Articoli religiosi

Libri - Mente E Cervello



Titolo: "Neuroscienze psichiatriche e computazionali"
Editore: Minerva Medica
Autore: Brambilla Paolo
Pagine: 400
Ean: 9788855320689
Prezzo: € 49.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Neurocopywriting. Come rendere la comunicazione e i contenuti più efficaci con il neuromarketing"
Editore: Hoepli
Autore: La Rosa Marco
Pagine: XVI-240
Ean: 9788836004041
Prezzo: € 24.90

Descrizione:"Neurocopywriting" è un manuale che spiega l'applicazione del neuromarketing e delle neuroscienze allo storytelling. Attraverso uno stile discorsivo ma rigorosamente documentato a livello scientifico, in queste pagine scoprirete come creare contenuti efficaci, grazie alle conoscenze sul cervello e le sue modalità di reazione, apprendimento e attenzione: una delle nuove frontiere aperte dalle neuroscienze. Il libro si addentra in un percorso stimolante, ricco di esempi pratici, interviste, esperimenti e casi aziendali, risultando particolarmente utile per tutti coloro che, pur non essendo addetti ai lavori, devono ogni giorno confrontarsi con le sfide della comunicazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cervello quantico. Scopri le infinite potenzialità del tuo cervello"
Editore: Macro Edizioni
Autore: Satinover Jeffrey
Pagine: 424
Ean: 9788828509646
Prezzo: € 24.50

Descrizione:Satinover ci svela gli straordinari segreti del gioco della vita dove il leopardo si deve procurare le macchie e l'essere umano, usando la programmazione genetica quantica, può procurarsi miracoli. Grazie all'applicazione della fisica quantistica e della biologia molecolare nello studio del cervello è avvenuta una scoperta rivoluzionaria: il cervello umano ha sviluppato una struttura unica, capace di attingere alla "possibilità di scelta" caratteristica del livello subatomico, per poi concentrarla e amplificarne l'intensità sino a manifestarsi nella nostra esperienza quotidiana. Jeffrey Satinover ci invita a scoprire gli straordinari meccanismi sottili attraverso i quali il cervello umano diventa coautore nell'inarrestabile e stupefacente processo di creazione. Un'affascinante viaggio tra le più recenti e approfondite ricerche scientifiche sulle potenzialità del nostro cervello, che ci offre la consapevolezza della reale grandezza e potenzialità dell'essere umano. Un'opera corredata con esperienze di laboratorio e approfondite appendici tecniche, insieme a tante pagine esemplificative e divulgative rivolte ai meno esperti. A partire dalla sua comparsa, la meccanica quantistica ha dato origine a nuovi enigmi, ma è riuscita a risolverli, dimostrandosi la teoria più valida in tutta la storia della scienza. In tale contesto ha potuto provare che, a livello fondamentale, la materia non si comporta affatto come una macchina. Di conseguenza le stesse premesse meccanicistiche su cui la scienza ha costruito la sua ascesa potrebbero essere invalidate dalla scienza stessa. Alcune di queste vie d'uscita quantistiche si basano sui bizzarri fenomeni scoperti su scala subatomica e quantistica, per poi applicarli al contesto umano, viste le analogie possibili tra il libero arbitrio che noi uomini crediamo di possedere e la "libertà di scelta" apparente di un elettrone...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I geni della creatività. Come l'autismo guida l'invenzione umana"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Baron-Cohen Simon
Pagine: 270
Ean: 9788832853230
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Perché solo gli esseri umani sono capaci di inventare? In questo libro, lo psicologo ed esperto di autismo di fama mondiale Simon Baron-Cohen propone una nuova, audace risposta: perché possiamo identificare i modelli, in particolare i modelli del se e del come. E sostiene che i geni legati a questa capacità unica si sovrappongono ai geni dell'autismo. Dal primo strumento musicale alle rivoluzioni agricole, industriali e digitali, Baron-Cohen mostra come questa capacità unica abbia guidato il progresso umano per 70.000 anni. Collegando uno dei più grandi punti di forza della specie umana a una condizione molto spesso fraintesa, questo libro ci sfida a pensare in modo differente a chi ha un modo differente di pensare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le dieci stanze del cervello. Facoltà e stranezze della nostra materia grigia"
Editore: Corbaccio
Autore: Dingman Marc
Pagine: 288
Ean: 9788867007066
Prezzo: € 19.90

Descrizione:Sonno. Memoria. Piacere. Paura. Linguaggio. Movimento. Dolore. Tristezza. Attenzione. Visione. In che modo si attivano nel cervello? Il cervello è l'organo più importante e più complesso del nostro corpo. Quotidianamente sperimentiamo funzioni come il sonno, la memoria, la gioia, ma sappiamo ben poco di come vengono attivate dal nostro cervello. Sulla base delle più recenti scoperte nell'ambito delle neuroscienze, Marc Dingman «racconta» le facoltà del cervello a partire da esempi di vita reale e casi specifici, che mostrano con chiarezza che cosa succede quando il cervello non funziona come dovrebbe, causando problemi come l'insonnia, la depressione e le dipendenze. E spiega come la ricerca scientifica stia lavorando alla definizione e alla soluzione di questi problemi elaborando strumenti in grado di difenderci dai più comuni deficit funzionali. Scoprirete perché i giochi mentali non prevengono la demenza senile; che cosa comporta ricordarsi di ogni singolo giorno della vostra vita come se fosse ieri; come potete inconsapevolmente sabotare il vostro sonno... Un libro scritto con entusiasmo e competenza in maniera semplice e accurata, che vi porterà alla scoperta del cervello e che vi aiuterà a capire meglio le ragioni del vostro comportamento e alcuni tratti della vostra personalità, anche quelli che vi erano sembrati finora inspiegabili.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La coscienza negli stati introspettivi e meditativi"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: M. Paola Brugnoli, Giorgia Salatiello
Pagine: 221
Ean: 9788860994677
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo libro è il secondo e la continuazione del primo scritto a quattro mani da Maria Paola Brugnoli e Giorgia Salatiello "Autocoscienza", e pubblicato sempre da Gabrielli editori. Attraverso questo secondo libro, le autrici approfondiscono la spiegazione neuroscientifica, psicologica, filosofica, clinica e spirituale del percorso introspettivo e meditativo secondo una prospettiva al contempo teorica, filosofica e terapeutica. Il testo è dedicato non solo agli specialisti del settore, ma anche a tutte quelle persone che desiderano approfondire questi argomenti sia da un punto di vista scientifico che personale ed interiore. Una comprensione di base dei diversi stati e stadi della coscienza e dei suoi correlati psicologici e neuroscientifici è di grande importanza per lo studio della mente, della psiche e dello spirito, inteso come un tutt'uno funzionale nell'ambito della clinica e della terapia medica e psicologica. Nel precedente libro "Autocoscienza" le autrici indagano gli aspetti neuroscientifici, psicologici, filosofici e spirituali dell'autocoscienza. Questo testo è un passo in più. Dall'autocoscienza alla coscienza introspettiva, il passaggio consiste nella consapevolezza, in particolare nella consapevolezza interiore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come ragioniamo"
Editore: Laterza
Autore: Marcello Frixione
Pagine: 176
Ean: 9788858144077
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Ogni volta che ci applichiamo a comprendere una storia, ragioniamo. Quando partecipiamo a una conversazione effettuiamo numerose inferenze, spesso in maniera del tutto automatica e inconsapevole. Lo stesso accade quando facciamo previsioni o ipotesi, quando pianifichiamo la nostra giornata, o giochiamo a carte. Spesso usiamo ragionamenti per tentare di convincere gli altri, o per resistere ai loro tentativi di convincerci. In altri casi invece ci serviamo del ragionamento, o inferenza, per svolgere compiti più specialistici: la ricerca scientifica, la pratica giuridica, la diagnosi medica o le investigazioni di polizia. Questo libro delinea un'estesa panoramica sul tema del ragionamento, oggetto di uno studio interdisciplinare ampio e ramificato, su cui convergono i contributi della logica, della psicologia cognitiva, dell'intelligenza artificiale, della filosofia e, più in generale, di quell'ampio spettro di ricerche che va sotto il nome di scienza cognitiva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Neuroscienze per i clinici"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Louis Cozolino
Pagine: 282
Ean: 9788832852974
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Louis Cozolino aiuta i clinici ad ampliare il loro pensiero e ad approfondire l'insieme dei loro strumenti clinici attraverso la comprensione delle neuroscienze, dello sviluppo del cervello, dell'epigenetica e del ruolo dell'attaccamento nello sviluppo e nel comportamento cerebrale. Un valido terapeuta deve conoscere l'evoluzione e la neuroanatomia, così come i sistemi presenti nel cervello e il modo in cui collaborano dando origine a ciò che siamo, a come viviamo e perché soffriamo. Questo libro fornisce ai clinici tutto ciò che serve per comprendere il cervello sociale, il cervello in via di sviluppo, il cervello esecutivo, la coscienza, l'attaccamento, il trauma, la memoria e le più recenti informazioni sulla valutazione clinica. Tali argomenti prendono vita attraverso le figure chiave, la terminologia delle neuroscienze e i numerosi esempi di casi clinici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mente ostile. Forme dell'odio contemporaneo"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Milena Santerini
Pagine: 256
Ean: 9788832853001
Prezzo: € 19.00

Descrizione:L'odio sembra una realtà dominante nella storia dell'umanità e nel mondo globale, diviso e polarizzato. "Noi" si contrappone a "loro", percepiti non come singoli individui, ma come un gruppo nemico verso cui si nutre pregiudizio e intolleranza: stranieri, ebrei, rom, musulmani, donne, omosessuali, persone fragili... Ma la nostra mente è per natura ostile? il cervello è irrimediabilmente programmato per l'odio? Anche se meccanismi inconsci spingono gli esseri umani a percepire con paura le diversità, le neuroscienze descrivono menti empatiche, che si rispecchiano e si identificano con l'altro in modo innato. In realtà, sono le politiche dell'odio che costruiscono il nemico e ci manipolano. Le folle emotive rincorrono fake news e complottismi, le posizioni si polarizzano, la violenza può diventare estrema. Mutano continuamente le forme di odio collettivo: il razzismo da biologico diventa culturale, l'antisemitismo subisce pericolose metamorfosi, cambia l'aggressività contro le donne. Ma, in un mondo in cui sembra ancora prevalere il pregiudizio emotivo, odio, aggressività e reazioni ostili non sono inevitabili: è possibile contrastare il disimpegno morale e riscoprire il senso di un destino comune.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' etica alla prova delle neuroscienze"
Editore: Cittadella
Autore: Paolo Spaviero
Pagine: 518
Ean: 9788830817715
Prezzo: € 23.90

Descrizione:Le neuroscienze hanno reso possibile la realizzazione dell'antico sogno di visualizzare in vivo l'attività cerebrale. Allo stesso tempo, i risultati delle recenti tecniche di neuroimaging e alcune interpretazioni rappresentano una vera e propria sfida all'etica. Esiste ancora un soggetto morale, padrone dei suoi atti e responsabile del proprio agire liberamente e consapevolmente scelto? Chi decide, il nostro cervello, la pressione selettiva, oppure esiste ancora spazio per la coscienza? Il testo individua, nel panorama di studi neuroscientifici, un ambito con il quale la teologia morale possa entrare in un dialogo proficuo, e quali prospettive si aprono per un arricchimento reciproco. «Il libro vuole rappresentare un contributo per un dialogo, tra teologia morale e neuroscienze, che possa diventare strutturale e che non si limiti all'urgenza o al fascino del momento. Alla presente ricerca va dato il merito di aver accolto la sfida; senza la pretesa di aver trovato una risposta ai vari quesiti, rappresenta di sicuro una tappa in un percorso più ampio e complesso, dove ci auguriamo molti altri potranno offrire la propria passione e competenza» (dalla Presentazione di Vincenzo Viva).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Siamo relazione"
Editore: Cittadella
Autore: Nicola D'Onghia
Pagine: 186
Ean: 9788830817630
Prezzo: € 14.90

Descrizione:I progressi delle neuroscienze pongono interrogativi che coinvolgono tutti. Il fronte riduzionistico, che imprigiona la comprensione dell'uomo e delle sue facoltà nella sola dimensione cerebrale, sembra aver annientato la singolarità umana, rafforzando l'idea che le scienze e la teologia siano distanti tra loro e antagoniste. Gli studi neuroscientifici, in realtà, mostrano come l'intera e multiforme esperienza del soggetto non sia confinabile nella complessa rete neuronale. La svolta relazionale e l'embodied cognition evidenziano come la vita della mente si costruisce in forma dialogica e attraverso la realtà intercorporea. Le scienze, ritrovando l'unità perduta tra la mente e il corpo, valorizzano la matrice intersoggettiva della vita psichica. Né lo spiritualismo né lo scientismo sono in grado di dare ragione della incommensurabilità dell'uomo. Si delineano, così, nuovi punti di incontro fra le neuroscienze e la teologia, con significative possibilità di pensare l'uomo e la realtà in modi diversi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tempi della lettura"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: P. Cesare Rivoltella
Pagine: 144
Ean: 9788828401629
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Nell'attuale contesto socioculturale - segnato dal protagonismo dei media digitali e sociali - le pratiche del leggere sono caratterizzate da perdita della comprensione dei significati, velocità, superficialità, frammentarietà. L'analisi condotta in questo volume, che si serve degli strumenti della ricerca educativa e della filosofia in dialogo con le acquisizioni delle neuroscienze, trova nel problema del tempo la questione-chiave da affrontare e risolvere. Tempi troppo accelerati, funzionali ad attivare solo pensieri altrettanto veloci e una presa di decisione immediata non sono funzionali all'attivazione dei processi interiori che da sempre danno valore al leggere. Di qui la necessità di recuperare il valore della lentezza in una prospettiva che non è solo legata alla lettura ma più in generale ai ritmi, alle forme e, in definitiva, al senso della vita nella tarda modernità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Autocoscienza"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Maria Paola Brugnoli , Giorgia Salatiello
Pagine: 154
Ean: 9788860994363
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Gli Autori spiegano, alla luce delle ultime teorie in campo multidisciplinare, dalle Neuroscienze, alla Psicologia, alla Filosofia, alla Teologia, fino alla Spiritualità, come si possa avvicinare, conciliare ed armonizzare lo studio dell'Autocoscienza. Ne uscirà una teoria unificata, che si orienta a molti campi dello scibile umano, per arrivare ad incontrare la nostra più profonda interiorità, in una visione umanistica, che abbraccia l'essere umano nella sua completezza di corpo, mente e spirito. L'approccio filosofico-teologico, pur essendo in se stesso molto differente da quello scientifico, è pienamente convergente con il precedente e concorre a delineare una visione del soggetto non rinchiuso nei limiti della materialità, ma aperto, mediante il dinamismo della sua autocoscienza, ad un continuo trascendimento della realtà empirica e di sé medesimo, in un'incessante tensione verso quell'Assoluto che le religioni teistiche chiamano Dio e che viene raggiunto con il ritorno consapevole al proprio sé.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una mente diversa"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Federico De Rosa
Pagine: 176
Ean: 9788892221697
Prezzo: € 14.50

Descrizione:«L'autismo non è un errore da correggere, ma una diversità che si può capire e apprezzare»: ecco perché è necessario farsi un'idea di cosa percepisca, quali emozioni provi, quali siano le difficoltà e le speranze di una persona autistica immersa in una realtà ostile, quella che per altri è semplice vita quotidiana. Federico De Rosa si immerge nelle profondità della sua "mente diversa- dipingendone con cura le caratteristiche, anche le più minute, e regalandoci una descrizione insolita e affascinante. Anche grazie al contributo della neuropsichiatra Flavia Capozzi, si tenta così di «aprire uno spiraglio di luce nell'oscura e silenziosa prigione dell'autismo», una gabbia da scardinare pezzo dopo pezzo ma che spesso alimentiamo con le nostre paure. Solo in questo modo si potrà iniziare il lungo percorso che dall'essere diversamente abile conduce al «diventare diversamente felice».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vademecum di neurobioetica degli stati di coscienza"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: M. Paola Brugnoli
Pagine: 272
Ean: 9788860994080
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Questo libro è pensato e dedicato a tutte quelle persone che cercano umanamente, scientificamente e consapevolmente di capire le definizioni cliniche, neuroscientifiche, psico-sociali, bioetiche e spirituali dei diversi stati di coscienza nel ciclo della vita, nella sofferenza, nella malattia e nella preparazione alla morte. Il libro discute la neurobioetica della consapevolezza della morte e del morire attraverso le definizioni scientifiche, i limiti, le similitudini, le convergenze e le divergenze che li interpretano: Stati di coma, Stati di premorte-NDE, Morte cerebrale, Psicotanatologia e dimensione spirituale. L'augurio è che questo scritto possa avere una funzione di aiuto: quella di servire ad aprire in misura maggiore la conoscenza e la consapevolezza per la comprensione degli argomenti sulla coscienza, della vita e di fine vita, che sembrano ancora confusi a tutti gli effetti, da lungo tempo, e che coinvolgono non solo i malati gravi e terminali e le persone che li curano, ma anche le loro famiglie, tutti colpiti da una grave sofferenza e protesi in sforzi d'amore, di rispetto e di dignità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scienze e spiritualità"
Editore: Castelvecchi
Autore: Vito A. Amodio , Pasquale Pellegrini
Pagine: 128
Ean: 9788832826654
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Le neuroscienze stanno oggi offrendo nuove prospettive di ricerca in un campo fino ad ora ritenuto di competenza esclusiva delle religioni. Questo saggio affronta l'analisi dell'esperienza spirituale, vissuta e studiata in contesti diversi, in tono semplice e divulgativo, e spiega il funzionamento delle tecnologie e degli strumenti utilizzati nella ricerca. Nel rapporto tra spiritualità e strutture cerebrali, tra preghiera e neuroteologia, si aprono nuovi orizzonti di indagine scientifica in sintonia con le riflessioni del gesuita Teilhard de Chardin, che già nel primo Novecento immaginava una convergenza di religione e scienza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La coscienza è un istinto. Il legame misterioso tra il cervello e la mente"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Gazzaniga Michael S.
Pagine: 328
Ean: 9788832850857
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Come si passa dai neuroni alla mente? Come è possibile che una "cosa" - un aggregato di atomi, molecole, sostanze chimiche e cellule - sia capace di esprimere il mondo vivido che abbiamo nella testa? Michael Gazzaniga presenta qui un riesame complessivo di quanto la scienza ha scoperto finora in materia di coscienza. L'idea che il cervello sia una macchina, comparsa secoli fa, ha indotto a immaginare il rapporto tra mente e cervello in forme che continuano a paralizzare gli studiosi. Gazzaniga è convinto che quel modello funzioni a rovescio: il cervello è capace di costruire macchine, ma non può essere ridotto a una macchina. Le scoperte più recenti inducono piuttosto a rappresentarlo come una federazione di moduli indipendenti che operano in parallelo. Capire come la coscienza possa emergere da un'organizzazione di questo genere ci aiuterà a definire il futuro delle scienze del cervello e dell'intelligenza artificiale, fino a gettare un ponte sul baratro che si apre tra il cervello e la mente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ripensare il diritto penale attraverso le (neuro-)scienze?"
Editore: Giappichelli
Autore: Di Giovine Ombretta
Pagine: 77
Ean: 9788892120228
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Ripensare il diritto penale mediante le (neuro-)scienze?" è un saggio in forma monografica diretto agli studiosi del diritto penale e a chiunque abbia interesse a comprendere l'impatto che le scienze possono avere sul sistema giuspenalistico. Il saggio si articola in tre parti: la prima è dedicata alla confutazione della tesi secondo cui le neuroscienze avrebbero ridotto il libero arbitrio a un'illusione, minando il fondamento stesso del diritto penale; la seconda affronta le specificità di questa prova scientifica sul piano dell'ammissione e valutazione nel processo; la terza, più ampia, indaga le mutazioni che i nuovi saperi potrebbero in prospettiva produrre sulla fisionomia di importanti categorie penalistiche. Pur evidenziando gli innegabili benefici che ne deriverebbero in chiave di personalizzazione della responsabilità penale e cercando di confutare alcuni diffusi pregiudizi, "Ripensare il diritto penale attraverso le (neuro-scienze)?" rende ragione della diffidenza che le nuove forme di conoscenza ancora suscitano presso larga parte del mondo giuridico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Neuroscienze cognitive della musica. Il cervello musicale tra arte e scienza"
Editore: Zanichelli
Autore: Mado Proverbio Alice
Pagine: 224
Ean: 9788808520326
Prezzo: € 27.00

Descrizione:La predisposizione alla musica è codificata geneticamente? Quanto conta la pratica per lo sviluppo delle abilità musicali? È possibile imparare a suonare o cantare in età avanzata? Qual è il segreto per non «steccare»? Perché si avverte l'impulso di muoversi a ritmo ascoltando un brano musicale? Perché una melodia in tonalità minore sembra triste? La percezione della dissonanza è culturale o innata? Quando un musicista improvvisa, cosa accade nel suo cervello? Neuroscienze cognitive della musica esamina i diversi processi che si attivano, da un lato, durante l'esecuzione e la composizione musicale e, dall'altro, durante l'ascolto, mettendo in luce i principi del godimento estetico della musica. Tra i temi approfonditi: gli effetti della musica su mente e cervello, le basi neurali dell'immaginazione musicale, il ruolo dei processi automatici e controllati nell'apprendimento della musica, l'importanza della memoria procedurale per la prestazione musicale, la lettura «a prima vista» dello spartito, gli effetti terapeutici del canto e della pratica musicale nella riabilitazione motoria e per il trattamento delle malattie neurodegenerative. È un testo per studiosi di neuroscienze, educatori e musicoterapeuti, musicisti e studiosi di musica. L'autrice segue lo sviluppo della mente musicale nell'arco della vita dell'essere umano, dal grembo materno fino all'età senile. Attraverso studi sperimentali provenienti dai laboratori di tutto il mondo vengono sfatati miti e spiegati fenomeni: espressioni quali «avere orecchio», «buttare l'occhio», «la memoria della mano» trovano qui un'adeguata spiegazione scientifica. Due le sezioni particolarmente innovative: una relativa al ruolo dei neuroni specchio audiovisuomotori nell'apprendimento della musica, nell'affinamento dell'abilità esecutiva, nella capacità di coordinarsi con i cointerpreti e cogliere le intenzioni espressive del direttore d'orchestra; l'altra riservata alla neuroestetica, disciplina che descrive i meccanismi neurali dell'esperienza estetica musicale, offrendo una spiegazione scientifica a come la musica sia in grado di modificare lo stato d'animo dell'ascoltatore e indurre emozioni specifiche, tanto da essere utilizzata a fini espressivi e narrativi in altri ambiti artistici quali, ad esempio, il cinema: alla neuroestetica della musica da film è dedicato appunto l'ultimo capitolo del libro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Universo consapevole. Il viaggio di un neurochirurgo nel cuore della consapevolezza"
Editore: Armenia
Autore: Alexander Eben
Pagine: 333
Ean: 9788834433034
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Nel 2008, il dottor Eben Alexander fu colpito da una forma devastante di meningite batterica, e cadde in coma per una settimana. Era quasi certamente una condanna a morte, eppure sopravvisse riportando con sé una storia sbalorditiva. Durante il coma, si ritrovò immerso nei regni più profondi della coscienza e arrivò a comprendere profonde verità sull'universo in cui viviamo. Ciò che apprese cambiò tutto ciò che sapeva sul cervello, la mente e la coscienza e lo spinse a porsi una domanda che turbava l'intera comunità scientifica: come spiegare le origini della coscienza se non è un sottoprodotto del cervello? In definitiva, l'esperienza diretta è la chiave per capire che siamo tutti legati alla forza vincolante dell'amore incondizionato e al suo illimitato potere di guarire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Nobel dimenticato. La vita e la scienza di Camillo Golgi"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Mazzarello Paolo
Pagine: 662
Ean: 9788833932071
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Esistono in campo scientifico tra le rivalità professionali più accese. La storia di Camillo Golgi è anche e soprattutto una storia di antagonismo intellettuale in quella disciplina - la biologia del cervello - che agli albori del secolo scorso era ancora agli esordi. Inventore di una tecnica pionieristica che permise per la prima volta di osservare le cellule del cervello, Golgi si trovò poi a condividere una teoria sulla struttura dei neuroni che si rivelò, alla prova dei fatti, profondamente errata. Fu il suo brillante rivale spagnolo Santiago Ramón y Cajal, con la teoria del neurone, e utilizzando proprio la tecnica della «reazione nera» messa a punto nel suo laboratorio di Pavia, a smentirlo e a prevalere in una combattuta querelle, tanto da diventare il paradigma fondamentale delle neuroscienze. A entrambi, nel 1906, fu assegnato il premio Nobel per la medicina, ma la vittoria di Golgi si tinse presto dei colori della beffa. Paolo Mazzarello, nel tracciare un'accurata biografia scientifica, ci restituisce l'identità storica perduta di questo grande ricercatore, a cui dobbiamo alcune delle più entusiasmanti scoperte nell'ambito della biologia alla base della moderna concezione del cervello e della cellula, e che ha aperto la strada all'esplorazione microscopica del substrato anatomico del pensiero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scatola magica. All'origine delle neuroscienze"
Editore: Hoepli
Autore: Cerasa Antonio, Tomaiuolo Francesco
Pagine: XXVI-118
Ean: 9788820388355
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Brenda e Peter Milner, Costantino Economo, Wilder Penfield, nomi forse poco noti al grande pubblico, sono in realtà i pionieri di una delle più importanti e dinamiche discipline scientifiche del nuovo millennio: le neuroscienze. Il libro racconta come siano nate e si siano sviluppate le loro idee, destinate a rivoluzionare scienza e medicina, rivolgendo lo sguardo dentro quella 'scatola magica' che è la mente. Dai loro studi derivano le attuali tendenze e linee di ricerca, proiettate al futuro, come la teoria dell'universo frattale e l'intelligenza artificiale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una coscienza. Confessioni di uno scienziato romantico"
Editore: Codice Edizioni
Autore: Koch Christof
Pagine: 243
Ean: 9788875788032
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Come fa l'attività chimica ed elettrica del nostro corpo a dare origine alle sensazioni che proviamo? Qual è il meccanismo che unisce un'entità fisica a un'entità immateriale come lo stato soggettivo di una persona? Oggetto di studio affascinante e sfuggente, quello della coscienza è un territorio dove l'approccio rigoroso del biologo si sovrappone alle (inevitabili) pulsioni metafisiche dell'uomo; dove la scienza dialoga, e si scontra, con la religione. In un libro che unisce la divulgazione scientifica e l'autobiografia, Christof Koch, che della coscienza è uno dei massimi studiosi al mondo, offre uno sguardo d'insieme sulle più recenti scoperte in ambito neuroscientifico, unendo eleganti visioni del mondo naturale alle sue memorie personali, in una struggente ricerca del significato della vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nella zona grigia. Un neuroscienziato esplora il confine tra la vita e la morte"
Editore: Mondadori
Autore: Owen Adrian
Pagine: 254
Ean: 9788804711001
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Quando, nel 2011, viene sottoposto a risonanza magnetica funzionale presso il Brain and Mind Institute della Western University, in Ontario, Scott è ritenuto privo di coscienza da ormai dodici anni. Un terribile incidente d'auto lo ha ridotto in stato vegetativo, e nessuno, a parte i suoi genitori, lo considera cosciente. Eppure, nel momento in cui il neuroscienziato Adrian Owen gli chiede di immaginare di giocare a tennis o di muoversi nella sua casa, il suo cervello esplode in una miriade di colori, dimostrando così di essere vigile. Scott è uno fra i pazienti con gravi lesioni al cervello, vittime di traumi o malattie, con i quali Owen è riuscito a stabilire un contatto e che, in alcuni casi, sono usciti dalla cosiddetta «zona grigia», tra la piena consapevolezza e la morte cerebrale. Collaborando con team di ricerca in Inghilterra e in Canada, negli ultimi vent'anni lo scienziato ha trasformato un'idea vaga, un'intuizione, nel fulcro di una tecnica di valutazione cognitiva che punta a svelare la struttura stessa della nostra coscienza. Utilizzando tecnologie di monitoraggio e scanning cerebrale e gli approcci della neuropsicologia, Owen ha messo a punto una serie di esperimenti per mappare l'attività del cervello di pazienti non fisicamente responsivi, in cerca di segni certi della loro consapevolezza. "Nella zona grigia" è il racconto di questa avventura, un percorso in cui esperienza professionale e storia personale si intrecciano, portando lo scienziato a misurarsi con il caso e la fortuna, i limiti di strutture e finanziamenti, l'attenzione dei media, lo scetticismo dei colleghi, le speranze e le sofferenze dei familiari dei pazienti e, soprattutto, l'irriducibile unicità di ogni singolo caso, di ogni persona. Da una posizione dichiaratamente atea, Owen affronta questioni cruciali sul significato dell'essere umano, sollevando interrogativi che riguardano tutti noi e coinvolgono il diritto, la filosofia, l'etica e la religione. Cosa significa «stato vegetativo»? Perché si entra nella «zona grigia»? A quale livello di funzionamento cerebrale si è coscienti? Cosa desidera chi resta intrappolato nel proprio corpo: vivere o morire? Chi ha diritto di decidere di «staccare la spina»? E perché solo alcuni ritornano dal «regno dei morti»? In un nuovo dialogo fra ricerca pura e cura terapeutica, fra scienza e tecnologia, le neuroscienze cognitive ci avvicinano alla comprensione del cervello, della coscienza e dei problemi legati a malattie neurodegenerative come Parkinson e Alzheimer, prospettando un futuro in cui sarà possibile comunicare da mente a mente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il segreto di una memoria prodigiosa. Tecniche di memorizzazione rapida"
Editore: Gribaudo
Autore: Salvo Matteo
Pagine: 288
Ean: 9788858022832
Prezzo: € 13.90

Descrizione:Quante volte ci accade di dimenticare notizie e informazioni che abbiamo cercato di imparare a memoria, dedicandoci anche tempo e fatica? Quanta soddisfazione potrebbe darci, invece, il fatto di adottare un buon metodo! Con questo libro, riproposto in un'edizione riveduta e corretta, l'apprendimento diventerà un'attività piacevole e ricca di soddisfazioni. Imparerete le tecniche per lo sviluppo della memoria, le metodologie di studio, i sistemi per sfruttare al meglio le risorse a vostra disposizione, basandovi sull'associazione tra le parole e le immagini. Tutti siamo dotati di memoria e capacità di imparare... dobbiamo soltanto esserne consapevoli e capire come usare bene le nostre potenzialità. Oltre 300 immagini per accompagnare i concetti sviluppati e renderne immediata la memorizzazione esercizi facili e divertenti per velocizzare l'apprendimento spazi per disegnare i propri schemi ispirandosi a quelli suggeriti dal volume. Scarica gratuitamente dal sito matteosalvo.com/memoriaprodigiosa il materiale che l'autore ha realizzato come supporto a questo libro. Prefazione di Tony Buzan.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU