Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Cinquant'anni di Humanae vitae"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Martin M. Lintner
Pagine: 176
Ean: 9788839934093
Prezzo: € 14.00

Descrizione:A suo tempo, nel 1968, la pubblicazione di Humanae Vitae ha scatenato discussioni e controversie come nessun altro documento pontificio. Le discrepanze sulla valutazione morale dei metodi di regolazione delle nascite continuano tutt'oggi a sussistere - non solo tra coniugi e teologi/teologhe, ma persino tra vescovi e pastori. Ora, a cinquant'anni di distanza, occorre chiedersi seriamente se il mancato consenso non sia un segnale che induce a un ripensamento dottrinale. Il presente volume, nella traduzione dal tedesco di Antonio Staude, passa in rassegna la genesi e le vicende dell'enciclica. Studia le interferenze avutesi con il vivace dibattito sul matrimonio durante l'ultima sessione del Vaticano II, esamina criticamente la recezione di Gaudium et spes realizzata dalla stessa Humanae vitae, approfondisce altresì la recezione dell'enciclica da parte dei pontefici successivi a Paolo VI. Soprattutto però, coglie la sfida recentemente lanciata da Amoris Laetitia, in cui papa Francesco chiede di riscoprire il messaggio di Humanae vitae.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La grazia suppone la cultura"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Duilio Albarello
Pagine: 192
Ean: 9788839934086
Prezzo: € 14.00

Descrizione:«La grazia suppone la cultura, e il dono di Dio si incarna nella cultura di chi lo riceve» (Evangelii gaudium, 115). Non può esistere una fede cristiana - ricorda con quell'espressione inconsueta papa Francesco - che non sia mediata dalla condizione storica e pratica dell'essere umano. La "legge dell'Incarnazione" richiede di considerare la storia come elemento costitutivo della fede: come suo spazio vitale concreto, verso cui uscire non per dare un'occhiata, ma per rimanere senza ritorno. Il confronto con esponenti autorevoli del pensiero filosofico e teologico contemporaneo - Metz, ?i?ek, Milbank, Taylor, Habermas, Theobald... - permette allora di affrontare in maniera originale ed efficace alcune problematiche: la fenomenologia come modo nuovo di immaginare l'esperienza cristiana; il superamento del dualismo tra credere e conoscere; la misericordia come "architrave" del legame sociale ed ecclesiale; la sfida complessa del dialogo interreligioso. Perché è sempre più urgente investire le migliori risorse intellettuali e spirituali per riattivare il nesso vitale che congiunge la fede cristiana con l'azione storica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sperare"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Giovanni Ancona
Pagine: 112
Ean: 9788839934079
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Sperare è operazione veramente difficile, soprattutto oggi: richiede di spingersi oltre ciò che contrasta la pienezza della vita. Proprio per questo è importante riscoprire il senso della speranza, sul piano umano e religioso. E questo è l'intento del presente saggio. Ancona sviluppa il suo percorso toccando in successione queste tappe: lo sperare umano, quale azione fondamentale nell'esperienza di ogni persona; lo sperare specifico dell'uomo religioso, e del cristiano in particolare; la preghiera, la sofferenza, l'agire e il giudizio come luoghi qualificanti di apprendimento dello sperare; l'esercizio concreto dello sperare nella storia. Viene reso disponibile al lettore, così, un itinerario che motiva a scommettere ancora sulla speranza. Perché sperare - non solo per se stessi, ma anche per gli altri e per l'intera creazione - è bello e rende liberi: prospetta una totalità che dischiude ulteriori orizzonti di senso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vangelo e provvidenza"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Emmanuel Durand
Pagine: 304
Ean: 9788839904898
Prezzo: € 35.00

Descrizione:È ancora possibile leggere l'azione di Dio nel quotidiano così come nel lungo periodo, nei cuori delle persone così come nella storia? La parola "Provvidenza" è sparita dai radar cattolici: è come evaporata. La sovranità di Dio - il suo intervento nel mondo - ha smesso di essere un dato evidente. Eppure per secoli i cristiani hanno testimoniato che una Provvidenza divina esiste e che non si può fare a meno di credere e confidare nell'intervento divino a favore dell'umanità (come singoli e come popoli). Il domenicano Durand si propone allora di ripensare la dottrina sulla Provvidenza. Lo fa ripartendo dal vangelo della salvezza e orientando pragmaticamente la teologia verso una rinnovata concezione pasquale dell'azione di Dio per noi. Senza dimenticare le grandi lezioni di Agostino d'Ippona, di Tommaso d'Aquino, di John Henry Newman, l'autore spiega come Dio non si sia affatto congedato da questo mondo. È sempre possibile stupirsi delle meraviglie che Dio compie in mezzo a noi e confessarlo là dove sembrava assente o silenzioso, evitando peraltro le contraddizioni di un ingenuo provvidenzialismo. Un libro per tornare a confidare in modo maturo nella "divina Provvidenza", ripensata in termini più biblici e secondo un profilo contemporaneo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La storia di Dio nella Bibbia"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Xabier Pikaza
Pagine: 160
Ean: 9788839934055
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Fra i tanti segni di Dio che ci sono nel mondo e nella storia, spiccano il padre e la madre: da loro l'essere umano riceve - insieme a fratelli, amici e compagni - non soltanto la vita, ma anche la parola, l'amore e una missione. I genitori sono il segno più profondo di Dio. Dio è Jahvé per gli ebrei, che non osano pronunciarne il nome. Per i cristiani va invocato come Padre (abbà) - e anche Madre (immà) - perché Gesù stesso ha insegnato a pronunciare così il suo nome. Questo libro racconta allora la storia e il significato del Dio della Bibbia, dando particolare risalto ai nomi con cui è stato invocato: quale Padre del Signore nostro Gesù Cristo, certo, ma anche - rivoluzionando certi presupposti radicati nelle tradizioni religiose dell'umanità - con i suoi tratti, affettivi e materni, di tenerezza. «L'esperienza di Dio come Padre e come Madre è inseparabile dal percorso di vita concreto e quotidiano di Gesù».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' amore del prossimo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Thomas Söding
Pagine: 360
Ean: 9788839904881
Prezzo: € 42.00

Descrizione:Cuore pulsante dell'etica biblica, il comandamento dell'amore del prossimo sta al centro del Nuovo Testamento ed è al cuore del messaggio cristiano: se infatti affonda le radici nell'Antico Testamento e nel giudaismo, con Gesù è diventato la parola-chiave della morale cristiana. Cristo, la cui etica si fonda essenzialmente sull'annuncio di Dio come Padre amorevole, ha rideterminato l'idea del "prossimo" (chi è il mio prossimo e perché l'amore va rivolto proprio a costui?) così come la pratica concreta dell'amore (che cos'è l'amore del prossimo e come si manifesta? chi lo esige? a chi è rivolto questo comandamento? come si rapporta l'amore del prossimo con l'amore di Dio e con l'amore di se stessi? che valore ha?). E l'eco del comandamento dell'amore, che per Gesù include sempre anche l'amore dei nemici, dal cristianesimo delle origini continua a risuonare con forza fino ai giorni nostri. In questo libro viene ricostruito il profilo dell'etica neotestamentaria e ne vengono ridiscusse le posizioni qualificanti, andando oltre i dati più naturali e scontati, e confrontandosi coraggiosamente con le obiezioni e le riserve più critiche. Non da ultimo, si intende riscoprire quali implicazioni e quale forza di orientamento - sul piano psicologico, su quello sociale e politico, su quello squisitamente teologico - derivino oggi per noi dal comandamento dell'amore. Un testo indispensabile per riscoprire su solide basi l'amore del prossimo, fulcro dell'etica cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dio interagisce con la sua Chiesa"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Massimo Nardello
Pagine: 296
Ean: 9788810412312
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Le comunità cristiane, in nome della loro comprensione della fede, possono suggerire cambiamenti alla dottrina cattolica ufficiale su questioni non insegnate in modo definitivo dal magistero? I pastori, da parte loro, possono decidere di accogliere tali richieste? Come interpretare sul piano teologico la legittimità di possibili evoluzioni dottrinali che hanno tratti di discontinuità? Questo volume nasce da una domanda di natura specialistica che ha enormi ricadute sul piano pastorale. Si tratta della questione dello sviluppo della dottrina della fede, cioè di quelle verità che la Chiesa cattolica e le altre Chiese insegnano ai loro membri come parte integrante dell'esperienza cristiana. Da un lato - sostiene l'autore - è del tutto legittima la possibilità di uno sviluppo anche relativamente discontinuo della dottrina della fede, ovviamente per le sole verità che non sono state insegnate in modo definitivo dal magistero. Dall'altro, non è possibile motivare adeguatamente tale possibilità se non ripensando complessivamente le categorie concettuali, cioè filosofiche, su cui si è costruita la teologia cristiana a partire dall'antichità. Più precisamente, si tratta di utilizzare una nuova metafisica, nella quale il cambiamento non sia un fatto accidentale o problematico, quanto piuttosto la ragion d'essere della realtà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tempo e Dio"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Kurt Appel
Pagine: 240
Ean: 9788839904874
Prezzo: € 28.00

Descrizione:In questo importante lavoro, Kurt Appel elabora una teoria teologica del tempo, mostrandone il ruolo centrale nella concezione di Dio da parte della filosofia speculativa - da Leibniz a kant, da Hegel all'ultimo Schelling. Il concetto di tempo si mostra così come una chiave decisiva per la comprensione di questi due complessi sistemi di pensiero, la filosofia e la teologia. Il tempo al quale noi normalmente pensiamo, quello lineare e meccanico dell'orologio, scorre uniforme e indefinito, sempre uguale. È una continuum senza qualità di sorta, neutrale e asettico, del tutto indifferente: e pretende di dettar legge. Indagando il rapporto esistente fra il tempo della rivelazione (nel paradigma biblico) e il tempo secolarizzato (del paradigma post-moderno), Appel mette in scacco i presupposti di quest'ultimo. Mostra come la concezione del tempo cronologico in eterna espansione sia del tutto insufficiente. E svela come il senso del tempo aperto dalla creazione di Dio e occupato dall'intimità di Dio risieda «nelle infinite costellazioni dell'affezione che fanno il mondo degno di essere vissuto e il regno di Dio ospitale per una creatura realmente finita» (P. Sequeri). L'eternità, in questo scenario, risulta momento di un tempo intrinsecamente liturgico, nel cui passato - aperto e sempre da riscrivere - ci perviene il nome di Dio, e la cui dignità risiede nella vulnerabilità, nell'indisponibilità e nell'apertura dell'essere. Una sorprendente teoria teologica del tempo. Un modo inaspettato di guardare al Dio cristiano che si dona come nostro ospite nel tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il messaggio di Amoris Laetitia"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Walter Kasper
Pagine: 80
Ean: 9788839934062
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Negli ultimi decenni, non c'è documento papale che sia stato tanto atteso, prima, e tanto serratamente discusso, poi, come Amoris Laetitia: se n'è fatto un pomo della discordia. Prendendo atto di questo bizzarro "primato", il cardinal Kasper riporta l'attenzione dei lettori sul cuore pulsante dell'esortazione apostolica: indicare come e in che cosa la chiesa, dato l'attuale contesto, può contribuire positivamente alla riuscita dell'amore in famiglia e nel matrimonio. Lungi da qualsiasi intenzione polemica, il porporato tedesco si impegna a dimostrare che papa Francesco non propugna alcuna dottrina "nuova". Amoris Laetitia si colloca in perfetta continuità con la tradizione autentica della chiesa, non da ultimo con Tommaso d'Aquino, il Vaticano II e il magistero degli ultimi pontefici. E, in maniera del tutto conseguente, Amoris Laetitia sviluppa per l'oggi un patrimonio tradizionale e al tempo stesso attuale, segnando un progresso nella comprensione della verità - quella verità che è stata rivelata una volta per sempre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un ebreo marginale. Vol. 5"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: John P. Meier
Pagine: 456
Ean: 9788839904867
Prezzo: € 49.00

Descrizione:Facendo progredire il suo magistrale lavoro alla ricerca del Gesù storico, Meier affronta in questo attesissimo volume il tema controverso delle parabole. E lo fa con lo stesso rigore e la stessa penetrazione che hanno guadagnato ai suoi testi precedenti l'elogio della critica e il successo del pubblico. Dei quattro enigmi fondamentali che Meier ha individuato - l'atteggiamento di Gesù verso la Legge, il suo uso delle parabole, il modo in cui descriveva se stesso, i suoi ultimi giorni a Gerusalemme - questo volume affronta quindi di petto il secondo tema, ingaggiando un vero e proprio corpo a corpo. In genere gli esegeti operano in base al presupposto che le parabole narrate nei vangeli possano essere sostanzialmente attribuite al Gesù storico. Il volume di Meier mette in discussione questo consenso generalizzato. Sostiene infatti che nessun criterio di storicità può fornire ragioni convincenti per assicurare che una determinata parabola abbia avuto origine sulle labbra del Gesù storico. Noi non disponiamo cioè di argomenti fortemente positivi a favore della storicità delle parabole (il che non dimostra automaticamente che non siano autentiche!). Per Meier, alla fine, solo quattro parabole - quella del Granello di Senape, quella dei Vignaioli Malvagi, quella dei Talenti e quella del Grande Banchetto - possono rivendicare validamente la propria autenticità ed essere attribuite al Gesù storico con sufficiente certezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il criterio misericordia"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Giovanni Ferretti
Pagine: 192
Ean: 9788839934024
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Riscoprire nell'amore misericordioso di Dio il "cuore del vangelo" implica anche - e forse soprattutto - considerare la misericordia come il criterio per bene interpretare la Legge di Dio nel suo aspetto "oggettivo". Il libro propone all'attenzione del lettore in primo luogo questo compito, nonostante tutto poco rilevato nei recenti studi sulla misericordia. Ferretti mostra, al tempo stesso, come tale compito comporti rilevanti problemi teorici e pratici - vere e proprie sfide alla teologia e alla prassi della chiesa. È necessario, per esempio, superare del tutto il fondamentalismo biblico e la concezione arcaico-sacrale di Dio, ripensare il rapporto tra rivelazione e morale, evidenziare l'intimo intreccio di misericordia, giustizia e verità. Ma occorre anche approfondire la natura dell'ermeneutica teologica e impegnarsi a una lettura con misericordia dei "segni dei tempi" odierni: la secolarizzazione, la postmodernità, la povertà nel mondo globalizzato dell'economia finanziaria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La libertà a rischio"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Giuseppe Angelini
Pagine: 360
Ean: 9788839904850
Prezzo: € 23.50

Descrizione:Singolare destino è quello della libertà. Massimo titolo d'onore del soggetto singolo, diritto perentoriamente rivendicato nello spazio pubblico, essa pare oggi invece dissolversi e perdere consistenza nell'esperienza personale. Sembra quasi che la si difenda tanto più rigidamente, quanto minori sono le convinzioni di poterne disporre. Libero davvero non è colui che può fare quel che gli pare. Libero è colui che può volere quello che fa, che può legarsi cioè alle proprie azioni e, mediante esse, disporre di se stesso. F. Nietzsche ebbe a dire che il male maggiore di cui soffre l'uomo contemporaneo è proprio l'incapacità di volere: un difetto di libertà. Non così, però, la libertà è stata pensata nella storia della filosofia occidentale (e della stessa teologia): è stata fondamentalmente pensata in termini politici, nella prospettiva cioè del rapporto del singolo con gli altri. Mai è stata pensata nella prospettiva più vera, quella del rapporto del soggetto con le proprie azioni. Appunto a questa prospettiva si riferisce il messaggio cristiano sulla libertà, che, nei fatti, è riuscito a plasmare una cultura e un costume. Oggi quel costume va dissolvendosi; di riflesso, diventa sempre più urgente pensare espressamente l'idea di libertà, «venuta nel mondo per opera del cristianesimo» (Hegel). È il tentativo fatto in questo libro, attraverso la recensione della storia delle idee e il ritorno ai testi della Bibbia. Un testo magistrale che incoraggia l'idea di libertà, esplorando la storia del pensiero occidentale e confrontandosi con la Scrittura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fermezza e resistenza"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Eberhard Schockenhoff
Pagine: 264
Ean: 9788839934017
Prezzo: € 24.00

Descrizione:I martiri sono più un fenomeno di oggi che un ricordo di ieri. O meglio: in tutti i tempi, incluso il presente, vi sono stati ovunque cristiani che hanno affrontato liberamente la morte per la loro fede o per il loro impegno per la giustizia. Dall'estrema fermezza di questi testimoni della fede - che disprezzano il dolore e ambiscono alla vita eterna - arriva un segnale inquietante, provocatorio, scomodo per i cristiani "normali". Che cosa significano i martiri per la vita di una chiesa mondiale e per la testimonianza da rendere al vangelo? È sufficiente porre la propria vita al servizio di una causa per la quale morire? E se uno decide di votarsi al sacrificio volontario, ciò deve per forza avere un senso anche per altri, per la fede e la vita di tutti i cristiani? E, infine: che cosa distingue un martire da un fanatico attentatore kamikaze? Riandando all'originaria teologia del martirio e prendendo posizione contro un utilizzo inflazionato del concetto, il libro approfondisce questi temi e li mette in relazione con la testimonianza dei tanti martiri contemporanei.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Musica e teologia"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Don E Saliers
Pagine: 144
Ean: 9788839908988
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La teologia ha una dimensione musicale e la musica ha forti implicazioni teologiche. L'una e l'altra hanno il potere di plasmare il nostro animo: la teologia, quale incontro con Dio; la musica, quale voce dell'Invisibile. Con un linguaggio poetico, Don Saliers si dedica qui al mistero, alla meraviglia e alla potenza della musica in rapporto alla teologia. Attingendo a linguaggi musicali tradizionali e popolari, emergenti e classici, egli evidenzia profonde stratificazioni di senso, solleva domande fondamentali, interroga la nostra esperienza della musica e di Dio. Abbinando alle informazioni fornite (mai aridamente estratte) eccellenti doti di saggezza, l'autore riesce a stabilire parametri e regole basilari per il necessario dialogo tra discorso teologico e linguaggio musicale. Ne scaturisce una lettura piacevole, ricca, costruttiva. I lettori saranno stimolati a rivedere i loro atteggiamenti, a sviluppare nuove capacità non solo per l'esecuzione e l'ascolto della musica, ma anche per la liturgia e la preghiera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Segni della vicinanza di Dio"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Schneider Theodor
Pagine: 368
Ean: 9788839903440
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

Da alcuni decenni ormai si osserva una grande vivacità nel campo della teologia dei sacramenti, tutta una ricchezza di nuove indicazioni, accenti e spunti. Il volume ritesse in riuscita sintesi il nuovo materiale storico e sistematico. (Prima eidizone 1995)

PREFAZIONE
di Theodor Schneider

Quando ci si pone alla ricerca dei 'luoghi' nei quali la fede cristiana inconfondibilmente si articola e concretamente si esprime, ci s'imbatte ben presto nella celebrazione dei sacramenti. Secondo il convincimento cristiano è soprattutto in questi atti fondamentali della chiesa, in questi segni ed effetti dello Spirito, che i credenti s'incontrano con Cristo. Già da alcune decine d'anni la teologia dei sacramenti è animata da un profondo dinamismo. E siccome ci si appella di frequente, e giustamente, sia all'antropologia (sociologia), come all'ecclesiologia e soprattutto ad una cristologia sviluppata in chiave soteriologica e pneumatologica, questo trattato conosce anche una lunga serie di asserti e indicazioni, di nuovi accenti e reimpostazioni.

In questo nostro tentativo di delineare, nello spirito del post-concilio, la teologia dei sacramenti, ci preoccuperemo di riassumere i diversi aspetti che connotano questo nuovo approfondimento e legarli in una visione d'insieme che, da un canto, ci consenta di afferrare realmente l'intera tematica nel suo complesso, ma dall'altro ci offra pure un'informazione sufficientemente dettagliata ed un rapido orientamento nelle singole questioni. Il libro segue come traccia il testo di una mia conferenza tenuta a Mainz dal titolo 'Breve compendio della teologia dei sacramenti', notevolmente rimaneggiato, con l'assistenza di un gruppo di collaboratori, in vista della pubblicazione. Si tratta di riflessioni che in parte ho avuto modo d'illustrare continuamente negli ultimi anni in occasione di incontri di formazione per sacerdoti ed insegnanti, durante diversi colloqui in parrocchie e gruppi familiari, in convegni di approfondimento destinati ad assistenti di pastorale e studenti. Sono infatti riflessioni teologiche di fondo, che di per se stesse si aprono all'approfondimento concreto. Il mio ringraziamento all'editore, dr. Jakob Laubach, ed ai suoi collaboratori dell'editrice Matthias-Gri.inewald, per l'interesse dimostrato per il mio lavoro e l'assistenza prestata in campo editoriale.

Ma un grazie di cuore soprattutto ai miei collaboratori e aiutanti di Mainz, che in vario modo hanno prestato la loro opera per la composizione dello scritto: dr. Jochen Hilberath, Gisela Baum, Rosei Baum, Magda Radnoti e Peter Sauter. « ... Celebrare la nostra speranza come una festa che rischiari il mondo di vita in cui viviamo ed in esso faccia trasparire anche un po' di quella solidarietà che esiste nell'intera creazione ... , imparare a soffrire in un mondo apatico, che rifugge dal dolore, ma imparare anche a gioire, a provar piacere per Dio e per le sue promesse, pur in un mondo così sovraffaticato: anche questa è una delle vocazioni della nostra speranza in questo tempo e per questo tempo» (Confessione del Sinodo I, 7). Possa questa riflessione teologica sui 'segni della vicinanza di Dio' offrire un aiuto, per quanto modesto, al lettore.

ESTRATTO DAL PRIMO CAPITOLO

DATI FONDAMENTALI DELLA TEOLOGIA SACRAMENTARIA CONTEMPORANEA

Base antropologica

l. REALTÀ SIMBOLICA E LINGUAGGIO

Tradotta in parecchie lingue e ben nota anche da noi, è l'opera 'Il piccolo Principe' di Antoine de Saint-Exupéry, scrittore francese ed anche pioniere d'aviazione. Alcune frasi contenute in un libro cosl piacevole sono diventate ormai quasi proverbiali. E non una delle peggiori è quella che possono ricordare il parroco esperto e l'insegnante di religione: «Il piccolo principe, posta una domanda, non se la dimenticava mai». Molto più nota, ovviamente, ed anche più citata è quella che si riferisce alla saggezza che la volpe comunica al piccolo principe. Essa la considera il suo 'mistero' ed è convinta che gli uomini abbiano ormai da tempo dimenticato questa conoscenza misteriosa. «È questo il mio mistero - disse la volpe - ed è un mistero alquanto semplice: si vede bene solo con il cuore. Ciò che è essenziale rimane invisibile agli occhi. 'Ciò che è essenziale rimane invisibile agli occhi', ripeté il piccolo principe per non scordarsi».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diversità religiosa"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Roger Trigg
Pagine: 312
Ean: 9788839908940
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il mondo contemporaneo celebra la "diversità": la pluralità della globalizzazione rende la vita più interessante, più libera. Ma c'è anche il rovescio della medaglia: l'esistenza di molteplici credenze religiose - e la consapevolezza che oggi ne abbiamo - solleva svariati problemi, al di là della retorica che circonda il fenomeno. Innanzitutto solleva delle questioni filosofiche cruciali riguardo alla natura e al senso della religione; per esempio: le singole religioni rivendicano le une di fronte alle altre una pretesa di verità. In secondo luogo solleva acute questioni di carattere politico; per esempio: si fa difficile la convivenza o viene persino minata alla base la coesione sociale. Questo libro intende affrontare di petto l'una e l'altra dimensione, facendo luce e suggerendo piste da percorrere. La linearità e la chiarezza delle argomentazioni di Trigg svela elementi utilissimi per capire la condizione nella quale oggi ci troviamo immersi e mette in discussione pregiudizi consolidati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla religione"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Schleiermacher Friedrich D.
Pagine: 256
Ean: 9788839906892
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Riedizione di un classico del pensiero religioso che può essere considerato un manifesto epocale del Romanticismo e un punto di partenza della moderna filosofia della religione. Un contributo al dibattito sulla presenza della religione e del cristianesimo nella nostra società, specialmente presso gli intellettuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia ed escatologia (gdt 190)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Bultmann Rudolf
Pagine: 232
Ean: 9788839906908
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Il testo originale di Storia ed escatologia è costituito dalle Gifford Lectures, tenute a Edimburgo nel 1955. Quest’opera-chiave del pensiero del grande teologo tedesco, che ha profondamente segnato il pensiero del XX secolo, esce qui in una nuova traduzione italiana della terza edizione tedesca e con una Postfazione di Armido Rizzi.

«Chi si riconosce nei presupposti di Bultmann verrà arricchito nelle sue conoscenze da questo libro. Eppure da questa sua interpretazione globale, penetrante, unitaria e ben calibrata, anche i lettori critici si sentiranno chiamati a un rinnovato confronto con la complessa problematica della storia» (Franz Pahlmann, Das Historisch-Politische Buch, H. 3, Bd. 7, 1959).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diacone"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Serena Noceti
Pagine: 312
Ean: 9788839908995
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Nel 2016 papa Francesco, in risposta a una domanda rivoltagli durante l'Assemblea plenaria delle Superiori generali, costituiva una Commissione di studio sul diaconato femminile. Il tema di una ordinazione diaconale delle donne è stato oggetto di numerosi studi, di taglio storico e teologico-sistematico, a partire dal Vaticano II. Questo volume vuole contribuire al dibattito in corso, ponendo la domanda sulla possibilità di una (re)istituzione di questa figura ministeriale nell'orizzonte della teologia del ministero ordinato proposta dai documenti dell'ultimo concilio. Tenendo presente questa prospettiva, che pone l'interpretazione teologica di ogni figura ministeriale in rapporto alla missione e alla vita del soggetto ecclesiale, vengono avvicinate volta per volta le fonti bibliche e le molteplici attestazioni patristiche, in dialogo con quanti - biblisti, storici, teologi, uomini e donne - hanno già studiato il tema delle "donne diacono" negli ultimi cinquant'anni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La santa radice"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Bruno Forte
Pagine: 144
Ean: 9788839909008
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Fra ebraismo e cristianesimo c'è una convergenza di fondo, inseparabile certo dalla loro diversità, eppure tale da motivare la loro ineliminabile coappartenenza e la consistenza dell'apporto che la tradizione ebraico-cristiana nel suo insieme ha dato alla storia culturale e religiosa dell'umanità. La singolarità di quest'apporto sta nella testimonianza che entrambi, ebraismo e cristianesimo, rendono alla rilevanza dell'Altro, trascendente e vicino, nella vicenda personale e collettiva. Atteso, cercato, accolto, amato, il totalmente Altro - tanto per l'ebraismo quanto per il cristianesimo - è il Dio vivente, che sovverte e salva la vita e la storia quando, pur restando infinito, si fa presente nel finito per comunicarsi alla nostra fragilità. Per il cristiano questa presenza raggiunge il suo vertice nella Parola fatta carne, Gesù, che «è ebreo e lo è per sempre». Conoscere e amare l'ebraismo è perciò, per il cristiano, componente rilevante della conoscenza e dell'amore per il suo Signore e Maestro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maria-ecclesia"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Gisbert Greshake
Pagine: 688
Ean: 9788839904843
Prezzo: € 76.00

Descrizione:La teologia contemporanea ha ancora qualcosa di nuovo da dire su Maria? Moltissime tematiche teologiche, non da ultimo quella ecclesiologica, incrociano trasversalmente la mariologia. Nelle sue riflessioni, Greshake si concentra sulla natura dell'essere umano e sul profilo della chiesa alla luce della mariologia, ma indaga in particolare su come vanno compresi il rapporto tra uomo e creazione e la relazione fra cristiani e altre religioni. Fino a scoprire che un elemento che innegabilmente costituisce il cuore del dibattito intorno alla figura di Maria è proprio il rapporto Dio-creazione. In quest'opera magistrale Greshake affronta però la sfida fino in fondo: prospetta anche una prassi ecclesiale fondata in senso mariano. La rilevanza immediata delle sue riflessioni sulla situazione attuale della chiesa e della teologia emerge chiaramente nelle proposte - anche critiche - di riforma. Una visione decisamente mariana della ecclesia potrebbe soltanto rinnovare l'immagine stessa della chiesa: attuandone un'autentica riforma delle strutture in direzione di una chiesa della fede, di una chiesa dei piccoli e dei poveri, nella quale le gerarchie di questo mondo sono rovesciate come nel Magnificat. Raramente le conseguenze pratiche di una "teologia fondata in senso mariano" sono state elaborate in maniera tanto chiara e stimolante, sfoderando una visione a tutto tondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Escatologia nel nostro tempo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Hans Urs Von Balthasar
Pagine: 128
Ean: 9788839904836
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Questo libro riproduce per la prima volta due saggi di un'attualità sconcertante: stesi nel 1955 e mai editi prima d'ora «per motivi non più ricostruibili», oggi vengono pubblicati a cura di un profondo conoscitore dell'opera balthasariana, il teologo svizzero A.M. Haas, e con una documentata e illuminante Postfazione del teologo di Vienna J.-H. Tück. In queste pagine von Balthasar riesce a delineare una teologia delle cose ultime nel senso di «una teologia della finitezza» (W. Löser). Con l'affascinante forza linguistica della sua prosa teologica, von Balthasar presenta l'insegnamento escatologico della chiesa in alcuni aspetti che segneranno il suo pensiero successivo: risultano decisivi, in particolare, il recupero della centralità di Cristo e della speranza universale, ma anche il riferimento alla teologia della croce e alla "discesa agli inferi". Quest'ultimo elemento è stato indicato da Joseph Ratzinger come il vero contrassegno del pensiero balthasariano. «Queste righe vengono consegnate alle stampe, superando le mie esitazioni, unicamente per far risplendere meglio possibile nella dottrina tradizionale della chiesa - dalla quale non ci si deve scostare in alcun punto - la centralità cristologica». Così lo stesso von Balthasar in una sua Prefazione, che concludeva richiamando l'importanza della "discesa agli inferi": «Chi si rifiuta di guardare in quella profondità difficilmente potrebbe riuscire a sviluppare tutto il concetto di grazia e redenzione che ci è accessibile nella fede».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'amore sessuale"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Aristide Fumagalli
Pagine: 464
Ean: 9788839904829
Prezzo: € 30.00

Descrizione:La teologia morale sviluppata in questo libro riguarda le questioni fondamentali e i criteri principali dell'agire sessuale. L'intento perseguito è di proporre un'interpretazione della sessualità umana che, non limitandosi agli atti e nemmeno alla persona, consideri la relazione interpersonale e ne valuti la qualità amorosa. La concentrazione sulla relazione differenziale tra uomo e donna, privilegiata nel libro, intende corrispondere alla sfida posta dall'attuale cultura occidentale, piuttosto incline a rimuovere la differenza che non a confrontarsi con essa. Lo studio della relazione tra uomo e donna indaga il loro agire sessuale mettendo in luce l'amore interpersonale che in esso si attua e il suo rapporto con l'amore di Dio che in esso si rivela. L'architettura del testo contempla quattro parti. La prima parte, dedicata ai «Fondamenti antropologici» della morale sessuale, prendendo spunto da una breve fenomenologia dell'esperienza sessuale e avvalendosi delle interpretazioni scientifiche di carattere biologico, psicologico e socio-culturale proprie della sessuologia, giunge a delineare le principali dimensioni dell'antropologia sessuale. La seconda parte, riguardante i «Fondamenti biblici» della morale sessuale, illustra il rapporto tra la rivelazione cristiana e l'esperienza sessuale attestato nella sacra Scrittura. La terza parte, relativa ai «Fondamenti storico-teologici» della morale sessuale, ne recensisce l'evoluzione lungo le successive epoche - patristica, medioevale, moderna e contemporanea - della Tradizione cristiana. La quarta parte, proponendo una «Criteriologia morale», fornisce le coordinate fondamentali e i criteri principali per la valutazione morale dell'agire sessuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Brevi lezioni di dottrina sociale"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Bartolomeo Sorge
Pagine: 224
Ean: 9788839908971
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Uno degli effetti dell'attuale pontificato è la rinascita d'interesse per la dottrina sociale della chiesa, presentata con il taglio universalistico, proprio di papa Francesco. Il presente compendio, che rappresenta una sintesi del trattato Introduzione alla dottrina sociale della Chiesa, è stato pensato come uno strumento di larga diffusione del pensiero sociale cristiano, ed è dedicato in primo luogo ai movimenti e alle associazioni giovanili. Ma non solo a loro. Sotto forma di dieci lezioni, infatti, l'autore espone e approfondisce, alla luce degli insegnamenti sociali della chiesa, alcuni tra gli argomenti fondamentali, oggi maggiormente in discussione sia nel mondo cattolico, sia in ambienti di cultura laica. Il libro, perciò, è particolarmente indicato per impostare un "breve corso" di dottrina sociale, aperto a tutti i "pensanti", credenti o non credenti, in ambienti parrocchiali o nei numerosi circoli di studio e di cultura o per un ciclo organico di conferenze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I giovani, la fede e il discernimento vocazionale"
Editore: Elledici
Autore: Sinodo dei Vescovi
Pagine: 96
Ean: 9788801062977
Prezzo: € 1.90

Descrizione:Questo Documento preparatorio al Sinodo, che si terrà nell'ottobre 2018, pone una riflessione che mette a tema gli snodi fondamentali di una pastorale giovanile vocazionale moderna ed efficace. Il libretto offre inoltre: il Questionario in vista della raccolta di elementi per la redazione del Documento di lavoro sinodale la Lettera del papa ai giovani in occasione della presentazione del Documento un invito alla lettura dei "lineamenta" alcuni contributi per l'approfondimento delle tematiche contenute nel Documento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO