Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Sacerdozio



Titolo: "La preghiera nella vita del prete"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Juan María Uriarte
Pagine: 88
Ean: 9788810521700
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La preghiera è fondamentale per il cristiano, ma la preghiera del prete ha qualcosa di diverso, di proprio. A partire dalla propria esperienza di vescovo con competenza sui seminari e le università, Juan María Uriarte riflette sull'importanza della vita orante e propone ai sacerdoti e ai seminaristi spunti per approfondire la preghiera e per comprendere la spiritualità specifica del prete diocesano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il servizio ministeriale"
Editore: Ancora
Autore: Cattaneo Enrico
Pagine: 194
Ean: 9788851422264
Prezzo: € 21.00

Descrizione:«Il tema del ministero sacerdotale è stato sempre attuale nella Chiesa, ma oggi lo è in modo particolare. Situazioni nuove hanno gettato un'ombra dolorosa sul sacerdozio cattolico, ponendo all'intera comunità ecclesiale una sfida molto impegnativa. In questo contesto è urgente dedicare una rinnovata attenzione alla formazione dei candidati al sacerdozio, non solo dal punto di vista spirituale, ma anche da quello umano. È necessario incoraggiare tutta la comunità cristiana a ritrovare il giusto sguardo di attenzione e di amore per i suoi sacerdoti. Proprio per questo non solo la Scrittura, ma anche i Padri della Chiesa continuano ad essere una fonte di ispirazione» (dalla Presentazione di p. Federico Lombardi S.I.). Nasce così questo libro, offerto alla lettura di sacerdoti e laici, perché tutti conoscano meglio il dono di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Omosessualità e sacerdozio"
Editore: Ancora
Autore: Guarinelli Stefano
Pagine:
Ean: 9788851422165
Prezzo: € 17.00

Descrizione:

Il saggio di Stefano Guarinelli merita di essere letto con attenzione. Merita soprattutto di essere assunto per quello che è: un esercizio per mantenere l'attenzione educativa della Chiesa al passo con la cultura.

 

Quando parliamo di omosessualità, di cosa stiamo parlando? La risposta parrebbe scontata, ma non è così. Spesso non è così nemmeno per colui che, come seminarista o come prete che si interroga sul proprio orientamento sessuale, vive in una condizione che, non di rado, non sa decifrare o ritiene di non riuscire ad affrontare. Confrontarsi, poi, dentro e fuori la Chiesa, è reso oltremodo difficile da un dibattito che oggi, frequentemente, scade nel conflitto e finisce per creare opposti schieramenti. Il fatto di riconoscersi in uno schieramento, apparentemente mette ordine; paradossalmente può condurre a maggiore confusione e disorientamento. Accade così ogniqualvolta si intende rinchiudere l'umanità di una persona - dunque pure la sua ricchezza e il suo carisma - negli spazi angusti delle «etichette». Siano quelle che siano. Il testo intende procedere in un senso interpretativo e non riduttivamente diagnostico. L'orientamento sessuale non può essere esaminato alla stregua di un tratto isolato della personalità, ma va compreso all'interno di un sistema i cui attori sono la persona, ma pure il suo contesto. La sua valutazione in una prospettiva vocazionale, perciò, non può prescindere dalla valutazione del bene evangelico che la persona nel suo contesto è condotta a esprimere.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Affinché siate una benedizione"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Müller Gerhard L.
Pagine:
Ean: 9788868797997
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Il cardinal Müller ci aiuta a vedere nel sacerdote l’uomo di Dio che unisce ciò che è con ciò che fa.

«Chi è in basso (cioè chi cerca disperatamente dei sistemi per buttar via il tempo) deve vederti in alto, magari per qualche anno odiarti e disprezzarti e fuggirti e poi se Dio gli dà grazia pian piano cominciare a invidiarti; imitarti, superarti. […] La mira altissima, addirittura disumana (perfetti come il Padre!) e la pietà, la mansuetudine, i compromessi paterni, la tolleranza illimitata solo per chi è caduto e se ne rende conto e chiede perdono e vuol riprovare da capo a porre la mira altissima» (don Lorenzo Milani).

Riaffermando la dignità infinita che ogni sacerdote riceve da Dio, l’autore evidenzia la responsabilità e l’umiltà che essa comporta e delinea un quadro chiaro sull’origine, l’espressione, la natura e la forma del ministero sacerdotale, restituendo così al sacerdote il compito che gli è stato affidato dal Figlio di Dio: «Chi ascolta voi ascolta me, chi disprezza voi disprezza me. E chi disprezza me disprezza colui che mi ha mandato» (Lc 10,16).

Accurato nell’analisi storica e accessibile nella dimensione spirituale, questo libro costituisce un approccio positivo al ministero, offrendo al lettore anche spunti interessanti per delle osservazioni critiche.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il prete e la gioia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alessandro Pronzato , Leonardo Sapienza
Pagine: 304
Ean: 9788892219281
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Don Alessandro Pronzato una volta ha affermato che scrivere un libro in collaborazione è «un'esperienza che non rifarei più con nessuno (salvo, ad esempio, un Luisito Bianchi o un padre Leonardo Sapienza)». Dopo la sua morte, avvenuta il 25 settembre 2018, sembra che questa sua affermazione si sia avverata. Da diversi anni, infatti, don Sandro aveva in animo di scrivere un libro sul prete e la gioia, e aveva iniziato a raccogliere riflessioni e spunti su questo argomento. Ora, questa grande quantità di scritti, di semplici abbozzi è stata ordinata e completata da Mons. Sapienza, con la speranza di poter aggiungere questo libro agli oltre centotrenta da lui pubblicati nel corso della sua lunga esistenza. La vita del prete è lieta o triste? Proprio a rispondere a questo interrogativo vuole aiutare la presente raccolta di riflessioni, da cui emerge come filo conduttore che la vocazione sacerdotale è essenzialmente chiamata alla gioia, che i sacerdoti devono testimoniare con il loro ministero e soprattutto con la loro vita. Il dovere della gioia cristiana per i sacerdoti diventa gioia ministeriale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ma tu sei prete?"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Vincenzo De Florio
Pagine: 216
Ean: 9788810513743
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Come scrive  Pietro Maria Fragnelli nella Presentazione, leggere questa testimonianza viva di don Vincenzo de Florio (o padre Vicente, come lo chiamano in Brasile) significa imbattersi in un inguaribile innamorato che, a novant'anni suonati, vuole ancora cantare la sua canzone d'amore. Una canzone appassionata, senza rimpianti o tristezze. Non canta "Com'è triste Venezia", il celebre motivo tornato alla ribalta per la morte del suo cantore e poeta, il novantenne Charles Aznavour, ma viene a dire alle sue lettrici e ai suoi lettori: "Com'è triste la vita" quando si allontana il soffio dello Spirito, il solo che può liberare dalle illusorie sicurezze umane e culturali, il solo che può portare fuori dai confini falsamente rassicuranti dei guadagni e delle strutture. Per don Vincenzo la vita è triste se non ci si innamora dei poveri, siano essi zingari o homeless, detenuti o senzaterra, senza radici o senza fede. È triste la vita se non incontra il Cristo povero, che si identifica con i poveri cristi di ogni latitudine.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sinfonia sponsale Nel Vangelo Di Giovanni"
Editore: Chirico
Autore: Manns Frederic
Pagine:
Ean: 9788863621860
Prezzo: € 20.00

Descrizione:L’amore di Dio per il suo popolo è orchestrato nel Nuovo Testamento. La verità è sinfonica. Gesù è presentato come lo sposo e nelle parabole il Regno di Dio viene paragonato a un Re che prepara le nozze per suo figlio. Ai cristiani di Corinto Paolo ricorda che li ha fidanzati per presentarli a Cristo come una sposa casta. L’autore della Lettera agli Efesini paragona l’unione della Chiesa e di Cristo a quella del marito con la moglie. Per la prima volta in un contesto biblico si osa paragonare esplicitamente l’unione mistica tra Dio e l’uomo all’unione sessuale. È il mistero sponsale dell’Alleanza. La donna è dunque nella rivelazione biblica il segno della Chiesa-Sposa; essa rappresenta il popolo di Dio nel suo rapporto sponsale con Dio e Cristo. Dal punto di vista teologico, questo legame di alleanza costituisce, da una parte, il fondamento ultimo del sacerdozio maschile, ma dall’altra anche il fondamento della vera missione della donna nella Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ancora padri?"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore:
Pagine: 120
Ean: 9788825049442
Prezzo: € 10.00

Descrizione:In un tempo in cui si discute di identità di genere, ha ancora senso parlare di "paternità"? In che senso un educatore o un insegnante, magari celibe e prete, può diventare "padre"? Accompagnati dalla grande esperienza pedagogica e umana di Paola Bignardi, un gruppo di preti ha cercato di riflettere su queste domande, consapevoli di vivere una forma molto particolare di paternità in un tempo di grandi cambiamenti. Le riflessioni qui proposte raccolgono il frutto di questo percorso formativo, svoltosi nel Seminario vescovile di Treviso tra il 2015 e il 2018. Diventare "padri" all'interno di un percorso formativo molto particolare come quello di un seminario si sta trasformando sempre più in un'esperienza di condivisione tra quanti la vivono in modo diverso, con ruoli e personalità differenti. Condividendo le proprie esperienze, si scopre che si può "generare" alla fede anche oggi, accogliendo le differenze come opportunità per realizzare una "paternità allargata".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il prete ieri oggi e domani"
Editore: Cittadella
Autore:
Pagine: 72
Ean: 9788830816701
Prezzo: € 5.00

Descrizione:La tensione del Vangelo che sta al cuore d'una genuina vocazione spinge i preti ogni volta, ogni giorno a ripensare la propria missione nella comunità dal vertice ai margini dal centro alla periferia. E allora la domanda è: chi è davvero il prete oggi e verso dove sta andando?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mosche bianche"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Mirko Pozzobon
Pagine: 160
Ean: 9788892217638
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Molti credenti si interrogano su come continuare a vivere da cristiani in un ambiente umano dove la fede è così rarefatta, dove ci si sente dispersi e senza altri fratelli e sorelle con cui condividere la fede e i suoi valori. È per queste persone, e le loro esigenze, che ho pensato alla scrittura di questo libro. Un libro che, dopo aver fotografato la realtà per come si presenta (senza sconti o edulcorazioni), vorrebbe esprimere un nuovo punto di vista, profetico, sulla questione relativa ai cosiddetti "soliti-: in realtà i "soliti- che partecipano alla vita della parrocchia sono quelli che ci sono, e sono loro a costruire LA comunità cristiana. Di fronte a questa rivoluzione nel modo di vedere le cose, si tratta non di rassegnarci per quanto pochi siamo, ma di sorprenderci perché -- nonostante tutto e nonostante tutti -- loro ancora ci sono, e ciò è motivo di stupore e di ringraziamento. Non offro però soltanto una prospettiva diversa in teoria, ma cerco di trarne le conseguenze anche nella pratica. Come antidoti ai miti della modernità (Prometeo, Dioniso e Narciso) propongo le tre colonne della dimensione religiosa della vita: la preghiera, la riflessione, la carità. Insomma, una conversione radicale nel modo di vedere la realtà, in vista di precise scelte di campo nella vita in parrocchia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Di tutti e di nessuno"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Luigi Guglielmoni, Fausto Negri
Pagine: 168
Ean: 9788810513729
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Per riflettere sull'attualità del messaggio presbiterale di don Primo Mazzolari, papa Francesco ha fatto riferimento a tre «scenari che ogni giorno riempivano i suoi occhi e il suo cuore: il fiume, la cascina e la pianura». Ampi stralci di questa interpretazione dell'opera del prete di Bozzolo vengono riproposti in questo libro come premessa alla meditazione di tante pagine del "parroco d'Italia".  Sono brani che testimoniano l'evoluzione del pensiero di don Primo circa il ministero sacerdotale, dagli scritti giovanili all'esperienza pastorale matura. Dall'ideale del sacerdote, altro Cristo, che evidenzia la propria indegnità, alla cura dei battezzati nella vita reale della parrocchia, dove si sperimenta anche la solitudine, la fatica e l'incomprensione. Il suo è uno sguardo di misericordia e di profezia. Quanto scrive è il riflesso di ciò che sperimenta nella propria parrocchia e nelle parrocchie vicine, è il segno del suo grande amore per la Chiesa, avvertita come Madre che, da una parte, non si scandalizza delle fragilità dei suoi ministri e, dall'altra, si impegna per aiutarli ad essere in condizione di porgere il Vangelo ai fratelli nel modo più opportuno. Perché «oggi, il mio sacerdozio non è soltanto un rito, è un impegno fino in fondo».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La talare sacerdotale"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Michele De Santi
Pagine: 304
Ean: 9788864096643
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Ha ancora senso, nel XXI secolo, parlare di veste sacerdotale? Sono sempre di più gli ecclesiastici e i religiosi, donne e uomini, che a tutti i livelli si “spogliano” dei vestiti propri della loro condizione e si presentano al mondo in abiti civili per avvicinare con più facilità le persone, senza alcun segno distintivo. In fondo si pensa che l’abito non sia importante, che non identifichi il buon sacerdote. Ma è proprio vero? In questo libro l’Autore, un prete, intraprende un viaggio alla ricerca delle origini e delle motivazioni più profonde dell’utilizzo delle vesti sacerdotali, dal suo significato antropologico alle norme canoniche che ne regolano l’uso. Solo così sarà possibile riscoprire che la propria identità passa anche da ciò che si indossa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prete in clergyphone"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Giacomo Ruggeri
Pagine: 128
Ean: 9788861247314
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Seminarista, prete, vescovo, religioso: avere in tasca lo smartphone significa avere con sé uno stile inedito nel pensare e decidere, pregare e celebrare, relazionarsi e incontrarsi, vivere e morire. Essere prete e consacrato al tempo dei social network comporta una nuova capacità di discernere che varca la soglia dell'avere (o no) il profilo social network. Non è questione di sì o di no, ma di un'inedita consapevolezza interiore che matura in un contesto radicalmente e progressivamente carsico. Il testo, suddiviso in otto capitoli, riflette sulle molteplici mutazioni radicali operate dalle dinamiche digitali e dai social network nella formazione iniziale in Seminario e sulla formazione permanente nel presbiterio. Una sezione è dedicata alla rilettura della Ratio Fundamentalis Institutionis Sacerdotalis in tale prospettiva digitale. Ministero, preghiera, servizio, pastorale, parrocchia, oratorio: c'è da prendersi cura del lavoro carsico digitale in atto nella vita interiore del seminarista, del presbitero e del presbiterio (con uno specifica sezione dedicata alle conseguenze penali da conoscere). L'invito a esercitare il discernimento come discernente digitale è una strada praticabile e matura nel tempo attuale della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il presbiterato nei documenti del Concilio Vaticano II"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Alberto Malaffo
Pagine: 432
Ean: 9788825047745
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Il concilio Vaticano II ha riletto il ministero ordinato alla luce della rinnovata riflessione ecclesiologica. Ciò ha portato a una fisionomia del presbiterato marcatamente comunionale e missionaria, finalmente liberata dalla dimensione individuale e cultuale della precedente concezione sacerdotale. Il presente lavoro risponde al delicato tentativo di mostrare come i magisteri di Paolo VI e di Giovanni Paolo II abbiano recepito la lezione conciliare circa il presbiterato. La novità di questo studio è data dalla lettura diacronica dei documenti del Vaticano II e dei due papi, confrontando i dati, quasi come una sinossi, sì da dedurre, da un lato le peculiarità che caratterizzano l'insegnamento del concilio e di ciascuno dei due pontefici rispetto al presbiterato, e dall'altro, la qualità di recezione dei documenti conciliari nel magistero pontificio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amare e insegnare ad amare"
Editore: Edusc
Autore:
Pagine: 188
Ean: 9788883337765
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Spesso Papa Francesco ha proposto ai cristiani e all'umanità intera una "rivoluzione di tenerezza". Con questa espressione, il Santo Padre incoraggia a raggiungere le periferie del mondo, avvicinandole a Cristo "per attrazione": l'attrazione dell'amore vissuto in modo sacrificato, universale, trasparente e allegro. Da queste parole ben si comprende l'importanza di sapere amare davvero, in modo maturo, vivendo, in particolar modo fra i futuri sacerdoti della Chiesa, la castità cristiana, «segno della limpidezza nelle relazioni e nel dono di sé» come dice la recente Ratio sulla formazione sacerdotale (n. 21). A febbraio 2018, il Centro di Formazione Sacerdotale della Pontificia Università della Santa Croce ha organizzato la V Settimana di Studio per Formatori di Seminari, con il titolo Insegnare ed imparare ad amare. L'affettività umana e la castità cristiana. Questo incontro, a cui hanno preso parte sacerdoti venuti da 17 paesi, è stato l'occasione per una riflessione interdisciplinare (teologica, filosofica, pastorale e psicologica) sui diversi aspetti della formazione dell'affettività nei candidati al sacerdozio. Dalle relazioni e dal dialogo tra i partecipanti sono emerse delle linee guida utili per presentare questa virtù in modo più gioioso, integrativo, significativo, paterno e apostolicamente efficace ai candidati al sacerdozio, e più in generale, anche ai giovani che cercano aiuto per vivere una vita cristiana. Il presente volume raccoglie alcune delle relazioni tenute durante la Settimana di Studio. Vuole essere uno strumento destinato ai diversi protagonisti della direzione dei seminari, perché possano aiutare i canditati ad amare Dio e gli altri con un cuore sempre più puro. Così, dalla propria esperienza, i sacerdoti potranno insegnare alle persone che ricorreranno alla loro guida spirituale a crescere in questo amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il prete felice"
Editore: Centro Volontari della Sofferenza Edizioni
Autore: Vincenzo Iosia
Pagine:
Ean: 9788884072672
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Una raccolta di testimonianze di vescovi e sacerdoti in cui l'attenzione viene posta sul ruolo del prete, sul suo modo di muoversi nel mondo contemporaneo e sui vari modi di portare avanti quell'azione conosciuta come evangelizzazione, districandosi in una società non sempre facilmente accogliente e disponibile al dialogo. Un testo in cui la figura del sacerdote si descrive in tutta la sua umanità, un florilegio di esperienze di vita e confidenze "a cuore aperto" in cui si manifesta la felicità dei preti per il privilegio di essere stati scelti dal Signore.

Vincenzo Iosia è nato a Formia (Lt) nel 1938, di formazione romana, ha svolto il suo ministero presbiterale in Roma dal 1963, prima come assistente del Seminario Romano Maggiore e direttore spirituale del Minore, poi come viceparroco fino al '72, quindi come parroco a S. Vincenzo de' Paoli (Nuova Ostia) fino all'84, e a N.S. di Bonaria, sempre ad Ostia, infine a S. Mattia Apostolo. Fin dall'inizio del suo servizio pastorale egli ha saputo coniugare l'attività parrocchiale con la ricerca scientifica e l'osservazione attenta dei fenomeni sociali e religiosi delle zone a lui affidate.

Ha potuto così conseguire anche il dottorato in teologia dopo aver collaborate per anni con riviste e giornali cattolici. Ha pubblicato: "Nuova Ostia (1969-84) - Come fare pastorale" (PUL, Roma 1986) e successivamente "Una comunità cristiana verso il 2000" (Coletti, Roma 1994). Ha inoltre curato, insieme a Don Aldo Amati, "Preti allo specchio - 50 anni dopo" (Il Ponte, Rimini 2013).

Attualmente è parroco emerito, e svolge il ministero pastorale nella Parrocchia della Natività di Nostro Signore Gesù Cristo, in Roma.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quando manca il prete"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Alphonse Borras
Pagine: 160
Ean: 9788810203972
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Nei nostri Paesi i preti stanno diventando rari, almeno in rapporto a un passato ancora recente e, più in generale, a lunghi secoli di vita cristiana. È una realtà che va osservata con coraggio, evitando sia l'illusione di un ritorno a situazioni del passato, quindi con un clero presbiterale più numeroso, sia la fuga verso improbabili soluzioni miracolose. Attraverso un'analisi degli aspetti teologici, canonici e pastorali, l'Autore si interroga sull'annuncio del Vangelo nel tempo presente e su come liberare le risorse non ancora valorizzate del popolo che è la Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Discernimento vocazionale e idonietà al presbiterato nella tradizione canonica latina"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 226
Ean: 9788826601410
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Questa raccolta di Studi ha come scopo quello di presentare le linee principali attraverso le quali è stato possibile determinare i criteri di idoneità per l'accesso al presbiterato. Lo sviluppo dei capitoli è espressione di una sintesi delle diverse epoche storiche: a partire dagli scritti del Nuovo Testamento sino al magistero di Papa Francesco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Credere Oggi (3/2018) n. 225. Parroci: servire e amministrare"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 152
Ean: 9788825046878
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Quando si sceglie di diventare preti è sempre forte e anche prioritario il desiderio di vivere quale pastore tra le pecore, inebriandosi del loro «odore», direbbe papa Francesco. Ma poi quando l'«ordinazione» ti ci getta in mezzo ben presto si scoprono come ostacoli e opposizione le incombenze amministrative e burocratiche delle parrocchie. I più avveduti e «aggiornati» si attorniano di (bravi e validi) collaboratori laici, ma ugualmente codici e regolamenti ti sbattono contro responsabilità ancora indelegabili. Si deve corre più per quelle faccende che per la gente. Fino a quando poi qualcuno va a perdere del tutto non solo «l'odore delle pecore», ma anche la passione per il proprio ministero. «CredereOggi» stavolta si fa carico di questo tema, che interessa i parroci, i preti (e diaconi) certamente, ma non solo. Infatti se molti laici capissero questa difficoltà diverrebbe per loro molto evidente che la parrocchia non può funzionare con queste remore o, peggio, se la si bazzica come un ufficio pubblico (per documenti) o come spazio «indisturbato» per sbrigare alcune faccende «spirituali» tramandate dai propri avi. Facile dire: siate preti e non funzionari!; siate pastori e non amministratori! Facile criticare: il parroco non molla l'osso... se poi è impossibile anche solo delegare responsabilità (non solo amministrative). La rivista cerca di evidenziare e analizzare il problema giuridico e teologico sotteso a queste questioni «amministrative», indicando possibili diverse impostazioni possano prepararne il superamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il primo dovere dei sacerdoti e dei governanti è di vivere in grazia di Dio"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Giovanni Palladino
Pagine: 88
Ean: 9788849855012
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Per i sacerdoti e per i governanti vivere in grazia di Dio non dovrebbe essere solo un dovere, ma anche un obbligo imposto dalla loro coscienza e dalla loro intelligenza. Tutto ciò è utopia? Certamente, basta guardare al passato e al presente. Ma perché arrendersi anche per il futuro? Iniziamo a "seminare" con convinzione nei seminari e nelle scuole di formazione politica (e non solo!) la Parola, anche quella che si trova nell'Opera di Maria Valtorta, il tesoro più grande che il Signore poteva donarci a complemento del Vangelo, che dopo 20 secoli non è stato ancora capito, anche da molti sacerdoti e da quasi tutti i governanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per sempre o finché dura"
Editore:
Autore: Chiara D'Urbano
Pagine: 112
Ean: 9788831165808
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Uno strumento utile per il cammino vocazionale. Le storie vocazionali sono state gravate per lungo tempo da un linguaggio e da uno stile di accompagnamento che le ha sganciate dai dinamismi umani e soprattutto dal benessere della persona, come se la "chiamata" di Dio fosse in competizione con i suoi desideri più profondi. L'analisi dei processi psicologici che sostengono una scelta sacerdotale o di vita in comune - come nasce, come si sviluppa, come matura o come si arena - ha diversi obiettivi: ridurre i miti che circondano la vocazione, riflettere sulla vita in comune nel terzo millennio (ha ancora senso?) e ricongiungere finalmente vocazione e felicità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lampada per i miei passi è la tua Parola"
Editore: Marcianum Press
Autore: Marco Cè
Pagine: 128
Ean: 9788865126080
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Le meditazioni di Marco Cè sono un prezioso aiuto per vivere la missione sacerdotale all'interno di una profonda unità interiore che è fonte di gioia autentica pur dentro la concretezza di una vita che può incontrare le inevitabili fatiche di ogni vicenda umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Preti senza battesimo?"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: MichaelDavide Semeraro
Pagine: 160
Ean: 9788892214156
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il battesimo è la fonte del ministero presbiterale: dall'essere battezzati si origina, dunque, il "servizio- alla comunità, non il "potere- su di essa. Questo l'assunto che fa da trama al libro di fratel MichaelDavide: «... il sacerdote non è il capo a cui i battezzati si sentono subordinati, ma deve sentirsi destinato dal sacramento dell'Ordine a servire i battezzati, poiché è anche e fondamentalmente un battezzato». Il sacramento dell'ordine è oggi più che mai nell'occhio del ciclone, a causa di vari e ripetuti scandali, di accuse in cui abuso di potere e sconfinamento negli abusi sessuali hanno minato profondamente la fiducia del "popolo dei credenti- e, ancor più "del popolo dei lontani-. È più che mai necessario passare dall'indignazione alla conversione, innanzitutto mettendo in discussione radicalmente le ragioni degli scandali e degli abusi. Ogni ambito della vita della Chiesa, e in particolare quello dei ministri ordinati, è chiamato a confrontarsi in modo radicale con la propria fragilità. Occorre smettere di immaginare, in modo molto ingenuo e irrealistico, che il prete non abbia una vita emotiva e sessuale come tutti gli altri. Al contrario, deve affrontare questa sua dimensione non solo lungo la propria vita (come accade a chiunque), ma dentro la propria avventura pastorale, con il soccorso di una guida spirituale e in uno scambio fraterno e amichevole. Fuori da una sacralità presunta e non più sostenibile, è a questo scopo che l'autore di questo libro affronta i temi dell'omosessualità, della devianza sessuale, del celibato di "facciata-: non per giudicare, ma per alimentare una discussione senza timore o imbarazzo. In gioco c'è il significato stesso dell'essere cristiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dieci cose che papa Francesco propone ai sacerdoti"
Editore: Ancora
Autore: Diego Fares
Pagine: 94
Ean: 9788851419851
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

L’autore raccoglie e commenta dieci raccomandazioni pratiche e spirituali che stanno particolarmente a cuore a papa Francesco, e che egli rivolge ai sacerdoti. Alcune sono espresse con la formula del «non perdete»; è un modo caro a Francesco per dire che i doni che i sacerdoti hanno ricevuto al momento dell’ordinazione sono sempre a loro disposizione, per il bene del popolo. Un piccolo decalogo, per aiutare ad allargare il cuore in un movimento che va dalla contemplazione all’azione.

«Caro Diego, grazie per il tuo libro Dieci cose

che papa Francesco propone ai sacerdoti,

dove rifletti su alcuni miei desideri e suggerimenti,

quelli che vengono spontanei dal cuore

quando un vescovo parla con i suoi sacerdoti.

Possano le “Dieci cose” fare il bene e il Signore

lo moltiplichi».

Papa Francesco



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Senza sposi non c'è Chiesa"
Editore: Porziuncola Edizioni
Autore: Carlo Rocchetta
Pagine: 220
Ean: 9788827011232
Prezzo: € 19.00

Descrizione:L'Autore intende riscoprire il senso dell'ordine degli sposi per la Chiesa di oggi e, per la prima volta, proporre una sintesi organica del rapporto tra ordine sacro e matrimonio per la nuova evangelizzazione. Il presente studio elabora una riflessione sistematica che integra gli apporti del Concilio Vaticano II, del Catechismo della Chiesa Cattolica e della Conferenza Episcopale Italiana, fino all'Amoris laetitia. Senza sposi non c'è Chiesa. Essi non solo sono "nella" Chiesa, ma "sono" Chiesa per la loro parte, così come l'ordo coniugatorum costituisce una componente imprescindibile della sua identità e della sua missione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU