Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Didattica



Titolo: "Improvviso educativo"
Editore: La Meridiana
Autore: Valentina Chioda , Luigi Maniglia
Pagine: 116
Ean: 9788861537187
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Può uno spaventapasseri orientare più che spaventare? La storia di Bu, uno spaventapasseri spaventato che irrompe nelle aule scolastiche e ribalta il con­sueto modo di intendere e fare la scuola, ci dice di sì. Dalle nozioni alle rela­zioni. Dai parametri numerici all'unicità della persona. È questo il ruolo di Bu, che nel libro guida il lettore nel disorientamento che attraversa la scuola italiana tra funzionalismo e burocrazia esasperata. L'invito degli autori a una pedagogia dell'improvvisazione a scuola - che nulla a che fare con la preparazione improvvisata - si radica nella pedagogia degli ultimi due secoli, nelle forme di teatro-laboratorio, nelle correnti filosofiche persona­liste in cui al centro è la relazione tra insegnante e alunno, senza la quale ogni didattica risulta inefficace. L'educazione all'empatia, all'ascolto del corpo e delle emozioni, alla comuni­cazione narrativa, all'espressività artistica per educare cittadini consapevoli e liberi, è ciò che il lettore/insegnante troverà in queste pagine. Il libro punta a sostenere e accompagnare i docenti che credono in una Scuola capace di far emergere l'unicità di ogni alunno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alla scoperta del mondo. 4"
Editore: Itaca
Autore: Alessandra Campagnari , Matteo Dolci , Elena Lucca , M. Cristina Speciani
Pagine: 440
Ean: 9788852605949
Prezzo: € 19.22

Descrizione:Le discipline che si affrontano in modo sistematico nell'ultimo biennio della scuola primaria e le competenze richieste al termine del cinque anni costituiscono i riferimenti dei percorsi per l'introduzione alla realtà che è alla base della conoscenza. L'espressione "Alla scoperta del mondo" sintetizza quel momento, tipico della fanciullezza, in cui l'esplorazione e la scoperta avvengono in modo diretto e percettivo. Per questo il primo contenuto di lavoro proposto dal punto di vista del metodo è sollecitare un incontro diretto con l'oggetto. È la possibilità di vivere l'avventura della conoscenza come una esperienza di meraviglia della realtà, promuovendo nei bambini quello sguardo e quella disposizione a conoscere che allargano la ragione e superano il livello di superficie di tante informazioni. Il testo del sussidiario consolida e amplia l'esperienza conoscitiva attraverso la mediazione del linguaggio. L'incontro col dato avviene attraverso la lettura e la comprensione del contenuto. Per questo particolare cura è stata posta alla forma linguistica con cui sono presentati gli argomenti, favorendo un pensiero lineare e allo stesso tempo ampliando il bagaglio lessicale dell'alunno Nelle discipline è rispettato l'approccio metodologico proprio di ogni ambito: tutti i percorsi si strutturano a partire dalle domande suggerite dall'osservazione degli oggetti o dei contenuti incontrati. La domanda è quindi la prima ed elementare forma con cui ci si apre alla conoscenza; domanda che si focalizza via via in un lavoro di esercizio e di studio per apprendere e denominare gli elementi incontrati e per coglierne i nessi e le dimensioni. Nella introduzione delle materie in questo testo vanno di conseguenza differenziandosi i metodi con ci si approccia all'oggetto: operare per l'ambito aritmetico, osservare per la geometria, descrivere per geografia, narrare per la storia, sperimentare per le scienze. La comprensione del legame fra titoli, sottotitoli e paragrafi permette di ricostruire il discorso cogliendone i nodi concettuali. Nel testo sono evidenziate le parole importanti. Attraverso le parole e i concetti chiave avviene una prima categorizzazione che, seppur iniziale, guida la costruzione mentale e formale del contenuto da apprendere. In ogni capitolo è ricorrente la voce Mettiti alla prova. Si tratta evidentemente di una indicazione di lavoro finalizzata all'avvio di un apprendimento che perduri nel tempo sia nella comprensione dei concetti che nello studio delle nozioni. Accanto a domande che favoriscano una riesposizione orale da parte del bambino, si è cercato di mettere sempre l'alunno nella condizione di ritrovare nella sua realtà un riscontro di quanto va studiando e di richiedergli una implicazione attiva e consapevole, un "compito di realtà", secondo la dicitura delle Indicazioni Nazionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario di didattica"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 448
Ean: 9788828401391
Prezzo: € 29.90

Descrizione:I fondamenti della didattica in 32 voci collegate da un filo rosso epistemologico e pedagogico. La natura organica e sistematica delle argomentazioni rende questo volume uno strumento chiaro e di collaudata comodità d'uso professionale. Un'opera particolarmente adatta per la formazione in ingresso e in servizio dei docenti, nonché per tutti gli studenti dei corsi di laurea in scienze della formazione e dell'educazione che vogliono confrontarsi in modo critico con termini, metodi ed esperienze decisivi per la qualità dell'apprendimento e dell'insegnamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "EAS e grammatica"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Pelosi Giuseppe
Pagine:
Ean: 9788828400806
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Un noto adagio recita: “val più la pratica della grammatica”. Si deve operare per una grammatica “attiva”, “applicata”, che renda finalmente l’adagio inattuale: la grammatica è pratica della lingua corretta. - Come insegnare grammatica in un modo che si superi il tradizionale modello di lezione basato su definizione-esempio-esercizio e favorire la pratica linguistica? - Per ottenere questo il metodo EAS (Episodi Apprendimento Situato), risulta efficace e innovativo: cambia il ruolo dell’alunno, da ripetitore a creatore del linguaggio; cambia il ruolo della disciplina, da riempitivo dell’orario scolastico a laboratorio avanzato di comunicazione. - Cambia il ruolo del docente: diventa inventore e sperimentatore."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maestri e pratiche educative in età umanistica"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine:
Ean: 9788828400820
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il testo inaugura una serie di tre volumi sulla storia della didattica dal XV secolo a oggi. Qui in particolare si discute di maestri e pratiche educative in età umanistica, dentro/fuori/intorno al mondo delle corti tra 1400 e 1500. - Emergono profili di magistri, noti e meno noti, che hanno operato (e scritto) nel Quattrocento sui processi di formazione culturale, civile e dei costumi. Alcuni di loro hanno lasciato un segno di lungo periodo che giunge agli anni della costruzione dell’identità nazionale italiana tra Otto e Novecento. - Un contributo alla storia della didattica italiana per studenti di varie facoltà (Scienze dell'educazione, Lettere, Storia), ricercatori e appassionati dell’argomento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Valutare per valorizzare"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Perla Loredana
Pagine:
Ean: 9788828400813
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Una delle prime ricerche empiriche, a livello nazionale, sulle forme e i risultati della valutazione scolastica. Un libro per capire la scuola oggi, le sue problematicità, le sue possibilità. Un modo per capire il vero ruolo degli insegnanti, la loro missione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ripensare le competenze filosofiche a scuola"
Editore: Carocci
Autore: Annalisa Caputo
Pagine: 270
Ean: 9788843096220
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Le competenze sono solo un "problema" scolastico o anche una questione teoretica? È possibile far dialogare la dimensione "inattuale" della filosofia con la logica delle competenze? Esistono competenze specificatamente filosofiche? Dopo aver ricostruito lo scenario europeo della learning society e le sue ricadute nelle Indicazioni nazionali per i licei (2010) e negli Orientamenti per l'apprendimento della filosofia nella società della conoscenza (2017), il volume propone ai docenti di scuola secondaria superiore e a quanti si occupano di questi temi un circolo ermeneutico tra conoscenze e competenze, nell'ambito di una sintesi della tradizione didattica italiana: tra metodo "storico" e metodo "zetetico", ossia studio "per autori" e studio "per problemi". Chiude il libro una proposta originale di progettazione didattica, a partire da un sillabo centrato sulle conoscenze e le relative competenze filosofiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Narrare la storia, vol. 1"
Editore: Itaca
Autore:
Pagine: 80
Ean: 9788852605994
Prezzo: € 6.00

Descrizione:Supporto integrativo al manuale "Narrare la storia 1" per favorire una programmazione didattica personalizzata e inclusiva Il fascicolo mette a disposizione del docente un insieme di materiali che possono essere utilizzati per predisporre una programmazione didattica personalizzata e inclusiva. Questi strumenti affiancano, su supporto cartaceo, i materiali già disponibili on line sul sito del libro, a cui si rimanda per ulteriori arricchimenti. Il fascicolo segue la stessa scansione per capitoli presente nel testo base e offre i seguenti materiali: un breve riassunto che mette a fuoco, con un linguaggio facilmente accessibile, i passaggi fondamentali del capitolo corrispondente, corredato da immagini che ne favoriscono la memorizzazione; dei box, inseriti nel corpo del riassunto, con le spiegazioni del significato di alcune parole chiave contenute nel testo; delle mappe concettuali semplici e chiare che riprendono gli elementi essenziali precedentemente esposti; degli esercizi guidati in conclusione di ogni capitolo, spesso legati a delle immagini da interpretare e commentare; a questi esercizi si affiancano degli esercizi "Vero/Falso" di carattere più riassuntivo; delle linee del tempo chiare e concise; delle cartine mute da completare che riprendono le cartine presenti nei corrispondenti capitoli del libro di testo; disseminate nei vari capitoli inoltre si trovano dei testi di approfondimento su problematiche inerenti all'educazione alla cittadinanza. Naturalmente il ventaglio dei bisogni educativi speciali (BES) e dei disturbi di apprendimento (DSA) è così ampio e complesso che non è possibile esaurire tutte le modalità di intervento su di essi seguendo modelli pensati aprioristicamente. Come ben sanno tutti i docenti, ogni alunno ha una sua personalità, delle caratteristiche sue proprie e delle problematiche particolari che lo differenziano rispetto agli altri. Solo il docente che vive quotidianamente al suo fianco può conoscerlo a fondo e può quindi pianificare un percorso didattico pienamente adeguato a lui e quindi autenticamente personalizzato. Noi con i nostri suggerimenti non intendiamo sostituirci a questo prezioso lavoro di discernimento. I nostri vogliono essere solo dei supporti, un catalogo di strumenti, a cui il docente, quando lavora per i suoi alunni, può liberamente e creativamente attingere se lo ritiene utile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Narrare la storia, vol. 2"
Editore: Itaca
Autore:
Pagine: 80
Ean: 9788852606007
Prezzo: € 6.00

Descrizione:Supporto integrativo al manuale "Narrare la storia 2" per favorire una programmazione didattica personalizzata e inclusiva Il fascicolo mette a disposizione del docente un insieme di materiali che possono essere utilizzati per predisporre una programmazione didattica personalizzata e inclusiva. Questi strumenti affiancano, su supporto cartaceo, i materiali già disponibili on line sul sito del libro, a cui si rimanda per ulteriori arricchimenti. Il fascicolo segue la stessa scansione per capitoli presente nel testo base e offre i seguenti materiali: un breve riassunto che mette a fuoco, con un linguaggio facilmente accessibile, i passaggi fondamentali del capitolo corrispondente, corredato da immagini che ne favoriscono la memorizzazione; dei box, inseriti nel corpo del riassunto, con le spiegazioni del significato di alcune parole chiave contenute nel testo; delle mappe concettuali semplici e chiare che riprendono gli elementi essenziali precedentemente esposti; degli esercizi guidati in conclusione di ogni capitolo, spesso legati a delle immagini da interpretare e commentare; a questi esercizi si affiancano degli esercizi "Vero/Falso" di carattere più riassuntivo; delle linee del tempo chiare e concise; delle cartine mute da completare che riprendono le cartine presenti nei corrispondenti capitoli del libro di testo; disseminate nei vari capitoli inoltre si trovano dei testi di approfondimento su problematiche inerenti all'educazione alla cittadinanza. Naturalmente il ventaglio dei bisogni educativi speciali (BES) e dei disturbi di apprendimento (DSA) è così ampio e complesso che non è possibile esaurire tutte le modalità di intervento su di essi seguendo modelli pensati aprioristicamente. Come ben sanno tutti i docenti, ogni alunno ha una sua personalità, delle caratteristiche sue proprie e delle problematiche particolari che lo differenziano rispetto agli altri. Solo il docente che vive quotidianamente al suo fianco può conoscerlo a fondo e può quindi pianificare un percorso didattico pienamente adeguato a lui e quindi autenticamente personalizzato. Noi con i nostri suggerimenti non intendiamo sostituirci a questo prezioso lavoro di discernimento. I nostri vogliono essere solo dei supporti, un catalogo di strumenti, a cui il docente, quando lavora per i suoi alunni, può liberamente e creativamente attingere se lo ritiene utile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Narrare la storia, vol. 3"
Editore: Itaca
Autore:
Pagine: 80
Ean: 9788852606014
Prezzo: € 6.00

Descrizione:Supporto integrativo al manuale "Narrare la storia 3" per favorire una programmazione didattica personalizzata e inclusiva Il fascicolo mette a disposizione del docente un insieme di materiali che possono essere utilizzati per predisporre una programmazione didattica personalizzata e inclusiva. Questi strumenti affiancano, su supporto cartaceo, i materiali già disponibili on line sul sito del libro, a cui si rimanda per ulteriori arricchimenti. Il fascicolo segue la stessa scansione per capitoli presente nel testo base e offre i seguenti materiali: un breve riassunto che mette a fuoco, con un linguaggio facilmente accessibile, i passaggi fondamentali del capitolo corrispondente, corredato da immagini che ne favoriscono la memorizzazione; dei box, inseriti nel corpo del riassunto, con le spiegazioni del significato di alcune parole chiave contenute nel testo; delle mappe concettuali semplici e chiare che riprendono gli elementi essenziali precedentemente esposti; degli esercizi guidati in conclusione di ogni capitolo, spesso legati a delle immagini da interpretare e commentare; a questi esercizi si affiancano degli esercizi "Vero/Falso" di carattere più riassuntivo; delle linee del tempo chiare e concise; delle cartine mute da completare che riprendono le cartine presenti nei corrispondenti capitoli del libro di testo; disseminate nei vari capitoli inoltre si trovano dei testi di approfondimento su problematiche inerenti all'educazione alla cittadinanza. Naturalmente il ventaglio dei bisogni educativi speciali (BES) e dei disturbi di apprendimento (DSA) è così ampio e complesso che non è possibile esaurire tutte le modalità di intervento su di essi seguendo modelli pensati aprioristicamente. Come ben sanno tutti i docenti, ogni alunno ha una sua personalità, delle caratteristiche sue proprie e delle problematiche particolari che lo differenziano rispetto agli altri. Solo il docente che vive quotidianamente al suo fianco può conoscerlo a fondo e può quindi pianificare un percorso didattico pienamente adeguato a lui e quindi autenticamente personalizzato. Noi con i nostri suggerimenti non intendiamo sostituirci a questo prezioso lavoro di discernimento. I nostri vogliono essere solo dei supporti, un catalogo di strumenti, a cui il docente, quando lavora per i suoi alunni, può liberamente e creativamente attingere se lo ritiene utile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale per il concorso ordinario a cattedra 2019"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Amarelli Paola, Falanga Mario
Pagine: 496
Ean: 9788828400929
Prezzo: € 29.00

Descrizione:PRIMA PARTE Il bando di concorso e gli argomenti previsti dagli allegati A1 (parte generale) e A3 (scuola primaria) Regolamento e bando del concorso ordinario Unità 1 - Caratteristiche e dinamiche dei contesti di sviluppo e apprendimento Unità 2 - L'autonomia scolastica Unità 3 - Indicazioni Nazionali: curricolo e progettazione Unità 4 - Organizzazione della scuola primaria Unità 5 - Le tecnologie nella didattica Unità 6 - La professionalità docente SECONDA PARTE La prova preselettiva Come studiare e come prepararsi alla prova preselettiva Capacità logiche Comprensione del testo Conoscenza della normativa scolastica TERZA PARTE La prova scritta Come ci si prepara alla prova scritta: quesiti aperti e/o saggio breve Raccomandazioni utili I criteri di valutazione Consigli finali Quesiti per esercitarsi Esempi di quesiti svolti Esempi di quesiti analizzati mediante la costruzione di mappe concettuali Conoscenza della lingua inglese QUARTA PARTE La prova orale 1. Durata e contenuto 2. Come prepararsi alla prova orale 3. Simulazione di una prova orale 4. La situazione d'esame 5. Progettare una lezione 6. Una esperienza di apprendimento (Italiano - testo regolativo - classe seconda) 7. Ora tocca a te!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia al limite. Corpo, movimento, danza nella relazione d'aiuto"
Editore: Anicia
Autore:
Pagine: 228
Ean: 9788867094172
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il limite è qui inteso come ciò che ci caratterizza per il semplice fatto di esistere e di essere in vita in/con una corporeità che non può non invecchiare e non ammalarsi. Ma proprio l'ascolto e l'accettazione del limite, che le caratteristiche del nostro vivere rappresentano, schiudono il significato più proprio del vivere stesso, grazie alla pedagogia simbolica... Anche attraverso la malattia è possibile porsi in ascolto del significato profondo di doversi rapportare a se stessi in modo diverso, così da sondare il mistero stesso del vivere. La speranza che vuole testimoniare questo testo è che la malattia e/o le condizioni di precarietà, cui il corpo ogni tanto ci obbliga, parlino il linguaggio dell'anima e di un mondo invisibile che è comunque sempre presente nella sua bellezza e nel suo misterioso significato, ma che, coinvolti in una quotidianità che ci vuole aitanti e di corsa, rischiamo di non percepire. È un linguaggio che ci chiede un cambiamento nella direzione della nostra evoluzione propriamente umana e spirituale. Il testo cerca di indagare e testimoniare come ciò sia possibile, anche in condizioni di estrema precarietà e sofferenza, grazie alle attività di movimento e di danza. Un aspetto centrale è il dialogo tra saperi e pratiche disciplinari differenti, dalla pedagogia, alla medicina, alle diverse pratiche di movimento, alla psicologia, così da valicare in maniera costruttiva anche i limiti epistemologici che rischiano di dividere e frammentare la persona limitandone la cura in senso olistico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La gioia di educare. Pedagogia della bruschetta"
Editore:
Autore: Mai Paolo
Pagine: 178
Ean: 9788899684556
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In questo libro Paolo Mai, maestro, fondatore dell'Asilo nel bosco ed esperto di outdoor education sviluppa il suo personale metodo educativo infantile, analizzando le criticità e i punti di forza della pedagogia moderna. Seguendo gli studi più moderni che ha ricercato in ogni angolo del mondo, Paolo Mai traccia una via che non ripercorre sentieri già battuti da altri ma che li integra all'insegna delle domande più importanti: che cosa mi aspetto dalla scuola? Che cosa mi rende felice?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un sogno per la scuola"
Editore: Tabula Fati
Autore: Giorgi Paola
Pagine: 80
Ean: 9788874757282
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Valorizzare l'identità di ognuno e arricchire in tutti i sensi il futuro che verrà, questo il fil rouge dell'agile saggio "Un sogno per la scuola", in cui "una prof" racconta le buone prassi, che possono rifondare l'indispensabile e strategica alleanza scuola-famiglia, e offrire spunti di riflessione al fine di superare lo scoglio del malessere che tante volte accompagna l'adolescenza. Nell'attuale momento storico-sociale, pieno di incognite e contraddizioni, può la scuola con la sua impronta di inclusione essere ancora una protagonista nella vita degli adolescenti? A questa domanda cerca di rispondere l'autrice di questo saggio, proponendo a quanti amano i giovani le possibili vie per aprire cuori e intelligenze allo sviluppo del sé attraverso la scuola, esperienza di vita prima che di studio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La formazione dell'insegnante inclusivo. Superare i rischi vecchi e nuovi di povertà educativa"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 184
Ean: 9788891781871
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Il volume affronta il tema della formazione dell'insegnante inclusivo - intesa come azione di sistema per un'educazione sostenibile - a partire dall'analisi e dalla riflessione, anche in ottica internazionale - attorno ai rischi vecchi e nuovi di povertà educativa. Esso afferma l'importanza di garantire non solo l'inclusione sociale (tra i Sustainable Development Goals - SDGs, dell'Agenda 2030) e il diritto all'istruzione per tutti, ma anche il successo formativo nella prospettiva del Nuovo Index per l'inclusione, indicandone gli strumenti fondamentali: l'educazione e la scuola dell'equità; l'osservazione e lo studio del "funzionamento umano" dalla prospettiva della Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF); le azioni di contrasto alla dispersione scolastica. Ne emerge un'idea di educazione e di scuola - agorà pedagogica oltre i dispositivi - per la quale nel testo vengono fornite delle note e un vocabolario storico-critico insieme a sollecitazioni ad agire in contesti di catastrofe. Si tracciano le principali dimensioni e strategie della didattica inclusiva, tra cui la valutazione e la narrazione, volte al superamento degli ostacoli all'apprendimento e alla partecipazione. Infine si indicano, a partire da alcune esperienze, i principali itinerari per la formazione dell'insegnante specializzato per le attività del sostegno (tra cui il tirocinio e i laboratori). Il testo costituisce un supporto per la formazione di tutti coloro che, a diversi livelli professionali, contribuiscono alla realizzazione e alla qualificazione dei processi d'inclusione a scuola e oltre la scuola.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Caro mondo"
Editore: In Dialogo
Autore: Mauro Colombo
Pagine: 72
Ean: 9788881239986
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Quattro racconti a partire dai quattro elementi - acqua, aria, terra e fuoco -, per parlare dello stato di salute del nostro pianeta e di come mantenerlo in condizioni ottimali. Per imparare a prenderci cura della Terra e preservarne la bellezza. In coda a ciascun racconto, un apparato didattico per approfondire, stimolare la curiosità e darsi da fare nel quotidiano attraverso piccoli ma importanti gesti. Con suggerimenti di film, opere d'arte e libri a tema. Dedicato ai bambini della primaria, ma anche ai ragazzi un po' più grandi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dieci falsi miti e dieci regole per insegnare bene"
Editore: Carocci
Autore: Calvani Antonio, Trinchero Roberto
Pagine: 156
Ean: 9788874668144
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Si possono individuare i principi fondamentali che hanno la maggiore probabilità di favorire miglioramenti significativi negli apprendimenti degli alunni? Secondo gli autori, che da anni studiano l'efficacia dell'istruzione in ottica evidence-based, sì, è possibile. Questi principi dovrebbero allora essere conosciuti e praticati con sistematicità da tutti gli insegnanti. Sono però occultati e contrastati da numerose credenze e miti che distraggono la scuola e orientano gli insegnanti verso prassi generalmente dispersive e di scarsa efficacia. Il libro ha due finalità: da un lato quella di mostrare quali sono i miti correnti che occorre sfatare, dall'altro quella di mettere in risalto i principi che caratterizzano la didattica efficace e le raccomandazioni fondamentali che da essi si possono mutuare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educare alla natura"
Editore: Elledici
Autore: Raffaele Mantegazza
Pagine: 136
Ean: 9788801065527
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Il rispetto della natura è una questione di cultura. Richiede un percorso educativo che parte dai primi anni di vita e si rafforza nell'adolescenza. Partendo da questa convinzione, l'autore propone per ogni elemento del creato cantato da Francesco d'Assisi una lettura decisamente formativa, incentrata sulla responsabilità della persona e supportata da una serie di attività. Un percorso verso l'assunzione di un atteggiamento sanamente ecologico attraverso l'impiego dei linguaggi della letteratura, della musica, del cinema e dell'arte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mappe concettuali per studenti DSA. Prima classe. Scuole superiori"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Rolando Elena
Pagine: 189
Ean: 9788856798852
Prezzo: € 16.90

Descrizione:Fisica nella città di Milano. Accetta un lavoro in una banca e inizia una carriera che continua ancora oggi. Si sposa e forma una famiglia, ha due figli. Seguendoli nello studio, si accorge che sono affetti da DSA, ossia Disturbi specifici di apprendimento. Con tale definizione si intendono disturbi nell'apprendimento di alcune abilità specifiche che non permettono una completa autosufficienza nell'apprendimento, poiché le difficoltà si sviluppano nelle attività che servono per la trasmissione della cultura come, ad esempio, la lettura, la scrittura e/o il far di conto. Gli studenti con diagnosi DSA hanno diritto ad utilizzare misure compensative e dispensative durante il loro percorso di studio. Per poter aiutare i suoi figli, Elena ha iniziato a redigere mappe concettuali e riassunti di facile comprensione, evidenziando i punti più importanti per agevolarli. Ha pensato a questo libro proprio per aiutare i ragazzi DSA nella comprensione ed esposizione di alcune materie fondamentali durante il percorso di studio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre i «paradigmi del sospetto»? Religiosità e scienze umane"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 218
Ean: 9788891781208
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il volume raccoglie studi e riflessioni dei diversi studiosi che vi hanno collaborato intesi ad aprire nuove piste di ricerca e un rinnovato dibattito scientifico sul tema della religiosità. I contributi si muovono attorno a due assi problematici: da una parte, con un impianto pluridisciplinare, sono messi a fuoco i diversi "paradigmi del sospetto" (vecchi e nuovi) presenti nelle scienze umane, sottoposti a vaglio critico allo scopo di promuovere più adeguate categorie di lettura sulla religiosità. Si tratta di un confronto multidisciplinare su questioni epistemologiche, come la stessa configurazione e connotazione dei religious studies o la messa in evidenza di nuovi e diversi paradigmi interpretativi della religiosità. Dall'altra vengono esplorati, sul piano pedagogico, sia problemi e temi epistemologici, come il ruolo e lo spazio della pedagogia tra le scienze delle religioni, sia aspetti più propriamente educativi della educazione/formazione dell'identità religiosa. La domanda religiosa dei giovani e il pluralismo religioso della società contemporanea, connotata come multiculturale, sottolineano la perenne attualità del temi qui affrontati. Contributi di: S. Abbruzzese, M. Aletti, V. Bulgarelli, M. Caputo, R. Cipriani, P. Dal Toso, G. Filoramo, S. Guetta, C. Nanni, A. Porcarelli, M. Tempesta, A. Toniolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Orizzonti linguistici e pedagogici per l'insegnamento. Il bilinguismo a scuola"
Editore: Junior
Autore: Biagioli Raffaella, Giudizi Gloria
Pagine: 172
Ean: 9788884348548
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il testo intende offrire a educatori, educatrici e insegnanti della scuola dell'infanzia e della scuola primaria, con il delicato compito educativo che è affidato loro, uno strumento che li aiuti a comprendere meglio, valorizzare e non disperdere il bilinguismo dei loro alunni, che costituisce una risorsa e una ricchezza cognitiva, culturale e sociale. La prima parte introduce agli aspetti principali delle problematiche inerenti al bilinguismo, per inquadrare che cosa può fare la scuola per preservare le lingue originarie dei bambini non italofoni e per sviluppare negli alunni le competenze in italiano come L2, mentre nella seconda parte - che focalizza l'importanza pedagogica di educare all'interculturalità - si considera l'importanza dell'agire in modo accogliente nei servizi educativi della prima infanzia. Chiudono il volume alcune proposte didattiche, per apprendere la lingua italiana e precocemente le lingue straniere attraverso il linguaggio teatrale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Media education for equity and tolerance. Theory, policy, and practices"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 232
Ean: 9788825522648
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola del nostro scontento. Occasioni polemiche e proposte didattiche"
Editore: Nerosubianco
Autore: Baldi Guido
Pagine:
Ean: 9788832035179
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nel volume sono trattati alcuni dei problemi più urgenti dell'insegnamento letterario nella secondaria superiore: l'educazione alla democrazia attraverso la lettura dei testi, come affrontare gli autori contemporanei senza sacrificare i classici, la difficoltà di motivare i giovani allo studio, l'uso didattico della narratologia; ma si toccano anche altri problemi importanti: che senso ha lo studio della lingua e dei classici latini, la formazione, il reclutamento e la valutazione degli insegnanti, il degrado della scuola, la possibilità di una riforma autentica dell'insegnamento, i conflitti di valori fra la scuola pubblica e le famiglie, la funzione culturale e sociale del libro scolastico, i meriti storici e i limiti di Lettera a una professoressa, il debordare di termini inglesi inutili nella lingua corrente, l'immagine dell'insegnante proposta dal film L'attimo fuggente, il successo di un film come Il giovane favoloso, il bullismo. Nonostante la polemica sul decadimento attuale della scuola, l'idea ispiratrice generale è una fiducia nella funzione culturale e civile dell'insegnamento umanistico, contro le posizioni di chi non lo ritiene più adatto ai tempi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola inclusiva dalla Costituzione a oggi. Riflessioni tra pedagogia e diritto"
Editore: Franco Angeli
Autore: Ferrari Monica, Matucci Giuditta, Morandi Matteo
Pagine: 194
Ean: 9788891781765
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Monica Ferrari, Giuditta Matucci e Matteo Morandi discutono in quest'opera il tema della "scuola inclusiva" in Italia dalla Costituzione a oggi, a partire da un'analisi di testi del "dover essere" di diversa tipologia (dichiarazioni e convenzioni internazionali, disposizioni normative e linee guida ministeriali, programmi e indicazioni per il curricolo...). Gli autori condividono, infatti, una medesima attenzione circa l'ampio dibattito odierno su educazione interculturale e bisogni educativi speciali, dove tuttavia stenta a emergere, ancora, una decisa valorizzazione della costitutiva diversità tra gli esseri umani: per questo si è scelto di proporre tre distinti sguardi a una serie di fonti legate a una letteratura molto ampia tra pedagogia e diritto e tra progetto ed esperienza. Completa il volume, rivolto a un pubblico vario composto non solo da esperti del settore, un'antologia comprendente documenti che hanno segnato a livello nazionale e internazionale momenti di svolta in materia d'inclusione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Processi didattici per una nuova scuola democratica"
Editore: Anicia
Autore: Spadafora Giuseppe
Pagine: 160
Ean: 9788867093847
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Il tema della didattica e, in particolare, della didattica per competenze sta diventando uno dei nodi cruciali della ricerca educativa e delle politiche scolastiche europee e mondiali contemporanee. In questo lavoro l'autore, sviluppando un lungo percorso di ricerca epistemologica nell'ambito pedagogico-didattico, ispirato soprattutto dalla teoria pedagogico-didattica di John Dewey, analizza il rapporto tra i processi didattici e la progettazione di un possibile nuovo modello di scuola democratica. L'idea è quella di esplorare una didattica sistemica che si ibridi con le dimensioni della governance scolastica e con alcune questioni centrali della didattica per competenze. Il risultato è una riflessione complessiva sull'organico rapporto tra i processi didattici fondati sul paradigma delle scienze dell'educazione e un modello di scuola di qualità di tutti e di ciascuno fondato sul rapporto tra le possibilità di sviluppo di un progetto di vita di ogni studente per scoprire e definire il suo talento e l'affermazione del merito, inteso come riconoscimento valutativo delle differenze uniche e irripetibili degli studenti all'interno della classe. Un tale possibile modello di scuola, da considerare un nuovo "laboratorio" per la democrazia e l'equità sociale all'interno della società globale contemporanea, non può che confrontarsi con una nuova figura di insegnante, autoriflessivo e progettista della formazione unica e irripetibile di ogni studente, e del dirigente scolastico, inteso come leader educativo responsabile soprattutto della dimensione didattico-culturale dell'organizzazione scolastica. Una scuola, forse un'utopia, che sia espressione di un chiaro diritto al successo formativo, e, quindi, di una possibile democrazia come "forma di vita" e "diritto alla felicità" di ogni cittadino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU