertante di Elisa Salerno: da giornalismo alla letteratura e ritorno", Annalisa Lombardo, "Donne e media. La 'profezia' di Elisa Salerno". Elisa Salerno, femminista cristiana, nasce a Vicenza il 16 giugno 1873. Appassionata studiosa, autodidatta, si è dedicata a tutto ciò che poteva ostacolare la dignità e la vocazione della donna in qualsiasi ambito essa si trovasse a vivere e ad operare: dalla famiglia al lavoro, dai problemi sociali alla vita ecclesiale. Fu la prima donna in Italia a fondare un giornale per le lavoratrici, "La Donna e il Lavoro", uscito dal 1909 al 1918 e che continuò fino al 1927 con il titolo "Problemi Femminili", allargando l'orizzonte dei suoi interessi. Scrittrice di romanzi e di saggi sulla causa santa della donna alla quale si era consacrata, visse per essa sofferenze fino allo spasmo, dando fondo a tutte le sue risorse e morendo molto povera il 15 febbraio 1957, vedendo pochissime delle conquiste per le quali si era battuta con l'unica arma della sua penna (dal sito http://www.presdonna.it/)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il profumo delle donne nei Vangeli"
Editore: Tau Editrice
Autore: Giuliva Di Berardino
Pagine: 98
Ean: 9788862448284
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Le donne del profumo ci hanno consegnato tutto il loro amore per il Signore, la loro predicazione è speranza sempre nuova, bellezza che sgorga limpida, dal cuore. Hanno seguito il Maestro dalla Galilea e insieme a Lui ci guidano fino al cuore del Mistero Pasquale. La liturgia bizantina custodisce un ricordo liturgico tutto speciale per le donne del profumo, le "myrofore". Le donne del profumo, camminando al seguito di Cristo, sono venerate dalla liturgia come "uguali agli Apostoli", testimoni della morte e della sepoltura di Cristo. Come la sposa del Cantico, hanno cercato lo sposo assente e, dopo tre giorni, lo hanno incontrano risorto, vivo, Emmanuele, Dio che cammina con noi. Inviate dal Risorto a portare l'annuncio di Pasqua, prima agli apostoli e, da questi, al mondo intero, le donne sono elette alla grande missione apostolica della Chiesa in modo tutto speciale. Esse non hanno mai avuto un posto nella struttura gerarchica e sacramentale, eppure hanno sempre assunto un ruolo di primissimo piano. Non a causa dei loro privilegi o della loro posizione autorevole, ma in virtù della loro fede nel Rabbi Nazareno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Via Crucis. Donne ai piedi della croce"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine:
Ean: 9788851422479
Prezzo: € 1.90

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le donne consacrate e i giovani"
Editore: Ancora
Autore: Spezzati Nicla, Del Cinque Serenella
Pagine:
Ean: 9788851422790
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donne di Vangelo"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Felice Accrocca
Pagine: 180
Ean: 9788826602301
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Una raccolta di articoli pubblicati su L'Osservatore Romano che ripercorrono la personalità e la storia di alcune donne che hanno trascorso l'esistenza - nei primi secoli cristiani, nell'età di mezzo o nel secolo passato - nell'amore ardente di Gesù, amandolo come Sposo e come Madre, donandogli la propria vita senza riserve. Donne di Vangelo, che hanno fatto cioè del Vangelo di Cristo il loro codice di vita. Tra le figure approfondite: Romana Guarnieri, Hadewijch da Anversa, Beatrice di Nazareth, Chiara d'Assisi, Angela da Foligno, santa Caterina Vigri da Bologna, Valeria Paola Pignetti (poi suor Maria Pastorella), Régine Pernoud, Edith Pásztor.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Libere di essere?"
Editore: Cittadella
Autore: Rosella De Leonibus
Pagine: 244
Ean: 9788830817050
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Il tema della violenza di genere è di bruciante attualità e dolorosa realtà per troppe donne che, prima di essere vittime di violenza, sono vittime del silenzio, dell'invisibilità e della cultura dominante, fondata sulla negazione delle donne come soggetti, sul dominio dell'Altro e sul "consumo" dei corpi femminili e degli esseri umani in generale. Il nostro impegno come professionisti della psicologia e della psicoterapia, oltre che nel campo clinico, nelle case di accoglienza per le vittime di violenza e nei centri di ascolto, si colloca anche nel produrre stimoli culturali e nuove chiavi di lettura del rapporto tra i generi, per lavorare alla radice del fenomeno della violenza sulle donne.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quello che le donne non dicono alla Chiesa"
Editore: Ancora
Autore: Beretta Ilaria
Pagine: 158
Ean: 9788851421830
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«La Chiesa non può essere se stessa senza la donna e il suo ruolo. La donna per la Chiesa è imprescindibile». Papa Francesco con queste parole fotografa bene la realtà: sono le donne che tengono in piedi la Chiesa, attraverso le più varie forme di partecipazione e impegno. Un esempio? I catechisti: in Italia l'8o per cento è femmina. Eppure, che siano religiose impegnate in parrocchia, laiche attive negli oratori o docenti negli istituti teologici, nella pratica delle realtà ecclesiali si scontrano quotidianamente con difficoltà, incomprensioni, disparità di trattamento. Ma loro come reagiscono? Che cosa pensano davvero, magari senza dirlo perché nessuno glielo chiede? Quindici donne attive nella Chiesa qui si confessano, qualche volta con critiche anche sferzanti nei confronti di una certa mentalità clericale, in altri casi offrendo idee utili al cambiamento, sempre con l'intento di valorizzare il meglio di una Chiesa alla cui verità e bellezza tutte tengono senza infingimenti né tornaconti. A loro la parola: ascoltiamole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le dinamiche del femminicidio"
Editore:
Autore: Luciano Masi
Pagine: 113
Ean: 9788869294396
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il femminicidio è una percezione patologica da inquadrare nella categoria delle «malattie mentali» oppure qualcosa di più profondo e terribile, che aggredisce alle radici la stessa natura umana? La parola «femminicidio» aleggia, come un fantasma oscuro e minaccioso, sulle nostre menti smarrite. I carnefici sono uomini di ogni età che hanno perso il contatto con quella zona nobile della psiche che caratterizza l'homo sapiens, e in particolare con la ragione e l'etica. Ciascuno di noi, se fosse amputato di queste due qualità fondamentali, diventerebbe capace di commettere azioni ripugnanti e criminose, distruttive per sé e per gli altri. Nel fenomeno del femminicidio c'è però qualcosa di più: alla donna viene tolta la dignità di individuo; è solo una cosa, un oggetto, un elemento materiale di proprietà esclusiva di colui che mette in atto l'azione cruenta. Per questo il femminicidio non può essere considerato una patologia nel senso psichiatrico del termine. Il femminicidio si conclude con un atto folle, ma è frutto di un percorso a ritroso verso il territorio della distruttività, una regressione psichica in senso antropologico. Esso va dunque considerato per quello che è: un atto di distruttività pura, che rivela il trionfo dell'istinto di morte. In queste pagine proporremo alcune riflessioni utili a coloro che si avvicinano a questo mostruoso «buco nero» e a tutti coloro che hanno a cuore il benessere dell'umanità, e in modo particolare a quello delle comunità giovanili, a cui occorre insegnare che l'amore più bello e il piacere più intenso e profondo si realizzano con la fusione tra desiderio e sentimento, la formula magica che riesce a dare un senso profondo alle emozioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le figlie di Sherazade"
Editore: Jaca Book
Autore: El Khayat Rita
Pagine:
Ean: 9788816414914
Prezzo: € 20.00

Descrizione:"Le donne, l'ho detto e scritto a più riprese, sono le madri che hanno generato le «bombe umane» che si fanno esplodere in seguito all'esplosione demografica, all'esplosione dei problemi insolubili delle società arabo-islamiche, all'esplosione della dittatura e della repressione esplosiva operata sulle ragazze che diventano le madri schiacciate da un sistema che le obbliga a esplodere attraverso la loro unica utilità umana: fare figli. Il futuro ci spinge inesorabilmente verso la trasformazione delle società rimaste consegnate al patriarcato e alle ingiustizie che questo genera, privilegiando l'uomo rispetto alla donna. La prova lampante che le donne arabe sono le più represse del mondo; c'è molto da fare per trasformare società arcaiche in nazioni forti e rispettate nel mondo. Il mondo si farà con le donne o non si farà".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Solo Mia. Storie vere di donne"
Editore: La Meridiana
Autore: Annalisa Graziano
Pagine: 180
Ean: 9788861537323
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«Per sopravvivere mi ero sdoppiata in due persone, quella serena e quella con un segreto soffocante, terribile. Ora in me c'è solo voglia di riscatto. Non voglio più pensare a ciò che non ho.» "Solo Mia" raccoglie storie di donne dal carcere e non, racconti reali riportati all'interno di una cornice di fantasia che mettono al centro storie incredibili, fatte di violenza subita e a volte taciuta, attese tradite, affetti soffocati e speranze. Storie di dolore ma anche di svolte e di rinascita, che affrontano temi delicati come la maternità, il rapporto con i familiari, la detenzione, l'abuso: a trionfare, però, è l'importanza dei legami, del riconnettersi alla società e alle relazioni, nonostante i traumi vissuti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU