Articoli religiosi

Libri - Didattica



Titolo: "La motivazione a scuola"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Giulia Cavalli, Chiara Gnesi
Pagine: 240
Ean: 9788828403234
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Le molteplici variabili che influenzano la motivazione scolastica, i comportamenti di bambini e ragazzi di fronte all'impegno scolastico, il ruolo dell'adulto nell'influenzare tali comportamenti. Attraverso le chiare spiegazioni teoriche, supportate dai risultati di numerose ricerche scientifiche, gli esempi concreti, i box di approfondimento e i questionari proposti (sia per gli insegnanti e i genitori sia per gli stessi bambini e ragazzi), il lettore scoprirà le sfaccettature che la motivazione scolastica assume, individuando gli aspetti su cui è utile lavorare per sostenere, in ciascuno studente, ma anche in se stessi, il desiderio di apprendere, studiare e impegnarsi in un'attività. Il volume è rivolto a chi a vario titolo lavora con bambini e ragazzi (per esempio in ambito ricreativo e sportivo) e a chi, con curiosità, vuole comprendere meglio se stesso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione motoria"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Francesco Casolo, Gabriella Frattini
Pagine: 320
Ean: 9788828402923
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Dal 2013 l'Organizzazione Mondiale della Sanità sta perfezionando un piano d'azione globale che riconosca all'attività motoria il ruolo di investimento prioritario nella prevenzione e nel trattamento di molte malattie, concordando con gli Stati membri un piano d'azione costruito a partire dalla prospettiva di creare società, ambienti, persone e sistemi attivi. Questo testo si colloca all'interno degli obiettivi sopra richiamati e si propone, nella prima parte, di trasmettere ai futuri educatori del movimento (maestri, animatori, istruttori) le conoscenze necessarie, supportate dalle ultime evidenze scientifiche, per insegnare e per trasmettere cultura attraverso il movimento. La seconda parte vuole fornire agli stessi operatori una concreta proposta operativa: 50 percorsi di apprendimento motorio (dieci per ogni classe di scuola primaria). L'obiettivo finale resta sempre il bambino che cresce e viene portato dal sistema educativo a scegliere di vivere in modo attivo all'interno del contesto della "salute attiva". Una prospettiva, quella della cultura della corporeità e del movimento, che chiama in causa i bambini nei contesti di apprendimento, gli insegnanti nell'atto della loro funzione docente ma anche i dirigenti scolastici con la loro importante funzione di organizzatori e coordinatori delle attività didattiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale delle Scuole ECS"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Filippo Gomez Paloma, Paola Damiani
Pagine: 368
Ean: 9788828401087
Prezzo: € 27.00

Descrizione:ECS è un acronimo con doppia valenza (Embodied Cognitive Science ed English Curriculum School), che identifica i due fondamentali aspetti di questo approccio: neuroscientifico e multilinguistico. Alla base del modello di Scuola ECS c'è un'idea di scuola inclusiva, equa ed efficace, che pone al centro il valore della singola persona e dell'"umano" nella società globale e tecnologica attuale e futura. La Scuola ECS non rappresenta un modello alternativo di scuola rispetto alle cornici istituzionali della scuola italiana ma una prospettiva che sviluppa al massimo i suoi potenziali innovativi e valoriali, offrendo "percorsi arricchiti" e metodologie innovative che rispondono ai nuovi approcci didattici e che si servono dei contributi delle neuroscienze. Il manuale è articolato in due parti denominate Framework 1 e Framework 2. Il primo è il documento strategico di base dal quale gli autori sono partiti per elaborare un'ipotesi di Scuola ECS e per avviare la sperimentazione presso due scuolepilota; il secondo costituisce un approfondimento delle tematiche introdotte nel Framework 1, in particolare si focalizza sui modelli, sulle strategie e sulle pratiche per la realizzazione dell'ambiente di apprendimento e del curricolo verticale ECS Based in ambito scolastico (I e II Ciclo di Istruzione). «Si tratta di una proposta di metodo forte, che trova nel bilinguismo e nell'embodiment i suoi pilastri. L'ambizione è di farne lo strumento di lavoro di molti insegnanti, di molte scuole: un vero e proprio movimento». (Pier Cesare Rivoltella)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "DAD Dove Andiamo Da soli?. Una straordinaria esperienza di didattica a distanza."
Editore: La Meridiana
Autore: Tonino Stornaiuolo
Pagine: 104
Ean: 9788861538177
Prezzo: € 14.50

Descrizione:A marzo 2020 la Scuola è finita in un computer, anzi nei tanti computer dai quali bambini e bambine hanno cominciato a collegarsi per fare lezione con i loro insegnanti. La Scuola, azzerata nei suoi modi e nei suoi tempi, si è salvata, come da sempre accade, quando bambini e bambine hanno trovato un insegnante che con loro ha sognato e fatto scuola diversamente. Questo libro racconta la straordinaria esperienza di didattica a distanza della classe V della scuola "Dalla parte dei bambini" di Napoli. Anche se l'essere chiusi e fare scuola in casa impediva a tutti di uscire non proibiva però di sognare e immaginare di viaggiare con la fantasia ovunque. Questo hanno fatto i bambini e le bambine scoprendo anche che per loro Dad non significava Didattica A Distanza ma, al contrario, la conferma che in ogni Dove è bello non Andare Da soli perché l'avventura e la scoperta sono esperienze da condividere e fare insieme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il gioco tra geometria e motricità"
Editore: Marcianum Press
Autore: Francesca Baresi, Marisa Vicini
Pagine: 248
Ean: 9788865127490
Prezzo: € 29.00

Descrizione:'I bambini giocano. Giocano tanto. Giocano ovunque. Giocano con qualsiasi oggetto. Giocano!' Così si è sempre detto e scritto. Oggi, però, il modo di giocare dei nostri bambini sta cambiando. Addirittura alcuni bambini non sanno più giocare. Eppure tutti gli studi disponibili convergono nel ribadire il valore altamente formativo, aggregativo, motivazionale che ha sempre avuto e può ancora avere il gioco. Il testo intende incentivare gli educatori che a diverso titolo operano nella scuola e i docenti della scuola dell'infanzia e primaria ad utilizzare il gioco come un'importante risorsa didattica culturalmente interdisciplinare. Nel gioco, infatti, i bambini incontrano anche a non volerlo apprendimenti geometrico-motori che vanno adeguatamente osservati e formalizzati. Per questo il manuale è rivolto a docenti della scuola dell'infanzia e primaria, docenti di educazione fisica, studenti dei corsi di laurea in scienze dell'educazione, scienze motorie e sportive (triennale e specialistica), scienze della formazione primaria. Ma particolarmente utile anche per il completamento della formazione nei percorsi sul sostegno e nei master in cui si trattino temi connessi alla connessione tra motricità e geometria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola omologante"
Editore:
Autore: Enrico Bartoletti
Pagine: 152
Ean: 9788893280938
Prezzo: € 16.89

Descrizione:Nel dibattito aperto sulla cosiddetta "egemonia culturale della sinistra", Enrico Bartoletti immette precise argomentazioni che possono sostanziare questa accusa nell'ambito scolastico: la formula del "pensiero unico" racchiude il rischio che egli ravvisa. L'autore ha un angolo d'osservazione privilegiato grazie all'esperienza di bibliotecario nella scuola media di Vaiano, che gli ha consentito di leggere sia i libri destinati agli studenti che quelli di rife-rimento per i docenti. Questi testi indottrinano i bambini, che ancora non hanno l'esperienza o gli strumenti mentali per discernere efficacemente, ad accettare diversi fenomeni cruciali oggigiorno. L'immigrazione di massa, per esempio, è dipinta con toni messianici e positivi, senza riflessioni sulle conseguenze di crescenti quantità di allogeni nel nostro tessuto sociale. Lo stesso multiculturalismo è condannato dall'autore, perché l'esaltazione del migrante non serve all'integrazione, ma, anzi, lo induce a rivendicare la propria identità, fomentando conflitti etnici. La scuola, così, non spinge a integrare realmente gli studenti stranieri, al di là della retorica di facciata. L'autore condanna anche l'antirazzismo «a senso unico», che diviene autorazzismo, con il contributo di un terzomondismo praticamente ubiquitario nei testi scolastici, con il fine di conformare gli alunni ai dogmi dominanti. A ciò si aggiunge l'europeismo che viene inculcato nei giovani, insieme ad un antifascismo fanatico, con la mitizzazione acritica delle grandi tragedie del Novecento; agli studenti è preclusa l'informazione sull'importantissima seconda metà del secolo XX, da cui scaturisce la politica odierna. Sono tesi che taluni lettori potrebbero trovare estreme, o quantomeno estremizzate, talaltri potrebbero condividere. Comunque la si pensi, il pregio di questo saggio è che Enrico Bartoletti offre spunti ben argomentati che spingono alla riflessione e che rendono l'opera utile per un serio dibattito sul mondo della scuola italiana, sul suo attuale degrado, sul lessico politico-sociale e sui nostri tempi in genere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La domanda educativa"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Enrico Garlaschelli, Barbara Rossi
Pagine: 414
Ean: 9788871054612
Prezzo: € 39.00

Descrizione:La "domanda educativa" chiede innanzitutto qual'è, nella società odierna, il valore e il ruolo della pedagogia. Per rispondere a questa domanda è risultato necessario andare a ritrovare il significato che ha avuto la pedagogia nella cultura occidentale, per cercare di capire l'emergenza pedagogica che si presenta nella nostra epoca. La presenza di alcune esemplari unità di apprendimento rende il testo ancora più utile per ogni docente che voglia approfondire e migliorare il suo insegnamento. Il volume è pensato per alunni di un corso universitario e di ogni insegnante che intende riflettere sul suo lavoro, ma è in grado di interessare qualsiasi lettore alla ricerca di uno strumento utile per comprendere il presente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il viaggio di Zaher"
Editore: La Meridiana
Autore: Giuseppina Fioretti, Francesca Grisot, Gianna Viale
Pagine: 120
Ean: 9788861538016
Prezzo: € 16.50

Descrizione:8 dicembre 2008. Deve ancora cominciare l'inverno. Nel limbo di Patrasso Zaher si imbarca su una nave diretta verso l'Italia. Come compagno e confidente il suo taccuino. Ecco il mare: l'ultima traversata per lui. La prima di tante per chi leggerà il suo taccuino. Il viaggio di Zaher è il frutto di un progetto di didattica interculturale e inclusiva pensato per le scuole per sensibilizzare gli alunni all'interculturalità e, in particolare, alla realtà dei minori stranieri non accompagnati, come Zaher Rezai, il minore afghano sbarcato a Venezia nel dicembre 2008 e deceduto sotto il camion con cui tentatava di raggiungere un luogo sicuro in cui chiedere asilo. La vicenda di Zaher è raccontata come un intreccio di tre sezioni: prosa e poesia, scritte dai bambini della scuola di Favaro Veneto (VE) in cui il progetto è nato, si mescolano alla storia vera, illustrate dalla mano di Letizia Camiletti, per concludersi con approfondimenti tematici in forma di schede ludico-didattiche, che possono essere affidate direttamente ai bambini o diventare punto di partenza per attività interdisciplinari.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "History Telling"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Paolo Colombo
Pagine: 268
Ean: 9788834343111
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Non la solita storia. E non il solito libro. Questo volume mette infatti a disposizione di tutti i lettori, e non solo degli specialisti, sei esempi di History Telling, la modalità originale con la quale Paolo Colombo trasmette da anni il sapere storico al di fuori delle aule univer­sitarie, in teatri che sono andati riempiendosi di un pubblico sempre crescente, conquistato dall'appassionante mix di ricerca scientifica e abilità narrativa. La scommessa di restituire il fluire di quei rac­conti anche sulle pagine di un libro è piena­mente vinta: nella narrazione di episodi molti diversi tra loro - dalla distruzione di Varsavia a opera dei nazisti durante la Seconda Guer­ra Mondiale all'ultrasecolare sfruttamento del Congo, da Adriano Olivetti a John Fitzgerald Kennedy, dai legami tra rock, giovani e droga a quelli tra Disco Music e coming out dei gay a livello sociale - la Storia si intreccia alle storie con sapiente facilità, in un meccanismo nar­rativo in cui ogni parte ha il suo ruolo e il suo senso, anche gli 'intermezzi' musicali, anche le citazioni letterarie, anche gli incroci inediti e le memorie personali, per giungere a qualcosa di nuovo che va al di là sia della divulgazione sia della scrittura accademica. La ricca introduzione svela il terreno nel qua­le il metodo del progetto di «Storiaenarrazione» è stato pensato e coltivato, dando vita a una riflessione sul senso della Storia, del suo insegnamento e della sua conservazione nella memo­ria collettiva di un tempo, come il nostro, in cui tutto sta cambiando molto più che rapidamente. Anche la Storia stessa. Appunto: non la solita Storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il segno del sacro nell'agro nocerino sarnese"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788894876819
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La formazione estetica è il metodo dell'educazione qui proposto a classi di scuola secondaria inferiore, di scuola dell'infanzia e di scuola primaria. Le unità di apprendimento fanno riferimento a realtà dell'agro nocerino-sarnese: - progettazione e realizzazione di strutture sacre; - la figura del vescovo san Prisco - la figura di sant'Anna - il fiume Sarno - il Battistero paleocristiano di Nocera Superiore (SA) - il museo della valle del Sarno - la festa della Madonna delle galline - il ciclo pittorico del "Miracolo dell'impiccato" del complesso monastico di sant'Anna a Nocera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola al tempo del Covid"
Editore: Studium
Autore: Giuseppe Bertagna
Pagine: 304
Ean: 9788838250033
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Mai capitata una catastrofe come quella del Covid19. Mai capitata tuttavia nemmeno l'inettitudine conclamata di una pretesa classe dirigente ad affrontarla. Questo almeno per la scuola. Il testo, quasi un diario critico, argomenta questi severi giudizi, mostrando come non siano affatto ingenerosi, ma, purtroppo, referenziali. Se solo ci si allontanasse dalla faziosità politica e si superasse la "sindrome dell'elefante in casa", tutti dovrebbero infatti riconoscere che se, davvero, non a parole d'ordine declamate stentoree per qualche voto in più, la scuola fosse ritenuta «un asset decisivo per il futuro del paese» meriterebbe di essere trattata in modo molto diverso da come si è fatto. Tutto per resistenza, poco o nulla per resilienza, niente, ed è questo il punto, con la plasticità innovativa indispensabile per non far naufragare una nave già malconcia e senza bussola. Poiché spes ultima dea, l'autore si aggrappa ai debiti del Recovery fund come ultima campanella per progettare interventi che possano segnare un'inversione di tendenza nella crisi strutturale della scuola italiana che la pratica sociale e politica all'abbandono autoreferenziale ha moltiplicato negli ultimi decenni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maestri e pratiche educative dalla Riforma alla Rivoluzione francese"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 272
Ean: 9788828402077
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Secondo di una serie sulla storia della didattica dal XV secolo a oggi, il volume si offre al lettore come un dialogo tra studiosi di vario orientamento chiamati a discutere, a partire da diverse fonti, sull'intreccio fra teoria e pratica educativa in contesti culturali assai difformi nell'Europa di antico regime. Nei capitoli emergono profili di "maestri" e precettori, nel divenire di relazioni di insegnamento/apprendimento duali e di gruppo in realtà educative plurali, tra persistenze e innovazioni metodologiche, mentre si "inventano" nuove scuole per differenti ambienti sociali. Nella sezione iniziale dell'opera si affrontano alcuni temi di fondo sul lungo periodo, mettendo inoltre in risalto il dibattito storiografico sulla scuola tra XVI e XIX secolo, in un momento cruciale della storia italiana, all'indomani dell'Unità, anche nel ridefinirsi di saperi e discipline.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maestri e pratiche educative dall'Ottocento ad oggi"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 320
Ean: 9788828402084
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Terzo di una serie dedicata alla storia della didattica lungo una cronologia di sei secoli, dal Quattrocento a oggi, il libro s'interroga sulla complessa trama che lega, nell'età contemporanea, uomini e istituzioni, teorie e pratiche, docenti e discenti, in spazi deputati all'istruzione e non solo. I capitoli, dove generale e particolare si confrontano anche sulla base di diverse interpretazioni storiografiche, mettono in rilievo alcune delle molteplici questioni - dentro, fuori e a lato rispetto alla scuola - problematizzando il rapporto fra politica ed educazione, ma anche sottolineando l'emergere d'inedite modalità di apprendimento non formale e informale. Sul versante delle pratiche, tra XIX e XXI secolo, mentre la "lezione" si avvale di sempre nuovi sussidi didattici, la realtà italiana e l'intero Occidente attraversano scenari in rapido cambiamento, che alterano significativamente l'idea di formazione, di uomo, di società.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Apprendere con gioia"
Editore: La Meridiana
Autore: Ilaria D'Aprile
Pagine: 110
Ean: 9788861537989
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Praticare Outdoor Education a scuola significa valorizzare lo spazio esterno come contesto educativo, mettendo al centro i bisogni dei bambini e degli educatori come comunità educante, pensando non solo al bambino e alla bambina di oggi, ma immaginando l'uomo e la donna di domani. Bambini ed educatori devono avere chiaro di far parte di una comunità cui possono fare affidamento, di essere in prima persona responsabili di delicati equilibri del pianeta e che il loro impegno è necessario per la stessa sopravvivenza degli umani. Per fare questo è fondamentale uscire dal perimetro dell'aula e sognare il mondo che verrà, a partire dal contesto a loro più prossimo: il cortile scolastico. La scuola ha dunque bisogno di intraprendere un nuovo sentiero pedagogico, che è anche un percorso politico di educazione alla cittadinanza. Una scuola che educa il Paese ha bisogno di fare Outdoor Education, ovvero di una didattica fondata sulla motivazione, sugli interessi e i talenti dei bambini; che stimola i legami cooperativi tra adulti e tra generazioni; che si fonda sul piacere del fare e dell'apprendere; che riflette sull'educazione emozionale per favorire la costruzione di relazioni significative; che dà spazio al pensiero divergente attraverso il corpo, il gioco e l'ambiente, strumento che non ha eguali per conoscere se stessi, gli altri e il mondo che ci circonda.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gestire il disagio a scuola"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Amenta Giombattista
Pagine: 176
Ean: 9788828402596
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Bambini che si agitano in maniera improduttiva dinanzi al compito, bambini che non partecipano alle attività proposte in classe, bambini che giocano o disturbano impedendo agli altri di lavorare... Il presente volume si propone di offrire agli educatori (insegnanti, genitori... ) indicazioni e strumenti concreti per comprendere meglio, ed intervenire in situazioni del tipo indicato. Gestire il disagio a scuola non è un compito in più per i docenti: si tratta semplicemente di tradurre in pratica la difficile convivenza tra "insegnante", fautore dell'alfabetizzazione culturale dell'allievo, ed "educatore", promotore della formazione integrale della sua personalità. Gestire il disagio, inoltre, risulta vantaggioso anche per il docente che, così facendo, avrà modo di "rispolverare" le proprie risorse, eliminando una fonte di stress e ottenendo qualche soddisfazione in più

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' osservazione dei processi d'apprendimento. Nuova ediz."
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Amenta Giombattista
Pagine: 240
Ean: 9788828402602
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il presente volume si propone di facilitare il compito del docente di osservare e di conoscere, in maniera funzionale ed efficace, i pro-cessi d'apprendimento dell'alunno. Nella prima parte viene affrontato il tema dell'osservazione sistematica e della costruzione di una "guida di osservazione". Nella seconda parte, dopo aver preso in esame alcune tra le più rilevanti teorie dell'apprendimento scolastico, al fine di cogliere in es-se come viene concepito un processo d'apprendimento, come lo si può descrivere, di quali costrutti e segni ci si può servire, vengono elaborate e proposte alcune griglie per l'osservazione in classe.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nuove didattiche"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Cesare Scurati
Pagine: 208
Ean: 9788828402411
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Lo studio delle nuove forme dell'educazione è uno dei temi innovativi della ricerca didattica contemporanea. Quest'opera non nasce dalla semplice curiosità di raccogliere casistiche e descrizioni sempre più precise dei fenomeni didattici, ma dall'intento di rivederne punti e ricollegarne linee. Gli autori offrono svariate chiavi di lettura, tra le quali: il nesso stretto tra l'elaborazione teorica e le varie pratiche, elemento essenziale della nuova ricerca didattica; la rifondazione del metodo con il ritorno all'approccio nel quale la teoria trae alimento dall'interpretazione della pratica; l'analisi documentata di nuove tipologie di insegnamento. Il lettore, cogliendo l'esigenza di una riflessione serena e critica, ha la possibilità di toccare con mano il grado di finezza e di accuratezza con cui la ricerca oggi affronta singolari situazioni, le disseziona, le articola e le organizza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' intenzionalità educativa degli spazi pubblici"
Editore: Studium
Autore: Antonio Borgogni
Pagine: 208
Ean: 9788838249020
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Gli spazi pubblici urbani rappresentano il luogo in cui i cittadini italiani ed europei svolgono prevalentemente attività motoria quotidiana e sportiva. È tuttavia riscontrabile una scarsa consapevolezza della loro importanza in particolare nella promozione di stili di vita attivi dei gruppi fragili con riferimento, in questo volume, ai bambini e agli anziani. Il libro risponde positivamente all'ipotesi che gli spazi pubblici possano avere una propria intenzionalità educativa esplorando gli intrecci tra Scienze del movimento umano, Pedagogia, Urbanistica e Mobilità urbana e ripercorrendone la storia recente nell'ottica di una progettazione condivisa. La discussione sulla terzietà del corpo in movimento risulta punto di arrivo di una riflessione che privilegia il motorio sul fisico, valorizza il gesto e prospetta gli stili di vita attivi come habitus incorporato. Principi e criteri per una progettazione integrale degli spazi vengono proposti alla luce di una riflessione transdisciplinare che investe la corporeità, le declinazioni della vicarianza, le polisemie dello spazio pubblico, la sostenibilità delle città organizzate intorno al corpo in movimento. Prefazione Giuseppe Bretagna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fuori dalla scuola"
Editore: Studium
Autore: Paolo Di Motoli
Pagine: 176
Ean: 9788838249396
Prezzo: € 16.50

Descrizione:L'homeschooling o scuola parentale è un fenomeno nuovo in Italia mentre nei paesi anglosassoni è consolidato e numericamente più consistente. Con questa pratica l'istruzione, da tempo appannaggio dello Stato e di istituti riconosciuti come servizio pubblico, è rientrata nell'alveo famigliare. Fare homeschooling significa abbandonare un contesto pubblico strutturato e certificato scegliendo un percorso individualizzato e totalmente libero. Ci si pone pertanto fuori dalla scuola così come generazioni di cittadini l'hanno conosciuta negli ultimi decenni. Dopo aver definito la pratica e averla inserita in un contesto culturale e sociale più ampio il saggio indaga il fenomeno e i suoi animatori in Italia. Attraverso l'analisi dei dati e il confronto con gli Stati Uniti il lavoro costruisce una tipologia di genitori homeschooler centrata sulle motivazioni che li hanno spinti a cimentarsi con questa pratica. L'homeschooling non è solo una pratica educativa ma coinvolge molti altri aspetti della vita dei genitori e dei bambini. I filoni culturali che danno origine a questa scelta sono molteplici ma l'insistenza sui diritti individauali di scelta da parte dei genitori porta il segno di un pensiero libertario con esiti anarco-individualisti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sordità e inclusione scolastica"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Scuola Audiofonetica di Mompiano
Pagine: 208
Ean: 9788828401667
Prezzo: € 18.00

Descrizione:A partire dall'esperienza della Scuola Audiofonetica di Mompiano, un resoconto della evoluzione di approcci e pratiche didattiche per l'inclusione scolastica degli alunni con disabilità uditiva in una prospettiva interdisciplinare. Pensato per dirigenti scolastici, insegnanti, assistenti alla comunicazione, educatori, famiglie, operatori dell'educazione e della riabilitazione, il testo affronta diverse aree tematiche: la storia, l'organizzazione, le linee didattico-pedagogiche e le metodologie laboratoriali della Scuola Audiofonetica; il bambino sordo dal punto di vista medico e psicologico; le tappe storiche e normative dell'integrazione scolastica dell'alunno con disabilità uditiva nell'ottica del Progetto di Vita. L'ultima parte è dedicata alle Unità di Apprendimento: ne vengono presentate undici, distinte per grado scolastico e per disciplina. Il testo è polifonico, in rappresentanza dei diversi ruoli che cooperano nella Scuola Audiofonetica: i professionisti sanitari, gli specialisti, i coordinatori, il personale della scuola.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Poligoni a tutto tondo"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Laura Montagnoli, Serena Crespi, Maria Dal Fabbro, Claudia Panzeri
Pagine: 240
Ean: 9788828401681
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Questo volume, rivolto agli insegnanti della scuola del primo ciclo, raccoglie molte proposte didattiche, di livelli e complessità differenti, adatte o adattabili sia alla primaria sia alla secondaria di primo grado ed esposte in modo dettagliato. Il tema è quello dei poligoni, centrale nell'apprendimento della geometria e spesso affrontato in modo stereotipato, con l'analisi dei soli "casi particolari" dei triangoli e dei quadrilateri e delle questioni metriche (perimetri e aree). Questo lavoro intende, invece, puntare sulle proprietà generali, che possono essere sperimentate dagli alunni anche a partire dall'osservazione della realtà, per poi dettagliare le proprietà specifiche di alcune classi di poligoni. Per rafforzare nell'alunno la comprensione degli enti geometrici e la capacità di riconoscere e descrivere raffigurazioni non standard il testo propone numerose attività, anche di movimento, e l'utilizzo di particolari carte da gioco (scaricabili online come tutti i materiali presentati nel volume) di forma circolare che presentano la raffigurazione dell'ente geometrico. Il testo è corredato di un glossario commentato, ad uso dell'insegnante che voglia chiarire anzitutto a se stesso i concetti fondamentali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Didattica dell'immagine"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Serena Triacca
Pagine: 336
Ean: 9788828401162
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Questo libro parla di un'arte (un hobby, una pratica individuale e sociale) che è alla portata di tutti e che, proprio per questo, si dimostra funzionale all'uso che l'insegnante ne può fare in classe. Le ragioni sono almeno quattro. Anzitutto, la fotografia «non presuppone alcun difficile apprendistato». Secondo, la fotografia «è ampiamente riproducibile a basso costo». Ancora, la fotografia «esplora ciò che l'occhio umano non percepisce». Infine, la fotografia «capta il tempo, è in grado di fermarlo, di farlo risalire alla sua sorgente oppure di accelerarlo». Nel libro queste istanze stanno sullo sfondo di un percorso di grande interesse che, partendo dalla neurofisiologia della visione, giunge a definire significato e forme dell'immagine fotografica, prima di studiare come si possa utilizzare nella didattica di scuola. L'analisi offre al ricercatore e all'insegnante una possibilità di approfondimento e allo stesso tempo degli strumenti per l'intervento in classe (penso in particolare al bellissimo KIT che conclude il volume). Il risultato è assolutamente convincente e apre in modo del tutto originale uno spazio di riflessione importante all'interno della ricerca didattica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Videoricerca e pratiche riflessive nella formazione dei docenti"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Lorenzo De Cani
Pagine: 208
Ean: 9788828401599
Prezzo: € 20.00

Descrizione:La scarsità di risorse investite nella formazione in servizio a fronte di sfide sempre nuove rende imprescindibile per i docenti imparare a lavorare sull'acquisizione di meta-competenze per perseguire in modo autonomo, ma non isolato, la propria formazione continua. L'approccio proposto, insieme di posizioni concettuali e strumenti operativi, indica perché e come analizzare le azioni in classe allo scopo di comprendere il senso che l'insegnante attribuisce al proprio operato, i principi che guidano i suoi gesti e i saperi impliciti cui ricorre nella pratica. Scopo del presente volume è mostrare agli insegnanti come utilizzare videoregistrazioni di lezioni per creare un'immagine riflessa del proprio agire professionale, per cominciare ad avventurarsi oltre questo specchio nel territorio della competenza autoriflessiva: questa è il vero motore di uno sviluppo professionale continuo che sia aderente al momento e al contesto, indispensabile perché un docente capace diventi esperto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Norme redazionali e orientamenti metodologici per gli elaborati accademici"
Editore: Lateran University Press
Autore: Pontificia Università Lateranense
Pagine: 234
Ean: 9788846512819
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Uno strumento istituzionale che si propone come accompagnamento degli studenti della PUL nella redazione degli elaborati accademici, guidandone i primi passi nella ricerca scientifica. Un'espressione di cura offerta agli studenti della PUL da parte di chi sa di essere prima di tutto un educatore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'interazione didattica"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Sibilio Maurizio
Pagine: 208
Ean: 9788828401322
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il testo è volto a indagare, attraverso un approccio inter- e trans-disciplinare, la natura proteiforme del concetto di interazione e le implicazioni di quest'ultima nel processo di insegnamento-apprendimento. Partendo da una visione bioeducativa della Didattica che assuma le prerogative degli studi di Alain Berthoz sulla semplessità e sulla vicarianza, l'obiettivo è quello di creare un quadro epistemologico che possa render conto della straordinaria ricchezza del significato di interazione. In gioco è una teoria dell'azione didattica. «L'interazione docente-discente, che chiamiamo insegnamento, dovrà raccogliere la sfida della complessità, richiedendo competenze didattiche sempre più sofisticate, in grado di operare in questo nuovo e globale ambiente di apprendimento, del quale la scuola e la famiglia sono i nodi principali».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU